Views
8 months ago

1_CDF_La Storia_17.01.2018

La

La stessa presidenza ha quindi evidenziato che il denaro necessario e obbligatorio per proporre appello non è stato versato dall'Inca Cgil, bensì dall'associazione Inca svizzera, destinataria in quota parte delle risorse derivanti dall'attività di tutela prodotta verso i pensionati italiani truffati. A tale proposito è opportuno ricordare che questo Ministero provvede ad erogare, secondo i principi di ripartizione del fondo patronati disposti dal decreto ministeriale 10 ottobre 2008, n. 193, la somma totale spettante ai singoli patronati direttamente ai loro legali rappresentanti, i quali provvedono a ripartire, di conseguenza e secondo criteri interni, quanto percepito alle proprie strutture operative italiane ed estere per il loro funzionamento. Si ritiene tuttavia che per avere un quadro esaustivo dell'intera vicenda e delle responsabilità connesse, anche ai fini di eventuali iniziative di questo Ministero, sia necessario attendere gli esiti dell'indagine giudiziaria condotta dalla magistratura elvetica. 5. L'INDAGINE SUI PATRONATI Il Comitato per le questioni degli italiani all’ estero (CQIE) è una commissione speciale costituita dal Senato il 21 maggio 2013 con il compito di approfondire il tema della condizione, dei problemi e delle aspettative delle collettività italiane residenti all’ estero. Sen. Micheloni Claudio ne è il Presidente. Il 14 ottobre 2014 il CQIE delibera con l'autorizzazione della Presidenza del Senato l'avvio di una indagine conoscitiva sui patronati che operano all'estero 27 . Lo scopo dell'indagine è di verificare la situazione e il funzionamento complessivo dei patronati all'estero e di proporre riforme la dove ce ne fosse bisogno. In una lettera datata 29 novembre 2014 il CDF chiede di considerare anche la truffa del patronato INCA 28 . Segue un incontro con la commissione nel 02.2015 alla Casa d’Italia di Zurigo dove ne spiega i dettagli della truffa e le rivendicazioni ossia un sistema di controllo per evitare il ripetersi di simili truffe; il risarcimento dei lesi o in alternativa il sostegno finanziario per il processo in Italia 29 . La delegazione CQIE dichiara inaccettabile che INCA tenti di sfuggire agli obblighi della sentenza elvetica dichiarandosi estranea dalle sedi in Svizzera e si mette a disposizione per un intervento presso INCA. 27 Allegato 7: Comunicato Stampa per l’ avvio di una indagine conoscitiva sui patronati che operano all’ estero 28 Allegato 6: Lettera di richiesta del CDF del 29 novembre 2014 per implementare un sistema di controllo ai patronati 29 Allegato 8: Richiesta CDF alla delegazione del Senato 34

5.1 Documento finale Il documento conclusivo dell'indagine sui Patronati che operano all' estero è approvato all'unanimità il 23 marzo 2016 30 . Nel documento si evidenzia che i patronati operano all'estero per il tramite di associazioni locali, con le quali stipulano convenzioni ad hoc, che tuttavia rappresentano solo una finzione giuridica, poiché i poteri sono saldamente rinchiusi nelle mani dei patronati nazionali. Infatti, i mandati sono intestati al patronato nazionale, la statistica presentata al Ministero del Lavoro è intestata alla sede romana del patronato, e il finanziamento del dicastero predetto avviene tramite la sede nazionale, la quale poi, oltre a introitare le risorse economiche, provvede a distribuirle come crede. Inoltre constata che l'attività di vigilanza svolta dal Ministero del Lavoro è risultata inadeguata. Le criticità emerse nel corso dell’indagine sono tali e tante che all’interno del CQIE si valutò l’ipotesi di consegnare ai magistrati il materiale raccolto, dal quale emerge sostanzialmente la conferma che la situazione è sfuggita di mano 31 . Ma ci si limita alla mera minaccia. 30 Senato della Repubblica https://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/frame.jsp?tipodoc=SommComm&leg=17&id=968718 31 Scandalo die patronati all' estero. Il Fatto Quotidiano, 7 aprile 2016. https://www.ilfattoquotidiano.it/2016/04/07/scandalo-dei-patronati-allestero-la-relazione-del-comitatoparlamentare-boccia-poletti-riforma-immediata/2613157/ 35

che pratichiamo dal 1958 ha oggi un nome - Camera di Commercio ...
Parma oltre Parma - Camera di Commercio Italiana per la Svizzera
PENSIONAMENTO PENSIONAMENTO - Alter & Migration
OFFERTA (pdf) - Camera di Commercio Italiana per la Svizzera
che pratichiamo dal 1958 ha oggi un nome - Camera di Commercio ...
Clicca qui - Consolato Generale d'Italia a Boston
download PDF - La Voce
notizie dalle città con sede consolare - Il Giornale Italiano
Emozioni da vivere
Visualizza il documento originale - Dedalo - Azione Cattolica Italiana
SQUARE
INTERREG e la Svizzera – Scambi vincenti - Regiosuisse
Vivere di rendita e non del capitale(82K
Un seul monde Eine Welt Un solo mondo - Deza - admin.ch
Dott.F.COCCHI (Psicologo - U.O. Formazione ASL2 Perugia) - ConUP
Programma del Seminario - Inea
Ministero degli Affari Esteri
Volantino - Ministero del lavoro, salute e politiche sociali
a. za in ide le - Ministero del lavoro, salute e politiche sociali
La Politica Estera dell'Italia nel 2010 - Ministero degli Affari ...
La viticoltura - Ministero del lavoro, salute e politiche sociali
Pietro Canuzzi - 5a Conferenza nazionale sulle droghe