Views
10 months ago

CRIMINI VAT

scienza, nei

scienza, nei ragionamenti logici, nelle prove. Credo in qualsiasi cosa, non importa quanto pazza e ridicola, purché sostenuta da prove; comunque, più una cosa è ridicola e pazza, più solide e sicure devono essere le prove che la sostengono”. Mi guardò con un’espressione fra l’allibito e il riflessivo, poi ci salutammo. ****** Mi capitò di parlare con un prete e gli rivolsi questa domanda: “Se lei dovesse scegliere, quale di queste due soluzioni preferirebbe? Un mondo così com’è ora, cioè pieno di ingiustizie, di guerre, di gente che soffre, però con una Chiesa cattolica seguita da tanti fedeli, oppure un mondo pacifico, fraterno, senza ingiustizie né povertà, ma completamente ateo?”. Restò qualche secondo pensieroso, poi se ne andò senza rispondermi. ****** …l’uomo nasce ateo. Il bambino, appena partorito, è ateo. L’umanità nasce atea. E’ in base ad un processo potente e incalzante di catechizzazione indotto dagli uomini-stregoni, che si diventa poi “credenti” a questa o a quella bancarella dei pataccari che vendono agli sprovveduti le religioni. Il bambino se lo metti in una sinagoga diverrà di religione ebraica, se lo metti in una scuola coranica diverrà islamico, se lo metti in un monastero tibetano diverrà buddista, se lo metti nella parrocchia cattolica diverrà cattolico. Per i cattolici ci pensano i pretistregoni che sono gli agenti commerciali della Chiesa cattolica al pari dei venditori porta a porta di aspirapolvere, senza offendere questa categoria di lavoratori, considerato che l’aspirapolvere almeno è un attrezzo utile. L’arma più subdola e più letale usata dai preti-stregoni cattolici è certamente la “fede”, la peggiore di tutte le droghe. La fede viene somministrata lecitamente attraverso la parola dell’indottrinamento continuo e martellante al malcapitato di turno. La fede-droga viene spacciata in dosi più o meno massicce nelle chiese, nei gruppi di preghiera, nei catechismi, nelle scuole e in molte altre “drogherie” e ogni “drogato di fede” a sua volta diventa egli stesso spacciatore della fededroga venendo incoraggiato a fare altrettanto. La fede-droga è una piaga sociale apparentemente invisibile ed innocua, ma che in realtà crea assuefazione portando stordimento alla ragione. Una volta drogati, non è facile uscirne, non ci sono entità da pregare, non servono riti né digiuni e nemmeno penitenze e fustigazioni. Serve solo un pizzico di ~ 208 ~

capacità critica, un minimo di intelligenza e di raziocinio, una punta di orgoglio per non accettare di passare da sprovveduti e da imbecilli. (Ennio Montesi). ****** Un giorno un Tizio si rivolse ad un prete e gli disse di essere convinto che esistesse realmente Superman; quest’ultimo gli chiese se avesse bevuto o fumato qualcosa di forte, lui rispose di no, allora il clericale gli consigliò di rivolgersi ad uno psichiatra poiché Superman era solo un personaggio immaginario nato dalla fantasia di Siegel e Shunter. - “Io dovrei rivolgermi ad uno psichiatra? Allora anche voi preti dovreste fare altrettanto, dal momento che dite continuamente che esiste Dio. Certo, io non ho le prove che esista Superman, ma nemmeno voi preti avete le prove dell’esistenza di Dio”. Allora il prete rispose che l’esistenza di Dio è provata dai libri che compongono la Bibbia. A questo punto Tizio ribatté che anche Superman, oltre ad avere poteri soprannaturali come Dio, è raccontato in una quantità enorme di fumetti i quali per giunta sono di gran lunga più letti della Bibbia. A questa risposta il clericale aggrottò le sopracciglia e se ne andò irritato. ****** Confessione di un ex prete pentito. (Don Giuseppe P.). “Decisi di farmi prete poiché era sempre meglio che lavorare. La paga era buona e il posto era sicuro, più tutto quello che riuscivo a tirare su dai fedeli, ma poi non ce la feci più a continuare a raccontare idiozie alla gente e provai vergogna e mi sentii in colpa come se li stessi truffando e derubando sia dei soldi, che della loro vita”. ****** Molti psicologi affermano che la religione è una vera e propria droga psicofisica dannosa alla salute dell’organismo. Siccome i clericali sono gli spacciatori di questa droga, dovremmo essere profondamente indignati ~ 209 ~

Otto mesi a Roma durante il Concilio Vaticano : impressioni di un ...
Scarica la rivista - mondosalute
Di Pietro Gerardo 30 anni di cronache da Morra De Sanctis e dei ...
a_sud_europa_anno-8_n-44
Scarica il monografico - Pollicino Gnus
000 : TRACCE:32:WEB - TraccEdizioni.it
Linnio Accorroni (Stilos), Elettra Aldani (D- la ... - Satisfiction
N.6 | Anno XVI | 17 Marzo 2013 - Nero su Bianco
Numero 29 - Ricre.Org
maggio 2013 - I Siciliani giovani
000 : TRACCE:31:WEB - TraccEdizioni.it