Views
8 months ago

CRIMINI VAT

Chiesa e dalle sue

Chiesa e dalle sue istituzioni ed accelera il processo che la porterà pian piano all’isolamento. Per questi ed altri motivi sono certo che entro la fine di questo secolo la Chiesa di Roma finirà quasi completamente la sua missione di potenza ideologica e rimarrà solo una grande potenza economica che continuerà a difendere i propri interessi e a rallentare il progresso dei popoli. Sono anche fermamente convinto che se al mondo, per ipotesi, non fossero mai esistite né la fede religiosa, né la Chiesa che l’ha alimentata per migliaia di anni frenando così lo sviluppo sociale, scientifico e culturale dei popoli, oggi l’umanità intera sarebbe più progredita di mille anni. I clericali trovano obiezione a questa tesi affermando che la fede religiosa ha aiutato ed aiuta tuttora gli uomini a superare molte avversità, momenti critici, malattie, povertà e che i fedeli hanno un più alto senso di solidarietà verso i più poveri. Ammesso e non concesso che ciò corrisponda al vero (è tutto da dimostrare), io credo che si possa essere solidali anche senza essere credenti, anzi…; inoltre penso che l’altruismo dei credenti possa essere interpretato come un fatto di tornaconto personale cioè abbia come scopo una ricompensa ultraterrena, mentre quello degli atei sia più genuino perché puramente filantropico. C’è anche da dire che molto spesso il credente tende ad essere irrazionale e fatalista quindi lesivo per se stesso e per gli altri,¹ mentre il non credente tende all’uso della ragione, alla critica, al miglioramento, al non rassegnarsi agli eventi contrari, ma reagire con raziocinio. Del resto la storia è piena di illustri personaggi, autodichiaratisi non credenti, che si sono fatti notare per la loro genialità in ogni settore o per il loro alto senso ______________ ¹ Se qualcuno pensa che la credenza religiosa non induca all’irrazionalità, come spiegare allora i molti casi di persone con serie malattie croniche che si recano in pellegrinaggio a Lourdes con la speranza di guarire e tornano a casa più malate di prima? Conosco gente con seri problemi di deambulazione che si è recata in vari santuari ed è stata inginocchiata per lungo tempo davanti ad essi peggiorando così la propria patologia, o altri che hanno fatto il bagno in piscine dove scorre acqua gelida ritenuta purificatrice e persino miracolosa, e che si sono sentiti male tanto da ricorrere a cure mediche. Sono o non sono questi comportamenti irrazionali e autolesionisti? Altri atteggiamenti illogici e privi di un’analisi obiettiva dei fatti adottati dai credenti, si hanno quando avviene un incidente, una malattia o comunque un fatto triste. Se tutto si risolve per il meglio ne danno il merito al Padreterno: “…grazie a Dio è finito tutto bene!”, quando invece le cose si concludono male, non danno la colpa a Dio, ma si è trattato di pura fatalità: “…era destino che andasse così!”. Bei ragionamenti! ~ 230 ~

umanitario, basta consultare il sito Internet “www.uaar.it/ateismo/ famosi-non-credenti”. Detto questo, io credo che in futuro l’etica cristiana verrà soppiantata da un’altra più evoluta, sempre di solidarietà verso i più deboli, ma non dogmatica, che incentivi il progresso, la ricerca, la conoscenza, l’unità e la fratellanza fra i popoli e che, nello stesso tempo, elimini l’ignoranza, la povertà, l’arretratezza, le barriere, che spesso sono all’origine di odi, crimini, abusi, sopraffazioni, malattie, guerre. Credo che tutto questo sia possibile senza bisogno di sperare in ricompense ultraterrene, ma semplicemente perché l’essere umano, essendo in continua evoluzione, in futuro sentirà sempre più la necessità ed il bisogno di sviluppare società sempre più eque ed egualitarie fino al superamento di tutte le ingiustizie e contraddizioni sociali e darà origine ad un’unica grande nazione: la Nazione Mondo. ~ 231 ~ Luca Bandelli.

Otto mesi a Roma durante il Concilio Vaticano : impressioni di un ...
Scarica la rivista - mondosalute
Di Pietro Gerardo 30 anni di cronache da Morra De Sanctis e dei ...
Mattacchine - Numero 7 - C.O.E.S. onlus - Coesonlus.it
Madrugada numero 68 - Associazione Macondo
a_sud_europa_anno-8_n-44
Scarica il monografico - Pollicino Gnus
Gennaio-Aprile - Ex-Alunni dell'Antonianum
In questo numero: Concilio Vaticano II 2009-2010 - Diocesi ...
jonathan dicembre definitivo.indd