Views
2 months ago

CRIMINI VAT

Modificato, egli sarebbe

Modificato, egli sarebbe allora un esempio di Vita Artificiale. Che stronzate!). (Vangelo di Matteo 16/21-23) – Gesù comunicò ai suoi discepoli che presto lui sarebbe stato ucciso, ma Pietro protestò dicendo: “Signore, questo non ti accadrà mai”. Allora Gesù lo rimproverò inveendo: “Lungi da me, Satana, tu mi sei di scandalo perché non pensi secondo Dio, ma secondo gli uomini”. (Vangelo di Matteo 26/14-50) – L’apostolo Giuda Iscariota, per trenta monete d’argento, accettò di tradire Gesù e di consegnarlo ai sommi sacerdoti affinché lo uccidessero. Così gli diede un bacio e la folla lo arrestò. (Una riflessione: perché Gesù non impedì a Giuda di tradirlo? Probabilmente preferì morire perché era Il bacio di Giuda (Giotto). ambizioso di passare alla storia ed essere venerato come una vittima innocente). (Vangelo di Matteo 27/3-5) – “Allora Giuda il traditore, vedendo che Gesù era stato condannato, si pentì e riportò le trenta monete d’argento ai sommi sacerdoti dicendo: Ho peccato perché ho tradito del sangue innocente…poi, gettate le monete nel tempio, andò ad impiccarsi”. (E qui c’è una contraddizione perché negli Atti degli Apostoli (1/18) si legge: “Giuda comprò un pezzo di terreno con i proventi del suo delitto poi, cadendo in avanti, si squarciò in mezzo e si sparsero fuori tutte le sue viscere”). (Vangelo di Matteo 26/34-35) – “Gesù disse a Pietro: In verità ti dico che questa notte, prima che il gallo canti, mi rinnegherai tre volte. Pietro rispose: Anche se io dovessi morire con te, non ti rinnegherò”. Ma questa promessa non venne mantenuta poiché, poco tempo dopo, rinnegò tre volte Gesù: (Matteo 26/69-75) – (Come si può vedere l’apostolo Pietro non fu proprio un santerellino: prima fu severamente redarguito da Gesù, poi non mantenne la promessa fatta a Gesù stesso e lo rinnegò, quindi staccò un orecchio a un servo con un colpo di spada - Giovanni 18/10 - infine fece cadere stecchiti due coniugi solo perché non avevano versato alla comunità l’intero ricavato della vendita di un loro podere - Atti degli Apostoli 5/1-11 . Dopo questo comportamento criminoso di Pietro, cosa fece Gesù? Lo nominò capo della Chiesa cattolica, quindi divenne il primo Papa: “Tu sei Pietro, e su questa mia pietra edificherò la mia Chiesa” - Matteo 16/13-20 - anche se poi si tratta di pura leggenda in quanto, non solo non ci sono testimonianze di nessun genere, nemmeno ~ 84 ~

ibliche, sul suo pontificato, ma ce ne sono di contrarie: nella Lettera ai Romani 16/1-16 - scritta da Paolo ai cristiani di Roma, esso saluta per nome una trentina di esponenti della comunità cristiana romana, ma fra questi non c’è Pietro. Inoltre il vescovo Ireneo, nel 200, fece un elenco dei Papi romani, nel quale non figurava Pietro. Anche in una Costituzione Apostolica del 270 l’apostolo Pietro non fu menzionato). (Vangelo di Marco 6/22-28) – Il re Erode si invaghì della principessa Salomè e le disse: “Chiedimi quello che vuoi e io te lo darò”. Costei rispose: “Voglio la testa di Giovanni Battista in un vassoio”. Così Erode comandò di decapitare Giovanni e di consegnare la testa alla ragazza. (Vangelo di Luca 6/20) – “Allora egli (Gesù), alzando gli occhi verso i suoi discepoli, disse: Beati voi, che siete poveri, perché vostro è il regno di Dio”. (Una valutazione: Il decimo comandamento proibisce di non desiderare i beni altrui, cioè chi è povero sia contento di esserlo e non invidi il ricco. Alla luce di questo dettame mi chiedo perché la Chiesa e tanti clericali non sono affatto poveri e per giunta di braccio corto?). (Vangelo di Luca 12/47-48) – Gesù, parlando con Pietro, disse: “Un servo che, conoscendo la volontà del padrone, non agisce secondo il volere di lui, sarà aspramente flagellato, mentre colui che non conosce la sua volontà, ma agisce in modo da meritare delle percosse, ne riceverà un numero minore”. (Ma sempre percosse sono!). (Vangelo di Luca 18/24-25) – “Quando Gesù lo vide disse: Quant’è difficile, per coloro che posseggono ricchezze, entrare nel regno di Dio; è più facile per un cammello passare per la cruna di un ago, che per un ricco entrare nel regno di Dio”. (Personalmente non conosco alcun clericale che possa considerarsi povero, questo vuol dire che anche loro rischiano grosso!) (Vangelo di Giovanni 20/11-12) – “Maria piangeva, si chinò verso il sepolcro e vide due angeli vestiti di bianco” . Questo avvenimento è stato riportato anche dagli altri tre evangelisti, ma in modo diverso. L’evangelista Matteo scrisse che era un solo angelo (28/2-4) – La versione dell’evangelista Marco invece riporta che si trattava di un giovane (16/5) – L’evangelista Luca ci fa sapere che apparvero due uomini (24/4). Queste quattro differenti versioni, ci fanno capire che si tratta di racconti tramandati oralmente e trascritti molti anni dopo, perciò ~ 85 ~

In questo numero: Concilio Vaticano II 2009-2010 - Diocesi ...
Otto mesi a Roma durante il Concilio Vaticano : impressioni di un ...
Scarica la rivista - mondosalute
Di Pietro Gerardo 30 anni di cronache da Morra De Sanctis e dei ...
LA PAGINA DICEMBRE 2010:progetto La Pagina futura.qxd
a_sud_europa_anno-8_n-44
Mysterion - rivista di spiritualità e mistica
n°11 - Fraternità Sacerdotale San Pio X
Mattacchine - Numero 7 - C.O.E.S. onlus - Coesonlus.it
salvati dal rock and roll - Infiné
di Alain Goussot - TraccEdizioni.it
FREE PRESS ISSUE - Salad Days Magazine