Views
4 days ago

Art&trA Rivista Dic/Gen 2018

Rivista d’arte, cultura e informazione

96 GINO FONTANESI

96 GINO FONTANESI “Riflessi” 2017 acrilico su tela 60x50 ANTONIA LEONARDI “Avvenuto scontro” 2017 olio e acrilico su tela 150x100 WALTER MARIN “Le tre Grazie” 2014 olio su tela 90x90 prESEntazionE di Monia MalinpEnSa (critica d’artE - giornaliSta) Il tratto dinamico mai statico, che vive nell’opera dell’artista Gino Fontanesi con un’azione incisiva del colore, esplode nell’infinito con magistrali effetti di linee verticali ed orizzontali. Il gioco della luce e del movimento attraversano un’astrazione di intensa comunicazione sorretta da fervida fantasia compositiva. Materia e segno trovano una dimensione spaziale di ampio respiro e formano emozioni cromatiche di notevole vitalità Un rinnovato spirito creativo vive di particolare interesse nell’iter dell’artista Antonia Leonardi che si contraddistingue per unicità compositiva e stile pittorico. La fluidezza del colore, la vitalità interpretativa e l’immaginazione simbolica rendono ogni sua opera intrisa di rigore descrittivo e di resa formale. L’impianto scenografico del colore è di notevole ed originale elabo- razione tanto da evocare un inconfondibile linguaggio pittorico. Pittura impregnata di realismo quella dell’artista Walter Marin dove la tecnica ad olio su tela, da lui magistralmente usata, mostra limpidezza di impianto tonale ed effetti di abilità descrittiva. La perfetta calibratura della luce, l’attenta espressività dei volti e il rigoroso effetto dei chiaroscuri regalano all’opera una meravigliosa poesia e valore artistico. Le sue figure sono valorizzate da un rapporto di sentimento e da un senso intimo del ricordo e del vissuto. Le opere dell’artista Vincenzo Lagalla della serie “Sandwich”, caratterizz-te da immagini sovrapposte, sono il risutato di una profonda analisi ricca di fantasia e di coinvolgente dialettica. Esse, scandendo il tempo, ci accompagnano in un universo infinito dove l’uomo e la natura vivono in perfetta simbiosi. La riflessione strutturale, la complessa elaborazione e l’originale processo creativo simboleggiano appieno il suo percorso fotografico. Quella dell’artista Piero Lombardi è una pittura fortemente cromatica dovuta ad una continua e forte carica emozionale dove, attraverso il suo colore acceso, egli esprime il pulsare della creatività. La tecnica dei colori ad acqua e pasta su cartone, che danno magistrale spessore all’opera, trasmette al fruitore una capacità di evidente esecuzione. La materia crea effetti dinamici e dirompenti contrasti per u- na ricerca intimista dal timbro riconoscibile. La pittura di Valentina Miani si esprime con una elaborata lavorazione mol- to materica; l’olio su tela di lino a spatola, denso di cromatismo e ampia resa strutturale, si pone con una contemporaneità evidente carica di vitalità. Ella, in maniera del tutto personale, rende ogni soggetto intriso di magia cromatica e di una visione compositiva intensa di luminosità che dà spazio ad un’espressione armonica e ricca di temperamento creativo. Malinpensa by La Telaccia - Corso Inghilterra, 51 - 10138 Torino Tel/Fax +39.011.5628220 - +39.347.2257267 w w w . l a t e l a c c i a . i t - i n f o @ l a t e l a c c i a . i t VINCENZO LAGALLA “Parto SW-5” 1986 diapositive a colore 100x70 PIERO LOMBARDI “Cromatismi su giallo cromo” 2017 colori ad acqua e pasta su cartone 20x30 VALENTINA MIANI “Energia” 2014 olio a spatola su tela di lino 135x86 REFEREN ZE E Q U O TA ZIO N I D EG LI A RTISTI PRESSO LO STA N D A -10 D ELLA G A LLERIA M A LIN PEN SA BY LA TELA C C IA O RA RIO A RT IN N SBU C K:25-26-27 G EN N A IO D A LLE 11-19 -28 G EN N A IO D A LLE 11-17

GIAN DOMENICO NEGRONI “Untitled #09” 2016 acrilico, acquerello e matita su carta cotone fabriano 100/100 - 56x75 LORETTA BRUNA PAVANI LOLLJ “L'anima di un bambino ” 2015 lastra unica di rame-poliuretano-acrilico 63×63 STEFANO PIGNATO “La caduta dei soli” 2017 acrilico su tela 100x70 prESEntazionE di Monia MalinpEnSa (critica d’artE - giornaliSta) L’atto creativo, gestuale e formale dell’artista Gian Domenico Negroni, racconta una pittura di qualità tecnica – cromatica in continua mutazione. La materia ad acrilico su carta e multistrato dà spessore alla superficie regalando all’opera una spazialità di particolare suggestione. La sua linea pittorica rappresenta un linguaggio personale che si avvale di colori forti e di un segno incisivo intriso di contenuti simbolici ed emozionali. La molteplicità di materiali vari e la duttilità del poliuretano compresso, uniti all’intervento dell’acrilico, vengono mirabilmente lavorati dall’artista Loretta Bruna Pavani Lollj con un preciso studio di elaborazione e di impianto simbolico. L’elemento compositivo, il ritmo brillante del colore caldo e le tensioni emozionali assumono all’interno dell’opera significati notevoli per la tecnica e costantemente impregnati di contenuto. Nelle opere dell’artista Stefano Pignato appare una visione cromatica ricca di intensa azione, di chiara identità e di evidente stile; ed è in questa panoramica che egli concretizza simboli geometrici e volumi, espressi con un rinnovato linguaggio, in un rapporto di progettazione e di qualità significativo. I colori, che vanno dal giallo al blu al rosso, ci seducono e creano all’opera un ritmo ed un equilibrio unico. Un’esplosione vitale della materia entra in profondo contatto con la tecnica del collage e mista su tela in cui l’artista Marco Palma esprime una propria identità pittorica ricca di intensa elaborazione ed interpretazione. Egli, avvalendosi di materiali industriali per realizzare le sue opere, li trasforma dando a loro una nuova vita e una nuova immagine, tanto da farli vibrare di una realtà varia di colore, forma e contenuto. E’ una ricerca, quella dell’artista Sara Pezzoni, di notevole qualità sia per la penetrazione psicologica dei suoi personaggi che per l’impianto compositivo di originale caratterizzazione. I soggetti femminili svelano un’indipendenza pittorica ed uno studio preparatorio intenso ed attento dal quale emerge una grande determinazione. Il cromatismo vivace, il tratto deciso e vigoroso e la forza creativa conferiscono una decorazione piena di vita. L’evolversi significativo della produzione di Aldo Righetti dimostra una sua contemporaneità evidente dove egli esprime, con incessante creatività e sperimentazione, i suoi stati emozionali. Il colore pacato, il lirismo del soggetto e la materia che prende vita si alimentano di una ricca sensibilità fatta di profonde riflessioni sull’esistenza umana. E’ una visione impregnata di estro, estetica e contenuto moralesociale. Malinpensa by La Telaccia - Corso Inghilterra, 51 - 10138 Torino Tel/Fax +39.011.5628220 - +39.347.2257267 w w w . l a t e l a c c i a . i t - i n f o @ l a t e l a c c i a . i t MARCO PALMA “Isole del desiderio” 2017 tecnica mista su tela - 30x20 SARA PEZZONI “I colori dell'allegria” 2017 tecnica mista, glitter e acrilici su tela 100x100 ALDO RIGHETTI “Trilogia del silenzio” 2017 Tecnica mista con inserti materici su legno 76,5x85x10 REFEREN ZE E Q U O TA ZIO N I D EG LI A RTISTI PRESSO LO STA N D A -10 D ELLA G A LLERIA M A LIN PEN SA BY LA TELA C C IA O RA RIO A RT IN N SBU C K:25-26-27 G EN N A IO D A LLE 11-19 -28 G EN N A IO D A LLE 11-17

Art&trA Rivista Feb/Mar 2017
Art&trA Ottobre e Novembre 2016
Art&trA Dicembre 2016/Gennaio 2017
Scarica la rivista - Associazione Culturale Arte a Livorno
rivista arte e cultura di savona e fuori porta - Villa Cambiaso
A L E S S I A N A R D I - Il Sole arte contemporanea
mostre, eventi, personaggi e istituzioni supplemento di ArteeCritica
TUTTA L'ARTE DA VEDERE IN - Il Giornale dell'Arte
Exibart.onpaper 25 - Eventi artistici in Italia
01 OK.qxd - Emmi srl
rivista arte e cultura di savona e fuori porta - Villa Cambiaso
SARA CAMPESAN BEN ORMENESE - Studio d'Arte GR