MARZO

maiors

Notiziario a diffusione interna della A. S. D. PODISTICA LIPPO CALDERARA

ATLETICA

CALDERARA


Marzo 2018

Hanno collaborato

a questo numero

Enzo Franchini-

Francesco Comastri

Erio Comastri

Andrea Balboni

Enrico Fiori

Giuseppe Cracchi

Antonio Ramunni

Sirti Lino

Ecchia Mario

Foto

Archivio Foto Lippo

Erio Comastr

Gabriele Franceschini

La collaborazione al notiziario

è un dovere di tutti i soci,

ogni pensiero scritto

diventa storia

“Un viaggio lungo mille

chilometri

Inizia con un piccolo

passo”

Redazione di LIPPO NOTIZIE

Via Garibaldi 6

40012 CALDERARA DI RENO

Articoli Foto e Redazionali

Sito Web:

http/www. Lippomaratona.com

GLI ARRETRATI DI LIPPO-

NOTIZIE

SONO CONSULTABILI PRESSO LA

BIBLIOTECA COMUNALE DI

CALDERARA DI RENO

PODISTICA LIPPO CALDERARA

Associazione Sportiva Dilettantistica

Marzo 2018

Coordinamento redazione

Una nuova mossa

Di nuovo indifferente.

La mia figura forse stona rispetto al quito ordine di questa stanza.

Sperando che nessuno mi guardi

cerco una nuova mossa per le mie braccia

e un ordine che mi rispetti,

che non mi ferisca prima di ricominciare

Federico Fiumani


CONSIGLIO DIRETTIVO di giovedì 1/02/2018 a Calderara di Reno

Monta-

Consiglieri e soci presenti : Sirti Lino, Bonfiglioli Giuseppe, Di Marco Attilio, Franchini Enzo,

guti Romano, Zanella Ettore, Grazia Cesare e Zucchelli Sergio.

Il presidente Sirti apre la riunione riportando le sue riflessioni ed impressioni sul gruppo, maturate dopo

mesi e mesi di osservazione, del suo operato; il tutto portando avanti una linea di gestione già in essere

da tempo. Viene molto apprezzato il lavoro svolto con cura e professionalità acquisita nel tempo dai vari

soci che si occupano dei ristori, delle premiazioni, dell'abbigliamento, delle iscrizioni, dei pacchi gara, dei

percorsi, delle trasferte, delle lotterie, dell'amministrazione e contabilitàecc. ecc.. Queste persone lavorano

per il gruppo, offrono il loro tempo, l'esperienza e la loro disponibilità spassionatamente.

Osservando poi un altro aspetto della questione, prosegue il presidente Sirti, notiamo che tutta questa

mole di lavoro e questi sforzi, se va bene producono, dal punto di vista economico, un pareggio di bilancio.

Sorge quindi spontanea una domanda: ma ne vale la pena, impegnarci così tanto, chiedere ai soci

sforzi e sacrifici e registrare poi anche delle perdite economiche?

Su questo tema si apre un acceso dibattito, che coinvolge tutti i presenti; si contano gli iscritti di ogni manifestazione,

si passano in esame tutte le spese sostenute, manifestazione per manifestazione; si mettono

a confronto con i relativi ricavi, si evidenziano gli sprechi (gli avanzi inutilizzabili) e si arriva ad una conclusione

logica ed univoca. I presenti, infatti, concordano all'unanimità di non organizzare più la manifestazione

del primo dell'anno oltre che porre un'attenta osservazione sulle entrate e sulle spese per la manifestazione

dell'ultimo dell'anno. In pratica, la discussione sull'argomento citato, occupa gran parte della

serata e rimane poco tempo per gli altri argomenti.

Il presidente ringrazia i competitivi per il simpatico invito alla cena cui ha partecipato con piacere; l'unico

rammarico è venuto dal fatto che la sala era molto grande e la sua voce non poteva raggiungere tutti i

presenti quando si è rivolto a loro, data la lunghezza della tavolata. Se ci saranno le condizioni, anche il

prossimo anno, si potrebbe replicare l'evento. Sull'argomento atleti entrati ed usciti, parla poi Attilio; abbiamo

sempre cercato di capire le motivazioni dei fuoriusciti e siamo arrivati alla conclusione che i movimenti

sono fisiologici in ogni gruppo e noi non abbiamo nulla da rimproverarci essendo rimasti sempre in

ottimi rapporti con tutti.

L'ultima parte della serata viene dedicata alla riunione del Comitato Podistico durante la quale è stato deciso

di acquistare un arco gonfiabile ed un impianto microfonico; il sito sarà curato ed aggiornato e sarà

presente anche su Facebook. Oltre al direttivo già esistente, ogni società o gruppo potrà nominare un

proprio responsabile che affiancherà il direttivo stesso. C'è poi una proposta da parte di Tiziano Favaron

che prevede la presenza di alcuni pace maker in ogni camminata non competitiva; lo scopo sarebbe quello

di coinvolgere gli eventuali competitivi presenti, di ridurre o quanto meno di limitare le partenze anticipate.

Alle 23,00, terminata la riunione ufficiale, Bonfiglioli conduce i presenti negli apazi della polisportiva illustrando

i lavori che si stanno facendo: nuovi uffici ben arredati e nuovi locali utilizzabili sia come palestra

che come sala da pranzo. .

Il Presidente

Sirti Lino

Il Segretario

Enzo Franchini


2006 PRIMA PARTE

MEXICO E ZIRUDELLE

Erio Comastri

Per completare l’arrivo della 21 km Retro di San Silvestro faccio appunto un passo indietro. Vittoria per

Emanuele della Pasqua in 2 h 36’35”, 2° Alfonso Poggipolini in 2 h 48’09” e al 3° il mitico Luciano Morandin

da Padova in 3 h 09’45”.

Venerdì 6 gennaio grande kermesse podistica dell’epifania a San Pietro in Casale, grazie al tenace entusiasmo

del clan Baravelli, buona parte dei podisti felsinei hanno come sempre seguito il “Signore delle

ciaspole” al secolo Romano Montaguti in Val di Non per partecipare alla 33 a Ciaspolada che schiera alla

partenza più di 6300 atleti i quasi 8 km di percorso, dalla piana di Romeno a Fondo sono stati calpestati

da 12600 racchette da neve, Il più veloce è risultato il campione profeta in patria Giuliano Battocletti da

Cles, che in 27’42” ha preceduto nettamente gli specialisti, Claudio Cassi, Marco Agostini e i due Antonio,

Molinari e Santi. Dalla Val Camonica arriva la vincitrice, tale Cristina Scolari prima in 27’20, che si

lascia alle spalle Maria Grazia Roberti, Asha Tonolini e compagnia bella. La Befana maratoneta è nel bergamasco,

precisamente a Roncola di Treviolo per correre la 42 km sul fiume Brembo, su un circuito di 2

km e 93 metri disegnato all’interno del parco Calloni, anche qui c’è la neve accuratamente spalata dal percorso

di gara per dar modo ai 180 concorrenti di correre in tranquillità, però senza ciaspole, Tanti di loro

sono gli stessi della Maratona di San Silvestro a Calderara e fra di loro c’è anche il nostro Mario Liccardi

, sempre in giro per lo stivale a divorare 42 km , come Emanuele Zenucchi che passeggiando ha vinto

in 2 h 31’41” e quindi dopo averne vinte ben 7 nel 2005, inizia bene anche il nuovo anno. Domenica 22

qualche minuto prima delle 8,30 parto da casa a piedi con il borsone in spalla per raggiungere Piazza

Marconi a Calderara dove alle 9 c’è la partenza della camminata dell’AVIS, vado controcorrente al flusso

dei podisti della partenza anticipata, praticamente quasi tutti, procedono per lo più a gruppetti chiacchierando

in allegria, un borbottare continuo piacevole, rilassante e dinamico, insomma una corsetta in compagnia

per stuzzicare la voglia di tagliatella, ma … si può correre così anche partendo tutti insieme all’ora

stabilita come una volta. Anch’io parto chiacchierando, poi l’abitudine alla battaglia prende il sopravvento,

c’è sempre qualcuno da lasciare dietro, così al termine dei 12 km faccio ritorno in Piazza bello stanchino,

un buon allenamento e una bella camminata. Ma dove sarà oggi il

nostro maratoneta errante… Mario Liccardi è in fondo allo stivale,

vicino alla suola, si corre a Ragusa la Hybla-Barocco Marathon, una

42 km ricca di salite, discese, bellezze naturali e architettoniche.

Emanuele Zenucchi oggi si deve accontentare del 3° posto, trova sulla

strada due keniani che lo anticipano al traguardo di un quarto d’ora

buono. I vincitori sono Rop Kipchumba in 2 h 20’13” e la inossidabile

Maria Grazia Navacchia in 3 h 07’49”.

Domenica 5 febbraio a Zola Predosa si corre in un gelido mattino la

29 a Maratonina Trofeo Lolli Auto, al termine dei 21 Km. Greta Varchi

precede Emanuela Lambertini e Carmen Pigoni, mentre Arturo

Rossi si lascia alle spalle il compagno della Gabbi Fausto Barbieri e il

magrebino Oubouhuch. Per i colori del Calderara ottime prove per

Simona Barchetti e Romano Pierli. Scorrendo l’ordine di arrivo non si

trova Zanella, strano, molto strano… Il Buon Ettore è andato in Mexico,

insieme a Bruno Mantovani, Vanessa Bonfiglioli e babbo Beppe,

ovvero tre pensionati rampanti e una dolce damigella, già, quando la temperatura è abbondantemente sotto

lo zero su tutta l’Italia chi non vorrebbe essere in un paese caldo, cosa c’è di meglio di una spiaggia

bianchissima per correre in pantaloncini e poi fare un bel bagno nel mare dei caribi ricco di pesci variopinti?

I nostri magnifici quattro turisti per caso hanno visitato innumerevoli siti Maya dello Yucatan con

la stupenda piramide di Chicen Itza, hanno fatto il bagno nelle sorgenti suggestive del Sacro Cenote e

hanno trovato il tempo per partecipare a una gara di 10 km sulla Playa del Carmen dove Ettore ha corso

con la storica canotta del Lippo, Pare non siano tornati proprio allenatissimi dal lungo viaggio, ma sicuramente

abbronzati e rilassati. In queste fredde serate, dopo cena vado spesso al capannone di Via Armaroli

dove gli irriducibili appassionati del Carnevale con Davide Zanella in testa allestiscono i carri per la sfilata

del 5 marzo, con grande passione… una passione che diventa tristezza e rabbia quando… quando penso

a quella sera di un anno fa, ero uscito a correre come sempre, poi la sirena, l’ambulanza che si ferma sotto

il palazzo dove abita Ettore, un po’ di preoccupazione, sapevo che la Liviana stava male e poi il giorno

dopo la telefonata che ghiaccia il sangue nelle vene. Questo Carnevale è dedicato a lei che lo amava tanto.

Domenica 5 marzo al termine della sfilata tutti i carri sono in piazza per il gran finale e dalla torretta più

alta racconto questa mia zirudella che parla di cantieri ovunque a Calderara e altro…


2006 PRIMA PARTE

MEXICO E ZIRUDELLE

Erio Comastri

Per completare l’arrivo della 21 km Retro di San Silvestro faccio appunto un passo indietro. Vittoria per

Emanuele della Pasqua in 2 h 36’35”, 2° Alfonso Poggipolini in 2 h 48’09” e al 3° il mitico Luciano Morandin

da Padova in 3 h 09’45”.

Venerdì 6 gennaio grande kermesse podistica dell’epifania a San Pietro in Casale, grazie al tenace entusiasmo

del clan Baravelli, buona parte dei podisti felsinei hanno come sempre seguito il “Signore delle

ciaspole” al secolo Romano Montaguti in Val di Non per partecipare alla 33 a Ciaspolada che schiera alla

partenza più di 6300 atleti i quasi 8 km di percorso, dalla piana di Romeno a Fondo sono stati calpestati

da 12600 racchette da neve, Il più veloce è risultato il campione profeta in patria Giuliano Battocletti da

Cles, che in 27’42” ha preceduto nettamente gli specialisti, Claudio Cassi, Marco Agostini e i due Antonio,

Molinari e Santi. Dalla Val Camonica arriva la vincitrice, tale Cristina Scolari prima in 27’20, che si

lascia alle spalle Maria Grazia Roberti, Asha Tonolini e compagnia bella. La Befana maratoneta è nel bergamasco,

precisamente a Roncola di Treviolo per correre la 42 km sul fiume Brembo, su un circuito di 2

km e 93 metri disegnato all’interno del parco Calloni, anche qui c’è la neve accuratamente spalata dal percorso

di gara per dar modo ai 180 concorrenti di correre in tranquillità, però senza ciaspole, Tanti di loro

sono gli stessi della Maratona di San Silvestro a Calderara e fra di loro c’è anche il nostro Mario Liccardi

, sempre in giro per lo stivale a divorare 42 km , come Emanuele Zenucchi che passeggiando ha vinto

in 2 h 31’41” e quindi dopo averne vinte ben 7 nel 2005, inizia bene anche il nuovo anno. Domenica 22

qualche minuto prima delle 8,30 parto da casa a piedi con il borsone in spalla per raggiungere Piazza

Marconi a Calderara dove alle 9 c’è la partenza della camminata dell’AVIS, vado controcorrente al flusso

dei podisti della partenza anticipata, praticamente quasi tutti, procedono per lo più a gruppetti chiacchierando

in allegria, un borbottare continuo piacevole, rilassante e dinamico, insomma una corsetta in compagnia

per stuzzicare la voglia di tagliatella, ma … si può correre così anche partendo tutti insieme all’ora

stabilita come una volta. Anch’io parto chiacchierando, poi l’abitudine alla battaglia prende il sopravvento,

c’è sempre qualcuno da lasciare dietro, così al termine dei 12 km faccio ritorno in Piazza bello stanchino,

un buon allenamento e una bella camminata. Ma dove sarà oggi il

nostro maratoneta errante… Mario Liccardi è in fondo allo stivale,

vicino alla suola, si corre a Ragusa la Hybla-Barocco Marathon, una

42 km ricca di salite, discese, bellezze naturali e architettoniche.

Emanuele Zenucchi oggi si deve accontentare del 3° posto, trova sulla

strada due keniani che lo anticipano al traguardo di un quarto d’ora

buono. I vincitori sono Rop Kipchumba in 2 h 20’13” e la inossidabile

Maria Grazia Navacchia in 3 h 07’49”.

Domenica 5 febbraio a Zola Predosa si corre in un gelido mattino la

29 a Maratonina Trofeo Lolli Auto, al termine dei 21 Km. Greta Varchi

precede Emanuela Lambertini e Carmen Pigoni, mentre Arturo

Rossi si lascia alle spalle il compagno della Gabbi Fausto Barbieri e il

magrebino Oubouhuch. Per i colori del Calderara ottime prove per

Simona Barchetti e Romano Pierli. Scorrendo l’ordine di arrivo non si

trova Zanella, strano, molto strano… Il Buon Ettore è andato in Mexico,

insieme a Bruno Mantovani, Vanessa Bonfiglioli e babbo Beppe,

ovvero tre pensionati rampanti e una dolce damigella, già, quando la temperatura è abbondantemente sotto

lo zero su tutta l’Italia chi non vorrebbe essere in un paese caldo, cosa c’è di meglio di una spiaggia

bianchissima per correre in pantaloncini e poi fare un bel bagno nel mare dei caribi ricco di pesci variopinti?

I nostri magnifici quattro turisti per caso hanno visitato innumerevoli siti Maya dello Yucatan con

la stupenda piramide di Chicen Itza, hanno fatto il bagno nelle sorgenti suggestive del Sacro Cenote e

hanno trovato il tempo per partecipare a una gara di 10 km sulla Playa del Carmen dove Ettore ha corso

con la storica canotta del Lippo, Pare non siano tornati proprio allenatissimi dal lungo viaggio, ma sicuramente

abbronzati e rilassati. In queste fredde serate, dopo cena vado spesso al capannone di Via Armaroli

dove gli irriducibili appassionati del Carnevale con Davide Zanella in testa allestiscono i carri per la sfilata

del 5 marzo, con grande passione… una passione che diventa tristezza e rabbia quando… quando penso

a quella sera di un anno fa, ero uscito a correre come sempre, poi la sirena, l’ambulanza che si ferma sotto

il palazzo dove abita Ettore, un po’ di preoccupazione, sapevo che la Liviana stava male e poi il giorno

dopo la telefonata che ghiaccia il sangue nelle vene. Questo Carnevale è dedicato a lei che lo amava tanto.

Domenica 5 marzo al termine della sfilata tutti i carri sono in piazza per il gran finale e dalla torretta più

alta racconto questa mia zirudella che parla di cantieri ovunque a Calderara e altro…


BUON COMPLEANNO

A MARZO

SARTI EMANUELA 01-03

CAMBARERI MARIA 03-03

GRAZIA CESARE 03.03

BIANCHI GIANNI 13-03

BALBONI AGOSTINO 13-03

CASTELLANI VIVIANO 13-03

CERVELLATI MAURO 13-03

VISCIDO ANNA 13-03

FORMICA LUCA 14-03

FORMICA STEFANO 14-03

RIZZO FRANCO 16-03

PAZZAGLIA FRANCESCO 17-03

BUDRIESI GIUSEPPE 19-03

RODA MICHELE 19-03

AIELLO GIANNI MAURIZIO 20-03

RIZZOLI WALTHER 22-03

GOVONI DAVIDE 24-03

FIACCO PATRIZIO 28-03

Non è amore se ti fa male

Non è amore se ti controlla

Non e’ amore se ti fa paura di essere quella che sei

Non è amore se ti picchia

Non è amore se ti umilia

Non è amore se fai sesso

Non è amore se ti violenta

Non è amore se ti tradisce

Non è amore se non rispetta la tua volonta’

Non è amore se mente continuamente

Non è amore se ti proibisce di vestirti alla moda

Non è amore se non si confida con te

Non è amore se ti chiama stupida

Non è amore se ti fa piangere

Non è amore se picchia i tuoi figli

Non è amore se non ti fa mai sorridere

Non è amore se non ti porta a divertirti

Non è amore se ti fa sentire sporca

Non è amore se non ti da mai retta

Non è amore se non ti fa mai le coccole

Non è amore se non ti ama con tutto il suo cuore

Non è amore se il sesso è diventato un obbligo

È amore se ti senti amata da tuo partner Mario Ecchia


DINTORNI DI NATALE

Erio Comastri

Nella serata di giovedì 14 dicembre sulla pista del centro sportivo Cavina si corre il 5000

del Panettone, una buona occasione per i frequentatori del Biancolelli di scambiarsi gli auguri

di Natale, fare un buon allenamento tirato in compagnia e mangiare una bella fetta di

panettone. Francesca Ravelli del Pontelungo è la più veloce in 19’11”, al 5° posto Barbara

Wiza in 23’36”. Il calderarese in forza alla Gabbi, Giuliano Casari vince in 17’39”, al 18°

posto arriva Andrea Borsari in 20’47”, 28° Enzo Franchini in 22’40” e 33°, non poteva essere

altrimenti, finisce la sua gara Cristo, al secolo Attilio Di Marco in 24’12”. Dopo la bella

giornata che ha baciato la Maratona di San Silvestro, ventiquattro ore dopo, è ancora Maratona

a Calderara, cambia l’anno ma cambia soprattutto il tempo, il 1° gennaio 2018 è una

giornata grigia, piove e c’è un’arietta non proprio calda. Verso le ore 10,30 decido di andare

a sgranchirmi le zampe dopo i 50 km di bici di ieri, mi metto in assetto da corsa e vado sul

percorso dove si stà correndo la First Marathon, faccio un giro al contrario e dò il buon anno

a tutti i maratoneti, poi torno a casa dove a mezzogiorno ho un importantissimo impegno

con un piatto di tortellini. Fabio Poggi del San Vito Runners vince la Maratona in

2 h 57’42”, 8 a assoluta e 1 a donna Valeria Empoli in 3 h 34’27”. Nella 21 km vittoria per Mauro

Bonazzi del Castenaso in 1 h 28’23”, al 2° posto Danilo Manfredini in 1 h 33’31”, al 3° assoluto

e quindi 1 a donna Silvia Montebugnoli in 1 h 36’29”, 7° Alessandro Tinto in 1 h 45’51”,

10° Fernando Olezzi in 1 h 48’30”.

Domenica 7 a Crevalcore si respira

di nuovo aria di Maratona,

gara jolly: 17 maggio (giovedi)

cross: 21 gennaio Zola Predosa

4 settembre Parco Nord

14 ottobre S. Agata

01 dicembre Casteldebole

strada: 11 febbraio Granarolo

08 aprile S. Lazzaro di Savena

06 maggio Vergato

08 luglio Berzantina

04 novembre Vallazza

25 novembre Minerbio

26 dicembre S. Agata

maratonine:

11 marzo Pieve di Cento

09 settembre Run Tune Up

28 ottobre Calderara

16 dicembre Castel Maggiore

si corre anche una gara sui 10

km che ottiene uno strabiliante

successo con ben 492 classificati.

Francesca Giacobazzi della

Fratellanza Modena in 37’05”

ed Ezzahidy Abdelhamid del

Blizzard in 32’09” sono i vincitori.

Per i nostri colori c’è un

bellissimo 24° posto per Andrea

Venezia in 36°19”. Andando a

spulciare nelle tante categorie

trovo l’ennesimo 1° posto per

Silvia Montebugnoli in 41’40”,

un 3° per Tiziana Barbieri in

47’33” e ancora 3° Fernando

Olezzi in 48’26”, 15° per Sofia

Franceschini in 49’00”, 5° per

Ornella Scarsetto in 49’52”, 20°

per Attilio di Marco in 50’33” e

per finire la vittoria di Bruno

Carmine in 58’05”. Nella maratona

trionfo per Marco Ferrari

dell’Atletica Paratico in

2 h 33’18” e Daniela De Stefano

del Corri Castrovillaro in

3 h 20’26”.


TIPOLOGIA GARA

STRADA

CROSS

MEZZA MARATONA

nostre presenze

29 12

POSIZIONE

GARE AL 11/2/2018

NUM. GARE

PUNTI GARE

punt.medio

gara jolly

camminata viadagolla

cross zola predosa

maratona

trail

mezza maratona

SCARTI

TOTALE

ATLETI

1 VENEZIA A 2 194 97,0 100 94 194

2 MANFREDINI 2 188 94,0 94 94 188

3 BORSARI 2 185 92,5 97 88 185

4 BONTADINI G. 2 179 89,5 79 100 179

5 BRUNO 2 170 85,0 76 94 170

6 MORGESE 2 167 83,5 85 82 167

7 UGOLINI 2 161 80,5 76 85 161

8 MORGESE GL 2 152 76,0 76 76 152

9 MASSIMI F. 1 94 94,0 94 94

10 OLEZZI 1 94 94,0 94 94

11 RAMUNNI 1 94 94,0 94 94

12 DEGLI ESPOSTI G. 1 91 91,0 91 91

13 FALCHIERI 1 88 88,0 88 88

14 LOMBARDO PONTILLO 1 88 88,0 88 88

15 CAROTENUTO 1 88 88,0 88 88

16 FIACCO 1 85 85,0 85 85

17 PUGLIOLI 1 85 85,0 85 85

18 VANDELLI 1 85 85,0 85 85

19 BEVILACQUA 1 82 82,0 82 82

20 SOLDATI 1 79 79,0 79 79

21 ROSSI L. 1 73 73,0 73 73

22 GAZZONI 1 73 73,0 73 73

23 ROSSI PL 1 73 73,0 73 73

24 BALBONI A. 1 73 73,0 73 73

25 DI MARCO 1 73 73,0 73 73

ATLETE

1 WIZA 2 188 94,0 97 91 188

2 FOSNEA 2 170 85,0 82 88 170

3 MONTEBUGNOLI 1 100 100,0 100 100

4 BARBIERI 1 97 97,0 97 97

5 SCARSETTO 1 91 91,0 91 91

6 MASSIMI C. 1 79 79,0 79 79

7 FANTI 1 88 88,0 88


Calendario campionato Sociale 2018

data luogo tipo di corsa km

dom 21/1

Cross di Zola Predosa

5 e 3

dom 11/2

10000m di Granarolo

10

dom 11/3

Pieve di Cento – 4 Porte

21,097

dom 8/4

San Lazzaro di S. - Giro Podistico

1° Cross

10 collinari

dom 6/5

Vergato – La Montanara

1° Strada

14,8 collinari

gio 17/5

Gara al Pederzini - Calderara

1° Mezza maratona

3km/americana

dom 8/7

Berzantina di Castel di Casio

2° Strada

14 collinari

mar 4/9

Parco Nord Bologna

3° Strada

5 e 3

dom 9/9

Run Tune Up Bologna

Gara jolly

21,097

dom 14/10

Cross di Sant'Agata

4° Strada

5 e 3

dom 28/10

Calderara – Du pas par

2° Cross

21,097

dom 5/11

Molinella – La Vallazza

2° Mezza maratona

14

dom 25/11

10000m di Minerbio

3° Cross

10

sab 1/12

Cross di Casteldebole

3° Mezza Maratona

5 e 3

dom 16/12

Castelmaggiore – Del Progresso

5° Strada

21,097

mer 26/12

Sant'Agata - Corrida

6° Strada

8

Mezza maratona a scelta

4° Cross

21,097

Trail a scelta

4° Mezza maratona

Maratona – ultra a scelta

7° Strada

5° Mezza maratona


REGOLAMENTO AGONISTI ANNO 2018

Il nostro regolamento, per il 2018, non subisce variazioni rispetto l'anno precedente. Viene recepita la facoltà di

esonerare gli atleti over 70 dal correre le mezze maratone; considerata l'abbondanza di gare su strada, ne verranno

indicate 7 anziché 6 e contemporaneamente verranno ridotti i cross da 5 a 4; abbiamo considerato anche la frequenza

delle gare per stilare il regolamento ed il calendario.

Occorre attendere sempre i risultati dell'ultima prova per definire tutte le posizioni; la classifica finale riconosce il

merito e la valenza atletica del vincitore come pure degli atleti classificati immediatamente alle spalle del primo.

Programma. E' costituito da 15 gare: 4 cross, 7 gare su strada e 4 maratonine.

Estensioni. Viene confermata la facoltà di effettuare un trail a scelta, che andrà a sostituire una maratonina. Altra

estensione è quella di di poter effettuare una maratonina al di fuori delle quattro indicate nel programma. Resta invariato

il fatto di poter correre, facoltativamente, una maratona od ultra. (sostituisce qualsiasi specialità).

Minimi da rispettare. Sono sempre due per le tre specialità indicate nel programma.

Gare conteggiabili. Restano 10; le eccedenti verranno scartate.

Il regolamento per il 2018, conferma la validità dell'attuale impianto di assegnazione dei

punteggi, ove siano contemplate le categorie.

Sarà così possibile ottenere una graduatoria che rispecchierà i valori agonistici degli atleti

tenendo conto anche delle categorie di appartenenza.

La comunicazione al responsabile classifiche del trail, della maratonina extra, della maratona

o ultra è a carico dell'atleta che la effettua e dovrà essere tempestiva.

Si conferma l'inserimento di una gara "jolly", completamente riservata ai soci del Lippo

Calderara; si tratta in effetti di una undicesima gara che avrà un punteggio calcolato in base

al numero degli arrivati, maschi e femmine assieme; verrà assegnato un punto all'ultimo arrivato;

due punti al penultimo, tre punti al terzultimo e via dicendo. Sarà una gara su strada

o pista e sarà molto aggregante e divertente. La gara servirà a tutti come ulteriore punteggio

e consentirà di entrare in classifica anche a chi avrà terminato solo 9 gare.(Jolly esclusa).

Resta invariata la parte che riguarda gli atleti con doppio tesseramento: questi riceveranno i

punti solo quando correranno per la Podistica Lippo Calderara.

In caso di parità a fine campionato, prevarrà l'atleta che avrà disputato più gare sociali.

A fine stagione agonistica potranno essere assegnati riconoscimenti speciali a quegli atleti

che, pur non

caso cross strada mezza altra mez trail marat/ultra gara jolly e commenti avendo concluso

il campionato

A 2 2 3 1 1 1 facoltativa

per vari motivi,

B 2 4 1 1 1 non entra comunque in classifica

si siano distinti

in qualche specialità.

c 4 4 1 1 facoltativa

D 4 5 1 non entra comunque in classifica

E 2 2 2 1 1 1 obbligatoria per entrare in classifica

F 4 5 non entra comunque in classifica

G 1 1 4 1 1 1 non entra comunque in classifica

H 1 2 4 1 1 obbligatoria per entrare in classifica

I 4 4 1 non entra comunque in classifica

OVER 70

L 2 7 obbligatoria per entrare in classifica

M 4 6 facoltativa

N 3 5 1 obbligatoria per entrare in classifica

Il presente regolamento

è stato predisposto

dai 6 rappresentanti

dei competitivi:

Enzo Franchini

Attilio Di Marco,

Andrea Balboni, Antonio

Ramunni, Massimi

Alberto e Giuseppe

Morgese.

P.S.: si allega uno

schema esemplificativo

con alcuni casi

per meglio comprendere

le possibilità

offerte dal presente

regolamento.


Area Organizzazione Sportiva

Ufficio Calendario e Regolamenti

Roma, 12/02/2018

Prot. N. CP1423 - CP

BO017, ASD POD. LIPPO CALDERARA

VIA GARIBALDI 6

40012 CALDERARA DI RENO (BO)

e p.c.

Al Comitato Regionale FIDAL EMI

Oggetto: XX Maratona di San Silvestro CALDERARA DI RENO 2018-12-31

Con la presente abbiamo il piacere di comunicare che il Consiglio Federale ha deliberato di inserire nel Calendario FIDAL 2018 la

manifestazione di STRADA BRONZE, di cui all' oggetto.

Si invita pertanto cortesemente codesta Società ad attenersi a quanto di seguito specificato:

1. Manifestazioni su pista: trasmettere al proprio Comitato Regionale, successivamente al pagamento del 30% della tassa

approvazione gara, copia del regolamento della manifestazione redatto in conformità all'art. 8 delle "Norme per l'Organizzazione

delle Manifestazioni". Si ricorda che il restante 70% della tassa approvazione gara deve essere versato entro i 30 gg. precedenti lo

svolgimento della manifestazione. Il regolamento, dopo l'approvazione del Comitato Regionale, ed entro il 30° giorno antecedente

la data di effettuazione della manifestazione, deve essere inviato alla FIDAL Nazionale (e-mail: calendario@fidal.it - fax:

06.56561047), che lo pubblicherà sul proprio sito (www.fidal.it).

Manifestazioni non stadia: il regolamento, redatto sulla base del modello reperibile sul sito federale e in conformità all'art. 33 delle

"Norme per l'Organizzazione delle Manifestazioni", deve essere inviato, successivamente al pagamento del 30 % della tassa

approvazione gara, al proprio Comitato Regionale e alla FIDAL Nazionale (e-mail: calendario@fidal.it - fax: 06.56561047), che

provvederà, dopo averlo approvato e in seguito al saldo della tassa stessa, a pubblicarlo sul sito federale.

N.B. Per agevolare il caricamento dei regolamenti sul sito federale, si prega di inoltrarli preferibilmente tramite e-mail in files

formato *.pdf (o in alternativa .jpg-jpeg-doc, ecc.), avendo cura di non superare i 2 MB che rappresentano il volume massimo di

"upload" per ciascuna manifestazione.

La FIDAL, in collaborazione con il "Nucleo di Monitoraggio Manifestazioni", si riserva, prima della pubblicazione, di richiedere

eventuali modifiche al regolamento stesso, qualora, nel rispetto dei regolamenti federali, si rendessero necessarie. Il regolamento

può essere divulgato dagli organizzatori solo dopo che sia stato completato l'iter di approvazione.

Si fa presente che l'intera tassa approvazione gara deve essere versata al proprio Comitato Regionale.

2. Si ricorda che il percorso delle gare di corsa e marcia su strada che si disputano su distanze standard (vedi art. 51 commi 4 e 5 delle

"Norme per l'Organizzazione delle Manifestazioni"), deve essere preventivamente omologato dai "Misuratori di Percorso".

La richiesta di omologazione deve essere inviata alla FIDAL Nazionale-Gruppo Giudici Gare, almeno 90 gg. prima dello svolgimento

della manifestazione, utilizzando l'apposito modulo pubblicato sul sito federale nella sezione "GGG Modulistica Sez.I) Corse in

montagna e su strada" e versando alla FIDAL Nazionale la relativa tassa federale.

3. Per quanto riguarda il cronometraggio, si fa presente che il servizio deve essere richiesto direttamente dalla Società Organizzatrice

che si farà carico delle spese relative.

4. La Società si farà inoltre carico delle spese inerenti il servizio di Giuria Gare, nonché delle spese relative ad eventuali controlli

antidoping disposti dagli organi competenti.

5. I risultati ufficiali di una manifestazione non stadia, stilati sulla base dei tempi rilevati "allo sparo" e destinati allarchivio delle

graduatorie, devono essere compilati in un file con formato ".dbf" reperibile presso i Comitati Regionali di competenza e inviati agli

stessi e alla FIDAL Nazionale al termine della manifestazione, o comunque al massimo entro le 24 ore successive. I risultati

conseguiti tramite "real time" di una manifestazione non stadia, validi per l'inserimento nel ranking nazionale, devono essere

compilati in un file con formato ".dbf" reperibile presso i Comitati Regionali di competenza e inviati allufficio Running

(running@fidal.it) al termine della manifestazione, o comunque al massimo entro le 24 ore successive.


Socio Tot. 7 14 21 28 Tot. Socio Tot. 7 14 21 28 Tot.

Accapaticcio Rita 105 5 5 5 5 125 Fanti Claudia 19 5 5 29

Accorsi Andrea 5 5 Fasulo Silvia 25 25

Aiello Gianni 0 5 5 Fiacco Patrizio 25 5 5 5 40

Amatruda Vincenzo 67 2 5 5 79 Fiori Emanuele 40 2 2 2 2 48

Angelini Mirko 21 21 Fiori Enrico 48 2 2 2 2 56

Angelini Rosanna 105 5 5 5 5 125 Fiorini Edda 68 2 2 2 2 76

Angiolini Fabrizio 18 2 2 2 24 Fontana Enrico 83 5 5 5 5 103

Angiolini Secondo 93 5 5 5 5 113 Fonti Massimiliano 0 0

Antonazzo Cristian 0 0 Formica Luca 75 5 5 2 87

Antonazzo Stefano 0 0 Formica Romana 73 73

Aurienna Giovanni 43 2 2 5 2 54 Formica Romano 61 61

Azzolini Rosanna 55 2 2 2 5 66 Formica Stefano 52 5 57

Balboni Agostino 36 5 41 Francesconi Daniela 61 2 2 2 2 69

Balboni Andrea 65 2 2 69 Franchini Enzo 35 5 40

Balboni Daniele 0 2 2 Gazzoni Giancarlo 100 5 5 5 115

Barchetti Monica 15 15 Gelati Gianni 0 5 5

Becchelli Beatrice 95 5 5 5 110 Gherardi Augusto 44 2 2 5 2 55

Benfenati Daniele 91 5 5 2 2 105 Giampaolo Giuseppe 99 5 5 5 2 116

Benvenuti Lorenzo 25 25 Giardini Guido 95 5 5 105

Benvenuti Stefano 79 2 5 86 Gilli Rinaldo 9 9

Bernagozzi Romano 0 0 Giordani Alessandro 7 7

Bevilaqua Andrea 25 5 30 Giori Anna Maria 2 2

Bianchi Gianni 106 5 5 5 2 123 Giovagnovi Gabriella 88 5 5 2 2 102

Bigi Giuliana 95 5 5 5 2 112 Giovannini Paola 5 5 10

Bisetti Ivan 25 25 Giuliani Giulio 51 5 56

Bisetti Sara 0 0 Govoni Davide 0 0

Bonafè Mauro 40 2 2 2 2 48 Govoni Fabio 44 5 2 2 2 55

Bonfiglioli Giuseppe 102 5 5 5 5 122 Govoni Giacomo 85 2 2 2 2 93

Bonfiglioli Vanessa 14 2 2 18 Gozzi Gianfranco 46 5 51

Boni Federico 19 19 Grassi Patrizia 36 2 38

Boni Massimo 16 16 Grasso Giuseppina 60 2 2 2 2 68

Bonini Anna 11 2 2 15 Grazia Cesare 97 5 5 5 5 117

Bonini Filippo 11 11 Gruppioni Mauro 65 5 5 5 2 82

Bontadini Gerardo 109 5 5 5 5 129 Iannolo Rocco 97 2 5 5 5 114

Bontadini Sandro 35 35 Laffi Lina 105 5 5 5 120

Borsari Andrea 37 5 42 Laino Aurora 2 2

Brighetti Andrea 0 0 Laino Paolo 2 2

Brugnoli Roberto 55 2 2 2 2 63 Lazzarin Daniela 91 5 5 2 2 105

Bruno Carmine 105 5 5 5 120 Lebrano Francesco 30 30

Budriesi Giuseppe 0 0 Libanoro Luciano 111 5 2 5 5 128

Bussolari Emanuela 97 5 5 2 5 114 Lipparini Romana 94 5 5 5 5 114

Bussolari Giancarlo 94 5 5 2 5 111 Lombardo Pontillo 26 5 2 33

Caggiano Giuseppe 5 5 Magagnoli Alex 5 5

Cambaleri Maria 97 2 5 5 5 114 Magagnoli Luca 12 2 14

Cangini Mirella 78 2 2 5 5 92 Magnani Alberto 57 2 5 2 2 68

Carletti Ilario 98 5 5 5 2 115 Maini Vittorio 97 5 5 5 2 114

Carotenuto Raffaele 27 27 Malferrari Anna 87 5 5 5 5 107

Castellani Viviano 70 5 2 2 2 81 Manfredini Danilo 34 5 39

Cecchetto Alberto 2 2 Mainiero Manuele 7 7

Cervellati Mauro 11 2 13 Marani Luciano 101 5 5 5 2 118

Chillà Massimo 5 5 10 Marchesi Manuela 106 5 5 5 2 123

Civolani Marisa 61 2 2 2 2 69 Marsella Anna 99 2 2 2 2 107

Cludi Marzia 0 2 2 Massimi Alberto 96 5 5 2 2 110

Comastri Erio 7 7 Massimi Cristina 46 46

Cracchi Giuseppe 105 5 5 5 5 125 Mazzoni Anna 80 5 5 90

Cremonini Claudio 40 2 2 2 2 48 Meliconi Serafino 52 2 2 5 2 63

Crivellari Ivo 0 0 Montaguti Romano 41 2 5 5 5 58

Degli Esposti Fabio 12 2 14 Montebugnoli Silvia 51 5 56

Degli Esposti Giordano 50 5 5 5 65 Morara Paolo 0 0

De Luca Massimo 0 0 Morgese Giuseppe 57 5 5 67

Dell' Orto Albertina 99 5 5 5 2 116 Moschetta Paolo 60 2 2 2 2 68

Dell' Uva Lorenzo 0 0 Mozzato Maurizio 105 5 5 5 5 125

Del vicario Lucia St. 0 0 Olezzi Fernando 49 5 54

Di Biase Marina 0 0 Pasotti Maria Teresa 111 5 5 5 5 131

Di Marco Attilio 70 5 5 80 Pasquali Bruno 102 5 5 5 5 122

Ecchia Mario 106 5 5 5 5 126 Pasquali Cecilia 61 2 2 5 70

Faenza Giorgio 107 5 5 5 2 124 Pederzani Giuseppe 105 2 5 2 2 116

Falchieri Graziano 20 2 22 Pirani Stefano 16 2 2 20


Socio Tot. 7 14 21 28 Tot. Socio Tot. 7 14 21 28 Tot.

Poli Sandra 91 5 5 5 2 108 Ungarelli Fausto 95 5 5 5 2 112

Poli Bice 107 5 5 5 2 124 Vampiri Loredana 83 5 5 5 5 103

Puglioli Marco 2 2 Vandelli Francesca 21 5 5 31

Ramunni Antonio 85 5 5 5 5 105 Vandelli Gianni 36 5 5 46

Ricci Rosita 91 5 2 2 2 102 Vandelli Luigi 25 25

Rizzo Franco 73 5 5 5 2 90 Vanini Stefano 0 0

Rizzoli Walter 16 16 Vanzini Vania 70 5 5 5 5 90

Roda Michele 20 20 Venezia Andrea 51 5 5 61

Romanini Lillia 45 2 2 2 2 53 Venezia Michele 0 0

Rossi Luigi 69 2 2 5 78 Venturi Lina 0 0

Rossi Pier Luca 89 5 5 5 104 Viscido Anna 21 2 2 2 27

Sandrolini Lucia 102 5 5 5 5 122 Wiza Barbara Ann 80 5 5 5 5 100

Sarti Silvia 105 5 5 5 5 125 Zanella Ettore 103 5 5 5 118

Scarsetto Ornella 59 5 2 66 Zanetti Mirco 25 25

SIRTI LINO - PRES. 79 2 5 2 88 Zanotti Paolo 0 0

Soave Claudio 15 5 2 22 Zini Jore 0 0

Soldati Fabrizio 105 5 5 5 2 122 Zucchelli Cristina 0 0

Stabili Giuseppe 2 2 Zucchelli Sergio 5 5

Tassi Francesco 5 5 10 Zuccheri Marco 36 5 2 5 48

Telpiz Elena 0 0 Zullo Salvatore 99 5 5 5 5 119

Tentarelli Giovanni 75 5 5 5 2 92 Lipparini Angela 18 5 23

Tilomelli Sergio 49 2 2 2 2 57 Ghinazzi Edoardo 95 5 5 5 5 115

Tinto Alessandro 10 10 Sarti Emanuela 90 5 5 5 5 110

Trebbi Marco 14 2 2 18 Pazzaglia Francesco 15 15

Trebbi Sauro 47 47 Fosnea Angela 15 5 20

Tredicini Iames 9 9 Bonora Mauro 2 2

Trezza Rocco 78 2 80 Chirco Giovanni 2 5 5 5 17

Tugnoli Cesarina 72 5 2 5 5 89 Morgese Gianluca 0 2 5 7

Ugolini Stefano 20 5 25 Barbieri Tiziana 0 5 5

5 5

ATTENZIONE: PER EVENTUALI 5 5 CORREZIONI COMUNICARLE A CRACCHI ENTRO E

NON OLTRE LA FINE DEL MESE DI PUBBLICAZIONE DEL GIORNALINO

IN CASO CONTRARIO NON SARANNO CONTEGGIATE.


-Spogliatoi-Deposito Borse -Docce -Pasta Party-

PREMIAZIONI: Saranno premiati : MARATONA, MARATONINA

I primi tre classificati assoluti uomini e donne che saranno esclusi dalle

categorie.

Premi per categorie sia uomini che donne la quantità dei premi sarà commisurata

al numero dei partecipanti per categoria, tutti premi in natura.

Riconoscimento a tutti i gruppi con almeno 10 iscritti sommando i partecipanti alle

due gare competitive e non con lista unica

PERCORSO Le partenze sono tutte nei pressi del Camping Suviana, via Lungolago n 1 in due

orari leggermente diversi.

“MARATONA ORE 09,00” T.M. H 8,00

“MARATONINA ORE 09,30” T.M H 3,30

LA DISTRIBUZIONE DEI PETTORALI : all’interno del Camping-MISTRAL

il sabato dalle 14 alle 19 la domenica dalle 7 alle 8,30

portare giustificativi pagamento,

certificato medico e tessera agonistica.

RISTORANTE CAMPING—

Sabato dalle 12 alle 15 pranzo convenzionato € 10

dalle 19 alle 21 cena convenzionato € 10

Domenica pasta party accompagnatori con piccolo contributo spese

COME ARRIVARE A SUVIANA:

IN AUTO—Da Bologna SS 64 Porrettana fino a Riola di Vergato,

entrare in paese a sinistra per la SP 23 verso Castel di Casio

seguendo poi le indicazioni per Suviana, Giunti alla diga seguire il

lungolago a destra fino al Suviana Camping posto sul lato sinistro

della strada.

Da Pistoia SS 64 fino a Taviano poi deviare a destra per

Badi-SuvianaIN TRENO—Da Bologna Centrale a Porretta T

erme per Suviana BUS Tper info www.Tper.bo.it)

La A.S.D. RUNNERS MARATONETI BERZANTINA in collaborazione con la Pro Loco di Badi, Suviana e

Bargi, con il patrocinio dei comuni di Castel di Casio, Camugnano, e della Regione Emilia Romagna

VALIDA COME PRIMA PROVA DELLA COMBINATA

“VERDE APPENNINO”

Volantino provvisorio

Gare , aperte a tutti gli atleti che abbiano compiuto il 20^ anno

alla data del 11 giugno 2017 e siano in possesso

deI requisiti necessari: Certificato medico agonistico per

l’atletica leggera, tessera FIDAL, UISP, CSI o RUNCARD


04.03.18 ViviBologna km 11.8.3. 9,00 C.C:Pilastro

11.03.18 Intouren a la piv ed Cent km 12.7.3 8,40 Pieve di Cento

11.03.18 Maratonina 4 porte km 21,097 10,00 Pieve di Cento

18,03,18 camm Masi km 14.8.4 9,00 San Biagio

25.03.18 Camm. Castel d’Argile km 12,7,2,5 9,00 Castel D’argile

02.04.18 Corri Pasquetta km 10.7.3 8,45 c.s. barca

02.04.18 Corri Pasquetta >Comp km 10 9,10 c.s.barca

08.04.18 Giro pod. San lazzaro km 10.8.3 8,30/9 San Lazzaro

08.04.18 Giro Compet..San Lazzaro km 10 10 San Lazzaro

15.04.18 Run For Parkinson km 10.4.1,5 9, San Ruffillo

22.04.18 Camm.Lovoleto km 11.7.3 8,30 Lovoleto di Gra

22.04.18 Camm.Lovoleto Comp km 10 10 Lovoleto di Gra

29.04.18 Camm. Parco Ca Bura km 11.7.3 8,30 Parco Ca’ Bura

29.04.18 Camm. Borgo Malacappa km 7.4 18.00 Malacappa

01.05.18 Camm. Buongustaio km 11.7.2,5 9.00 Botteghino Zoc

01.05.18 Scalata de Bregoli ANNULLATA

06.05.18 Camminata Montanara km 14,8.7.3 9,05 Vergato

06.05.18 Camminata Montanara km 14,8 9,00 Vergato

13.05.18 Camm.Catenaso km 12.5.2 9.00 Castenaso

13.05.18 Catenaso Competitiva km 10 9,30 Castenaso

20.05.\18 Strabologna km 12.7.3 10,30 Bologna

20.05.18 Camm.Catia Leopardi km 10.7.3 9.00 Funo

20.05.18 Maratona di Suviana km 42,195 9,00 Suviana

20.05.18 Maratonina del Lago km 21,097 9,30 Suviana

20.05.18 Camm di Suviana km 14-8-4 9,15 Suviana

More magazines by this user
Similar magazines