Views
11 months ago

Missionario 2_2018

Sommario Editoriale 3

Sommario Editoriale 3 Immigrazione: tema cruciale a cura di Paolo Bagattini 4 5 6 12 Rubrica Dal mondo Spese militari italiane in aumento, anche per il nucleare a cura di Michele Perazzani Giovani oggi Non di solo web di Teresita Andreussi In principio era la Parola Donne dell’antica alleanza 2. Le madri e la sorella di Mosè a cura di Stefano Senaldi Brasile 8 Brasile: Museu da Sagrada Familia Catequese e Arte di Paolo Bagattini Dal mondo stimmatino Lo splendore del Natale raccontato dalla pietà popolare p. Giampietro De Paoli 22 24 25 Scuole Stimmatine in Italia 26 29 13 Il nuovo Consiglio Generale della Congregazione Spiritualità stimmatina La povertà vissuta secondo san Gaspare Bertoni p. Daniele Giacomelli Lo Stemma della Congregazione Stimmatina di Luigi Mantovani “Centro Servizi Formativi Stimmatini” di Verona Formare giovani in cucina Intervista allo chef Sandro Moro di Claudio Montolli Intelligenza speculativa o pratica Giuseppe Zenti, Vescovo di Verona Quando il figlio dell'uomo verrà • P. Devanir Da Silva • Renzo Benedetti 15 16 18 Sostegno a distanza • La voce dei volontari: Lorenzo Facciotti • Scatti dalla Tanzania (gennaio 2018) • I prossimi appuntamenti IN COPERTINA 20 26 19 20 Tailandia: Stigmatines in Asia Night Jam: la notte della creatività di Novizio Kornelis 14 Attualità Fantasmi del passato di Paolo Bagattini Novizi Stimmatini Indiani a Phuket, Tailandia

Immigrazione: Editoriale di Paolo Bagattini tema cruciale L’Europa e l’Italia si sono trovate impreparate di fronte all’immigrazione massiccia di persone provenienti da diversi paesi in stato di guerra o di miseria. Tutti sono in grado di notare le difficoltà che si sono presentate nel cercare di regolare il fenomeno migratorio e le incerte e parziali risposte dei governi. Il risultato è davanti agli occhi di tutti: centinaia di migliaia di migranti ospitati “provvisoriamente” in luoghi di accoglienza, senza lavoro e con incertezza per il proprio futuro e, per lo più, visti con sospetto dalla popolazione residente, percepiti come un’entità estranea e in alcuni casi pericolosa. Un gruppo di associazioni e ordini religiosi cristiani ha elaborato una lista di ambiti nei quali i governi dovrebbero intervenire nell’immediato futuro con specifici provvedimenti legislativi. È evidente che lo “spirito” di questi suggerimenti è profondamente ancorato alla dottrina cristiana e alle sollecitazioni del magistero ecclesiale attuale. Ecco, sintetizzati, i suggerimenti del team di associazioni: riforma in senso di ampliamento delle possibilità offerte dalla legge sulla cittadinanza, riapertura dei canali ufficiali per un’immigrazione oculata e regolarizzata in Italia, regolarizzazione degli immigrati illegali ma di fatto già integrati, abrogazione del reato di clandestinità, riforma dei centri di accoglienza straordinaria, effettiva partecipazione degli immigrati alla vita democratica del paese, diffusione della conoscenza e valorizzazione delle buone pratiche di accoglienza già in atto. Quanto a quest’ultimo punto bisogna riconoscere che sono molte le belle realtà che in Italia promuovono la conoscenza delle varie culture e il dialogo tra le religioni nonché l’accoglienza e l’integrazione effettiva degli immigrati. Se la positività di tali suggerimenti è evidente, lo è anche la complessità del problema e la difficoltà della sua regolamentazione legislativa. Permangono sempre grandi interrogativi quali: Qual è l’effettiva capacità di assorbimento dignitoso (che garantisce casa, lavoro e assistenza sociale) del nostro paese? Che destino hanno coloro che non possono essere assorbiti? Le emergenze umanitarie possono alla lunga essere gestite solo con trasferimenti di massa da un continente all’altro? E, se no, come avviare politiche efficaci di aiuto ai paesi in stato di bisogno? Non va sottaciuto neppure il pericolo dell’infiltrazione di elementi perturbanti. Ci sarà molto lavoro da fare. I problemi andranno affrontati con serietà e non con linguaggio da comizio quale s’è sentito quotidianamente sui media del nostro paese soprattutto in campagna elettorale. Di “soluzioni finali” nessuno ne ha a disposizione a meno che non si rispolverino quelle famigerate di Hitler contro gli Ebrei. Nel frattempo ciascuno di noi è invitato ad aprire le porte della propria vita alla conoscenza personale di chi viene da fuori perché non dimentichi che non di problemi si tratta, ma di persone.

Gennaio - Centro Missionario Diocesano di Bergamo
Notizie 20 - Centro missionario diocesano Belluno-Feltre - Diocesi
scarica il formato PDF - Missionari Saveriani
Andate in tutto il mondo e annunciate il Vangelo - Lega Missionaria ...
scarica il formato PDF - Missionari Saveriani
GRUPPO MISSIONARIO - MISSIONSGRUPPE AMICI DEL ...
Il giornalino missionario - Suoresacrafamiglia.It
Il Trentino incontra i suoi missionari in AFRICA - Punto informativo ...
Maggio-Giugno - Centro Missionario Diocesano di Bergamo
scarica il formato PDF - Missionari Saveriani
LMS Un'estate in missione - Lega Missionaria Studenti
scarica il formato PDF - Missionari Saveriani
GRUPPO MISSIONARIO - MISSIONSGRUPPE AMICI DEL ...
Luglio - Centro Missionario Diocesano di Bergamo
Aprile 2009 - il bollettino salesiano - Don Bosco nel Mondo
Andare alle Genti - Suore Missionarie della Consolata
IL DONO della MISSIONE - Lega Missionaria Studenti
EUROPA E ISLAM - Lega Missionaria Studenti
Iraq - Centro Missionario Diocesano di Bergamo
Notizie 17 - Centro missionario diocesano Belluno-Feltre - Diocesi
La vita non imita l'arte, imita la cattiva televisione - Quinta Parete