Views
7 months ago

Cassazione Penale, n. 28187 del 20.04.2017, Sez. 4- Reato commissivo colposo- Tipicità- Colpa medica ed imperizia (10) d

Cassazione Penale, n. 28187 del 20.04.2017, Sez. 4- Reato commissivo colposo- Tipicità- Colpa medica ed imperizia (10)

LA GIURISPRUDENZA: le sentenze per esteso Diritto penale La giurisprudenza: le sentenze per esteso: clicca qui per tornare all'indice sommario LA GIURISPRUDENZA: le sentenze per esteso LECTIO (10) Reato commissivo colposo- Tipicità- Colpa medica ed imperizia Cassazione Penale, n. 28187 del 20.04.2017, Sez. 4 Reato commissivo colposo- Tipicità- Colpa medica ed imperizia MASSIMA ______________________________________________________________________________ ______________________________________________________________________________ ______________________________________________________________________________ ______________________________________________________________________________ ______________________________________________________________________________ ______________________________________________________________________________ ______________________________________________________________________________ ______________________________________________________________________________ ______________________________________________________________________________ ______________________________________________________________________________ Indicazioni bibliografiche 1) Guida al diritto 2017, 28, 72 (nota di: AMATO) 2) Rass. dir. farmaceutico 2017, 4, 742 3) 4) 5) LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE QUARTA PENALE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. BLAIOTTA Rocco Marco - Presidente - Dott. PICCIALLI Patrizia - Consigliere - Dott. MONTAGNI Andrea - rel. Consigliere - Dott. BELLINI Ugo - Consigliere - Dott. RANALDI Alessandro - Consigliere - ha pronunciato la seguente: SENTENZA sul ricorso proposto da: T.M., nato il (OMISSIS); avverso la sentenza del 17/03/2016 del GIUDICE UDIENZA PRELIMINARE di PISTOIA; sentita la relazione svolta dal Consigliere ANDREA MONTAGNI; sentite le conclusioni del PG ROBERTO ANIELLO, che ha chiesto l'annullamento con rinvio; Udito il difensore Avv. Petrocchi Giuseppe, per la parte civile T., che insiste nella richiesta d'accoglimento del ricorso; DIRITTO PENALE 1