Views
4 months ago

Gulli Marzo2018 completo_Low

Gulliver presenta la nuova linea di prodotti a marchio Consilia, selezionati per darti la qualità delle migliori marche ad un prezzo conveniente ogni giorno. PROVALI! L’ASSORTIMENTO CONTINUA A CRESCERE!

BELLEZZA tergente viso per rimuovere il trucco. Capire che tipo di pelle abbiamo e orientarsi all’acquisto di un prodotto adatto è la prima cosa giusta da fare. ACQUA MICELLARE, TUTTO IN UNO! Un prodotto per la pelle che pulisce il viso delicatamente e rimuove in maniera completa il make up è l’acqua micellare, utilizzata in un’unica soluzione come struccante, idratante e tonico per il viso. Come funziona? L’acqua micellare è composta da micelle, ossia minuscole particelle che galleggiano in una soluzione d’acqua dolce e che hanno la capacità di pulire perché sono attratte dalle impurità prodotte dalla pelle stessa. Quando l’acqua micellare viene applicata sulla pelle del viso, le micelle si legano con i residui di sporco del viso, in superficie ma anche in profondità, per poi dissolversi e lasciare la pelle pulita, fresca e idratata. SALVIETTINE STRUCCANTI (IL MENO POSSIBILE) Le più pigre opteranno anche per l’utilizzo delle salviettine struccanti, facili e veloci da usare. Il problema delle salviettine struccanti è che contengono ingredienti aggressivi, tra cui i tensioattivi che sciolgono il trucco e lo sporco. L’aggressività degli ingredienti nonché l’azione di sfregamento continuo sulla pelle durante il loro utilizzo, possono rendere la pelle ipersensibile e quindi arrossarla. Le salviettine quindi sono da usare in casi eccezionali, senza mai diventare un’abitudine quotidiana. Per rimuovere il make up, l’olio di cocco rappresenta una valida soluzione La zona degli occhi è molto delicata. Fate molta attenzione ai prodotti ATTENZIONE AGLI OCCHI! Un errore da evitare assolutamente è provare a rimuovere il trucco degli occhi con prodotti formulati appositamente per il viso. La zona degli occhi è infatti molto delicata e troppo sensibile per essere trattata con prodotti pensati per zone diverse, perché di regola sono troppo aggressivi e irritanti. La zona degli occhi e il loro contorno rappresentano una delle zone più delicate del corpo umano, dunque sono da trattare con cautela estrema. La regola è utilizzare prodotti oftalmologicamente testati e, nel rimuovere il trucco, fare attenzione a non stressare o sfregare la zona. SCRUB, OLI & CO. Molti detergenti per il viso hanno anche la funzione di scrub: contengono particelle esfolianti con cui si riesce a realizzare una pulizia estremamente profonda. Usare questi prodotti tutti i giorni non è una buona abitudine però; anche lo scrub vero e proprio, infatti, viene consigliato solo una volta ogni settimana, per non stressare troppo la cute. Le ultime tendenze mettono poi al primo posto gli oli naturali per rimuovere il make up. Tra questi il più versatile sembra essere l’olio di cocco, in grado di idratare, ammorbidire la pelle e rimuovere con estrema facilità anche il trucco waterproof. C’è poi anche l’olio di mandorle dolci che vanta proprietà idratanti per la pelle del viso e del corpo. Utilizzato per struccarsi, non provoca alcun effetto collaterale e, abbinato all’olio di ricino, è un mix perfetto per pulire a fondo e in modo naturale ciglia e sopracciglia. G 73

Gulli completo_Low
Divagazioni sul Vinitaly - Gli Itinerari Gustosi
Numero zero – Alcoldipendenza - Centro Italiano di Solidarietà
L'ennesimo libro della fantascienza
Il cercatore di funghi nel mondo - Gustolocale
Anno II, numero 3 - Marzo 2009 - Parrocchia BMV di Loreto
Focus sulle parrocchie del quinto decanato Speciale - Diocesi di Nola
marzo 2012 - Parrocchia della Beata Vergine Immacolata in Longuelo