Views
7 months ago

Gulli Marzo2018 completo_Low

FITNESS di Davide Grilli

FITNESS di Davide Grilli Le macchine permettono al corpo di lavorare in scarico di peso GYRO GYRO… Si chiama gyrotonic ed è un allenamento che prende spunto dagli esercizi isometrici di altre attività fisiche come danza, yoga e arti marziali, sfruttando lenti movimenti circolari. S Se avete visto i video di Lady Gaga o di Madonna alle prese con macchinari particolari, o vi è capitato di navigare sul blog di Elena Santarelli, vi chiederete che (strano) tipo di attività sportiva stiano praticando? Si tratta del gyrotonic un metodo di allenamento effettuato con appositi macchinari in grado di potenziare mobilità, capacità di allungamento ed elasticità delle articolazioni e dell’apparato muscolo-scheletrico. A cosa servono questi macchinari? Le macchine, TONIC basate su cinghie e tiranti, permettono al corpo di lavorare “in scarico di peso”, rendendo l’attività idonea a persone di ogni età e con ogni tipo di preparazione fisica. Nella sua variante a corpo libero si parla di invece di gyrokinesis. Entrambi si basano su movimenti lenti e rotatori che coinvolgono articolazioni, muscoli, tendini e legamenti, una nuova moda che sta conquistando un gran numero di vip: Ornella Muti, Paola Perego, Elena Santarelli, Luca Zingaretti, Luisa Ranieri e Serena Autieri, solo per fare alcuni nomi. Le tecniche e i macchinari del gyrotonic sono state inventate negli anni ’80 del secolo scorso dall’ungherese Juliu Horvath, un ballerino solista del Romanian State Opera. Negli anni ’70 si rifugiò negli stati Uniti dove proseguì la sua carriera artistica fino alla drammatica rottura del tendine d’Achille. L’infortunio lo spinse a creare una disciplina per il potenziamento delle funzioni 83

Gulli completo_Low
La strada del formaggio - Gustolocale
Il gusto della vita 7 - Le Cedrare
Con “Fuori Menù” - Affari di Gola
Il cercatore di funghi nel mondo - Gustolocale
Nr 12/2012 - Novembre - Dicembre - 2012 - Ristorazione e Catering
Divagazioni sul Vinitaly - Gli Itinerari Gustosi
Numero zero – Alcoldipendenza - Centro Italiano di Solidarietà
L'ennesimo libro della fantascienza