Views
8 months ago

Gulli Marzo2018 completo_Low

Passatempo IL CRUCIVERBA

Passatempo IL CRUCIVERBA E LA PAROLA NASCOSTA (E.E.B.) 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 12 13 14 15 16 17 18 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 Allena la tua mente con il CruciGulli di questo mese Colei che parla con sfoggio di ridondanze e ampollosità – 52. Il Mar situato tra la parte meridionale della penisola balcanica e quella occidentale dell’Anatolia – 53. Quarta nella scala – 54. Denominazione dell’auto-edizione usata per indicare la diffusione, nell’URSS, di opere letterarie o saggistiche al di fuori dell’editoria ufficiale – 55. Ilaria Alpi. Orizzontali: 1. Far acquisire dimestichezza, entrare in confidenza –12. La rondine che non ha ancora abbandonato il nido – 13. Quando i bambini non fanno ciò che gli dice il genitore – 15. “Inizio e fine” di Alessandro Magno – 16. Theodore Roosevelt – 17. Il cuore di Gaio – 18. Tomografia Computerizzata – 19. Il Depretis, politico italiano (iniz.) – 20. Commercianti di cuoio – 23. Una piccola Citroën, usata per il tempo libero, conosciuta anche come “spiaggina” – 25. La squadra che ha ideato le prime frecce per bicicletta – 26. Il Te, inno cristiano in prosa di origine antica – 29. Il nitroglicole, conosciuto anche come Etilene Glicol DiNitrato (sigla) – 30. Antico strumento a fiato ad ancia labiale degli australiani aborigeni – 33. Iniziali del Lewis, l’atleta chiamato figlio del vento – 34. Studium Biblicum Franciscanum – 36. Come si … dire – 38. Nome di Mammucari e Teocoli – 39. Bigio senza bio – 40. Lo risolve il Detective – 43. Noé…senza capo – 45. Due terzi di Eco – 46. Inizio e fine di alibi – 47. 94 30 31 32 50 51 52 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 53 54 55 Verticali: 2. Le sei lettere scandite in una famosa canzone brasiliana in voga nelle feste – 3. Irrecuperabili, vani – 4. La Bilancia per i Latini – 5. International Data Base – 6. Associazione Italiana Internal Auditors – 7. Contrario di ripetuti e fitti – 8. La vecchia imposta comunale sugli immobili – 9. Gusto… francese – 10. Personaggio di cui si parla nel Nuovo Testamento, primo vescovo di Cesarea di Palestina – 11. Jules, scrittore e aforista francese – 13. Capitale del Bangladesh – 14. Così è chiamata la paura del dolore – 21. Obsessive Compulsive Disorder – 22. 3°, 4° e 1° di guida – 23. Il 2001 per gli antichi romani – 24. Contiene il giorno più caldo dell’anno – 27. Educational Employees Credit Union – 28. Lo tira chi si spaventa – 31. Iniziali dell’Aykroyd dei Ghostbusters – 32. Giorno – 35. Il verso della pecora per i bimbi – 36. Risposta positiva – 37. Iniziali dell’eroina del videogioco Tomb Raider – 39. Sigla dello standard di seconda generazione di telefonia mobile – 41. Paella…priva di pla – 42. Ridley, personaggio in foto e regista de “Il Gladiatore” – 43. Tra ieri e domani – 44. Nome di una città in Turchia che si trova sull’estuario del fiume Evros – 46. Auguri senza consonanti – 48. Società costituita a Milano nel 1910 per la gestione degli impianti elettrici comunali e del servizio di illuminazione pubblica – 49. Nome della decima lettera degli alfabeti fenicio ed ebraico – 50. Ti Amo – 51. Versus, contro. Risolvete il cruciverba e scoprite la parola segreta celata nei quadretti a fondo grigio. Un piccolo aiuto? È una giornata mondiale e si “festeggia” il 22 marzo.

RAFFAELLO E L’ECO DEL MITO Gamec - Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo 27.01.2018 - 06.05.2018 www.raffaellesco.it Un mostra che vuole ripercorrere la vita di Raffaello attraverso le sue opere, realizzate alle corti di Urbino, Perugia e Siena. Il pittore ha avuto la possibilità di confrontarsi, imparare e migliorare la propria arte venendo a contatto con altri importanti artisti dell’epoca. Anche a Bergamo i visitatori potranno ammirare opere del padre Giovanni Santi, di Pedro Berrugute, del Perugino e del Pinturicchio, e confrontarle con ben dodici dipinti di Raffaello provenienti da musei nazionali e internazionali. Una esposizione per rinverdire le origine del mito di Raffaello capace di influenzare molti artisti sino ai giorni nostri. AMORE, MUSEI, ISPIRAZIONE. IL MUSEO DELL’INNOCENZA DI ORHAN PAMUK A MILANO Museo Bagatti Valsecchi 19.01.2018 - 24.06.2018 www.museobagattivalsecchi.com Il Museo dell’innocenza del premio Nobel Orhan Pamuk arriva al Bagatti Valsecchi con una mostra internazionale che porta da Istanbul a Milano, la celebre storia d’amore di Kemal e Füsun, protagonisti del romanzo omonimo. Saranno esposte 29 vetrine contenenti immagini e oggetti dalla forte capacità evocativa, capaci di raccontare la storia dei due protagonisti e far affiorare la magica atmosfera della Istanbul degli anni Settanta e Ottanta. Il percorso è arricchito da installazioni video in cui è la voce dello stesso Orhan Pamuk a raccontare il senso della straordinaria operazione museale e a illustrarne il legame con il Museo Bagatti Valsecchi. MOSTRE di Maurizio Ferrari ARTICO, ULTIMA FRONTIERA Triennale di Milano 08.02.2018 - 25.03.2018 www.triennale.org Alla scoperta di uno degli ultimi territori non contaminato dall’uomo: l’Artico. È possibile farlo attraverso gli scatti di tre maestri della fotografia di reportage: Ragnar Axelsson (Islanda, 1958), Carsten Egevang (Danimarca, 1969) e Paolo Solari Bozzi (Roma, 1957). La mostra è un’indagine approfondita, attraverso tre angolazioni diverse, su Groenlandia, Siberia e Islanda, e sulla vita della popolazione Inuit. Sessanta scatti, oltre a tre documentari, vogliono portare all’attenzione di tutti i problemi legati al cambiamento climatico. MITO DEL CALCIO: DAL GLORIOSO PASSATO, UN ESEMPIO PER IL FUTURO Palazzo Ferrero - Biella 26.01.2018 - 08.04.2018 www.palazzoferrero.it Il passato incontra il presente e il futuro del calcio a Biella. Un mostra, o meglio due mostre che si fondono insieme per ricordare le gesta dell’allenatore italiano più vincente con la nazionale, Vittorio Pozzo, con una ricca collezione di maglie di gioco dei campioni d’oggi e del recente passato. Pozzo, originario di Ponderano, un paese vicino a Biella, tra il 1934 e il 1938 ha portato alla vittoria gli azzurri in due Mondiali e in una Olimpiade. Queste sue gesta sono celebrate attraverso immagine e altro materiale d’epoca. A questo calcio romantico viene contrapposta la collezione di maglie del giornalista Alessandro Alciato. I visitatori potranno vedere quelle indossate da Gattuso durante i Mondiali del 2006, di Buffon e di molti altri campioni. 95

Gulli completo_Low
La strada del formaggio - Gustolocale
NUMERO 1 / MARZO 2011 - Store 44 Reps
Il cercatore di funghi nel mondo - Gustolocale
Il gusto della vita 7 - Le Cedrare
Con “Fuori Menù” - Affari di Gola
mancini, francesco - fiaccole di vita (2004) (pdf).