Views
5 months ago

Ricerca sui siti UNESCO

CULTURA GENERALE E

CULTURA GENERALE E REALTÀ PRODUTTIVE Analizzando e studiando i vari esiti è emerso come il territorio metta in evidenza il proprio patrimonio vitivinicolo, anche perché rappresenta e testimonia l’archetipo dei vigneti europei con paesaggi unici e una complessità culturale data dalla presenza di una forte cultura materiale radicata in ogni singola zona che rappresenta il sito. Questo sintetizzata e rappresenta la forza economica del luogo, basata su un turismo vitivinicolo, rafforzato e circondato da tutti gli altri fattori gastronomici, culturali e produttivi che rendono solida e resiliente l’economia locale (Tavola 3). Dal punto di vista produttivo l’area interessata offre diversi scenari, quello manifatturiero che coinvolge tutte e due le province (Cuneo ed Asti), quello legato ai trasporti e alla mobilità con diverse compagnie che collegano i vari comuni con le province di riferimento e il capoluogo regionale, per poi passare alla grande sfera della produzione viti-vinicola e agroalimentare. Queste attività caratterizzano l’economia del territorio che, con a disposizione le diverse risorse agroalimentari, offre prodotti con marchi di riconoscimento di fama internazionale attraverso i processi di trasformazione e lavorazione. Ogni lavorazione e/o trasformazione è legata ad una realtà produttiva ben specifica, presente sul territorio. A questa realtà si collegano i moltissimi eventi culturali comuni legati alla tradizione storica di esporre e raccontare i prodotti della terra attraverso fiere, sagre ed attività. Questo permette non solo alle comunità locali di accrescere le proprie relazioni, sia dal punto di vista personale che produttivo, informando e raccontando ai visitatori le proprie realtà, ma di diventare anche occasione d’interesse per il turismo. La componente storica, che ha caratterizzato e caratterizza attualmente queste terre, ha visto negli anni un susseguirsi di vicissitudini e cambiamenti. E’ sempre stata una terra di transito e di scambio commerciale per diverse popolazioni in diverse epoche storiche, caratterizzandone i luoghi e portandola ad essere unica nel suo genere. Il tutto si riflette nell’architettura e negli stili che variano dal romanico, al medioevale, al gotico, al barocco lasciando diverse testimonianze nel Castello di Grinzane Cavour, nel Castello dei Marchesi Falletti di Barolo, nel Castello di Barbaresco e in molti dei palazzi siti in Nizza Monferrato. 20

Tavola 3: Cultura generale e Realtà produttive dei Paesaggi Vitivinicoli 21

dr. Giorgio Andrian consulente siti UNESCO - Lettere e Filosofia
Il Patrimonio Unesco dell.docx - Mlbianchi.altervista.org
Ricerche e proposte per il Progetto Cultura Materiale - Provincia di ...
Scarica la ricerca - vol I (13,1 MB) - federcasa lombardia
Presentazione del progetto UNESCO - Provincia di Viterbo
Metodologia e analisi di ricerca sulle tracce dei percorsi ... - Unesco
Testo Unesco ITALIANO - Fondazione Mediterraneo
ARCHIVIO STRUMENTI DI RICERCA SITI E MICROSITI ...
ANNO UNESCO DI EVLIYA ÇELEBI - Ufficio Turismo Turco
sintesi della ricerca sui siti regionali e locali - Comunitazione.it
• Territori della Cultura
Questionario Siti scolastici ed accessibilità. Una ricerca tra le scuole ...
la ricerca sui siti delle associazioni non profit - Archivio rivista
Annunci e siti web per la ricerca del lavoro - Università per Stranieri ...
I SITI ARCHEOLOGICI “MINORI” - Università degli Studi del Molise
l'innovazione nella ricerca - Corso di Dottorato in Tecnologia dell ...
Padovan - Istituto di Ricerca Sociale
(Turchia). Relazione preliminare sulle ricerche archeologiche ...
IV,2_IT_Una traccia di ricerca - Villa Vigoni
Malara - Seminario Nazionale di Ricerca in Didattica della Matematica
Le nuove geografie. ricerche, sguardi e prospettive per descrivere iL ...
Relazione di Sintesi - Centro di Ricerca sulle Biomasse
Rapporto sullo stato delle foreste in liguria 2010 - Liguria Ricerche
lezione 2 - GRED - Gruppo di ricerca educativa e didattica