Views
5 months ago

Ricerca sui siti UNESCO

Tavola 3: Analisi

Tavola 3: Analisi dell’intero sito_Parco del Monviso 98

RISERVA SPECIALE PIAN DEL RE e PAESANA L’area della Riserva speciale del Pian del Re comprende 465 ha intorno alle sorgenti del fiume Po (2.020 metri s.l.m.), situate nella conca del Pian del Re, 7 km a monte di Crissolo in Val Po. La ricchezza d’acqua e la morfologia del suolo hanno dato origine, in prossimità delle sorgenti del Po, ad una torbiera; si tratta di un habitat di particolare interesse botanico, dove è presente una ricca varietà di specie, tra cui spiccano “relitti” di flora glaciale approdati in queste zone più di duecentomila anni fa quali ad esempio lo Juncus triglumis ed il Trichophorum pumilium. Ed è qui che vive un raro piccolo anfibio endemico, la salamandra nera di Lanza. E’ in questo scenario che è presente la sorgente del fiume Po, luogo di attrazione per diversi amanti della natura, che incuriositi dal luogo si recano presso tale sito. Appena dopo le sorgenti il Po supera un salto naturale di roccia e cadendo a valle forma la cascata più bella del suo lunghissimo percorso. L’acqua prende quindi un andamento torrentizio, dapprima tra ampie praterie e poi in una stretta gola dove l’azione erosiva ha scavato la terra. Con il procedere verso valle i tratti ripidi si alternano ad altri più dolci, alle grandi rocce radicate al suolo si sostituiscono massi caduti dalle vette o trasportati dall’antico ghiacciaio della Val Po i cui profili assumono progressivamente spigoli meno vivi e taglienti. La corsa torrentizia del fiume si protrae per una trentina di chilometri, fino allo sbocco della Valle nei pressi di Revello, dove il letto del fiume si allarga ed ai massi si sostituiscono ciottoli e sassi. Un lago di profondità limitata ha dato origine a quella che è indicata come la torbiera più alta d’Europa. Agli occhi dei profani la torbiera è un prato, neppure tanto invitante. Si tratta però di uno dei biotopi più interessanti del Parco, rifugio di numerose piante relitte di epoca glaciale, che qui, grazie alle sorgenti del Po che permeano d’acqua il terreno ed alla temperatura sempre bassa, hanno trovato l’ultimo rifugio dopo l’ultima glaciazione (Tavola 4). L’Area attrezzata di Paesana si sviluppa su 75 ha, a valle del ponte, a 640 metri s.l.m. E’ compresa nell’area anche una porzione di fiume con sponde a vegetazione arbustiva, contornata da prati stabili, oltre alla zona del campo sportivo, a valle del quale vi è una parte già attrezzata dedicata ad attività di tipo didattico per scuole e organizzazioni. Tale area si caratterizza non solo per l’aspetto naturalistico, essendo all’interno del Parco del Monviso, ma anche sotto l’aspetto produttivo del centro cittadino. Infatti sono molto presenti il settore tessile e dell’artigianato, come ceramisti e scultori che tramandano ancora tecniche lavorative storiche, quali per esempio quella del bucchero. Tale patrimonio produttivo rientra nella cultura materiale del luogo e dev’essere un elemento di salvaguardia e caratterizzazione del luogo (Tavola 4). 99

dr. Giorgio Andrian consulente siti UNESCO - Lettere e Filosofia
Ricerche e proposte per il Progetto Cultura Materiale - Provincia di ...
Il Patrimonio Unesco dell.docx - Mlbianchi.altervista.org
Scarica la ricerca - vol I (13,1 MB) - federcasa lombardia
Presentazione del progetto UNESCO - Provincia di Viterbo
Testo Unesco ITALIANO - Fondazione Mediterraneo
Metodologia e analisi di ricerca sulle tracce dei percorsi ... - Unesco
ARCHIVIO STRUMENTI DI RICERCA SITI E MICROSITI ...
ANNO UNESCO DI EVLIYA ÇELEBI - Ufficio Turismo Turco
sintesi della ricerca sui siti regionali e locali - Comunitazione.it
• Territori della Cultura
Questionario Siti scolastici ed accessibilità. Una ricerca tra le scuole ...
la ricerca sui siti delle associazioni non profit - Archivio rivista
Annunci e siti web per la ricerca del lavoro - Università per Stranieri ...
I SITI ARCHEOLOGICI “MINORI” - Università degli Studi del Molise
l'innovazione nella ricerca - Corso di Dottorato in Tecnologia dell ...
Padovan - Istituto di Ricerca Sociale
(Turchia). Relazione preliminare sulle ricerche archeologiche ...
IV,2_IT_Una traccia di ricerca - Villa Vigoni
Le nuove geografie. ricerche, sguardi e prospettive per descrivere iL ...
Relazione di Sintesi - Centro di Ricerca sulle Biomasse
Malara - Seminario Nazionale di Ricerca in Didattica della Matematica
Rapporto sullo stato delle foreste in liguria 2010 - Liguria Ricerche
lezione 2 - GRED - Gruppo di ricerca educativa e didattica