Views
8 months ago

25_rivista_ITAeventi

Cinema LA FEDELTÀ NON

Cinema LA FEDELTÀ NON VA PIÙ DI MODA Tre storie differenti accomunate, però, dalla menzogna. Stella Egitto, una dei protagonisti del film Tu mi nascondi qualcosa, ad aprile al cinema, è Linda, un’attrice porno sospettata di tradimento dal marito di Clara Dalledonne Fidarsi è bene, non fidarsi è meglio. Se c’è una morale nell’ultimo film di Giuseppe Loconsole sembra essere questa, e lo si intuisce fin dal titolo: Tu mi nascondi qualcosa. «Il film è una commedia a episodi - spiega Stella Egitto che interpreta una delle protagoniste - le cui storie talvolta si incrociano e talvolta no. Ma tutti gli episodi hanno un minimo comune denominatore: l’equivoco causato da una menzogna». Stella Egitto è Linda che sta insieme a Ezio (Alessandro Tiberi), formando una coppia molto affiatata, nonostante l’insolito mestiere di lei: Linda infatti è un’acclamata pornostar e lui non ne è affatto geloso. Ma la questione cambia quando comincia a sospettare che tra Linda e il suo collega di set ci sia qualcosa di più. Valeria (Sarah Felberbaum), fotografa provvisoriamente impiegata nell’agenzia investigativa del padre (Ninni Bruschetta), si trova per errore a pedinare la persona sbagliata e scopre che la compagna di Francesco (Giuseppe Battiston) lo tradisce. Quando lui lo scopre però, è lei che lo lascia. Francesco piomba in depressione e Valeria è assalita dai sensi di colpa. Irene (Olga Rossi) fa un appello in tv denunciando la scomparsa di suo marito Alberto (Rocco Papaleo). L’uomo, ripescato in mare aperto, è rintracciato in un ospedale dove è ricoverato, sta bene ma ha perso completamente la memoria. Quando Irene raggiunge il marito, trova un’amara sorpresa: un’altra moglie tunisina (Rocío Muñoz Morales) è già al suo capezzale. Insomma, tutti hanno qualcosa da nascondere, con buona pace dell’onestà e della fedeltà, valori che, sembra dire il film pur con leggerezza, ormai sembrano trascurati. «Preferisco che chiunque veda il 74 ITA EVENTI

Stella Egitto, 30 anni, è stata la protagonista del film Malarazza: una storia di periferia, che ha ricevuto la candidatura ai David di Donatello. Ha debuttato al cinema nel 2009 con Sulla strada di casa, per la regia di Emiliano Corapi Foto Alessandro Pizzi/ Abiti Mila Shon/ Trucco e capelli Grooming Concetta Argondizzo Simone Belli Make Up Academy/ Styling Factory4 Srl

marillion höstsonaten maxophone keith emerson - MAT2020
complimenti a.... - Siae
Giugno 2008 - Profilo Donna Magazine
Leggi la rivista - FSNews
ma che cosa abbiamo noi mai inteso dire ora, dicendo ... - Mondomix
design interview party event - Gotha Magazine