Views
7 months ago

25_rivista_ITAeventi

Tempo Lungarotti Rubesco

Tempo Lungarotti Rubesco Torgiano, Perugia Umbria Rosso di Torgiano DOC realizzato con uve Sangiovese e Colorino raccolte tra fine settembre e metà ottobre. Di solida struttura e ottima concentrazione, evolve con fresca acidità; tannini austeri e di buon equilibrio con finale fruttato e appena minerale. Pad. 7 - Stand B2 Tenuta Colombarda Rosalaura San Vittore, Cesena Emilia - Romagna Un Igt Rubicone Rosato 201, ottenuto da sole uve Sangiovese in purezza e vinificato in acciaio. Al palato è fresco, dal frutto succoso e piacevolissimo nel ritmo acido, chiusura sapida appena salata. Ottimo con piatti di pescato, carni bianche e uova. Padiglione 1 Montelvini Asolo Prosecco Venegazzù di Volpago del Montello (TV) Veneto È l’espressione massima dell’Asolo Prosecco Superiore DOCG. La selezione accurata delle uve assicura particolare finezza e armonia, nonostante il basso contenuto zuccherino, perché bilanciata da un notevole corpo. Intenso, di buona struttura e piacevole freschezza acida. Pad. 4 - Stand E6 Foto di repertorio del Vinitaly 2017: quest’anno si aspettano 128mila operatori, con buyer esteri provenienti da oltre 140 paesi. In crescita del 25% lo spazio riservato all’esposizione internazionale che diventa International_Wine Hall fatti, l’ampliamento del salone dedicato agli espositori esteri, in aumento del 25%, che da quest’anno si chiama International_Wine Hall. Molte le new entry: dalla prima volta di Etiopia, Danimarca e Santo Domingo, alle nuove aziende da Francia, Spagna, Croazia, Georgia, Portogallo, Ungheria, Azerbaijan, Usa, America del Sud, Australia, fino al Giappone. Ogni giorno, nell’area tasting, si svolge un programma di degustazioni guidate dei vini e distillati in esposizione, dai rum caraibici al Pisco peruviano, ai liquori a base di vodka, e molti sono gli approfondimenti su tecniche di produzione tradizionali che caratterizzano le proposte di taluni paesi, come ad esempio il Vermouth argentino prodotto da vini di vigneti coltivati a duemila metri di altezza. ViVit, VinitalyBio, Fivi Nel padiglione 8 si rinnovano e crescono il salone dei vini naturali ViViT – Vigne Vignaioli Terroir, realizzato da Vinitaly in collaborazione con l’Associazione Vi.Te, e la collettiva Fivi – Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti. Lo sviluppo di questi due spazi espositivi è in linea con le tendenze di mercato e di quella parte del mondo produttivo italiano sempre più impegnato sul fronte della identità e della sostenibilità ambientale. Per i vini certificati biologici si arricchisce l’Enoteca di Vinitaly- Bio, che propone tutte le etichette presenti in fiera all’interno degli stand delle cantine che, sempre più numerose, hanno fatto questa scelta produttiva. Grand tasting Peculiarità di Vinitaly sono da sempre le degustazioni, ogni anno uniche perché rappresentative di case history di successo internazionale, come quella del Seminario Masi, organizzata quest’anno in collaborazione con Veronafiere, che propone una verticale di trenta annate di Ama- 86 ITA EVENTI

terroir che dà vita al Barbaresco e al Barolo della grande cantina piemontese. Un omaggio a una delle regioni enologiche più interessanti e importanti d’Italia. Vinitaly and the City Se il business è in fiera, per i wine lover dal 13 al 16 aprile c’è il fuori salone Vinitaly and the City, nelle piazze del centro storico di Verona. Ogni piazza è legata a una regione italiana. A unirle un percorso che parte da Piazza Roccafiore Fiorfiore Riserva Todi, Perugia Umbria Vino realizzato in purezza da uve di Grechetto di Todi, affinato per nove mesi in tonneaux di secondo passaggio a contatto con le fecce fini, e poi in bottiglia per altri due anni e mezzo. Molto complesso dal punto di vista olfattivo, viene prodotto solo nelle annate migliori. Pad. 2 - Stand A9 - F9 Lis Neris Gris San Lorenzo Isontino, Gorizia Friuli-Venezia Giulia Pinot Grigio 100%, fermentato in botti di rovere francese da 500 litri, maturato negli stessi contenitori di fermentazione sul deposito fine per undici mesi con bâtonnage frequenti. Imbottigliamento e affinamento in bottiglia per minimo dodici mesi. Pad. 6 - Stand E7 rone della Valpolicella. Altrettanto interessanti il tasting sui Vini dal mondo seguiti da Riccardo Cotarella con 15 vini da Italia, Francia, Romania, Stati Uniti, Palestina, Russia e Giappone e quello guidato da Raoul Salama che presenta in parallelo Pessac- Leognan e Bolgheri con 3 etichette italiane e 3 francesi delle cantine più blasonate. Un focus speciale viene dedicato quest’anno ai vini rosati, per approfondire i motivi di un successo internazionale sempre più in crescita. In calendario anche gli appuntamenti con Tasting ex... press, il tradizionale viaggio tra i vini del mondo organizzato in collaborazione con importanti testate estere, con focus quest’anno su Argentina e Peru, Ungheria, Ucraina, Francia, Slovenia e Australia. E tra le grandi degustazioni di Vinitaly 2018, un posto d’onore ha quella dedicata ai grandi cru di Ceretto, a cura della Vinitaly International Academy. Ian D’Agata, Federico e Alessandro Ceretto accompagneranno l’operatore in un viaggio alla scoperta del Bra, di fianco all’Arena, dove verrà consegnato un “passaporto” che ogni wine lover potrà farsi vidimare a ogni tappa. Il programma prevede degustazioni wine&food presso gli stand, oltre a un calendario di degustazioni guidate, incontri culturali e spettacoli musicali. L’evento si svolge sempre nelle stesse date, dal 13 al 16 aprile, anche a Bardolino, perla del lago di Garda, a Valeggio sul Mincio nell’entroterra gardesano, e a Soave, splendido borgo medievale ai piedi della Lessinia con identico format. Podere Luigi Einaudi Barolo Ludo Docg Dogliani, Cuneo Piemonte Il vino esprime le caratteristiche delle singole sottozone delle uve che lo compongono, in particolare la potenza di Bussia (in Monforte D’Alba) addolcita dall’eleganza di Cannubi (in Barolo) in un perfetto equilibrio garantito da Terlo (Comune di Barolo). Pad. 15 - Stand D81 ITA EVENTI 87

marillion höstsonaten maxophone keith emerson - MAT2020
complimenti a.... - Siae
Giugno 2008 - Profilo Donna Magazine
Leggi la rivista - FSNews
design interview party event - Gotha Magazine
Scarica Approfondimenti - ACLI Trentine
n. 2 marzo-aprile 2007 - inComunione
Sett/Ott - Centro Socio Culturale V. Bachelet