Views
1 month ago

AGGREDIRE IL PSG

INDICE PRIMA PARTE

INDICE PRIMA PARTE Analisi generale dei singoli Pag. 6 Analisi della costruzione dal portiere Pag. 9 Analisi della costruzione bassa Pag. 11 Analisi della costruzione alta Pag. 14 Analisi degli sviluppi e dell'azione manovrata Pag. 16 SECONDA PARTE Analisi della situazione di partenza Pag. 20 Gli “Indici di Pericolosità Offensiva” Pag. 22 TERZA PARTE Come organizzo il pressing Pag. 27 Il pressing ultra-offensivo con palla al portiere Pag. 29 Arginare la costruzione bassa Pag. 31 Adattamento alla costruzione alta Pag. 33 QUARTA PARTE Introduzione alle esercitazioni Pag. 35 Attivazione #1 Pag. 36 Attivazione #2 Pag. 38 Esercitazione Tattica #1 Pag. 40 Esercitazione Tattica #2 Pag. 45 Partita a tema #1 Pag. 47 Partita a tema #2 Pag. 50 Considerazioni Generali Pag. 52 2

INTRODUZIONE Per la redazione di questa relazione sono state visionate ed analizzate in tutto cinque gare, ovvero le due partite di UEFA Champions League 2017/2018 dove il Paris Saint Germain ha affrontato il Bayern Monaco nella fase a gironi, e le due gare degli ottavi di finale della stessa competizione, le quali hanno visto la squadra di Unai Emery, affrontare i “Galacticos” del Real Madrid, che ne hanno poi decretato l’eliminazione. E’ stata analizzata inoltre una gara dell’attuale stagione di League 1, ovvero quella disputata allo Stade Olympique Lionnais tra Lione e lo stesso Paris Saint Germain. Volutamente non sono stati citati i risultati finali delle partite in questione, anche se sicuramente molto noti a tutti gli appassionati di calcio, in quanto personalmente non lo ritengo un dato utile, allo scopo di evidenziare la strategia migliore, per andare ad identificare gli accorgimenti ed i principi più funzionali per arginare la costruzione del gioco della squadra parigina, del resto “una delle caratteristiche e delle qualità che deve possedere un Performance analist, che sia un video analista o un Match analist o un collaboratore tecnico, è quella di non farsi condizionare da aspetti che non siano esclusivamente legati alla sotto fase che si stà analizzando.” ( Claudio Damiani – Studiare gli avversari e se stessi – Ed. Allenatore.net 2014) Nelle gare analizzate si notano comportamenti diversi e sistemi di gioco differenti che presuppongono appunto compiti e principi differenti anche per portare la prima pressione, infatti se nel doppio confronto con il PSG, il Bayern Monaco adotta un 1-4-3-3 che diventa un 1-4-1-4-1 in fase di non possesso, nella gara di andata con C. Ancelotti, ed un 1-4-2-3-1 in quella di ritorno, con J. Heinckes, che diventa un 1-4-4-2 o un 1-4-1-4-1 in fase di non possesso a seguito dell’abbassamento di uno dei due mediani a protezione della zona di rifinitura, mantenendo però in entrambe i casi, una strategia non tanto di pressing offensivo o difensivo ma preferendo la chiusura delle linee di passaggio dando l’impressione di aspettare il momento giusto per andare a transare velocemente, permettendo ai parigini la costruzione alta, nella doppia sfida valida per la qualificazione ai quarti di finale di Champions League invece, il Real Madrid di Zidane, nella gara di andata, mette in campo all’inizio un 1-4-3-1-2, che si rileva abbastanza efficace nel pressing ultra-offensivo, grazie 3

Nuovi sviluppi alla PSG Plastic Service - psg-online.de
Untitled - PSG Plastic Service GmbH
Nuovi sviluppi alla PSG Plastic Service - PSG Plastic Service GmbH
profiTEMP Controllo del canale caldo: con know ... - psg-online.de
PsG PRIMAVERA '12 via e-mail - Vito Mancuso
Ergebnisse Reiterfest 2009 - der PSG Mausdorf eV
Piano strategico Generale (PSG) - Federazione Italiana Vela
Obiettivo mirato su qualità e prezzo Le 2 nuove linee ... - psg-online.de
PSG Consumer Collateral Christmas08 HP Desktop Bundle Datasheet
Peripheral Control Unit - PROFINET IO PCU 128 ... - psg-online.de
Nennungs-Liste 01 Pony-Führzügel-Klasse (E) - PSG Taubenberg