Views
4 months ago

Simposio Magazine - numero uno

INDICE 5 BUONI DA

INDICE 5 BUONI DA LEGGERE A tavola coi Re 22 Maison de Champagne A. Bergère 7 8 10 12 13 15 16 19 20 21 MARCO PRATO Divulgatore appassionato del lento fumo SIMPOSIO I PERCORSI Il Molise a Roma OLTRE SIMPOSIO Vi presento i protagonisti LA COMPAGNIA DEL CIOCCOLATO Carol Agostini ce la racconta LE SFOGLIATINE DI VILLAFRANCA Dalle mani del pasticcere Giovanni Fantoni CLAUDIO GATTI ... e la focaccia di Tabiano IL CIBO DI DIO Un progetto firmato Simposio Cerealia La festa dei cereali IL SERVIZIO DI SALA L’abbigliamento professionale MR FISH Una storia di vita 25 26 28 29 31 33 34 36 38 Vera amante della terra e del Vino LA STRANA COPPIA Sinergie vincenti NICOLÒ MOSCHELLA Pasticcere per estro e passione TANO SIMONATO Passami l’olio LO STREET FOOD Genuino e di qualità FABIO ZANETELLO Lo chef più poliedrico del parter di Milano Simposio shop negozi specializzati in qualità VI PRESENTO Elsa Menegolli e Marco Moretti DALLA PIANTA ALLA TAVOLA Elsa Menegolli e Marco Moretti FIVI A CINECITTà Va in scena il territorio 4

Buoni da leggere di Sergio Bonetti A TAVOLA COI RE La cucina ai tempi di Luigi XIV e Luigi XV Francesca Sgorbati Bosi Sellerio editore, 2017 Palermo Un saggio scritto da una grande esperta della civiltà francese dei due secoli che con rigore storico e filologico rende appassionante la lettura, perché nel contesto di storia politica e delle idee intramezza, con citazioni appropriate, le ricette e i dettagli concreti della tavola in tutti i suoi aspetti. Ne emerge un quadro che appassiona gli specialisti, ma anche gli appassionati. Nel testo si snoda il racconto di come nasce la grande cucina francese nell’epoca di Luigi XIV e Luigi XV e di come si ponga al centro della cultura, dell’arte e della letteratura, come elemento di identità nazionale; di come diventi punto di riferimento implicito dei comportamenti da cui nasce e si sviluppa la contemporaneità dei nostri giorni. Quello che colpisce e appassiona i lettori è la descrizione di un contesto in cui emergono già con chiarezza tutti quei temi che caratterizzano Il presente. In questi due secoli si discute di cucina come non si era mai fatto: gli chef rivendicano l’importanza del loro ruolo sociale e culturale, i loro ricettari spesso vengono introdotti da intellettuali di rilievo; si discetta del rapporto tra salute e alimentazione; si pongono le basi della salubrità dei cibi e delle regole e dei comportamenti a tavola. Il “sistema cucina”, per usare la definizione ormai canonica di Roland Barthes, diventa tale proprio in questi secoli francesi che rappresentano una frattura con la tradizione, classica e soprattutto medievale, che sino ad allora aveva dominato e che indirizzerà le tendenze attuali. Del resto, al di là delle polemiche banali, come mettere in discussione l’importanza di un paese che ha prodotto per primo le grandi sistematizzazioni culinarie con geni come Careme,. che ha inventato con Brillat-Savarin la critica del gusto a 5

GIVI MAGAZINE - Numero 2 - Luglio 2009 - info.magazine@givi.it
ANNA PAOLA SNAIDERO by DONNA IMPRESA MAGAZINE
Mag Aprile 2012 PDF - Mag Magazine
10° Numero 3d Magazine
GRAZIANO DI BATTISTA by DONNA IMPRESA MAGAZINE N.5 2007
Leggi il magazine online - Infly
Maggio - Giugno 2013 - Insider Magazine
col sole negli occhi... - Mag Magazine
L'Associazione Omphalos - Donna Impresa Magazine
Marzo 2010 - Profilo Donna Magazine
VIVIROMA Magazine
design interview party event - Gotha Magazine