Views
3 months ago

syndicom rivista: Ridateci il nostro tempo!

Il periodico syndicom offre informazioni dal sindacato e dalla politica: la nostra rivista fa luce sui retroscena, mette ordine e offre spazio anche per la cultura e l’intrattenimento. La rivista cura il dialogo sui social media e informa riguardo ai più importanti eventi, servizi e offerte di formazione del sindacato e di organizzazioni vicine.

4 Team vincenti Ecco i

4 Team vincenti Ecco i nostri migliori reclutatori Senol Kilic (37) Abita a Bassersdorf (ZH) e dal 2009 lavora alla Posta nel recapito delle lettere. Prima ha lavorato dieci anni a Berlino per la Posta tedesca. Lì è stato attivo nel sindacato ver.di, e con il suo trasferimento in Svizzera è diventato socio di syndicom. Rémy Ségur (26) Di Gerlafingen (SO), in origine falegname, dal 2013 lavora come Customer Service Desk Steering alla Swisscom a Ittigen (BE). Inoltre pratica la terapia acquatica. È iscritto a syndicom dal 2016. Cornelia Ziehler (44) Di Boniswil (AG), ha fatto la formazione come impiegata di commercio. Attiva da 20 anni alla Sunrise in varie funzioni. Attualmente lavora nel reparto dei clienti commerciali. Iscritta a syndicom dal 2004. Siede nel comitato centrale e nel comitato settoriale Telecom/IT. Testo: Nina Rudnicki Foto: Yoshiko Kusano Ora i colleghi ci fermano spontaneamente «Nel reclutare nuovi membri possiamo solo guadagnarci. Quando rivolgiamo la parola a qualcuno, quasi sempre la prima reazione è negativa. Ma possediamo ottimi argomenti e strategie per risvegliare l’interesse dei futuri colleghi e colleghe. Alcuni tra noi avvicinano le persone con un piccolo regalo, che può essere una penna syndicom. Nelle grandi aziende le pause rappresentano un luogo e un momento ideali. La gente sa che noi siamo iscritti a syndicom. Siamo impegnati nella rappresentanza del personale delle nostre aziende oppure come delegati dei giovani. In questo senso siamo facilmente riconoscibili. Questo aspetto è importante: se ci sono problemi o se sono a rischio dei posti di lavoro, i colleghi vengono a cercarci di loro spontanea volontà. A volte diciamo che non esiste assicurazione migliore o più economica per un lavoratore che quella di essere iscritto a un sindacato. Il nostro obiettivo è trasmettere questo messaggio. Inoltre dobbiamo far capire che più iscritti ha un sindacato più obiettivi potrà raggiungere. Allo stesso modo, è più facile reclutare nuovi membri una volta che il sindacato è riuscito a rafforzare i diritti dei lavoratori. Se per esempio abbiamo negoziato con successo un nuovo contratto collettivo, ciò porterà nuove iscrizioni. Siamo reclutatori per convinzione. E ci onora il fatto di venire premiati come migliori reclutatori in occasione di eventi regionali. Dobbiamo osservare da vicino cosa succede nelle grandi aziende. Complessivamente godiamo di buone condizioni di lavoro, ma non possiamo essere sicuri che rimarrà così per sempre. Il mercato del lavoro è cambiato molto negli ultimi anni. E da tempo non è più così ovvio che uno mantenga il proprio posto di lavoro – nemmeno se si lavora per la stessa impresa da molti anni. Una delle sfide più grandi è far iscrivere i giovani. Cambiano lavoro con estrema facilità se non è più di loro gradimento. Invece più s’invecchia più diventa importante la sicurezza. Un’azienda non regala nulla, tutto va contrattato. Ma sottolineiamo sempre che le aziende e il sindacato non sono nemici. Ci vediamo inseriti piuttosto in una partnership sociale dove si dà e si riceve».

Brevi ma utili Un CCL per i corrieri di NoTime \ USS, Paul Rechsteiner lascia \ Un altro mondo al FSM \ Colonie dei sindacati al via \ Contatti 5 Un CCL per i corrieri di NoTime La Posta ha rilevato la maggioranza dell’azienda NoTime. Con questa mossa il gruppo si assume anche la corresponsabilità di regolamentare questo ramo della logistica. syndicom chiede pertanto il rapido avvio dei negoziati relativi al CCL. Attualmente syndicom e l’associazione dei datori di lavoro SwissMessengerLogistics (SML) sono impegnati in negoziati che hanno per oggetto un CCL per ciclocorrieri e altre tipologie di addetti ai servizi di recapito. NoTime si è finora rifiutata di intraprendere trattative in merito al CCL, né ha aderito a SML. L’acquisto da parte della Posta deve ora innescare un cambio di mentalità. Il principale ambito di attività di NoTime sono i servizi «same day delivery». Questo significa per la Posta avventurarsi in un territorio nuovissimo. Ma syndicom intende assicurarsi che nessun incarico di PostLogistics sia esternalizzato a NoTime. Non è infatti ammissibile che la Posta metta in concorrenza la sua stessa casa madre con aziende non sottoposte al CCL. L’acquisizione rappresenta per la Posta anche un ulteriore passo avanti nell’ambito della digitalizzazione. Il modello tecnologico delle piattaforme non deve accompagnarsi a condizioni di lavoro precarie. Con l’acquisizione di NoTime la Posta deve dimostrare che il fattore chiave della digitalizzazione è l’innovazione, non lo sfruttamento. USS, Paul Rechsteiner lascia Dopo vent’anni alla testa dell’Unione Sindacale Svizzera (USS), Paul Rechsteiner lascerà la presidenza a fine novembre. Il suo successore sarà scelto dai delegati del congresso che si terrà dal 30 novembre al 1° dicembre. smantellamento del sistema pensionistico e per la cooperazione tra le federazioni dell’USS. Un altro mondo al FSM Nei giorni scorsi si è tenuto a Salvador de Bahia il Forum sociale mondiale (FSM), al quale ha partecipato una delegazione elvetica, con alcuni giornalisti membri di syndicom. Unica dal Ticino, Priscilla De Lima, responsabile della comunicazione dell’ONG Comundo. «La società civile è una forza politica importante – spiega Priscilla De Lima – che però non ha così tante occasioni di incontro e scambio, rispetto ad esempio al mondo economico. Il FSM risponde soprattutto a questo bisogno, fornendo un’occasione per mostrare tutto quanto si sta facendo, da parte di moltissime persone e in moltissimi Paesi, affinché questa aspirazione verso un altro mondo si concretizzi». Colonie dei sindacati al via Sono aperte le iscrizioni alle colonie dei sindacati, un momento di aggregazione e di crescita, una vera e propria microsocietà a contatto con la natura. Ecco i turni dell’estate 2018. Per la colonia montana a Rodi, ragazzi/e da 6 (2012) a 12 anni (2006), 1. Turno: venerdì 29 giugno – venerdì 13 luglio 2. Turno: domenica 15 luglio – domenica 29 luglio. Rette: sindacalizzati 340.– / non sindacalizzati 440.– Per il campo per adolescenti a Rodi, per ragazzi/e da 13 (2005) a 15 anni (2003) 1. Turno: venerdì 29 giugno – venerdì 13 luglio, 2. Turno: 15 luglio – 29 luglio Rette: sindacalizzati 440.– / non sindacalizzati 540.–. Per informazioni e iscrizioni: info@coloniedeisindacati.ch, tel. 091 826 35 77. Iscrizioni al sito www.coloniedeisindacati.ch Agenda Aprile 24 Assemblea ordinaria pensionati sezione Ticino e Moesano Rivera, Centro Diurno Monteceneri, ore 15.00, segue incontro con Paolo Bernasconi, avvocato. Partecipazione aperta anche ai familiari. 28 Communico Media Balle spaziali. Manuale di autodifesa dalle fake news. Con Massimo Polidoro, Carlo Silini, Isabella Visetti. Lugano Trevano, Aula Magna SUPSI, ore 16.00. Maggio 1 Festa dei lavoratori Locarno 3 Giornata mondiale della libertà di stampa Incontro con l’attivista turca Idil Eser, in collaborazione con Amnesty International Svizzera, Lugano, ore 19.00 8 Servizio pubblico: dallo smantellamento alla resistenza Incontro formativo USS con interventi di Graziano Pestoni, presidente USS­TI, e Marco Forte, segretario regionale syndicom Ticino e Moesano Bellinzona, Casa del Popolo, ore 20.00. Come presidente USS, Rechsteiner ha operato per la protezione dei salari attraverso le misure di accompagnamento della libera circolazione delle persone. Si è inoltre battuto per l’innalzamento dei salari, contro lo Contatti Segretariato syndicom Ticino e Moesano, e­mail: ticino@syndicom.ch via Genzana 2, 6900 Massagno. Orari: lu e gio 8.00­12.00; ma­me­ve 13.30­17.30. Tel. 058 817 19 61 Fax 058 817 19 66 Gruppo Pensionati Ticino e Moesano http://ig.syndicom.ch/it/pensionati/ gruppo­regionale. e­mail: ernesto.fenner@bluewin.ch Giugno 9 Continuazione del Congresso syndicom Berna, Kursaal, ore 9.15 syndicom.ch/agenda