Views
3 months ago

MODULO 6 PARTE 1 (1).pptx

Corso di consulente

Corso di consulente tecnico ambientale 2018 Considerazioni sui sensori a diodo • risposta quadratica per piccoli segnali • risposta lineare per segnali medi (nella gamma tipica di lavoro) • saturazione per segnali elevati • rottura delle giunzioni per segnali estremamente elevati (anche se il sensore non viene collegato)

Corso di consulente tecnico ambientale 2018 Fonti di errori di misura • Presenza della sonda e dell’osservatore nel punto di misura Ciò che misuriamo è il campo perturbato in quanto bisogna tener conto delle cariche superficiali che si inducono sul piano di terra e sulla superficie della sonda, queste cariche generano un campo elettrico che si sovrappone a quello presente falsando la misurazione. Il campo di misurazione deve essere il più possibile sgombero e pianeggiante. Se ci sono oggetti inamovibili bisogna eseguire diverse misure a varie distanze da essi. La distanza tra la sonda e gli oggetti presenti dovrebbe essere almeno pari al doppio della massima dimensione diagonale della sonda. • modulazione elevata • sensibilità alla luce (vale per vecchi sensori) • presenza di elevati gradienti di temperatura • accoppiamento dei cavi • presenza di campi intensi fuori banda • presenza nelle vicinanze di strutture metalliche

Formazione per incaricati della privacy
Regolamento e codice Privacy
RIAD K Welcome