Views
9 months ago

NERI

12

LA NATURA DELL’ESSENZA di Massimo Scaringella «Il mistero della creazione artistica è come il mistero della nascita naturale. Una donna può amare, desiderare di diventare madre; ma il desiderio di per sé, per quanto intenso, non può essere abbastanza. Un bel giorno lei sarà una madre, senza un preciso avvertimento su quando è successo. Allo stesso modo un artista, vivendo, conserva in sé tanti germi di vita e non può mai dire come e perché, in un dato momento, uno di questi germi vitali si inserisce nella sua fantasia per diventare una creatura vivente in un piano di vita superiore alla mutevole esistenza quotidiana». Sei personaggi in cerca d’autore Luigi Pirandello Così come suggerisce Pirandello, l’artista, da sempre, ha il diritto a vivere, a costruire o a creare in sintonia con la sua personale storia e/o fantasia o con la sua spesso accertata dualità. La sua legittimità è data dall’essere sempre uno spirito libero in cui la base della sopravvivenza estetica è la “ricerca” e non un risultato pratico. Per questo all’artista che concepisce, rischia e assume questa realtà (a volte fisica) non importa nulla del passare del tempo. In generale però, egli esige per il suo lavoro un impatto di successo, di emozione e intimità che ponga tutti coloro che entrano in contatto con la sua opera, sia personalmente che attraverso altri mezzi di divulgazione, in una simbiosi metaforica e analogica di dialogo. Un quadro, un’opera pittorica o una qualsiasi produzione creativa di sostanza non è un oggetto che si vede, ma qualche cosa con la quale si vede. Anzi l’estetica tende per sua natura ad esplorare i possibili modi di costruire e istituire i rapporti umani e i rapporti fra le idee in termini inediti. L’arte rappresenta un’espressione della ribellione del pensiero umano, trasformando l’artista in un ricercatore di forma. E la forma è struttura, ossia rappresenta ciò che si può trasformare in qualcosa che apparentemente vive in una gabbia restrittiva ma sostanzialmente cela sempre un’anima ribelle. Perfino l’opera più colorata e più aperta arriva a definire e a limitare i propri temi, sentimenti e passioni varie, frustrando l’innovazione e la genesi costante della sua poesia creativa, del suo linguaggio aperto. Ma in realtà il lavoro vero dell’artista percorre variazioni minime, quasi impercettibili, una sorta di approfondimento concettuale che si dirige sempre più verso l’essenzialità delle cose. Ed è per questo che il rappresentato è degno di estrema attenzione per le sue ragioni e il suo essere. Certo l’opera quasi sempre è un contenitore di forze e di tensioni che si placano solo con il contatto aperto di chi osserva l’incanto e l’inquietudine dell’artista. Ogni ingranaggio dell’articolata struttura creativa costituisce attraverso le differenze della materia e del colore una forte associazione evocativa ed emotiva che ci fa entrare oltre l’immagine dell’opera stessa. Questa è la struttura che l’artista elabora e questa forma vive oggettivamente e teoricamente e si apre allo spettatore con il fascino di un equilibrato mondo di un’arte che è nello stesso tempo emozione e desiderio archetipico. Se si riesce ad entrare nei meccanismi diversi entro cui si muove l’opera d’arte, si acquista un nuovo metodo di pensiero, che al di là della percezione conoscitiva esterna in cui convivono la quiete e il moto, ci permettono una nuova accoglienza mentale e molte volte anche fisica. 13

I BUCHI NERI - Infn
Servizi - Azienda Complesso Ospedaliero San Filippo Neri
Sulla carta i neri avevano diritto di voto, ma per esercitarlo dovevano ...
Servizi - Azienda Complesso Ospedaliero San Filippo Neri
12 Gennaio - Azienda Complesso Ospedaliero San Filippo Neri
Giacomo Neri - APB
Giacomo Carlo Neri
Depliant Cantina Enrico Neri (Page 1)
Rodolfo Papa - Confederazione dell'Oratorio di San Filippo Neri
I rossi e i neri, romanzo - University of Toronto Libraries
Intervista - Confederazione dell'Oratorio di San Filippo Neri
Oncologia - Azienda Complesso Ospedaliero San Filippo Neri
Il ritorno della rondine - Maria Agnese Neri
Cesare Baronio, discepolo e primo successore di San Filippo Neri
Servizi - Azienda Complesso Ospedaliero San Filippo Neri
programma - Azienda Complesso Ospedaliero San Filippo Neri
Dalla relatività ai buchi neri - Liceo cantonale di Locarno
Sudan. Nubia, storie di Piramidi e neri faraoni - Viaggi Avventure nel ...
I bianchi ei neri, pagine di storia fiorentina da Bonifazio VIII ad Arrigo ...
1157 - S. Filippo Neri
La rivincita dei faraoni neri - Focus
I ROSSI E I NERI - Liber Liber