Views
8 months ago

A come Amici no° 36

A come Amici n° 36 - aprile 2018

Unione Stampa Periodica

Unione Stampa Periodica Italiana di Rosanna Tomassini Semestrale d’informazione, arte e cultura acomeamici.it - info@acomeamici.it 2 Editore: Associazione Dare c/o Via Resistenza 1 - 47833 Morciano di Romagna (RN) Direttore responsabile: Rosanna Tomassini Direzione: Anna De Persio - Cristiano Giuliani Francesco Troilo - Vincenzo Occhipinti Luigi Scalbi - Giovanni Giannone Redazione: Asia Ferri Antonella Di Muoio Monica Mancini dall’Estero: Ralph Flum (Amburgo) Sven Skinner (Lugano) Correzione bozze: Antonella Di Muoio Grafiche: Asia Ferri Alessandra M. Antonelli Monica Mancini Stampa: Arti Grafiche Ramberti- Rimini finito di stampare: Aprile 2018 Autorizzazione n° 21 del 25 Settembre 2000 Tribunale di Rimini Iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione n. 17577 Copyright © 2018 by Associazione Dare. Riproduzione vietata. Tutti i diritti riservati. Lascio questo spazio ad una notizia e a parole importanti. Il 19 marzo scorso Papa Francesco ha incontrato a Roma tantissimi giovani per preparare il Sinodo che a ottobre riunirà i Vescovi sul tema I giovani, la fede e il discernimento vocazionale. Il pre-sinodo si è svolto nel Collegio internazionale Mater Ecclesiae, in Vaticano, dove Francesco ha salutato i ragazzi giunti da ogni continente. «In tanti momenti della storia della Chiesa, così come in numerosi episodi biblici, Dio ha voluto parlare per mezzo dei più giovani: penso, ad esempio, a Samuele, a Davide e a Daniele. Nei momenti difficili, il Signore fa andare avanti la storia con i giovani. Dicono la verità, non hanno vergogna. Non dico che sono “svergognati” ma non hanno vergogna e dicono la verità. E Davide da giovane incomincia con quel coraggio. Anche con i suoi peccati. Perché è interessante, tutti questi non sono nati santi, non sono nati giusti, modelli degli altri. Sono tutti uomini e donne peccatori e peccatrici, ma che hanno sentito il desiderio di fare qualcosa di buono, Dio li ha spinti e sono andati avanti. E questo è bellissimo... Troppo spesso si parla di giovani senza lasciarci interpellare da loro – ha detto il Santo Padre – . Quando qualcuno vuole fare una campagna... ah, lode ai giovani!, non è così?, ma non permette che i giovani li interpellino. Lodare è un modo di accontentare la gente. Ma la gente non è sciocca o stupida. No, non lo è. La gente capisce. Soltanto gli scemi non capiscono. In spagnolo c’è un motto bellissimo che dice: “Loda lo scemo e lo vedrai lavorare”. Dare la pacca sulla spalla e lui sarà contento, perché è scemo, non se ne accorge. Ma voi non siete scemi! Anche le migliori analisi sul mondo giovanile, pur essendo utili – sono utili –, non sostituiscono la necessità dell’incontro faccia a faccia. Parlano della gioventù d’oggi. Cercate per curiosità in quanti articoli, quante conferenze si parla della gioventù di oggi. Vorrei dirvi una cosa: la gioventù non esiste! Esistono i giovani, storie, volti, sguardi, illusioni. Esistono i giovani. Parlare della gioventù è facile. Si fanno delle astrazioni, percentuali… No. La tua faccia, il tuo cuore, cosa dice? Interloquire, sentire i giovani. A volte, evidentemente, – ha proseguito Papa Francesco – i giovani non sono il premio Nobel per la prudenza. No. A volte parlano “con lo schiaffo”. La vita è così, ma bisogna ascoltarli. Il prossimo Sinodo si propone in particolare di sviluppare le condizioni perché i giovani siano accompagnati con passione e competenza nel discernimento vocazionale, cioè nel “riconoscere e accogliere la chiamata all’amore e alla vita in pienezza”. Tutti noi abbiamo questa chiamata. Voi, nella fase iniziale, siete giovani. Questa è la certezza di fondo: Dio ama ciascuno e a ciascuno rivolge personalmente una chiamata. È un dono che, quando lo si scopre, riempie di gioia (cfr Mt 13,44-46). Siatene certi: Dio ha fiducia in voi, vi ama e vi chiama. E da parte sua non verrà meno, perché è fedele e crede davvero in voi. Dio è fedele». (fonte: www.vatican.va Francesco Discorsi 2018 Marzo )

S OMMARIO 4 XXXII edizione Giornate di Solidarietà 14 Prima Nazionale dell’Opera Musical Patto di Luce 20 Notte di Natale 1223 il presepe vivente in musical in tour 36 Ricominciare a Colledoro 38 Nuovi amici... in Ticino 40 Brilla a Torino la luce di Chiara di Dio 46 La narrazione della propria vita è strumento di crescita 47 Pasqua: Via Crucis Via Lucis in Piemonte, Puglia e Sicilia 48 A Modena la mostra +Sé-Io=Pace 52 Eleonora Goldoni, star del football si racconta 54 Tre artisti nel nuovo video di Bennato 56 Gianluca Raponi, un Dance Teacher internazionale 58 Nuove scoperte sul mondo della comunicazione vegetale 62 Spazio giovani… i lettori si raccontano La fiducia che cura tutto I veri amici non ti lasciano mai Un angelo nuota accanto a me Lasciamoci dietro un mondo di tristezza La bellezza di essere famiglia Voglio cogliere quella rosa... 3

A come Amici n° 35
scarica il libro! - Amici della Musica
Anno XI - n. 41 - Marzo 2012 - Periodico T ... - Amici di Gabry
2013: lE bici superaNO in Vendite le auto - Amici della Bicicletta di ...
Aprile 2013 n. 87 - Teramani.info
Cari amici, - Associazione Advar
Aprile 2009 - il bollettino salesiano - Don Bosco nel Mondo
San Sebastiano n. 243 - Aprile - Misericordia di Firenze
n. 2 marzo-aprile 2007 - inComunione
c o m e va la m e n s a del f r a t e l l o - amici oratorio San Mauro onlus
Il Velino, lo Sguardo dei Marsi Anno III, numero 36/02 del 31 ...
Cosa chiediamo ai nuovi Sindaci - Zai.Net
L'Unità d'Italia e i giovani - unitre - alessandria
Maggio 2011 Anno X - N.124 - L'imprevisto
1° semestre 1997 – n° 1 - Opera Don Bosco