Views
2 months ago

A come Amici no° 36

A come Amici n° 36 - aprile 2018

TALENTI Prestigioso

TALENTI Prestigioso riconoscimento per il ballerino e coreografo Un Dance Teacher internazionale Gianluca Raponi corona una brillante carriera 56 Un diploma che profuma di laurea per un artista che ha fatto della propria passione un arte, arte anche a servizio degli altri, arte da trasmettere ai giovani. Il 1° Febbraio scorso, Gianluca Raponi, primo ballerino della compagnia teatrale I Ragazzi del Lago e coreografo di numerosi spettacoli di Carlo Tedeschi, è stato invitato a Londra dalla I.S.T.D. per partecipare alla Graduation Cerimony 2018, per il ritiro del suo diploma come Dance Teacher (Level 4 Diploma in Dance Education, DDE) che si è tenuto a Milton Court Concert Hall, Silk St, London EC2Y 9BH. Oltre a tutte le autorità in carica della I.S.T.D., ospite d’onore della cerimonia Dame Beryl Grey CH DBE che al suo novantesimo compleanno rimane una presenza vitale nel mondo del balletto. Il diploma è stato consegnato da John Travis, uno dei più grandi nomi della danza, riconosciuto dall’organizzazione britannica. Per i non addetti ai lavori, è un grande riconoscimento che corona una ricca carriera, riconosciuta a livello nazionale e internazionale. Gianluca, inizia suoi studi negli anni ‘80, è già grande, diciottenne, non è proprio l’età ottimale per apprendere l’arte di Tersicore. Fautore del suo incontro con il mondo dello spettacolo Leo Amici prima, che l’aiutò a lasciarsi alle spalle disavventure giovanili, poi Carlo Tedeschi che lo inserì nei suoi spettacoli. Studiando danza classica metodo RAD, Modern Jazz, Tip Tap, Acrobatico, Passo a Due, Canto e Recitazione presso L’Accademia d’Arte e Formazione Professionale del Lago di Monte Colombo di Rimini il cui insegnante e formatore è stato Carmelo Anastasi, inizia la sua formazione. In seguito si perfeziona partecipando a numerosi stage con importanti nomi della danza contemporanea, Modern-Jazz e Classica. Nel 1986, quindi, entra a far parte della compagnia teatrale di Carlo Tedeschi partecipando fino ad oggi a tutti i suoi spettacoli come primo ballerino nei musical Sicuramente Amici, Dio, che meraviglia!, L’Uomo dal Turbante Rosso, S...Varietà Made in Italy Gianluca, sua moglie Simona Imola e il figlio Giosuè Foto di Pierluigi Abbondanza, il fotografo della Danza, uno dei più grandi nomi a livello mondiale, scattata durante uno Stage Internazionale tenuto da Gianluca Raponi nel 2016 nella città di Verona. e S...Varietà è Donna! con Gino Bramieri, Accadde ad Allumiere, Senza fili, spettacolo di danza e mimo, Notte Gitana rappresentazione di danza e musica. E successivamente in Nel nome di Gesù, Chiara di Dio, Notte di Natale 1223, Patto di Luce nei quali affianca anche Carmelo Anastasi, coreografo delle storiche Canzonissime e di Garineri e Giovannini.

Ma è anche primo ballerino in altri spettacoli teatrali come nel riallestimento della commedia musicale Alleluia Brava Gente, regia Garinei e Giovannini, coreografie Gino Landi, con Sabrina Ferilli, Massimo Ghini e Rodolfo Laganà. Triccaballacco ricordi dello spettacolo italiano, col Renato Greco Ballet, regia e coreografia Renato Greco; Trilussa Favole in Balletto, con Mario Scaccia e Edoardo Sala, coreografie Maria Teresa Dal Medico; Caino e Abele dance Opera di Tony Cucchiara, con La Compagnia Italiana di Danza Contemporanea, regia e coreografie Renato Greco.; ai quali fa seguito E meno male che c’è Maria, regia Pietro Garinei, coreografie Gino Landi, con Enrico Montesano, Barbara Durso e Enzo Garinei come solista; ne I Figli della Lupa, regia Pietro Garinei, coreografie Gino Landi, con Valeria Moriconi, Michele La Ginestra, Augusto Fornari e Maurizio Mattioli. Ballerino anche nelle operette Il Pipistrello e la La Vedova Allegra al Teatro Verdi di Trieste, collabora con il balletto del Teatro dell’Opera di Roma, diretto da Carla Fracci. Non mancano le trasmissioni televisive sulle reti Rai dove si distingue. Per tre stagioni partecipa come primo ballerino insieme alla moglie, Simona Imola, al programma In famiglia su Rai Due danzando Le più belle di fine secolo con coreografie di Greco e Dal Medico. Alla sua storia si ispira il libro La verità di un ragazzo scritto da Carlo Tedeschi tratto dall’omonimo film documento per la regia di Leo Amici, dove interpreta il ruolo di protagonista. Dal 1996 si dedica all’insegnamento di danza Modern-Jazz tenendo corsi presso l’Accademia d’Arte e Formazione Professionale del Lago di Monte Colombo di Rimini. Negli anni successivi insegna anche nella scuola di danza A.U.L.O.S. (RN) la quale partecipa con alcune sue coreografie a concorsi classificandosi sempre al primo posto. Dal 2003 ad oggi Carlo Tedeschi lo sceglie come coreografo dei suoi spettacoli. Coreografa inoltre L’Incredibile Show con Corrado Sillitti e l’anno successivo la commedia musicale L’Analfabeta Colta testi di Francesco Miceli, musiche di Corrado Sillitti, con stesura teatrale e regia di Carlo Tedeschi. Nel 2007 viene ingaggiato dalla Royal Academy Of Dancing come docente nella scuola estiva “Italiana” in Trentino a Fondo e sempre come docente nel 2012-’13-’14-’15-’16-’17 nella Italian Summer School at Sportilia Istd (Imperial Society Teachers Dancing). Nel 2018 fa parte della giuria nel prestigioso concorso di danza “Sarò Protagonista”. Assieme alla moglie Simona Imola, prima ballerina, gestisce una scuola di danza a San Clemente in provincia di Rimini: Studio Danza dove tengono corsi di Danza Classica, Modern Theatre, Contemporaneo, Tip Tap, Hip Hop, Danza Acrobatica, Canto e Musica. Gianluca Simona e Giosuè 57

A come Amici n° 35
Cari amici, - Associazione Advar
numero 7 - Amici dei Popoli
Marzo 2008.qxp - Amici di Luca
Aprile 2013 n. 87 - Teramani.info