MAGGIO

maiors

Notiziario a diffusione interna della A. S. D. PODISTICA LIPPO CALDERARA

ATLETICA

CALDERARA


Maggio 2018

Hanno collaborato

a questo numero

Enzo Franchini-

Francesco Comastri

Erio Comastri

Andrea Balboni

Enrico Fiori

Giuseppe Cracchi

Antonio Ramunni

Sirti Lino

Ecchia Mario

Foto

Archivio Foto Lippo

Erio Comastr

Gabriele Franceschini

La collaborazione al notiziario

è un dovere di tutti i soci,

ogni pensiero scritto

diventa storia

“Un viaggio lungo mille

chilometri

Inizia con un piccolo

passo”

Redazione di LIPPO NOTIZIE

Via Garibaldi 6

40012 CALDERARA DI RENO

Articoli Foto e Redazionali

Sito Web:

http/www. Lippomaratona.com

GLI ARRETRATI DI LIPPO-

NOTIZIE

SONO CONSULTABILI

PRESSO LA

BIBLIOTECA COMUNALE DI

CALDERARA DI RENO

PODISTICA LIPPO CALDERARA

Associazione Sportiva Dilettantistica

Maggio 2018

Una nuova mossa

Di nuovo indifferente.

La mia figura forse stona rispetto al quito ordine di questa stanza.

Sperando che nessuno mi guardi

cerco una nuova mossa per le mie braccia

e un ordine che mi rispetti,

che non mi ferisca prima di ricominciare

Federico Fiumani


CONSIGLIO DIRETTIVO di giovedì 5/04/2018 a Calderara di Reno

Consiglieri e soci presenti : Sirti Lino, Bonfiglioli Giuseppe, Di Marco Attilio, Franchini Enzo, Montaguti

Romano, Zanella Ettore, Grazia Cesare, Zucchelli Sergio, Pasotti Teresa, Libanoro Luciano, Fanti

Claudia, Gozzi Gianfranco, Faenza Giorgio, Balboni Andrea, Massimi Alberto.

Il presidente Sirti apre la riunione ricollegandosi alle decisioni prese nell'ultimo consiglio: la manifestazione

del primo dell'anno non sarà più organizzata dal gruppo podistico, ma sarà facoltà di Gozzi tenerla in

vita; i soci che vorranno collaborare con Gozzi saranno liberi di farlo, ma il gruppo non parteciperà più dal

punto di vista economico. D'ora in poi, ogni decisione di spesa deve essere presa di comune accordo e

massima trasparenza; nel caso in cui dovesse esserci una urgenza di acquisto, basterà mettersi in contatto

telefonico col presidente.

Il prossimo tre maggio si terrà la consueta assemblea annuale di bilancio, alla presenza della signora Isabella

Centonze che, leggerà ed illustrerà il bilancio del 2017.

Il 27 maggio organizzeremo la nostra camminata del Lippo; a tal proposito interviene Bonfiglioli ricordando

che tutti gli anni ci impegniamo per i bimbi sia in maggio che in ottobre. In autunno, avendo come base

il Pederzini, possiamo usufruire della pista ciclistica garantendo la massima sicurezza ai partecipanti;

ma la stessa cosa non può dirsi quando siamo al Lippo. Cesare Grazia si fa portavoce della maggioranza

dei consiglieri che, con un certo dispiacere, sente di dover rinunciare ad una competizione per i più giovani;

Zanella propone di eliminare solo le categorie “ragazzi” ed “allievi”.

Si passa alle votazioni ed, a parte Zanella, tutti si esprimono per la soppressione della competitiva per le

categorie giovanili. Romano si sente giustamente penalizzato per la decisione di mettere in calendario

una camminata denominata Verdi Colline a Castelletto di Serravalle sempre il 27 di maggio; a malincuore

occorre rendersi conto che i tempi sono molto cambiati, se guardiamo a qualche decennio fa, quando al

Lippo arrivavano pulman anche dalla Lombardia. Oggi poi ci sono dei problemi anche per il passaggio nei

territori occupati dalle cave che hanno recentemente chiuso. Il discorso scivola poi sul prezzo d'iscrizione

e sulle categorie; dopo ampio dibattito si decide di lasciare invariato tutto il programma dell'anno scorso.

Teresa ci ricorda le due camminate del Challenge dell'Unità che abitualmente organizziamo; quest'anno

saranno il 10 di agosto al Lippo ed il 17 a Castelletto di Serravalle. Teresa ricorda inoltre che le premiazioni

dei gruppi del Challenge vengono fatte prima della partenza ufficiale; di conseguenza lei alle 19,30, dopo

aver distribuito i pettorali, andrà a casa per cui non sarà possibile depositare le borse nella sua auto.

Al Comitato Podistico tutti i primi mercoledì del mese si tengono le assemblee, mentre gli altri mercoledì

le riunioni sono aperte a tutti. Claudia si impegna ad andare alla prossima assemblea.

Durante la serata Claudia presenta dei nuovi modelli di abbigliamento femminile; pur essendo di gradevole

aspetto, non rispecchiano i colori sociali e pare anche che il fornitore in questione non sia in grado di

esaudire le nostre richieste; a questo punto sarebbe necessario rivolgersi ad altro fornitore di abbigliamento

sportivo. Viene ricordato che sia Claudia Fanti che Barbara Wiza hanno recentemente partecipato

ai campionati europei indoor conquistando la medaglia di bronzo a livello di squadra italiana. Chi ha corso

il cross di Molinella il 25 di marzo, riceverà regolarmente i 5 punti di partecipazione.

Interessante notizia per chi vorrà partecipare alla maratona di New York: il miglior tour operator secondo

Gozzi, fa riferimento a Podisti.net.

Alle 23,00, terminati gli argomenti da trattare, si chiude la serata. .

Il Presidente

Sirti Lino

Il Segretario

Enzo Franchini


2006 TERZA PARTE

Alto Reno indigesto

Erio Comastri

Domenica 4 giugno gran mattino di podismo al Lippo in occasione della 32 a camminata che

ormai ha trovato il suo eden all’interno del parco naturalistico del fiume Reno, 12 km tutti

da assaporare immersi nel verde con il canto degli uccelli a fare da colonna sonora… poi

c’è la gara su strada di 10 km, valevole come campionato provinciale UISP, che vede al nastro

di partenza il meglio del podismo bolognese. Vittoria maschile per Giuseppe Mucerino

col tempo di 31’56”, 2° Paolo Natali a 3” e 3° Mario Melis a 34”. Sbuffa e si dà da fare anche

la folta truppa del Calderara e il più veloce è il piccolo grande Nicola Lauriola 16° in

35’39”, 37° Mikola Kozhokar in 37’40”, 43° Romano Pierli in 38’20”, 73° Rinaldo Gilli in

40’48”, 90° Ettore Zanella in 41’52”, 95° Jon Condei in 42’12”, 97° io Erio in 42’18”, 101°

Giordano Degli Esposti in 42’28”, poi tutti gli altri. L’alloro femminile è per Laura Ricci in

38’26” , con un vantaggio di 3’ e spiccioli su Franca Lolli e Raquel Bonifacia, Isabella Taroni

arriva in 46’33” e Barbara Wiza in 1 h 02’20”. In contemporanea si corrono le gare giovanili,

dove fra gli allievi il sangue del mio sangue Francesco Comastri arriva 2° dopo aver

battuto in volata il compagno di squadra Mattia Zaniboni. Due giorni dopo, nella serata di

martedì sono di nuovo a spillarmi un pettorale, la gara in questione è la staffetta cosiddetta

finlandese del Parco Cà Bura di Bologna, la formazione del Calderara è la stessa dello scorso

anno, compreso l’ordine di partenza…il mio plasma sotto forma di Francesco detto Chicco

corre la prima frazione e si fa due giri sul sentiero ghiaiato he delimita il laghetto, dove

le papere sguazzano indifferenti all’agitarsi dei podisti, io di giri ne faccio tre e Ivanoe Vecchi

arriva a quattro, il tutto per circa 6 km, il risultato finale sancisce un peggioramento rispetto

al 2005 di ben una posizione, siamo quindicesimi.

Ancora un martedì sera di staffetta il giorno 20, in quel del Pioppeto Matteo, dove i pioppi

sono ormai un lontano ricordo ma la staffetta 4x1050 mt. resiste imperterrita al tempo che

avanza, riproponendo il solito percorso, non proprio bellissimo ma ricco di quel fascino

perverso delle cose che si perpetuano. Anche questa sera per noi apre le danze Francesco,

poi è la volta di Giordano Degli Esposti, quindi parto io e a chiudere Ivanoe Vecchi, risultato

finale 16° posto.

Domenica 16 Luglio inizia il mio giro estivo sui monti, parto con la classica Berzantina di

12,4 km, è una gara dal percorso un po’ singolare, partenza e arrivo sono in discesa, quindi

2 km di leggera discesa dopo il via e 3 abbondanti di forte discesa alla fine, nella parte centrale

c’è quasi tutta salita, con pendenza che variano di continuo, compreso un tratto di sterrato

veramente indigesto, insomma c’è da divertirsi. Le mie zampette non frullano ancora

benissimo, però stamattina sento segnali di risveglio… all’arrivo sono 79° e considerato il

gran traffico di podisti neanche malissimo. Questa mattina sono riuscito nell’impresa a sradicare

Chicco dal letto e caricarlo sul Kangoo Rosso, quindi nella gara riservata agli allievi

conquista il 3° posto (nella foto la premiazione con lui nel mezzo).

Domenica 23 per il decimo anno la banda del Lippo si ritrova sulla riva del Lago di Suviana

per la goduriosa gita mangereccia di piena estate, con tanto di torneo di briscola all’ombra

della pineta, vinto dalla coppia Francesco Libanoro, Gianfranco Gozzi poi la corsa nei sacchi

diretta sapientemente da Rino Serra e ad aprire le danze di primo mattino, la corsa a

squadre sul solito percorso di 8 km.

Le squadre al via sono solo sei, già! I cosiddetti competitivi non sono molto da “balotta”

fanno un po’ gli snob. Con il tempo di 2 h 37’11” vince la formazione con Giuseppe Morgese,

Lorenzo Gallerani, Francesco Libanoro e Gianfranco Gozzi… oggi Gozzi e Libanoro F.


hanno fatto il pieno. La mia squadra è la più bella con Chiara Balboni, Luciano Libanoro e

Franco Rizzo, è ultima in 4 h 10’56”, forse, anzi senza forse qualcuno è andato a funghi nei

boschi. Dopo l’arrivo sono contento perché la gamba sta migliorando e il tempo di 36’26”

è ottimo e rimane il migliore fino a quando calcoli più accurati estratti dai fogli degli inflessibili

giudici scoprono che il buon Giuseppe Salinas neoarrivato in famiglia ha impiegato

qualche secondo di meno, bene… anzi malissimo! Però quando salta fuori qualcuno che va

forte, tanto di cappello! Patrizia Grassi in 54’25” stabilisce il miglior tempo woman.

Domenica 30 sono sempre in zona, questa volta a Castiglione dei Pepoli dove si corre “Il

Salto del Cervo” di 16,3 km, una gara storica, veramente bella e impegnativa, una delle mie

preferite, tutta la salita si trova nella prima metà di percorso, si comincia con l’asfalto poi

sempre più su nel bosco e in vetta, via giù a rotta di collo ancora nel bosco fino al lago Brasimone

da qui lunga dolce discesa su strada, per tornare in piazza a Castiglione, all’arrivo

sono 74°. Più tardi, molto più tardi, arriva anche la seconda edizione della Ecomaratona naturalmente

di 42

km.

Domenica 13

agosto salgo a

Porretta Terme

per correre i 13

km che dalla

piazza centrale

salgono a Borgo

Capanne e fanno

ritorno, la mia ricerca

di una forma

più brillante

non dà ancora i

frutti sperati, in

salita faccio fatica

e concludo la gara

98°. Due giorni

dopo è naturalmente

Ferragosto

e decido di andare

a passarlo con la

famiglia a Grizzana Morandi dove c’è la sagra dello Zuccherino e ci accolgono i nostri amici

fungaioli che abitano lassù. Al mattino c’è l’impegnativa corsa di 13 km e io sono alla

partenza insieme a Chicco, è la prima volta che partecipa a una gara lunga in montagna e

all’inizio mi mette anche in difficoltà poi verso il 5° km rallenta e io proseguo solo, all’arrivo

sono 10°, Chicco si ferma al primo passaggio da Grizzana dopo 9 km. Nel pomeriggio,

dopo succulento pranzo, tutti a vedere la sagra e la corsa dei somari.

La serie delle corse dell'Alto Reno finisce domenica 20 a Gaggio Montano. Il percorso di 8

km disegna appunto un otto con transito a metà da Gaggio. Sono stanco, ma anche questa

mattina non riesco a rimanere a letto, già dal riscaldamento non ho buone sensazioni, spero

però, che la partenza in discesa mi aiuti un po’. Pronti via! Sento subito le zampe dure come

pezzi di legno, provo a sciogliermi ma in discesa bisogna anche andare veloci e il risultato è

che i muscoli retro coscia cominciano a farmi un male boia, la saggezza direbbe di fermarsi,

ma non ci riesco, in qualche modo finisco la gara trascinandomi all’arrivo in un autentico

calvario, verranno giorni migliori e comunque ho contribuito alla conquista del 2° posto nel

4° GRAN PREMIO ALTO RENO per società.


Meditazioni

Di A. Balboni

Dopo molte domeniche passate in altri lidi oppure a dormire (l' ultima volta era stata

a Granarolo), decido di partecipare, essendo inserito nel nostro campionato, al

10000m collinare di San Lazzaro.

Arrivo con largo anticipo al Parco Avis per merito degli altri in auto con me, fosse stato

per me sarei rimasto a letto almeno un ' altra mezz'oretta.

Gli iscritti col Lippo sono 27, record annuale ma si può fare meglio.

Manca qualche volto noto, vedi Zanetti, Ugolini, Tinto che è a Roma, Scarsetto ad Ibiza.

Davanti alla ben visibile tenda invece, intenti a chiacchierare fra loro, vi è lo zoccolo

duro della staffetta di Salsomaggiore, cioè Degli Esposti Giordano, Fiacco, Borsari e

colui che vedi solo alle staffette o alle corse in montagna, Comastri. Giuro che non ho

mai visto Comastri a una corsa in pianura, camminata o competitiva che fosse.

Dall'altra parte scruto Falchieri, ormai prossimo al mezzo ironman, i freschi maratoneti

Manfredini e Lombardo, papà Bontadini, Bruno, Gigi il portoghese e la nuova

tesserata Fosnea . Al centro della amata odiata tenda, Wiza con Ramunni e i due Morgese.

Entro a cambiarmi e scambio due parole col ritrovato Puglioli, Soldati, Bevilacqua

e il compagno di Fosnea.

Quando esco, mentre Zuccheri si cimenta a raccontare la sua camminata già terminata,

arrivano Iannolo e Cambareri che lasciano l'auto dove capita, comunque mai oltre

i 50 metri dalla distribuzione dei pettorali.

Scopo della mia gara è lasciarne dietro una decina vista la mia condizione più da birra

-divanista che da podista scalatore.

Alla partenza, che ogni anno cambia luogo come se fosse un giro d italia itinerante,

Soldati ovviamente parla ma gli consigliamo di tenere il fiato.

Poche centinaia di metri ma è già davanti a me e in fuga assieme a Olezzi.

Oggi tutto sommato sento di averne, la corro interamente, soprattutto grazie al nuovo

percorso, meno salita, meno discesa ripida, più pianura nel parco dei cedri, di là del

fiume.

L'arrivo è sempre spettacolare lungo quel viale in leggera discesa.

Alla fine il migliore dei nostri è Venezia su Massimi Francesco.

In coda grande testa a testa fra Gazzoni e Massimi Alberto con quest'ultimo che sbaglia

percorso e deve lasciare la posizione al

Gazzo.

Augurissimi !!!!!!

A MAGGIO

.

01/05 ZUCCHELLI CRISTINA

03/05 GIULIANI GIULIO

07/05 BALBONI ANDREA

07/05 DELL'UVA LORENZO

07/05 LOMBARDO PONTILLO VITTORIO

11/05 OLEZZI FERNANDO

18/05 FORMICA ROMANA

19/05 ACCORSI ANDREA

22/05 RAMUNNI ANTONIO UBALDO

23/05 VANDELLI LUIGI

24/05 FAENZA GIORGIO

26/05 MARANI LUCIANO

E così una bella domenica di primavera è

passata.......


CAMMINATA

DELLA

CANAPA

LOVOLETO

Il presidente del

gruppo Amici,

Gilberto Vignali,

in occasione della camminata

della Canapa, ha voluto

consegnare un riconoscimento

al nostro presidente onorario

Romano Montaguti

quale testimonianza per i lunghi

anni di collaborazione e

amicizia


PIEVE E SAN LAZZARO

Erio Comastri

Domenica 11 marzo, un freddo mattino piovoso accoglie i tenaci podisti, della levataccia

domenicale, puntuali a Pieve di Cento, dopo la levataccia domenicale, per correre la 35 a

edizione della Maratonina delle Quattro Porte, valevole per il nostro campionato sociale,

quindi il Calderara è presente in buon numero, ma visto il meteo sicuramente qualcuno si è

scordato sotto le coperte. Gli arrivati sono 361 e il primo posto a classifica ribaltata è per il

buon Gianluca Gazzoni col tempo di 2 h 28’03”, rimetto a posto i fogli e si trova vincitore

un figlio d’arte come Fulvio Favaron del Francesco Francia col crono di 1 h 18’04”, al 2°

posto Nicola Borini del Calcinelli Run a 3” e 3° Andrea Cognolato del Run Athletic Team

a 14”. Daniela Ferraboschi del Casone Noceto vince in 1 h 25’10” distanziando di 31” Francesca

Ravelli del Pontelungo. Il primo dei nostri è Vittorio Lombardo 65° in 1 h 32’43”, 66°

Danilo Manfredini con 6” in più, 93° Marco Trebbi in 1 h 35’38”, 2° di categoria Fernando

Olezzi in 1 h 48’55”, 3 a di categoria Ornella Scarsetto in 2 h 03’02”. Per curiosità vado a dare

una sbirciatina alle vecchie classifiche… nel lontano 1989 alla sesta Maratonina delle

Quattro Porte, il tempo del vincitore odierno avrebbe valso il 151° posto davanti a Piero

Vannuccini della Gabbi autore di 1 h 18’14”.

Domenica 8 aprile va in scena il 42° Giro di San Lazzaro di 10,5 km, percorso che sale al

borgo di Croara e fa ritorno con la lunga discesa che porta alla Ponticella. Questa mattina

c’è il clima ideale per correre, è fresco, il

sole è un po’ velato, c’è un po’ di salita e

alla partenza ci sono anch’io, controllato

a vista da Nonno Montoya che studia le

mosse per farmi fuori. Anche oggi per il

Calderara è gara sociale e allora ci sono

quasi tutti. La vittoria è per la freccia del

Blizzard Ezzahidy Abdelhamid in

35’19”, 15° Andrea Venezia in 40’20”,

19° Francesco Massimi in 41’09”, 58°

Danilo Manfredini in 44’43”, 59° Vittorio

Lombardo in 44’52”, 86° Enzo Roncarati

in 46’23”, 102° Marco Puglioli in

47’20” autore di una grande rimonta finale,

106° Graziano Falchieri in 47’39”,

si sta allenando per l’Ironman e si vede!

117° Giordano Degli Esposti in 48’20”,

ce l’ho nel mirino ma non riesco a prenderlo

e arrivo 122° in 48’33”, 126° Andrea

Borsari in 48’52”, 137° Antonio Ramunni

in 49’26”, bentornato Ubaldo. La

regina di San Lazzaro è Laura Ricci del

Corradini Rubiera in 41’17”, Silvia

Montebugnoli domina come sempre la

sua categoria in 47’41”, ottimo anche il

piazzamento il Barbara Wiza 3 a di categoria.


Socio Tot. 4 11 18 25 Tot. Socio Tot. 4 11 18 25 Tot.

Accapaticcio Rita 145 5 5 5 5 165 Fanti Claudia 38 5 5 5 5 58

Accorsi Andrea 5 5 Fasulo Silvia 30 5 35

Aiello Gianni 5 5 Fiacco Patrizio 50 5 55

Amatruda Vincenzo 99 5 5 5 5 119 Fiori Emanuele 56 2 2 2 2 64

Angelini Mirko 27 2 29 Fiori Enrico 64 2 2 2 2 72

Angelini Rosanna 145 5 5 5 2 162 Fiorini Edda 84 2 2 2 2 92

Angiolini Fabrizio 26 26 Fontana Enrico 120 5 2 2 2 131

Angiolini Secondo 133 2 2 5 5 147 Fonti Massimiliano 0 0

Antonazzo Cristian 0 0 Formica Luca 101 2 2 2 107

Antonazzo Stefano 0 0 Formica Romana 73 73

Aurienna Giovanni 62 2 2 2 2 70 Formica Romano 61 61

Azzolini Rosanna 80 2 2 2 2 88 Formica Stefano 69 2 2 2 75

Balboni Agostino 41 5 5 51 Francesconi Daniela 77 2 2 2 2 85

Balboni Andrea 76 76 Franchini Enzo 45 45

Balboni Daniele 2 2 4 Gazzoni Gianluca 135 5 5 5 5 155

Barchetti Monica 15 15 Gelati Gianni 5 5

Becchelli Beatrice 130 2 5 5 5 147 Gherardi Augusto 63 2 5 2 2 74

Benfenati Daniele 116 5 2 2 5 130 Giampaolo Giuseppe 139 5 5 5 5 159

Benvenuti Lorenzo 25 25 Giardini Guido 130 2 5 5 5 147

Benvenuti Stefano 86 86 Gilli Rinaldo 9 2 11

Bernagozzi Romano 0 0 Giordani Alessandro 11 11

Bevilaqua Andrea 35 35 Giori Anna Maria 2 2

Bianchi Gianni 143 5 5 5 5 163 Giovagnovi Gabriella 122 2 5 5 2 136

Bigi Giuliana 126 5 5 5 2 143 Giovannini Paola 10 10

Bisetti Ivan 25 25 Giuliani Giulio 56 56

Bisetti Sara 0 0 Govoni Davide 0 0

Bonafè Mauro 56 2 2 5 2 67 Govoni Fabio 63 2 2 2 2 71

Bonfiglioli Giuseppe 142 5 2 2 5 156 Govoni Giacomo 101 2 2 2 2 109

Bonfiglioli Vanessa 20 2 2 24 Gozzi Gianfranco 51 2 53

Boni Federico 19 19 Grassi Patrizia 38 38

Boni Massimo 16 16 Grasso Giuseppina 76 2 2 2 2 84

Bonini Anna 17 2 2 21 Grazia Cesare 137 5 5 147

Bonini Filippo 15 15 Gruppioni Mauro 102 5 5 5 5 122

Bontadini Gerardo 149 5 5 5 5 169 Iannolo Rocco 134 5 5 5 5 154

Bontadini Sandro 35 35 Laffi Lina 140 5 5 5 155

Borsari Andrea 47 47 Laino Aurora 2 2

Brighetti Andrea 0 0 Laino Paolo 2 2

Brugnoli Roberto 71 2 2 2 2 79 Lazzarin Daniela 116 5 2 2 5 130

Bruno Carmine 140 2 5 5 5 157 Lebrano Francesco 30 30

Budriesi Giuseppe 0 0 Libanoro Luciano 151 5 5 5 5 171

Bussolari Emanuela 134 5 5 5 5 154 Lipparini Romana 131 2 5 5 5 148

Bussolari Giancarlo 131 5 5 5 5 151 Lombardo Pontillo 38 5 43

Caggiano Giuseppe 5 5 Magagnoli Alex 5 5

Cambaleri Maria 134 5 5 5 5 154 Magagnoli Luca 16 2 2 20

Cangini Mirella 109 2 5 5 2 123 Magnani Alberto 76 2 2 5 2 87

Carletti Ilario 135 5 5 5 5 155 Maini Vittorio 134 2 5 5 2 148

Carotenuto Raffaele 32 32 Malferrari Anna 127 2 5 5 5 144

Castellani Viviano 101 5 2 2 2 112 Manfredini Danilo 39 5 44

Cecchetto Alberto 2 2 Mainiero Manuele 11 11

Cervellati Mauro 15 15 Marani Luciano 132 5 5 5 2 149

Chillà Massimo 10 2 12 Marchesi Manuela 143 5 5 5 5 163

Civolani Marisa 77 2 2 2 2 85 Marsella Anna 124 5 5 5 5 144

Cludi Marzia 2 2 4 Massimi Alberto 130 2 5 5 5 147

Comastri Erio 7 7 Massimi Cristina 51 51

Cracchi Giuseppe 145 5 5 5 2 162 Mazzoni Anna 104 2 2 2 110

Cremonini Claudio 56 2 2 2 2 64 Meliconi Serafino 71 2 2 2 2 79

Crivellari Ivo 0 0 Montaguti Romano 73 2 5 80

Degli Esposti Fabio 16 2 18 Montebugnoli Silvia 61 61

Degli Esposti Giordano 80 5 5 90 Morara Paolo 0 0

De Luca Massimo 0 0 Morgese Giuseppe 76 5 5 2 2 90

Dell' Orto Albertina 139 5 5 5 5 159 Moschetta Paolo 76 2 2 2 2 84

Dell' Uva Lorenzo 0 0 Mozzato Maurizio 145 5 5 5 5 165

Del vicario Lucia St. 0 0 Olezzi Fernando 59 5 64

Di Biase Marina 0 0 Pasotti Maria Teresa 151 5 5 5 5 171

Di Marco Attilio 80 80 Pasquali Bruno 142 2 2 2 2 150

Ecchia Mario 146 5 5 5 5 166 Pasquali Cecilia 84 84

Faenza Giorgio 144 5 5 5 5 164 Pederzani Giuseppe 136 2 5 5 5 153

Falchieri Graziano 29 2 5 36 Pirani Stefano 20 20


Socio Tot. 4 11 18 25 Tot. Socio Tot. 4 11 18 25 Tot.

Accapaticcio Rita 145 5 5 5 5 165 Fanti Claudia 38 5 5 5 5 58

Accorsi Andrea 5 5 Fasulo Silvia 30 5 35

Aiello Gianni 5 5 Fiacco Patrizio 50 5 55

Amatruda Vincenzo 99 5 5 5 5 119 Fiori Emanuele 56 2 2 2 2 64

Angelini Mirko 27 2 29 Fiori Enrico 64 2 2 2 2 72

Angelini Rosanna 145 5 5 5 2 162 Fiorini Edda 84 2 2 2 2 92

Angiolini Fabrizio 26 26 Fontana Enrico 120 5 2 2 2 131

Angiolini Secondo 133 2 2 5 5 147 Fonti Massimiliano 0 0

Antonazzo Cristian 0 0 Formica Luca 101 2 2 2 107

Antonazzo Stefano 0 0 Formica Romana 73 73

Aurienna Giovanni 62 2 2 2 2 70 Formica Romano 61 61

Azzolini Rosanna 80 2 2 2 2 88 Formica Stefano 69 2 2 2 75

Balboni Agostino 41 5 5 51 Francesconi Daniela 77 2 2 2 2 85

Balboni Andrea 76 76 Franchini Enzo 45 45

Balboni Daniele 2 2 4 Gazzoni Gianluca 135 5 5 5 5 155

Barchetti Monica 15 15 Gelati Gianni 5 5

Becchelli Beatrice 130 2 5 5 5 147 Gherardi Augusto 63 2 5 2 2 74

Benfenati Daniele 116 5 2 2 5 130 Giampaolo Giuseppe 139 5 5 5 5 159

Benvenuti Lorenzo 25 25 Giardini Guido 130 2 5 5 5 147

Benvenuti Stefano 86 86 Gilli Rinaldo 9 2 11

Bernagozzi Romano 0 0 Giordani Alessandro 11 11

Bevilaqua Andrea 35 35 Giori Anna Maria 2 2

Bianchi Gianni 143 5 5 5 5 163 Giovagnovi Gabriella 122 2 5 5 2 136

Bigi Giuliana 126 5 5 5 2 143 Giovannini Paola 10 10

Bisetti Ivan 25 25 Giuliani Giulio 56 56

Bisetti Sara 0 0 Govoni Davide 0 0

Bonafè Mauro 56 2 2 5 2 67 Govoni Fabio 63 2 2 2 2 71

Bonfiglioli Giuseppe 142 5 2 2 5 156 Govoni Giacomo 101 2 2 2 2 109

Bonfiglioli Vanessa 20 2 2 24 Gozzi Gianfranco 51 2 53

Boni Federico 19 19 Grassi Patrizia 38 38

Boni Massimo 16 16 Grasso Giuseppina 76 2 2 2 2 84

Bonini Anna 17 2 2 21 Grazia Cesare 137 5 5 147

Bonini Filippo 15 15 Gruppioni Mauro 102 5 5 5 5 122

Bontadini Gerardo 149 5 5 5 5 169 Iannolo Rocco 134 5 5 5 5 154

Bontadini Sandro 35 35 Laffi Lina 140 5 5 5 155

Borsari Andrea 47 47 Laino Aurora 2 2

Brighetti Andrea 0 0 Laino Paolo 2 2

Brugnoli Roberto 71 2 2 2 2 79 Lazzarin Daniela 116 5 2 2 5 130

Bruno Carmine 140 2 5 5 5 157 Lebrano Francesco 30 30

Budriesi Giuseppe 0 0 Libanoro Luciano 151 5 5 5 5 171

Bussolari Emanuela 134 5 5 5 5 154 Lipparini Romana 131 2 5 5 5 148

Bussolari Giancarlo 131 5 5 5 5 151 Lombardo Pontillo 38 5 43

Caggiano Giuseppe 5 5 Magagnoli Alex 5 5

Cambaleri Maria 134 5 5 5 5 154 Magagnoli Luca 16 2 2 20

Cangini Mirella 109 2 5 5 2 123 Magnani Alberto 76 2 2 5 2 87

Carletti Ilario 135 5 5 5 5 155 Maini Vittorio 134 2 5 5 2 148

Carotenuto Raffaele 32 32 Malferrari Anna 127 2 5 5 5 144

Castellani Viviano 101 5 2 2 2 112 Manfredini Danilo 39 5 44

Cecchetto Alberto 2 2 Mainiero Manuele 11 11

Cervellati Mauro 15 15 Marani Luciano 132 5 5 5 2 149

Chillà Massimo 10 2 12 Marchesi Manuela 143 5 5 5 5 163

Civolani Marisa 77 2 2 2 2 85 Marsella Anna 124 5 5 5 5 144

Cludi Marzia 2 2 4 Massimi Alberto 130 2 5 5 5 147

Comastri Erio 7 7 Massimi Cristina 51 51

Cracchi Giuseppe 145 5 5 5 2 162 Mazzoni Anna 104 2 2 2 110

Cremonini Claudio 56 2 2 2 2 64 Meliconi Serafino 71 2 2 2 2 79

Crivellari Ivo 0 0 Montaguti Romano 73 2 5 80

Degli Esposti Fabio 16 2 18 Montebugnoli Silvia 61 61

Degli Esposti Giordano 80 5 5 90 Morara Paolo 0 0

De Luca Massimo 0 0 Morgese Giuseppe 76 5 5 2 2 90

Dell' Orto Albertina 139 5 5 5 5 159 Moschetta Paolo 76 2 2 2 2 84

Dell' Uva Lorenzo 0 0 Mozzato Maurizio 145 5 5 5 5 165

Del vicario Lucia St. 0 0 Olezzi Fernando 59 5 64

Di Biase Marina 0 0 Pasotti Maria Teresa 151 5 5 5 5 171

Di Marco Attilio 80 80 Pasquali Bruno 142 2 2 2 2 150

Ecchia Mario 146 5 5 5 5 166 Pasquali Cecilia 84 84

Faenza Giorgio 144 5 5 5 5 164 Pederzani Giuseppe 136 2 5 5 5 153

Falchieri Graziano 29 2 5 36 Pirani Stefano 20 20


01.05.18 Camm. Buongustaio km 11.7.2,5 9.00 Botteghino Zoc

01.05.18 Scalata de Bregoli ANNULLATA

06.05.18 Camminata Montanara km 14,8.7.3 9,05 Vergato

06.05.18 Camminata Montanara km 19,8 9,00 Vergato

13.05.18 Camm.Catenaso km 12.5.2 9.00 Castenaso

13.05.18 Catenaso Competitiva km 10 9,30 Castenaso

20.05.\18 Strabologna km 12.7.3 10,30 Bologna

20.05.18 Camm.Catia Leopardi km 10.7.3 9.00 Funo

20.05.18 Maratona di Suviana km 42,195 9,00 Suviana

20.05.18 Maratonina del Lago km 21,097 9,30 Suviana

20.05.18 Camm di Suviana km 14-8-4 9,15 Suviana

27.05.18 Camminata del Lippo km 12-7-2 8,30 Lippo di Cald.

27.05.18 5 miglia del Lippo competitiva 9,15 Lippo di Cald.

27.05.18 Verdi Colline km 15-10-5 9,00 Castelletto

02.06.18 Memorial Deserti Busi km 13.7.3 8,30 c.s. Barca

03.06.18 Sopra e Sotto i Ponti km 14.7.4 8,30 csi sasso mar

03.06.18 Camm nel Verde km 12.5.3,5 8,30 Volta Reno

10.06.18 Camminata dei due Mulini km 13-7,7-3 8,30 Anzola Emilia

10.06.18 Competitiva km 14,340 9,00 Anzola Emilia

17.06.18 Camm. Del Postino km 18.10.3 8,30 Marzabotto

24.06.18 Camm. Anno Mille km 13.6.2 8,30 Monteveglio

24.06.18 Salto del Cervo km 6 9,30 Castiglione P.

24.06.18 Comp.Salto del Cervo km 16 9,30 Castiglione P.

43^ CAMMINATA DEL LIPPO

Si invitano i soci disponibili a collaborare all’organizzazione

Sia sabato 26 che domenica 27 Maggio

Dare la propria disponibilità alla TENDA DEL GRUPPO

More magazines by this user
Similar magazines