Magazine autunno2016 Low

comitati

autunno 2016

L’Informatore

NOTIZIARIO DEL COMMERCIO, TURISMO E SERVIZI

» Vita Associativa:

festa dell’uva e l’amatriciana

» Welfare aziendale

» Ricettività in Lombardia


Cairate

Fagnano Olona

Gorla Maggiore

Orari di Apertura

Lunedì

8.45 / 12.15

14.00 / 17.00

Solbiate Olona Gorla Minore

Olgiate Olona Marnate

Busto Arsizio

Castellanza

Martedì e Mercoledì

8.45 / 12.15

14.00 / 16.00

Giovedì e Venerdì

8.45 / 12.15

Sportello Legale

ogni Lunedì pomeriggio

15.00 / 16.30

previo appuntamento

Sportello Sicurezza

previo appuntamento

Sportello Igiene

e sicurezza alimentare

previo appuntamento

Sportello FIT

Federazione Italiana tabaccai

ogni primo e terzo Giovedì del mese

9.30 / 12.00

Patronato Enasco

Lunedì, Martedì e Mercoledì

8.45 / 12.15

Direzione Redazione

Amministrazione

Via machiavelli 5

21052 Busto Arsizio

Tel. 0331/684188

info@ascombusto.com

www.ascombusto.com

Direttore responsabile:

Alessandro Castiglioni

Collaboratori:

Annaelisa Frattolillo,

Michela Moriggi,

Stefano Borroni


Festa dell’uva

L’amatriciana

in piazza

Welfare aziendale

Previdenza

50&più

Ricordati di...

Partecipare ai

bandi nuove

concessioni

pubbliche

Professione...

Alberghi, Hotel

e B&B

Bilancio da RIO:

Arianna Castiglioni

Martina Rabbolini

Miniworkshop

Terziario donna

Calendario corsi


Festa dell’uva

Sacconago in ghingheri ed in grande spolvero per la tradizionale

festa dell’uva, l’eccezionale afflusso di visitatori ha potuto

apprezzare tra piazza della chiesa vecchia e piazza S. Donato,

le tavolate, i giochi per i bambini, i bar all’aperto e tutte le altre

attrazioni tra le quali, per gli amanti del brivido, una salita su

piattaforma a quasi 60 mt di altezza.

Vita Associativa

4


L’amatriciana in piazza

Grande risposta della Città di Busto A., all’Amatriciana benefica

organizzata in favore delle popolazioni terremotate. La somma

raccolta è già giunta a destinazione presso il Comune di Accumoli.

Un grande apprezzamento ed un applauso sincero anche da parte

nostra a tutti i partecipanti, al Comune di Busto A., al Distretto del

Commercio per il supporto organizzativo e a tutti coloro che hanno

collaborato.

Vita Associativa

5


Welfare Aziendale

una nuova sfida per la competitività

La recente legge di stabilità ed il relativo decreto applicativo

introducono alcuni elementi di novità nella regolamentazione

del cosiddetto salario di produttività, ovvero, nella parte variabile

della retribuzione.

Infatti, oltre a reintrodurre la detassazione del 10%, le nuove

norme collegano la retribuzione variabile alle questioni della

partecipazione dei lavoratori alla vita delle imprese ed al cosiddetto

welfare aziendale.

Previdenza

6

Secondo gli intenti del legislatore, è importante sviluppare una

progettualità per usufruire dei vantaggi che il welfare aziendale,

se ben impostato e studiato, può offrire all’azienda in

termini di fiscalità.

Senza dimenticare i vantaggi indiretti che riguardano la gestione

del personale secondo criteri moderni che possono incidere

sull’efficacia e sull’efficienza aziendale.

Occorre cogliere i nessi tra premi di produttività, contrattazione

di secondo livello, welfare aziendale e partecipazione dei

lavoratori.


... continua

A questo punto si può sviluppare una simulazione sui risparmi

contributivi e fiscali da parte delle aziende e sul maggiore

potere di acquisto dei lavoratori.

Se correttamente applicate queste novità legislative possono

offrire un concreto vantaggio economico alle aziende.

Previdenza

7

Si ricorda che in Provincia di Varese a supporto delle aziende

intese come parte datoriale e lavoratori dipendenti, opera già

da molti anni una bilateralità molto avanzata che offre tanto in

termine di welfare a datori e dipendenti.

Questo è un ottimo punto di partenza per facilitare ed implementare

azioni concrete da parte delle aziende interessate.

Per maggior informazioni sulle possibilità offerte dalla bilateralità

consultare il sito:

www.entibilaterali.va.it

Per chi necessita di un approfondimento è possibile contattare gli

uffici dell’Associazione Commercianti.


La quattordicesima:

tutta questione di reddito

Previdenza

8

Come ogni anno è in pagamento da luglio la cosiddetta

“quattordicesima” introdotta dalla legge n.127 del 2007, sulle

pensioni di importo basso, beneficio per oltre 3 milioni e 500

mila pensionati di età pari o superiore a 64 anni e con pensioni

inferiori a € 752,83 mensili.

La somma erogata è legata all’anzianità contributiva raggiunta.

Per gli autonomi (artigiani, commercianti e coldiretti) sono

stati stabiliti tre anni in più di contribuzione nelle relative

tre fasce di anzianità contributiva legate agli aumenti pensionistici.

Il beneficio spetta se, oltre al requisito dell’età, si ha anche un

reddito complessivo individuale, relativo all’anno di riferimento,

non superiore ad una volta e mezzo il trattamento minimo annuo

del fondo lavoratori dipendenti.

Chi compie il 64° anno di età, nel 2016, deve presentare

un’apposita domanda dichiarando che il suo reddito personale

non superi il limite di legge.

Il Patronato 50&PIÙENASCO, presente in ciascuna provincia,

è gratuitamente a disposizione per fornire tutti i chiarimenti

del caso.


... continua

Previdenza

9




Le altre iniquità per gli autonomi

Oltre alla quattordicesima altre iniquità sono previste per i pensionati autonomi.

Per questo la nostra associazione 50&PIÙ insieme al CUPLA (Comitato Unitario Pensionati

Lavoro Autonomo) ha lanciato da tempo un forte grido di allarme al Governo sostenendo, in un

apposito documento, le priorità di intervento per tutti i pensionati ed evidenziando le iniquità

per quelli autonomi.

L’età pensionabile di vecchiaia più elevata per le lavoratrici autonome

Pensione anticipata agevolata non prevista per i lavoratori autonomi (uomini e donne)

Gli assegni al nucleo familiare per i pensionati ex lavoratori autonomi

È questa una impostazione preconcetta che differenzia ancora una volta il lavoro autonomo

da quello dipendente.

Ogni discriminazione basata sull’appartenenza a categorie lavorative durante la vita attiva

è contraria all’articolo 3 della Costituzione ed errata sotto il profilo della giustizia sociale,

perché quella del pensionato è una condizione sociale del cittadino e non una categoria.

Occorre prendere atto che i diritti della popolazione anziana riferiti a questi aspetti non

costituiscono più solo un settore parziale della vita pubblica, ma ne rappresentano un profilo

centrale che riguarda direttamente la natura stessa della democrazia contemporanea.

È importante che gli attuali governanti, capiscano che tutti i pensionati, con i propri valori,

con le proprie identità e le proprie certezze, sono e saranno una realtà sociale da considerare

e non trascurare.


Ricordati di...

Rivolgersi all’ufficio pratiche amministrative per verificare la

necessità di partecipare ai bandi di riassegnazione delle concessioni

pubbliche (applicazione direttive Bolkestein) se sei titolare

di concessioni (venditori ambulanti a posto fisso, chioschi e simili)

Approfondimento

10

Iscriverti alla nostra

Newsletter, anche se

non sei un nostro

associato, troverai

tante informazioni

interessanti come

gli eventi sul nostro

territorio, i corsi e

molto altro.

Visita il nostro sito

e registrati!

www.ascombusto.com


Per tutti gli associati

Rinnovo della convenzione

assicurativa ASCOM 2017

Convenzioni

11

Rinnovata la convenzione con Cattolica Assicurazioni anche per il

2017 riservata a tutti gli associati.

Ricordiamo le vantaggiose condizioni:

RCA SCONTO dal 40% al 65%

oltre ad uno sconto del 50% sulle garanzie accessorie incendio e furto;

NEGOZIO COMMERCIO

sconto dal 35% al 45% sulle garanzie incendio, furto e responsabilità

civile generale con sopralluogo e analisi dei rischi a titolo gratuito;

INFORTUNIO

sconto a partire dal 30% che in presenza di particolari garanzie (invalidità

permanente, rimborso spese e diarie) può arrivare al 40%.

CATTOLICA ASSICURAZIONI

Agenzia Busto Arsizio Centro - Via Burigozzi 2

Tel. 0331.635627 - Fax 0331.320838

bustoarsiziocentro@cattolica.it

Contatti: Gambertoglio Emanuele Cell. 338 6496520


Per tutti i gusti,

dal B&B famigliare all’hotel internazionale

Professione

12

ALBERGO RISTORANTE MAZZINI

Vaccaro Enrico con simpatia e cortesia ci accoglie nell’albergo

bar ristorante Mazzini di piazza Manzoni a Busto Arsizio,

che gestisce con i suoi familiari e cinque dipendenti da quasi

cinquant’anni. L’atmosfera casalinga che si percepisce non

appena entrati fa comprendere il perché della fedeltà di tanti

clienti che frequentano il “Mazzini”, in alcuni casi addirittura

da generazioni. Dal 1969 l’albergo è un importante punto di

riferimento per chi frequenta la nostra zona per lavoro, con

soste anche di lungo periodo, e infatti dai tanti ricordi di Enrico

si potrebbe attingere per raccontare la storia delle attività

economiche del territorio, dal boom alla crisi. Le 16 camere a

disposizione, recentemente rinnovate come tutta la struttura e

quasi tutte sempre occupate, sono prenotate anche da gruppi di

studenti e viaggiatori provenienti o diretti all’aeroporto di Malpensa.

B&B OSTERIA DELLO SPERONE

Sulla sponda del Ticino in un angolo tranquillo di Tornavento da

alcuni mesi è attivo il B&B Osteria dello Sperone. La titolare,

Boscolo Marina, ci racconta della scelta di lasciare la città per

trasferirsi in questa oasi di pace e natura nel Parco Regionale del

Ticino. Il B&B, realizzato in un edificio d’epoca completamente

ristrutturato, si trova a pochi minuti dai terminal dell’aeroporto


... continua

della Malpensa ed è quindi strategico per i viaggiatori in transito,

tuttavia i clienti che prenotano le 4 camere presenti lo

scelgono anche per la splendida posizione e le possibilità che

offre di svolgere varie attività all’aria aperta. Sono soprattutto

stranieri che dopo aver percorso a piedi, con biciclette

e canoe le vie di terra e di acqua del parco, rientrando al B&B

si sentono come a casa grazie all’ospitalità di Marina. Fra non

molto il suo sogno si completerà con l’apertura dell’osteria.

Professione

13

B&B IL GIARDINO DI GIOVANNI

In occasione di Expo 2015 la famiglia Iurato ha deciso di adibire

a B&B parte della propria abitazione, una bella villa con

ampio giardino situata nella zona residenziale di Magnago.

Grazie ad una accurata gestione delle possibilità offerte da

quel formidabile strumento che è internet e alla gradevolezza

dell’ambiente familiare, l’iniziativa ha riscosso un ottimo

successo e l’attività è continuata anche dopo la chiusura

dell’esposizione milanese. I clienti del Giardino di Giovanni

oltre che per la vicinanza dell’aeroporto frequentano la nostra

zona per i motivi più disparati tra cui: presenze legate alle attività

di vari centri ippici, partecipazione a concorsi pubblici,

viaggi di lavoro, tifosi di una squadra di pallavolo finlandese

in trasferta, un ricercatore tedesco studioso di dialetti

locali, un vigile urbano, un cantante che alla fine della sua permanenza

ha salutato con una… serenata la signora Iurato!


Professione

14

HOTEL LE ROBINIE E HOTEL PINETA

Incontriamo il signor Brambilla Federico nel suo ufficio presso

Le Robinie Golf Club & Resort, un grande complesso nato attorno

ad una cascina lombarda dell’800 elegantemente ristrutturata

con vista su uno splendido campo da golf. Già negli anni

’90 Federico, noto imprenditore nell’ambito del commercio di

abbigliamento, ebbe l’idea di realizzare nella nostra zona una

grande struttura ricettiva di alta qualità. Si sa’, il territorio di

Busto Arsizio e i suoi dintorni non hanno vocazione turistica

ma sono al centro di un area storicamente ricchissima di attività

economiche (soprattutto a quei tempi prima della crisi) e sono

in posizione strategica per raggiungere gli aeroporti, Milano e i

Laghi Prealpini, molto amati anche dagli stranieri. Venne così

creato l’Hotel Pineta con 55 camere, situato lungo il Sempione

vicino all’ingresso dell’autostrada ma al contempo immerso nel

verde tra alberi secolari. A breve distanza pochi anni dopo iniziarono

i lunghi lavori per la realizzazione del complesso delle

Robinie, un progetto ancora più vasto destinato ad unire ospitalità

di alto livello alla possibilità di realizzare meeting lavorativi

in sale che possono contenere fino a mille persone. Tutto ciò in

un luogo di grande bellezza, davanti al campo da golf progettato

da uno dei maggiori esperti del mondo nel settore e custodito con

grande passione da Federico. Quando nel 2007 è stato finalmente

inaugurato l’Hotel Le Robinie, di grandissima capacità ricettiva, il

momento purtroppo non era più favorevole a causa della crisi. E’

stato allora necessario un grande sforzo di promozione, tutt’ora

in atto soprattutto verso l’estero, che sta portando clienti provenienti

dalla vicina Svizzera, dal centro Europa e dalla Scandinavia.


Ricettività in lombardia,

il punto normativo

Professione

15

Nella nostra Regione il settore è regolamentato dalla Legge Regionale

quadro 01/10/2015. Le principali linee di intervento sono:

la valorizzazione, promozione, potenziamento e ammodernamento

delle aziende della ricettività;

la semplificazione amministrativa, l’individuazione di strumenti

innovativi;

la creazione di reti di impresa e di sinergie e collaborazione con Enti,

mondo della cultura ecc;

istituzione di nuovi strumenti finanziari a sostegno e stanziamento

di fondi;

nuovo sistema di classificazione e disciplina delle strutture ricettive.

Recentemente, con Regolamento Regione n. 7 del 5/08/2016, sono

stati definiti gli standard qualitativi, le dotazioni minime, la documentazione,

le norme tecniche e i contrassegni di identificazione delle

strutture ricettive extralberghiere classificate in:

Ostelli per la gioventù

Case e appartamenti per vacanze

Foresterie lombarde

Locande

Locande di nuova costruzione

Bed & Breakfast

Rifugi alpinistici

Rifugi escursionistici


Di ritorno da Rio 2016

Avevamo lasciato qualche mese fa le nostre grandi atlete con

l’obiettivo di arrivare a Rio 2016, obiettivo raggiunto!!

Sentiamo le sensazioni, le emozioni e i ricordi...

Ritorno da Rio

16

Arianna Castiglioni

“Indipendente da come vadano le olimpiadi, sarà un’esperienza

bellissima che ti porterai dietro per tutta la vita. Io devo essere

soddisfatta di come si è svolta per me questa “avventura”, soprattutto

perché era la prima volta che disputato i giochi olimpici.

Essere nel villaggio insieme ai più grandi atleti di tutto il mondo

in diverse discipline è sensazionale. Mangiare in mensa e dopo

accorgerti che hai dietro un certo Michael Phelps ti fa capire che

sei in mezzo ai “grandi atleti” e tu sei una di quelli. Il mio prossimo

obiettivo futuro è senz’altro Tokyo 2020 ma in mezzo a questo quadriennio

ci sono altre gare ben importanti come il mondiale a Budapest

l’anno prossimo. Sono maturata molto quest’anno e ad ogni

competizione importante cerco sempre di cogliere un elemento positivo

anche nelle cose negative. Dopo un anno difficile, con incidente

ad inizio stagione e pubalgia per tutto il tempo fino a qualche giorno

prima di Rio, non è stato facile raggiungere la gara più importante.

Stavo per mollare, ma grazie a compagni di classe, professori e il mio

allenatore Gianni Leoni sono riuscita ad andare avanti e a strappare

il pass olimpico all’ultima selezione al Trofeo Settecolli. Adesso è

iniziata la nuova stagione e, sperando di non avere altri incidenti di

percorso, ci sarà da divertirsi”.


... continua

Martina Rabbolini

“Per me le Paralimpiadi sono state un sogno fin da quando

ero piccola ed averne fatto parte a Rio 2016 è stato motivo

d’orgoglio.

Le emozioni provate sono indescrivibili: un mix di gioia, tensione,

euforia, paura e adrenalina che hanno invaso tutto il mio corpo

e la mia mente.

La mia prima Paralimpiade: Ero proprio lì dove volevo essere!

Ritorno da Rio

17

Il giorno della cerimonia d’apertura non riuscivo a stare ferma.

Quando siamo entrati nello stadio Maracanà (uno degli stadi più

importanti al mondo) e abbiamo sentito il boato del pubblico mi

sembrava di essere in un film con l’immagine al rallentatore.

Questa magnifica esperienza, mi ha dato altre grandi emozioni:

la prima gara dove ero ancora nel limbo dell’euforia, la prima intervista,

la prima finale!

Insomma questa Paralimpiade mi ha regalato un sogno.

Ed adesso l’impegno è rivolto a Tokyo 2020 per cercare di rivivere

ancora le stesse emozioni”.


“Commerciare

al Tempo del Web”….

Formazione

18

…. una serie di incontri GRATUITI, dedicati sia agli associati

che ai non associati, atto a sensibilizzare e informare su come

il commercio stia cambiando andando sempre di più verso il

mondo Social, il web ecc….

Ecco nel dettaglio gli argomenti trattati:

L’utilizzo dei Social Media per comunicare oggi

relatore Andrea Albanese (Social Media Marketing)

Personal Branding: come comunicarsi on-line

relatore D.ssa Alessandra Grassi (Psicologia ad alto potenziale)

Gli strumenti idonei per affermarsi nella rete in modo sicuro

relatore Daniele Gaziano (Multipedia Srl)

Il marketing del dire “Grazie”

relatore Fulvio Julita (social media strategist, websocial media

marketing co-founder di Plume)

Virual Tour by Google

relatore Fabio Tosca fotografo certificato Google

Un ringraziamento speciale a tutti i relatori che hanno saputo

coinvolgere e avvicinare al mondo web i partecipanti.


... continua

Viste le richieste pervenuteci stiamo pensando di programmare

una seconda edizione nel primo semestre del 2017. Per rimanere

aggiornati seguite la nostra Newsletter e se non siete iscritti

registratevi direttamente sul nostro sito www.ascombusto.com

Sono in corso le consulenze personalizzate, richieste da alcune

aziende, con alcuni dei relatori.

Dicono di noi….

Formazione

19

“INCONTRI COSI’ NON BISOGNA LASCIARSELI SFUGGIRE!!!

Relatori di alto livello, preparatissimi e molto disponibili al confronto.

Ottimo momento di approfondimento che Ascom Busto ha saputo

organizzare in modo completamente gratuito.

I complimenti arrivano non solo da una ragazza universitaria che,

grazie al corso, ha potuto approfondire la tesi di laurea, ma anche dal

relatore di tesi, che ha apprezzato molto questa iniziativa.

Quindi perchè non partecipare?”

Beatrice Arte&Pizza, Cardano al Campo


Antiaggressione femminile

Terziario donna

20

Le donne si difendono eccome! Per soddisfare le esigenze e

le richieste delle imprenditrici donne della nostra Provincia,

il Gruppo Terziario Donna, in collaborazione con ASS&T srl

ADVANCED SKILLS, STRATEGIES AND TECHNIQUES,

ha organizzato un corso introduttivo di antiaggressione

femminile nello scorso mese di Settembre. Un argomento di

particolare attualità, anche alla luce dei frequenti episodi di

aggressione ai danni di donne, riportati dalla cronaca.

Il corso ha come obiettivo promuovere, nel modo più efficace

possibile, una più generalizzata cultura e coscienza di non accettazione

di qualsiasi forma di violenza ai danni delle donne,

e la convinzione della doverosità di una ferma opposizione e

repressione di qualsiasi comportamento violento.

Il corso ha introdotto elementi tecnici, strategici, situazionali,

psicologici ed emotivi, sociologici, fisiologici e criminologici da

utilizzare nel caso di tentativo di aggressione.


... continua

Ha partecipato un numeroso gruppo di donne motivate che ha

seguito le varie fasi con grande interesse e con la convinzione

di apprendere efficacemente utili elementi di base per la propria

autoprotezione.

Terziario donna

21

Visto le numerose richieste, il prossimo anno il corso verrà

riproposto.

Potrete trovare tutte le informazioni presso la

Segreteria del gruppo in via Machiavelli 5 a Busto Arsizio

tel 0331 684188 - e-mail: terziariodonna@uniascom.va.it,

o seguire gli aggiornamento attraverso le newsletter e il sito

www.ascombusto.com


Calendario corsi di

formazione

- calendario soggetto a variazioni -

Calendario Corsi

22

Ottobre 21016

lun 03 Autodifesa gruppo terziario donne h. 20.30 | 22.30

mar 04 Serata previdenza h. 20.30

mer 05 Corso RLS 32 ore h. 08.30 | 12.30

gio 06 Corso Web 3.0 h. 13.30 | 15.30

lun 10 Ludopatie h. 14.00 | 18.00

lun 10 Autodifesa gruppo terziario donne h. 20.30 | 22.30

mer 12 Corso RLS 32 ore h .08.30 | 12.30

lun 17 Rspp rischio basso h. 09.00 | 13.00

lun 17 Rinnovo formazione sanitaria h. 14.30 | 17.30

lun 17 Autodifesa gruppo terziario donne h. 20.30 | 22.30

mer 19 Corso RLS 32 ore h. 08.30 | 12.30

mer 19 Aggiornamento primo soccorso h. 14.00 | 18.00

ven 21 Rspp rischio basso h. 09.00 | 13.00

lun 24 Rspp rischio basso h. 09.00 | 13.00

lun 24 Formazione sanitaria base h. 14.00 | 18.00

mar 25 Rspp rischio basso h. 09.00 | 13.00

mer 26 Corso RLS 32 ore h. 08.30 | 12.30

mer 26 Dip. Art. 37 Specifica settore servizi h. 14.00 | 18.00

Novembre


... continua

Calendario Corsi

23

21016

mer 02

gio 03

gio 03

lun 07

lun 07

mar 08

mer 09

mer 09

gio 10

lun 14

mar 15

mer 16

mer 16

gio 17

gio 17

lun 21

mer 23

mer 23

gio 24

gio 24

lun 28

lun 28

mer 30

Primo soccorso h. 14.00 |18.00

Art. 37 c/o Magnetic Media h. 09.00 |13.00

Corso stress Ascom h. 13.00 |17.00

Rspp rischio basso h. 09.00 |12.00

Rinnovo formazione sanitaria h. 14.30 |17.30

Aggiornamento antincendio rischio basso h. 14.30 |16.30

Corso RLS 32 ore h. 08.30 |12.30

Primo soccorso h. 14.00 |18.00

Corso stress Ascom h. 13.00 |17.00

Formazione sanitaria base h. 14.00 |18.00

Rspp rischio basso

h. 09.00 |12.00 agg.

Corso RLS 32 ore h. 08.30 |12.30

Primo soccorso h. 14.00 |18.00

Rspp rischio basso

h. 09.00 |12.00 agg.

Corso stress ascom h. 13.00 |17.00

Il web marketing per le piccole imprese h. 09.00 |18.00

Fare foto con lo smartphone h. 14.00 |18.00

Corso RLS 32 ore h. 08.30 |12.30

Corso dip. Art. 37 Specifica h. 08.30 |12.30

Corso dip. Art. 37 Specifica settore PE h. 14.00 |18.00

Rinnovo formazione sanitaria h. 14.30 |17.30

Il web marketing per le piccole imprese h. 09.00 |18.00

Corso RLS 32 ore h. 08.30 |12.30

More magazines by this user
Similar magazines