luglio

maiors

Notiziario a diffusione interna della A. S. D. PODISTICA LIPPO CALDERARA

ATLETICA

CALDERARA


Luglio Agosto2018

Hanno collaborato

a questo numero

Enzo Franchini-

Francesco Comastri

Erio Comastri

Andrea Balboni

Enrico Fiori

Giuseppe Cracchi

Antonio Ramunni

Foto

Archivio Foto Lippo

Erio Comastr

Gianfranco Gozzi

La collaborazione al notiziario

è un dovere di tutti i soci,

ogni pensiero scritto

diventa storia

“Un viaggio lungo mille

chilometri

Inizia con un piccolo

passo”

Redazione di LIPPO NOTIZIE

Via Garibaldi 6

40012 CALDERARA DI RENO

Articoli Foto e Redazionali

Sito Web:

http/www. Lippomaratona.com

GLI ARRETRATI DI

LIPPO-NOTIZIE

SONO CONSULTABILI

PRESSO LA

BIBLIOTECA COMUNALE DI

CALDERARA DI RENO

PODISTICA LIPPO CALDERARA

Associazione Sportiva Dilettantistica

Luglio Agosto 2018


CONSIGLIO DIRETTIVO di giovedì 7/06/2018 a Calderara di Reno

Consiglieri e soci presenti : Sirti Lino, Bonfiglioli Giuseppe, Franchini Enzo, Montaguti Romano, Zanella

Ettore, Grazia Cesare, Fanti Claudia, Gozzi Gianfranco, Faenza Giorgio, Cracchi Giuseppe, Sandrolini

Lucia e Malferrari Anna.

Il presidente Sirti apre la serata riferendo quanto riportato nella riunione del Comitato Podistico: alla

prossima camminata di Monteveglio i capigruppo potranno occupare lo spazio a loro riservato solo dalle

7,00 in poi; il percorso da noi approntato lungo il Reno è stato molto apprezzato, anche se dobbiamo

aggiungere che ci è costato tanta fatica prepararlo!! A fine ottobre, in concomitanza con la nostra mezza

maratona, abbiamo riscontrato lo svolgimento del campionato europeo di Ju Jitsu proprio a Calderara,

campionato che occuperà tutti gli spazi del palazzetto dello sport. Ci siamo subito attivati interpellando i

gruppi di Molinella e di Baricella al fine di effettuare uno scambio di date con le camminate da loro programmate.

Purtroppo, per motivi comprensibilissimi, ci è stato risposto negativamente. La nostra richiesta

ha invece trovato la piena disponibilità da parte del gruppo San Rafel, cui va il nostro più sincero ringraziamento.

Infatti noi effettueremo la nostra maratonina il giorno 11 novembre ed il San Rafel anticiperà

la sua camminata di Via Galletta al 28 ottobre 2018.

La nostra manifestazione del 27 maggio ha registrato oltre mille presenze, in linea col 2017, con 821

camminatori e 226 competitivi; il 16% di questi ultimi si sono iscritti la mattina stessa. Il presidente commenta

positivamente l'adesione alla manifestazione mentre mette in evidenza alcune lacune organizzative

che lui stesso ha notato, ma che non hanno arrecato alcun disturbo ai camminatori; oltre a richiamare

i competitivi ad una maggiore collaborazione, occorre non ridursi all'ultimo giorno a fare dei lavori che si

possono tranquillamente fare prima, vedi la preparzione del percorso e del ristoro.

Gozzi, che da 20 anni sta sul percorso, per la prima volta non ha ricevuto pareri negativi dai partecipanti,

segno che non c'era nulla da dire. Cesare Grazia si chiede sempre se vale la pena faticare tanto per poco

più di mille persone. In base alla disponibilità del palazzetto, stabiliremo la data della nostra festa sociale

in ottobre. Claudia Fanti propone un nuovo abbigliamento femminile, più elegante e funzionale; il colore

giallo va bene, il bordino è blu e la stampa sarà in rosso; procederà all'ordine in base alle richieste.

Bonfiglioli riferisce della partecipazione dei volontari alla buona riuscita della settimana calderarese; solo

alcuni settori hanno collaborato attivamente; altri non si sono visti. Cesare Grazia introduce un argomento

molto attuale e che coinvolge un po' tutti i presenti: il gruppo sta inesorabilmente avanzando con l'età;

il ricambio è molto scarso, la coesione e lo spirito di gruppo che erano presenti una volta si sono lentamente

dissolti; ormai si va avanti, ma non con l'entusiamo di una volta; gli fa eco Romano ricordando i

bei tempi di una volta, le adesioni entusiastiche alle varie iniziative di gruppo, la socializzazione, il divertimento

collettivo; ora invece si notano più i malumori, le esternazioni o gli sbotti di qualcuno e quell'armonia

che dovrebbe caratterizzarci, non c'è più. Anche Claudia sottolinea che sono cambiati i tempi, i

desideri, le necessità e che quindi questa involuzione è inarrestabile; rimangono i gruppetti – meno male

– ma la situazione non è diversa altrove. Anche se sono considerazioni poco piacevoli, dobbiamo accettarle

e prenderne atto. Alle 23,00, terminati gli argomenti da trattare, il presidente Sirti invita i presenti

a suggerire i premi di partecipazione per le due camminate di agosto che andremo ad organizzare.

.

Il Presidente

Sirti Lino

Il Segretario

Enzo Franchini


Finalmente MAGGIO

Erio Comastri

Finalmente torna Maggio, finalmente torna la bella stagione, finalmente si torna a correre in canotta, finalmente

finisce l’orrendo fine campionato del Bologna e finalmente, forse, avremo anche un governo…Pronti

via il 1° Maggio torna anche il campionato UISP di staffette con la 1 a prova di Zola Predosa, per il Calderara

sono presenti solo le Galle, per loro un buon secondo posto dietro il San Rafael, rappresentate da Loretta

Rubini, Claudia Fanti e Monica Barchetti, Non ci sono i Galli perché il pennuto più agguerrito è impegnato

a srazzolare attorno alle mura di Ferrara dove va in scena la 46 a edizione del Giro Podistico di 12,5

km. che regista ben 646 classificati, con vittoria di Stefano Furlani dell’Atletica Vicentina in 42’01” e Francesca

Campani in 50’09”. Francesco Massimi è 37° in 48’23” e Danilo Manfredini 88° in 52’01”.

Domenica 8 si corre lo 45 a Montanara di Vergato che per l’occasione si riallunga a 21 km., il meteo è l’ideale

per correre, è fresco e scende qualche goccia, sono i residui della perturbazione che ha reso molto

fangoso il lungo tratto fuoristrada in cima al monte e lassù fra boschi e prati verdi si consuma un piccolo

giallo, una deviazione non bene segnalata fa sì che tanti vadano dritti cento metri più avanti a visitare un

bellissimo mulino ad acqua di una volta…Si sbaglia la moto apripista, quindi anche il primo e poi tanti altri

compreso naturalmente me, ma però mantengo la calma e pian piano recupero tutte l posizioni perse. Ha

beneficiato dell’errore il vincitore Ernesto Di Noia della Gabbi 1° in 1 h 31’02”, solo 3° il livornese Roberto

Ria, che anche quest’anno ha corso mascherato da cavernicolo con tanto di clava in mano, era lui 1° con

buon vantaggio al momento del PATATRAC. 15° Danilo Manfredini in 1 h 42’29”, 31° Mirko Zanetti in

1 h 46’48”. 33° Marco Puglioli in 1 h 47’09”, 36° Marco Trebbi in 1 h 48’19”, 44° io in 1 h 53’28”, 52° Antonio

Ramunni in 1 h 56’42”.Vittoria di categoria per Fernando Olezzi in 2 h 00’15”. Stefania Palmieri della Berzantina

è la 1 a donna in 1 h 48’44”, 10 a di categoria Cristina Massimi in 2 h 16’21” e nella categoria superiore

trionfo di Barbara Wiza in 2 h 11 ’ 01”, 4° posto per Maria Cambareri in 2 h 16’16” e 6° per Ornella Scarsetto in

2 h 20’10”.

Domenica 13 il meglio del podismo bolognese si ritrova a Castenaso, la Gabbi cala il suo asso Vasyl Matviychuk

che vince questa 10 km in 31’32” con 45” di vantaggio su Abdelhamid Ezzahidy del Blizzard, 53°

Andrea Venezia in 38’30”. Impegno dimezzato per le donne e gli over 60. Vincono Isabella Morlini,

dell’Atletica Reggio che completa i 5 km in 18’46” ed Andrea Grillini del Castenaso in 18’05”, Claudia

Fanti ottiene un bel 5° posto di categoria in 24’31”.

Domenica 20 con un paio di settimane di anticipo si corre la maratona di Suviana il tam-tam del buon Gozzi

raduna alla partenza in riva al lago circa 250 podisti dei quali 126 portano a termine i 42 km e 106 i 21

km. La maratona è vinta da Francesco Lupo dell’Atletica Imola in 2 h 57’21” e Daniela De Stefano del Corri

Castrovillari in 3 h 43’00”, 31° Claudio Soave in 4 h 13’16”, 47° Ivan Bisetti in 4 h 31’39”, 57° Andrea Bevilacqua

in 4 h 44’41”. Nella maratonina trionfano Filippo Bovanini del Gnarro Jet in 1 h 25’04” e Giorgia Venturi

dell’Ozzanese in 1 h 43’16”, 21° e 4° di categoria Mirko Zanetti in 1 h 44’51”, 89° e 4° di categoria Rocco

Jannolo in 2 h 33’35”, Maria Cambareri conquista il 2° posto di categoria in 2 h 16’12”.

Nella serata di martedì 22 si corre la staffetta 3x1.000 mt del Pontelungo a Bologna, seconda prova del

campionato UISP. Nella categoria E femminile over 45, il Calderara schiera due formazioni, le Galle con

Monica Barchetti, Barbara Wiza e Loretta Rubini sono seconde dietro il San Rafael, mentre le Lady con,

Claudia Fanti, Maria Cambareri ed Ornella Scarsetto ottengono il 4° posto. Nella Categoria C maschile

over 55 tornano i Galli con Danilo Manfredini, io e Nonno Montoya al secolo Andrea Borsari, arriviamo

secondi dietro al Castenaso. Un infortunio in prima frazione di Giuliano Nervo toglie di mezzo il Pontelungo

così c’è la sporta anche per la nostra 2 a squadra, i Caballeros arrivano terzi con Antonio Ramunni, Fernando

Olezzi ed ancora Danilo Manfredini, ma quante gare fa? Tante, tante e ancora di più e sabato è a Firenze

per chiudere il trittico di Romagna, Maratona del Lamone, 50 km. di Romagna e quindi 100 km del

Passatore, naturalmente senza alcun allenamento specifico, arriva a Faenza dopo 13 h 42’47” e si classifica

881° su ben 2.426 arrivati, numeri che fan venire la pelle d’oca. Per la cronaca dopo 12 vittorie consecutive

il Brigante Giorgio arriva 3° preceduto dal reggiano Andrea Zambelli 1° in 6 h 54’36” e dal tedesco Benedikt

Hoffmann 2° in 7 h 04’55”. La croata Nykolina Sustic 2”trionfa in 7 h 53’57” ed è 5 a assoluta. Inutile dire che

sono arrivati anche Rinaldo Gilli e udite udite per il 38° anno l’immenso Leonardo Tucci.

Domenica 27, mentre a Faenza si susseguono gli arrivi della 100 km. al Lippo va in scena laquinta 5 miglia.

Filippo Bonavini va subito in fuga e rintuzza gli attacchi della pantera nera in canotta gialla della Centese,

Asado Adimaso, tenendolo sempre a distanza di sicurezza. Filippo vince in 29’02”, Asado è 2° a 29”,

terzo è Giuseppe Calabrese della Gabbi a 46” e 4° Davide Benincasa della Madonnina a 1’18”, 13° Francesco

Massimi in 30’59” e 16° Andrea Venezia in 31’10”. Rachel Burgess del Pontelungo vince la corsa rosa

in 33’11”. Seconda di categoria, Silvia Montebugnoli in 37’29”.


TIPOLOGIA GARA

nostre presenze

STRADA

CROSS MEZZA MARATONA

29 28 0 0 0 0 0 12 0 0 0 13 16 0 0 0 4 2 8

POSIZIONE

GARE AL 17/05/2018

NUM. GARE

PUNTI GARE

punt.medio

17/5 gara Jolly

GARE SOCIALI + jolly

camminata viadagolla

8/4 San Lazzaro

8/7 Berzantina

Cento

5/11 Molinella La vallazza

25/11 Minerbio

26/12 S.Agata Corrida

cross zola predosa

4/9 Parco Nord

14/10 S Agata

1/12 Casteldebole

11/3 Pieve di Cento

6/5 Vergato Montanara

9/9 Run Tune Up

11/11 Calderara

16/12 Castel Maggiore

maratona

trail

mezza maratona

SCARTI

TOTALE

ATLETI

1 MANFREDINI 6 570 95,0 45 97 94 100 97 85 97 615

2 LOMBARDO PONTILLO 4 367 91,8 45 88 94 97 88 412

3 OLEZZI 4 379 94,8 19 94 88 97 100 398

4 FALCHIERI 4 364 91,0 33 88 88 91 97 397

5 PUGLIOLI 4 355 88,8 38 85 91 88 91 393

6 BEVILACQUA 4 337 84,3 33 82 79 88 88 370

7 BRUNO 4 358 89,5 6 76 94 94 94 364

8 MORGESE 4 331 82,8 23 82 82 82 85 354

9 VENEZIA A 3 294 98,0 50 100 100 94 344

10 MASSIMI F. 3 294 98,0 50 94 100 100 344

11 VANDELLI 4 167 82,8 32 85 82 88 76 331

12 ZANETTI 3 276 92,0 41 88 94 94 317

13 SOLDATI 4 316 79,0 79 76 79 82 316

14 BORSARI 3 273 91,0 36 94 91 88 309

15 MORGESE GL 4 301 75,3 76 73 76 76 301

16 RAMUNNI 3 270 90,0 28 94 94 82 298

17 BONTADINI G. 3 270 90,0 6 79 91 100 276

18 UGOLINI 3 252 84,0 7 76 85 91 259

19 ROSSI L. 3 222 74,0 73 73 76 222

20 GAZZONI 3 219 73,0 73 73 73 219

21 BALBONI A. 3 219 73,0 73 73 73 219

22 TREBBI M 2 182 91,0 45 91 91 182

23 DEGLI ESPOSTI G. 2 179 89,5 91 88 179

24 COMASTRI 2 173 86,5 85 88 173

25 JANNOLO 2 149 74,5 8 76 73 157

26 ROSSI PL 2 149 74,5 73 76 149

27 DEGLI ESPOSTI F. 1 94 94,0 21 94 115

28 RONCARATI 1 91 91,0 91 91

29 CAROTENUTO 1 88 88,0 88 88

30 FIACCO 1 85 85,0 85 85

31 MASSIMI ALBERTO 1 73 73,0 1 73 74

32 DI MARCO 1 73 73,0 73 73

33 FRANCHINI 28 28 28

ATLETE

1 WIZA 4 385 96,3 23 97 97 91 100 408

2 SCARSETTO 4 355 88,8 13 91 94 85 85 368

3 FOSNEA 3 246 82,0 18 82 76 88 264

4 MASSIMI C. 3 234 78,0 6 79 76 79 240

5 MONTEBUGNOLI 2 200 100,0 100 100 200

6 CAMBARERI 2 179 89,5 10 88 91 189

7 FANTI 1 88 88,0 11 88 99

8 BARBIERI 1 97 97,0 97 97


Erio Comastri

Domenica 15 Ottobre gran ressa all’autodromo Dino Ferrari di Imola dove si corre il 38° Giro dei Tre Monti di 15,4 km con più

di 4.500 partecipanti e ben 688 classificati alla competitiva. Laura Giordano si aggiudica la

gara in 55’13” con oltre 2 minuti di vantaggio sulla Paterlini e la Ricci. Il keniano Eric Kipkemei

ricorre a un decisivo allungo nell’ultimo chilometro

per avere la meglio sul connazionale Rugut e vincere

in 46’46”. Questa mattina sono di corsa anch’io, ma

ho scelto i 12 km della tranquilla corsa piatta della “Fira

di sdaz” di Baricella. Arrivo 9° e torno a Calderara con

una bella sportina di mele e una piantina.

Nel pomeriggio di Sabato 21, sulla pista del Centro

sportivo Baumann di Bologna l’UISP propone una curiosa

manifestazione, il 1° Triathlon in pista, si tratta di

correre un 400 mt, un 1000 mt. e un 3.000 mt. con un

intervallo di 10 minuti tra una distanza e l’altra il tutto si

svolge per categorie e la classifica è determinata dal

tempo complessivo finale. Nella categoria A femminile

2 a ISABELLA Taroni e 3 a Rosita Ricci. La categoria A

maschile saluta il ritorno alle gare dopo un lungo infortunio

di Mauro Chiari che conquista il 3° posto. Nella

categoria B 9° Enzo Paglione, nella categoria C 5° Ivanoe

Vecchi e infine nella D, quelli più stagionati, 7° Ferdinando

Olezzi, 9° Marco Zuccheri, 10° Enzo Franchini

e 13° Giuseppe Caggiano.

Domenica 29 Monica Barchetti col tempo di 3 h 15’56”

conquista il 6° posto nella maratona di Verona vinta da

Giovanna Cavalli in 2 h 59’31” e Massimo Leonardi in 2 h 14’46”; io vado a trotterellare a Sala

Bolognese dove naturalmente è in programma la Trotterellata con l’obiettivo di arruolare

corridori per la Staffetta a coppie di Salsomaggiore che mi è entrata nel sangue.

Domenica 5 Novembre verso le 7 del mattino come ogni giorno vado con mais e fieno ad

accontentare galline e conigli, poi mi vesto in modo adeguato, infine infilo la pettorina gialla

della Bologna-Maratona e con la bandierina rossa in mano inforco la bici alla volta del

Pederzini dove parte la Maratona di Calderara e io faccio l’apripista. Pronti via, dopo pochi

chilometri è costretto fermarsi Emanuele Zenucchi e prende il comando della maratona una

coppia di marocchini, procedono con buon ritmo ma non si tirano certo il collo, anzi più si

avvicina l’arrivo e più vanno piano e alla fine non accennano neanche una finta volata, insomma

una roba non certo entusiasmante la vittoria viene assegnata a Mohamed Loqouahi

in 2 h 27’50”, 2° Nohamed Haijy e 3° il friulano Franco Plesnikar in 2 h 29’55”. Giovanna Cavalli

in 3 h 01’59” conquista il 1° posto, come a Verona sette giorni fa. La nostra Rosita Ricci

(come da foto) conclude la sua fatica in 2 h 26’45” e si può dire che in fondo la maratona l’ha

vinta lei anche se ha corso solo 21 km., sicuramente un arrivo più bello. L’esito della 21

km. ripete la traccia della 42 km., la vittoria è ancora marocchina con Rachid Ouboumouch

in 1 h 12’00” e ancora italiana con la trentina Monica Carlin in 1 h 18’20”.

Domenica 12 a Molinella si corrono i quasi 14 km. della “VALLAZZA”. Dal gruppetto dei

fuggiaschi che attraversano veloci la campagna, dopo l’8° km. vola via con un allungo deciso

Rudy Magagnoli e va a vincere in 45’28”, magari anche spinto dal ricordo del compagno

di tantissimi allenamenti Gianni Gilli, un vero campione, vittima il 1° Settembre di un incidente

in moto. Nella categoria pulcini vince una bella bimba di nome Chiara Manfredini,


ebbene il babbo Danilo da qualche mese ha ripreso a correre dopo tanti anni con la canotta

del Calderara, l’ho visto al “Salto del Cervo” di Castiglion dei Pepoli e subito ho pensato

“eee mo lu què chi el? Cumlè megar” “Questo va forte per forza!” Infatti è arrivato davanti.

Domenica 19 è il giorno della staffetta a coppie di Santa Luca, un bellissimo giro di circa

47 km. attorno al Monte Canate. Si parte alle 8,30 da Piazza Berzieri a Salsomaggiore. C’è

subito un inghippo, non è ancora arrivato Giordano primo frazionista e allora con Lorenzo

Gallerani parto io. Lorenzo mi tira un po’ il collo e dopo 8,4 km. a Case Passeri cambiamo

con Rinaldo Gilli e Beppe Salinas, filano via appaiati come due carabinieri per 10 km quasi

tutti in salita e cambiano al Monumento dei Caduti con Enzo Paglione e Fabio Govoni che

si sciroppano 6,5 km. di mangia-bevi e arrivano al cambio di Pellegrino Parmense belli

cotti. Partono i bimbi, Mauro Chari e mio figlio Francesco che si pappano la dura salita di

4,5 km che porta la valico Millepini, abbassano di un paio di minuti il crono dell’anno

scorso e cambiano al 9° posto. Gli stagionati Fernando Olezzi e Pasquale Pucciarelli si tuffano

giù in discesa per 5 km. poi risalgono 2 km. per arrivare all’ultimo cambio della Grotta

dove partono Stefano Lodovisi e Giordano degli Esposti ritardatario di giornata, ma sono

puntuali all’arrivo…per loro il 10° posto che vuol dire gloria sul podio, siamo contentissimi..

Vince il CUS PARMA in 2 h 46”. Nella notte tra Sabato 25 e Domenica 26, a Rimini il

locale Golden Club organizza la 1 a 100 km. EXTREME di Rimini & co., il percorso si snoda

sulle colline di Rimini e Pesaro ed è tutt’altro che facile. Ma niente ferma la nostra grande

maratoneta Monica Barchetti che digerisce il buio, le salite, il freddo e soprattutto i tanti

km. e va a vincere in 9 h 19’ e si classifica al 4° posto assoluto, davanti a lei solo il friulano

Ivan Cudin vincitore in 8 h 31’, Cesconetto 2° in 8 h 32’ e il suo compagno Andrea Accorsi, 3°

in 9 h 07’.

Passano appena sette giorni e Domenica 3 Dicembre tre dei nostri maratoneti si laureano

campioni italiani UISP di maratona nella 42 km. di Latina, quindi il Calderara tre volte sul

gradino più alto con Monica Barchetti prima nella categoria F35 in 3 h 17’40”, Isabella Tardoni

prima della categoria F45 in 3 h 38’46” e Mario Liccardi vincitore fra gli M60. I vincitori

assoluti sono Francesca Macali in 2 h 57’04” e il keniano Rop Kipchumba in 2 h 21’37”.

Con le prove di Castenaso, parco Tintoretto a Bologna e San Lazzaro sono tornate le campestri.

I nostri atleti più abili nel fango sono Rosita Ricci, Barbara Wiza, Nicola Lauriola,

Romano Pierli, Silvano Celere, Giordano Degli Esposti,

Enzo Franchini e Fabrizio Soldati.

Circa 450 podisti fra staffetta e 42 km danno vita alla

6 a Maratona di San Silvestro del 31 Dicembre a Calderara,

è una mattina freddina, il cielo è un po’ velato

e il sole gioca a nascondino, un’atmosfera un po’ felliniana

ed è forse per questo che due riminesi compiono

un’autentica impresa da matti, corrono per la prima

volta in Italia, tutta la maratona all’indietro e la portano

a termine insieme, sono Claudio Conti e Manuele

Della Pasqua che sigillano quindi il record italiano in

6 h 13’42” COMPLIMENTI! Peccato che il nostro

gambero Olezzi, causa un infortunio, non abbia tentato

l’impresa dopo tanto, tanto allenamento. Anche nella

maratona cosidetta normale c’è un arrivo natalizio,

Claudio Leoncini e Damiano Cortinovis arrivano appaiati

in 2 h 38’18”, il nostro Ivanoe Vecchi arriva 18°

in 3 h 07’21”. La ferrarese Alessandra Atti vince in

3 h 01’16”, precedendo di sei minuti scarsi Giovanna

Cavalli.


Le interviste possibili : Luigi Vandelli

Balboni Andrea

Conosco Luigi Vandelli già da un po’ di anni ed anche se tra un impegno e

l’altro ci si vede solo in poche occasioni, vuoi per la cena dei campioni, vuoi

per la gara jolly o per la festa sociale, è sempre disponibile quando gli si

chiede qualcosa e sempre pronto per fare due chiacchiere.

Così è successo anche questa volta, quando l’ho contattato per chiedergli

un’intervista per Lipponotizie e lui (beato lui) si trovava in vacanza a Creta.

A me sembra un po’ come Morandi, l’eterno ragazzo (gli dareste veramente

l’età che ha?), invece ha due figli che sono ormai più grandi di lui.

Maratoneta, ultra maratoneta, trailer ma non disdegna ad esempio il

5000m del Parco Nord quando si tratta di onorare il campionato sociale.

Vi consiglio di leggere l’intervista.

Ciao Luigi,

innanzitutto hai già ripreso a fare corse impegnative o allenamenti impegnativi dopo la 100km ?

Solo gli allenamenti per ora .

A proposito di allenamenti, qual è la tua settimana tipo?

Di solito il martedì faccio un'oretta , il giovedì sera lo dedico al Trail con un gruppo di amici di Bologna e la domenica

per il lungo da 2-3 ore. Pero' le frequenti trasferte di lavoro, soprattutto all'estero, non mi permettono di dare

continuità' agli allenamenti e questo e' un po' un mio punto debole.

Dove ti alleni? A Calderara su asfalto?

Preferisco allenarmi sui colli dove il saliscendi mi piace parecchio, comunque il martedì sto sempre a Calderara .

Anche a te chiediamo da quanto tempo corri e com'è nata la tua passione per il podismo e le lunghe

distanze?

Corro dal 2013 anche se la prima gara l'ho fatta casualmente durante le ferie a Vidiciatico nel 2012, i famosi 5 Passi

in Val Carlina che la prima volta non finivano mai. La passione mi e' venuta con il tempo, ho iniziato fondamentalmente

perché' nei lunghi anni della

crisi economica iniziata nel 2008 , la mia azienda aveva già' mandato a casa molte persone ed ero rimasto un po' da

solo al lavoro e moltodemotivato.

Un amico mi ha consigliato di staccare la spina e di dedicarmi alla corsa , cosi' ho fatto e una esperienza terapeutica

si e' trasformata

in una vera passione. Con le gare sono andato per step , facendo prima i 10 Km , poi i 14 km di Anzola, poi la mezza

e poi ho scoperto la Maratona e le lunghe

distanze che rimangono la mia passione. Essendo un atleta da seconda parte del tabellone degli arrivi, ho

sempre cercato di fare qualcosa che oltre all'aspetto atletico potesse coinvolgere anche la parte emotiva e caratteriale

.I lunghi lenti sono un po' questo , sono corse dove conta arrivare in fondo ed arrivare bene godendoti la gara ,

dove oltre al fisico conta molto la testa e l'atteggiamento con cui si affrontano i problemi , anche quando si raggiunge

un limite al momento invalicabile e si devealzare bandiera bianca.

Si incontrano situazioni e persone sempre diverse , dove la parte relazionale e' importante . I più' bei ricordi sono

legati alle maratone fatte con persone incontrate sul posto , una volta addirittura con un atleta Ipovedente che non

aveva la sua guida quel giorno o durante la famosa 100 Km del Passatore che rimane più un viaggio che una gara

con gli altri.

Dacci dei numeri, a quanto sei tra maratone e ultra?

Non sono numeri importanti si tratta di 12 maratone , 3 gare della 100 Km e 4 Trail oltre i 40 km .

Pratichi altri sport?

No, solo la corsa , anche se sono appassionato un po' di tutti gli sport , mi emoziono ancora quando vedo un atleta

che pratica lo sport per cui si e' tanto allenato , qualunque sport sia.

Quali sono le tue prossime tappe e gli obiettivi per il 2019?

Ultimamente sto cercando di migliorarmi nelle gare di Trail dove l'obiettivo e' quello un giorno di poterne fare uno

veramente lungo oltre i 100 km , un Passatore in versione Trail . Ce ne sono tanti sicuramente quelli nelle Dolomiti

sono i più' belli, solo che al momento non sono in condizione di poter affrontare distanze cosi lunghe con tanto dislivello.

Poi rimane sempre il desiderio di portare a termine una maratona sotto le 4 ore , per ora rimane un sogno nel

cassetto.

Da quanto corri con la Podistica Lippo-Calderara e come sei entrato a farne parte?

Corro con Lippo-Calderara da quando ho iniziato per cui dal 2013 e anche qui il caso ha voluto che il mio vicino di

casa Bruno Carmine mi coinvolgesse.

L’anno scorso sei entrato per la prima volta in classifica nel campionato sociale, pensi di riuscire a

replicare per il 2018?

Questo e' un altro dei miei punti deboli , cercare di dare continuità' alle gare, perché' la domenica sono spesso impegnato

in una attività' di volontariato che faccio da quando ero ragazzo , comunque vediamo se riesco, quest'anno

vorrei almeno completare il minimo sindacale di gare del campionato sociale.

Grazie per il tempo che ci hai dedicato, una bella e ricca intervista.

Grazie a te Andrea e alle prossime , ci vediamo alla Berzantina.


Le interviste possibili : Tiziana Barbieri

Balboni Andrea

Per Lipponotizie di luglio/agosto, essendo rimasto indietro con le interviste

possibili, ho cercato di recuperare un pò.

Ho quindi chiesto a Tiziana Barbieri un’intervista, rispondendomi

subito e rendendosi subito disponibile.

Tiziana, reggiana di Rubiera, è iscritta con la nostra società da quest’anno

, grazie a Claudia Fanti che lavora dietro le quinte della Podistica

e forma degli squadroni femminili di alto livello.

L’unica della nostra società che ‘tiene dietro’ alla classifica Corri

Emilia, la vediamo sfrecciare con la nostra canotta nelle staffette estive

e in numerose altre gare.

Con tempi e risultati di tutto rispetto!!!

Ciao Tiziana, ti chiediamo subito una cosa : corri con noi da quest'anno

ma da quanto tempo pratichi il podismo?

Ciao Andrea, corro da quasi 9 anni, ho iniziato tardi, da F50

Non ti conosciamo ancora bene, hai mai fatto maratone o lunghe distanze?

Ho fatto 8 maratone, la prima nel 2011 a New York con il fai da te in 4:20;38, l'ultima dicembre 2016 nella

mia città RE dove ho fatto il mio personale con 3:48;35 .Oltre a questa distanza non sono mai andata.

Preferisci asfalto o sentieri?

Preferisco asfalto ma nelle lunghe distanze mi piacciono anche i percorsi misti, ad esempio il percorso del

Chianti (che tu conosci) oppure la Cortina Dobbiaco....

Sì, conosco bene il Chianti e anche il distacco che mi hai dato quel giorno...

Ma torniamo a noi, dove ti alleni? Colli reggiani o pianura? Quante volte a settimana?

Faccio allenamento di sera finito il lavoro, dopo le ore 19,00 in tutte le stagioni, 3/4 volte la settimana, siamo

un gruppo di 5 persone seguite da un preparatore atletico, abbiamo la fortuna di abitare ai piedi delle colline

e quindi di fare bei percorsi impegnativi, ma facciamo anche tanta pianura.

Come ti trovi nella nostra società?

La distanza purtroppo non mi consente di essere presente quanto vorrei, anche perchè la domenica spesso faccio

allenamenti mirati e non gareggio, conosco poche persone e mi spiace, ma con quelle che ho conosciuto mi diverto!

Cosa ne pensi della formula del campionato sociale? Ho notato che non tutte le società hanno un campionato

interno.

Qui mi trovi impreparata, se non mi sbaglio assomiglia al ns. Grand Prix UISP , nella Podistica Rubierese

non abbiamo mai fatto campionati sociali, e non ne ho mai sentito parlare nemmeno nelle società della zona.

Prossimi obiettivi?

A inizio luglio vado a fare il giro podistico a tappe di Ponza, ma il vero obiettivo sono i 10km ai mondiali master di

atletica a Malaga in settembre con la Fanti (Claudia, ndr) !!

Pratichi altri sport tipo ciclismo o sci in inverno?

Vado in bici, da corsa e da trekking.

Grazie Tiziana per il tempo che hai dedicato alla nostra redazione, ti vedremo in qualche gara del corri Emilia!

un caro saluto ai lippini, Tiziana

Camminata nel Bosco Panfilia sabato 1/9/18

Balboni Andrea

Sabato 1° settembre si rinnova l'appuntamento con la corsa nel Bosco Panfilia, di 8,2km.

Ci troviamo a Sant'Agostino di Terre del Reno, nella sponda ferrarese del fiume Reno ma a una

manciata di chilometri da Pieve di Cento e Galliera. Difatti, tolto il primo e l'ultimo km, il percorso è

interamente all'esterno ed all'interno di esso.

Undicesima edzione per questa manifestazione podistica che negli anni ha visto una crescita esponenziale

di non competitivi ed un numero costante di iscritti a livello competitivo.

Grazie anche alla consueta collaborazione con la Podistica Lippo-Calderara, quest'anno si punta a

fare ancora meglio del precedente. Proprio questo bosco planiziale a ridosso del fiume è il protagonista

della gara, vera chicca dell'Emilia, considerato tra i più importanti e rari della pianura padana.

Pacco gara per i non competitivi : 2 euro con vasetto 200g di sugo al pomodoro ed erbe aromatiche +

generi alimentari + buono sconto 5 euro per sagra locale del tartufo.

Pacco gara per i competitivi : 5 euro con vasetto 80g di crema al parmigiano reggiano + generi alimentari

+ buono sconto 5 euro per sagra locale del tartufo. Premiate le società con almeno 10 iscritti.

Appuntamento dunque per sabato 1 settembre dalle ore 16 con partenza ore 17,30.


Bonfiglioli Giuseppe 01-07

Sirti Lino 03-07

Bigi Giuliana 11-07

Laneve Simona 13-07

Amatruda Vincenzo 13-07

Boni Federico 16-07

Montaguti Romano 16-07

Francesconi Daniela 20-07

Degli Esposti Giordano 22-07

Venezia Andrea 25-07

Malferrari Anna 26-07

Pirani Stefano 29-07

Trebbi Sauro 29-07

Giovannini Paola 30-07

Pederzani Giuseppe 02-08

Soave Claudio 04-08

Sarti Silvia 11-08

Angiolini Secondo 12-08

Bevilacqua Andrea 12-08

Bisetti Sara 14-08

Massimi Francesco 17-08

Wisa Barbara 18-08

Auriemma Giovanni 18-08

Cremonini Claudio 20-08

Giordani Alessandro 20-08

Tugnoli Cesarina 20-08

Gozzi Gianfranco 21-08

Bonafè Mauro 22-08

Bonfiglioli Vanessa 22.08

Cracchi Giuseppe 25-08

Libbarini Romana 25-08

Falchieri Graziano 28.08

Morgese Gianluca 28.08

Laffi Lina 28.08

Mazzoni Anna 29.08

Ricci Rosita 31.08


Socio Tot. 1 4 6 11 13 20 25 27 28 31 Tot. Socio Tot. 1 4 6 11 13 20 25 27 28 31 Tot.

Accapaticcio Rita 195 5 2 5 5 5 5 222 Fanti Claudia 63 2 5 2 72

Accorsi Andrea 5 5 Fasulo Silvia 35 2 2 39

Aiello Gianni 5 5 Fiacco Patrizio 60 5 65

Amatruda Vincenzo 136 5 141 Fiori Emanuele 76 2 2 2 2 2 86

Angelini Mirko 31 31 Fiori Enrico 84 2 2 2 2 5 97

Angelini Rosanna 192 5 5 5 5 5 217 Fiorini Edda 110 5 5 2 5 127

Angiolini Fabrizio 28 2 5 2 37 Fontana Enrico 161 2 5 5 2 175

Angiolini Secondo 177 5 5 5 5 2 5 204 Fonti Massimiliano 0 0

Antonazzo Cristian 0 0 Formica Luca 137 2 5 5 149

Antonazzo Stefano 0 0 Formica Romana 90 5 5 100

Aurienna Giovanni 85 2 2 2 2 2 95 Formica Romano 61 5 5 71

Azzolini Rosanna 112 2 2 2 5 2 125 Formica Stefano 105 2 5 112

Balboni Agostino 61 5 5 5 76 Francesconi Daniela 100 5 5 5 2 117

Balboni Andrea 91 5 2 5 5 2 2 112 Franchini Enzo 50 2 2 54

Balboni Daniele 6 6 Gazzoni Gianluca 185 5 5 5 200

Barchetti Monica 15 15 Gelati Gianni 5 5

Becchelli Beatrice 177 5 5 5 2 194 Gherardi Augusto 92 2 2 2 2 2 102

Benfenati Daniele 157 5 2 5 2 5 2 2 5 2 2 189 Giampaolo Giuseppe 189 5 2 5 5 206

Benvenuti Lorenzo 30 30 Giardini Guido 177 5 5 5 2 194

Benvenuti Stefano 103 5 108 Gilli Rinaldo 16 16

Bernagozzi Romano 0 0 Giordani Alessandro 11 11

Bevilaqua Andrea 40 40 Giori Anna Maria 2 2

Bianchi Gianni 193 5 2 2 2 5 5 2 5 2 223 Giovagnovi Gabriella 166 5 5 2 5 5 188

Bigi Giuliana 170 2 2 5 5 2 2 5 2 195 Giovannini Paola 10 10

Bisetti Ivan 25 25 Giuliani Giulio 68 5 2 5 2 2 84

Bisetti Sara 0 0 Govoni Davide 2 2

Bonafè Mauro 79 2 2 2 2 2 89 Govoni Fabio 86 5 2 2 2 97

Bonfiglioli Giuseppe 186 5 5 2 5 203 Govoni Giacomo 127 5 5 2 5 5 149

Bonfiglioli Vanessa 28 2 30 Gozzi Gianfranco 58 2 5 5 2 5 77

Boni Federico 19 19 Grassi Patrizia 40 40

Boni Massimo 16 16 Grasso Giuseppina 96 2 2 2 5 5 112

Bonini Anna 25 2 27 Grazia Cesare 172 5 2 5 2 5 5 2 5 203

Bonini Filippo 19 19 Gruppioni Mauro 152 5 2 5 5 169

Bontadini Gerardo 199 5 2 5 2 5 5 2 5 2 2 234 Iannolo Rocco 184 5 2 5 2 5 5 2 5 2 217

Bontadini Sandro 35 35 Laffi Lina 185 5 2 5 2 5 5 2 5 2 218

Borsari Andrea 52 52 Laino Aurora 2 2

Brighetti Andrea 0 0 Laino Paolo 2 2

Brugnoli Roberto 94 5 5 5 2 111 Lazzarin Daniela 157 5 2 5 2 5 2 2 5 2 2 189

Bruno Carmine 187 5 5 5 5 2 5 2 216 Lebrano Francesco 30 30

Budriesi Giuseppe 0 5 5 Libanoro Luciano 201 5 2 5 2 5 5 2 5 2 2 236

Bussolari Emanuela 181 5 2 5 2 5 5 2 5 2 214 Lipparini Romana 178 5 5 2 5 195

Bussolari Giancarlo 178 5 2 5 2 5 5 2 5 2 211 Lombardo Pontillo 55 5 60

Caggiano Giuseppe 5 5 Magagnoli Alex 5 5

Cambaleri Maria 184 5 2 5 2 5 5 2 5 2 217 Magagnoli Luca 24 24

Cangini Mirella 147 5 2 2 5 5 166 Magnani Alberto 102 2 2 2 2 5 115

Carletti Ilario 185 5 2 5 2 2 5 2 5 2 215 Maini Vittorio 178 5 5 2 5 5 5 205

Carotenuto Raffaele 32 32 Malferrari Anna 168 5 5 5 2 5 190

Castellani Viviano 130 2 5 5 2 5 149 Manfredini Danilo 54 5 5 5 69

Cecchetto Alberto 2 5 2 9 Mainiero Manuele 13 13

Cervellati Mauro 15 2 17 Marani Luciano 176 2 2 5 5 2 2 5 2 201

Chillà Massimo 19 19 Marchesi Manuela 193 5 2 2 2 5 5 2 5 2 223

Civolani Marisa 97 2 5 2 2 5 113 Marsella Anna 174 5 5 5 5 5 199

Cludi Marzia 6 6 Massimi Alberto 174 5 2 5 5 5 2 5 2 2 207

Comastri Erio 12 5 17 Massimi Cristina 61 5 5 5 76

Cracchi Giuseppe 192 5 5 5 5 5 217 Mazzoni Anna 140 2 5 5 152

Cremonini Claudio 76 2 2 2 2 84 Meliconi Serafino 97 2 2 5 2 2 110

Crivellari Ivo 0 0 Montaguti Romano 107 5 5 5 5 127

Degli Esposti Fabio 18 18 Montebugnoli Silvia 76 5 81

Degli Esposti Giordano 115 5 5 125 Morara Paolo 0 0

De Luca Massimo 0 0 Morgese Giuseppe 105 5 5 2 117

Dell' Orto Albertina 189 5 2 5 5 206 Moschetta Paolo 96 2 2 2 5 5 112

Dell' Uva Lorenzo 5 5 Mozzato Maurizio 192 2 2 2 5 5 2 5 2 2 219

Del vicario Lucia St. 0 0 Olezzi Fernando 79 5 5 89

Di Biase Marina 0 0 Pasotti Maria Teresa 201 5 2 5 2 5 5 2 5 2 2 236

Di Marco Attilio 82 5 2 5 94 Pasquali Bruno 177 5 5 2 5 5 2 5 2 208

Ecchia Mario 196 5 2 5 2 5 5 2 5 2 2 231 Pasquali Cecilia 104 5 2 5 2 2 2 122

Faenza Giorgio 191 5 2 5 2 5 5 2 5 2 2 226 Pederzani Giuseppe 180 5 2 5 5 2 2 5 2 2 210

Falchieri Graziano 43 43 Pirani Stefano 20 20


Socio Tot. 1 4 6 11 13 20 25 27 28 31 Tot. Socio Tot. 1 4 6 11 13 20 25 27 28 31 Tot.

Poli Sandra 178 5 2 5 5 5 2 202 Vampiri Loredana 150 2 5 5 2 164

Poli Bice 194 5 2 2 2 5 5 2 5 2 2 226 Vandelli Francesca 48 2 2 5 5 2 64

Puglioli Marco 17 2 5 5 29 Vandelli Gianni 63 2 2 5 5 2 79

Ramunni Antonio 167 2 5 5 5 5 189 Vandelli Luigi 37 37

Ricci Rosita 142 5 5 2 5 5 164 Vanini Stefano 0 0

Rizzo Franco 139 2 5 5 2 153 Vanzini Vania 150 5 2 5 2 5 5 174

Rizzoli Walter 18 2 20 Venezia Andrea 89 5 94

Roda Michele 20 20 Venezia Michele 0 0

Romanini Lillia 81 2 2 2 2 5 94 Venturi Lina 0 0

Rossi Luigi 113 113 Viscido Anna 31 2 5 2 40

Rossi Pier Luca 154 5 2 2 2 5 2 2 2 176 Wiza Barbara Ann 162 2 5 5 5 5 184

Sandrolini Lucia 189 2 2 5 5 5 208 Zanella Ettore 187 5 2 5 2 5 5 2 5 2 2 222

Sarti Silvia 192 2 2 2 5 5 2 5 2 2 219 Zanetti Mirco 34 5 39

Scarsetto Ornella 95 5 2 5 5 112 Zanotti Paolo 7 7

SIRTI LINO - PRES. 147 5 5 5 5 167 Zini Jore 0 0

Soave Claudio 22 22 Zucchelli Cristina 0 0

Soldati Fabrizio 189 5 5 5 5 209 Zucchelli Sergio 5 5 10

Stabili Giuseppe 2 2 Zuccheri Marco 85 5 90

Tassi Francesco 17 17 Zullo Salvatore 189 5 5 5 5 5 214

Telpiz Elena 0 0 Lipparini Angela 37 2 39

Tentarelli Giovanni 159 2 2 5 5 5 178 Ghinazzi Edoardo 182 5 5 5 5 5 207

Tilomelli Sergio 85 2 2 2 2 2 95 Sarti Emanuela 177 5 5 5 5 5 202

Tinto Alessandro 10 10 Pazzaglia Francesco 15 15

Trebbi Marco 31 5 5 2 43 Fosnea Angela 30 30

Trebbi Sauro 62 62 Bonora Mauro 2 2

Tredicini Iames 9 5 14 Chirco Giovanni 22 22

Trezza Rocco 150 5 5 5 5 5 175 Morgese Gianluca 58 2 2 62

Tugnoli Cesarina 144 5 2 2 5 5 163 Barbieri Tiziana 15 5 20

Ugolini Stefano 30 5 35 Lambertini Massimo 6 6

Ungarelli Fausto 182 2 5 5 5 5 204 Massimi Francesco 15 5 5 25

ATTENZIONE: PER EVENTUALI CORREZIONI COMUNICARLE A CRACCHI ENTRO E

NON OLTRE LA FINE DEL MESE DI PUBBLICAZIONE DEL GIORNALINO

IN CASO CONTRARIO NON SARANNO CONTEGGIATE.


La Podistica Lippo-Calderara A.S.D.

Organizza Domenica 11NOVEMBRE 2018

XI^MARATONINA DI CALDERARA

Km 21,097—Partenza Ore 9,30

E la manifestazione ludico motoria partenza ore 8,30-9,00

Du pas par Calderera

Quattro percorsi di Chilometri 3—7—12—21,095

• Premio di partecipazione A TUTTI GLI ISCRITTI PREMIO IN NATURA

Contributo organizzativo MARATONINA € 12-(15 € il giorno della Gara)

• A tutti gli iscritti MARATONINA—prodotti in natura

• Medaglia ai primi 350 arrivati

Contributo organizzativo ludico motorie € 2,00

Saranno premiati tutti i gruppi con almeno 10 iscritti (sommando comp.e non)

• La classifica dei gruppi sarà stilata sommando tutti gli iscritti ai vari percorsi e/o gare

• Termine iscrizione (al fine della classifica gruppi )

• Venerdì 09 NOVEMBRE 2018 ore 21,00

• Ritrovo Domenica 11 NOVEMJBRE 2018 dalle ore 7,30 al

Centro Sportivo Pederzini Via Garibaldi 6 CALDERARA DI RENO BO

• Km. MINI 3—ALTERNATIVA 7—CAMMINATA 12

• MARATONINA COMPETITIVA 21,097

• Premiazioni MARATONINA PRIMO/ A ASSOLUTI (sarannop esclusi dalle categorie)

• Primi cinque classificati per ogni categoria

• Premiazione gruppi ore 10,15.

CAT. GIOVANILI prova coppa UISP giovanile

PARTENZA DALLE 9,20

-Contributo organizzativo € 2,00

Maschili-Femminili

PRIMI PASSI 2011-2012 MT 300

ESORDIENTI B 2010-2009 MT 400

ESORDIENTI A 2008-2007 MT 600

RAGAZZI/ E 2006-2005 MT 1.200

CADETTI /E 2004-2003 MT 1.600

ALLIEVI/E 2002-2001 MT 1.600

Saranno premiati i primi dieci class. per le cat. Primi passi ed esordienti e le altre categorie i primi 5.

GLI IMPORTI SONO DA VERSARE SUL CCP 28128403-ASD PODISTICA.LIPPO

OPPURE BON-BANC. CARISP-CENTO IT 63 J 06115 36650 000000001656

www.lippomaratona.com

Info-line 339-3419348—347-7856602 fax 051-6815033

Last Name, First Name, (cognome nome)

|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|___|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|_

data nascita Birth Date |___|___|___| Sex M /F |Mailing address (include apt. # and c/o)(via e numero)

|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__||__|__|_

City, State, Country Zip/Postal Code(città e prov.cap)

|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|_

|E.mail|____|__|__||__|__|__|__|__|__||__|__|__|__|__|__||__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|_|__|

- Phone Number telefono

|__|__|__|-|__|__|__|-|__|__|__|__|__|__|__|__||__|__|__|__|__|__|__|__|

FIDAL no. _______________________UISP_________________________altro EPS-RUNCARD________________________

GR.Sportvo___________________________________________________Data_________________Firma______________________________


01.07.18 Camm.di monte sole km 13.7.3 8,45 Vado

01.07.18 Camminathala km 10.7.3 8,30 Avis Pianoro

08.07.18 Berzantina km 14.8.2 8,30 Porretta

08.07.18 Berzantina comp. Km 14 9,00 Porretta

08.07.18 Medicipolla km 12.7.3 8,30 Medicina

15.07.18 Camm Montevenere km 12.7.2,5 8,30 Monzuno

15.07.18 Camm. Per un amico km 11.7.3 8,45 Savigno

22.07.18 Camm. Di Bevilacqua km 11.8.4 8,30 Bevilacqua

29.07.18 Camm. Nicolas Green km 10.7.3 9,00 Via Certosa BO

29.07.18 Rocca di Roffeno km 10,20 9,00 Rocca Roff.

29.07.18 Rocca di Roffeno km 10.6.1 9,00 Rocca Roff.

05.08.18 Camm per Ricordare km 11.4 9,00 FS. San Bened.

05.08.18 Baragazzina km 18,7 9,00 Baragazza

12.08.18 Camm Parco Cavaioni km 9.5.3 8,30 P.Cavaioni Bo

19.08.18 Camm.Paleotto km 7.4 8.30 P.Paleotto Bo

26.08.18 Camm. Degli Alpini km 13.8.3 8,30 Ozzano Em.

26.08.18 5 passi in val carlina km 9.3 9,00 Lizzano B.

26.08.18 5 passi in val carlina km 18,5 9,00 Lizzano B.

02.09.18 Camminata 4 campanili km 11,5-8-3 9,00 Calderino

09.09.18 Run Tun Up km 21,097 9,30 P.za Maggiore

09.09.18 Staffetta km 10,5-10,5 9,30 P.zaMaggiore

09.09.18 Camm. Di Argelato km 10.5.2 8,30 Argelato

16.09.18 Maratonina del Pesco km 30.20.16.11.9.3. 9,00 S.Giovanni P.

16.09.18 Camm. D.Barbarossa km 7.3. 9,00 Medicina

23.09.18 race for the cure km 5.2 10,00 G.Margherita

23.09.18 race for the cure km 5.2 10,00 G.Margherita

30.09.18 Monte Sole Km 10.7.3 9,30 Rioveggio

30.09.18 Ecomaratona Monte Sole km 10-21-42 9,00 Rioveggio

30.09.18 Dall’Eremo ai gessi km 18.12.7.3. 9,00 Casalecchio


Tutti in gita...dove ???

Si sta cercando di organizzare una trasfera nel mese

di settembre le ipotesi sono:

Il 23 Settembre all’ISOLA DI ALBARELLA

Il 29/30 Settembre a GUBBIO

INFORMAZIONI TERESA 340 3251148

More magazines by this user
Similar magazines