Un anno di attività al Parlamento europeo

morfeobens

“Lettere a mia figlia”, interamente girato tra Napoli e provincia, ha ottenuto una menzione

speciale ai Nastri d’Argento, è stato miglior corto al Giffoni Film Festival, in selezione ai

David di Donatello ed avuto 30 riconoscimenti in tutto il mondo.

“Raccontare di una malattia così delicata non è facile – spiega Giuseppe Alessio Nuzzo,

regista partenopeo, già direttore generale del Social World Film Festival –. Ho ritenuto

necessario far trasparire sin dalle prime immagini il rispetto della dignità della persona in

quanto tale, cercando collaborazione nella stesura della sceneggiatura da parte di

scienziati ed esperti in materia. “Lettere a mia figlia” è stato per me, e lo è ancora, un

percorso di vita»

https://corrieredelmezzogiorno.corriere.it/salerno/cronaca/18_giugno_05/alzheimer-ueproiezione-film-nuzzo-gullotta-d79df066-689f-11e8-951f-ca5273c9d306.shtml

https://www.salernonotizie.it/2018/06/05/alzheimer-parlamento-europeo-isabella-adinolfim5s-organizza-proiezione-di-lettera-a-mia-figlia/

https://www.ilmattino.it/noi/al_parlamento_europeo_proiezione_speciale_del_film_sull_alzh

eimer_con_leo_gullotta-3777851.html

https://www.positanonews.it/2018/07/alzheimer-alla-ue-la-proiezione-del-film-nuzzogullotta/3253961/

http://www.ilroma.net/curiosita/cinema/al-parlamento-europeo-la-proiezione-speciale-di-

%E2%80%9Clettere-mia-figlia%E2%80%9D-film-breve

“Chi decide davvero in Europa?”, Isabella Adinolfi (M5S) organizza a Nola sabato 26

convegno sul potere delle lobby e modifiche al Registro di trasparenza europeo

A Bruxelles esiste una città nella città composta da almeno 30mila lobbisti. Nella "capitale"

europea ci sono le sedi di almeno cinquecento multinazionali ed oltre mille uffici

specializzati nell'influenzare le decisioni del Consiglio, degli eurodeputati, dei commissari e

della macchina europea in generale.

Di questo e del Registro di trasparenza si discuterà nel convegno formativo “Il potere delle

lobby: chi decide davvero in Europa”, organizzato da Isabella Adinolfi, Eurodeputato

EFDD-M5S, Commissione per la Cultura e l'Istruzione, che si terrà a Nola, sabato 26

maggio, a partire dalle 9.30, nella sala cinema The Space in località Boscofangone.

Interverranno Valeria Ciarambino, consigliere regione Campania M5S, Presidente

commissione trasparenza e Guglielmo Cantillo, avvocato, dottore di ricerca nell'Università

di Salerno.

“Il registro di trasparenza – afferma Isabella Adinolfi - così come è oggi in vigore non

risulta molto utile: non garantisce né trasparenza sulle attività di lobby, né serve ad evitare

che vengano compiute indebite pressioni. L'approccio volontaristico, cioè rimettere alla

discrezionalità della singola lobby l'iscrizione al registro, non appare funzionare ed ha

mostrato anzi tutti i suoi limiti. Esistono poi alcune attività non coperte da alcuna richiesta di

trasparenza: un esempio sono quelle svolte dagli studi legali. A Bruxelles sempre più

avvocati fanno attività di lobby per conto della multinazionale di turno, sarebbe opportuno

stabilire una semplice regola per la quale gli avvocati, proprio perché vincolati dal segreto

professionale, non possano svolgere attività lobbistiche.”.

Secondo l’Eurodeputata del Movimento 5 stelle il funzionamento del Registro andrebbe

modificato: ”Sarebbe maggiormente efficace prevedere l'istituzione di un Registro di

Trasparenza obbligatorio. Ciò consentirebbe di sapere quante sono le lobby attive, quanti

soldi investono, quali attività svolgono, per conto di chi operano e tutte le altre informazioni

che possano risultare utili. Qualora le informazioni richieste non vengano fornite o vengano

fornite in maniera erronea e/o parziali, dovrebbero essere inflitte sanzioni efficaci (ritiro

badge, sanzione pecuniaria, impossibilità di svolgere attività di lobby)”.

7

More magazines by this user