100 anni tra sogno e realtà - HUF HAUS

hufhaus

100 anni tra sogno e realtà - HUF HAUS

a cura dell’ufficio marketing

100 anni tra sogno e realtà

Intervista a Sergio Tumelero, Direttore commerciale

per il sud della Svizzera e l’Italia di HUF HAUS

Vivere in una casa luminosa, ecologica, circondata

da un suggestivo ambiente naturale.

Questa è la soluzione architettonica che

l’azienda tedesca HUF HAUS offre ai suoi

clienti esigenti, con la quale veicola una vera

e propria filosofia di vita. Un’architettura,

dunque, esclusiva, molto aperta verso l’esterno,

leggera, che mostra l’alternanza di

legno e vetro. Grazie alla sua trasparenza

riduce la distanza con l’ambiente circostante

e dà la sensazione di vivere a contatto con

la natura, seguendo il ritmo delle stagioni.

Signor Tumelero, cosa distingue l’architettura

HUF HAUS dalle classiche

case prefabbricate?

L’80% circa del tempo giornaliero lo si trascorre

all’interno di un edificio e per questo

motivo siamo dell’idea che una casa o un

ufficio debba donare una certa qualità di vita

a chi trascorre la giornata al suo interno, poiché,

in un certo qual modo, bisogna caricare

le batterie. Soprattutto in un era come la

nostra, in cui vige la rincorsa al profitto e,

90 · TM Marzo 2012

allo stesso tempo, la fuga dallo stress quotidiano.

Uno stile di vita, dunque, che vuole

contrastare il materialismo tipico della nostra

società per ritrovare uno spazio sereno nel

quale rigenerarsi dallo stress della quotidianità.

Quest’anno HUF HAUS festeggia 100

anni di attività...

HUF HAUS, nata nel 1912 a Hartenfels,

vicino a Francoforte, è un’azienda che ha

saputo ritagliarsi con successo una nicchia

di mercato, quella del prefabbricato di lusso,

destinato non solo alle abitazioni residenziali

private, ma anche ad altri settori,

come ad esempio quello degli uffici, delle

case per anziani e degli alberghi. 100 anni,

quelli di HUF HAUS, alla continua ricerca

dell’evoluzione. L’evoluzione è indispensabile.

Bisogna commettere parecchi errori prima

di raggiungere l’esperienza necessaria

per progettare gioielli perfetti ed esclusivi.

Soprattutto quando si tratta di legno, bisogna

possedere numerose conoscenze per

Una veduta esterna della casa modello

HUF HAUS a Lugano-Carabbia.

poterlo utilizzare al meglio: senza errori non

vi è la ricerca al miglioramento, e senza miglioramento

non vi è evoluzione!

Se prendiamo in considerazione il mercato

italiano delle case prefabbricate, vi è stata,

negli ultimi anni, una crescita pari all’800%

ogni anno. Esistono circa 280 aziende in Italia

che forniscono case in legno più o meno

prefabbricate. Il 75-80% di queste aziende

sono nate negli ultimi 2-3 anni. È chiaro dunque

che necessitano ancora di un po’ di

esperienza per poter competere in questo

mercato sempre più rivolto alla bioedilizia.

Ci può spiegare in poche parole cosa

significa per lei il prefabbricato?

Nel nostro caso innanzitutto affidabilità e precisione

tedesca, puntualità e rigore elvetico,

personalizzazione e fantasia italiana. Si parla

di esclusive case prefabbricate in legno


ealizzate su misura, proprio come un vestito,

dando molta importanza anche al più piccolo

dettaglio.

Spesso il nostro prefabbricato viene scelto

per ville che possono costare anche un paio

di milioni di euro, dove normalmente il prefabbricato

non viene neppure preso in considerazione.

Le case prefabbricate HUF

HAUS fanno parte del segmento di lusso e

sono indirizzate a una fascia di investimento

medio-alta. Normalmente le persone che

scelgono questo tipo di abitazione non lo

fanno per una questione economica, ma per

una filosofia di vita.

Sostanzialmente il prefabbricato si può suddividere

in due tipologie di costruzione. Per

fare un paragone possiamo prendere in considerazione

una bella scarpa di qualità e

raffinata con la suola cucita a mano, e una

scarpa molto più economica con la suola

incollata. Nell’ambito del prefabbricato la

qualità è rappresentata da una costruzione

a telaio a incastro (espressione in italiano

corretta: ‘graticcio’) di abete scandinavo,

noto per la sua resistenza e longevità. Dall’altro

lato si parla di una costruzione meno

impegnativa, cioè l’X-Lam. HUF HAUS,

ovviamente, esegue le migliori cuciture a mano!

Con tutte queste vetrate, le case HUF

HAUS riescono a entrare nelle normative

termiche attualmente in vigore?

Una casa ecologica non deve per forza essere

brutta! HUF HAUS è la dimostrazione che

una casa ad altissimo livello energetico non

deve per forza assomigliare a una ‘scatolina

chiusa’ con pochissime vetrate, ma può

avere il suo fascino e possedere un’eleganza

ineguagliabile per qualsiasi abitazione tradizionale.

HUF HAUS ha infatti ottenuto numerosi

premi nel settore dell’ecologia: HUF

HAUS è in grado di fornire al cliente una

casa su misura capace di produrre più energia

rispetto a quella di cui necessita. A Zurigo,

ad esempio, abbiamo costruito una bella

ed esclusiva casa HUF HAUS di ca. 320

metri quadrati. Essa otterrà la certificazione

Minergie Plus, in quanto produce più energia

di quella che consuma.

C’è da dire, però, che generalmente i clienti

HUF HAUS non conducono una vita prettamente

ecologica, poiché molti possiedono

magari una macchina sportiva o uno yatch

sul lago. Tuttavia, la casa ecologica sta

divenendo sempre più uno status symbol:

Leonardo Di Caprio possiede macchine iBride

e case ad alto livello ecologico. E persino

George Clooney e Matt Damon non rinunciano

alla loro fantastica auto elettrica della

Tesla Motors.

Lei ha parlato di una fascia medio alta

d’investimento. Cosa ci può dire al

riguardo?

La qualità non ha prezzo! Le case HUF HAUS

sono progettate su misura del cliente. Delle

oltre 10mila case costruite in tutta Europa

(700 solamente in Svizzera), con una

media di costruzione di 3 case alla settimana,

non ve n’è una che sia uguale all’altra.

Per questo motivo è molto difficile parlare

di costi, anche perché il costo è influenza-

A fianco, Sergio Tumelero, Direttore

commerciale per il sud della Svizzera

e l’Italia di HUF HAUS.

Sotto, la vista spettacolare dalla sala

da pranzo della casa. In basso, l’ambiente

luminoso e accogliente del

salotto.

TM Marzo 2012 · 91


Il piano superiore, dal quale si accede

alle camere e al bagno. La vista può

essere ammirata da qualsiasi area

della casa.

to da numerosi fattori: oltre alle esigenze del

cliente vi sono quelle statiche, come per

esempio il carico, il vento, la sismica e così

via. Costruire a 2500 metri d’altitudine è

diverso dal costruire in pianura. Per esempio,

in primavera costruiremo una bella villa

di ca. 380 metri quadrati a Cesena. Ci troveremo

in una zona sismica molto più elevata,

che ha comportato un sovracosto attorno

ai 60mila euro. Per quella villa esclusiva

dovremo cambiare l’acciaio Inox utilizzato

con un altro tipo, vista la vicinanza al mare,

che comporterà un ulteriore sovracosto di

25mila euro.

Tuttavia un’idea dell’investimento minimo per

la costruzione di una casa esclusiva HUF

HAUS si può dare: il budget minimo da prendere

in considerazione è di mezzo milione

di euro.

In ogni caso, oggigiorno è un investimento

ottimo per chi vuole evitare rischi. Con le insicurezze

di mercato attuali vige un incremento

di richieste, poichè in questo periodo è molto

meglio investire su beni tangibili che non

comportano nessuna variazione o rischio.

Che tipo di terreno serve per la costruzione

di una casa esclusiva HUF HAUS?

Molte persone sono convinte che per costruire

una casa di questo tipo, con una percentuale

di vetro così alta, sia necessario

possedere un terreno enorme e con una vista

spettacolare, come per esempio nel caso

della nostra casa modello di Carabbia-Lugano.

Certo, questo sarebbe l’ideale, ma tuttavia

contrasta un poco con la filosofia di

base su cui HUF HAUS è cresciuta: vivere

92 · TM Marzo 2012

in armonia con la natura. La soluzione più

adatta è quella di crearsi un’oasi di vegetazione

intorno alla casa, un esclusivo polmone

verde (questo è possibile anche con un

terreno di piccole dimensioni), scegliendo

accuratamente la tipologia di vegetazione

attorno la casa, prediligendo magari le specie

sempreverde, in modo da avere i colori

della natura in qualsiasi stagione.

Signor Tumelero, per concludere, come

è arrivato a collaborare con la HUF

HAUS?

Amore a prima vista!

Ho sposato la filosofia di vita HUF HAUS

passando attraverso un percorso quanto mai

singolare: da cliente a rappresentante e

responsabile del mercato italiano e del sud

della Svizzera. Nel 2006 ho acquistato il terreno

a Carabbia-Lugano, sul quale ora sorge

la casa modello HUF HAUS di 318 metri

quadrati, aperta agli interessati che desiderassero

visitarla e toccare con mano questa

architettura esclusiva. Io e mia moglie,

vedendo una di queste case in una pubblicità

di una nota banca internazionale, ci

siamo immediatamente innamorati della

straordinaria eleganza e della sua eccellente

funzionalità e quando abbiamo visitato la

casa modello di Zurigo abbiamo deciso di

voler vivere quest’esperienza. Da qui alla collaborazione

con l’azienda tedesca, il passo

è stato breve. Durante la visita della produzione,

il montaggio e del villaggio HUF HAUS

in Germania e la progettazione della nostra

casa, sono entrato in contatto con un membro

della direzione e responsabile marketing

vendita HUF HAUS e, visti i miei trascorsi

nel campo della comunicazione informatica,

abbiamo avviato insieme dei progetti interessanti

per aumentare e migliorare il Marketing

Mix di comunicazione, progetti strate-

gici come, ad esempio, reportistica manageriale

e progetti di comunicazione con mezzi

innovativi.

Sono nato come cliente e pertanto posso

meglio capire le esigenze dei clienti, e questo

è un grande vantaggio!

La rappresentanza HUF HAUS di Lugano

è riuscita negli anni a creare oltre 9mila contatti

e, attualmente, sono in costruzione o

in progettazione cinque case esclusive in

Ticino e tredici nella vicina penisola. Un mercato,

quello italiano, al quale HUF HAUS

guarda con grande interesse, avendo tutte

le carte in regola per conquistarlo, a cominciare

dall’esclusività e la qualità del prodotto

e dall’amore che gli italiani hanno per il

prodotto tedesco, come ad esempio accade

nel mercato automobilistico.

Il successo di HUF HAUS si è costruito negli

anni. Oltre alla qualità dei prodotti, esso si

basa anche sulla qualità dei rapporti umani.

Molti degli impiegati dell’azienda familiare

lavorano infatti per HUF HAUS da molti anni,

in alcuni casi anche da una vita. Una caratteristica

oggigiorno molto rara in un’azienda.

Persino il rapporto con il cliente rispecchia

questa qualità. Spesso restiamo in contatto

con i nostri clienti anche dopo la costruzione

della casa, e da questo rapporto sono

nate delle vere e proprie amicizie. Inoltre,

organizziamo tutti gli anni degli eventi con i

clienti HUF HAUS.

La mia vita è cambiata tanto negli ultimi anni.

Innanzitutto per il fatto di vivere in un’abitazione

con questo rapporto con la natura e

la luce in combinazione con una struttura in

legno, altro elemento naturale. Secondariamente,

posso lavorare a casa ed essere

molto più presente con i miei figli, di 10 e

15 mesi, e mia moglie. Prima il mio lavoro

mi portava a viaggiare molto, inizialmente per

10 anni come capo progetto nell’ambito della

progettazione d’impianti chimici e industriali

e poi di seguito 10 anni nell’ambito

informatico e dell’ECM (Enterprise Content

Management) come consulente aziendale.

Ora viaggio poco e guadagno molto meno,

ma posso dire che la mia qualità di vita sia

notevolmente migliorata, meno incentrata

sul materialismo e più autentica.

HUF HAUS Lugano

Southern Switzerland and Italy

Phone +41 91 980 46 19

e-mail: info@huf-haus-lugano.ch

www.huf-haus-lugano.ch

More magazines by this user
Similar magazines