BEST MAGAZINE 60

bestmagazine

IN COPERTINA:
MorenaMontin
ph Denis J Axl- Best Intervista: Morena Montin
- Best Moda: Semplicemente Sposa
- Best Music: Annalisa - Live a Verona
- Best Cinema: New York Academy-Freedance
- BM Intervista: Valentina Nicoletti
- Best Design: Golden Luxury Design
- BM Eventi: Premio Cinema Leone di Vetro
- BM Star: Noa per la pace nel Mondo
- BM Tecnologia: Mercedes Race Edition
- Best Turismo: Le Leggende della Sardegna
- Best Music: Volume 50 Free Compilation
- BM Intervista: Martin Barre dei Jethro Tull
- BM Fotografia: Luigi Di Loro
- BM Intervista: Daniela Del Cortona
- BM Intervista: Valentina Abbatini
- BM Intervista: Daniela Carelli

Best Magazine n° 60

BEST

MAGAZINE

Esclusiva

Annalisa

Live a Verona

Moda

Semplicemente

Sposa

Best Design

Golden Luxury

Intervista

Morena Montin

Valentina Nicoletti

Martin Barre

Cinema

New York Academy-

Freedance

+ Music Selection Vol. 50

3

BEST MAGAZINE 1


*Immagine scelta dallo staff di Golden Site


INDEX

BEST MAGAZINE

Chiaro

Semplice

Travolgente

Moderno

Affascinante

Fashion

Semplicemente

BEST!

seguici sul web

clicca qui

IN COPERTINA:

MorenaMontin

ph Denis J Axl

INDEX:

- Best Intervista: Morena Montin

- Best Moda: Semplicemente Sposa

- Best Music: Annalisa - Live a Verona

- Best Cinema: New York Academy-Freedance

- BM Intervista: Valentina Nicoletti

- Best Design: Golden Luxury Design

- BM Eventi: Premio Cinema Leone di Vetro

- BM Star: Noa per la pace nel Mondo

- BM Tecnologia: Mercedes Race Edition

- Best Turismo: Le Leggende della Sardegna

- Best Music: Volume 50 Free Compilation

- BM Intervista: Martin Barre dei Jethro Tull

- BM Fotografia: Luigi Di Loro

- BM Intervista: Daniela Del Cortona

- BM Intervista: Valentina Abbatini

- BM Intervista: Daniela Carelli

BEST MAGAZINE 3


4*Immagine scelta dallo staff di Golden Site

BEST MAGAZINE


BEST MAGAZINE 5


Best Intervista

by Denis J Axl

6

Oggi Best Magazine ha il piacere di presentare Morena Montin, frizzante

e solare modella e fotomodella di Mestre che ha posato per noi e sta

conquistando il mondo del web.

Ciao Morena, presentati ai nostri lettori.

Questa attività inizia per me un anno fa quasi per caso. Accetto di partecipare ad un

concorso di moda senza particolari obbiettivi, per divertimento.

Attraverso quel primo concorso scopro che effettivamente tutto ciò che è moda o

che ha a che fare con il mondo del fashion mi piace e mi prende sempre di più.

Il fatto di essere uscita da quel concorso con una semplice fascia che non era fra le

prime è stato per me motivo di sfida innanzitutto con me stessa e voglia allo stesso

tempo di emergere fra le tante concorrenti.

So che sei molto impegnata in molte attività legate al mondo del fashion:

cosa ci potresti raccontare in merito?

Il mondo del fashion mi sta impegnando particolarmente in questo ultimo periodo

attraverso concorsi e sfilate di ogni tipo e con l’occasione mi trovo a posare anche

per fotografi di professione.

BEST MAGAZINE


Morena Montin

ph Denis J Axl

BEST MAGAZINE 7


Best Intervista

8 BEST MAGAZINE

ph Denis J Axl


Morena Montin

BEST BEST MAGAZINE

9

Ph ph Denis Enrico J Ricciardi Axl

BEST MAGAZINE 9


Best Intervista

Quali esperienze vorresti ancora fare?

Le esperienze verso le quali nutro particolare interesse e che mi auguro possano

essere soddisfatte appieno sono principalmente 2. La prima è riuscire a poter sfilare

nelle migliori passerelle di Milano, che credo tra l’altro sia il sogno di qualunque

modella, e la seconda è quella di riuscire ad entrare nel mondo della pubblicità,

possa essere questa espressa attraverso la televisione o attraverso le riviste di

moda.

Quando posi ti adegui

ai fotografi oppure ti

abbandoni al tuo stile?

Non c’è una regola fissa

per quando si posa dietro

l’obbiettivo. Ci sono

momenti in cui mi adeguo al

fotografo, altri invece in cui

mi abbandono al mio stile.

Questa diversità può

dipendere dalla giornata,

dalla simpatia del fotografo,

da come ti fa sentire il

fotografo in quel determinato

momento o da come

semplicemente mi sono

alzata alla mattina.

Hai qualche idolo al quale

ti ispiri?

Le mie muse ispiratrici sono

senza dubbio le modelle di

Victoria’s Secret per rimanere

nell’attuale e le famose

“grandi” delle passerelle a

cavallo tra gli anni 80 e 90,

Naomi Campbell, Claudia

Schiffer, Isabella Rossellini.

Qual è la tua miglior foto?

È difficile affermare quale sia

la mia miglior foto. Di foto ne

10

BEST MAGAZINE


Morena Montin

sono state scattate molte e per me ovviamente sono tutte bellissime anche se

sono molto critica con me stessa. Mi auguro comunque di poterne scattare ancora

molte e di poterle anche pubblicare così da poter avere più giudizi e critiche che

non siano solamente le mie che ovviamente sono di parte.

Hai progetti a breve termine?

Sì, ho un progetto o un desiderio

che mi piacerebbe molto

potesse essere soddisfatto

a breve termine e cioè quello

di vedermi finalmente inserita

all’interno di qualche magazine

o qualche rivista pubblicitaria

in modo che i nostri lettori o le

nostre lettrici possano vedere

finalmente qualche volto

nuovo e apprezzarne magari le

capacità, lo stile, l’eleganza che

sono senza dubbio fra i miei

principali attributi.

Descrivi Morena in 3 parole.

Morena è: esuberante, solare e

caparbia.

Ringrazio per l’intervista, un

caloroso saluto e un grosso

bacione a tutti e a risentirci

presto.

Morena.

Location per gli scatti:

Hotel Terme All’Alba

ph Denis J Axl

BEST BEST MAGAZINE 11


*Immagine scelta dallo staff di Golden Site

12 BEST MAGAZINE


BEST MAGAZINE 13


Best Moda

by Lulu Le Fleur

Semplicemente...

Sposa

C’era una volta...

Il tanto sognato giorno sta

per arrivare...

Quel giorno deve essere

come nelle favole il giorno

più bello della nostra vita.

Lo abbiamo sentito

nelle favole, lo abbiamo

sognato molte volte...

Ogni dettaglio dovrà

essere perfetto: il cibo, la

location, l’auto, le foto...

e soprattutto il vestito!

Ecco perché voglio

ancora una volta proporvi

alcune idee per tutti i gusti

e tutte le taglie.

Sfogliate le prossime

pagine, seguitemi in

questa rubrica...

e buona visione ;)

14 BEST MAGAZINE


Semplicemente... Sposa

BEST MAGAZINE

15


BM Moda

16 BEST BEST MAGAZINE


Semplicemente... Sposa

BEST BEST MAGAZINE 17


BM Moda

18 BEST MAGAZINE


Semplicemente... Sposa

BEST MAGAZINE

19


*Immagine scelta dallo staff di Golden Site

20 BEST MAGAZINE


BEST MAGAZINE 21


Best Music

by Mirko Galliazzo

22

BEST MAGAZINE


Annalisa

ANNALISA al Teatro Romano

di Verona per il tour “Bye bye”

La sera del 6 settembre Best Magazine

era presente al Teatro Romano per l’ultimo

concerto del tour di Annalisa (Annalisa

Scarrone), la cantante che ha conquistato 1

Doppio Disco di Platino, 2 Dischi di Platino e

6 Dischi d’oro!!

L’abbiamo incontrata nel backstage dopo lo

show e lei ha regalato sorrisi e strette di mano

nonostante il concerto sia stato sospeso

dopo un’ora per il forte temporale che si è

abbattuto su Verona!!

ph RRR Remi

BEST MAGAZINE 23


Best Music

Peccato perchè l’anfiteatro era gremito

in ogni posto e i fan stavano divertendosi

assistendo ad uno spettacolo fatto di

poche luci ed effetti speciali ma ricco di

molta sostanza, artistica intendo, Annalisa

infatti, possiede una grinta non comune e

si muove con grande sicurezza sul palco.

La voce è ferma, potente, sicura e ben

intonata e ci è piaciuta anche nella versione

unplugged di alcuni suoi successi.

Le diciamo mentre guarda la pioggia che

cade copiosa “Annalisa che peccato...”

“Lo so! Mi spiace molto! Ma voglio tornare

a Verona quanto prima per regalare ai miei

fan un grande concerto!!!”

Noi siamo certi che lei sarà di parola, Verona

la aspetta!!

fepgroup.it

24

BEST MAGAZINE


Annalisa

Ph RRR Remi

ph RRR Remi

ph Daniele Indio Manente

BEST MAGAZINE 25


Best Music

26 BEST MAGAZINE

26 ph RRR Remi


Annalisa

ph RRR Remi

BEST MAGAZINE

27


*Immagine scelta dallo staff di Golden Site

28 BEST MAGAZINE


BEST MAGAZINE 29


30 BEST MAGAZINE


y Denis Prandin

New York Academy - Freedance

NEW YORK ACADEMY -

FREEDANCE

Un’emozione unica per tutte le

età.

Un film di Michael Damian che

vi farà sognare rivivendo una

storia emozionante.

La storia parla della vita di due

giovani aspiranti artisti la quale

viene cambiata per sempre

quando la ballerina di danza

moderna Juliet e l’innovativo

pianista Charlie vengono presi

nel cast del tour internazionale

del più atteso show dance di

New York.

Una storia di vera passione,

amicizia, amori e tradimenti

colorata dalle spettacolari

coreografie del premio Emmy,

Tyche Diorio.

Correte al cinema!

BEST MAGAZINE 31


Best Cinema

32

BEST MAGAZINE


New York Academy - Freedance

BEST MAGAZINE 33


New York Academy - Freedance

34 BEST MAGAZINE


BEST MAGAZINE 35


BM Intervista

by Denis J Axl

Oggi Best Magazine ha il

piacere di presentare Valentina

Nicoletti, trasgressiva, solare

e prorompente fotomodella e

showgirl di Ferrara che ha posato

per noi e che sta conquistando il

mondo del web e della TV.

Ciao Valentina, presentati ai

nostri lettori.

So che sei molto impegnata

in molte altre attività legate

al mondo del fashion, della

comunicazione e degli eventi:

cosa ci potresti raccontare in

merito?

Effettivamente questo mondo mi

affascina molto. Le mie apparizioni

sulle passerelle di molti brand illustri

mi hanno dato molte soddisfazioni. A

ciò si aggiungono anche numerose

fasce di concorsi vinti come Miss

Over Baby, Miss Chirurgia Estetica e

altre. Ho cominciato a fare concorsi

di bellezza da Miss Italia a Miss

Universo e tantissimi altri all’età di 14

anni. Tuttavia nel passato recente ho

avuto altrettanti riconoscimenti nel

dedicarmi all’organizzazione stessa

delle sfilate. Organizzo concorsi di

bellezza per Miss Red Carpet (per

l’Emilia Romagna). Ho partecipato

anche al film di Fabrizio Corona

“Italian Business” e sono stata ospite

in più occasioni da Barbara D’Urso.

Ci tengo a dire che comunque i

miei impegni non sono legati solo al

mondo dello spettacolo. Infatti sono

anche imprenditrice e… mamma (ride).

Quali esperienze vorresti ancora

fare?

Tutte le iniziative intelligenti legate allo

spettacolo ma non necessariamente.

Pensavo pure alla ristorazione (pesce)

o alla gestione di negozi (visto che ho

già gestito in passato ambienti, perfino

piscine).

Quando posi ti adegui ai fotografi

oppure ti abbandoni al tuo stile?

Fortunatamente tutti i fotografi si trovano

bene con me perché le pose mi

vengono naturali e molte volte assumo

dei tagli che loro stessi approvano.

Questo penso sia dovuto al fatto che

la telecamera o la macchina fotografica

non mi imbarazzano.

Qual è la tua miglior foto?

Sinceramente ne ho scattate talmente

tante che citarne una sarebbe riduttivo.

Ogni set porta con sè dei ricordi quindi,

in molte occasioni, ho fatto scatti

indimenticabili… grazie anche alla

bravura dei fotografi.

Hai progetti a breve termine?

Sì... ma non lo rivelo per scaramanzia

ahaha. Io ferma non ci so stare.

Descrivi Valentina in 3 parole.

Sensibile, romantica e provocatrice.

Location per gli scatti:

Hotel Terme All’Alba

36 BEST MAGAZINE


Valentina Nicoletti

ph Denis J Axl

BEST MAGAZINE 37


BM Intervista

38

BEST MAGAZINE


Valentina Nicoletti

ph Denis J Axl BEST MAGAZINE 39


BM Intervista

40 BEST MAGAZINE

ph Denis J Axl


Valentina Nicoletti

ph Denis J Axl

BEST MAGAZINE 41


IL SONNO è

PIù FORTE DI TE

SE SEI STANCO

NON GUIDARE


Best Design

by Chiara Musino

Gold Addiction

Abbiamo voglia di sentirci coccolati in una lussuosa lamina dorata... quel

desiderio di luce e di sole, di vivere come re e regine in una reggia privata,

cornice all’altezza di momenti preziosi.

La vita è la ricchezza più grande e noi abbiamo bisogno di Bellezza, l’essere

umano non può vivere senza. Ci svegliamo la mattina arrotolandoci lentamente

in lenzuola di seta che hanno accarezzato sogni e incontri speciali, e da quando

apriamo gli occhi cerchiamo ciò che brilla più di ogni altra cosa e che ha lo

stesso colore dell’oro. Respiriamo lentamente per affrontare la nuova giornata

che inizia e muoviamo i primi passi del nuovo giorno nel luogo che più di ogni

altro è e sarà sempre magico e importante: la nostra casa.

Spostandoci delicatamente i capelli dal viso camminiamo scalzi su un pavimento

lucido e fresco, annusando l’odore del caffè che viene dalla cucina. Una

poltrona in velluto ci attende nel salotto per diventare il nostro rifugio preferito,

44

BEST MAGAZINE


Golden Luxury Design

mentre sorseggiamo da una tazza antica comprata in un posto esotico e con

i piedi ci divertiamo a sfiorare il tappeto sotto di noi, così morbido e invitante. Il

design specchiato dei mobili riflette i nostri movimenti, quasi come se volesse

metterci al centro di tutto, ricordarci che siamo noi i protagonisti... L’oro illumina

e rende prezioso ogni dettaglio, rivestendo le forme geometriche di un design

moderno.

Le forme del lusso sono tante e il colore dell’oro può essere impiegato in diversi

modi per realizzarle. Da un risultato più opulento ad uno più minimal, passando

da nota dominante a tocco leggero per attirare l’attenzione su accessori e dettagli

o su una sola parete in carta da parati, impreziosendone la superficie con un

effetto metallizzato possibile grazie a nuove tecnologie.

Il 2018 è l’anno dell’oro. E noi lo amiamo... lo amiamo come si ama una seduzione

preziosa che diventa un desiderio irrinunciabile che stimola la fantasia, perchè

possiamo giocarci accostandolo al viola, al nero, al bianco, all’argento e all’ottanio.

BEST MAGAZINE 45


Best Design

46 BEST BEST MAGAZINE


Golden Luxury Design

Lo amiamo perchè ha quel fascino che non si dimentica... perchè la sua Bellezza si

avvicina a quel sottile confine che separa la seduzione dall’ossessione. Lo amiamo

perchè i nostri momenti speciali sono importanti e lui è perfetto per renderli ancora più

straordinari.

BEST BEST MAGAZINE 47


Best Design

ph RRR Remi

48

BEST MAGAZINE


Golden Luxury Design

BEST MAGAZINE 49


50 BEST MAGAZINE


BEST MAGAZINE 51


BM Eventi

by Chiara Musino

PREMIO CINEMA VENETO

Biagio Antonacci Festival di Manila.

LEONE DI VETRO

alla Kioene Arena il 26 gennaio 2018 a Padova

In concomitanza con la 75esima Mostra

Internazionale d’Arte Cinematografica

di Venezia, venerdì 7 settembre

presso Avanspettacolo si è tenuto

il Premio Cinema Veneto Leone di

Vetro, evento pieno di emozione, di

cultura, di spettacolo, di bellezza e

di riconoscimenti, ideato e fondato

dall’attore Matteo Tosi e prodotto

da Mauro Furlan con l’intento di

valorizzare le eccellenze e i talenti della

cinematografia veneta. Quest’anno

partner è stato l’European Philipine

52 BEST MAGAZINE

Internationale Film Festival Venice Film

Dedicata al compianto maestro

Ermanno Olmi, la serata, presentata dal

giornalista e scrittore Leandro Barsotti,

ha visto la partecipazione di attori, registi,

produttori, editor, tra cui come special

guest, direttamente da Hollywood,

Clayton Norcross, il Thorne più amato

di Beautiful. Altro ospite di quest’anno

è il regista produttore etiope Michael

Makonen che presenta il teaser del suo

ultimo lavoro “Heaven & Hearth”.

Come per le passate edizioni la

cerimonia di premiazione si svolge


Cinema Leone di Vetro

nel corso di una cena di gala, allietata

dagli show di numerosi artisti tra cui Il

Trio Appassionante, Giorgia, Stefania

e Mara: fascino e sensualità unite a un

cross over tra musica classica e pop.

Accompagnata dalle bellezze

dell’Antonella Academy Agency, la

premiazione ha visto l’assegnazione dei

seguenti riconoscimenti: il prestigioso

Premio, un leone in vetro di Murano

realizzato a mano da maestri vetrai,

alla veneziana Maria Roveran, attrice,

autrice e cantante, tra le più apprezzate

tra le giovani del nostro cinema, in

concorso alla Mostra del Cinema con

“Capri Revolution” di Mario Martone,

ph ph Cesare riconosciuta

RRRemi Colognesi per il suo essere artista

straordinaria, eclettica e di rara sensibilità,

capace di scelte mai scontate.

Per la regia la statuetta va a Max Nardari,

nato a Padova e trevigiano d’adozione,

per la sua straordinaria capacità di far

ridere e riflettere allo stesso tempo. Max

ha frequentato il laboratorio di Ermanno

Olmi Ipotesi Cinema.

Levante Premio al mi montatore ha proprio sorpreso!! padovano Davide

Vizzini. Molti film da lui montati sono

La arrivati cantautrice alla Mostra del siciliana Cinema all’anagrafe di Venezia

Claudia e hanno Lagona ricevuto premi ha ammaliato come “La il ragazza proprio

pubblico del mondo”, con una David voce di straordinariamente

Donatello miglior

carismatica, opera prima nel espressiva, 2017 e “Piuma”. dimostrando

di Il Premio possedere Cinema una Veneto ammirevole Leone abilità di Vetro di

a Sergio Manfio, presidente e direttore

creativo del Gruppo Alcuni di Treviso,

che è ideatore di tanti film di animazione

BEST MAGAZINE 53


BM Eventi

e del format Ciak Junior il quale con il film sul giovane Leonardo è stato in grado

di sfidare i colossi americani come Disney.

L’ambita statuetta va anche a K +, ovvero i veronesi Nicola Fedrigoni e Valentina

Zanella, location service di grandi produzioni internazionali e produttori del film

“Finché c’è prosecco c’è speranza”, premiati per il talento nel mettere insieme le

54 BEST MAGAZINE


Cinema Leone di Vetro

eccellenze locali creando partnership intelligenti.

ph Dino Juliani

Impavido l’intervento di Fabio Testi che -in una serata dedicata alle eccellenze

del cinema Veneto- ha sottolineato quanto il nostro cinema sia in qualche modo

“schiacciato” dal cinema internazionale.

BEST MAGAZINE 55


BM Eventi

56

BEST MAGAZINE


Cinema Leone di Vetro

ph Denis J Axl

BEST MAGAZINE 57


Antonella

Academy

Agency

Formazione innovativa e alternativa

nel mondo dello spettacolo,

della moda e dei concorsi di bellezza.

58

BEST MAGAZINE


“PER AFFRONTARE

LA VITA

DI TUTTI I GIORNI

CON STILE

E/O ENTRARE

A FAR PARTE

DEL MONDO

DELLA MODA

E DELLO

SPETTACOLO”

VAI AL SITO

BEST MAGAZINE 59


Ottobre

2018

Deimys Estupiñan

ph Andrea Rossi

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16

lun mar mer gio ven sab dom lun mar mer gio ven sab dom lun mar

17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

mer gio ven sab dom lun mar mer gio ven sab dom lun mar mer

60 BEST MAGAZINE


The World

of

GlamouR

Click to enter in web-site

BEST MAGAZINE 61


BM Star

by Cesare Greselin

62 BEST MAGAZINE


NOA

NOA, un’artista impegnata

per la pace nel mondo

Noa è una grandissima cantante Israeliana che

viene a suonare spesso in Italia, il 21 maggio

di quest’anno si è esibita al Teatro Romano

di Verona. Il suo vero nome è Achinoam Nini

ed è cresciuta in America, nel Bronx di New

York, fino ai 17 anni.

Quando è tornata al suo paese nativo, è

stata arruolata per due anni di addestramento

militare, che come si sa in Israele è obbligatorio.

Si iscrive ad una scuola di musica e ha la

fortuna di incontrare il chitarrista Gil Dor

che diverrà prima partner artristico e poi

anche marito. Il terzo album di Noa è stato

prodotto da Pat Metheny nel 1994, chiamato

semplicemente “Noa”. Per il suo impegno

civile è stata invitata a cantare per il presidente

americano, che a quel tempo era Clinton alla

Casa Bianca e successivamente anche per

il Papa.

Ha cantato “Ave Maria” in Vaticano,

affermando che se ogni religione avesse

un leader come il Papa ci sarebbe molta

più pace e amore nel mondo. Ha scritto e

registrato una canzone per Roberto Benigni

nel suo film “Life Is Beautiful”. Lei afferma che

la sua principale influenza musicale è dovuta

alla stima artistica per Simon & Garfunkel e

Joni Mitchell. Il suo sogno più grande, come

è facile da immaginare, è che molto presto

la pace possa espandersi in Israele e nel

mondo.

ph Cesare Greselin

BEST MAGAZINE

63


BM Star

64

BEST MAGAZINE


NOA

ph Cesare Greselin

BEST MAGAZINE 65


BM TV

66 BEST MAGAZINE


La Velina delle Veline

Auguri a

Joss Stone è sicuramente la

nuova Regina del Soul NOI di Best

Magazine siamo corsi a vederla

on stage al Castello Scaligero di

Villafranca in provincia di Verona il

15

Best

luglio scorso

Magazine

fremendo come

degli scolaretti eccitazione.

Joss avrebbe dovuto suonare

all’Arena di Verona ma per motivi

tecnici lo show è stato spostato lo

stesso giorno in questa altrettanto

magnifica location.

Elisabetta Canalis

da tutta la redazione di

Ad aprire il concerto c’è come

special guest Natalie, una vocalist

italiana che suona la chitarra

e le tastiere, esibizione molto

interessante, che ha scaldato il

pubblico.

ph Cesare Greselin

BEST MAGAZINE 67


BM Tecnologia

Mercedes Race Edition

by Cianos

Il nuovo CLA 45 AMG Race Edition spicca per il pacchetto DYNAMIC PLUS; esso

comprende il bloccaggio differenziale anteriore, l’assetto sportivo RIDE CONTROL

e il programma di marcia RACE.

Il volante e lo scarico lo rendono quasi una “race car” stradale.

Una silhouette definita da cerchi in lega da 19”, vernice Argento Polare magno

Designo, Pacchetto Night AMG e Tetto Panorama.

Tecnologia e comfort animano gli interni, con la presenza di COMAND Online,

Radio Digitale, luci ambient e Parking Pilot con Parktronic.

La GLE Coupé 43 AMG porta una dotazione di accessori che nella versione Race

Edition in comune con la C 43 ha il tetto Panorama, il Night Package abbinato al

Grigio Selenite, inserti di carbonio e il volante performance AMG.

Anche in questo caso, lo stereo standard lascia il posto a uno più raffinato, questa

volta firmato Harman Kardon.

68 BEST MAGAZINE


Mercedes Edition

Tra gli elementi particolari ci sono inoltre le pedane laterali e i cerchi da 22”,

capaci di migliorare il comportamento sportivo facendo gioco di squadra con

l’Active Curve System, che limita il rollio e segna un upgrade decisivo per le

sospensioni pneumatiche.

Le novità che si segnalano sul fronte

tecnologico, sono la chiave elettronica Keyless-

Go e un pacchetto di assistenza alla guida

che comprende anche l’assistenza alla frenata

attiva.

Tanta tecnologia poi la si scopre usando il

computer di bordo ricco di funzioni e di App

che regalano comfort e servizi per il guidatore.

BEST MAGAZINE 69


70 BEST MAGAZINE


BEST MAGAZINE 71


Best Turismo

by Chiara Musino

ICHNUSA: DOVE QUOTIDIANITA’ E MAGIA SI

INCONTRANO

Che tu creda nella magia o meno ha

poca importanza... certi luoghi sono

un incontro tra reale e irreale, una sorta

di passaggio. Camminarci dentro e

respirare l’aria intorno può essere già

troppo tardi per chi crede solo in quello

che vede, perchè è forte la percezione

che “qualcosa” è nell’aria e ti prenderà in

una maniera o nell’altra, parlandoti in una

lingua che forse non avevi mai sentito

prima.

Oggi inizia un altro viaggio in un

luogo dove la Bellezza che si offre

sovrabbondante e selvaggia ai nostri

occhi si fonde con la sensazione chiara

che c’è “qualcos’altro” che non si vede,

ma che ci chiama in un modo che non

72 BEST MAGAZINE

possiamo ignorare. Il fascino di ciò che

non riusciamo a capire fino in fondo si

insinua nella sfera dell’irrazionale e per

questo non lascia scampo. Poche terre

sono così piene di leggende come la

Sardegna e, la cosa più incredibile di Lei,

è che anche chi non le conosce avverte

chiaramente che esse esistono. Vivono.

E sono la linfa e l’anima di questo microcosmo.

Antichissima e intimamente

malinconica, bellissima e dura allo stesso

tempo, porta dentro di sé i segreti di un

mondo parallelo, popolato da creature

misteriose, da spiriti, da riti e tradizioni.

Lasciatevi andare, signore e signori,

venite con me, ma non vi garantisco che

dopo ritroverete la strada...


Le Leggende Della Sardegna

Osservando al tramonto il paesaggio,

scorgiamo nella forma delle rocce il

profilo di creature strane, quasi come

se dalla cima delle alture volessero

fare da guardiane a ciò che resta della

meravigliosa Tirrenide, il continente

primordiale. Dio, un giorno, vi scatenò

la sua collera finchè Egli ebbe pietà

di questa terra e posò un piede per

proteggerne almeno un pezzettino dalla

furia delle acque. Fu così che ciò che

resta dell’immenso antico continente

è solo una piccola impronta solitaria

in mezzo al mare, la quale prese il

nome di Ichnusa, che significa appunto

“orma di piede”. I naufraghi scampati

alla tragedia, in essa rivedevano la loro

amata Tirrenide ma non riuscirono mai

a togliere dal loro cuore il segno di tale

profonda tristezza, la quale si tramandò

nelle generazioni e possiamo ancora

ritrovare nella malinconia velata presente

nel cuore dei sardi, che si manifesta

nelle ninne nanne, nei desolati canti

dei pastori, nelle gravi movenze delle

danze, nel misterioso patrimonio degli

usi e dei costumi.

L’anima sarda è passionale, a certi

tratti ruvida e ombrosa, fortemente

orgogliosa e testarda, capace di grandi

amori e di grandi odi, ma allo stesso

tempo generosa e ospitale, legata a

valori antichi come quello della famiglia

e profondamente Innamorata della sua

terra che vede come una madre e di

BEST MAGAZINE 73


Best Turismo

cui rispetta le superstizioni e le tradizioni

di un passato arcaico; tracce di miti,

residui di un’antica religione, brandelli

di riti di iniziazione propri del mondo

agro-pastorale e personaggi a metà tra

fantasia e leggenda vivono a braccetto

con la quotidianità della gente.

La notte, specialmente, veniva vista

con timore perchè capace di creare un

mondo a sé stante, abitato da esseri

spesso ambasciatori di sventura o

di morte che di giorno rivestivano un

ruolo completamente diverso. Alla notte

appartengono, ad esempio, gli érkitos,

uomini-bue il cui muggito annuncia che

qualcuno morirà a breve; le sùrbiles,

donne-vampiro che si mutano in insetti e

succhiano il sangue dei neonati; le panas,

donne morte di parto condannate a

ripresentarsi ogni notte per sette anni per

lavare i panni del bimbo, senza proferire

parola. La notte, poi, è anche il momento

preferito dell’apparizione del Diavolo in

luoghi impervi, il quale dimorerebbe nella

stretta gola di Su Gorroppu, nei monti

tra Orgosolo e Urzulei. Ci sono anche

spiriti burloni e altri che portano fortuna.

Fra essi, le janas sono fate che tessono

su telai dorati, capaci di predire il futuro

decretando la fortuna o la sfortuna di

una persona, e alcune di esse dimorano

nei nuraghi di cui sorvegliano il tesoro;

esiste poi il demone delle acque, Su

Maimone, e ancora oggi alcuni anziani

tramandano rituali magico-religiosi legati

al culto dell’acqua in questa terra avara

di pioggia.

Su Pundacciu, spirito burlone per

eccellenza, si siede sulla pancia dei

dormienti indossando una o più berrette

74 BEST MAGAZINE


Le Leggende Della Sardegna

Denis J Axl

BEST MAGAZINE 75


Best Turismo

rosse e ognuno di loro custodisce un tesoro... del quale sarà costretto a rivelare il

luogo se il malcapitato riuscirà a levargliela prima che fugga. I kaddos birdes sono

cavallini dal manto verde, bellissimi, dotati di poteri magici... nessuno li ha mai cavalcati

e sembra che ancora uno o due esemplari galoppino liberi per la terra sarda. Agli

abitanti di questa tradizione ricchissima sono legate formule magiche e preghiere

-i brebusu- usate per gli scopi più diversi; quelle contro “s’ogu pigau”, il malocchio,

comprendono delle invocazioni che possono essere ereditate solo all’avvicinarsi della

morte di chi compie il rituale di guarigione.

A tutto ciò che vi ho raccontato, a questo piccolo-immenso mondo fatto dall’incontro di

quotidianità e magia, potete credere o no... eppure pare che alcune grotte dell’interno

conservino ancora i segni dei Gentiles, i più arcaici abitanti dell’isola, forti, giganteschi

e bellissimi, ritratti a volte con un occhio solo, coloro che insegnarono agli antichi sardi

la costruzione dei nuraghi...

Ph Chiara Rose

76

BEST MAGAZINE


Le Leggende Della Sardegna

BEST MAGAZINE 77


BEST MUSIC vol. 50

FREE

COMPILATION

78 BEST MAGAZINE


BEST MUSIC

INTERATTIVO

Clicca e ascolta gratis!

3

BEST MAGAZINE79


BM Intervista

80

BEST MAGAZINE


Martin Barre

ph Cesare Greselin

BEST MAGAZINE 81


BM Intervista

by Cesare Greselin

Martin Barre è conosciuto per essere la

chitarra principale dei leggendari Jethro

Tull, è entrato nella band inglese fin dal

secondo album “Stand Up” del 1969 e poi

in tutti gli album successivi. Attualmente

è in tour come solista assieme ad un

manipolo di grandi musicisti come Dan

Crisp alla voce e chitarra, Alan Thomson

al basso e Darby Todd alla batteria. Martin

ha inciso un buon numero di album da

solista; ricordiamo “Trick Of Memory” del

1994, “The Meeting” pubblicato nel 1996,

“Stage Left” del 2000, “Martin Barre” del

2012 (Doppio dal vivo), “Away With Words”

datato 2013, “Order To Play” 2015, “Back

To Steel “2016 e il nuovo “Roads Less

Traveled” che uscirà quest’anno.

L’occasione di intervistare Martin Barre è

82

BEST MAGAZINE

allettante, lo incontriamo prima dello show

presso il club “Il Giardino” di Lugagnano di

Sona, in provincia di Verona.

Cesare Greselin: Ciao Martin mi fa

piacere vederti di nuovo in Italia come

artista solista.

Martin Barre: Sì, anche a me.

CG: Puoi dirmi qualcosa riguardo il

tuo ultimo album in studio?

MB: Il mio ultimo album da solista è “Back

To Steel”, è un album di grande successo e

sono molto contento di questo, alla gente

piace molto. Sono pronto per il prossimo

album che uscirà a fine settembre.

CG: Puoi dirmi il titolo del tuo album o

è un segreto?

MB: Non ho deciso il nome che darò


Martin Barre

all’album, ci sto ancora pensando.

Abbiamo suonato una delle nuove

canzoni durante il sound check.

CG: Quindi suonerai qualche nuova

canzone stasera?

MB: No, no, probabilmente le suoneremo

durante il nostro tour, ma dobbiamo

sistemarle bene.

CG: Come sei riuscito a scrivere

canzoni per i tuoi album mentre stavi

in tour con Ian Anderson?

MB: Beh, non ho fatto molti album da

solista durante quel periodo, ne ho fatti

solo tre, “Trick Of Memory”, “The Meeting”

e “Stage Left”. Ho scritto quelle canzoni

quando ho avuto tre mesi senza tour,

andavo in studio, scrivevo e registravo.

Sono stato felice di ritagliarmi questo

spazio come progetto secondario, prima

ph Cesare Greselin

venivano i Jethro Tull e per secondo la

mia musica, ovviamente ora è in primo

piano e tutto questo mi ha aiutato a

scrivere musica migliore.

CG: Negli ultimi anni Ian Anderson

ha cambiato il chitarrista, perché hai

lasciato i Jethro Tull?

MB: Non ho lasciato i Jethro Tull,

semplicemente sono finiti i Jethro Tull,

non ci sono più, non esistono. Posso

scrivere sui miei poster “Martin Barre

Band dei Jethro Tull” ma non è Jethro

Tull, Ian può dire “Ian Anderson suona

la musica dei Jethro Tull”. Una band è

composta da più membri, un singolo

musicista non si può definire “Band”.

CONTINUA SUL NOSTRO BLOG

BEST MAGAZINE 83


BM Intervista

84

BEST MAGAZINE


Martin Barre

ph Cesare Greselin

BEST MAGAZINE 85


Best Magazine presenta

86 BEST MAGAZINE


Zed Live - BM & ZED

3BEST

MAGAZINE 87


BM Fotografia

by Denis J Axl

LUIGI DI LORO, IL FOTOGRAFO

DELL’ ESSERE

Fotografo e artista, nato nel 1983

a Milano, siciliano d’adozione,

attualmente vive nella sua città natale.

Perfezionista, attento ai piccoli dettagli,

osservatore pignolo della realtà e dei

momenti quotidiani. La sua fotografia

è un elogio alla bellezza e all’eleganza

in tutte le sue forme.

Queste le sue parole:

Percorrere una persona attraverso uno

scatto è un’ impresa assai difficile. La

tecnica e la corretta gestione della

88 BEST MAGAZINE

luce aiutano molto nella riuscita di

una bella fotografia ma quello che mi

permette di raccontare l’essere è la

relazione che instauro con il soggetto

che fotografo.

Quando scatto assumo la posizione

di osservatore privilegiato: mi spingo

a guardare oltre quello che vedo,

osservo lì dove entrare è difficile, lì

dove si nascondono i pensieri più

intimi e le paure peggiori, lì dove siamo

maledettamente noi.

L’armonia e la sintonia tra me e il

soggetto che fotografo si trasforma

in un qualcosa che contiene

l’essenza nella sua visione più

semplice, la fotografia.


Luigi Di Loro

ph Luigi Di Loro

BEST MAGAZINE

89


BM Fotografia

90 BEST MAGAZINE


Luigi Di Loro

ph Luigi Di Loro

BEST MAGAZINE

91


BM Fotografia

92 BEST MAGAZINE


Luigi Di Loro

Osservando le mie fotografie si cerca di cogliere l’essenza del soggetto

ritratto, spesso si ha la strana sensazione di riconoscere nell’ altro una parte

del nostro essere, un pensiero, un sentimento, un’espressione che evoca in

noi ricordi passati ed emozioni provate.

Per me fotografare è coltivare la passione della scoperta per regalarmi

l’emozione di “rubare” anche solo per un attimo quanto di più prezioso

abbiamo: il tempo.

ph Luigi Di Loro

BEST MAGAZINE

93


94 BEST MAGAZINE


Best Star

M A G A Z I N E

Best Star

è una super vetrina

Se vuoi essere sul prossimo

numero di Best Star scrivi a:

redazione@beststar.it

www.beststar.it

BEST MAGAZINE 95


BM Intervista

by Laura Gorini

Mamma, moglie e

imprenditrice di successo:

Daniela Del Cortona,

raffinata creatrice di

gioelli, ci racconta di sè e

del suo brand.

Daniela, è online da

pochissimi giorni la nuova

versione del sito del tuo

brand… Da che cosa è

nato questo desiderio di

ventata di novità?

Avevo voglia di mostrare tutte

le mie collezioni al grande

pubblico online, sia ai nuovi

clienti che ai fedelissimi, così

che i gioielli fossero ben

presentati come in una vera

vetrina di un negozio.

Insieme a questo nuovo sito nasce anche la collezione Diadema che presenta il

classico e portafortuna chiama angeli in una nuovissima e sontuosa veste a due

tonalità: c’era quindi bisogno di una presentazione in grande stile. In più sul sito

saranno presenti anche la collezione for men, il blog, tante curiosità, tutte le news ed

i consigli per scegliere il gioiello giusto.

Sii sincera: nella vita in generale le sfide ti spaventano o ti affascinano?

Solitamente come le affronti e come reagisci innanzi ad esse?

Diciamo che nel mio lavoro di imprenditrice le sfide sono all’ordine del giorno, anche

il solo essere sempre aggiornata e presente sul web è di per sé una sorta di sfida. Le

affronto con tenacia, col sorriso ma anche con caparbietà e con la consapevolezza

d’avere accanto a me una famiglia fantastica che mi sostiene sempre e fa il tifo per

me e per il mio marchio di gioielli Richiamo Degli Angeli.

La più grande novità della tua vita è stata tua figlia, alla quale in qualche

maniera hai dedicato il tuo brand… E’ così?

Sì, Ylenia è senz’altro la mia gioia più grande ed è proprio grazie a lei che è nato il

96 BEST MAGAZINE


Daniela Del Cortona

brand Richiamo degli Angeli.

La mia storia di maternità testimonia

proprio la magia e la potenza del chiama

angeli.

Infatti è stato proprio in seguito

all’acquisto di uno di questi gioielli che ho

avuto la fortuna di diventare finalmente

mamma. E anche per questo ho iniziato

a realizzare i miei gioielli, i miei personali

chiama angeli per far conoscere a tutte

le donne questa vera “potenza angelica”.

Mamma, moglie e imprenditrice:

trovi anche il tempo per te come

donna?

Per me essere donna è essere mamma

e moglie e pure imprenditrice. Riesco

a ritagliarmi i miei momenti, soprattutto

creativi e infatti il mio brand è una

passione che mi rispecchia appieno.

Mi sento realizzata come donna e

spero di continuare per molto tempo a

creare gioielli.

Come le vedi le donne e in particolare

le mamme di oggi?

Le donne e -soprattutto le mammedi

oggi le vedo molto preparate ad

affrontare bene la gravidanza e il parto.

Ottimo è anche l’apporto e il supporto

che molte strutture danno alle future

e neomamme e che nello specifico le

aiutano a vivere con serenità questo

bellissimo periodo della loro vita.

Ma qual è il criterio da adottare

per scegliere il gioiello giusto per

ciascuna tipologia di donna e di

mamma?

Il gioiello giusto si fa scegliere da solo,

BEST MAGAZINE 97


BM Intervista

98 BEST MAGAZINE


Daniela Del Cortona

cioè basta lasciare che

l’istinto si soffermi su

un determinato bijoux:

quello sarà sicuramente

quello giusto. In via

generale i gioielli vanno

scelti in base all’outfit,

all’occasione e ai propri

colori e fisionomia, ma nel

caso dei miei Richiamo

degli Angeli tutto è molto

più semplice.

Qualsiasi bijoux realizzato

da noi infatti è versatile,

adatto a qualsiasi

occasione ed outfit e

alle diverse fisionomie e

all’età delle donne che li

indosseranno.

Alle future o neomamme

invece suggerisco di

scegliere il proprio chiama angeli in base al periodo: Attesa per chi desidera una

gravidanza, Dolce Luna per chi è nel primo trimestre, Bambino o Bambina per chi

conosce già il sesso del nascituro. Inoltre Richiamo degli Angeli propone gli speciali

chiama angeli per la culla e una linea per i papà.

Un tuo pensiero e augurio speciale per le neomamme di oggi?

Alle future mamme voglio dire che un figlio cambierà sicuramente la loro vita e di non

soffermarsi a pensare all’assenza di momenti per sé, ma alla gioia che questo piccolo

può darvi. Alle neomamme -invece- dico che è vero che le notti in bianco per le

coliche sono stressanti e le abbiamo passate tutte, le prime febbriciattole poi mettono

tanta ansia ma il dolce sorriso che ogni mattina tuo figlio ti regala e che illumina il

tuo universo ti ripaga. Ti farà sempre pensare che sei fortunata nel poter godere di

cotanta bellezza.

SITO: www.richiamodegliangeli.it

PAG FACEBOOK: https://www.facebook.com/RichiamoDegliAngeli

BEST MAGAZINE

99


BM Intervista

by Denis Prandin

Abbiamo intervistato Valentina Abbatini una ballerina di Modern-Jazz,

Contemporaneo, Classico, Hip-Hop, Danza Orientale, DanceAbility che

pratica a Genzano di Roma.

Salve Valentina da quanto tempo hai questa passione per la danza?

Io sono nata artista, e penso di amare la musica da quando ero nella pancia di mia

madre. Ho deciso poi di esprimere questo mio amore attraverso la danza, anche se

amo anche cantare e suonare strumenti ovviamente sempre da autodidatta.

100BEST MAGAZINE


Valentina Abbatini

A chi ti ispiri?

La mia famiglia e la mia insegnante sono persone che mi danno sempre uno spunto al

quale ispirarmi e rimarranno sempre degli eroi ai miei occhi di forza e coraggio, ognuno

a suo modo.

Mi ispiro però anche alla Valentina artista che sarei potuta essere se avessi iniziato

prima a battermi per raggiungere il mio sogno, quindi nonostante i miei tanti momenti di

scoraggiamento che ho, vado avanti, PER ME.

Cosa consiglieresti alle nostre lettrici se volessero iniziare a prendere lezioni

di danza?

Consiglierei di credere sempre in loro stesse “nonostante tutto” che è il mio motto.

Nel tuo caso non è stato semplice per problemi fin da bambina, ce ne vuoi

parlare?

BEST MAGAZINE101


BM Intervista

Quando ero piccola ero un po’ pienotta e per questo non ho mai

avuto il coraggio di scrivermi ad una scuola di ballo, soprattutto perchè

questo mondo è tanto bello quanto su alcuni aspetti molto crudele

soprattutto in questa piccola realtà dove vivo. Allora mi chiudevo nella

mia camera e accendevo le luci della “mia sala da ballo personale”.

A 14 anni ho preso coraggio e ho messo per la prima volta i miei piedi

in una scuola di danza, poco tempo dopo ho avuto la notizia che era

preferibile che smettessi di ballare per salvaguardare la mia salute

altrimenti, addirittura, sono arrivati a dirmi che sarei finita su una sedia

a rotelle.

Ho smesso con un macigno sul cuore ovviamente, ma ero troppo

piccola e forse troppo insicura per portare avanti il MIO SOGNO.

A 25 anni, dopo un periodo un po’ buio della mia vita mia sorella mi

ha dato il consiglio di aggrapparmi a qualcosa che mi rendesse felice;

a quel punto scelsi la DANZA.

Ho avuto la fortuna di incontrare nel mio paese una giovane insegnante,

Alessandra Nasoni, che ha creduto in me nonostante la mia poca

esperienza e nonostante la mia età; è raro trovare insegnanti di danza

di questo tipo, un’ insegnante che ha come obiettivo quello di cercare

di realizzare il tuo sogno e quello di farti credere che CE LA PUOI

SEMPRE FARE.

In quel momento a me non importava più la fine che avrei fatto,

importava che fino a quel momento niente e nessuno me l’avrebbe

più portata via; ed è per questo che poi sono diventata insegnante

della Danceability, così anche se un giorno finirò su questa sedia a

rotelle potrò comunque ballare!!!!

Quindi vado avanti nonostante i miei pochi anni di danza, nonostante

i miei tanti anni di età, nonostante i mille giudizi.

Hai progetti o mete a breve termine?

Il mio progetto??? Ah ah ah... non saprei. Questo ultimo periodo

stavo un po’ rinunciando alla visione di me come ballerina e mi stavo

concentrando su Valentina Insegnante.

Antonio Fini ha riaperto in me questa speranza credendo in me

nonostante i miei 31 anni. Quindi il mi progetto a breve... per ora è

danzare.

“Il segreto della felicità è la libertà, il segreto della libertà è il coraggio”.

Abbiate sempre il coraggio di vivere la vostra vita.

102BEST MAGAZINE


Valentina Abbatini

BEST MAGAZINE103


BEST MAGAZINE SOCIAL

“SEGUI IL NOSTRO

BLOG

CON CONTENUTI

ESCLUSIVI

FOTO E NEWS

SEMPRE IN

AGGIORNAMENTO”

f

g t

b

d

104BEST MAGAZINE


AMICI DEI BAMBINI

Il diritto di essere figlio

AI.BI. è un'organizzazione non governativa costituita da un movimento di famiglie adottive

e affidatarie. Dal 1986 Ai.Bi. lotta ogni giorno al fianco dei milioni di bambini relegati negli

orfanotrofi di tutto il mondo per combattere l’emergenza abbandono.

La missione dell'associazione è tentare di dare ad ogni bambino abbandonato una

famiglia, per garantire il suo diritto di essere figlio.

L’abbandono minorile è la quarta emergenza umanitaria del XXI secolo:

di fame si muore e si vede

di malattia si muore e si vede

in guerra si muore e si vede

Di abbandono si muore dentro e non si vede.

Amici dei Bambini lotta ogni giorno per combattere l’emergenza abbandono.

link: DONA ORA!!

Contatti web: http://www.aibi.it/

Contatti: Ai.Bi. Amici dei Bambini

Via Marignano 18 - 20098 Mezzano di San Giuliano Milanese (Milano)

EMERGENZA SIRIA

BEST MAGAZINE105


BM Intervista

by Laura Gorini

Intervista alla scrittrice

Daniela CarelliBiagio Antonacci

alla Kioene Arena il 26 gennaio 2018 a Padova

Daniela Carelli è una donna ricca

di voglia di vivere: non per nulla

dichiara con il suo splendido sorriso,

di avere “una vita troppo piena

per aver voglia di concentrarmi

a criticare il prossimo”. Solare,

simpatica, sognatrice ma nel

contempo concreta, nel suo

“Mosaico Napoletano”, il suo

ultimo romanzo, mette in luce il suo

immenso amore per la sua adorata

Napoli.

Daniela Carelli, scrittrice: che

106BEST MAGAZINE

cosa significa esserlo oggi in linea

generale? E che cosa significa

esserlo in particolare per te?

In linea generale lo definirei un

bell’azzardo, considerato che oggi

tutti vogliono scrivere e pochi vogliono

leggere.

Personalmente non rinuncerei a leggere

per niente al mondo e, dal 2011,

neanche a scrivere. Sempre che io

abbia una bella storia da raccontare.

Può essere considerato -a tuo

giudizio- un mestiere vero e

proprio?

Per alcuni lo è. Nel migliore dei casi si

tratta dei più bravi.


Daniela Carelli

Nel peggiore, di coloro che si rivolgono a

un target preciso che li porta a scrivere ciò

che il pubblico vuole leggere, riducendo

il tutto a un’operazione di marketing e

svilendone il lato artistico.

In che situazione nasce un tuo

romanzo?

Dall’esigenza di raccontare - e di

raccontarmi - poiché, citando Mario

Pomilio “Un romanzo è sempre

una metafora alla quale soggiace

un’autobiografia del profondo.”

Scrivi di getto o sei più contemplativa

e riflessiva?

A parte il mio primo romanzo, “Volevo

ph ph Cesare fare RRRemi la Colognesi segretaria” che, essendo

dichiaratamente autobiografico è stato

scritto di getto, per gli altri è stato diverso.

La scrittura vera e propria è sempre

anticipata da momenti contemplativi e

riflessivi in cui immagino parti della storia,

e a volte – addirittura – le sogno; come

è accaduto per il finale del mio ultimo

romanzo “Mosaico Napoletano”.

Levante mi ha proprio sorpreso!!

E cos’altro sei e non sei, Daniela?

La Sono cantautrice una donna siciliana in evoluzione: all’anagrafe cerco

Claudia migliorarmi Lagona in tutto ha ammaliato ciò che faccio. il proprio Di

pubblico conseguenza una non voce sono straordinariamente

invidiosa: ho

carismatica, una vita troppo espressiva, piena per aver dimostrando voglia di concentrarmi possedere a una criticare ammirevole il prossimo. abilità La di

denigrazione gratuita mi repelle; senza

contare che considero l’altrui talento una

continua fonte di ispirazione.

BEST MAGAZINE107


BM Intervista

108BEST MAGAZINE


Daniela Carelli

Nei tuoi romanzi c’è sempre la tua

amata Napoli… Per che cosa e in

che cosa credi di assomigliarle e

di appartenerle?

Le assomiglio nell’essere appassionata

e indomita.

Non mi arrendo mai. I problemi e le

sconfitte mi piegano, ma non riescono

a spezzarmi: li considero maestri da

cui imparare per riuscire a rialzarmi più

forte e consapevole di prima.

Che cosa ti manca di lei?

Napoli è una città solare e accogliente.

Mi manca la sua energia vibrante, a

volte caotica, estenuante, ma viva.

Sempre.

ph Barbara Badetti

Per quale motivo credi che oggi

i giovani siano talora poco legati

alla loro città natale e alla loro

terra?

A dire il vero, tranne rarissimi casi e indipendentemente dall’età, i napoletani sono

molto legati tanto alle proprie radici quanto alla città, che considerano alla stregua di

una madre o di un Grande Amore di cui accettano pregi e difetti.

Altrimenti che Amore sarebbe?

Credi che la Letteratura e l’Arte in generale possano aiutarli a ritrovare questa

sorta di amore perduto?

Credo che la Letteratura e l’Arte abbiano il potere di connettere e far riconciliare ciascun

individuo con il mondo che lo circonda, poiché in entrambe ci si può riconoscere e

comprendere meglio se stessi e gli altri.

A proposito: che cos’è l’Amore per Daniela Carelli?

L’Amore è in ogni cosa. Ed è fondamentale saperlo riconoscere.

Per questo mi piace definire i miei libri “romanzi d’Amori” (al plurale): amore per la

famiglia, per un uomo o una donna, per gli amici, per la propria terra, per la vita.

BEST MAGAZINE109


CASTING per VIDEO

Mode No Limits annuncia ufficialmente la

collaborazione con DeFox Records, Booking ANL

e Dvlgator Bureau Video Platform,

che rilasceranno sul mercato i video clip

musicali di due grandi artisti.

Mode No Limits curerà il casting per scegliere le

modelle che appariranno nei video

e proporrà la location dove verranno

svolte le riprese.

I video saranno promossi dal prestigioso

international press promotion DvlGator Bureau

che vanta una piattaforma video tra le più

visitate con canali Youtube, Vimeo, Beat100,

EuroMusicaTv. Il loro canale Vube

ha totalizzato in pochi mesi oltre

il milione di visualizzazioni!

110BEST MAGAZINE

Per info ed iscrizione CLICCA QUI!


BM STAFF

BEST MAGAZINE è un contenitore di informazioni libere da qualsivoglia imposizione politica o finalità di lucro, non contiene materiale offensivo,incluse

espressioni diffamatorie, di fanatismo, razzismo, che possano causare pregiudizio a terzi, violazione dei diritti d’autore, pirateria musicale.

BEST MAGAZINE promuove le libere espressioni artistiche, sociali e culturali e sviluppa attività di arricchimento della rete web con contenuti unici ed

originali.

BEST MAGAZINE non è responsabile delle conseguenze civili e penali

derivanti da eventuali errori presenti all’interno della fanzine digitale, né di perdite economiche o di altri danni indiretti o diretti che possono derivare da tali

errori.

BEST MAGAZINE non deve essere considerato esente da imprecisioni, né

necessariamente adatto allo scopo che si desidera raggiungere quando lo si utilizza.

BEST MAGAZINE non è collegato ai prodotti, servizi e ai siti recensiti ne è responsabile dei contenuti.

Non è responsabile delle conseguenze di eventuali errori

presenti all’interno del magazine digitale, né di perdite economiche o di altri danni indiretti che possono derivare da tali errori.

INFO adempimenti previsti dalla legge 7 Marzo 2001 n°62 :

“Tutte le pagine e il materiale contenute nella fanzine digitale non costituisce testata giornalistica, non ha, comunque, carattere periodico ed è postato a

mezzo upload nel web secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali e informazioni.

Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001.”Ai sensi dell’art. 2 della legge 8 febbraio

1948 n. 47, che regola le “Indicazioni obbligatorie sugli stampati”, seguono i dati relativi a: luogo e anno della pubblicazione (trattandosi di pubblicazione

elettronica

indichiamo il luogo dal quale le informazioni e i contenuti vengono “caricate” sul server ove si trova il sito web), nome o ragione sociale e domicilio dello

stampatore (trattandosi di pubblicazione elettronica indichiamo il fornitore di hosting) e dell’editore (trattandosi di pubblicazione elettronica indichiamo colui

che cura la pubblicazione e l’autore del sito web), il proprietario del sito web e dei suoi contenuti.

Luogo di Pubblicazione:

Sede Associazione Artisti No Limits,via Einaudi 21,36045 Lonigo(Vicenza)

Anno di Pubblicazione:

Inizio pubblicazione anno 2013

Fornitore di Hosting (stampatore):

Issuu, Inc. 261 Hamilton Ave, 2nd floor, Palo Alto, CA 94301

http://issuu.com

Curatore della pubblicazione (editore):

Associazione Artisti No Limits,via Einaudi 21,36045 Lonigo(Vicenza)

Autore della Fanzine digitale (autore):

Denis Prandin e Mirco Galliazzo associati Artisti No Limits

redazione[@]best-magazine.eu

Proprietario della fanzine digitale e dei contenuti :

Associazione Artisti No Limits,via Einaudi 21,36045 Lonigo(Vicenza)

E-mail : artistinolimits[@]nlz.it

- Creative Director :

Mirco Galliazzo

Denis J Axl

Denis Prandin

- Art Director :

Mirco Galliazzo

Denis J Axl

Denis Prandin

- Graphics designer :

Mirco Galliazzo

Denis J Axl

- E-Writers :

Mirco Galliazzo

Denis J Axl

Mellistrange

Chiara Rose

Chiara Musino

Denis Prandin

- Bloggers & non Blogger :

Mirco Galliazzo

Denis J Axl

Silvia Martinelli,

Karima,

Ivan Dragomilov

*Alcune pagine promo/pubblicitarie compaiono su "BEST

MAGAZINE" in quanto selezionate dalla autorevole redazione di

GOLDEN SITE

(http://goldensite.nlz.it), associazione che promuove, valorizza e

diffonde la creatività e lo stile italiano nel web, al fine di

riconoscere coloro che riescono ad esaltare il senso estetico,

il design, la creatività, il linguaggio, la promozione artistica, la

cultura del nostro paese nella rete internet.

- Arte figurativa :

Mirco Galliazzo

Denis J Axl

RRR Remi

- Supporto :

artistinolimits.it

dvlgator.eu

phdenisjaxl.eu

BM

BESTMAGAZINE

BEST MAGAZINE111


BEST MAGAZINE

EVENTI

MODELS

MODA

FASHION

DESIGN

MUSICA

GOSSIP

ARTE

CINEMA

LIBRI

featured

TECNOLOGIA

Scopriamo la

Nostra Italia

3

More magazines by this user
Similar magazines