Jolly Roger_01_09

fabioart

Jolly Roger Magazine numero IX, anno I. Letteratura, attualità e arte.

quattro chiacchiere

THRILLER, EROTISMO E PULP

NON CONCEDONO TREGUA

to importante nella vita di Jolly

Roger.

Confermando quello che è stato

più volte bisbigliato dalle voci

di corridoio, vi annunco che il

primo Premio Letterario Jolly

Roger è in fase di ultimazione.

Giusto il tempo di terminare la

redazione del bando e di chiudere

una serie di accordi con

terze strutture e poi l’evento

prenderà il mare.

Vi anticipo poche, ma essenziali

informazioni: sarà un concorso

aperto alle opere di narrativa

italiana inedita e prevederà la

partecipazione di romanzi entro

le 200mila battute.

Il genere sarà libero, ma ci saranno

alcune regole da rispettare...

quindi smettetela di fregarvi

le mani: dovete scriverlo

ex-novo il romanzo! Quello che

avete lì nel cassetto da due anni

non va bene, a meno che non vi

mettiate nell’ordine di idee di

rimaneggiarlo. Le regole saranno

contenute nel bando: niente

anticipazioni!

Il Premio sarà esteso a tutto il

territorio nazionale, ma se vivete

in Nuova Zelanda e scrivete

in un buon italiano, siete i

benvenuti.

Come in ogni concorso letterario

è prevista la pubblicazione

per i primi classificati, ma a differenza

dei più, il Premio Letterario

Jolly Roger prevederà dei

premi ulteriori... e che premi,

mi sia concesso.

Anzi; che cazzo di premi!

Aspettate e vedrete, massa di

miscredenti!

Quanto dovrete aspettare?

Fino ai primi di gennaio. Con

il nuovo anno, infatti, renderemo

pubblico il bando e lo diffonderemo

attraverso i Sette

Mari affinché ogni natante, dal

possente galeone al più piccolo

guscio di noce, possa avvistarlo

all’orizzonte e cimentarsi con

questa rotta insolita, ma decisamente

accattivante e divertente.

Quindi gridate alla vedetta in

coffa di tenere d’occhio le onde,

da gennaio, o strizzate voi stessi

gli occhi se il vostro natante è

talmente misero da non potersi

permettere nemmeno un albero

di maestra: il Premio Letterario

metterà sulla stessa tolda grandi

ammiragli e umili pescatori, e il

discriminante sarà solo la loro

perizia nel governare la storia

attraverso i flutti delle parole.

Saremo pirati, sì, ma Marx ci

spolvera casa!

E poi?

E poi mille altre cose, da ulteriori

novità in uscita che annunceremo

quando saremo più

vicini alla pubblicazione, agli

eventi con i quali cercheremo

di avvicinare sempre più l’universo

dei lettori a quello degli

autori, alle iniziative volte a

coinvolgere e gratificare chi

scrive per passione, alla conquista

sistematica di nuove

posizioni nell’universo Social,

alle partnership in fase di consolidamento...

tanto, insomma.

Tanto da fare e tanto da mantenere,

ma le mani sono salde

sulla barra del timone e la rotta

è tracciata.

Finchè il vento gonfierà le nostre

vele e farà sventolare il Jolly

Roger, la prua continuerà a

solcare gli oceani diretta verso

ogni approdo nel quale la Cultura

significhi ancora qualcosa!

NELLE MIGLIORI LIBRERIE E SULLO SHOP ONLINE

www.edizionijollyroger.it

DISPONIBILE PRESSO

12

ANNO I • NUMERO IX • novembre 2018

More magazines by this user
Similar magazines