Francesco Petrarca

rita.mele

II libro: Francesco ammette di essere colpevole dei

sette peccati capitali ed esprime il senso di vuoto, di

infelicità e di inappagamento che lo pervade. Viene

rimproverato da Agostino soprattutto per la sua

accidia che non gli permette di trovare una soluzione

alla sua crisi morale.

More magazines by this user
Similar magazines