04.02.2019 Views

2019-001_GEN_ADM_BRO_001_0_hb_engineering_WEB_IT

Image Folder

Image Folder

SHOW MORE
SHOW LESS

Create successful ePaper yourself

Turn your PDF publications into a flip-book with our unique Google optimized e-Paper software.

CRED<strong>IT</strong>S FOTO/FONTE:<br />

City Life, Park Associati, Boeri Studio, Studio Marco Piva, MUSE, Cordèe Mont Blanc, Zebau,<br />

Arch. Johannes Niederstätter, Doppelmayr Italia, De Chiara Massimiliano, Hotel Prokulus,<br />

Vigilius Mountain Resort, Arosea Life Balance Hotel, Thierry Rabotin, Arch. Philipp Nösslinger,<br />

Bauunternehmen Latsch GmbH, Oskar Da Riz, Samuel Holzner, Cino Zucchi Architetti,<br />

Valle Aurelia Mall, CDS Holding Spa, KUP Architekten Andergassen, Hotel Pfösl,<br />

Renè Riller, Hotel Weinegg, Armin Terzer.<br />

© Holzner & Bertagnolli Engineering srl <strong>2019</strong><br />

2


“non si può ” ... non esiste<br />

Pluralità di strutture (C.A., C.A.P., acciaio e legno)<br />

Leader nelle strutture post tese<br />

Riduzione dei costi e dei tempi<br />

3


Le fasi più importanti della storia dello studio<br />

1994<br />

Fondazione dello studio di ingegneria specializzato in statica<br />

e geotecnica Ing. Oswald Holzner, a San Pancrazio (BZ)<br />

2000<br />

Trasferimento della sede dell’Ing. Oswald Holzner a Lana (BZ)<br />

in via Bolzano. 11<br />

2002<br />

L’Ing. Claudio Bertagnolli inizia la sua attività in qualità di<br />

collaboratore presso lo studio ingegneristico Ing. Oswald Holzner.<br />

2006<br />

Lo studio Ing. Oswald Holzner partecipa alla progettazione del<br />

City Tower di Bolzano (BZ), all’epoca l’edificio più alto dell’Alto Adige.<br />

2010<br />

Costituzione della società Holzner & Bertagnolli Engineering Srl.<br />

Managing Partners: Ing. Oswald Holzner e Ing. Claudio Bertagnolli<br />

La sede di Lana raddoppia la sua superficie.<br />

2011<br />

Apertura della sede di Milano, assunzione dell’incarico per la<br />

progettazione delle strutture portanti di City Life e della nuova<br />

funivia Monte Bianco.<br />

2015<br />

Apertura della sede di Monaco di Baviera<br />

4<br />

2018<br />

Inizio lavori nuova sede <strong>hb</strong> <strong>engineering</strong> a Lana (BZ)


Profilo aziendale<br />

La Holzner & Bertagnolli Engineering srl è una società di ingegneria<br />

specializzata nella progettazione strutturale.<br />

La profonda conoscenza delle problematiche strutturali e la costante<br />

attenzione alle soluzioni tecnologicamente più all’avanguardia le<br />

permette di offrire ai propri clienti i servizi di progettazione, direzione<br />

lavori e collaudo di opere strutturali in calcestruzzo armato ordinario e<br />

calcestruzzo armato post-teso, acciaio, legno, di opere geotecniche per<br />

fondazioni profonde, per sostegno fronti scavo nel consolidamento<br />

dei terreni e nella costruzione di funivie e cabinovie.<br />

La Holzner & Bertagnolli Engineering srl, che ha origine nel 1994, con<br />

sede principale a Lana (Bolzano) e una filiale a Milano, è una società<br />

di ingegneria specializzata nella progettazione strutturale in tutte le<br />

tipologie delle costruzioni.<br />

Il suo team di 40 collaboratori, giovani e altamente qualificati, è sempre<br />

pronto ad affrontare in tempi ridottissimi le sfide di combinare le<br />

direttive architettoniche con i più attuali concetti strutturali innovativi.<br />

Negli ultimi 20 anni, collaborando con i propri Clienti, incluse grandi<br />

agenzie immobiliari, la Holzner & Bertagnolli Engineering srl ha<br />

acquisito le competenze per collaborare con architetti rinomati a livello<br />

nazionale ed internazionale (a titolo d’esempio Libeskind, Isozaki,<br />

Hadid, Boeri, Park Associati, Galatino), mantenendo come obiettivo<br />

l’ottimizzazione dei costi e la razionalizzazione dei tempi di costruzione,<br />

anche attraverso progetti di Value Engineering.<br />

O grandi opere<br />

H hotel<br />

R residenze / terziario / uffici<br />

E edifici industriali<br />

I infrastrutture / ponti<br />

C cabinovie e funivie<br />

G opere geotecniche<br />

5


O.1<br />

Milano (MI)<br />

City Life (2011)<br />

pag. 7<br />

O.2<br />

Courmayeur (AO)<br />

Skyway Mont Blanc (2015)<br />

pag. 8<br />

GRANDI OPERE<br />

O.3<br />

Milano (MI)<br />

Bosco Verticale Porta Nuova Isola<br />

(2009)<br />

pag. 9<br />

O.4<br />

Roma (RM)<br />

Valle Aurelia Mall (2018)<br />

pag. 10<br />

6<br />

O


O.1 1.1 MILANO - C<strong>IT</strong>Y LIFE (2017)<br />

La <strong>hb</strong> <strong>engineering</strong> è stata incaricata della progettazione<br />

della struttura, denominata “Piastra<br />

commerciale”, del complesso CityLife nella zona “Ex<br />

Fiera” a Milano. La struttura è situata alla base delle<br />

tre Torri progettate da Arata Isozaki & Associates,<br />

Zaha Hadid Architects, Studio Daniel Libeskind<br />

e contiene al suo interno locali con molteplici<br />

funzioni, tra cui servizi commerciali e autorimesse,<br />

di pertinenza dell’intero complesso, per un totale di<br />

circa 200.000 m².<br />

La struttura è progettata mediante elevazioni in<br />

c.a. e solai in c.a. e in c.a. post-teso. Tra le peculiarità<br />

dell’intervento risaltano le luci nette fino a 25 m,<br />

strutture a sbalzo fino a 8 m e carichi fino a 6000 kg/m².<br />

SCHEDA TECNICA<br />

Luogo<br />

Milano (MI)<br />

Anno 2010-2014<br />

Superficie solai ca. 200.000 m²<br />

Volume totale ca. 800.000 m³<br />

Calcestruzzo ca. 134.000 m³<br />

Acciaio di armatura<br />

Armatura di post-tensione<br />

ca. 17.000 t<br />

730 t<br />

0.1<br />

7


O.2 1.1 COURMAYEUR (AO) - SKYWAY MONTE BIANCO – FUNIVIA (2015)<br />

La funivia Skyway Monte Bianco, progettata<br />

dall’Arch. Dr. Carlo Cillara Rossi alla fine della Val<br />

d’Aosta, all’inizio del traforo Monte Bianco, parte da<br />

1.200 m a Courmayeur, sale alla stazione intermedia<br />

Mont Frety a 2.300 m e prosegue fino alla stazione<br />

a monte Punta Helbronner a 3.400 m. La sfida nella<br />

progettazione strutturale era quella di trovare<br />

soluzioni economiche per le strutture in calcestruzzo<br />

e in acciaio della stazione a valle, intermedia e a<br />

monte. In particolare per soddisfare le esigenze<br />

funiviarie e per poter realizzare sbalzi notevoli in<br />

diverse situazioni è stata scelta la post tensione<br />

come soluzione strutturale. La <strong>hb</strong> <strong>engineering</strong> è<br />

stata incaricata dello sviluppo strutturale delle<br />

stazioni per le opere in calcestruzzo e in acciaio.<br />

SCHEDA TECNICA<br />

Luogo<br />

Aosta (AO)<br />

Anno 2012-2015<br />

Calcestruzzo 8.552 m³<br />

Acciaio di armatura<br />

Strutture in acciaio<br />

723 t<br />

1.260 t<br />

8<br />

0.2


O.3 1.1 MILANO - BOSCO VERTICALE - PORTA NUOVA ISOLA (2014)<br />

Il Bosco Verticale di Boeri Studio è stato insignito<br />

nel 2014 del premio “International Highrise Award”,<br />

quale edificio più bello e innovativo del mondo, per<br />

opere oltre i 100 m di altezza.<br />

La <strong>hb</strong> <strong>engineering</strong> è stata incaricata per elaborare<br />

il progetto costruttivo strutturale. Le strutture in<br />

termini di costi di costruzione sono state ottimizzate<br />

e l’avanzamento in cantiere dell’opera è avvenuto in<br />

maniera fluida ed efficiente.<br />

SCHEDA TECNICA<br />

Luogo<br />

Milano (MI)<br />

Anno 2009-2014<br />

Piani fuori terra 26<br />

Superficie solai 72.430 m²<br />

Volume 300.000 m³<br />

Calcestruzzo 39.700 m³<br />

Acciaio di armatura<br />

Armatura di post-tensione<br />

6.100 t<br />

308 t<br />

O.3<br />

9


O.4 1.1 ROMA – VALLE AURELIA MALL (2018)<br />

Valle Aurelia Mall è un nuovo polo commerciale<br />

in costruzione nel cuore di Roma nei pressi del<br />

Vaticano, sul nodo di interscambio di Valle Aurelia.<br />

È un progetto privato che si inserisce in un<br />

programma di recupero urbano in via di sviluppo a<br />

ridosso del cosiddetto Monte Ciocci.<br />

Valle Aurelia Mall è stato concepito come una<br />

nuova polarità urbana integrando la parrocchia<br />

di San Giuseppe Cottolengo e il nuovo centro<br />

polifunzionale con spazi per attività ricreative,<br />

negozi, ristoranti e bar collegati da percorsi pedonali<br />

e aree verdi.<br />

La <strong>hb</strong> <strong>engineering</strong> è responsabile per l’ottimizzazione<br />

e la progettazione esecutiva strutturale e la<br />

progettazione geotecnica.<br />

SCHEDA TECNICA<br />

Luogo<br />

Roma (RM)<br />

Anno 2016-2018<br />

Superficie solai 60.000 m²<br />

Volume 240.000 m³<br />

Calcestruzzo 26.000 m³<br />

10<br />

Acciaio di armatura<br />

Armatura di post tensione<br />

2.700 t<br />

250 t<br />

0.4


H.1<br />

Lana (BZ)<br />

Vigilius Mountain Resort<br />

(2<strong>001</strong>)<br />

H.2<br />

Naturno (BZ)<br />

Prokulus Sonnenhof<br />

(2014)<br />

HOTEL<br />

H.3<br />

Alpe di Siusi (BZ) - Adler<br />

Mountain Lodge (2014)<br />

H.4<br />

Deutschnofen (BZ)<br />

Naturhotel Pfösl (2017)<br />

H.5<br />

Campi di Bisenzio (FI)<br />

Asmana Wellness Resort<br />

(2015)<br />

H.6<br />

Milano (MI)<br />

Hotel Excelsior Gallia<br />

(2011)<br />

H.8<br />

Appiano (BZ)<br />

Hotel Weinegg<br />

(2018) - pag 13<br />

H.7<br />

Monaco (D)<br />

Boardinghouse Freiham<br />

(2018) - pag 12<br />

H<br />

11


H.7 1.1 MONACO (D) – BOARDINGHOUSE FREIHAM – COMPLESSO RESIDENZIALE (2018)<br />

In primavera 2018 è partita con successo la<br />

realizzazione del progetto Boardinghouse (micro<br />

- appartamenti) Freiham presso l’ Hans-Steinkohl-<br />

Straße, a Monaco di Baviera-Freiham.<br />

Si tratta di un progetto della SEG Development Srl<br />

nel Joint Venture con Bull Capital Srl.<br />

Lo sviluppo commerciale con una superficie di circa<br />

12.500 m² avrà in futuro 331 unità abitative di diverse<br />

categorie con un totale di 111 parcheggi sotterranei<br />

SCHEDA TECNICA<br />

Luogo<br />

München-Freiham (D)<br />

Anno 2018-<strong>2019</strong><br />

Superficie solai 15.000 m²<br />

Volume totale 60.000 m³<br />

Calcestruzzo 9.400 m³<br />

Acciaio di armatura<br />

1.170 t<br />

12<br />

H.7


H.8 1.1 APPIANO – HOTEL WEINEGG (2018)<br />

L’hotel a 5 stelle Weinegg ad Appiano, già preferito<br />

nel 2010 dalla nazionale di calcio tedesca, è stato<br />

nuovamente scelto nel 2018 per ospitare il ritiro<br />

della nazionale tedesca e del suo allenatore Jogi Löw<br />

in preparazione della Coppa del Mondo di calcio che<br />

si svolgerà in Russia.<br />

Per ospitare al meglio questo campo di allenamento,<br />

l’hotel Weinegg è stato totalmente rinnovato ed<br />

ampliato da Erika e Bruno Moser nella primavera<br />

del 2018. Pertanto, in brevissimo tempo, è stata<br />

realizzata una nuova ala suite, una moderna palestra<br />

con saune sportive, una piscina a sfioro coperta ed<br />

una Sky-Lounge.<br />

L‘<strong>hb</strong> <strong>engineering</strong> è stata responsabile per la<br />

progettazione strutturale, la direzione dei lavori<br />

strutturali così come per il coordinamento della<br />

sicurezza nelle fasi di progettazione ed esecuzione.<br />

TECHNISCHE DATEN<br />

Luogo<br />

Cornaiano/Appiano (BZ)<br />

Anno 2017-2018<br />

Superficie solai 11.000 m²<br />

Volume 35.000 m³<br />

Calcestruzzo 6.000 m³<br />

Acciaio di armatura 600 t<br />

H.8<br />

13


R.1<br />

Trento (TN)<br />

MUSE - Museo delle<br />

Scienze (2013)<br />

R.3<br />

Morter (BZ)<br />

Casa Arch. Werner Tscholl<br />

(2015)<br />

R.6<br />

Milano (MI) - Corso Como<br />

- Complesso residenziale<br />

(2012) - pag. 17<br />

R.4<br />

Bolzano (BZ)<br />

City Tower di Centro uffici<br />

(2007) - pag. 15<br />

R.8<br />

Milano (MI) - Residenze Caldera<br />

Complesso residenziale (2012)<br />

R.2<br />

Lana (BZ)<br />

Doppelmayr Italia Srl<br />

(2007)<br />

R.7<br />

Assago (MI)<br />

Milanofiori U27 - Uffici<br />

(2012) - pag. 18<br />

R.5<br />

Assago (MI)<br />

Milanofiori U15 - Uffici<br />

(2009) - pag. 16<br />

RESIDENZE / TERZIARIO / UFFICI<br />

14<br />

R


R.3 1.1 BOLZANO - C<strong>IT</strong>Y TOWER - CENTRO UFFICI (2007)<br />

Attraverso il progetto preliminare e la relativa<br />

elaborazione del sistema statico strutturale per<br />

l’opera denominata “City Tower”, allo studio <strong>hb</strong><br />

<strong>engineering</strong> è stato affidato un incarico al contempo<br />

sia interessante che estremamente complesso. Con i<br />

suoi 42 m supera distintamente le opere circostanti,<br />

plasmando così il profilo cittadino. Da un lato viene<br />

ricercata una soluzione economica e staticamente<br />

concreta, dall’altra, tale soluzione deve integrarsi<br />

armonicamente con l’architettura del complesso. Il<br />

risultato derivante si concretizza in un’opera su cui<br />

si riflettono concetti statici diversificati in funzione<br />

della relativa architettura presente su di questi.<br />

Alla base del sistema strutturale è la grande<br />

esperienza nel settore della tecnica di post-tensione.<br />

Particolarità della struttura e il piano di trasferimento<br />

a piano terra, il quale trasferisce i carichi dei piani<br />

fuori terra attraverso un sistema di travi post-tese.<br />

Tale soluzione ha permesso di realizzare generosi<br />

ambienti dedicati a sale conferenze.<br />

SCHEDA TECNICA<br />

Luogo<br />

Bolzano (BZ)<br />

Anno 2007-2010<br />

Superficie solai<br />

Volume totale<br />

Calcestruzzo<br />

Acciaio di armatura<br />

12.276 m2<br />

53.800 m3<br />

3.897 m3<br />

555 t<br />

R.3<br />

15


R.4<br />

ASSAGO (MI) - MILANOFIORI U15 – UFFICI (2009)<br />

Il complesso per uffici U15 è situato a nord-ovest<br />

della nuova zona Milanofiori 2000 ad Assago<br />

(Milano). L’edificio, ideato dallo studio Cino Zucchi<br />

Architetti, è caratterizzato dalla forma particolare<br />

che somiglia ad una “H” e dall’ aspetto plastico della<br />

facciata.<br />

L’elaborazione del progetto di Holzner & Bertagnolli<br />

Engineering srl per le strutture orizzontali ha<br />

permesso la realizzazione di solai molto snelli e la<br />

possibilità di sfruttare al meglio le altezze interne<br />

dei locali.<br />

SCHEDA TECNICA<br />

Luogo<br />

Assago (MI)<br />

Anno 2010<br />

Superficie solai<br />

Volume<br />

Calcestruzzo<br />

Acciaio di armatura<br />

7900 m2<br />

64.000 m3<br />

2011 m3<br />

240 t<br />

16<br />

R.4


R.5 1.1 MILANO - CORSO COMO – COMPLESSO RESIDENZIALE (2012)<br />

Nell’ambito della riqualificazione della zona “Porta<br />

Nuova Garibaldi” a Milano la <strong>hb</strong> <strong>engineering</strong> é<br />

riuscita a realizzare un progetto di costruzione molto<br />

interessante per le scelte innovative del sistema<br />

strutturale portante con anche ottimi risultati<br />

economici per il progetto. L’edificio, progetto dello<br />

studio di architettura Muñoz e Albin (Houston -<br />

USA), è composto da quattro piani interrati da cui si<br />

elevano fuori terra tre blocchi distinti di edifici.<br />

La <strong>hb</strong> <strong>engineering</strong> è stata incaricata dell’elaborazione<br />

del progetto costruttivo strutturale, l’ottimizzazione<br />

di alcuni concetti strutturali allo scopo di perfezionare<br />

l’esecuzione e garantire uno svolgimento fluido ed<br />

efficiente del cantiere.<br />

SCHEDA TECNICA<br />

Luogo<br />

Milano (MI)<br />

Anno 2011-2013<br />

Superficie solai<br />

Volume totale<br />

Calcestruzzo<br />

Acciaio di armatura<br />

28.500 m2<br />

93.000 m3<br />

7.791 m3<br />

747 t<br />

R.5<br />

17


R.6 1.1 ASSAGO (MI) - HQ NESTLÉ <strong>IT</strong>ALIA – UFFICI (2012)<br />

Il complesso U27 è situato a Nord-Ovest della nuova<br />

zona Milanofiori 2000 ad Assago (Milano).<br />

Nonostante una forma compatta in pianta, l’edificio<br />

ottiene una sua dinamica dalla frammentazione<br />

in singoli corpi, che sovrastano i piani inferiori<br />

come scatole sospese. Per gli sbalzi fino a 6 m <strong>hb</strong><br />

<strong>engineering</strong> ha trovato una soluzione strutturale<br />

con solai sandwich post tesi. Sopra il giardino<br />

interno domina un ponte lungo 30 m che collega<br />

internamente gli ultimi 2 piani.<br />

<strong>hb</strong> <strong>engineering</strong> è stata incaricata della progettazione<br />

strutturale e geotecnica.<br />

SCHEDA TECNICA<br />

Luogo<br />

Assago (MI)<br />

Anno 2012-2013<br />

18<br />

Superficie solai<br />

Volume totale<br />

Calcestruzzo<br />

Acciaio di armatura<br />

Armatura di post-tensione<br />

31.950 m2<br />

135.000 m3<br />

18.480 m3<br />

1.939 t<br />

20 t<br />

R.6


E.3<br />

Bolzano (BZ)<br />

Technoalpin (2008)<br />

E.1<br />

Bolzano (BZ)<br />

Capannone Niederstätter<br />

(2007)<br />

E.4<br />

Parabiago (MI) - Thierry<br />

Rabotin (2010)<br />

E.6<br />

Bressanone (BZ)<br />

Duka Spa (2018)<br />

pag. 20<br />

E.2<br />

Postal (BZ)<br />

Capannone Gufler (2010)<br />

E.5<br />

Laives (BZ)<br />

Gilli s.r.l. (2014)<br />

EDIFICI INDUSTRIALI<br />

E.7<br />

Sarentino (BZ)<br />

Capannone Sarner Holz<br />

(2018)<br />

E.8<br />

Vandoies (BZ)<br />

Loacker impianto per il<br />

latte in polvere (2018)<br />

E<br />

19


E.6 1.1 BRESSANONE (BZ) – DUKA (2018)<br />

Per duka, la ditta sudtirolese specializzata in box<br />

doccia individuali, è il momento della crescita. Per<br />

definire il percorso futuro, la ditta Duka AG, nell’anno<br />

2016, ha iniziato la realizzazione della sua nuova<br />

sede produttiva nella zona industriale di Bressanone.<br />

La conclusione dei lavori è prevista per l’estate 2018.<br />

Nella storia aziendale, questo grande progetto porta<br />

il nome, all’interno della società, di “Duka 4.0”. La<br />

sfida consisteva nella realizzazione di una soluzione<br />

economicamente vantaggiosa in calcestruzzo pieno,<br />

con grandi campate, sbalzi ed elevati carichi gravanti<br />

sui solai, ed al contempo con ridotte disponibilità<br />

temporali per progettazione e realizzazione. Allo<br />

stesso modo le difficili caratteristiche del terreno<br />

hanno richiesto le medesime attenzioni. L’incarico<br />

affidato alla <strong>hb</strong> <strong>engineering</strong> ha spaziato dall<br />

progettazione strutturale, alla direzione lavori statici<br />

così come alla progettazione e direzione degli<br />

intervento geotecnologici<br />

SCHEDA TECNICA<br />

20<br />

Luogo<br />

Bressanone (BZ)<br />

Anno 2017-2018<br />

Superficie solai 51.000 m²<br />

Volume 270.000 m³<br />

Calcestruzzo 42.000 m³<br />

Acciaio di armatura 4.800 t<br />

Armatura di post tensione 550 t<br />

E.6


C.3<br />

Indren (AO)<br />

Funifor Passo dei Salati<br />

(2007)<br />

C.1<br />

Ultimo (BZ)<br />

Schwemmalm Mutegg<br />

(2007)<br />

C.5<br />

Avelengo (BZ)<br />

Funivia Merano 2000<br />

(2011)<br />

O.2<br />

Courmayeur (AO)<br />

Skyway Monte Bianco<br />

Funivia (2015) - pag. 8<br />

C.7<br />

Postal (BZ)<br />

Funivia Postal Verano<br />

(2017)<br />

C.4<br />

Prevala (TS)<br />

Funifor Prevala (2007)<br />

C.6<br />

Canazei (TN)<br />

Alba Col de Rossi - Funivia<br />

(2015) - pag 22<br />

CABINOVIE E FUNIVIE<br />

C<br />

21


C.6 1.1 CANAZEI (TN) - ALBA COL DE ROSSI – FUNIVIA (2015)<br />

All’interno della Dolomiti Superski, la nuova funivia<br />

Alba - Col dei Rossi unisce il paese di Alba con l’area<br />

sci di Ciampac ed il resort Belvedere.<br />

Sono state realizzate le stazioni di valle e di monte<br />

così come due piloni. La stazione di valle è situata ad<br />

una quota di 1450 m s.l.m., quella di monte a quota<br />

2380 m s.l.m.<br />

Una particolarità progettuale si riscontra negli sbalzi<br />

di circa 8 m per la stuttura in acciaio della stazione di<br />

monte così come il pilone funiviario alto 53 m.<br />

TECHNISCHE DATEN<br />

Luogo<br />

Canazei (TN)<br />

Anno 2014 - 2015<br />

Calcestruzzo 2.300 m³<br />

Acciaio di armatura<br />

220 t<br />

Armatura di post-tensione<br />

185 t<br />

22<br />

C.6


I.3<br />

Scena (BZ)<br />

Centrale idroelettrica<br />

Scena (2008)<br />

G.1<br />

Val di Funes (BZ)<br />

Paramassi Val di Funes<br />

(2008)<br />

I.1<br />

Ultimo (BZ)<br />

Ponte S. Valpurga (2006)<br />

I.4<br />

Bucarest (Romania)<br />

Ponte Bucarest (2010)<br />

I.2<br />

Ultimo (BZ)<br />

Zona artigianale S. Nicolò<br />

(2004)<br />

G.2<br />

Trafoi (BZ)<br />

Trafoi Tannenheim (2005)<br />

INFRASTRUTTURE / GEOTECNICA<br />

I<br />

23


Holzner & Bertagnolli Engineering srl<br />

Via Bolzano 15/11<br />

I - 39011 Lana (BZ)<br />

t +39 0473 56 15 26<br />

f +39 0473 55 98 26<br />

e info@h-b.it<br />

h www.h-b.it<br />

Office Milano<br />

Via Guido Cavalcanti 8<br />

I - 20127 Milano (MI)<br />

t +39 02 688 36 20<br />

Office München<br />

Freibadstraße 30<br />

D-81543 München<br />

t +49 89 552 92477<br />

e info@h-b.eu<br />

h www.h-b.eu

Hooray! Your file is uploaded and ready to be published.

Saved successfully!

Ooh no, something went wrong!