RZ_FIGO_Verlegeanleitung_ITA_171030_WEB

figoamade

01

ISTRUZIONI

PER LA POSA

SICURO. SOLIDO. ACCIAIO.

www.figo-italia.it


TEGOLA

02

SCHEDA TECNICA

IMPIEGO: RISTRUTTURAZIONI E NUOVE COSTRUZIONI

FABBISOGNO PER M 2 : 3,5 PZ

PESO SENZA NASI FERMANEVE: 6,85 kg/m 2

PESO CON NASI FERMANEVE: 7 kg/m 2

MATERIALE / SPESSORE: FIGO Highline / 0,55 mm

LARGHEZZA UTILE TEGOLA 1/1: 886 mm

LARGHEZZA UTILE TEGOLA 1/2: 443 mm

PENDENZA: 10° (7° con restrizioni)

Per coperture prive di qualsiasi tipo di aperture/passaggi, assenza di

compluvi e con un carico neve inferiore a 200 kg/m², la pendenza può

essere ridotta a 7°. La posa è subordinata a un parere scritto da parte

dell’ufficio tecnico della FIGO che deve certificare l’esistenza delle

condizioni per ogni singolo progetto.

Posa intercalata

Posa in parallelo


ATTREZZI NECESSARI

03

FIGO piega-bordi


TEGOLA

04

La posa deve essere eseguita

con il materiale di fissaggio

fornito insieme alle tegole e agli

accessori

FIGO AMADE 1/1

FIGO AMADE 1/2

ACCESSORI

FIGO AMADE Tegola di collegamento

FIGO AMADE Tegola per riparazioni


ACCESSORI

05

Colmo ventilato

Testata per colmo

ventilato

Bocchello aerazione

Tegola con bocchello

aerazione

Fascia di partenza

Angolare esterno

Copricolmo/displuvio

semicircolare

Copricolmo/displuvio

elemento di testa iniziale

Copricolmo/displuvio

elemento di testa finale


ACCESSORI

06

Piastra base

P.to ancoraggio

singolo

Ancoraggio

linea vita

Staffa griglia

pedonabile

Staffa per

pannelli solari

Staffa per

tubi fermaneve

Staffa griglia fermaneve

Griglia fermaneve

Naso fermaneve


ACCESSORI

07

Conversa ventilazione

Lucernaio accesso tetto

Torretta ventilazione Conversa ventilazione universale Conversa finestra tetto


DIREZIONE DI POSA

08

DIREZIONE DI POSA

Colmo

Raccordo a parete

DIREZIONE DI POSA

FIGO AMADE

GRAFFETTA

FIGO AMADE

TEGOLA

Displuvio

DIREZIONE DI POSA

Compluvio

Colmo

Fissaggio FIGO AMADE


MISURAZIONE DI UN ANGOLO IN COPERTURA

09

TRACCIARE UN ANGOLO RETTO

1 In corrispondenza della linea di gronda o su una

1 tegola posta in orizzontale segnare un p.to che

1 identifica l’asse.

2 A partire dal punto individuato, tracciare altri due

3 punti a sinistra e a destra equidistanti (a) e alla

4 stessa altezza.

53

Tracciare ora due archi di raggio ≥2a e individuare

6 il p.to di intersezione 3. Per far ciò munirsi di un

7 listello al quale sono stati infissi dei chiodi alle

8 estremità oppure un cordino. Ora tracciare la

9 verticale passante per il p.to 1 e il p.to 3 sino alla

10 linea di colmo 4

Angolo retto

4

3

2

1

a a

Triangolo di Pitagora

5 parti

3 parti

4 parti


DETTAGLIO DI GRONDA

POSA SU TAVOLATO PIENO

10

BORDO SUP. FASCIA

DI PARTENZA

da posizionare secondo

tracciamento

FASCIA DI PARTENZA

SALVAGOCCIA

135 mm


DETTAGLIO DI GRONDA

POSA SU TAVOLATO PIENO

11

1 Canale di gronda

2 Staffa per canale di gronda

3 Lamiera forata

4 Sgocciolatoio

5 Salvagoccia

6 FIGO AMADE Tegola/fascia di partenza

7 FIGO AMADE Tegola

8 Membrana bituminosa impermeabile

9 Tavolato pieno spessore min. 24 mm 6

10 Controlistello

5

11 Membrana impermeabile traspirante 3

1

355

int. orizz. tegole

tracciamento fascia di partenza

135

320

7

8

9

10

11

9

tavolato pieno

larghezza max. 160mm

2

4


DETTAGLIO DI GRONDA

POSA SU LISTELLI

12

BORDO SUPERIORE

FASCIA DI PARTENZA

da posizionare secondo

tracciamento

Posizionare le fasce faccendo

combaciare la profilatura


DETTAGLIO DI GRONDA

POSA SU LISTELLI

13

1 Canale di gronda

2 Staffa per canale di gronda

3 Lamiera forata

4 Sgocciolatoio

5 Salvagoccia

6 FIGO AMADE Tegola/fascia di partenza

5

6

3

1

2

310 320

135

tracciamento fascia di partenza

4

160

160

355 320

Tracciamento orizz. prima fila


TRACCIAMENTO

PER LA TEGOLA FIGO AMADE

14

tracciamento orizzontale tegola

310 320 320 320

160

misura di controllo K1 = 2.658 mm = 3 Tegole

2658

tracciamento verticale per intercalato 443 mm passo tracciamento verticale 886 mm

Fascia Starterleiste di partenza

tracciamento fascia di partenza

135

355 320 320 320

tracciamento orizz. tegola FIGO AMADE

443

443 443 443 443 443 443 443 443 150-420

variabile secondo

886 886 886 886

necessità


30 mm risvolto

FRONTONE

PROFILO RIALZATO

15

FASCIA DI SUPPORTO

min. 40 mm

COPERTINA

MANTOVANA


FRONTONE

CON POSA DI ELEMENTI ANGOLARI

16

Con posa di elementi angolari

le tegole sono da ritagliare a filo

della tavola di bordo


1 FIGO AMADE Tegola

2 Si consiglia:

BauderTOP UDS 3 NK

BauderTOP UDS 1,5 NK

3 Tavolato pieno spessore min. 24 mm

4 Controlistello

5 Membrana impermeabile traspirante

6 Trave ordito principale

7 Mantovana

8 FIGO AMADE Elemento angolare

FRONTONE

ELEMENTI ANGOLARI

1

2

3

4

5

3

8

7

17

6


FRONTONE

ELEMENTO ANGOLARE

18

1 Inserire l’elemento angolare. 2 Il primo angolare viene fissato con un rivetto.

3 4


FRONTONE

ELEMENTO ANGOLARE

19

5 Inserire la staffa di rinforzo … 6 … e fissarla mediante chiodi scanalati.

7+8 Con una pinza piegare una linguetta come mostrato in figura


FRONTONE

ELEMENTO ANGOLARE

20

9 10 Ritagliare la tegola successiva alla giusta misura.

11 Inserire l’elemento angolare e … 12 … fissarlo alla linguetta precedentemente piegata.


FRONTONE

ELEMENTO ANGOLARE

21

13 Inserire la staffa di rinforzo … 14 … e fissarla mediante chiodi scanalati.

15+16 Con una pinza piegare una linguetta come mostrato in figura


FRONTONE

ELEMENTO ANGOLARE

22

17


In osservanza della norma Austriaca B3521-1

e delle tecniche per dare un lavoro

finito a regola d’arte.

SCOSSALINA

DETTAGLIO

RACCORDO

A PARETE

VARIANTE

CON SCOSSALINA

23

COMPENSATO A 3 STRATI

min. 100 mm

risvolto 30 mm


In osservanza della norma Austriaca B3521-1

e delle tecniche per dare un lavoro

finito a regola d’arte.

DETTAGLIO

RACCORDO

A PARETE

24

min. 100 mm

risvolto 30 mm


DETTAGLIO GIUNZIONE

AGGRAFFARE LE CONVERSE – AGGRAFFARE LE TEGOLE NEI COMPLUVI

25


DETTAGLIO CONVERSA

RACCORDO LATERALE

26

150 mm

30 mm

100 mm

40 mm

min. 50-70 mm


DETTAGLIO CONVERSA

RACCORDO LATERALE

27

Ritagliare la tegola come da misurazione.

Risvoltare 3 cm con l’attrezzo piega-bordi.

Ritaglio lato posteriore della prima tegola.

Ritaglio lato posteriore delle successive tegole.


DETTAGLIO COMPLUVIO

PENDENZA SUPERIORE A 20°

28

1 Conversa

2 FIGO AMADE Graffetta

3 FIGO AMADE Tegola

4 Si consiglia:

BauderTOP UDS 3 NK

BauderTOP UDS 1,5 NK

5 Tavolato pieno spessore min. 24 mm

4 3 2

1

sovrapposizione

min. 120 mm

min. 200 mm

risvolto

30 mm

5


DETTAGLIO COMPLUVIO

PENDENZA SUPERIORE A 20°

29

fig.1-6 Piegare 3 cm usando l’attrezzo piega-bordi come rappresentato in figura!


DETTAGLIO COMPLUVIO

PENDENZA INFERIORE A 20°

1

VARIANTE COMPLUVIO RIBASSATO 2

30

1 FIGO AMADE Tegola

2 FIGO AMADE Graffetta

3 Conversa ribassata

4 Tavolato pieno spessore min. 24 mm

80 mm

prolungamento

50 mm

30 mm

3

160

40

180 mm

4


120 mm

VARIANTE CON DOPPIA PIEGA DI SICUREZZA

DETTAGLIO COMPLUVIO

PENDENZA INFERIORE A 20°

31

risvolto

30 mm

200 mm

piegare con attrezzo piega-bordi

170 mm

50 mm

min. 30 mm


COLMO VENTILATO

32

L’altezza del listello di colmo è variabile

in funzione della pendenza di falda

FIGO AMADE Colmo ventilato:

a) Lunghezza utile 1820 mm

b) Lunghezza totale 1862 mm

c) Superficie aerante

295 cm 2 /m

LISTELLO

80

listello di sostegno per il colmo

piegare in verticale per 30 mm

TAVOLATO PIENO

Aerazione


COLMO VENTILATO

33

1+2 Piegare in verticale per 3 cm la tegola di colmo – Posizionare il colmo ventilato

servendosi all’occorrenza di un filo per tracciare l‘asse

3 Fissare il colmo ventilato con le viti

(fornite) munite di rondella di tenuta.


ELEMENTO COPRICOLMO-DISPLUVIO

DISPLUVIO NELLE IMMAGINI

In corrispondenza del displuvio, piegare in verticale per almeno 30 mm il bordo della tegola

34

4

5

6

7


ELEMENTO COPRICOLMO-DISPLUVIO

DISPLUVIO NELLE IMMAGINI

35

8

9 Ciascuna tegola va fissata al listello del displuvio mediante

chiodi scanalati

10 Inserire il listello sulla linea del displuvio


ELEMENTO COPRICOLMO-DISPLUVIO

DISPLUVIO NELLE IMMAGINI

36

11 Fissare superiormente il copricolmo con un chiodo e … 12 … l’altra estremità con la vite fornita insieme al copricolmo.

13 Se necessario, ritagliare in corrispondenza …

14 … della sovrapposizione delle tegole (vedi fig.)


COLMO FALDA SINGOLA

37

Bocchello di aerazione

interasse rivetti

max. 250 mm


MONTAGGIO

PIASTRA BASE

38

La piastra base è da fissare sempre in corrispondenza

delle travi dell’ordito principale mediante le viti in acciaio

inossidabile che vengono fornite insieme alla piastra.

La lunghezza delle viti è funzione del pacchetto di copertura

è deve essere comunicata al momento dell’ordine. Non è

necessario applicare alcun tipo di sigillante essendo la piastra

già munita di una speciale guarnizione. Sulla piastra base

possono essere montati tutti gli accessori predisposti (staffa

griglia fermaneve, staffa tubi fermaneve, staffa pannelli solari,

staffa per griglia pedonabile, sistemi di sicurezza).

Se predisposta per punti di attacco singoli, la piastra deve

essere fissata con 6 viti. A tal fine si deve forare i due punti

in mezzeria già contrassegnati sulla piastra.

Inserire completamente

la piastra verso l’alto sotto

la tegola superiore (come

indicato in figura).


MONTAGGIO

PIASTRA BASE

39


Il fissaggio deve

essere eseguito

mediante due

chiodi scanalati

in acciaio

inossidabile.

MONTAGGIO

NASO FERMANEVE

40


NASI FERMANEVE – PRESCRIZIONI PER IL MONTAGGIO

PER LA TEGOLA FIGO AMADE

41

PRESCRIZIONI GENERALI

Il proprietario dell’immobile è responsabile per danni causati da valanghe che si staccano dalla propria copertura, egli è

tenuto a segnalare l’esistenza del pericolo attraverso apposita segnaletica e posando in copertura adeguati sistemi fermaneve.

Ciò premesso, anche con un dimensionamento corretto dei sistemi fermaneve e una posa a regola d’arte, non si

può con assoluta certezza affermare di essere protetti dal fenomeno di valanghe. Il posatore è responsabile nei confronti

del cliente per danni causati da una posa non a regola d’arte e/o per sottodimensionamento degli elementi di protezione

contro la caduta neve. Qualora il cliente per ragioni proprie (estetiche o altro) chieda di posare un numero di nasi fermaneve

inferiore a quanto prescritto, la responsabilità contro eventuali danni ricade in toto sul cliente che in alcun modo potrà

rivalersi sul posatore.

PREMESSE

Le norme di riferimento sono le Ö-NORMEN B3418, EN B 1991-1-3 e NTC 2008. Si raccomanda di osservare le indicazioni

e gli schemi di posa in allegato. Non si considerano casi con neve a sbalzo. Si assume un coefficiente di forma per

carico neve µ=0,80.

Si raccomanda di posare nasi fermaneve originali FIGO AMADE. I nasi fermaneve sono da fissare mediante due chiodi

scanalati FIGO. Se le condizioni lo richiedono aumentare il numero di nasi fermaneve ed eventualmente integrarli con

griglie fermaneve in gronda. A partire da una pendenza di 45°, si deve montare una griglia fermaneve sulla linea di gronda,

in tal caso si raccomanda di posare un tavolato pieno per una fascia di larghezza non inferiore a un metro. Attenzione al

sovraccarico sulla linea di gronda!!


NASI FERMANEVE – STIMA DELLE QUANTITÀ

PER LA TEGOLA FIGO AMADE

Verlegeschemen 1-5 (VS1, VS2, VS3, VS4, VS5)

Schneenasen Bedarfsermittlung Figo Amade Dachplatte

Schemi di posa 1-5 (VS1, VS2, VS3, VS4, VS5)

42

Carico Schneelast neve kg/m² 100 200 300 400 500 600 700 800 900 1000 1100 1200

Pendenza Dachneigung

a partire ab 7° da 7° VS1 VS1 VS1 VS2 VS2 VS2 VS2 VS2 VS2 VS2 VS2 VS2

a partire ab 10° da 10° VS1 VS1 VS1 VS2 VS2 VS2 VS2 VS2 VS2 VS2 VS2 VS2

a partire ab 12° da 12° VS1 VS1 VS2 VS2 VS2 VS2 VS2 VS2 VS3 VS3 VS3 VS3

a partire ab 15° da 15° VS1 VS1 VS2 VS2 VS2 VS3 VS3 VS3 VS3 VS3 VS4 VS4

a partire ab 18° da 18° VS1 VS1 VS2 VS2 VS3 VS3 VS3 VS3 VS3 VS4 VS4 VS4

a partire ab 22° da 22° VS1 VS1 VS2 VS3 VS3 VS3 VS3 VS3 VS4 VS4 VS4 VS4

a partire ab 25° da 25° VS1 VS1 VS3 VS3 VS3 VS3 VS4 VS4 VS4 VS4 VS4 VS4

a partire ab 30° da 30° VS1 VS2 VS3 VS3 VS3 VS3 VS4 VS4 VS4 VS4 VS5 VS5

a partire ab 35° da 35° VS1 VS2 VS3 VS3 VS3 VS4 VS4 VS4 VS4 VS4 VS5 VS5

a partire ab 40° da 40°* VS2 VS2 VS3 VS3 VS3 VS4 VS4 VS4 VS4 VS4 VS5 VS5

a partire ab 45°* da 45° VS2 VS3 VS3 VS4 VS4 VS4 VS4 VS4 VS5 VS5 VS5 VS5

a partire ab 50° da 50° VS3 VS3 VS4 VS4 VS4 VS4 VS5 VS5 VS5 VS5 VS5 VS5

a partire ab 55° da 55° VS3 VS3 VS4 VS4 VS4 VS4 VS5 VS5 VS5 VS5 VS5 VS5

Ab 45° Dachneigung ist immer ein zusätzlicher Schneerechen an der Traufe anzubringen (Ö-Norm B 3418)!

* A partire da una pendenza di 45°, si deve montare una griglia fermaneve sulla linea di gronda

Mindestens 1 Meter an der Traufe ist bei Schneerechenmontage mit Vollschalung auszuführen!

(Ö-NORM B3418!)

Si rende necessario la posa di un tavolato pieno per una fascia di larghezza non inferiore a un

metro!


NASI FERMANEVE – PRESCRIZIONI PER IL MONTAGGIO

PER LA TEGOLA FIGO AMADE

43

SCHEMA DI POSA FIGO AMADE 1

ca. 2,4 pz/m 2


NASI FERMANEVE – PRESCRIZIONI PER IL MONTAGGIO

PER LA TEGOLA FIGO AMADE

44

SCHEMA DI POSA FIGO AMADE 2

ca. 3,5 pz/m 2


NASI FERMANEVE – PRESCRIZIONI PER IL MONTAGGIO

PER LA TEGOLA FIGO AMADE

45

SCHEMA DI POSA FIGO AMADE 3

ca. 5 pz/m 2


NASI FERMANEVE – PRESCRIZIONI PER IL MONTAGGIO

PER LA TEGOLA FIGO AMADE

46

SCHEMA DI POSA FIGO AMADE 4

ca. 7,5 pz/m 2


NASI FERMANEVE – PRESCRIZIONI PER IL MONTAGGIO

PER LA TEGOLA FIGO AMADE

47

SCHEMA DI POSA FIGO AMADE 5

ca. 10 pz/m 2


MONTAGGIO

DETTAGLIO GRIGLIA FERMANEVE

48

Staffa griglia fermaneve

Piastra di base

Griglia fermaneve

Fascia di partenza

Salvagoccia

Lamiera forata

Sgocciolatoio


SOSTITUZIONE TEGOLA

FIGO AMADE

49

1 2

3 Posizionare la dima a destra come in figura. 4 Disegnare il contorno da ritagliare.


SOSTITUZIONE TEGOLA

FIGO AMADE

50

5 6 Praticare un’apertura con uno scalpello.

7+8 Ritagliare il contorno segnato.


SOSTITUZIONE TEGOLA

FIGO AMADE

51

9 10 Ritagliare a sx. e a dx la tegola da sostituire …

11 … usando uno scalpello sino al completo distacco. 12 Sollevare leggermente lo scalpello se necessario …


SOSTITUZIONE TEGOLA

FIGO AMADE

52

13 Piegare verso l’alto il bordo profilato. 14 Separare la tegola servendosi di un martello.

15 16 Rimuovere la tegola da sostituire.


SOSTITUZIONE TEGOLA

FIGO AMADE

53

17 + 18 Rifilare la lamiera a circa 50 mm.

19 Tegola per riparazioni … 20 … inserire nelle scanalature laterali e spingere verso l’alto.


SOSTITUZIONE TEGOLA

FIGO AMADE

54

21 22 Martellare servendosi di un listello in legno.

23 Fissare la tegola all‘estremità sx ... 24 … e dx mediante due rivetti.


SOSTITUZIONE TEGOLA

FIGO AMADE

55

25 26

27 Ripiegare verso il basso il bordo profilato. 28


FILLI STAHL GROSSHANDELSGMBH

Schrödingerstraße 5, 9020 Klagenfurt

T. + 43 (0)463 / 37970-3550

F. +43 (0)463 / 37970-3590

office@figo.at

figo-italia.it

TESTATO DA

PARTNER SOLIDI

More magazines by this user
Similar magazines