Intimo più mare n° 216 | Luglio 2019

editorialemoda

ENGLISH TEXT

TEXTE FRANÇAIS

90216

www.intimopiumare.com

9 771127 049005

PARLANO

I BUYER:

Moda e qualità

al primo posto

APPUNTI

DI STILE

Alviero Martini

Maji

STRATEGIE

Il mare per le

CURVY

Novità

BEACH

wear

2020

TREND

Graphic heritage,

Exotic reef,

Art etno, Folk,

Boho blossom,

Reptile, Safari,

Animalier


IONS SW

CRÉAT

IMWEAR

2020

SUMMER

COPPE A-B-C-D-E-F-G

PARISSIMO ITALIA Srl - Tel. 0173-281337 - parissimo.it@lisecharmel.fr - www.lisecharmel.com


IONS SW

CRÉAT

IMWEAR

2020

SUMMER

COPPE A-B-C-D-E-F-G

PARISSIMO ITALIA Srl - Tel. 0173 - 281337 - parissimo.it@lisecharmel.fr - www.lisecharmel.com


#glamourizing

liujo.com


PEPITASTYLE.COM

Follow us


MARISTELLA MARE S.R.L. - Tel. 0321.91583 - www.oliviabeachwear.it


TROPICO MEDITERRANEO


STAR & FASHION SRL - V.le Europa 198/B - 51039 Quarrata (Pt) - tel.+39 0573778064 - info@starandfashion.it - www.2bekini.it

2BE Kini


TREND mare 216.indd 2 27/06/19 14:21

SOMMARIO

xx

88

82

20 RETAIL WORLD

22 RETAIL WORLD

24 RETAIL WORLD

Ghibli Lingerie | Spazi di stile

26 RETAIL WORLD

Karma - Emozioni

dall’intimo | Curvy Appeal

30 BUSINESS NEWS

Liu Jo | Un nuovo beachwear

32 BUSINESS NEWS

34 BUSINESS NEWS

38 NOVITÀ MARE

40 NOVITÀ MARE

44 CAPSULE&LIMITED

46 BRAND NEW

50 TREND MARE 2020

Graphic heritage, Exotic reef,

Art etno, Folk, Boho blossom,

Reptile, Safari

64 TREND INTIMO 2020

Embroidery, Sunny

70 FOCUS ON

Moda e qualità valori assoluti

TREND mare 2020

Luna

Splendida

Lisca

Selmark

216 | LUGLIO 2019

EXOTIC REEF

Antigel

Ysabel Mora Vacanze Italiane Pepita Forte

dei Marmi

50

82 FASHION STORIES

F**K | Never give up!

84 BRAND PROJECT

Pierre Mantoux | Nuovo asset

creativo

88 STRATEGIE

Pepita | Here comes the sun

90 SAVE THE NAME

Bepopsy | Femminilità eclettica

91 SHOWROOM

Flavio Rubino Rappresentanze

Ricerca e servizio

92 STRATEGIE

94 ANNIVERSARI

Schiesser | Una formula vincente

100 INCONTRI

Phax Swimwear | Tropical

beauty

102 INCONTRI MODA

Grazia Beachlove e Shine

Fit & style

104 INCONTRI MODA

Lisca Cheeek | Statement

swimwear


64

TREND intimo 216.indd 2 26/06/19 17:45

TREND intimo 2020

Wacoal

Verdissima

Mey

Dopo aver

affrontato (nel

numero scorso)

la ricerca del

reggiseno perfetto

per chi ha una

taglia grande, ora

tocca al costume

da bagno

STRATEGIE

108

108

178

130

108 STRATEGIE

Curvy on the beach

118 SUPERSIZE MARE

120 SUPERSIZE MARE

122 SUPERSIZE INTIMO

124 SHAPEWEAR

Miradonna | Oltre lo swimwear

128 APPUNTI DI STILE

Alviero Martini 1 A Classe

Un viaggio infinito

192 APPUNTI DI STILE

Maaji | Sirene moderne

194 EVENTI

198 MAMME&BIMBI

200 NOTIZIE MARE

202 NOTIZIE MARE

204 COMPANY PROFILE

Eurostick | Una realtà in

continua evoluzione

206 FIBRE&TESSUTI GREEN

210 SALONI

Unique by Mode City/

Interfilière | Riding the wave

212 SALONI

Maredamare | Beachwear in

love

Imec

Aubade

EMBROIDERY

Aubade

Lormar

BEACHWEAR

130 Hotel California

146 Valery Prestige | Coral reef

150 Ritratti Milano | Un’estate

glam-chic

152 Aubade Paris | Plaisir d’été

156 Maryan Mehlhorn

Seduction game

160 U&B Twinset | Stylish by the

ocean

164 District Margherita Mazzei

Tropico mediterraneo

168 Verdissima Mare | Natural

chic

172 Vacanze Italiane | Sparkling

water

174 David | Italian flavour

176 Iconique | Get away mood

178 Antigel | Sunny experience

182 Sunflair | Ravishing allure

184 Opera | Summer symphony

186 Freya Swim | Salt&Pepper

190 Mey | Worldwide beauty


info@lfdl.it - ph. +39 059 686818


lfdl.it


info@lfdl.it - ph. +39 059 686818


lfdl.it


RETAIL

WORLD

1. BOTTINO CORSETTERIA

SECONDA APERTURA NEL CUORE DI

GENOVA

Lo scorso 8 marzo è stato inaugurato in via XXV Aprile il

secondo negozio BOTTINO CORSETTERIA di Genova. Il

punto vendita, specializzato in intimo e moda mare dedicati

in particolare alle taglie calibrate e alle donne curvy, è frutto

dello spirito imprenditoriale di Manuela Carena e della

mamma, Bruna Sirito, che hanno rilevato l’attività e gli

spazi di un’altra boutique storica di intimo moda. Questo

secondo punto vendita, che va ad aggiungersi a quello di via

Colombo 25R, è una scommessa che si rinnova e che punta

ancora una volta sulla competenza, l’esperienza e la cortesia

delle titolari, sull’eccellenza dei prodotti e sul forte legame

con la clientela e con la città di Genova.

Bottino Corsetteria - via XXV Aprile 58R, Genova

www.bottinocorsetteria.com

3. TWEED SARAGOZZA

IL NUOVO NEGOZIO DI INTIMO

A BOLOGNA

Sotto i portici bolognesi di via Saragozza è stato inaugurato

lo scorso 23 marzo TWEED SARAGOZZA, un nuovo

negozio specializzato in moda intima e mare. Frutto dello

spirito imprenditoriale di Giulia Montorro, la boutique si

trova in una posizione interessante, zona di passaggio di un

popoloso quartiere residenziale e non lontano peraltro dallo

storico negozio di intimo Plumetis, fondato e gestito da

Silvia, la mamma di Giulia, in via Guidotti 41/D. Nel nuovo

negozio si trovano molti dei marchi venduti da Plumetis,

con l’aggiunta di altri brand che mirano a una clientela più

giovane. Fra le proposte, U&B Twinset, Liu Jo Notte, Max

Mara Leisure, Verdissima, Justmine, Beach Brasil, Marette,

Ritratti mare, Ysabel Mora, Julipet, Jamas e qualche brand

di abbigliamento esterno sia per l’uomo che per la donna.

Tweed Saragozza - via Saragozza 93/b, Bologna

tel. 0516446654

1

2

2. ALICE

FA IL TRIS A

FOLLONICA

Dopo l'apertura a fine 2017 del secondo punto vendita

a Siena, lo scorso 6 aprile Silvia Pallini e la figlia Alice

hanno inaugurato un nuovo store ALICE nel centro di

Follonica. La boutique si trova in Piazza Sivieri, vero

fulcro del centro cittadino. "Volevo uno spazio elegante e

chic, accogliente, invitante, luminoso e curioso" - spiega

Silvia - "Il fondo ha un bellissimo soffitto a volte con due

grandi lampadari di cristallo e l'appenderia ricorda i

carrelli dei Grand Hotel con paralumi con boa di struzzo

bianco. Un mega schermo proietta ininterrottamente

le sfilate delle collezioni in vendita...ma il pezzo forte

sono i camerini con carta da parati su cui sono dipinti

fenicotteri rosa".

Con apertura stagionale, lo store di Follonica ha una

selezione di marchi che dà continuità all'universo

"Alice", come Pepita, Chantelle, Valery, Raffaela

D'Angelo, Parah, Simone Pérèle, Passionata, Perofil,

Julipet, Sunflair, Iconique, Vacanze Italiane e Banana

Moon.

Alice Intimo e Moda Mare

Piazza Sivieri 16, Follonica - tel. 3486413698

3


RETAIL

WORLD

1. NICOLE INTIMO

STILE E PERSONALITÀ

Una boutique giovane ma ricca di carattere: Nicole

Intimo ha inaugurato il 9 febbraio 2019 in via Volta, una

delle vie principali di Cesano Maderno (MB), con uno

spazio di 70 mq dagli interni ricercati, che combinano

classico e moderno. Le vetrine, ampie e luminose,

catturano lo sguardo dei passanti, mentre l'interno

è allestito con armadi in noce e nicchie in muratura

color avorio illuminate in cui sono appesi capi divisi per

colori, tipologia e marchi. Armani, Twinset, Julipet,

Verdissima, Levi’s, Miss Bikini, Skiny, Maison

Lejaby, Sans Complexe, Valery, Omero, Burlington

e Philippe Matignon sono i brand presenti. Il negozio

tratta principalmente corsetteria, lingerie, calze, coppe

differenziate, costumi e abiti fuoriacqua.

Nicole Intimo - via Volta 42, Cesano Maderno (MB)

tel. +39 3289814673 - www.nicoleintimo.it

1

2

2. LINEA MARE BLU

APERTURA A BELLARIA

L'azienda romagnola di beachwear LINEA

MARE BLU ha inaugurato un monomarca - che

resterà aperto ogni anno da aprile a settembre

- nella bellissima Isola dei platani di Bellaria

(RN). Lo store di 80 mq, con due vetrine che si

rinnoveranno ogni 10 gorni, offrirà le collezioni

stagionali di costumi e fuoriacqua ma anche

modelli curvy e con coppe C e D. L'apertura

in questo luogo simbolo del turismo e del

divertimento arricchisce la famiglia dei punti

monamarca di Linea mare blu, che ora sono

nove tra Romagna (Cesenatico, Rimini, Riccione,

Cattolica) e Marche (Pesaro e Senigallia).

Linea Mare Blu - via Paolo Guidi, Bellaria (RN)

www.lineamareblu.it

3. BIKINI MI.MA.

NUOVO CONCEPT

STORE A LODI

BIKINI MI.MA., storica azienda di beachwear

cremasca, ha inaugurato un nuovo punto vendita

di 50 mq a Lodi. Si tratta di uno spazio luminoso

e accogliente in pieno centro città, con due ampie

vetrine che coloreranno lo shopping cittadino

con lo stile gipsy-chic caratteristico del brand. La

nuova apertura va ad aggiungersi allo storico punto

vendita di Milano Marittima, a quello di Crema

- in cui hanno sede anche lo showroom e gli uffici

commerciali - e al concept di Cremona, aperto

appena un anno fa.

Bikini Mi.Ma.

Corso Vittorio Emanuele II 47/49, Lodi (LO)

www.bikinimima.it

3


RETAIL

WORLD

Alcune immagini

di Ghibli Lingerie,

a Barzanò (LC).

Laura Valli, titolare

del negozio.

Una boutique di

carattere dove

trovare lingerie

e beachwear

ricercati e di

qualità, in Brianza

GHIBLI

LINGERIE

SPAZI DI STILE

Un sogno diventato realtà quello

di Laura Valli che ha aperto il suo

negozio di intimo e beachwear,

Ghibli Lingerie, a Barzanò (LC) l'11

settembre 2018, dopo anni di ricerca

nel settore e della location giusta.

"Ghibli è il vento caldo del deserto,

un luogo magico e suggestivo che

accumuna me e mia madre, prima

sostenitrice del progetto, insieme

alla mia famiglia che mi ha sempre

supportato con entusiasmo". Laura

ha creato uno spazio elegante ed

essenziale con un'attenta selezione

di marchi del settore come Twinset,

Valerie, Valerie Prestige,

Cosabella, Hanro, Hanky Panky,

Foly, Luisa Maria Lugli, Unimar,

Watercult, Kuranda e Del Maar,

un brand australiano di beachwear

che Laura ha voluto fortemente per

il suo stile esclusivo e ricercato. La

location, suddivisa in tre locali, è in

realtà un appartamento in un palazzo

storico, con infissi in stile Novecento,

che le ha permesso di creare spazi

pensati ad hoc a seconda del tipo di

merceologia e di prodotto, mentre

le vetrine sono porte finestre che

incorniciano i capi in esposizione.

Sebbene il target siano donne dai 40

ai 60 anni, il negozio trova i favori

di una clientela molto vasta, attratta

dai brand di stile e qualità. "Il mio

negozio non deve essere solo un punto

di riferimento per trovare intimo e

beachwear ma anche un luogo in cui

stare bene, sentirsi a proprio agio e

uscire soddisfatti. Come mi hanno già

detto: Ghibli è terapia".

GHIBLI LINGERIE

viale Luciano Manara, 25

23891 Barzanò (LC)

tel. +39 3454511216

ghiblilingerie@gmail.com

Facebook: MissGhibli

Instagram: ghiblilingerie


RETAIL WORLD

Giulia Pascale e

alcune immagini di

Karma - Emozioni

dall'intimo, la

sua boutique di

Conversano (BA).

KARMA - EMOZIONI

DALL'INTIMO

CURVY APPEAL

Giulia Pascale ha inaugurato

la sua boutique, Karma -

Emozioni dall'intimo, a

maggio del 2004. In pieno centro

di Conversano (BA) e a pochi

chilometri dalla costa, Karma si

rivolge sia alla clientela locale che ai

turisti. Con un mix sapiente di moda

e funzionalità, ha una vocazione

prevalentemente femminile, ma con

un occhio di riguardo per le esigenze

maschili con un reparto dedicato

all'uomo.

Lo stile del locale è minimal chic,

con 100 metri quadrati sui toni del

bianco e del grigio per esaltare i

colori dei capi esposti. Curatissimo

il visual, con pareti allestite per

un'esposizione dei prodotti - a vista

e appesi - che si rinnova spesso:

La boutique

pugliese festeggia

15 anni di

esperienza,

buon gusto e

dinamismo

ordinata ma dinamica. Tutto è

stato pensato per offrire comfort

e spazio al momento della prova e

dell'acquisto. C'è persino un angolo

dedicato agli accompagnatori, che

nell'attesa possono rilassarsi con tv e

WI-FI libero.

La maggior parte dei marchi

femminili trattati, sia nell'intimo che

nel mare, si rivolge a un pubblico

curvy: Chantelle, Passionata,

Kris Line, Parfait, Anita, Rosa

Faia, Verdissima, Huitre, Marina

Abagnale, Shine, Janira, Ysabel

Mora, Philippe Matignon e Oroblu;

mentre per l'uomo troviamo US Polo

Assn, Zeybra ed Eos.

Nel 2018, la boutique ha celebrato

l'arrivo di una linea di intimo basic

uomo e donna creata dalla stessa

Giulia Pascale e battezzata, per

l'appunto, Karma. Il prossimo step

sarà il lancio della linea mare.

Ma il dinamismo di questa boutique


non si ferma qui: "Organizzo con

cadenza mensile eventi sia per

l'intimo che per il beachwear - spiega

Giulia Pascale - come fitting event,

sfilate, bra & beach fitting, particolari

sconti e omaggi nel mese della

prevenzione per i tumori al seno,

vetrine viventi e contest diversi in

occasione di feste o anniversari".

Da Karma, tutte le donne, e in

particolare quelle curvy, trovano

la spensieratezza di sentirsi a

proprio agio sin dal momento della

prova. "La formazione costante e

l'esperienza maturata negli anni

mi hanno portata a comprendere le

esigenze di tutte - spiega Giulia, che

dal 2018 fa parte della rete d'impresa

Rich - Personal Bra Ladies - Ecco

perché ho sviluppato il piano taglie

fino alla coppa K, proprio per dare la

possibilità a ogni fisicità di sfoggiare

un capo perfetto".

Ma quali sono, secondo Giulia

Pascale, i migliori marchi di

beachwear per la donna curvy?

"Chantelle che ogni anno sviluppa

collezioni sempre più all'avanguardia

e con la possibilità di creare il proprio

bikini grazie al mix&match; Kris

Line, grazie allo sviluppo delle taglie

fino alla coppa K; Rosa Faia, che con

le sue fantasie ogni anno più belle

riesce a far sentire a proprio agio

anche le più giovani; Verdissima,

che da quest'anno ha una collezione

molto versatile, per donne di

qualsiasi età, in coppe fino alla E, e

Huitre, made in Italy e made in Sud,

un'azienda che consiglio vivamente,

con costumi interi sofisticati e chic,

ma anche bikini con coppe preformate

fatte apposta per seguire le curve in

modo armonico: da me, vendutissimo

il bikini reversibile".

Lo scorso maggio, Karma ha

compiuto 15 anni e per festeggiarlo

ha riservato diverse sorprese ai

propri clienti, come sconti speciali

o la possibilità di partecipare

all'estrazione di un costume da bagno

della linea uomo e uno della linea

donna.

Karma - Emozioni dall'intimo

via Giacomo Matteotti 90

70014 Conversano (BA)

tel. 080 495 9542

karmaintimo@gmail.com

www.karmaintimo.it


Carraro cell. 335 240662

Mara cell. 347 7919488

Selmark.italia@gmail.com


BUSINESS NEWS

LIU JO

Dalla springsummer

2020, il

brand carpigiano

avrà un nuovo

team dedicato

alla linea, con la

collaborazione di

Rosanna Ansaloni.

I capisaldi saranno

fit perfetto e

materiali di alta

qualità

Un ritratto di Marco Marchi, Presidente & Head of Style di Liu Jo.

UN NUOVO BEACHWEAR

Nuovo corso per il beachwear

di Liu Jo che con il mare

2020 vedrà un rinnovamento

della collezione, grazie a un nuovo

team dedicato e alla collaborazione

con la stilista Rosanna Ansaloni.

“La collezione punterà sulla qualità

dei materiali e su un attento studio

della vestibilità. Il fatto di esserci

affiancati a una personalità del

trade come Rosanna Ansaloni ci ha

permesso di fare una scelta sinergica,

creando un progetto fedele all’identità

di Liu Jo ma con una spinta verso una

proposta più qualitativa, con modelli

rinnovati, dove il fit è fondamentale”

afferma Marco Marchi Presidente &

Head of Style di Liu Jo.

La linea di costumi e accessori

per il mare e la piscina, che sarà

protagonista della prossima

campagna vendite da luglio,

vedrà infatti una nuova struttura

di collezione, che punterà su

modellistiche rinnovate e vestibilità

originali: il lavoro sarà fatto in primis

sul carattere identitario della linea,

che commercialmente potrà contare

su un’importante rete di specialisti

del settore e sulla presenza nei punti

vendita di proprietà e franchising del

brand, e che punterà ad incrementare

in maniera significativa il fatturato

relativo alla collezione.

Il progetto verrà supportato da

un’attività di comunicazione

importante, in perfetto stile Liu Jo.

LIU JO SPA

Info: +39 0597362111

www.liujo.com


ICONIC PAJAMAS COLLECTION

PEPITASTYLE.COM

Follow us


BUSINESS

NEWS

1. LES BAS PORTA IN ITALIA

IL BEACHWEAR FEMMINILE

DI POLO RALPH LAUREN E

L'INTIMO DI MAISON CLOSE

Già distributore delle linee mare Seafolly

Australia e Maaji, e delle linee sleepwear

Polo Ralph Lauren e DKNY, l'azienda Les

Bas di Antonio Fasciolo ha concluso due

accordi che arricchiscono ulteriormente un

portfolio di brand molto diversi, ma tutti di

alta gamma e complementari tra loro.

Dal 1º maggio di quest'anno, infatti, la ditta

piemontese distribuisce in italia l'intimo sexy

e haute de gamme di Maison Close. Il brand,

nato in Francia nel 2006 dalla creatività di

Nicolas Busnel, offre una lingerie erotica che

rivisita in maniera contemporanea i codici

della seduzione, capi dalla forte identitá che

hanno conquistato icone della moda e dello

spettacolo come Kate Moss, Rihanna, Bella

Hadid, Cara Delevingne e Madonna.

La seconda novità riguarda il beachwear

femminile dell'iconico marchio Polo Ralph

Lauren, che Les Bas porta in Italia dal 1º luglio.

La collezione 2020 del brand americano

potrà essere visionata dal 20 al 22 luglio nello

stand di Les Bas a Maredamare, Firenze.

Les Bas srl tel. 0143323231

lesbas@lesbas.com

1

1

2

2. MIRACLESUIT, IN ITALIA CON AFS

INTERNATIONAL

Il marchio americano di swimwear modellante Miraclesuit ha siglato

un contratto di distribuzione in esclusiva per il territorio italiano con

l'azienda campana AFS-international che, forte di una rete capillare

di dodici agenzie di rappresentanza sul territorio, porterà Miraclesuit

in tutta la penisola a partire dalla collezione PE 2020. L'accordo è il

risultato naturale della lunga partnership tra le due aziende che già

nel 2007 avevano lanciato Miradonna, il primo marchio di costumi

da bagno con effetto modellante e gusto italiano. La forte crescita

del settore shapewear in Italia le ha spinte ora a lanciare il marchio

della casa madre - già presente in Regno Unito, Francia e Benelux

- anche in Italia. Il concept di Miraclesuit è unico nel mercato:

apparire 5 kg più snella in 10 secondi, ovvero il tempo di indossare

il costume. E tutto grazie al tessuto Miratex*, che possiede oltre due

volte la quantità di LYCRA® e tre volte la capacità di tenuta rispetto

a qualsiasi altro costume da bagno. La costruzione del capo e il

design rafforzano l’effetto snellente. Miraclesuit farà il suo debutto al

salone Maredamare di Firenze dal 20 al 22 Luglio.

AFS International - tel. +39 081 5298711

www.afs-international.it


227207577 pierremantoux.com

- mail: pierremantoux@pierremantoux.com - follow us on


BUSINESS

NEWS

1

1

2. CLAUDIO TAIANA NUOVO

PRESIDENTE DI MAREDIMODA

Lo scorso 17 maggio, nel corso dell’assemblea

ordinaria di Maredimoda, sono state rinnovate

le cariche sociali. Fino a maggio 2021, il nuovo

presidente sarà Claudio Taiana che succede

a Marco Borioli, in carica da tre mandati.

“Ringrazio Marco Borioli per l’ottimo lavoro,

svolto in questi anni, – sottolinea Taiana – che ha

portato il nostro salone a crescere ulteriormente

in termini di consensi, di visitatori e di appeal,

con i fari sempre accesi sullo spirito della nostra

missione, ovvero la valorizzazione e la promozione

del tessuto e dell’accessorio mare, intimo e

athleisure Made in Europe”. Con Claudio Taiana

e l'ex presidente Marco Borioli, entrano nel board

di MarediModa Marco Boselli di E. Boselli&C,

Paolo Fila di Maglificio Ripa. e Jon Mark Bellieni

della Bellieni. La prossima edizione della fiera

MarediModa si terrà nella consueta location del

Palais Des Festival di Cannes dal 5 al 7 novembre.

MarediModa - tel. +39 031 412 86 37

info@maredimoda.com - www.maredimoda.com

1. P.J. SALVAGE E TED BAKER

IN ITALIA CON TINKI SRL

Da quest'anno, i brand P.J. SALVAGE e TED

BAKER saranno distribuiti in tutta Europa

dalla Schiesser e, quindi, sul mercato italiano

dall'agente generale per l'Italia Tinki srl.

P.J. Salvage, brand californiano di proprietà della

Delta Galil, propone una linea notte da donna,

giovane, trendy e molto fashion, e si caratterizza

per uno stile di marketing innovativo e vincente,

grazie ai social media e al supporto di influencer

e celebrity. Ted Baker, anche questo licenza

underwear della Delta Galil, è un brand britannico

di abbigliamento esterno uomo/donna e intimo

e notte da uomo: nelle sue collezioni c'è lo stile

sartoriale British, ma con un tocco di eccentricità,

il tutto con l'impiego di materiali pregiati.

Tinki srl - tel. +39 349 7339187 - info@tinki.it

2


www.sunflair.com

MAREDAMARE

20. – 22. Luglio 2019

FORTEZZA DA BASSO

FIRENZE

AGENZIA DE. BRA. EU. S.R.L.

Viale antium 6 c. comm.

Anteo interno 41

00042 Anzio

Tel. +39 (06) 9871520

e-mail debra@bademoden.info


www.myOpera. info


NOVITÀ

MARE

1. SALURE

ITALIAN COUTURE

Le stiliste Simona Sillano e Chiara Bellemo hanno dato vita

al brand Salure per tradurre nella realtà un sogno estivo

attraverso capi esclusivi, in grado di funzionare come

immagini e racconti. Preziosi tessuti impalpabili e fine

manodopera italiana sono la firma inconfondibile del brand,

mentre i colori rubati alla natura contribuiscono a esaltare il

carattere di una donna romantica e decisa, che conosce bene

se stessa e sa come rendere magnetico il proprio fascino.

Le lavorazioni particolari e l'attenzione per le rifiniture che

contraddistinguono ogni capo sono frutto della creatività e

della maestria di esperte sarte comasche.

C&S Salure sagl - tel. +41 763471176 - info@salure.com

3. SUAHRU

UNCONVENTIONAL

BEACHWEAR

Claudia, Alessia e Martina, tre sorelle siciliane dalle personalità

differenti ma complementari tra di loro, hanno fondato il brand di

beachwear SUAHRU. Globetrotter sin da piccole, hanno fatto tesoro di

tutto ciò che hanno visto e esperimentato in ogni luogo in cui sono state

per dare al loro beachwear un tocco originale e sofisticato, con un occhio

sempre attento alla moda e alle tendenze in continuo mutamento.

Suahru è un prodotto estremamente curato e 100% made in Italy, volto

all’esaltazione del corpo femminile con linee eccentriche e provocanti

al passo con la contemporaneità. I tessuti sono il punto di partenza, un

infinito gioco di rifrazioni tra elementi apparentemente contrastanti che

si armonizzano all'insegna di tre imperativi: sensualità, consapevolezza

e libertà di espressione.

Studio360 Showroom - tel. +39 02 91578992

studio360.ld@gmail.com

2

1

2. BALAJANAS

CHIC & CONSCIOUS

Innovazione materica e tradizione artigianale

italiana si fondono nelle collezioni del brand

di beachwear BALAJANAS. Infatti, materiali

soft ed ecologici made in Italy sono alla base

di ogni modello, resi ancora più preziosi

da pattern esclusivi che esprimono una

femminilità anticonformista. La collezione

2019 scegli motivi freschi, in tonalità golose

che evocano la frutta estiva. I modelli sono

per lo più reversibili e non hanno cuciture,

accompagnando così i movimenti del corpo

con dolcezza, senza costrizioni. Lo spirito

green è testimoniato dall'impiego di tessuti

elastici che incorporano Econyl, filo di Nylon

rigenerato a partire dai rifiuti abbandonati negli

oceani.

Balajanas di Anna Matta

tel. +39 3397613723 - www.balajanas.com

3


aubade.com Ph: Markus JANS

MAREDAMARE FIRENZE 2019 • STAND #24


NOVITÀ

MARE

1. BUTTERFLY B!#CH

SENSUALITÀ BY THE SEA

Nato dalla creatività di Monica Lovison, Butterfly B!#CH è un brand

made in Italy dallo spirito frizzante e combattivo. I protagonisti

delle collezioni sono i kimono in chiffon di seta: versatili e perfetti in

qualsiasi occasione, danno un tocco di raffinata leggerezza a tutti

gli outfit. Al mare, sono il copricostume ideale da sfoggiare, pratici

e veloci da indossare, proteggono la pelle dal sole senza accaldare

e quando il sole scende sono pronti per un aperitivo sulla spiaggia

o per dare un tocco raffinato e grintoso ai look serali.

Butterfly B!#ch - info@butterflybch.com - www.butterflybch.com

2

1

3. THE GOLD KEY

TRADIZIONE E FUTURO

Un nuovo luxury brand, dedicato soprattutto alle donne fra i

16 e i 35 anni, si affaccia sul panorama italiano del beachwear,

l'intimo e il loungewear. Si chiama THE GOLD KEY ed è

interamente made in Italy. Tutti i capi, infatti, nascono nella

riviera di Riccione e sono realizzati e ricamati a mano con

grande precisione e amore dai maestri artigiani locali. Ma

The Gold Key non esita a incorporare nelle proprie collezioni

anche le ultime tecnologie, come ad esempio la stampa in 3D,

grazie alla quale sono state realizzate le ambiziose e iconiche

coppe a sirena. Nel corso della più recente edizione della

fiera CPM body & beach, The Gold Key è stato nominato il

marchio più innovativo ed entusiasmante di questa e della

prossima stagione.

The Gold Key - www.thegoldkeyswimwear.com

@thegoldkey_

3

2. BEIGHT

PENSIERO POSITIVO

BEIGHT è un nuovo marchio di beachwear che si

propone di trasmettere positività e divertimento

attraverso i colori e la ricerca sui materiali

alternativi. Il brand crede inoltre nell'impiego

di materiali rispettosi dell'ambiente perché,

sostengono, "non esiste ottimismo senza un

futuro". Infatti, Beight è il primo marchio ad

utilizzare le vernici Alteray Technology, che

attraverso miscele esclusive a base d’acqua

e pigmenti permettono ai tessuti e agli altri

materiali di cambiare colore alla luce del sole: nel

rispetto dell’ambiente e con un risultato estetico

sbalorditivo.

Biasiotto italia srl - tel. +39 3483102175

sergio@biasiotto.it


itratti.com


FASHION PLUSsrl-Andria(BT)-tel.+00393737742868-info@fashion-plus.it


CAPSULE&

LIMITED

1. PIERRE MANTOUX

LANCIA UNA LOGO-CAPSULE

PIERRE MANTOUX celebra il suo heritage made in Italy

con una nuova logo-capsule. Il brand, che ha contribuito

a trasformare la calza in uno degli accessori più intriganti

e versatili del guardaroba femminile, è espressione di

un family business tutto al femminile, che mantiene con

orgoglio i valori e il know how tipici dell'imprenditoria

italiana. Così, nella capsule PM monogram il suo logo

si trasforma in pattern, arricchendo, con una speciale

lavorazione allover, due icone della linea legwear: un

collant e un gambaletto. Pierre Mantoux abbraccia così

la logomania sempre più in voga (e non soltanto tra le più

giovani) con una scelta molto pop e fashionista.

Pierre Mantoux - tel. +39 0227207577

www.pierremantoux.com

2

3. SUPERGA E MC2 SAINT BARTH

AL MARE CON LE 2750

Per la p-e 2019 SUPERGA e MC2 SAINT BARTH

reinterpretano l’intramontabile modello 2750 di Superga

nella capsule collection Superga meets MC2 Saint Barth.

Il brand di beachwear e accessori ha scelto Superga per

realizzare la prima scarpa dal look streetwear della famiglia,

un prodotto che rispecchia lo stile italiano, fresco e sempre

attuale, che accomuna i due brand. Il celebre 2750, in

puro cotone, con suola in gomma naturale vulcanizzata,

indossa per l'occasione la bandiera a quadri bianchi e

rossi di MC2 Saint Barth. I modelli si declinano in tonalità

classiche come il blu, il bianco e il verde scuro; mentre per

la donna troviamo una zeppa in corda rosa cipria. Per i più

piccoli, una sneaker con chiusura a strappo e una linea

“teenager” con i lacci. La capsule è in vendita online sul

sito mc2saintbarth.com, nei negozi monomarca del brand

e presso i migliori rivenditori autorizzati.

www.mc2saintbarth.com - www.superga.com

1

2. U&B TWINSET

LIMITED EDITION CON

ELETTRA LAMBORGHINI

Twinset ha lanciato un'edizione limitata di costumi da

bagno disegnati assieme a Elettra Lamborghini, celebrity

televisiva e artista poliedrica, molto amata dal pubblico per

il suo spirito libero e la sua spontaneità. La proposta firmata

TWINSET U&B coniuga le tonalità fluo con i print animalier,

due elementi che richiamano con forza lo stile di Elettra.

Troviamo un intero con stampa maculata allover e due bikini

con brasiliana: uno nei toni dell'arancio fluorescente e l'altro

arricchito da frange bubble-pink sul décolleté. I tre modelli,

disponibili anche per bambina, si presentano in un packaging

speciale e hanno una targhetta personalizzata con il nome di

Elettra. La capsule è disponibile dal mese di giugno presso tutti

i negozi monomarca Twinset Milano e su www.twinset.com.

Twinset spa - tel. +39 059 6257511 - info@twinset.com

www.twinset.com

3


BRAND

NEW

1. DISTRICT MARGHERITA MAZZEI

CAPSULE D'AUTORE

Lo scorso 27 giugno a Napoli è stata presentata agli agenti la

nuova capsule DISTRICT MARGHERITA MAZZEI. La proposta

di prêt-à-porter, che appartiene alla stagione autunno-inverno

2019/20 e sarà consegnata alle boutique più esclusive a

partire dalla metà di settembre 2019, si propone di infrangere

i codici del fashion system con un approccio semplice ma

rivoluzionario, mettendo l'arte della ricerca e dell'avanguardia al

servizio di un design moderno e accattivante. L'abbigliamento

del brand è pensato per una donna eclettica e attenta agli ultimi

trend, ma che non ama prendersi troppo sul serio.

District Margherita Mazzei - tel. +39 0815098368

info@margheritamazzei.net

1

2

2. ANTIGEL

SENSIBILITÀ GREEN

Con la p-e 2020 ANTIGEL lancia una nuova linea ecoconsapevole,

realizzata con l'impiego di un tessuto spagnolo

fabbricato a Km0 e con energia pulita, generata da pannelli

fotovoltaici. Il filato utilizzato è ottenuto al 100% dal riciclo di

bottiglie di plastica raccolte in mare lungo la costa mediterranea

spagnola. Un cartellino applicato sui capi della linea informa il

consumatore finale di questa scelta virtuosa. Fra le proposte,

disponibili in nero e bluette, abbiamo la parure composta da fascia

e slip alto reversibile e multiposizione, e un nuovo modello di slip

che può essere portato anche a vita alta per contenere l'addome.

Parissimo Italia - tel. 0173281337 - www.lisecharmel.com

3

3. PIERRE MANTOUX

SOSTENIBILITÀ E PERFORMANCE

Per la prossima stagione invernale, PIERRE MANTOUX, in

collaborazione con Nilit, lancia la capsule collection Warm

Effect, una limited edition composta da collant, gambaletti e

leggings realizzati con Sensil® Heat, un filato rivoluzionario

derivato dalla lavorazione del caffè. Oltre a essere sostenibile

e a mantenere il calore corporeo di chi lo indossa, il filato

della Nilit offre massimo comfort grazie alla sua avvolgente

morbidezza, resistenza e ottime proprietà antibatteriche.

Un progetto rivoluzionario che conferma ancora una volta

l’eccellenza di Pierre Mantoux nel mondo del hosiery made

in Italy, sintesi perfetta di stile, tradizione e innovazione.

Pierre Mantoux - tel. +39 0227207577

www.pierremantoux.com


ON BEHALF OF WOMEN

WACOALLINGERIE.COM

LISSE. STYLE IN A B-G CUP.

PICIEMME SRL

Agente Generale in Italia

Tel: 0039 0573705254

MAREDAMARE, Firenze

20-22 Luglio 2019 • Stand n. 127-128


Distributore per l’Italia: Trade Consult di C. Mortani & C. Sas - tel. 339 5429828 - trade.consult@libero.it


TREND mare 2020

Imec

Olivia Gold

Franca Von

Wurster

GRAPHIC HERITAGE

Roidal

Verdissima

Wave

Basmar

Verdissima

Wave


SPRING SUMMER 2020

www.domani.it


TREND mare 2020

Luna

Splendida

Selmark

Antigel

Lisca

EXOTIC REEF

Ysabel Mora Vacanze Italiane Pepita Forte

dei Marmi


TREND mare 2020

Olympia

Sunflair

Oroblù

ART ETNO

Rosa Faia

Antigel

Maryan Mehlhorn

Antigel


TREND mare 2020

Imec

Vacanze Italiane

Bikini Mi.Ma.

FOLK

Raffaela D’Angelo

Watercult

Chantelle


TREND mare 2020

Watercult

Pepita

Forte dei

Marmi

Rosa Faia

BOHO BLOSSOM

District

Margherita

Mazzei

Raffaela D’Angelo

Oroblù

Iconique

Mey


PARISSIMO ITALIA srl Tel. 0173-281337 parissimo.it@lisecharmel.fr

www.lisecharmel.com

Coppe A-B-C-D-E-F-G


TREND mare 2020

Fantasie

Jolidon

2Bekini

REPTILE

Lormar

Maryan Mehlhorn

Sapph


playamarsrls.it


TREND mare 2020

Promise

Kedua

Beachlife

SAFARI

Verdissima Wave

Olympia

Pepita Forte dei Marmi

Mey


TREND intimo 2020

Wacoal

Verdissima

Mey

Imec

EMBROIDERY

Aubade

Aubade

Lormar


Visit us at mey.com

MeY BraViSSiMa.

Il reggiseno spacer più fine del mondo.

PICIEMME SRL I Agenzia Generale Italia Mey I Alberto Sciatti I +39 (0) 573 70 52 54 I vendite@piciemmesrl.it


TREND intimo 2020

Verdissima

Calida

Le Pepitose

SUNNY

Mey

Pluto

Pluto

Calida

Calida


LISANZA Spa - tel. +39 0331977221 - fax +39 0331977348 - info1@lisanza.it - www.lisanza.it


LISANZA Spa - tel. +39 0331977221 - fax +39 0331977348 - info1@lisanza.it - www.lisanza.it


FOCUS ON

di Mariacristina Righi

TALLULAH

MODA E

QUALITÀ

VALORI

ASSOLUTI

I buyer stranieri sono

sempre più alla ricerca

di qualità e contenuto

moda che trovano

facilmente nelle

collezioni italiane

La moda italiana si conferma sempre più sinonimo

di qualità e creatività, valori che le permettono di

mantenere la sua posizione di rilievo nello scenario

economico mondiale. Lo confermano i dati degli istituti di

ricerca.

"Le imprese della moda italiane opereranno nei prossimi

mesi in uno scenario globale più complesso - ha spiegato

Stefania Trenti, responsabile Ufficio Industry-Direzione

Studi e Ricerche Intesa Sanpaolo al più recente incontro

su scenari e previsioni 2019 per il Fashion System, organizzato

da Sita Ricerca, l’istituto leader per la marketing

information nel Sistema Moda - L’economia mondiale

dovrebbe aver superato il punto di minimo nel primo trimestre

dell’anno e gradualmente migliorare, ma rimangono

molte incognite e rischi, dalla guerra dei dazi tra Stati

Uniti e Cina a Brexit. In questo scenario, il PIL italiano è

tornato a crescere nel primo trimestre, superando la fase

difficile del secondo semestre 2018. Nella media del 2019

le attese vedono una tenuta dei consumi, anche a scapito

della propensione al risparmio, mentre gli investimenti restano

deboli, condizionati dall’elevato livello di incertezza

in Italia e nello scenario globale. Il PIL italiano sarà poi

sostenuto dal contributo positivo delle esportazioni nette.

In questo contesto le imprese della moda italiane, leader in

Europa per valore aggiunto, addetti e saldo commerciale,

continueranno ad aumentare la loro proiezione sui mercati

internazionali, con il fatturato realizzato all’estero che si

stima possa raggiungere il 70% nell’orizzonte dei prossimi

cinque anni, come evidenziato nel Rapporto Analisi dei

Settori Industriali, realizzato congiuntamente da Intesa


I BUYER AMANO IL

MADE IN ITALY

I buyer internazionali sono sempre più alla ricerca di

moda, qualità e creatività. Tre caratteristiche che trovano

facilmente nelle collezioni made in Italy, tra gli espositori

di saloni come Immagine Italia di Firenze e il Salon de la

Lingerie di Parigi.

NICOLA ADAMS

TALLULAH-REGNO UNITO

Sanpaolo e Prometeia e presentato di recente. I dati ISTAT

delle esportazioni del primo trimestre 2019 evidenziano

la buona capacità competitiva del fashion made in Italy

(+6,1%). Tra i mercati spiccano la Svizzera (+48,3%), gli

Stati Uniti (+12,6%)e il Regno Unito (+10,9%). Bene anche

la Cina (+8,4%) e il Giappone (+8,2%), a conferma della

capacità degli esportatori italiani di raggiungere mercati

sempre più lontani.

Secondo un'analisi recentemente condotta dalla Direzione

Studi e Ricerche di Intesa Sanpaolo, negli ultimi anni

il raggio d’azione delle imprese italiane della moda è aumentato

ulteriormente, collocando l’Italia al primo posto

tra i competitor europei della moda per distanza coperta

dalle esportazioni (in termini di chilometri ponderati per

il livello degli scambi bilaterali). La capacità di raggiungere

mercati lontani, in particolare quelli asiatici, è un punto di

forza non soltanto dell’alta gamma, dove l’Italia è specializzata

e conserva ottime quote di mercato, ma anche per le

fasce intermedie del mercato".

Anche secondo il focus moda dell’Area Studi Mediobanca,

il 2017 ha confermato il trend di crescita del settore moda

in Italia. Il fatturato aggregato, pari a 70,4 miliardi di euro,

evidenzia un buon incremento rispetto al 2013 (+28,9%),

dovuto in buona parte alle ottime performance del 2015

(+9,9%) e del 2014 (+7%). Più contenuto ma sempre

rilevante il ritmo di crescita nell’ultimo anno (+4,5%). Il

settore ha un impatto crescente sul nostro paese: nel 2017

ha rappresentato infatti l’1,3% del PIL nazionale, contro

l’1,1% del 2013. Tra i comparti domina l’abbigliamento, che

totalizza il 40,5% dei ricavi totali. Il fatturato estero, sempre

più determinante nei bilanci delle aziende analizzate,

si attesta nel 2017 al 63% delle vendite totali (+22,9% sul

2013), quota superiore a quella registrata dalle principali

società manifatturiere italiane (56,7%). Le ottime performance

del settore moda sia in Italia che all’estero hanno

trainato la forza lavoro che nel 2017, grazie ai 59,8mila

nuovi dipendenti (+19,7% sul 2013 e +4% sul 2016), può

contare su quasi 363mila occupati. Distribuzione (+26,8%,

+8mila unità), pelletteria (+26,7%, +11mila unità) e abbigliamento

(+22,4%, +28mila unità) i comparti che hanno

espanso maggiormente i propri organici.

NICOLA ADAMS

TALLULAH-REGNO UNITO

Nicola Adams ha aperto la sua boutique Tallulah a Londra

nel 2003 e ha sempre scelto collezioni e modelli che le

piacessero.

"Per me vendere l'underwear è prima di tutto una passione

- spiega - Non seguo trend o mode stagionali. Per questo

sono sempre alla ricerca di nuovi brand, spesso anche poco

conosciuti. Ma quando trovo un marchio che mi piace e che

non delude le mie aspettative stagione dopo stagione, gli

sono fedele. Molti dei brand che vendo sono presenti nella

mia boutique fin dall'apertura.

PER ME È IMPORTANTE SOSTENERE I BRAND CHE

DIMOSTRANO DI LAVORARE BENE, QUINDI RARAMENTE LI

ABBANDONO DOPO UNA O DUE STAGIONI.

Naturalmente vendiamo collezioni made in Italy, come

Cosabella e Clara Rossi, un'impresa familiare che crea

capi con grande cura artigianale. Le mie scelte sono

fatte in base al look, alla qualità, ma anche al rapporto

che si crea con il produttore e alla sua disponibilità al

riassortimento nel corso della stagione".

CHRISTELLE MONTIGNY

TOCADE LINGERIE-FRANCIA

Christelle Montigny è la titolare della boutique Tocade a

Cagnes-sur-Mer.

"Ho visitato il salone fiorentino Immagine Italia proprio

per un marchio italiano con il quale lavoro da qualche stagione

- spiega - Ma anche per visionare nuove collezioni

come Luna di Giorno e Liu Jo e farmi un'idea delle tendenze.

Sono molto attenta ai must-have della stagione e in

CHRISTELLE MONTIGNY

TOCADE LINGERIE-FRANCIA


FOCUS ON

una collezione cerco d'individuare i modelli con un grande

potenziale di sviluppo.

Nonostante la congiuntura ancora non particolarmente

brillante, LE CLIENTI SONO COMUNQUE ALLA RICERCA

DI PRODOTTI CHE SI DISTINGUONO DA TUTTI GLI ALTRI

PER IL LORO CONTENUTO STILISTICO E CHE LE SPINGANO

ALL'ACQUISTO D'IMPULSO.

Situazione sempre più difficile da trovare. Nella mia boutique

sulla Costa Azzurra sono presenti Simone Pérèle,

PrimaDonna, Rosa Faia, Wacoal, Empreinte, Marie Jo per

la corsetteria, la lingerie da notte Fi.Da, Canat, Senoretta,

Ringella, Iora, Le Chat, Coemi, Clara Rossi, Oscalito, Artimaglia,

Moretta. In particolare ho scelto il marchio Fi.Da

per il buon rapporto qualità-prezzo, ma anche per le sue

proposte di homewear in linea con le richieste delle consumatrici

francesi. Amo le collezioni italiane per i loro dettagli

femminili che le mie clienti apprezzano particolarmente".

GEERTJE MILIS

D UNDERWEAR-BELGIO

Geertje Milis ha dato vita a Bruxelles alla boutique di 70

metri quadrati e al sito d underwear. Trent'anni d'esperienza

nel settore e una grande passione per intimo e beachwear,

le hanno permesso di creare una realtà che unisce

stile, moda e professionalità, oltre che di formare uno staff

(le Underwear Girls) dalla GRANDE COMPETENZA E IN

GRADO DI FORNIRE UNA CONSULENZA PERSONALIZZA-

TA AI CLIENTI DEL NEGOZIO E DEL SITO. Tra i brand di d

underwear ci sono Hanro, Paul Smith, Olaf Benz, La Fille

d'O, Eres, Grazia'lliani, Laura Urbinati, Albertine, Wacoal,

Wolford, Gerbe, Pierre Mantoux, Yasmine Eslami, Pluto

GEERTJE MILIS

D UNDERWEAR-BELGIO

ROSA FAIA

on the Moon. "Da più stagioni partecipo alla fiera di Firenze,

sia nella versione invernale (Immagine Italia) che estiva

(Maredamare) - spiega - Lavoro da anni con brand italiani,

come Laura Urbinati, che mi piace per lo stile e la scelta dei

colori, ma anche Grazia'lliani, che appezzo per la femminilità

e i tessuti. Per il mio negozio ho sempre comprato solo

collezioni che mi piacciono. Per la boutique scelgo proposte

che io per prima comprerei. Al momento delle decisioni e

degli ordini ci sono anche le mie collaboratrici. Molti nostri

clienti sono fedeli e ci fanno pubblicità con il passaparola.

Da parte mia sono fedele ai brand che ritengo validi e che

nel tempo non hanno deluso le mie aspettative. Per esempio,

con Grazia'lliani lavoro da circa 21 anni, con Laura Urbinati

da 30. Le proposte del negozio sono molto diversificate.

Si passa dalle collezioni di nicchia e di ricerca a quelle

con taglie grandi. In generale in Belgio i consumatori sono

piuttosto conservatori, ma chi frequenta il mio negozio ne

apprezza il gusto fashion, le scelte di ricerca, le proposte

di tendenza, ma anche la possibilità di trovare il reggiseno

ideale. Le Underwear Girls lavorano con me da oltre dieci

anni, forniscono ai clienti un servizio impeccabile ma si

divertono anche molto. Vendiamo bene anche le collezioni

maschili perché gli uomini da tempo hanno iniziato a fare

acquisti da soli per se stessi, m anche per le loro donne".

MARC GENIAR

SEGRETO DE LUXE-BELGIO

Marc Geniar ha iniziato a lavorare nel 2000 con le calze

Gerbe poi è passato a Exilia e Cotton Club per la sua collezione

molto ampia e per i costumi da bagno.

"In quel momento Cotton Club stava lanciando la collezione

Roberto Crescentini che univa ai modelli più basic

anche un certo gusto sexy - spiega - I consumatori sono di-


Prodotto e distribuito da

S.p.A. Italy - Tel. +39 059 2924911 - info@intimamoda.it - www.verdissima.it


FOCUS ON

MARC GENIAR

SEGRETO DE LUXE-BELGIO

sposti a spendere anche cifre alte per l'intimo e il beachwear,

ma il prodotto deve avere comfort, contenuto fashion,

qualità molto alta. Si aspettano che tutto sia perfetto, al limite

anche fatto a mano. Io seguo 20 boutique in Belgio e

50 in Olanda. Per me è molto importante scegliere marchi

con caratteristiche giuste. In Olanda i consumatori spendono

di più e più facilmente che in Belgio dove in generale

sono più conservatori. Al momento di scegliere una collezione

nuova da introdurre nei negozi valuto prima di tutto

che sia vendibile e commerciale, avere un prezzo giusto in

rapporto alla qualità. COMFORT E FITTING DEVONO ESSERE

OTTIMI. Per i reggiseni (sia nell'intimo che nel beachwear)

deve esserci un'ampia scelta di coppe differenziate. Poi

anche i tempi di consegna e il trasporto hanno un grande

peso. Tra le mie collezioni best seller made in Italy c'è il

nightwear Clara Rossi, un brand specializzato nelle proposte

in seta, dalla grande abilità artigianale. Sto cercando (e

non ho ancora trovato) una collezione sexy ma non volgare

perché quasi tutti i produttori di corsetteria fanno scelte

classiche in grado di andare bene alla maggior parte delle

donne. Come in altri paesi, anche in Belgio e in Olanda si

sente la concorrenza del web. I consumatori provano i capi

in negozio poi li comprano sul web. I produttori dovrebbero

smettere di vendere sui marketplace o sui loro siti per salvaguardare

il lavoro dei loro negozi clienti",

INGRID ANNA LOLA

VANDELOO

LE BOUDOIR DE LOLA-BELGIO

Igrid Anna Lola Vandeloo si trova a Diest con la sua boutique

Le Boudoir de Lola, inaugurata nel 2006 e che supporta

con un sito di consigli e dialogo con le sue clienti.

"Ho sempre visitato le fiere per scoprire nuove collezioni

- spiega - Oggi le possibilità di scelta si sono moltiplicate

grazie a Instagram, prima di tutto, poi anche agli altri social

media. Se trovo un brand interessante, PRIMA DI IN-

TRODURLO IN BOUTIQUE GUARDO ANCHE LE COLLEZIONI

PRECEDENTI, OLTRE A QUELLA IN CORSO.

Se il suo percorso stilistico mi convince, a quel punto prendo

contatto per far entrare il nuovo brand nel Boudoir di

Lola. Ci sono molti marchi che fanno parte della proposta

LE BOUDOIR DE LOLA

INGRID ANNA LOLA

VANDELOO

LE BOUDOIR DE LOLA-BELGIO

del Boudoir da molti anni. Se un brand mantiene inalterato

nel tempo lo standard di qualità e di stile nelle sue collezioni,

io resto fedele. Altro motivo che mi può portare ad

abbandonare un brand è la sua presenza online. Se le collezioni

di un determinato brand si trovano facilmente sul web

(e magari con grande assortimento di modelli, colori e taglie,

oltre che prezzi competitivi) io smetto di lavorare con

quel marchio. Alla fine non bisogna mai dimenticare che chi

decide quali brand potranno continuare a esistere nelle mia

boutique, sono i clienti che entrano, guardano le collezioni,

le provano e decidono cosa comprare. Naturalmente tra

le proposte del Boudoir de Lola non possono mancare le

più belle collezioni italiane, come Parah e Ritratti, per fare

qualche esempio. Il made in Italy è ancora una garanzia

di qualità. A queste aggiungerei anche le collezioni con il

marchio della mia boutique, Le Boudoir de Lola, che sono

create e prodotte a Firenze. Sono anche molto orgogliosa

e felice di poter lavorare a stretto contatto con l'atelier di

Clara Rossi, dove ascoltano e tengono in grande considerazione

desideri e commenti che arrivano dalle clienti e che

riguardano i modelli, le linee, i colori. Chi come me lavora

in boutique ascolta e vede le clienti che provano i diversi

modelli in camerino e offre al produttore l'opportunità di

personalizzare, migliorare e adattare al massimo le sue collezioni,

che sono di altissima qualità e fatte a mano in Italia


Creazioni BipBip s.r.l. - tel. 0331 274126 - www.bipbip.it


FOCUS ON

KATHRIN HÖPTNER

HÖPTNER-GERMANIA

Ingrid, la madre di Kathryn

Höptner, che l'affianca in boutique.

HÖPTNER

con cura artigianale e passione. La scelta di lanciare una

collezione con il nome della boutique è anche un modo per

contrastare gli acquisti sul web. Noi dettaglianti non possiamo

competere con i prezzi e l'assortimento che i consumatori

trovano online e purtroppo i nostri negozi funzionano

da camerino per il web. L'unica possibilità è quella di offrire

brand che non si trovano su internet e di creare situazioni

completamente diverse dall'acquisto online. Per esempio

nel mio Boudoir si ricevono le clienti solo su appuntamento

in un salotto dove possono bere champagne e caffè, mangiare

biscotti, cioccolatini, torte. Tutte le modifiche ai capi

sono gratis e le clienti ricevono sempre uno sconto del 10%.

La collezione Le Boudoir de Lola si trova esclusivamente in

boutique ed è personalizzabile al massimo".

KATHRIN HÖPTNER

HÖPTNER-GERMANIA

Kathrin Höptner lavora nella boutique che ha il suo cognome

a Kirchheim/Teck insieme alla madre Ingrid. Anche

Höptner ha un sito web molto ricco e aggiornato dove sono

presentate le novità e suggerite le tendenze della stagione.

"La nostra principale fonte d'ispirazione sono le fiere specializzate

in Europa con Parigi in testa - spiega - Ma la prime

idee arrivano dalle riviste di settore come Die Linie e

Textilwirtschaft. Così prima ancora di arrivare in fiera sappiamo

già quali saranno i nuovi colori, i trend e i brand del

momento. Abbiamo una serie di brand che rappresentano

l'offerta principale della nostra boutique, ma ogni stagione

introduciamo qualche novità, così da attirare sempre l'attenzione

delle consumatrici. PER L'ESTATE 2019 ABBIAMO

SCOPERTO A MAREDAMARE ALCUNI BRAND ITALIANI DI

SWIMWEAR VERAMENTE INTERESSANTI. Tra gli italiani che

già erano presenti in boutique prima della nostra partecipazione

alla fiera di Firenze, ci sono U&B Twin-Set, Pepita/

Táta e Iconique. Tra gli aspetti che valutiamo maggiormente

ci sono la qualità e i tessuti, poi la scelta di taglie, i prezzi

e il contenuto moda, che nelle collezioni italiane è sempre

presente. Ancora meglio se il brand ha anche buoni agenti

e persone di riferimento per risolvere eventuali problemi".

GEORGIOS LESSIS

ELLE UNDERWEAR-GRECIA

Georgios Lessis ha iniziato a lavorare nel settore intimo

con l'apertura di una prima boutique ad Arene nel 1996.

Nel 2002 ha aperto una seconda boutique. Dal 2012 è distributore

di brand italiani, spagnoli, olandesi e francesi.

"Ho già visitato più volte la fiera di Firenze in inverno e in

estate, principalmente per trovare qualche novità - spiega -

In particolare sto cercando nightwear e pigiami, ma molte

collezioni hanno modelli troppo pesanti per il clima della

Grecia. Il tessuto ideale per i pigiami è il micromodal. Attualmente

vendo le calze Osé, la pigiameria Gary, il mare

Antigel e Lise Charmel, PrimaDonna, Moontide, Anita.

Sono specializzato in collezioni con taglie grandi e coppe

differenziate. Le collezioni italiane sono molto fashion ma

spesso non hanno la scelta di taglie grandi.

GEORGIOS LESSIS

ELLE UNDERWEAR-GRECIA


itratti.com


FOCUS ON

LUNA DI SETA

FOGAL

ELENA ANTONIADES

FOGAL-CIPRO

DELLE COLLEZIONI ITALIANE APPREZZO COMUNQUE LO

STILE E L'ASPETTO FASHION. La stagione più importante è

naturalmente l'estate e molti negozi di abbigliamento vendono

anche costumi senza però avere le competenze di una

boutique specializzata. Una delle mie due boutique è vicina

a una località di mare dove molti hanno la seconda casa e

dove passano l'estate. È stata la prima boutique aperta, ma

in entrambe le boutique ci sono gli stessi marchi. Ho clienti

fedeli, ma in passato spendevano di più e non si preoccupavano

del prezzo. Adesso non possono comprare tutto

quello che vorrebbero, cercano sempre qualità e stile ma

vorrebbero prezzi più bassi".

ELENA ANTONIADES

FOGAL-CIPRO

Elena Antoniades è la titolare di Fogal a Nicosia. La boutique

esiste dal 1995 e vende calze, lingerie, beachwear

di Maryan Mehlhorn, Charmline, Lidea, Watercult, Furstenberg,

Banana Moon, Eniqua, Agua Bendita, Solosole,

Pholya, Luna di Giorno, Antica Sartoria, Milk&Honey,

Camomilla, Club Voltaire, Maryplaid, Rebell e Pastunette,

Fi.Da nightwear e Marjolaine. Si trova nella via Stasikratous,

tra i flagship di brand famosi, come Max Mara, Zegna,

Mont Blanc, Dolce & Gabbana, Longchamp, Cartier.

"HO SEMPRE CERCATO DI MANTENERE IN BOUTIQUE LE

COLLEZIONI DI BRAND DI LIVELLO ALTO E DI ESSERE FE-

DELE A CHI NON MI HA MAI DELUSO - spiega - La maggior

parte delle mie proposte sono estive perché a Cipro l'estate

è lunga e si vende moto swimwear. In questi anni è stato

fondamentale trovare e scegliere per la boutique collezioni

di grande qualità. Quando acquisto una collezione per la

boutique osservo con attenzione le finiture, il packaging, le

lavorazioni. Curiamo molto anche il servizio post-vendita.

Per esempio anche dopo molto tempo, siamo disponibili a

cambi, adattamento dei capi, customizzazione. Servizio e

qualità sono i nostri punti di forza. Ci troviamo nella zona

dei marchi di lusso, quindi i nostri clienti sono gli stessi che

acquistano abitualmente questi brand. Ci tengo a mantenere

un certo livello di esclusiva. Per questo scelgo sempre

solo un capo per linea così chi compra può avere un pezzo

unico. Da molto anni visito la fiera di Firenze (Maredamare

in estate e Immagine Italia in inverno). Ho frequentato

anche il salone di Parigi ma ora preferisco orientarmi sui

brand italiani. Apprezzo la loro qualità elevata, le rifiniture

accorate, l'eleganza che determinano l'Italian style. Ogni

stagione tutte le collezioni sono coordinate con accessori

come plaid in cashmere, calze e top, sciarpe e stole. In estate

il negozio è pieno di colori che si riflettono nelle collezioni

di costumi e accessori. I dettagli sono molto importanti e

niente è lasciato al caso.

I nostri clienti sono attenti a tutte queste caratteristiche e

sono molto fedeli, informati, aggiornati. Sono anche amici,

ci si conosce e prima di tutto è importante creare una buon

relazione di fiducia. Quando entrano in negozio, voglio

che stiano bene e che per loro sia un buon momento, così

da poter tornare con piacere. Vendere non è il mio primo

obiettivo. Faccio regali, organizzo eventi e sono sempre alla

ricerca di qualcosa di nuovo e interessante da proporre in

negozio, ma che deve anche essere di alto livello qualitativo".

MARIA NEMIROVCHENKO

PIJAMA-RUSSIA

Maria Nemirovchenko con il suo sito, l'ufficio con showroom

e magazzino a Mosca, da 14 anni riesce a coprire un

territorio molto vasto.

"La vendita online mi permette di raggiungere altre città

- spiega - Viste le distanze e i diversi fusi orari, questo è

molto comodo. Ho visitato la fiera di Firenze più volte. Ci

sono miei fornitori che espongono a Immagine Italia ogni

anno. Non ha le dimensioni del salone di Parigi e ci sono più

possibilità di lavorare e parlare con le aziende, senza per-


MARIA NEMIROVCHENKO

PIJAMA-RUSSIA

dere ore e ore a camminare in un grande padiglione. Non

ho visitato spesso Maredamare, perché sono pecializzata

nell'homewear, pigiami, accappatoi e calze poi l'intimo

classico quotidiano, uomo e donna. Tra i miei fornitori ci

sono marchi italiani di livelli diversi, dal medio-basso al

medio. Ho provato a lavorare con marchi di livello più alto,

ma non sono andati tanto bene. Scelgo sempre comunque

collezioni made in Italy. Sono generalmente fedele ai brand

che scelgo. Quasi tutti i marchi che vendo sono miei fornitori

da moto tempo, come Bisbigli, Verdiani, Diben, Manam,

Happy People.

LO STILE E LA QUALITÀ ITALIANI FANNO VENDERE BENIS-

SIMO TUTTE QUESTE COLLEZIONI. In Russia i consumatori

sono molto interessati al made in Italy perché apprezzano

anche la cultura, il cibo e la qualità italiani. Sono ben organizzata

grazie ai collaboratori in ufficio e i corrieri che consegnano

la merce. Io scelgo autonomamente le collezioni e

visito i saloni specializzati.

Siamo stati i primi sul mercato russo a lavorare anche con

un sito internet e ora abbiamo diversi concorrenti. La situazione

generale non ci aiuta soprattutto per la concorrenza.

Sto cercando di portare in Russia anche marchi meno

conosciuti, ditte che hanno collezioni interessanti per il

rapporto qualità-prezzo, qualcosa di nuovo, con prodotti

particolari, come Happy People, per fare un esempio. Ci

sono tipologie di prodotti che sono sparite come gli articoli

in spugna di qualità e prezzo accessibile. Fatico a trovare

anche le ciabatte per la casa.

Vendiamo tanto i modelli e i colori classici. Le tute in ciniglia

stanno andando molto bene perché sono esternabili.

C'è chi ha casa fuori città e ama indossare capi per il tempo

libero. Vendiamo bene anche l'uomo, in particolare i pigiami

da portare anche in casa, l'homewear. Per noi la qualità

è molto importante e chi sceglie di produrre all'estero, fuori

dall'Italia, spesso perde un po' di vista la qualità. Per noi

è fondamentale che il controllo qualità sia assolutamente

fatto in Italia. Su Instagram cerco di promuovere il made in

Italy che vendo".

VAIVA TYLIENĖ

SILUETA-LITUANIA

Vaiva Tylienė ha iniziato a lavorare come distributore di

intimo, mare e calze 9 anni fa con la sua società Silueta di

Vilnius poi 4 anni fa ha aperto il suo negozio. Ha anche lo

shop online che sta funzionando molto bene, tanto che l'anno

scorso ha rappresentato il 50% delle vendite.

"Quella del 2019 è la mia terza visita al salone fiorentino -

spiega - Vendo le calze Solidea e le collezioni Control Body,

poi Chantelle, Wacoal, Anita, Spanx. Sto cercando collezioni

di home e nightwear e a Immagine Italia ho visto proposte

interessanti come Artimaglia, Pepita e Bisbigli. LO STILE

E IL DESIGN ITALIANI SONO LE CARATTERISTICHE PIÙ AP-

PREZZATE DAI CLIENTI DEL NOSTRO NEGOZIO. Non è importante

il luogo di produzione ma è fondamentale che ci

sia una buona qualità del prodotto. Anche la consulenza e la

professionalità sono importanti e noi siamo in grado di consigliare

la giusta taglia. Abbiamo clienti un po' dappertutto,

non solo in Lituania, perché il nostro sito è in cinque lingue.

L'abbiamo pubblicizzato sulla pagina Facebook ma molti ci

sono capitati con la ricerca su Google. Sul sito ci sono tutte

le informazioni necessarie per trovare la taglia giusta. Per

l'uomo finora abbiamo solo le calze ma stiamo cercando

collezioni che si possano vendere bene anche online. Le nostre

clienti sono tutte over 35, cercano comfort, vestibilità e

capi che siano il più possibile invisibili".

VAIVA TYLIENE

SILUETA-LITUANIA


FASHION STORIES

F**K

NEVER

GIVE UP!

Una storia imprenditoriale

appassionante e di successo

nel panorama italiano del

beachwear

In queste pagine,

dall'alto in senso

orario, Franco

Giorgio, fondatore

della Giorgio srl,

e alcune proposte

dei marchi F**K;

Changit e Me fui.

La più recente crisi economica ha messo a dura

prova l’imprenditoria italiana in generale e quella

della moda in particolare, imponendo spesso scelte

drastiche come la chiusura o la riduzione del personale.

Ma per la Giorgio srl è andata diversamente, come prova

il brand F**K, la cui nascita passa proprio dalla scelta del

titolare, Franco Giorgio, di non cedere alle pressioni della

crisi.

Sin dalla sua fondazione nel 1985, l’azienda si

era posizionata come leader nella produzione e

commercializzazione di abbigliamento beachwear, con linee

proprie e in licensing. Ma nel 2012 il mercato del beachwear

è stato travolto dalla crisi e nel corso di una riunione,

appena prima di Natale, l’azienda era costretta a prendere

in considerazione delle scelte drastiche che Franco Giorgio

fino a quel momento si era rifiutato di accettare. Il tempo

incalzava e il mercato continuava a perdere, ma, arrivata la

primavera, quando si è trovato di fronte tutti i consulenti

e ai documenti da firmare per il licenziamento dei suoi

collaboratori, l'imprenditore non ha avuto il coraggio di

farlo. È qui che arriva la scelta, quella che spariglia le carte e

rimette tutto in gioco.

Quello stesso pomeriggio di maggio del 2012, Franco

Giorgio lascia i consulenti nel suo ufficio con aria stupefatta

e va nell'ufficio stile. Qui convoca tutti i dipendenti e,

anziché ufficializzare i licenziamenti, comunica loro che l’

azienda non chiuderà ma, al contrario, lancerà sul mercato

un progetto innovativo nel mondo del beachwear. Giorgio

non solo non cede alle logiche del mercato, ma si propone di

conquistarlo per garantire serenità e sicurezza alle persone

che fino ad allora lo avevano accompagnato nella crescita e

nel successo della sua azienda.

Così, in tre minuti di magica follia, nasce F**K, logo


giallo e fondo mimetico per esprimere la forza e lo spirito

combattivo dell’azienda . Presentata nel settembre del 2012

in occasione di White Milano, la prima collezione ottiene un

risultato anche al di sopra delle aspettative; un successo che

pone le basi per una crescita continua e inarrestabile, che

porterà allo sviluppo anche delle linee Uomo e Junior.

Da allora i numeri hanno assunto dimensioni diverse. Lo

stile della Giorgio srl è made in Italy e la produzione avviene

in uno stabilimento di 5000 mq nel cuore della Puglia, ad

Andria, dove un team di 70 persone – per lo più giovani -

lavora in sinergia per produrre capi che mixano creatività,

innovazione, qualità e un prezzo competitivo. L’indotto

complessivo coinvolge circa 500 persone e attualmente

F**K è presente nelle maggiori località turistiche italiane ed

estere con 16 flagship store.

In un panorama ormai segnato dalla standardizzazione e

da un abbassamento dei livelli di qualità, F**K si distingue

per capi innovativi e originali, caratterizzati da design

italiano e materiali di prima scelta, estrema vestibilità e un

prezzo competitivo sul mercato; caratteristiche che, unite

all’accurata distribuzione e alla velocità di esecuzione,

rendono la Giorgio srl una delle aziende di riferimento del

settore, in grado di affrontare il mercato anche con linee

diversificate per accontentare la sempre maggiore domanda.

Così, nel 2018 è nata la collezione Changit e per la stagione

SS 2019 la collaborazione con le sorelle Belén e Cecilia

Rodriguez per il lancio del marchio Me fui,

"Quando mi chiedono cosa vedo nel futuro della mia azienda

mi viene spontaneo dire che noi siamo costantemente nel

futuro! Ci siamo da quando abbiamo creato il brand, quindi

per noi il presente è il nostro futuro", spiega Franco Giorgio.

Giorgio srl - tel. +39 0883333980 - www.effek.it

www.changit.it - www.mefui.com


BRAND

PROJECT

A destra, Patrizia Giangrossi,

amministratore unico della

società Pierre Mantoux.

In queste pagine, alcuni

modelli della collezione

Pierre Mantoux linea Couture

per l'estate 2020.

PIERRE

MANTOUX

NUOVO ASSET

CREATIVO

Continua il processo di

crescita del brand, grazie

al progetto Research &

Innovation per il beachwear

del futuro

Evoluzione continua di stile per PIERRE

MANTOUX. L'heritage della maison di haute

hosiery e beachwear è al centro di un nuovo progetto

corale che coinvolge nelle varie tappe menti creative

diverse, ma accomunate da un unico dna. Ne parliamo con

Patrizia Giangrossi, amministratore unico della società

Pierre Mantoux.

Come nasce il nuovo progetto Research & Innovation?

Il nostro nuovo progetto nasce nel segno dell’evoluzione

del brand che prosegue nel suo percorso di crescita in cui

heritage e innovazione dialogano per scrivere sempre

nuovi capitoli della sua storia. L’obiettivo è quello di dare

sempre nuove interpretazioni del dna di Pierre Mantoux

grazie a un mix di ricerca e innovazione che nasce dalla

tradizione e la declina sulle nuove esigenze dei consumatori

e sulle tendenze dell’immediato futuro. Un percorso che

ha origine anche da una precisa visione del mercato e dei

suoi cambiamenti: i consumatori cambiano in maniera

estremamente rapida le loro abitudini perché è cambiato il

modo di vivere. Per questo è necessario anticipare i tempi


e, in questa maniera, arrivare subito a soddisfare le singole

esigenze.

Da dove proviene il nuovo team stilistico?

Sono designer d’eccezione, tutti accomunati da una visione

della moda e dello stile affine alla nostra, tutti ugualmente

capaci di interpretare le tendenze personalizzandole in base

alle esigenze del marchio. Il plus è saper guardare la realtà

con occhio attento e arricchirla con qualcosa di innovativo

e di originale, che sia capace di donare nuove sfumature e

ispirare il consumatore senza, per questo, perdere l’essenza

del brand.

C’è uno o una stilista a capo del team e che esperienze

ha avuto in precedenza?

Il designer cambierà ogni stagione, secondo le nostre

intenzioni, proprio con la finalità precisa di apportare

qualcosa di nuovo e di diverso ogni volta, che rispecchi

l’essenza del singolo creativo in linea con l’essenza del

marchio. Raffaela D’Angelo è la stilista scelta per il primo

step del progetto.

Quali sono le caratteristiche del beachwear del futuro


BRAND PROJECT

per Pierre Mantoux?

Il futuro è scritto nel linguaggio di un passato che deve

essere rielaborato con rimandi continui e sempre differenti,

con quella voglia di creare sempre qualcosa di speciale

capace di lasciare il segno. Il futuro sono pezzi unici, quasi

sartoriali, caratterizzati da quella ricchezza di decorazioni

e quell’eccellenza nelle lavorazioni che valorizza il made

in Italy di Pierre Mantoux e il suo patrimonio creativo ed

estetico.

Quali sono i cambiamenti fondamentali che riguardano

il brand?

Non parlerei di cambiamenti quanto di evoluzione del

brand che, con questo progetto, darà voce a più visioni della

sua essenza secondo uno spirito capace di riflettere il futuro.

Sono previste nuove linee e capsule collection?

Ogni stagione vedrà l’alternarsi, nella creazione delle

collezioni di beachwear, di un creativo differente alla guida

delle collezioni: questo il senso di un progetto corale che

coinvolge diverse persone ma tutte accomunate da un unico

dna.

Quali saranno le prossime tappe?

Nel corso delle stagioni sono previsti special project e

partnership differenti, che sveleremo di volta in volta.

PIERRE MANTOUX srl

via Modigliani, 25 - 20090 Segrate (MI)

tel. +39 02 27 20 75 77

pierremantoux@pierremantoux.com

www.pierremantoux.com

In questa pagina, alcuni modelli della collezione Pierre Mantoux per

l'estate 2020.


pierremantoux.com - ph. +39 0227207577 - mail: pierremantoux@pierremantoux.com - follow us on


STRATEGIE

Nella pagina accanto. Proposte della

nuova edizione speciale Le Pepitose.

In questa pagina. Due proposte di Pepita

Forte dei Marmi per l'estate 2020.

Hippie mood,

la nuova special

edition Le Pepitose

e il rilancio della

collaborazione con il

Twiga Beach Club di

Forte dei Marmi fra

le novità p-e 2020

La primavera-estate 2020 di Pepita

è figlia dei fiori. L'abbigliamento

e il beachwear del brand toscano si

lascia ispirare infatti dagli anni ’60 con

mood gypsy, tessuti coloratissimi e slogan

quali Flower Power e Love More.

La collezione è pensata per una donna

moderna, libera e rivoluzionaria nello

spirito e nello stile, ma sempre attenta

alla moda, per questo all'omaggio alla

cultura hippie si unisce un'attenta

ricerca di stile e tendenze. Abiti, copricostumi

e completi top e gonna/

pantalone sono perfetti per il mare. I

capi in tinta unita scelgono un nuovo

materiale in viscosa e lino che assicura

freschezza e volume; mentre le fantasie

esibiscono righe, foglie di palma,

brillanti fiori tropicali e impalpabili

tessuti sfumati.

PEPITA

HERE COMES

THE SUN


Oltre ai modelli classici, la nuova collezione

di costumi propone una bralette

e più costumi interi. I dettagli fanno la

differenza: frange fluo per le T-shirt,

nappine colorate applicate sulle cinture,

pizzo e fiori a ricoprire abiti e

costumi.

Anche la nuova campagna pubblicitaria

è in linea con la forza prorompente

della collezione Pepita Forte dei

Marmi. Gli scatti sono stati realizzati

al Twiga Beach Club di Forte dei Marmi,

location di prestigio che regala al

prodotto un’allure glamour dal sapore

africano, con una modella che interpreta

perfettamente lo stile del brand:

elegante, forte e unico. Ma la collaborazione

fra Pepita e Twiga va oltre. Le

foto e i video della campagna saranno

infatti veicolati sui canali del famoso

locale versiliese.

Con la collezione per l'estate 2020

di Pepita Lingerie torna il colore e la

voglia di raccontare il pigiama come

un capo che va oltre la camera da letto,

con sette storie diverse che hanno

come denominatore comune la giocosità.

“Bella”, “Pink” e “Love” sono i ricami

che troviamo nelle varie serie, il pizzo

in versione fucsia si fa contemporaneo,

mentre rosa, azzurro e menta pastello

sono rinvigoriti da ricami e frange.

I modelli sono classici, ma si possono

indossare per stare in casa, per ricevere

gli amici o per godersi le giornate

estive in giardino, come suggerisce

il catalogo d’immagine realizzato in

un casale toscano, e in cui un gruppo

di ragazze vive la loro quotidianità

Pepita-style.

Last but not least, la nuova edizione

speciale Le Pepitose, la novità più importante

di questa stagione.

Si tratta di una serie completamente

nuova di maxi T-shirt e pigiami super

colorati, da indossare in molteplici

situazioni, persino per una corsetta tra

amiche la domenica mattina.

Si può scegliere tra la serie tinta unita

con il lettering “Mistery”, “Energy” e

“Passion”, oppure la serie con gli animali

pepitosi: la coccinella, la farfalla e

la lumaca.

Le Pepitose diventa una nuova storia

di Pepita, quella più ironica e divertente,

destinata a diventare un must

soprattutto fra le nuove generazioni,

anche grazie al prezzo competitivo.

Gruppo Intimo Italiano spa

tel. +39 0573532131

www.pepitastyle.com


SAVE THE NAME

BEPOPSY

FEMMINILITÀ

ECLETTICA

Olimpia Boniperti disegna uno

swimwear ricercato con grande

attenzione ai materiali

Un ritratto di

Olimpia Boniperti

founder e mente

creativa del

brand. Sopra.

Alcuni modelli di

beachwear firmati

BePopsy.

Nato da un'idea di Olimpia Boniperti, BePopsy è un

brand di swimwear che unisce praticità a glamour.

Le forme essenziali dei modelli combinano

sapientemente tessuti di qualità a un innovativo design a

taglio vivo, con lo scopo di celebrare la sensualità intrinseca

in ogni donna, valorizzandone sia la silhouette che la

personalità. La fondatrice e mentre creativa, dopo una

laurea in fashion styling e un percorso di studi in fashion

design a Londra, ha iniziato la sua carriera lavorativa

tra Milano e New York all’interno di rinomate aziende

come Belstaff, Salvatore Ferragamo e Dsquared2. Con un

desiderio e una passione crescente ha dato forma alla sua

visione creativa fondando BePopsy. Il brand, totalmente

made in Italy, propone modelli ricercati in tessuti

ecofriendly e di alta qualità. La collezione primavera-estate

si compone di sette temi stilistici che puntano sui contrasti

cromatici e dettagli eye-catching. Positive Energie sceglie

color block e un appeal sporty chic per chi ama modelli

lineari ma sempre glamour; Love opta per il cuore come

dettaglio irrinunciabile e squisitamente pop di interi e

bikini; Healing e Money scelgono il pizzo come protagonista

per capi da indossare non solo in spiaggia, ma abbinati

a pantaloni palazzo e tacchi alti per look serali raffinati e

seducenti. Happiness si diverte con morbide ruches che

arricchiscono profili e scolli vertigine, mentre Abundance

è impreziosito da una pioggia di cristalli Swarovski, la cui

colorazione può essere personalizzata. Ultima ma non per

importanza, la collezione Protection caratterizzata da un

velo impalpabile che diventa un versatile fuori acqua, grazie

alle molteplici modalità di utilizzo. BePopsy si presenta sul

mercato attraverso una rete di distribuzione wholesale che

si sviluppa a livello nazionale ed internazionale all’interno

di rinomate boutique in Italia, Europa e USA, nonchè sulla

piattaforma e-commerce già attiva e in continua crescita.

BEPOPSY distribuito da

Studio360 Showroom - Milano

tel. +39 02 9157 8992 - studio360.ld@gmail.com

www.bepopsy.com


imec.it


SHOWROOM

FLAVIO RUBINO

RAPPRESENTANZE

RICERCA E

SERVIZIO

Una profonda conoscenza del

mercato e un supporto costante

ad aziende e clienti sono i

capisaldi dell'agenzia

Un ritratto di Flavio Rubino. A destra, alcune immagini dello showroom.

Un'attività che nasce nel 1983 quella di Flavio

Rubino che, dopo un breve periodo nel settore

dell'abbigliamento, si rivolge al mondo del mare

e dell’intimo. "Ho avuto diverse società in passato, oggi

svolgo la mia attività in autonomia. La FLAVIO RUBINO

RAPPRESENTANZE ha sede in uno showroom di 300 mq,

che divido con i miei fratelli, in una formula open space. Gli

spazi sono a disposizione dei miei clienti per presentazioni

e incontri, ma è mia consuetudine far spesso visita

direttamente ai negozi" afferma Flavio Rubino.

Le sue aree geografiche di competenza sono Puglia,

Basilicata e, da qualche anno, anche la Calabria, ma

ritiene che in futuro sia necessario occuparsi di zone

più ampie. "I brand che rappresento sono Guess, Olivia,

Hanro, District Margherita Mazzei, Happy People,

Fida, Atlantique, Domani, Cosabella. La chiusura

del rapporto commerciale dopo 35 anni con un'azienda

importante del settore, ha contribuito a darmi ancora di

più stimoli per la ricerca di nuovi brand e a rafforzare

ulteriormente le posizioni con i marchi già in casa. Per la

prossima stagione, ci saranno delle importanti novità come

l'inserimento dei brand di beachwear Marina Abagnale,

Alviero Martini Beachwear ed Ella by Fiorella".

Le categorie merceologiche best seller dello showroom

sono sicuramente il beachwear e quello che ruota intorno

a questo mondo; inoltre, con alcune aziende ha delle

ottime performance di vendita per quanto riguarda

l'activewear. Flavio Rubino lascia un ultimo commento

sul mercato e la sua attività: "È un momento difficile, dove

i valori e le competenze fanno la differenza. La continua

ricerca di brand, il servizio offerto ai nostri clienti e alle

aziende rappresentate, mi consentono di instaurare un

rapporto di lavoro duraturo e soddisfacente".

FLAVIO RUBINO RAPPRESENTANZE

Il Baricentro Lotto 18/c Mod. 11

70010 Casamassima (Bari)

tel. +39 0804968554 - flavio@wipline.it


STRATEGIE

1. COTONELLA CEDE

LA LICENZA DI LINEA

SPRINT

Cotonella spa ha ceduto in licenza alla Erremare srl il

marchio di costumi da bagno donna LINEA SPRINT, di

cui era proprietaria dal 2015. L'accordo è stato concluso

da Cotonella con Luigi Randelli, titolare di Erremare, ha

una durata di tre anni e prevede che la ditta di Fornovo San

Giovanni (BG) si occupi in esclusiva dello studio stilistico,

produzione e distribuzione dei prodotti a marchio Linea Sprint.

Il lancio della collezione per l'estate 2020 è previsto per

martedì 9 luglio presso l'azienda Erremare, alla presenza della

rete vendite designata dall'azienda stessa.

Erremare srl - tel. +39 036357127 - www.lineasprint.it

1

2

2. I MARCHI EMMEBIESSE SI

RIFANNO IL LOOK

LUNA DI GIORNO e CATERINA D., le due

collezioni made in Italy di Emmebiesse, sanno

interpretare il mutare dei gusti e le continue

evoluzioni del settore fashion. E proprio

sulla scia dell'innovazione costante, hanno

intrapreso di recente un progetto di restyling

dei siti aziendali e dei social. Presto, quindi, i

siti di Emmebiesse e quelli di Luna di Giorno e

Caterina D avranno una nuova veste; mentre

sono già online le nuove pagine Facebook e

Instagram, sempre più ricche di contenuti.

L'iniziativa è curata da una prestigiosa azienda

di consulenza con l'obbiettivo di massimizzare

l'internazionalizzazione dei marchi.

Emmebiesse - tel. +39 014274391

info@emmebiesse.it

3. DAVID

IL PAREO È IN OMAGGIO

DAVID, marchio italiano di beachwear con 65 anni di storia, si

caratterizza per offrire collezioni senza tempo, che combinano lo

stile italiano con un fit perfetto. Per l'estate 2020 il brand lancia

un'iniziativa speciale per potenziare gli acquisti nel punto vendita:

per ogni costume della collezione acquistato, il cliente finale

riceverà gratis un sarong abbinato, mentre il negoziante pagherà

solo un costo simbolico per motivi di scarico di magazzino.

AFS International - tel. + 39 081 5298711 - www.davidmare.com

3


ANNIVERSARI

SCHIESSER

UNA FORMULA VINCENTE

Benessere e qualità

sono i capisaldi

di questa realtà

tedesca che è

riuscita ad evolversi,

mantenendo

invariati nel

tempo i suoi valori

fondamentali

Andreas Lindemann, Ceo di Schiesser.

Fondata nel 1875 da Jacques

Schiesser a Radolfzell

sul Lago di Costanza,

SCHIESSER festeggia 145 anni di

storia votati al benessere quotidiano

grazie a materiali di altissima qualità

e a una ricerca costante in questo

ambito. Le collezioni donna, uomo

e bambino sono ormai diventate

un punto di riferimento nel settore

dell'intimo grazie ad un'offerta

completa e sempre al passo con

i tempi. In occasione di questo

importante anniversario abbiamo

intervistato il nuovo CEO Andreas

Lindemann che ha fatto il suo

ingresso in Schiesser a giugno

del 2018.


In queste pagine. Alcune proposte di

intimo, nightwear e loungewear per

uomo e donna firmate Schiesser per

la primavera-estate 2020.

Come si è evoluta l'azienda nel

corso di questi 145 anni?

"Nel corso della sua lunga

storia aziendale, Schiesser ha

dovuto confrontarsi con continui

cambiamenti economici e sociali.

Attraverso costanti innovazioni,

un continuo sviluppo e un assiduo

impegno, l’azienda è riuscita a

rimanere all'avanguardia nel settore.

Dal 1875 Schiesser è sinonimo di

naturalezza e attualità ( Zeitgeist:

spirito del tempo), assicurando ai

suoi clienti una comprovata qualità.

L'azienda ha influenzato in modo

rilevante l'industria dell’intimo

del '900 con innovazioni come la

maglina, la costina 2:2 e il Feinripp

(costina 1:1). La tradizione da un lato

e l’attualità, la modernità e la forza

innovativa dall’altro, ne certificano

la grande competenza, che supporta

in maniera assidua e costante

lo sviluppo futuro orientato alla

continua crescita dell'azienda".

Quali sono i capisaldi di Schiesser

in termini di stile e qualità?

"I valori del nostro marchio. La forza

del marchio con messaggi chiari è un

aspetto essenziale anche nel mercato

dell’intimo.

Il brand Schiesser è una garanzia per

i clienti e costituisce la base di tutte le

iniziative aziendali. Essere al passo

con i tempi come uno dei valori chiave

del marchio è ovviamente uno dei

principali driver nello sviluppo e nella

progettazione delle nostre collezioni.

Ci muoviamo al passo con i tempi e

ci concentriamo costantemente sulle

esigenze del consumatore finale.

Schiesser non è sinonimo solo di una

qualità eccezionalmente alta, ma

anche di una cultura caratterizzata

dal profondo rispetto per le persone

e per l'ambiente. Sostenibilità e

qualità sono la nostra immagine

e un importante elemento di

differenziazione".

Quali sono le vostre strategie in

termini di retail?

"Innanzitutto, dobbiamo offrire buoni

prodotti che soddisfino le esigenze dei

consumatori finali e che supportino

il commercio secondo necessità. I

singoli canali di distribuzione sono

studiati in modo tale che l'utente

finale abbia accesso ai nostri prodotti

a livello nazionale, in particolare

laddove la vendita al dettaglio

non esiste più. I canali tradizioni

e quelli orientati al futuro devono

essere collegati tra di loro in modo


ANNIVERSARI

intelligente ed efficiente. La crescita

e il successo duraturi sono possibili

solo se le varie componenti di una

distribuzione funzionale al target dei

consumatori si completano a vicenda.

In sintesi, tutti i canali distributivi

sono di uguale importanza per noi.

Ogni canale ha la sua clientela,

quindi la sua legittimazione, tuttavia

ci sono sovrapposizioni che cambiano

nel processo di acquisto tra canali

diversi, purché venga offerta l'opzione

di acquisto adeguata".

La vostra distribuzione è

worldwide: quali sono i mercati

più promettenti?

"Attualmente ci concentriamo

principalmente sui mercati europei

dove abbiamo ancora un grande

potenziale di espansione".

Avete novità in termini di

prodotto/collezioni?

"Nell'ambito dei prodotti, abbiamo

sviluppato delle “capsule” per la

collezione primavera-estate 2020

specifiche a festeggiare i 145 anni di

attività e che riflettono tutti i valori

del nostro marchio. Concetti sempre

nuovi con highlight appropriati e

key styles sono gli elementi portanti

nelle nostre collezioni. Puntiamo

anche a materiali innovativi e

naturali, quindi a nuove lavorazioni

di prodotti come i materiali riciclati

che giocano un ruolo importante nelle

nostre collezioni e che incontrano

la tendenza moda e le richieste

della nostra clientela nei rispettivi

segmenti.

Nel segmento dell'intimo per donna,

stiamo aumentando il livello di

femminilità per attrarre un pubblico

ancora più ampio.

Questi nuovi highlight moda dal

taglio sofisticato comprendono i

bustier a collo alto e gli slip a vita alta

con pizzo.

Ma anche prodotti innovativi come la

serie Invisible Soft nella cui qualità

è racchiusa tutta l’esperienza di

Schiesser nel settore dell’intimo.

Le collezioni maschili chiudono il

cerchio con le loro rappresentazioni

tematiche. Un esempio di questo è la

capsule 1875: intimo e loungewear

in un look semplice e pulito

caratterizzati da raffinati contrasti e

dal marchio contemporaneo 1875.

Cosa vede nel futuro di Schiesser?

"L'obiettivo è consolidare la nostra

posizione di leader nel mercato

tedesco e ampliare ulteriormente

la nostra attività internazionale.

A tempo debito comunicheremo

i dettagli dei rispettivi progetti e

iniziative".

Sopra. Il boxer della capsule 1875, che celebre i

145 anni dell'azienda.

SCHIESSER

TINKI srl/gmbh

tel. +39 3497339187

tel. + 39 051833954

simon@tinki.it

www.tinki.it

www.schiesser.com

Un breve focus sul mercato italiano di Schiesser

raccontato da Simon Tinkhauser, agente generale del

brand tedesco in Italia.

Com'è la distribuzione del

brand in termini di monomarca

e multimarca nel nostro paese?

"Schiesser ha due monomarca

in Provincia di Bolzano e circa

duecento clienti attivi, fra

dettaglianti e plurimarca, sul

territorio nazionale, con obiettivo

principale sulle regioni del nord".

Quali sono le collezioni e i

prodotti più venduti?

"La nostra forza è una programma

NOS (New Old Stock) per tutte e

tre le linee uomo, donna e bambino,

che comprende intimo e pigiameria

in diverse qualità e pesi, tempi di

consegna molto brevi, due collezioni

all’anno che propongono i maggiori

trend internazionali in termini di fit,

colore e materiali".

Qual è il target di consumatore di

Schiesser in Italia?

"È un consumatore finale classico

di tutte le età, che non punta solo

sul prezzo, ma su una qualità e

vestibilità molto elevata e su uno

standard di produzione molto

alto".

Partecipate alle fiere di

settore?

"Al momento no".

Quali sono i progetti futuri del

brand in Italia?

"Aumentare i nostri spazi shop in

shop con i key account nazionali e

i nostri migliori clienti".


Tinki Srl

Via Birreria 2 · 39018 Vilpiano (BZ)

info@tinki.it · Tel. +39/051/833954

Mobile. +39/349/7339187


Gianni Cappelli S.r.l. unipersonale - 51039 Quarrata (PT) - Italy - tel. 0573 738590 - @giodamareofficial / Gio d’amare / www.giodamare.it / info@giannicappelli.com

Una

DIVA

al Forte

SPRING SUMMER COLLECTION 2020


INCONTRI

PHAX

SWIMWEAR

TROPICAL

BEAUTY

Il beachwear fashionista

e di qualità del brand

guadagna terreno anche

sul mercato italiano,

conquistando le più giovani

In queste pagine,

Carlo Mortani,

titolare della

Trade Consult

sas, e due

proposte di Phax

per l'estate 2020.

Dalla sua nascita nel 1991 il brand colombiano

di beachwear PHAX si è contraddistinto per

promuovere un lifestyle giovane e spensierato,

un mix di sensualità e avanguardia fashion che ha presto

sedotto il mercato internazionale.

Dal 2015 la Trade Consult sas distribuisce il brand in Italia,

come ci racconta il titolare, Carlo Mortani.

Perché ha scelto di portate Phax in Italia?

La scelta prende spunto e concretezza dalle profonde

evoluzioni del mercato italiano in questo settore

merceologico. Il canale distributivo tradizionale perdeva

rilevanza e identità e di conseguenza molti operatori

cercavano un prodotto diverso, innovativo e stimolante,

per reagire al mercato e offrire al consumo un nuovo filone

interpretativo.


Com'è organizzata la rete vendita?

Ci avvaliamo per Phax di una rete di vendita multimandato,

formata in parte da agenti che operano per la nostra

società anche con altri marchi, e in parte di nuovi agenti

specificamente ricercati per questo prodotto, alcuni dei

quali provenienti dal settore abbigliamento esterno. In

questa fase operiamo sulle regioni più importanti del

territorio italiano. L'anno prossimo raggiungeremo la

copertura totale.

Com'è stato accolto Phax dal mercato?

Il riscontro del mercato è stato positivo, soprattutto

quando la scelta dei punti vendite è stata pertinente alle

caratteristiche e allo spirito del prodotto. Man mano che la

distribuzione si evolve, la clientela conferma la continuità

nell’acquisto delle collezioni, mantenendo questo spazio di

consumo all’interno del punto vendita.

Qual è il target del brand nel nostro paese?

Il Target di Phax è decisamente giovane, dinamico e

trasgressivo, con marcata personalità, e per una esaltazione

spontanea e naturale del proprio fisico. Il segmento di

riferimento è commerciale e quindi assolutamente alla

portata di tutte le consumatrici.

Quali sono i plus di Phax? Qual è lo sviluppo di

taglie e coppe?

Le collezioni di Phax sono assolutamente coerenti nel

tempo. Sono estranee alle logiche delle coppe differenziate,

dei sostegni e del contenimento, ma rivolgendosi a un target

giovane, il punto di forza è nella personalità e nell’immagine

sviluppata come total look con accessori, fuori acqua e capi

esternabili. Ogni collezione ha un tema.

Le taglie sono quelle internazionali e vanno dalla XS

alla XL. È un prodotto di ottima qualità sia nei materiali,

prevalentemente italiani, che nell’industrializzazione

che è tutta diretta e controllata. Phax offre alle giovani

consumatrici sensazioni uniche ed esaltazione del proprio

corpo.

Ci può descrivere la collezione per l'estate 2020?

La nuova collezione si chiama Ocean, ed è ispirata a una

donna unica ma naturale. Ha uno stile “Power up” e ogni

design è stato realizzato pensando al corpo, per una donna

che ama se stessa così com'è. La natura, le stampe etniche,

geometriche e nautiche sono protagoniste, impreziosite

da dettagli fatti a mano. Questa collezione fa riferimento

agli anni '80 e '90, con motivi e silhouette allusive a quel

periodo: costumi da bagno con taglio alto, sagome regolate

con comfort, e colori rosa pastello, coralli e turchesi

insieme ai blu profondi e ai neri della stagione. Anche i

colori metallici o brillanti fanno parte di questa collezione.

Non mancano i tessuti con protezione solare e inchiostri

ecologici per un colore fashion e friendly con l'ambiente.

Tutta la collezione è mix & match, con la possibilità di

scegliere fra varie tipologie di sgambature degli slip, con una

denominazione specifica per ognuna e quindi facilmente

individuabili in ragione del proprio stile".

Trade Consult SAS - tel. 339 5429828

trade.consult@libero.it - www.phax.com.co


INCONTRI

MODA

GRAZIA

BEACHLOVE

e SHINE

FIT & STYLE

Proposte per

il mare 2020 di

Graziabeachlove

(sopra) e Shine

(sotto).

Due brand 100% made in Italy, alla

ricerca costante di innovazione stilistica

senza mai rinunciare alla qualità e al fit

impeccabile. Estate 2020

GRAZIA BEACHLOVE e

SHINE, marchi dell'azienda

campana Gravin, si presentano

all'appuntamento con l'estate 2020

con due collezioni rinnovate.

Da sempre, Grazia Beachlove si

rivolge a una donna fashionista

e moderna, ma con specifiche

esigenze di vestibilità, offrendo

coppe differenziate dalla B alla

E. Con l'estate 2020 i capi del

brand si fanno sempre più ricercati

in termine di modellistica, con

proposte attente alle esigenze

esplicitate dal mercato. I modelli

sono pensati per sostenere,

modellare e valorizzate la

silhouette di ogni donna. La

collezione si articola in temi diversi,

ognuno caratterizzato da stampe e

ricami particolari; mentre le linee

sono curate nei minimi dettagli

per dare vita a un look elegante e

ricercato, molto apprezzato dalle

fedelissime del brand.

La linea Shine, destinata ai punti

vendita di alto livello, ha un gusto

fresco e contemporaneo, uno

stile accattivante e una grande

attenzione alla vestibilità. Offre,

infatti, reggiseni con coppe

differenziate B, C e D, da abbinare

a slip in diversi modelli e altezze.

La nuova collezione sceglie stampe

colorate e vivaci, e motivi etnici

arricchiti da dettagli ricercati.

Bikini e interi sono studiati per

garantire una vestibilità ottimale e

valorizzare il fisico di ogni donna.

Completano la proposta kaftani

e abiti concepiti per affrontare

l’intera giornata estiva, dalla

spiaggia al cocktail in città:

perfetti in un guardaroba chic,

contemporaneo e dinamico.

GRAVIN

tel. +39 081 18556929

info@gravin.it

www.gravin.it


GRAVIN | 081.18556929 | info@gravin.it | gravin.it


INCONTRI

MODA

LISCA

CHEEK

STATEMENT

SWIMWEAR

Audace e fashionista, la

linea giovane di Lisca scopre

il suo lato ecosostenibile

Due proposte

di Kea, la nuova

linea green di

Lisca Cheek.

Per l'estate 2020 la linea

LISCA CHEEK lancia

una collezione destinata a

non passare inosservata.

Spiccano i costumi effetto

bagnato con coloratissime

spalline scintillanti, e

altri giocosi e dall'allure

rétro con stampa a pois

e dettagli di inspirazione

pin-up, perfetti da

accompagnare agli abitini

estivi coordinati. Ma il

vero pezzo forte di questa

stagione è la nuova linea

Kea, realizzata con uno

speciale tessuto ecosostenibile.

Si tratta di

un materiale innovativo,

fabbricato a Barcellona

a partire dal riciclo delle

bottiglie di plastica che si

trovano nei mari e sulle

spiagge. La plastica viene

raccolta e trasformata in

fibra e questa a sua volta

in filato, che andrà poi a

comporre il tessuto. In

questo processo - parte

di una filiera corta, che si

sviluppa in un raggio di

tre km - l'azienda impiega

esclusivamente energia

solare e quindi 100%

green. I costumi della

linea Kea sono quindi una

scelta concreta in favore di

un mondo più pulito e di

una moda più sostenibile.

Coerentemente con

questa filosofia, i tagli

sono semplici (less is

more) e moderni, e non ci

sono passanti o chiusure

in plastica o metallo ma

soltanto lacci.

Tutti i pezzi sono

reversibili, per avere

due capi in uno, e molto

confortevoli per garantire

libertà di movimento

totale in spiaggia o in

piscina. Imperdibile

il reggiseno del bikini

con una decorazione

biodegradabile, che può

essere posizionata a

piacere sul capo.

STUDIO 50 srl

tel. e fax + 39 051825887

cell. 3333357713

studio50srl@hotmail.it

www.lisca.com


STRATEGIE

di Mariacristina Righi

PRIMADONNA

CURVY

ON THE

BEACH

Dopo aver

affrontato (nel

numero scorso)

la ricerca del

reggiseno

perfetto per chi

ha una taglia

grande, ora

tocca al costume

da bagno

Nello scorso numero della rivista ci siamo occupati

del mondo curvy, con particolare riferimento alla

scelta del reggiseno, con l'aiuto dell'esperienza e

della professionalità delle bra fitter. Ora con le collezioni

di beachwear, le bra fitter si trasformano in beach fitter, in

grado di aiutare le curvy più curvy, anche quelle con coppe

molto grandi, a trovare il costume da bagno perfetto.

RITA PINI E SARA CORDURI

Silvia Intimo (Firenze)

Secondo noi la chiave è saper ascoltare: cerchiamo sempre

di capire le richieste e le esigenze delle nostre clienti. L'obiettivo

non è solo trovare la misura perfetta, ma anche il

modello più adatto alla fisicità di ognuna così da realizzare

un look femminile e armonioso. Il beach fitting riguarda il

costume da bagno, che per definizione oltre al reggiseno

include anche lo slip, nel caso di un bikini, e la vestibilità

del modello nel caso di un costume intero. Oltre a queste

variabili, nel beach fitting subentra anche la componente

SILVIA INTIMO (Firenze)


FEMMINILITÀ INTIMO

MARE (Ostia)

Sotto, Maria Assunta

Giannetti

moda perché il costume da bagno è l'abbigliamento che si

indossa sulla spiaggia, quindi anche l'attualità della fantasia

e l'innovazione del design contribuiscono al successo di

un modello. Tendenzialmente direi che il modello vincente

è il due pezzi perché l'assortimento di modellistica, taglie e

coppe nei bikini copre le esigenze della curvy di qualsiasi

età. Purtroppo non si può dire lo stesso del costume intero

perché spesso, nelle taglie per le curvy, viene proposto dalle

ditte in modelli più classici quindi destinati a una clientela

meno giovane. Comunque quasi sempre il bikini valorizza

di più qualsiasi fisico curvy perché essendo in due pezzi riesce

a staccare la figura e a minimizzare il punto vita.

MARIA ASSUNTA GIANNETTI

Femminilità Intimo Mare (Ostia)

Per potermi occupare della cliente nel miglior modo possibile,

preferisco fissare un appuntamento, ma comunque

si può procedere anche senza. Il primo step fondamentale

è entrare in empatia con la consumatrice per poter capire

meglio le sue richieste, poi fare una carrellata degli articoli

che a mio parere potrebbero andare bene per la sua conformazione

fisica, quindi far scegliere alla cliente quelli che le

piacciono maggiormente e accompagnandola nel camerino

per la prova. A questo punto prendo le misure del sottoseno

e della circonferenza totale del seno per poter stabilire

la taglia e la profondità della coppa. Procedo così alla

prova costume cercando di far sentire la cliente a proprio

agio, fino a trovarle il costume giusto, comodo, che la faccia

sentire bene ma che sia anche bello esteticamente. Per

quanto concerne la tecnica della misurazione del seno è la

stessa del reggiseno. I tessuti dei costumi però sono diversi.

Sono più rigidi nei reggiseni e più elastici, grazie alla presenza

della Lycra, nei costumi da bagno. Di conseguenza

cambia anche la vestibilità del prodotto. Nel mio negozio

si vendono in percentuale più alta i costumi interi sia nelle

taglie standard che in quelle per curvy, ma questo potrebbe

dipendere dalla zona e dalla tipologia della clientela.

VALENTINA SILVA

Intimo Sigma (Como)

Nel mio caso il modello più richiesto dalle donne curvy è il

costume intero. Cerchiamo di valorizzare i punti di forza e

mascherare le piccole imperfezioni con modelli appropriati.

Sicuramente non faccio uscire dalla mia boutique una

cliente con un modello che la renda ridicola o inappropriata.

Ad esempio non consiglierò mai e poi mai un bikini a fascia

a una donna con una coppa G o H (anche se le aziende

li producono) perché trovo che quel tipo di bikini tenda a

far sembrare il seno ancora più grande! Insomma ci piace

fare una sorta di beachwear consulting secondo la fisicità

della cliente.

INTIMO SIGMA (Como)

MANUELA CARENA

Bottino (Genova)

Prima di tutto cerco di inquadrare al primo sguardo sia il

tipo di fisicità della cliente che (almeno un minimo) la sua

personalità. Le pongo delle domande e cerco di raccogliere

informazioni utili sui suoi gusti ed esigenze. Inoltre l'accolgo

sempre come fosse una dea, senza mai farla sentire

inadeguata. Propongo poi un vastissimo assortimento di

marchi specializzati nel minimizzare i difetti e nel valorizzare

proprio le curve. Il tessuto usato per i costumi ha vestibilità

e tenuta diverse dal reggiseno, bisogna tenerne conto

nell'individuare la taglia corretta. Le ragazze giovani pre-


STRATEGIE

CASA DEL COSTUME

(Senigallia)

A sinistra. Roberta Pinto

BOTTINO (Genova)

A sinistra,

Manuela Carena

diligono il bikini, ma l'intero per noi è un must da sempre

poiché serviamo anche donne più mature. Nei nostri due

negozi specializzati, la donna curvy si trova a proprio agio

e come per magìa ciò che fino a un attimo prima avvertiva

come difetto, si trasforma in punto di forza.

ROBERTA PINTO

Casa del costume (Senigallia)

Aiutare una curvy nella scelta del costume è un percorso

che se è fatto bene porta molte soddisfazioni da entrambe

le parti. La cliente perché si sente valorizzata nelle sue forme

e la consulente di stile perché vede messa a frutto tutta

la sua abilità di consulente. Per avere questo risultato bisogna

mettere a proprio agio la cliente, individuare bene la

sua fisicità, puntare sui suoi punti di forza e a volte anche

scardinare qualche piccolo preconcetto sulla modellistica,

Il beach fitting ha un approcci molto diverso rispetto alla

scelta del reggiseno. In questo secondo caso infatti dobbiamo

tener presente che il capo verrà coperto da un indumento

per cui si deve cercare di individuare il modello che

dia più naturalezza alle forme. Nel costume da mare invece

l’impatto sarà diretto quindi dovremo tener conto di non

soffocare la figura, per cui gli effetti ottici creati dalle modellistiche

e dai colori dei costumi avranno un ruolo fondamentale.

La fisicità curvy è molto democratica. Sicuramente

non c’è più il tabù dell'obbligo di coprirsi per chi ha

una taglia importante, quindi bikini o interno vanno bene

entrambi purché chi li indossa si senta a proprio agio.

CARLA PONTI

Gaya Boutique (Milano)

La vendita dei costumi da bagno principalmente si basa

sull’empatia che si riesce a instaurare con la cliente. Noi

vendiamo soprattutto emozioni. Il nostro compito è far

sentire belle le donne, dare loro sicurezza e fare in modo

che la loro autostima cresca. Il negozio deve avere prima di

tutto un magazzino degno di soddisfare le esigenze di quasi

tutte le clienti. I reggiseni dei nostri bikini vanno dalla 75 B

alla 120 H. Stessa cosa per i *costumi interi. Ovviamente

per ogni taglia dobbiamo avere almeno quindici costumi

in modelli e stampe diverse da far provare. Prima di invitare

la cliente alla prova in camerino, dobbiamo utilizzare

tutta la nostra esperienza (la mia è di trentacinque anni)

per capire esattamente cosa vuole, che taglia ha e cosa le

GAYA BOUTIQUE (Milano)


imec.it


STRATEGIE

permette di stare meglio. La psicologia è alla base di ogni

buona vendita. In camerino vediamo donne di tutti i tipi,

dalle magrissime alle robuste. Dobbiamo fare i conti con i

seni rifatti, prestare la massima attenzione a chi ha subito

interventi di mastectomia o quadrantectomia, coprire cicatrici

di vario genere disseminate sul corpo. Il mio negozio

si distingue dalle catene o dalle vendite online perché io mi

preoccupo di ogni donna che entra, curo i dettagli e vendo

solo ciò che realmente le sta bene tra tutto ciò che prova in

camerino. Meglio perdere una vendita oggi che una cliente

per sempre (questo è il mio motto).

LE 19 BRA LADIES

21 boutique della Rete Rich

(Italia)

Aiutare le curvy nella scelta del costume da bagno è uno dei

focus della nostra attività, oltre a trovare il reggiseno più

giusto. Fissiamo un appuntamento in negozio per offrire

una consulenza personalizzata di fitting. In questo modo

sappiamo di poter dedicare tempo e attenzione alla cliente.

Una volta in negozio, prendiamo le misure e poi cerchiamo

di capire i gusti della cliente e su quali modelli vorrebbe

orientarsi. Le facciamo provare diverse proposte, cercando

di farle vedere i pro e i contro di ogni costume. Soprattutto,

lavoriamo senza alcun giudizio o pregiudizio verso il corpo

della cliente perché sappiamo benissimo che spesso (troppo

spesso) la difficoltà che incontrano certe donne durante

la prova costume è legata a questo. Le aiutiamo a trovare il

modello perfetto che le faccia sentire a proprio agio da ogni

punto di vista: comodità, vestibilità, estetica. Ovviamente

ci sono differenze tra il bra e il beach fitting. Si parte dal fatto

che con il costume ci si espone in pubblico, mentre l’intimo

resta nella sfera privata. Ci sono poi delle differenze

tecniche, dovute principalmente al tipo di tessuto: nei costumi

da bagno si lavora con fibre elastiche, mentre nell’intimo

con fibre più rigide. Questo ovviamente porta delle

conseguenze sulla vestibilità. Inoltre nei costumi abbiamo

una serie di variabili decisamente maggiore per quanto riguarda

la modellistica e la conseguente vestibilità, sia del

reggiseno che dello slip. È molto difficile dire quale modello

In alto, le Bra ladies della rete Rich. Qui sopra, due clienti

soddisfatte delle proposte mare di una boutique della rete.

(intero o bikini) sia più richiesto dalle curvy poiché varia di

zona in zona. In generale abbiamo notato che nell’ultimo

anno è cresciuta la richiesta di interi, soprattutto nelle fasce

di età più giovani. Il bikini continua a essere apprezzato da

molte. Quando si parla di coppe grandi nei bikini, le clienti

spesso in altri negozi si sentono dire che non c’è niente che

faccia al caso loro. Perciò arrivano da noi quasi rassegnate

all’intero e quando trovano dei bikini in coppa G o H si stupiscono

e sono felicissime di acquistarli.

COSTUMI PER LE CURVY

Ecco una selezione tra le migliori proposte per l'estate

2020 di costumi da bagno, dedicati a chi porta una taglia

grande.

DAVID

La Dolce Vita

La nuova collezione di costumi da bagno del brand italiano

David è un viaggio attraverso l'Italia, con ogni serie che

porta il nome di destinazioni balneari italiane. Per citarne

qualcuna, Portofino, Capri e Salina. Ispirata alla Dolce Vita

romana, la collezione di costumi da bagno per l'estate 2020

presenta outfit rétro con uno stile moderno. Le righe senza

tempo in blu e rosso riecheggiano l'atmosfera da spiaggia

degli anni Cinquanta e i lidi. I nuovi tessuti, come l'innovativo

lurex piqué, portano un tocco brillante alla collezione

sofisticata ed elegante. Combinando perfetta vestibilità

e stile italiano. Ogni costume è realizzato con tessuti che


STRATEGIE

DAVID

LIDEA

OLIVIA GOLD

ELOMI

contengono la fibra Lycra Xtra Life per un supporto extra

e performance superiori. Inoltre, acquistando un costume

David, il consumatore finale riceverà in omaggio un pareo.

www.afs-international.it

ELOMI

Funzionale e versatile

Sono tantissimi gli stili e le stampe nelle diverse linee Elomi

che permettono di creare diversi look e di unire funzionalità

e versatilità. I modelli di costumi da bagno sono creati

per modellare la figura. Top e reggiseni dei bikini sono

disponibili in un grande range di taglie con coppe fino alla

HH per fornire sostegno e vestibilità. La novità della collezione

2020 è il reggiseno a balconcino, anche nei bikini, con

scollo regolabile così da donare al seno una bella forma arrotondata

e un effetto push-up. La linea couture Magnetic

comprende una serie di costumi neri con motivi di stringhe

e lacci senza mai rinunciare però a sostegno e vestibilità.

www.elomilingerie.com

LIDEA

Ama le curve

Lidea celebra le curve con una collezione di interi e bikini

in taglie dalla A alla H, che offrono sostegno alla figura e

tagli che esaltano le forme. I tessuti alternano diversi livelli

di elasticità e strutture 3D. Il grande know-how che

da sempre distingue il brand tedesco, permette di creare

costumi che offrono grande comfort e fit perfetto adattandosi

alle diverse silhouette come una seconda pelle. Come

colori, stampe e fantasie, anche i modelli in collezione

sono tantissimi: dalla fascia al triangolo allacciato al collo.

www.maryanbeachwear.de

OLIVIA GOLD

Total look

Una collezione molto ampia per Olivia Gold che si completa

con tanti modelli di fuoiacqua per creare quasi un total

look e che alterna bikini e interi in tinta unita o stampati:

dai motivi floreali ai microdisegni, dai dettagli sport a quelli

di gusto rétro. I reggiseni dei costumi hanno coppe dalla B

alla E (secondo la tipologia dei modelli) mentre slip e interi

sono proposti in taglie dalla 42 alla 54. Per il l 90% dei bikini

è possibile abbinare reggiseno e slip in taglie diverse per

poter ottenere un costume personalizzato .

www.maristellamare.it


LISANZA Spa - tel. +39 0331977221 - fax +39 0331977348 - info1@lisanza.it - www.lisanza.it


STRATEGIE

SUNFLAIR

PRIMADONNA

Marrakech Express

Una calda palette di colori mediterranei e un tocco chic per

la collezione PrimaDonna Swim che richiama Marrakech

negli anni Settanta, quando Yves Saint Laurent andava

ogni anno per trarre ispirazione per la sua couture. Una

collezione dall'atmosfera chic e bohémien, con la sua stampa

paisley e i colori dei mercati delle spezie marocchini, ma

anche dalle influenze couture. Costumi da bagno che regalano

silhouette perfette nella loro semplicità e nei loro look

senza tempo. La vestibiità nelle collezioni del brand è sempre

imprescindibile, grazie alla scelta di coppe e di taglie.

www.vandevelde.eu

VERDISSIMA

WAVE

SUNFLAIR

Qualità e vestibilità

Ancora un passo avanti per Sunflair. La versatilità della

collezione si accompagna alla vestibilità, grazie a una vasta

gamma di taglie che vanno dalla 36 alla 56 e coppe dalla A

alla H. Come sempre Sunflair si distingue anche per la sua

grande qualità, soprattutto nei materiali: tessuti resistenti

al cloro, tessuti leggeri idrorepellenti e ad asciugatura rapida

o tessuto GREENbay realizzato con plastica riciclata.

Reggiseni e top dei bikini sono disponibili con un'ampia

scelta di livelli di sostegno, con coppe morbide e leggere,

preformate e coppe in spacer. In alcuni modelli c'è anche

un sostegno sottoseno. Continua il successo di Color Up

Your Life che si declina in nove colori e sette modelli diversi:

due slip, tre top e due interi nei colori di tendenza blu e

rosso scuri. La serie Color Up Your Life è realizzata con il

tessuto ReNew Cult di Jersey Lomellina. Le materie prime

per le fibre poliammidiche di questo tessuto provengono

interamente da prodotti riciclati. Una fonte sono le vecchie

reti da pesca recuperate dal fondo dell'oceano.

www.sunflair.de

VERDISSIMA WAVE

Stile e comfort

Per la prossima estate 2020 Verdissima punta su Wave,

la collezione ideata per soddisfare le esigenze di vestibilità

delle donne con décolleté generoso (con coppe fino alla

E) che non vogliono rinunciare allo stile e alle tendenze del

momento. Una proposta eclettica e grintosa che consente

di vivere la spiaggia con disinvoltura, grazie a capi che

donano equilibrio e leggerezza alla figura. Sarà possibile

scegliere il proprio look combinando tra loro i modelli proposti:

sette parti alte, cinque slip e sei interi, realizzati con

tessuti tecnici made in Italy che assicurano il giusto sostegno

e garantiscono una grande vestibilità. Il risultato è un

mix-and-match tra diverse stampe esclusive (animalier,

jungle, macropois, cashmere, floreale) e una palette di tinte

unite (bianco, nero, viola, ottanio e arancio) in perfetta

sintonia tra loro.

www.verdissima.it


IL COSTUME

IDEALE

BRA LADIES

Come scegliere il costume da bagno perfetto in base al fisico?

Fisico un po’ morbido e seno prosperoso

Consigliamo di scegliere un costume da bagno con una linea

semplice, tipo un balconcino con ferretto o un reggiseno con

coppa leggermente preformata e prediligere colori scuri, magari

senza applicazioni che ne aumentano il volume. Il più

indicato potrebbe essere un bikini con allacciatura all’americana

e spalline più larghe, in modo che possano sostenere il

peso del seno. Bisogna ricordare sempre che prima di vendere

un costume noi Bra Ledies misuriamo la circonferenza del

seno e del sottoseno delle nostre clienti. Durante la nostra

esperienza abbiamo incontrato tante donne che compravano

la taglia sbagliata perché poco consapevoli del loro corpo e

dei modelli di reggiseno presenti sul mercato. Esistono taglie

specifiche per ogni corporatura, coppe differenziate che in genere

vanno dalla A alla J. Non sempre le donne lo sanno. Ecco

perché non ci fidiamo mai e prendiamo le misure. Per quanto

riguarda lo slip lo si decide sul campo. La cosa più importante

è creare una proporzione tra la parte sopra e quella sotto. In

caso di costume intero è meglio puntare sui tagli incrociati e

gli scolli a V, in modo che il busto sembri più lungo.

Fisico curvy

Se invece il corpo è formoso con un seno prosperoso e il girovita

largo, consigliamo di scegliere un costume da bagno in

taglie grandi. I costumi curvy sono perfetti perché mettono in

evidenza il seno e nascondono tutti gli altri piccoli difetti. Va

ricordato sempre che il costume intero nasconde la pancia e le

varie imperfezioni del corpo, rotolini compresi.

Lo slip fa la differenza

Se il fisico ha la forma di un triangolo capovolto meglio evitare

di scegliere il costume da bagno con mutandine a vita

bassa o reggiseni che mettono in evidenza le spalle. Se il

fisico è a pera, consigliamo un bikini che tolga l’attenzione

dalla parte inferiore: un reggiseno a balconcino imbottito

per valorizzare il seno ed evitare gli slip a vita alta che evidenziano

le cosce e i fianchi. Se invece il lato B è completamente

piatto, si cerca di scegliere il costume da bagno con

lo slip a balze, che dona un’illusione di rotondità e di prediligere

le stampe colorate e floreali, che in genere aiutano a

confondere le idee. Se l'addome è abbondante, suggeriamo

di optare per costumi interi drappeggiati.

CASA DEL COSTUME

"Sono una donna un po' in carne (o curvy per dirla in gergo

moderno) quindi è normale che mi orienti su un costume intero".

Ecco uno dei più classici miti (sbagliati) da sfatare riguardo

il mondo del beachwear. L'idea di utilizzare il costume intero

come capo di vestiario per coprire i propri piccoli difetti fisici

è quantomeno scontata, ma non sempre funzionale. Senza

contare che in questo modo si finisce per ignorare tante valide

alternative. Certo, sentirsi a proprio agio con il costume che si

indossa è fondamentale, ma per esserlo non bisogna per forza

KRIS LINE

utilizzarne uno che ci copre del tutto. Può bastare un reggiseno

a coppa o con un ferretto, dotato di un buon sostegno e

il gioco è fatto: si mette in evidenza la scollatura, magari con

una forma a cuore. A questo si può facilmente abbinare uno

slip multiposizionabile, in modo da poterci giocare abbassandolo

quando ci si vuole sentire più libere e sollevandolo per

coprirsi quando se ne senta il bisogno. L'importante è saper

scegliere un due pezzi in grado di dare forza e risalto alla fisicità,

mettendo in mostra i pregi del corpo. Anche la fantasia

scelta è importante, per far emergere il carattere e infondere

sicurezza.

Un mito comune che si è creato tra le donne con un seno prosperoso

è: peccato, non potrò mai mettere un bikini a fascia.

Falso! Ecco un altro mito che andremo a sfatare. Il beachwear

è pieno di proposte interessanti e create su misura per le

varie fisicità. Non fa differenza il bikini a fascia e ne esistono

numerosi modelli, adatti a qualsiasi tipologia di seno. Nel caso

di un seno abbondante, una scelta interessante e funzionale

può riguardare una fascia con ferretto oppure a coppe morbide,

in grado di modellare e sostenere. Ovviamente il costume

intero non va escluso a priori, perché anche lui ha i suoi pregi,

dal donare comfort nei movimenti alla possibilità di infondere

una certa eleganza. La scelta va fatta con cura, preferendo

costumi con drappeggi e applicazioni, utili a donare un effetto

snellente, sempre cercando di mettere un po' in evidenza la

scollatura, preferibilmente con un taglio a V. Altrettanto utile

può essere la scelta di una fantasia a clessidra.

Chi invece ha i fianchi un po' più abbondanti e rotondi, avrà di

certo pensato che la scelta migliore sia coprirli con un costume

avvolgete, alto lateralmente. Una scelta che pare ovvia per

nascondere questo punto debole. Eppure è una scelta spesso

sbagliata. Lo slip alto rischia di ottenere l'effetto contrario,

proprio portando l'attenzione sul punto X. Secondo il parere

esperto delle nostre Personal Shopper, un'ottima scelta per

una donna dai fianchi un po' pronunciati è lo slip con fiocchi

laterali. Uno slip troppo spesso evitato da chi ha questa particolare

fisicità e che invece alleggerisce grazie al fiocco, spostando

l'attenzione su altri punti, in particolare se in abbinato

si sceglie un top in grado di far cadere l'occhio sul décolleté.

Un altro consiglio è quello di scegliere uno slip sgambato, stile

anni Ottanta. Un modello che permette alla gamba di apparire

più slanciata, rendendo più armoniosa l'intera figura. Si

ottiene così un effetto visivo più proporzionato.


SUPERSIZE

MARE

1. OROBLÙ

IL BELLO DELLE DONNE

Questa'anno la collezione p-e 2020 di OROBLÙ si declina anche in

versione curvy. La nuova linea del brand è stata battezzata Perfezione

e offre capi carichi di ricercatezza, in grado di garantire quell’effetto

cosmetico tanto caro a Oroblù senza distinzione di età e di forme, di

origini e di gusti. Tessuti di alta qualità e dettagli tecnici, stampe e

finiture preziose, danno vita a modelli fluidi, nati per abbracciare tutti i

fisici. Slip alti con coulisse o con fasce doppiabili, triangoli e balconcini

differenziati per arrivare fino alla taglia 6 e alla coppa E, e interi pensati

per contenere ma sempre femminili sono alcune delle proposte.

Csp International spa - tel. +39 03768101 - www.oroblu.com

1

3. SALSEDINE

IL BEACHWEAR DI BROOKE

LOGAN

La collezione beachwear 2020 di SALSEDINE ha

ancora come testimonial di eccezione Katherine

Kelly Lang, famosa per aver interpretato Brooke

Logan nella soup Beautiful. L'attrice, figlia di una

stilista, non è nuova nel mondo della moda, e ha

collaborato attivamente nella messa a punto della

collezione selezionando stampe e modelli assieme

al team stilistico del brand. Tutto evoca una diva

in vacanza, con print che spaziano dal etnico al

optical, dall'animalier e i fiori, alle tinte unite più

sofisticate. Salsedine offre fit eccezionale e uno

sviluppo taglie fino alla 56 in coppe B-D.

Gianni Cappelli - tel. +39 0573738590

www.salsedine.it

3

2

2. FRANCA VON

WUNSTER

INTENSA E GIOIOSA

FRANCA VON WUNSTER presenta

per la p-e 2020 la collezione

Essenzialmente donna. Una proposta

carica di energia, in una palette

cromatica vivace e con un tocco di

spensieratezza contagiosa dato dai

macro pois e dalle micro fantasie

geometriche che si riversano anche

sui fuori acqua in coordinato.

Non mancano le stampe astratte

dal sapore futurista e un po' ribelle,

così come le stampe floreali in stile

Déco che valorizzano le morbidezze

e armonizzano le sinuosità femminili.

Linee rigorose e silhouette allungate,

senza perdere di vista la comodità,

si rivolgono a una donna decisa, che

non vuole rinunciare all'estetica.

Tex Zeta - tel. +39 0354382600

www.imec.it


DOLCEMARE

BEACHWEAR

www.dolcemarebeach.com


SUPERSIZE

MARE

1. YSABEL MORA

VERSATILITÀ AL FEMMINILE

Dalla Spagna, il brand YSABEL MORA propone per l'estate 2020

una collezione di beachwear molto ricca e articolata, con modelli

che arrivano fino alla coppa E e diverse proposte contenitive e

modellanti. Spiccano i tessuti dalle texture particolari: a costine, in

piqué o micropiqué; mentre le linee si rinnovano con asimmetrie,

stringhe, cut-out e tagli minimal o di ispirazione sportiva. Dettagli

all'uncinetto hand made, applicazioni, volant ed elastici colorati

rendono unici i capi. I bikini lasciano spazio alla creatività e ai

gusti personali grazie al programma mix & match, che permette

mescolare in libertà stampe, colori e modelli. La palette cromatica

di stagione si fa più intensa e amante dei contrasti forti.

Completano la proposta i fuori acqua in tessuti freschi e naturali

come bambù, Lyocell e lino.

Aimsa Grupo Textil - tel. +34 962243217 - www.ysabelmora.com

1

2

2. FANTASIE SWIM

LOOKING AMAZING

Nelle vacanze estive 2020, FANTASIE vuole far sentire le donne belle

e a proprio agio a prescindere dalla destinazione scelta con due nuove

linee mare. Playa Blanca offre una stampa tropicale di fiori e palme in

una palette dominata da viola, verde salvia e toni citrici soft su fondo

bianco. Nove modelli diversi fra bikini, tankini e interi sono in grado di

esaltare ogni fisico, con proposte che arrivano fino alla coppa J. La serie

Palm Valley sceglie un esclusivo motivo tropicale dal design italiano,

anche in questo caso declinato in tanti modelli diversi. Imperdibile il

caftano coordinato (in taglie S-XL) per un total look perfetto.

Piciemme srl - Tel. 0573705254 - clienti@piciemmesrl.it

3

3. KEDUA ELLE

FUNZIONALITÀ & LEGGEREZZA

Il successo del sell-out ha spinto KEDUA ELLE, il brand

di Kedua che esalta la femminilità delle donne curvy senza

mascherarla, ad ampliare la sua proposta per la prossima

estate. Bikini, costumi interi dalla perfetta vestibilità e morbidi

fuori acqua si arricchiscono di taglie fino alla 54 con uno

sviluppo delle coppe fino alla E in una collezione colorata,

fashion e attuale. Troviamo le tinte unite in cinque varianti

colore, arricchite da applicazioni; una microfibra jacquard che

riprende motivi ceramica in tonalità vibranti; righe chevron

per modelli personalizzati da charmes; print floreali e disegni

monocolori in bianco e nero. Importante l’inserimento in

collezione degli abiti in lino che giocano su tutta la collezione.

Kedua - tel. +39 0331369390 - info@kedua.it - www.kedua.it


SWIMWEAR UP TO A N CUP

FREYASWIMWEAR.COM

PICIEMME SRL

Agente Generale in Italia

Tel: 0039 0573705254

MAREDAMARE, Firenze

20-22 Luglio 2019 • Stand n. 127-128


SUPERSIZE

INTIMO

1. WACOAL

STUNNING SHAPE

WACOAL presenta Sexy Shaping Collection, una proposta modellante

unica nel suo genere per leggerezza e delicatezza, in grado di esaltare le

curve femminili con naturalità ed eleganza. I capi della linea esibiscono

sul décolleté un bordino in pizzo funzionale e pannelli incorporati nella

parte posteriore per garantire l'invisibilità anche sotto agli outfit più

aderenti. Fra i modelli a disposizione, il ferretto in coppe C-D, perfetto

da abbinare alla culotte a vita alta (taglie S-XL); o ancora lo slip

normale, l'abitino modellante e i pantaloncini, sempre in taglie S-XL. A

partire dalla p-e 2020, la linea è disponibile anche nella tonalità cipria.

Piciemme srl - Tel. 0573705254 - clienti@piciemmesrl.it

2

1

2. LISCA

ROMANTICA ELEGANZA

L'intimo p-e 2020 di LISCA cerca l'equilibrio perfetto fra

romanticismo rilassato e seducente eleganza scegliendo pizzi

delicati e ricami moderni, inserti trasparenti, bordi seamless

e un raffinato motivo floreale. La palette di stagione si declina

su materiali selezionati per dare vita a tinte particolari come

noce inglese, panna montata, blu cristallo, pesca perlaceo,

blu tempesta e cappuccino. Le coppe preformate soft senza

cuciture arrivano fino alla coppa E, con diversi modelli di

reggiseno perfetti da abbinare alla brasiliana a vita alta,

allo slip sgambato o allo slip alto che, all'occorrenza, può

nascondere o esaltare le curve. Imperdibile il reggiseno senza

ferretto dal fit ottimale e un leggero effetto push-up, e il body

senza ferretto che richiama una bralette.

Studio 50 srl - tel. + 39 051825887 - studio50srl@hotmail.it

www.lisca.com

3

3. YSABEL MORA

LA DIVERSITÀ È BELLA

La collezione primavera-estate 2020 di YSABEL MORA si propone

assecondare il corpo femminile, senza dimenticare bisogni e stili di

vita diversi. L'obbiettivo ultimo è che ogni donna si senta bene con il

proprio corpo. Così, oltre a una proposta di capi essenziali in cotone e

microfibra, ultraconfortevoli, tagliati al laser e con cuciture piatte, il brand

spagnolo offre una linea modellante che incorpora modelli attuali, come il

body senza schiena, che unisce in un solo capo funzionalità ed estetica.

Aimsa Grupo Textil - tel. +34 962243217 - www.ysabelmora.com


ELOMI.COM

PICIEMME SRL

Agente Generale in Italia

Tel: 0039 0573705254

MAREDAMARE, Firenze

20-22 Luglio 2019 • Stand n. 127-128


SHAPEWEAR

Due proposte della

collezione p-e 2020

di Miradonna.

MIRADONNA

OLTRE LO

SWIMWEAR

Sagome eleganti e dettagli glam

varcano il confine tra costumi da

bagno e bodywear

Miradonna, brand nato nel

2017 dalla partnership tra il

gruppo specializzato in moda

mare AFS e il marchio shaping

americano Miraclesuit, è famoso

per i suoi costumi da bagno softshaping,

realizzati con il tessuto

brevettato Mirashape, che

garantisce un effetto scultoreo

senza restrizioni.

Progettato in Italia, Miradonna

si caratterizza per la sua

eleganza sobria, sinonimo

di look affascinanti e molto

glamour.

Per la p-e 2020, la collezione

enfatizza questo concetto con

nuovi modelli perfetti per il

relax in piscina o per creare look

sofisticati sotto i blazer o con

pantaloni e gonne.

Inserti trasparenti e dettagli

preziosi sono stati studiati per

esaltare le curve femminili con

un allure molto femminile e

sottilmente seducente.

La nuova collezione Miradonna

by Miraclesuit debutterà a

Parigi, nell'ambito di Unique by

Mode City, dal 6 all'8 luglio.

AFS International

tel. +39 081 5298711

www.b2b.afs-international.it

www.afs-international.it

www.miradonna.it


www.lormar.it


BELLEZZA ITALIANA

DAL 1971

BEACHwear

2020


APPUNTI DI STILE

UN VIAGGIO

INFINITO

ALVIERO

MARTINI

1 A CLASSE

L'iconico brand italiano

presenta a Maredamare la sua

prima collezione beachwear


In queste pagine.

Alcune proposte

della collezione

beachwear di Alviero

Martini 1 A Classe per

l'estate 2020; la sede

milanese dell'azienda

e alcuni pezzi storici

con l'iconico motivo

Geo.

Alviero Martini 1 A Classe è riconoscibile in tutto

il mondo grazie all’iconica mappa Geo, simbolo

della passione per i viaggi e diventata ormai un

evergreen dell'azienda.

Tutto è cominciato con gli accessori. Proprio in questo

comparto il marchio si è affermato con uno stile italiano

ben definito grazie alla creazione di borse e pelletteria di

alta gamma e proposte travel dal carattere inconfondibile.

Ma nel corso degli anni, l’offerta si è ampliata con lo

sviluppo di collezioni di calzature, abbigliamento – donna,

uomo, bambino – e accessori tessili, dando vita a un

originale concept di lifestyle.

Per Alviero Martini 1 A Classe la sfida è trasformare la

tradizione in innovazione, senza snaturare il proprio

DNA, ma ridefinendo il concetto di contemporaneità, con

la mission di esportare in tutto il mondo il suo lifestyle

unico e distintivo. Grazie al rinnovo della proposta

stilistica e di offerta di prodotto delle recenti stagioni, il

brand è cresciuto nell’ultimo anno del 15% nel mercato

italiano; mentre nei mercati esteri l'azienda lavora con

importanti distributori per portare avanti una strategia di

espansione nel segmento retail. Quest’anno, grazie al team

creativo interno, Alviero Martini 1 A Classe ha ampliato

ulteriormente i suoi orizzonti con una linea dedicata

interamente alla moda mare.

La concretezza, la qualità, il senso estetico e il gusto

italiano che contraddistinguono il brand si riflettono

pienamente anche nella nuova proposta beachwear,

una gamma che spazia tra costumi da mare in diversi

modelli, fuori acqua in tessuti leggeri come voile e crêpe, e

accessori dedicati. Dalle fantasie animalier alle geometrie,

dal tropical all’etnico, passando per le varianti con logo

all-over e le proposte in tinta unita con profili nell’iconico

Geo, la collezione è in grado di coprire tanti target e stili

differenti.

Per la presentazione in anteprima della collezione p-e

2020, l'azienda ha scelto la fiera Maredamare di Firenze.

Alviero Martini SpA - tel. +39 02-8312161

info@alvieromartini.it - www.alvieromartini.it


Hotel

CALIFORNIA

Tagli audaci, bagliori da

disco dancing e stampe

boho o dal sapore rétro

arroventano l’estate 2020

Servizio a cura della redazione | Ph. Luca Manfredi | Styling Emanuela Fiozzi | Hair&Make-up Giuseppe Lorusso


BETTI B.

Reminiscenze bohémien

per l’intero con lavorazione

all’uncinetto multicolor.


VALERY

PRESTIGE

Intero monospalla

in tulle elasticizzato

a creare sensuali

trasparenze.


VERDISSIMA

Coordinato di reggiseno

asimmetrico liscio con

fiori applicati sul

décolleté e slip stampato

allacciato sui fianchi.


ANTIGEL

Bikini rosso tinta unita

con dettaglio di bande

elastiche effetto rete in

stile sporty-sexy.


OLIVIA GOLD

Stile anni ’50 per il bikini con

coppe strutturate e slip alto.

Fuori acqua lungo a righe in maglia

leggera illuminato dal lurex.


PROMISE

Stampa floreale vintage per

il top con maniche corte

annodato fra le coppe e lo

slip coordinato.


PIN-UP STARS

Intero con motivo animalier

bicolor ad effetto glitter.


DISTRICT

MARGHERITA

MAZZEI

Stampa barocca per

triangolino, slip alto e

kimono coordinati.


ATLANTIQUE

Stampa floreale dall’allure rétro

per l’intero strutturato.


U&B TWINSET

Intero monospalla con stampa

fotografica piazzata.


RITRATTI

MILANO

Intero bandeau

con coppe incrociate

e lavorazione effetto

rafia sul décolleté.


F**K

Stampa dal gusto

boho-chic per l’Intero

asimmetrico con oblò

e scollatura profonda

sulla schiena.


PEPITA

FORTE DEI

MARMI

Intero monospalla

con oblò sul fianco e

applicazione floreale

sulla scollatura.


VALERY PRESTIGE

In questa pagina. Gioco

di stringhe per la fascia

strutturata con spalline

amovibili. Nella pagina

accanto. Stampa

foulard per l’abito lungo

con spacchi laterali e

spalline amovibili.


CORAL

REEF

Fondali marini

e motivi gioiello

per stampe

dall’allure rétro

abbinate a linee

ultracontemporanee.

Estate 2020


VALERY PRESTIGE

In questa pagina.

Costume intero con gioco

di stringhe e scollatura

profonda sulla schiena.

Nella pagina accanto.

Bikini composto da

reggiseno a triangolo

e slip alto con sensuali

aperture sui fianchi.


VALERY SPA - Sommariva Bosco (CN) - Italia - tel. + 39 0172561411 - fax +39 017253058 - info@valerylingerie.it - www.valerylingerie.it


RITRATTI MILANO

UN’ESTATE

GLAM-CHIC

Silhouette ricercate,

impreziosite da dettagli

sofisticati, per una

femminilità essenziale

e romantica, mai

sfrontata. Estate 2020


In questa pagina,

dall’alto. Coordinato di

reggiseno a triangolo

e slip con laccetti

caratterizzato da inserti

di macramé e frange

con filati lurex. Intero

a righe con effetto

glitterato e dettaglio

metallico sul décolleté.

Nella pagina accanto.

Tuta con stampa optical

black&white e cintura.

TEX ZETA SRL - tel. +39 0354382600 - infoitalia@imec.ritratti.com - infoexport@imec.ritratti.com - ritratti.com


AUBADE Paris

Plaisir d’été

Irene Harrington firma per il brand francese una

collezione rinnovata, con tagli ultra-contemporanei,

colori vivaci e stampe très chic: da portare in

versione mix & match o total look.

Estate 2020


Intero con stampa

hawaiana, scollo

a coulisse e nodo

rimovibile sulla schiena.

Nella pagina accanto.

Stampa a pois per il

reggiseno bandeau con

coppe rimovibili.


AUBADE Paris

Intero asimmetrico

dal forte impatto

grafico con reggiseno

incorporato.


AUBADE PARIS - tel. +33 1 70992000 - fthorel@aubadepro.com - www.aubade.com

I bikini, con

reggiseno a triangolo

o a fascia, giocano

con il colour block.


MARYAN MEHLHORN

SEDUCTION

GAME

Raggiungere l’equilibrio

perfetto fra elementi

contrapposti per esaltare

al meglio la femminilità

contemporanea:

Estate 2020


STAMPA RETTILE

E INTRECCI SEE-

THROUGH PER L’INTERO

MONOSPALLA DELLA

LINEA INSTINCT.

NELLA PAGINA ACCANTO,

LUMINOSITÀ DISCRETA E

RICAMI DI PIUME HAND

MADE POSIZIONATI IN

MANIERA ASIMMETRICA

CARATTERIZZANO IL BIKINI

A TRIANGOLO E L’INTERO

CON DRAPPEGGIO DELLA

LINEA PLUMAGE.


MARYAN MEHLHORN


UN MAXI VOLANT

POSIZIONATO IN

MANIERA ASIMMETRICA

REGALA FEMMINILITÀ E

MOVIMENTO A QUESTO

INTERO CON STAMPA

FLOREALE DELLA SERIE

FIOR.

NELLA PAGINA ACCANTO,

PATCHWORK DI MOTIVI

VERY BRITISH, COME

IL TARTAN E I FIORI,

RENDONO UNICO IL BIKINI

A TRIANGOLO DELLA

SERIE PUNK DE FLEURS.

MARYAN BEACHWEAR GROUP GMBH - www.maryanbeachwear.de ITALY: Enzo Tatti - tel. +39 0331 611684 - e.tatti@maryanbeachwear.com


U&B TWINSET

STYLISH

BY THE

OCEAN

Atmosfere etniche

rivisitate con dettagli

couture e cromie

sofisticate, per costumi,

fuori acqua e accessori

destinati a fare tendenza.

Pre-Collection 2020


Abito lungo in raso con

stampa tie-dye nera e

maniche a volant.

Nella pagina accanto.

Kaftano bianco in

georgette con ricami

floreali e frange applicate,

su triangolo con ricami

floreali a contrasto

e tanga con fiocchetti.

Cappello in paglia con

applicazioni di nappine.


U&B TWINSET

Fascia con stampa zebrata

rosa e pareo in georgette

con stampa zebrata rosa e

passamanerie gialle fluo a

contrasto.

Nella pagina accanto.

Costume intero liscio con

cintura e fibbia. Cappello

in paglia con frange

applicate.


TWINSET SPA - Italia - tel. +39 059 6257511 - info@twinset.com - www.twinset.com


DISTRICT MARGHERITA MAZZEI

Suggestioni

materiche

dal sapore

etno-chic, con

texture inedite,

design scultorei

e accessori dal

mood rétro.

Estate 2020

Tropico

mediterraneo


Elaborati ricami e

inserti trasparenti

caratterizzano il

bikini composto da

reggiseno a triangolo

e slip alto. Kimono

con stampa floreale.

Nella pagina accanto.

Gioco di plissé per

il trikini a fascia con

stampa floreale.

Cover-up lungo

illuminato dal lurex.


DISTRICT MARGHERITA MAZZEI

Scintillante abitino con

motivo colour-block e

paillettes allover.

Nella pagina accanto.

Allure sporty-chic per

il bikini con pailletes

allover e fasce elastiche

logate a contrasto.


DISTRICT MARGHERITA MAZZEI - tel. +39 081 5098368 - info@margheritamazzei.net - www.margheritamazzei.net


VERDISSIMA MARE

NATURAL

CHIC

Una collezione ricca

di personalità e

contaminazioni di stili,

con tessuti originali e al

passo con le tendenze

in materia di fitting.

Estate 2020


Tinta unita fluo e

profili a contrasto per

il push-up e il tanga

con laccetti. Una zip

scorrevole argentata

valorizza le coppe.

Nella pagina accanto.

Microstampa floreale

e miniruches per il

triangolino abbinato ai

pantaloncini in cotone

con motivo Vichy

arricciabili sui fianchi.


VERDISSIMA MARE


Dall’alto. Abitino

con stampa floreale

allover. Triangolino

con ricamo Sangallo

e profili impreziositi

da una nappina che

disegna riccioli di

cotone, abbinato

allo slip a righe con

laccetti. Nella pagina

accanto. Triangolino

in tinta unita lurex

con miniruches e

slip con coulisse e

stampa arabesque.

INTIMA MODA SPA - Italia - tel. +39 059 2924911 - info@intimamoda.it - www.verdissima.it


VACANZE ITALIANE

Sparkling

Water


AFS INTERNATIONAL - Acquista online, sito dedicato ai negozianti: b2b.afs-international.it

ph + 39 081 5298711 - vacanzeitaliane.com - Seguici su Facebook e Instagram

Una collezione

di ispirazione

caraibica, carica di

vibrazioni positive,

colori intensi e

dettagli scintillanti.

Estate 2020

Dall’alto. Effetto

metallico per il bikini a

fascia impreziosito da

borchiette e frange.

Linee e dettagli di

ispirazione sportiva

per l’intero dorato con

effetto lamé. Nell’altra

pagina. Mix di motivi

floreali e animalier per

il copricostume corto

orlato di pompon.


DAVID

Italian flavour

Con la nuova linea Apparel, il brand amplia la sua offerta di

abbigliamento estivo, mentre lo swimwear si ispira alla Dolce

Vita per capi rétro con un tocco moderno. Estate 2020


Dall’alto. Un motivo a

righe di ispirazione anni

‘50 contraddistingue il

coordinato di ferretto e

slip e il costume intero.

Lavorazione a coste

impreziosita da fascette

con dettagli oro per il bikini

composto da ferretto e

slip con laccetti e l’intero

regolabile sui fianchi.

Nell’altra pagina. Ampio

copricostume con ricamo

gioiello sul décolleté.

AFS INTERNATIONAL - Acquista online, sito dedicato ai negozianti: b2b.afs-international.it - ph + 39 081 5298711 - davidmare.com - Seguici su Facebook e Instagram


ICONIQUE

Coloratissimo giubbotto in

denim, impreziosito da ricami

floreali hand-made, su maxi

abito in lino movimentato da

volant e nappine.

Nell’altra pagina. Stampa

floreale e ricami tono su tono

per la blusa con maniche a

balza e pantapalazzo in lino

coordinato.


GET AWAY

MOOD

Un total look da vacanza,

completo di accessori e capi

esternabili, nell’inconfondibile

stile boho-chic del brand

campano. Estate 2020

AFS INTERNATIONAL - Acquista online, sito dedicato ai negozianti: b2b.afs-international.it - ph + 39 081 5298711 - iconique.it - Seguici su Facebook e Instagram


ANTIGEL

Intero con scollatura

profonda della linea

Art Première con una

stampa astratta ispirata

alla pittura di Picasso.

Nell’altra pagina. Abito e

bikini bandeau coordinati

con una stampa

multicolor ispirata all’arte

di Matisse.


Il mare 2020 del

brand è un omaggio

alla natura, all’arte e

alla moda, con uno

sviluppo di taglie

importante e coppe

differenziate fino

alla G.

Sunny

Experience


ANTIGEL


In questa pagina. Linee

e lavorazioni couture

per l’intero tinta unita in

crochet della linea La La

Antigel. Nell’altra pagina.

Si ispirano alla natura

l’intero con motivo di fiori

astratti della linea Avatar

Antigel e il bikini tinta

unita con ferretto e slip

di laccetti della linea La

Cordaliere.

PARISSIMO ITALIA SRL - tel. 0173281337 - www.lisecharmel.com


SUNFLAIR

Dall’alto. Print etnico

allover per l’intero con

spalline larghe e il bikini.

Un vibrante motivo

di ispirazione Optical

movimenta l’intero a fascia;

mentre l’intero dal taglio

sportivo sceglie arricciature

e dettagli nautical. Nell’altra

pagina. Stampa floreale e

gioco di plissé per l’intero

a fascia allacciato al collo;

caftano corto con motivo

a righe, maniche lunghe e

scollatura profonda.


DE.BRA. E.U. SRL - tel. 069871520 - debra@bademoden.info - www.agenziadebra.it

Ravishing

allure

Tagli originali e dettagli creativi si

coniugano con materiali di qualità

e vestibilità ottimale. Estate 2020


OPERA


Eleganza,

rifiniture di

pregio e fit

perfetto in

taglie dalla 36

alla 48 e coppe

A - G.

Estate 2020

Summer

SYMPHONY

Mix di tonalità fresche,

motivi esotici e texture

in rilievo per il bikini con

ferretto e coppe preformate.

Nell’altra pagina, da

sinistra. Sofisticata fantasia

di piume e dettagli gioiello

per il bikini con coppe

preformate; intero tinta

unita con un’elegante

arricciatura sul décolleté.

DE.BRA. E.U. SRL - tel. 069871520 - debra@bademoden.info - www.agenziadebra.it


FREYA SWIM

Moda, sostegno

e vestibilità fino

alla coppa K si

coniugano in una

proposta femminile

e frizzante.

Collezione p-e

2020

SALT&

PEPPER


In questa pagina.

Coordinato di triangolo

e slip con stampa

floreale: le fasce

elastiche con righe a

contrasto danno un

tocco sportivo.

Nella pagina accanto.

Stampa floreale per

il coordinato di slip e

reggiseno a fascia con

nodo fra le coppe.


FREYA SWIM

In questa pagina. Fiori

e Paisley acquerellati

per il bikini con

fascia strutturata con

allacciatura al collo.

Nella pagina accanto.

Stampa a pois rivisitata

in chiave “squared” per

il bikini movimentato

da volant.


PICIEMME Srl - tel. +39 0573 705254 - clienti@piciemmesrl.it - www.piciemmesrl.it - www.freyalingerie.com


MEY

WORLDWIDE

BEAUTY

Un viaggio suggestivo dall’India alla Scandinavia, con

tante tappe intermedie che lasciano il segno su stampe,

motivi e colori. La varietà di materiali e modelli regala

ulteriori sfumature alla collezione. PE 2020


La corsetteria ama la

leggerezza e il comfort

senza rinunciare alla

seduzione, come

nei nuovi modelli di

triangolini e bralette.

Tutte le linee della

collezione - intimo,

lingerie e homewear -

sono state concepite

per essere mixate in

libertà.

PICIEMME Srl - tel. +39 0573 705254 - clienti@piciemmesrl.it - www.piciemmesrl.it - www.mey.com

Stampe Paisley, impalpabili pizzi dagli

intricati motivi ornamentali e ricami sontuosi

impreziosiscono i capi.


APPUNTI DI STILE

MAAJI

SIRENE

MODERNE

Le fondatrici del brand

vincitore del premio Créateur

de l’Année 2019 raccontano la

magia che anima il loro lavoro

Il brand di swimwear, activewear, resortwear e accessori

MAAJI nasce in Colombia all'insegna della fantasia e

della creatività più esuberanti. Dal paese sudamericano

prende colori e atmosfere proprie del realismo magico,

rivistandoli in chiave contemporanea per dare vita a uno stile

inconfondibile, che trionfa attualmente in 53 paesi diversi.

Dietro a questo immaginifico progetto si nasconde l'estro

creativo di due sorelle: Amalia e Manuela Sierra, fondatrici

del brand.

Perché avete deciso di dare vita a Maaji?

"Nel 2002, ispirate dallo spirito imprenditoriale della nostra

famiglia e con il desiderio di contribuire allo sviluppo sociale

del nostro paese, abbiamo deciso di sfruttare la nostra

passione per il design e la moda per creare un brand unico,

caratterizzato da uno stile romantico, eclettico e rétro.

L'ispirazione è stata ed è ancora la magia del nostro paese, la

Colombia, ricco di fascino, bellezza e diversità".

Come descrivereste il DNA del brand?

"MAAJI è un'azienda con uno scopo che va oltre la sua

realtà immediata. Il nostro brand esiste per ispirare e

sorprendere le #RealMermaids. Ogni collezione evoca

una storia magico-surreale ed è il risultato di un processo

creativo molto attento. Le stampe, sviluppate internamente

dal nostro team creativo, interpretano volta per volta il tema

della collezione. Ma è l'innovazione il fulcro di questo mondo

stravagante, multiforme e pieno di carattere.

Tutte le linee Maaji, Swimwear, Active-wear, Cover-ups,

Kids, Trunks e Accessories, riescono a bilanciare un mix

unico di colori, forme, silhouette all'avanguardia, texture e


In queste pagine,

Amalia e Manuela

Sierra, fondatrici

di Maaji, e alcune

proposte del brand

per l'estate 2020.

dettagli onnipresenti che sono la filosofia del brand. Il nostro

impegno nel creare prodotti di qualità, innovativi dal punto

di vista tecnico e del design, si legge in ogni dettaglio dei

nostri capi. I costumi Maaji sono reversibili per offrire due

look con un unico pezzo".

Qual è l'iter creativo di una collezione Maaji?

"Dopo lunghe ore di ricerche e di lavoro preparatorio, il

team di design e marketing lascia volare l'immaginazione e

trasforma in idee l'impensabile, per dare vita a una collezione

surreale, carica di dettagli e di motivi unici. Questo carico

di magia passa poi al dipartimento di produzione: è lì che i

sogni diventano realtà! Si sviluppa un campione per ogni

pezzo, che diventa poi un prototipo da aggiustare e rivedere

nei dettagli. Successivamente, si mandano i prototipi ad

alcuni retailer, che gli esaminano e ci danno il loro feedback.

Soltanto dopo, queste opere d'arte vanno in produzione".

Nel 2017 Maaji è entrata a far parte del L Catterton

fund. Cosa rappresenta per voi questa partnership?

"Fare parte di questa famiglia significa avere accesso alle loro

enormi risorse, conoscenze e migliori prassi per raggiungere

gli obbiettivi di espansione, networking, posizionamento di

marca e distribuzione a livello globale".

Com'è la collezione p-e 2020 di Maaji?

"Siamo consapevoli del fatto che le sirene sono in via di

estinzione, com'è possibile? Non sotto i nostri occhi! È

difficile per noi immaginare un mondo senza Real Mermaids.

È per questo che Thalassophile, la collezione 2020, si

sviluppa sott'acqua, dove ci vogliamo immergere per un

giorno nella vita di una #RealMermaid e mostrare al mondo

perché è così importante agire in tempo per conservare i

nostri magnifici oceani e le loro risorse di vita.

Si declina in sei gruppi di colore, che vanno dai neon più

vivaci ai neutri, dai pastelli ai colori primari: siate pronti a

brillare più del sole. Ferretti, fasce, top con le spalle scoperte

oppure il must-have di questa stagione, il monospalla. Parti

basse a vita alta, halter neck classici e interi con scollatura

profonda si rinnovano grazie ai dettagli unici di Maaji:

cinture, lacci, ritagli e anelli in acrilico. I bikini colour-block

si abbinano ai lisci per creare outfit audaci e luminosi. Un

mix di pattern animalier (zebra, coccodrillo, serpente),

floreali ad annunicare l'arrivo della primavera e righe di ogni

dimensione che vanno in tutte le direzioni contribuiscono a

rendere questa collezione fashionista e versatile.

Il beachwear è diventato una categoria importante per

il brand, con pezzi che si adattano bene alla transizione

dal mare alla città senza perdere in stile. Fanno tendenza

i completi di top e parti basse da abbinare ai costumi, così

come i sarong e i pareo. Kaftani, kimono arricchiti da frange e

nappine, abiti over, chemisier, oppure aderenti e con sensuali

spacchi sono alcune delle opzioni per passare dalla strada al

party in piscina, dal giorno alla notte".

Qual è la vision di Maaji per i prossimi 10 anni?

"Vogliamo continuare a stupire le Real Mermaids di

ogni paese diventando il migliore e più diffuso brand di

beachwear e life style del mondo. Vogliamo essere sempre

lì per le nostre Real Mermaids, nell'acqua e dintorni, è per

questo che vendiamo in oltre 53 paesi e al momento abbiamo

in programma di continuare a crescere e raggiungere

nuovi mercati in Europa, Australia e Nordamerica, dove

vediamo grandi possibilità. Inoltre, siamo impegnati nella

conservazione dell'ambiente e dei nostri oceani. Per questo

ci vogliamo concentrare sulla sostenibilità dei prodotti e

sulla nostra missione di Guerrieri della Terra, che consiste

nell'avere uno stile di vita più consapevole, nello sviluppare

prodotti sostenibili, supportare le comunità locali,

continuare a ripulire le nostre spiagge e trasformare ciò che

viene chiamato "spazzatura" in MAAJIC".

MAAJI - www.maaji.co

Distributore per l'Italia: Les Bas srl

tel. 0143323231 - lesbas@lesbas.com


EVENTI

1. BOTTINO CORSETTERIA SFILA A

GENOVA

Lo scorso maggio Federmoda Confcommercio Genova,

in partnership con l'emittente ligure Primocanale, ha

organizzato una sfilata-evento che aveva come protagonisti

alcuni dei migliori negozi di abbigliamento, calzature e

accessori della città. All'iniziativa, che si è svolta nella

suggestiva cornice di Terrazza Colombo, ha presso parte

la storica boutique Bottino Corsetteria, portando sulla

passerella il meglio delle sue collezioni per la p-e 2019.

1

2. 100 CANDELINE PER

L'EMPORIO DI ALBATE

L'Emporio di Albate di Como ha celebrato

il primo secolo di attività con una sfilata

dedicata a oltre 200 ospiti. Sulla passerella

- allestita lo scorso 5 maggio proprio

davanti allo store - i capi di Simone Pérèle,

Chantelle, Giadamarina, Sunflair e Happy

People hanno dato un assaggio della

selezione fatta da Manuela Zuccalà e

Mariagrazia Pedretti, titolari della boutique,

in materia di intimo e beachwear.

3

3. MIRAGE INTIMO

BRA FITTING EXPERIENCE

Lo scorso 8 giugno, I Love Shopping, la boutique di Romina Nicolò a Sesto San

Giovanni , ha ospitato la prima di una serie di giornate formative in cui Marika

Burato, Bra fitter e titolare del negozio Mirage Intimo di Verona, spiega ai

negozianti di prêt-à-porter come aiutare le loro clienti nella scelta del reggiseno

perfetto, un accorgimento in grado di valorizzare notevolmente un abito o una

camicia. Il progetto è frutto della strategia di comunicazione lanciata da Burato sui

canali social di Mirage, in particolare su Instagram, con stories quotidiane in materia

di bra fitting che hanno attirato l'attenzione dei dettaglianti oltre il settore della

moda intima e di mare.

2

4

4. INTIMO ORTOPEDIA ABBIATI: MODA

SOTTO LE STELLE

Il 13 giugno la piazza Caprera di Seregno ha ospitato Sfilata Sotto

Le Stelle, evento organizzato da Anna e Alice, titolari di Intimo

Ortopedia Abbiati, in concomitanza con l'iniziativa locale Giovedì

Sotto le Stelle, che nei mesi di giugno e luglio prevede l'apertura

serale dei negozi del centro. Protagonisti del fashion show le

collezioni p-e 2019 di Andres Sarda, District Margherita Mazzei,

Hom, Maryan Mehlhorn, Marjolaine, Paladini, Ritratti Milano,

Verdissima, Julipet, Watercult, Prima Donna, Zybra Portofino,

nonché la private label di Abbiati.


ENGLISH TEXT

BAÑO

LENCERÍA ÍNTIMA

TENDENCIAS

MODA

baño

trends 2020

REPORTAJE

Al hilo de...

Curvy on the beach

APUNTES

DE ESTILO:

Maaji

DISEÑADORES

CLARA

ESTEVE


www.basmar.com


www.basmar.com


MAMME&

BIMBI

1. MIMÌ À LA MER

MATCHY-MATCHY TREND

Con l'estate 2019, il brand italiano MIMÌ À LA MER lancia una

nuova linea di beachwear kids dedicata alle bambine dai 2 ai 12

anni. Le stampe e i colori della collezione donna sono così riportati

sulla collezione bambina, permettendo a mamma e figlia di giocare

a coordinare i propri look mare. La collezione sceglie colori primari

e stampe astratte e geometriche che spesso si ispirano ad artisti

famosi o all'immaginario dell’infanzia di Michela Occhetto, designer

e fondatrice del brand. I modelli in tinta unita impiegano tessuti

particolari come quelli lurex, ma anche goffrati e tessuti tecnici

molto lucidi dall’effetto raso. Tra i modelli stampati spicca uno

in spugna con disegno floreale dal sapore rétro. Stampe inedite

e tessuti pregiati rivitalizzano i modelli best seller e continuativi;

mentre tra i nuovi modelli spiccano gli interi con scolli a V e spalline

sottili e i bikini impreziositi da ruches e anelli in metallo.

Mimì à la mer - info@mimialamer.com - www.mimialamer.com

2

1

2. MERMAZING

PURE COLOUR

Il brand MERMAZING, fondato da Alessia Porrello e

Vanessa Sillano, dedica il suo beachwear alle moderne

sirene fashioniste ed eco-consapevoli. La collezione per

l'estate 2019 si chiama Ocean Breeze e impiega tessuti

realizzati con filo ECONYL®, in nylon 100% rigenerato da

materiali di scarto, e Lycra® Xtra Life per una vestibilità

e una durata ottimali. Lo stile è al contempo tropicale ed

etereo, con colori che si fanno cangianti sui tessuti vellutati

o che virano verso i pastelli sugli elasticizzati classici. Tutti

i modelli del brand sono disponibili anche in versione

bambina, per creare un look mini-me mamma e figlia.

Mermazing - info@mermazing.it -www.mermazing.it

3

3. FOLPETTO

FEELING LIBERTY

Sede in Inghilterra e anima italiana, FOLPETTO propone costumi

da bagno ecosostenibili e chic per bambini e ragazzi dai 6 mesi

ai 12 anni. Fra le novità per l'estate 2019, il brand ha presentato

una collaborazione in edizione limitata che unisce le silhouette

romantiche dei suoi costumini con le originali stampe Liberty di

Nellie Quats. Il costumino da bimba è stato battezzato Penelope,

e si caratterizza per le delicate pieghette che lo movimentano. Per

i maschietti, invece, troviamo dei pantaloncini in tinta unita ma

coordinati da un bordino liberty. Cuciti in Italia, i capi impiegano un

tessuto realizzato con il 100% di poliammide riciclata proveniente

da materiali di scarto e offrono protezione solare UPF 50+.

Folpetto - hello@folpetto.com - www.folpetto.com


FOUR

ISSUES

A YEAR

THE PROFESSIONAL TRADE MAGAZINE

FOR THE BODYWEAR SECTOR

CHECK OUT THE TOP TRENDS

& MUST-H AVES 2020

SUBSCRIBE NOW:

WWW.LINIE-INTERNATIONAL.COM/ABO


NOTIZIE

MARE

1. AMADINE

LOOK 24HOURS

La collezione di AMADINE per la primavera-estate 2020

comprende la ricercata capsule Urban Chic che propone

completi e abiti trasversali, per il giorno e per la sera,

caratterizzati da tagli sartoriali e tessuti di pregio. I colori ispirati

alla natura sono presenti nella palette cromatica accanto a

stampe originali e ricercate. Dettagli e rifiniture rendono le

proposte uniche e raffinati, secondo un design made in Italy da

sfoggiare in vacanza e in città.

Amadine by Andra Lingerie srl

tel. +39 0883543739 - +39 0883542541- www.andralingerie.it

2

1

2. JOLIDON CRUISE

ENDLESS JOURNEY

Non c'è spazio per la noia nella collezione Cruise di JOLIDON

che racconta di mete esotiche e lontane espresse in stampe e motivi

ricercati e ricchi di colore. Interi, bikini e fuoriacqua esibiscono tagli

e accorgimenti stilistici inediti, perfetti per chi cerca un summer look

che catturi l'occhio e valorizzi la silhouette. Animalier, righe, foliage,

ricami floreali, applicazioni lucenti, ruches e plissé danno vita a

proposte swimwear di grande impatto visivo.

JOLIDON ITALIA

Tel. +39 0290962166 - jolidon@jolidon.it - www.jolidon.com

3

3. PLAYAMAR

STILE E RICERCA

Una lunga esperienza nella produzione di costumi da bagno

combinata a una costante ricerca in fatti di materiali, tessuti e

tendenze sono i capisaldi del brand PLAYAMAR che, per il mare

2020, sceglie stampe e materiali ispirati principalmente alla

natura. L'ampia scelta in fatto di modelli permette a ogni donna

di trovare il proprio stile, fra design di tendenza e proposte più

basiche. Le tinte unite sono arricchite da piccoli accessori e

applicazioni studiate nei minimi dettagli. Questo brand made in

Italy coniuga un design ricercato a linee confortevoli.

Playamar - tel. +39 0818700815 - playamarsrsl@gmail.com

www.playamarsrls.it


NOTIZIE

MARE

1. SOIE 23

TESSUTI PREZIOSI

SOIE23 è una proposta di capi dalla vocazione esternabile versatile e

sofisticata che ha la seta come protagonista assoluta. Vuole essere anche

sinonimo del Lifestyle rappresentato dalla sua fondatrice, l'imprenditrice

Virginia Navas, innamorata dell'eleganza e dello stile italiano. Moglie d'arte,

sfrutta il know how familiare collaborando con le migliori aziende comasche

produttrici di seta per trasformare i tessuti stampati in capi contemporanei

ed eco-sostenibili. La collezione p-e 2020 propone pezzi da indossare

con disinvoltura durante il giorno e capi after six, per gli aperitivi e le cene

speciali. L'ispirazione arriva dalla natura, con fiori romantici e molto sensuali.

Soie 23 - tel. 331 5314444/+39 327 9525999 - info@soie23.com

www.soie23.com

1

2

2. LFDL - UN'ESTATE ON THE ROAD

Nella collezione primavera-estate 2020 di LFDL una donna colta

e cosmopolita racconta in tre viaggi a tema la sua passione

per l'esplorazione e le scoperte. Il primo viaggio è dedicato

all'Africa, con stampe geometriche dal twist etnico. Il secondo

tema, dedicato alle grandi viaggiatrici, propone pantaloni con

grandi tasche, lunghe tuniche fluide e maxi abiti dai motivi rigati

con accenti fluo, stampe jungle pittoriche e fiori. Il terzo tema si

ispira al mondo del surf, con stampe acquarellate a imitazione

del fondale marino e toni spiccatamente marittimi. Un ruolo

di primo piano va ai ricami, realizzati con fili a contrasto che

contribuiscono a dare alle stampe un aspetto 3D, e alla maglieria

in filati lurex superleggeri. Il lino è assoluto protagonista, ma non

mancano altri materiali preziosi e leggerissimi, come la mussola

di cotone con ricami Sangallo, la viscosa o il denim in 100%

Tencel.

Bergianti & Pagliani - tel. +39 059686818

info@lafabbricadellino.com

3

3. OMERO - LA FANTASIA AL POTERE

La collezione OMERO Beachwear p-e 2020 si divide in due parti: Fantasy

e Beach Party. La prima si articola in quattro temi e include 7 proposte,

ciascuna con 7 parti alte e 6 parti basse, tutte abbinabili tra di loro. Fra

i nuovi modelli, top monospalla, top coppe C e D, slip hipster e slip alto

double. Ogni fantasia offre tre proposte di interi e tre alternative di fuori acqua

in viscosa. La seconda parte propone costumi indossabili anche per un

aperitivo, una cena o una festa notturna sulla spiaggia: scintillanti e glamour,

oppure inversione black&white, tutti da abbinare a raffinati kimono in viscosa,

pantaloni volant e abiti lunghi. La collezione si completa con la serie in tinta

unita, con gli stessi modelli della collezione Fantasy in 10 colori diversi,

accompagnati da tre diversi modelli di fuori acqua.

P.L.U.S srl - tel. +39 0376780181 - www.omerocollant.com


NEXT

EVENTS

BRAND EVENTS

Unique by Mode City-Paris

6, 7, 8 Luglio 2019

Curve New York

4, 5, 6 Agosto 2019

Curve Las Vegas

12, 13, 14 Agosto 2019

ARE YOU

READY TO

EXPERIENCE

IT?

2019 - 2020

Exposed Paris - Tuileries

27-30 Settembre 2019

Salon International de la Lingerie

18, 19, 20 Gennaio 2020

Curve Las Vegas

Febbraio 2020

Curve New York

2, 3, 4 Febbraio 2020

FABRIC EVENTS

Interfilière Paris

6, 7, 8 Luglio 2019

Interfilière Hong Kong

Marzo 2020

Interfilière Shanghaï

26, 27 Settembre 2019

Interfilière New York

16, 17 Ottobre 2019

Interfilière Paris

18, 19, 20 Gennaio 2020

info@salonifrancesi.it / 02/43 43 531


COMPANY PROFILE

Tecnica, innovazione e

attenzione alle risorse

ambientali al servizio

della moda

EUROSTICK

UNA REALTÀ

IN CONTINUA

EVOLUZIONE

Azienda familiare, fondata quasi cinquant'anni fa,

EUROSTICK è un'impresa di medie dimensioni

molto innovativa. Specializzata nei tessuti

accoppiati per la corsetteria e nella produzione di maglie

circolari, realizzate anche con nuove tecniche, ha per

vocazione la soddisfazione di bisogni e aspettative dei

professionisti della moda.

" Nel nostro territorio, in quegli anni, le grandi multinazionali

del settore necessitavano di collaboratori esterni efficaci

e competenti - spiega Ezio Acerbe, consulente creativo -

Anche Eurostick faceva parte di questi partner esterni, ma

in breve tempo ha iniziato a produrre una sua collezione

di tessuti in maglia. Per molti anni ci siamo rivolti quasi

esclusivamente al settore intimo ma già da diverse stagioni

abbiamo ampliato la nostra gamma di prodotti con i tessuti

stampati e uniti per i costumi da bagno".


In questa pagina, da

sinistra in senso orario,

la cartella colori molto

ricca di due tessuti

best-seller come Amalfi e

Tenerife, alcune proposte

di Amalfi, la fase di

controllo dei tessuti

stampati e la tintoria.

In apertura, la sede di

Eurostick a Zingonia-

Verdellino ed Ezio Acerbe,

collaboratore creativo.

Nel 1994 Eurostick acquista la tintoria Goal e realizza

l’obiettivo di diventare un’azienda verticalizzata e

autonoma. La produzione di Eurostick comprende tessuti

a maglia in cotone, poliammide, poliestere e fibre artificiali,

con e senza elastomero. Oltre alle maglie e ai tessuti

accoppiati, Eurostick offre tessuti stampati, plissettati e

una gamma di articoli fashion come complemento.

"Produciamo maglie circolari in poliestere, poliammide,

cotone, viscosa, micromodal con o senza elastomero,

offrendo anche cartelle colori sempre più ricche e glamour

- continua Ezio Acerbe - Eurostick sviluppa anche prodotti

su richiesta del cliente per moltiplicare le possibilità e

rendere ogni tessuto unico, perfettamente adatto al capo

che si confezionerà e facile da lavorare. I nostri prodotti di

punta sono in cotone e in poliestere con elastomero, come

il tessuto Amalfi, che ci sta dando grandi soddisfazioni nel

settore beachwear, o le maglie in poliammide elasticizzato

per il taglio vivo, pensate per ottenere capi di intimo

femminile sempre più invisibili anche sotto gli abiti più

aderenti. La nostra produzione segue l'evoluzione del

mercato e delle sue richieste. Tra i nostri prodotti più

recenti ci sono gli Healthy Fabrics, una linea benessere

brevettata di tessuti in cotone, tecnologicamente avanzati

con capacità antibatteriche testate in collaborazione con il

dipartimento di chimica, materiali e ingegneria chimica del

Politecnico di Milano, pensata soprattutto per l'intimo e lo

sport. Ma anche tessuti a maglia realizzati con poliestere

riciclato per i clienti più esigenti e attenti alle tendenze della

moda, ma anche alla conservazione e tutela dell’ambiente,

che scelgono di utilizzare materiali eco-responsabili.

Questa è una nicchia dalle grandi potenzialità. L'attenzione

all’ambiente, a non sprecare le risorse, oggi sono impegni

fondamentali che ogni azienda deve assumersi".

Eurostick ha saputo aggiornarsi e cambiare, mantenendo

al tempo stesso le dimensioni, la solidità e la versatilità

che la caratterizzano da sempre come un’impresa italiana,

di proprietà familiare, che si rivolge principalmente al

mercato europeo.

"L'Europa rappresenta il 40% della nostra quota export

- spiega Acerbe - Il nostro partner più importante è la

Francia, ma siamo già presenti anche nei paesi del nord

Europa con la Germania al primo posto, dove riscontriamo

grandi potenzialità. In futuro intendiamo ampliare l’export

in quei paesi dove non siamo ancora presenti, ma anche di

far crescere il numero dei clienti in realtà potenzialmente

interessanti come gli Stati Uniti e la Russia".

Eurostick

viale Vienna, 13 - 24040 Zingonia-Verdellino (BG)

tel. +39 035 4197111 - www.eurostick.it


FIBRE&TESSUTI

GREEN

1. CARVICO E JERSEY LOMELLINA

TESSUTI ECO-PERFORMANTI

CARVICO e JERSEY LOMELLINA ampiano la loro proposta di tessuti ecosostenibili

con nuovi prodotti versatili e altamente performanti. Fra le novità di

Jersey Lomellina spiccano tre new entry della famiglia Renew: Renew Techno,

Renew Folk e Renew Wave, realizzati con filati eco sostenibili ECOANTEX,

100% riciclato dalle bottiglie di plastica (versione in poliestere: Renew Techno)

ed ECONYL®, filo di Nylon rigenerato da materiali di scarto pre e post

consumer (versione in poliammide: Renew Folk e Renew Wave). Per quanto

riguarda Carvico, ci sono delle novità interessanti nella famiglia dei tessuti Vita.

Fra queste, Melville, il primo tessuto P.B.T (polibutilene tereftalato) in versione

riciclata al mondo, realizzato da poliestere riciclato REPREVE®, e XLAnce

Eco, l’unione perfetta tra la fibra elastomerica XLA e il filo poliammidico

rigenerato ECONYL®, per capi che coniugano stile, comfort e tecnica.

Carvico e Jersey Lomellina - tel. +39 035780111

www.carvico.com - www.jerseylomellina.com

1

1

2

2. CIFRA

ANIMA GREEN

CIFRA rinnova il suo impegno con la sostenibilità ambientale della

sua produzione e dei suoi prodotti. Da una parte con Zero Waste

(nel warp seamless tutto il filato si trasforma in prodotto, mentre nel

tradizionale tessuto gli scarti di confezionamento sono circa tra il

15 e il 30%), dall’altra con il progetto Green Attitude che prevede

l'impiego di filati ecosostenibili e rigenerati. Fra questi Econyl® di

Aquafil, Nylon 6 realizzato al 100% con materiali di scarto rigenerati;

QNova® di Fulgar, una fibra di Nylon 6,6 ottenuta esclusivamente da

materie prime rigenerate e prodotta secondo i criteri e le esigenze

della moderna tracciabilità; il nuovo progetto con il filato Starlight® di

Radici ottenuto dal post consumo di bottiglie di PET; mentre nella lana

merino la componente poliammidica verrà sostituita con Amni Soul

Eco® di Fulgar che permette di realizzare capi che si decompongono

rapidamente quando vengono dismessi e riposti in discarica. Tutti

questi filati verranno abbinati all’elastomero Eco Smart® di Roica che

conferisce ai tessuti un altissimo livello di biodegradabilità.

Ci-Fra SpA - tel. +39 0362992880 - info@cifra-spa.net

3. TESSITURA TAIANA

SOSTENIBILITÀ VERSATILE

La collezione Blu di TAIANA per l’estate 2021 esplora il mondo del

beachwear con un linguaggio originale, universale e contemporaneo. Sono

tante le novità, ma qui merita di essere sottolineato l’approccio green

dell'azienda anche sul versante beachwear con Re-Life, il tessuto a impatto

zero di nuova generazione. Re-Life rinasce dal poliestere e, grazie alle più

avanzate tecnologie, oggi è più versatile che mai: dal capo sofisticato fino

allo sportivo estremo. Le destinazioni d’uso infatti sono due: Re-Life Silk,

pensato per contesti più glamour, come l’ambiente benessere e resortwear,

e Re-Life Sport che abbraccia lo sport estremo ma anche l’activewear, il

beachwear fino ad arrivare allo yoga. Re-Life, garantisce a lungo comfort

ed elasticità, è sottile come una seconda pelle, protegge dai raggi Uva/Uvb,

ha una mano setosa e si asciuga in un attimo. Infine, è certificato Xtra Life

Lycra per resistere al cloro e alle creme abbronzanti.

Tessitura Taiana - tel. +39 031994411 - www.taiana.it

3


BEACH INVADERS

2 0 - 2 1 - 22 L U G LIO 2019

F O R T E ZZA D A BASSO - FIR ENZE

M A R E D A M A R E . E U


SALONI

L'Ingresso di Unique by Mode City e di Interfilière a luglio 2018.

UNIQUE BY MODE CITY/

INTERFILIÈRE

RIDING THE WAVE

Il padiglioni di Paris Expo-Porte

de Versailles accoglie dal 6 al 8

luglio Unique by Mode City e

Interfilière, i saloni dedicati, rispettivamente,

alle collezioni di beachwear

e underwear per l'estate 2020 e alle

collezioni di tessuti, accessori e complementi

per lingerie e beachwear

dell’autunno-inverno 2020/2021.

Unique by Mode City ha scelto come

tema di questa edizione la noce di

cocco, frutto simbolo del divertimento

estivo in chiave esotica. Ma il vero

messaggio riguarda la bellezza insita

nella diversità dei corpi femminili,

con un'edizione all'insegna della

Body positivity.

Ci sono uno spazio dedicato al resortwear;

The Summer Store, un vero

concept-store di tendenza con marchi

di nicchia che offrono accessori, cosmetici

e tanti altri prodotti legati allo

stile estivo; e uno spazio dedicato ai

Millennial che riflette il loro carattere:

iperconnesso, curioso e creativo.

Ci sono poi i servizi per i buyer, come

ad esempio il Personal Shopper, che

offre al singolo compratore una guida

specializzata; la guida The Selection,

La noce di

cocco è il

tema di questa

edizone di

Unique by Mode

City.

Body positivity,

Generazione Y,

sport acquatici ed

ecosostenibilità sono

alcuni dei temi dei saloni

parigini 2019

che include una panoramica dei

brand più promettenti della stagione e

pranzi per propiziare gli incontri business.

Sono tre i nuovi spazi fashion:

Bra - Fitting Workshop, due incontri

quotidiani in cui la esperta Kimmay

Caldwell spiegherà come trovare il

reggiseno per ogni fisico e per ogni

occasione; Photo Studio Fashion

Class, uno studio fotografico professionale

gestito da Vanessa Causse

che accompagnerà nella creazione di

foto per vetrine, social network e altri

scopi comunicativi; e una selezione di

It-Products per la primavera-estate

2020.

Inoltre, grazie all'applicazione per

mobile di UniqueByModeCity e

Interfilière, intuitiva ed efficiente, è

possibile fissare incontri fra buyer,

espositori e stampa già un mese prima

dell'inizio dell'evento.

Il tema di questa edizione di Interfilière

Paris è All on board!, un invito a

scoprire in anteprima le proposte per

l'autunno-inverno 2020/21 di 260

fornitori internazionali specializzati

in swimwear, activewear e lingerie.

Un nuovo spazio è dedicato alle ultime

innovazioni tecniche per il mondo

degli sport acquatici, con approfondimenti

sui nuovi materiali, processi

e strumenti che rivoluzioneranno il

settore nel prossimo futuro e un focus

sulla sostenibilità ambientale dell'in-


TRIBUTO ALL'UNICITÀ

L'edizione estiva dei saloni parigini

celebra per la seconda volta consecutiva

l'unicità di ogni fisico con la sfilata-evento

#IFEELUNIQUE che riunirà sulla

passerella alcuni ambasciatori molto speciali,

scelti per le loro prese di posizione forti in

materia di accettazione del proprio corpo.

Nel corso dell'evento, che si terrà sabato 6

luglio alle 16.30 nella hall numero 4, gli

influencer, assieme alle loro communities,

renderanno omaggio alle donne in tutta la

loro unicità: perché essere "normali" non

significa rinunciare al glamour.

dustria, in particolare sulle proposte

eco di alcuni espositori accomunate

da tre principi chiave: Rethink,

Recycle, Reuse.

Non poteva mancare il Forum delle

tendenze, punto di riferimento a

livello globale che riunisce tessuti

e accessori in grado di riflettere le

tendenze di stagione.

Infine, circa venti espositori sono stati

scelti per partecipare a una sfilata

swimwear che darà vita alle loro

proposte più interessanti per un guardaroba

estivo elegante: dalla mattina

alla sera.

Info: Saloni internazionali francesi

tel. +39-024343531

www.lingerie-swimwear-paris.com

www.interfiliere.com

Dall'alto. Un momento della prima sfilata

I Feel Unique e un'immagine del Trend

Forum della scorsa edizione di Interfilière

A destra. Due proposte 2020 di Maaji

Sotto. Tessuti dell'azienda francese

D2P Billon.

CREATIVITÀ AL TOP

Quest’anno Unique by Mode City e Interfilière

assegnano il premio Créateur de l’Année-Paris

Capitale de la Création, rispettivamente, al

beachwear magico e colorato del brand colombiano

Maaji e all'azienda francese D2P Billon,

specializzata nella creazione di tessuti swimwear

personalizzati e ricchi di fantasia.


SALONI

Tre momenti della scorsa edizione di Maredamare. In basso, Alessandro Legnaioli, presidente del salone.

MAREDAMARE

BEACHWEAR IN

LOVE

La dodicesima edizione del salone fiorentino accoglie il meglio delle

collezioni per la primavera-estate 2020 e molto altro ancora

Dal 20 al 22 luglio la Fortezza

da Basso di Firenze ospiterà

la dodicesima edizione di

MAREDAMARE, il salone italiano

del beachwear con le collezioni mare

e accessori per l’estate 2020 presentate

in anteprima dai marchi specializzati:

da quelli affermati ai piccoli

atelier di ricerca e ai nuovi brand di

nicchia. Un appuntamento imperdibile

non solo per gli addetti ai lavori del

settore ma anche per i buyer dell’intero

comparto moda internazionale.

“Sarà un’edizione unica e indimenticabile

– sottolinea Alessandro

Legnaioli, presidente di Maredamare

– e prima di tutto voglio segnalare la

presenza dei più importanti global

brands che hanno scelto noi per presentare

le nuove collezioni unitamente

ad un’ampia selezione di nuove entrate

che con le loro proposte sapranno

dare un valore aggiunto al nostro

salone. Novità importanti anche nella

configurazione della fiera. In questi

dodici anni abbiamo fatto scoprire ai

nostri ospiti i luoghi più incantevoli di

Firenze animandoli con eventi e party

dedicati. Quest’anno giochiamo in

casa. Un’idea che nasce dalla unicità

del posto che ci ospita, la Fortezza

da Basso e che in pochi conoscono a

fondo. Proprio da qui ha preso vita

l’ideazione di un evento diffuso volto

a svelare gli angoli più incantati e nascosti

al pubblico di questo straordinario

sito. Le sue stanze segrete, la parte

monumentale, gli accessi privati, le

torrette con vista e i passaggi nascosti.

Con il progetto Fortezza 9/24 queste

splendide e nascoste aree, si animeranno,

si accenderanno e sapranno

consegnare al pubblico la propria

intimità più antica. Infine ci tengo a

sottolineare che il team di Maredamare

da sempre sensibile alla tutela

dell’ambiente, quest’anno ha deciso

di contribuire alla salvaguardia delle

specie del Mediterraneo, adottando

Futura e Ondina, due esemplari di

Caretta caretta, attraverso il progetto

Tartalove di Legambiente”.

Fra gli appuntamenti irrinunciabili

in calendario segnaliamo, all'interno

del salone, workshop informativi e

formativi, presentazioni dedicate e un

calendario sfilate che prevede fashion

show collettivi e individuali.

La sfilata di apertura sarà dedicata ai

giovani stilisti del concorso The Link.

Info: www.maredamare.eu


IL PROGRAMMA DI MAREDAMARE

SABATO 20 LUGLIO

11.30 The Link, i giovani stilisti di domani

Area Sfilate

12.30 Beach Invaders

Area Sfilate. Sfilata Collettiva

14.00 Workshop - Palazzina Lorenese

Come rilanciare il tuo negozio? È tempo di fare

un restyling

A cura di Adriana Genro, titolare di PiùStore.

Durata 45 minuti

14.30 Sfilata Tendenze MarediModa

Area Sfilate Preview Tessuti estate 2021 a seguire

Sweet Sour by Sensil®

16.00 Strategie di Social Media Marketing nel settore

Retail a cura di Miriam Torrente, New Media

Strategist, consulente di Marketing digitale e

Business developer. Durata 45 minuti

17.00 Sfilata Ubk Company Co.

Area Sfilate Fitin, Milano #41, Blue Cashmere

dalle 17.30 Open Doors Party - Visite guidate

I luoghi nascosti della Fortezza da Basso,

Happy Hour, Relax, Music.

Quartieri monumentali Fortezza da Basso

3–6/9/2019

International

Fashion Trade Show

Moscow

DOMENICA 21 LUGLIO

11.30 Beach Invaders - Area Sfilate. Sfilata Collettiva

12.30 Sfilata Bikini Mi.Ma. - Area Sfilate

14.00 Workshop - Palazzina Lorenese

Come rilanciare il tuo negozio? È tempo di

fare un restyling - A cura di Adriana Genro,

titolare di PiùStore. Durata 45 minuti

15.30 Sfilata Iconique Summer - Area Sfilate Iconique,

David, Vacanze Italiane

17.00 Tribute to Tunisia - Area Sfilate

17.30 Workshop - Palazzina Lorenese

La presenza aziendale su Google:

farsi trovare online

17,30 - 18,15 La presenza aziendale su Google | SEO:

Riccardo Di Virgilio, Digital promoter del

Punto Impresa Digitale della Camera di

Commercio di Firenze

18,15 - 19,00 La presenza aziendale su Google | SEM

(Google Ads): Gianandrea Pieraccini,

Ingegnere e Digital promoter del Punto

Impresa Digitale della Camera di

Commercio di Firenze

dalle 17.30 Open Doors Party - Visite guidate

I luoghi nascosti della Fortezza da Basso,

Happy Hour, Relax, Music.

Quartieri monumentali Fortezza da Basso

LUNEDÌ 22 LUGLIO

11.30 Beach Invaders - Area Sfilate.

Sfilata Collettiva

cpm-moscow.com


ENGLISH TEXT

TEXTE FRANÇAIS

90216

9 771127 049005

COPERTINA 216.indd 1 28/06/19 18:17

COPERTINA 16.indd 1 23/10/18 15:59

9 772013 208001

90084

ENGLISH TEXT

COVER 84.indd 1 28/06/19 17:46

90189

9 771127 047001

Po

KOS 189.indd 1 13/03/19 14:16

ENGLISH TEXT

COPERTINA 189.indd 1 15/03/19 15:36

OK GDF 72 OK ok.indd 1 13/03/19 15:58

ABBONAMENTI SUBSCRIPTIONS

PARLANO

I BUYER:

Moda e qualità

al primo posto

APPUNTI

DI STILE

Alviero Martini

Maji

STRATEGIE

Il mare per le

CURVY

www.intimopiumare.com

BEACH

wear

2020

TREND

Graphic heritage,

Exotic reef,

Art etno, Folk,

Boho blossom,

Reptile, Safari,

Animalier

Prezzo copia singola: € 20,00

www.beachwearonstage.com

80016

ETRO

9 771127 049012

2019

BEACHWEAR

1000

swimsuits

Intimo più Mare

MILANO | PARIGI | NEW YORK

LONDRA | MIAMI | MADRID | BARCELLONA

SAN PAOLO | AUSTRALIA

MODA

baño

trends 2020

REPORTAJE

Al hilo de...

Curvy on the beach

APUNTES

DE ESTILO:

Maaji

DISEÑADORES

CLARA

ESTEVE

Novità

Fashion

close-up

SUMMER

2020

FABRIC TRENDS

Sporty & Fluo | Shiny People

Acid Jungle | Vintage Garden

Stay in the line! | Mysterious Forest

Graphic Mania | Punjabi Mood |

Savile Row | 3D Flair | In & Out |

Mediterranean

Prezzo copia singola: € 30,00

BAÑO

LENCERÍA ÍNTIMA

TENDENCIAS

Prezzo copia singola: € 20,00

Blint International

INTIMO PIÙ MARE

La rivista leader del settore.

Un indispensabile strumento di lavoro per i vostri

acquisti e per individuare le tendenze più innovative

e più commerciali del settore. Un panorama

completo sulle collezioni di abbigliamento intimo,

mare e calze per donna e uomo, degli stilisti e

delle aziende. I reportage dai saloni e dalle passerelle

internazionali. L’economia dei mercati.

I trend che fanno moda.

4 EDIZIONI ALL’ANNO

GENNAIO, MARZO, LUGLIO, SETTEMBRE

The leading trade magazine.

An indispensable professional tool for purchase

which helps you in recognizing the most innovative

and commercial trends in the sector. Detailed

information regarding intimate apparel, swimwear

and hosiery collections for both women and

men of designers and trade companies. Reportages

from international fairs and fashion catwalks.

Financial columns and the latest fashion trends.

4 ISSUES PER YEAR

JANUARY, MARCH, JULY, SEPTEMBER

www.intimopiumare.com

BEACHWEAR ON STAGE

Tutto il beachwear del mondo.

Oltre 300 pagine di sfilate, per informare gli

operatori professionali del settore.

Dalle passerelle mondiali, le sfilate di moda

mare dei più quotati stilisti internazionali e

delle maggiori

aziende produttrici.

1 EDIZIONE ALL’ANNO

NOVEMBRE

All the beachwear in the world.

More than 300 pages of fashion shows,

providing information for industry members

throughout the field.

From all over the world, the most talkedabout

beach- and swimwear fashion shows

presented by the best-known designers

and most important producers.

1 ISSUE PER YEAR

NOVEMBER

www.beachwearonstage.com

BLINT INTERNATIONAL

La rivista leader del settore in Spagna.

Strumento di lavoro indispensabile per i vostri

acquisti, per conoscere il mercato spagnolo e

le sue tendenze più innovative e commerciali.

Panorama completo sulle collezioni di abbigliamento

intimo, mare e calze per donna e uomo,

degli stilisti e delle aziende con reportage dai saloni

e dalle passarelle internazionali. L’economia

del mercato.

2 EDIZIONI ALL’ANNO

GENNAIO E LUGLIO

The leading trade magazine in Spain.

An indispensable professional tool for your purchase,

which helps you to discover the

spanish market and the most innovative and

commercial trends. Detailed information regarding

intimate apparel, swimwear and hosiery

collections for both women and men of designers

and trade companies.

Reportages from international fairs and fashion

catwalks.

2 ISSUES PER YEAR

JANUARY AND JULY

www.blint.es

www.maglieriaitaliana.com

STILISTA

EMERGENTE

Simona Marziali

Appunti di Stile

Avril 8790

OSSERVATORIO

Moda uomo:

lo shopping nelle

diverse fasce

d’età

ALL’INTERNO/INSIDE

Knitwear On Stage

MEN’S AND WOMEN’S

FASHION SHOWS

Da Milano,

Parigi, Londra,

New York,

Berlino e

Barcellona il

knitwear degli stilisti

per l’A-I 2019/20

From Milan, Paris,

London, New

York, Berlin and

Barcelona

the designers’ knits for

F-W 2019/20

ISABEL MARANT

GUCCI

PAUL SMITH

Moda

A-I 2019/20

Powerful knits

dossier

Pitti Immagine

Filati

LE PROPOSTE DELLE

FILATURE PER

LA P-E 2020

Prezzo copia singola: € 30,00

MAGLIERIA ITALIANA

L’unica rivista specializzata in maglieria e

filati.

1.000 capi di maglieria donna e uomo in

oltre 300 pagine. Un panorama completo

sulle collezioni, le sfilate degli stilisti, i filati e

colori, le tendenze moda, le principali fiere

italiane ed estere del settore.

All’interno KNITWEAR ON STAGE, la sezione

di Maglieria Italiana dedicata alle

sfilate degli stilisti affermati ed emergenti.

Dalle più importanti passerelle del mondo,

le COLLEZIONI DONNA E UOMO per la

stagione successiva.

2 EDIZIONI ALL’ANNO

(entrambe dedicate alle collezioni

donna e uomo)

MARZO, OTTOBRE

The only magazine specialized in knitwear

and yarns. 1.000 knitwear items for men’s

and women’s in more than 300 pages.

Complete and detailed information on knitwear

collections for both women and men,

on designer fashion shows, on yarns and

colours, fashion trends, on main Italian and

foreign fairs of the sector.

Inside, the KNITWEAR ON STAGE section,

dedicated to fashion shows of important

and nascent designers. The COLLECTION

OF BOTH WOMEN AND MEN of next season

from the most important fashion shows

of the world.

2 ISSUES PER YEAR

(both issues with women’s and men’s

collections)

MARCH, OCTOBER

www.maglieriaitaliana.com

La rivista per chi ama la fotografia

72

Abbonati subito a

Rivista trimestrale

di cultura fotografica

e immagini.

144 pagine, oltre 200 fotografie,

alta qualità di stampa. Dalle

anticipazioni sulle tendenze

creative a livello internazionale

alle ricerche dei giovani autori.

Tutte le declinazioni dell’arte fotografica contemporanea.

Info: abbonamenti@gentedifotografia.com

gentedifotografia

www.gentedifotografia.it

EDITORIALE MODA SRL

via Giardini 476/N | 41124 Modena | Italia | tel. +39 059340533


ABBONAMENTI SUBSCRIPTIONS

ABBONAMENTO SOLO PER L’ITALIA:

..................................................................................................................

Società / Company name

..................................................................................................................

Nome e Cognome / Name and Surname

..................................................................................................................

Ruolo / Position

..................................................................................................................

Indirizzo / Address

..................................................................................................................

CAP / Zip Code

Visita www.editorialemoda.com oppure compila il modulo,

fotografalo e invialo a: abbonamenti@editorialemoda.com

oppure spediscilo via posta a:

EDITORIALE MODA SRL - via Giardini, 476/N - 41124 Modena - Italy

tel. +39 059342001

PAGAMENTO ANTICIPATO TRAMITE:

Bonifico bancario IBAN: IT34 X 05034 12903 000000004952

CCP n. 11238417 - EDITORIALE MODA srl (allegare ricevuta)

Carta di credito: VISA Mastercard Scadenza

..................................................................................................................

Città / Town

..................................................................................................................

Provincia / Country


Nome e cognome titolare della carta

Security Code

ULTIME 3 CIFRE SUL RETRO, A DESTRA

..................................................................................................................

Tel. / Phone

..................................................................................................................

Cell. / Mobile

..................................................................................................................

Fax

Firma

SUBSCRIPTION ONLY FOR ABROAD:

Fill in the form and send it by mail or fax to:

A.I.E. - AGENZIA ITALIANA DI ESPORTAZIONE SRL

via A. Manzoni, 12 - 20089 Rozzano (MI) - Italy

tel. +39 025753911 - fax +39 0257512606 - info@aie-mag.com

..................................................................................................................

E-mail

..................................................................................................................

Web

..................................................................................................................

P. IVA / Codice Fiscale / Company VAT

PAYMENT IN ADVANCE BY:

Cheque

International money order

American Express Card

Diners Club International

Carta Sì Visa-Access-Eurocard-Mastercard

Bank Americard VISA

Bank transfer IBAN:

IBAN IT 25 X 05584 33580 000000006209

..................................................................................................................

Data / Date


Expiry date

Security Code

Negozio / Indipendent Retailer

Buyer

Grande Magazzino / Dept. Store

Grossista / Wholesaler

Fabbricante / Manufacturer

Rappresentante / Agent

Designer

Altro / Other ______________

Name of card holder

Signature

I suoi dati fanno parte dell’archivio elettronico di Editoriale Moda s.r.l. nel rispetto del GDPR REGOLAMENTO EUROPEO 16/679. Non saranno oggetto di comunicazione o diffusione

a terzi. È nel Suo diritto richiedere la cessazione e/o l’aggiornamento dei dati in nostro in possesso.

Your personal information is part of Editoriale Moda s.r.l.’s electronic database and handled in full compliance with EU GDPR REGULATION PRIVACY 16/679. This information will

not be the object of communications and/or will be shared with third parties. You have the right to request that we stop and/or update the data in our possession.

DESIDERO SOTTOSCRIVERE UN ABBONAMENTO ANNUO A:

I WOULD LIKE TO ORDER A YEARLY SUBSCRIPTION TO (PRIORITY MAIL ONLY):

4 edizioni all’anno / 4 issues per year

DAL N°

STARTING

FROM N°

Italia

Europe

America

Africa

Asia

Oceania

€ 60,00 € 130,00 € 140,00 € 170,00

IPM 216

OUR MAGAZINE

DISTRIBUTORS WORLDWIDE

www.intimopiumare.com/our-magazinedistributors-worldwide

SOLE AGENT FOR DISTRIBUTION AND

SUBSCRIPTIONS ABROAD:

1 edizione all’anno / 1 issue per year

2 edizioni all’anno / 2 issues per year

2 edizioni all’anno / 2 issues per year

€ 30,00 € 50,00 € 55,00 € 60,00

€ 40,00

€ 60,00

€ 35,00 (only Spain)

€ 70,00 € 75,00

€ 50,00 € 100,00 € 110,00 € 120,00

A.I.E.

AGENZIA ITALIANA DI ESPORTAZIONE SRL

via A. Manzoni, 12

20089 Rozzano (MI) Italy

tel. +39 02 5753911

fax +39 02 57512606

info@aie-mag.com

www.aie-mag.com


ANNUNCI ECONOMICI

Questa rubrica consente agli abbonati e agli inserzionisti di inserire un ANNUNCIO

GRATUITO all'anno nella rivista. Ai sensi della Legge Biagi (d.lgs. n. 276 del 10/9/03)

è vietata la pubblicazione di ricerche di personale anonime.

Gli annunci che contengono riferimenti a persone fisiche devono obbligatoriamente

riportare il nome dell’azienda o in alternativa un numero telefonico di rete fissa presente

sugli elenchi, che renda riconoscibile l’azienda stessa. Gli annunci di diversa natura

(acquisto/vendita attività, macchine, stock, ecc.) possono essere redatti anche in

forma anomima; in questo caso, le risposte arriveranno al nostro Ufficio Annunci e

vi saranno inoltrate successivamente (questo servizio prevede un rimborso spese di

Euro 93,60 IVA compresa). Non si accettano messaggi pubblicitari fra gli annunci.

Info: tel. 059342001 - abbonamenti@editorialemoda.com

Acquisto rimanenze di negozio o di fabbrica,

inerenti ad abbigliamento intimo, lingerie,

costumi da bagno. Pagamento in contanti,

massima serietà ed esperienza.

Info: imercantideuropa@alice.it - fax 069487427

cell. 3474536367

IU Rita Mennoia luxury brand italiano di costumi

da bagno e abbigliamento mare di grande qualità

ricerca agenti e/o uffici di rappresentanza

specializzati nel settore in Cina, Russia e America.

Info: info@iuritamennoia.com

tel. +39 0640043012

BACIO BEACH, brand giovane di bikini e

accessori mare completamente made in Italy

(www.baciobeach.com), rafforza la sua

presenza sul web con la rinnovata piattaforma

di vendita online che permetterà al marchio di

raggiungere più velocemente gli appassionati

del brand e di diventare protagonista dell’estate

prossima con i suoi nuovi prodotti.

Per ottenere questo obiettivo, è stato effettuato

un completo restyling del sito a cui si è aggiunta

la sezione e-commerce, ben organizzata, intuitiva

ed efficace.

I Caftani srl, azienda specializzata in caftani,

abiti mare, camicioni in tessuti naturali e colorati

con ottima vestibilità, ampia gamma di taglie,

cerca distributori per la Spagna per sviluppare

la presenza del marchio I Caftani di Roby zu nel

mercato spagnolo.

Info: info@robyzu.com - www.icaftanidirobyzu.it

La Sagimar prende contatto e seleziona con

serietà commerciale i vari negozi interessati alla

vendita in esclusiva di zone, della produzione

femminile “MODA POSITANO” made in Italy:

camicie, camicioni, vestiti, caftani, spolverini, top,

canotte, casacche, bermuda, pantaloni, gonne,

maglie, completi, ecc...

Inoltre produce camicie e bermuda “moda

Positano” casual uomo.

Info: tel. 0818011551 - info@sagimar.it

Azienda produttrice di intimo cerca agenti

introdotti per le zone: Lombardia, Emilia

Romagna, Veneto.

Inviare CV a: alessandro.danieli@intimofbm.it

Info: tel. 049 8876244

Luna Italia, azienda di corsetteria e abbigliamento

mare donna di alta qualità specializzata in coppe

differenziate ricerca agenti con esperienza per

zone libere.

Se interessati, prego inviare CV a:

commerciale@lunaitalia.it

Info: www.lunaitalia.it

Acquistiamo rimanenze da negozi e aziende

di intimo, lingerie, costumi e abbigliamento.

Alte valutazioni, pagamento in contanti, massima

serietà.

Info: Lepa snc di Ugo Lepri & C.

Santarcangelo di Romagna (RN)

tel. 0541 623550 - mob. 3936554311

L’azienda storica SILFRA LINGERIE, fondata nel

1955, conosciuta e apprezzata per qualità, ottima

vestibilità e serietà, vende il proprio marchio.

La produzione comprende pigiami, camicie da

notte, vestaglie, abiti mare e linea uomo.

Il marchio registrato comprende una rete di vendita

in tutta Italia - circa

300 clienti affezionati - modellistica e quant’altro

inerente all’attività.

www.silfralingerie.it

Info: Carlo Silva, tel. 3356259921

FOEMINA azienda storica di lingerie “made in

Italy” con forte presenza sui principali mercati

internazionali valuta proposte per cessione attività

oppure marchio di proprietà.

Info: giorni feriali dalle 9 alle 12 - tel. 010780353

cell. 3482600207 - info@foemina.it

LUGLIO 2019 • N°216

trimestrale di moda, cultura e tendenze

per l’abbigliamento intimo, corsetteria,

lingerie, calzetteria, costumi da bagno

e abbigliamento mare.

redazione, pubblicità, grafica,

abbonamenti, amministrazione

editorial, advertising, graphic,

subscriptions, administrative dept.

intimopiumaremagazine

41124 Modena (Italy) - via Giardini, 476/N

tel. +39 059342001

www.intimopiumare.com

info@editorialemoda.com

Direttore Editoriale - Publisher

ETTORE ZANFI

Pubblicità - Advertising Dept.

MARIA PIA ARMILLI

mparmilli@editorialemoda.com

LUIGI FRATERRIGO GAROFALO

lfraterrigo@editorialemoda.com

Redazione - pubblicità

Editorial Staff - Advertising Dept.

Milano

GISELLA CICOGNANI

cicognani@fastwebnet.it

Foreign adv sales Spain, Portugal

FERNANDO CID OSORO

fernandocid@blint.es

Europe and other countries

ANDREA LATTANZI

alattanzi@editorialemoda.com

Grafica - Graphic

FABRIZIO VENTURI

fventuri@editorialemoda.com

MARCO MONZONI

mmonzoni@editorialemoda.com

Hanno collaborato - Contributors

MARIACRISTINA RIGHI (redazione)

LUCIA NAVA (redazione)

ANDREA LATTANZI (redazione)

GERALD D. SIMMS (traduzioni inglese)

PASCALE BAVOUX (traduzioni francese)

Diffusione e Abbonamenti

Circulation and Subscription Dept.

MELISSA BOSI

mbosi@editorialemoda.com

ORSOLA DI LAURO

odilauro@editorialemoda.com

Amministrazione

Administrative Dept.

amministrazione@editorialemoda.com

Reg. Trib. Civ. e Pen. Modena n. 727 del 29/7/1983

Nr. Registro R.O.C. N. 5867

Direttore Resp. - Editor in Chief

ETTORE ZANFI

Proprietà - Property of:

EDITORIALE MODA srl - Modena

Stampato da - Printed in Italy by:

EDITORIALE MODA srl - Modena

La riproduzione degli articoli e delle fotografie è permessa solo

su autorizzazione scritta citando la fonte. Il materiale fotografico

pubblicitario o promozionale sarà restituito se richiesto entro 60 gg.

Questa rivista le è stata inviata tramite abbonamento: l’indirizzo in

nostro possesso verrà utilizzato, oltre che per l’invio della rivista, anche

per l’inoltro di altre riviste e di proposte di abbonamento. Ai sensi del

GDPR REGOLAMENTO EUROPEO 16/679 è suo diritto richiedere la

cessazione dell’invio e l’aggiornamento dei dati in nostro possesso.


COLLECTION 2020


Prodotto e distribuito da:

Gianni Cappelli S.r.l. unipersonale

viale Europa, 198/b - 51039 Quarrata (PT) - Italy - tel. 0573 738590 - fax 0573 774363

@salsedineofficial / Salsedine / www.salsedine.it / info@giannicappelli.com


TRADUCTION FRANÇAISE

FOCUS (à la page 70)

MODE ET QUALITÉ

LES VALEURS ABSOLUES

Les acheteurs étrangers sont toujours plus à la recherche de

qualité et de style tendance, éléments qu’ils trouvent facilement

dans les collections italiennes

La mode italienne est, en effet, toujours plus synonyme de

qualité et de créativité, valeurs qui lui permettent de conserver

une place importante dans l’économie mondiale ; une

place que confirment les chiffres des instituts de recherche.

« Les entreprises italiennes de l’industrie de la mode opèreront

dans les prochains mois dans un cadre mondial toujours

plus complexe », a expliqué Stefania Trenti, Responsable du

Bureau Industrie-Direction des études et recherches d’Intesa

Sanpaolo lors de la dernière rencontre consacrée aux scénarios

et prévisions 2019 pour le système mode, organisée par

Sita Ricerca, institut leader dans le domaine de l’information

marketing dans le système mode. L’économie mondiale

devrait se reprendre après le minima atteint au premier trimestre

de l’année et s’améliorer progressivement, même si

de nombreux points d’interrogation et risques subsistent,

de la guerre des taxes douanières entre les États-Unis et la

Chine au Brexit. Dans ce scénario, le PIB italien est reparti à

la hausse au premier trimestre, dépassant la phase difficile du

second semestre 2018. Vers la mi-2019, les prévisions tablent

sur une tenue de la consommation, qui pourrait même se faire

au détriment de la propension à l’épargne, tandis que les investissements

resteront faibles, conditionnés par le haut niveau

d’incertitude qui plane en Italie et dans le monde. Le PIB italien

sera soutenu par la contribution positive des exportations

nettes. Dans ce contexte, les entreprises de la mode italienne,

leaders en Europe sur le triple plan de la valeur ajoutée, de

l’emploi et du solde commercial, continueront à augmenter

leur part sur les marchés internationaux, avec un chiffre

d’affaires réalisé à l’étranger qui selon les prévisions pourrait

atteindre 70 % à l’horizon des cinq prochaines années, comme

le montre le rapport Analyses des secteurs industriels, réalisé

conjointement par Intesa Sanpaolo et Prometeia, et présenté

récemment. Les chiffres de l’ISTAT sur les exportations du

premier trimestre 2019 soulignent le bon potentiel de compétitivité

de la mode « made in Italy » (+6,1%). Pour ce qui est

des marchés, la Suisse fait cavalier seul avec +48,3 %, suivie

des États-Unis (+12,6%) et du Royaume-Uni (+10,9 %). Les

jolies performances enregistrées aussi en Chine (+8,4%) et au

Japon (+8,2%) confirment la capacité des exportateurs italiens

à atteindre des marchés toujours plus lointains.

Selon une analyse effectuée récemment par la Direction des

études et recherches d’Intesa Sanpaolo, le rayon d’action

des entreprises italiennes de la mode s’est encore élargi ces

dernières années. L’Italie occupe désormais le premier rang

dans ce secteur pour ce qui est de la distance couverte par les

exportations (en termes de kilomètres pondérés au niveau

des échanges bilatéraux). La capacité d’atteindre des marchés

lointains, en particulier les marchés asiatiques, ne se limite

pas haut de gamme, dans lequel l’Italie est spécialisée et a à

son actif de belles parts de marché, mais est également réelle

dans les segments intermédiaires du marché ».

Le Focus mode du bureau d’études de Mediobanca a également

confirmé pour 2017 la tendance à la croissance de l’industrie

de la mode en Italie. Le chiffre d’affaires agrégé, qui a

atteint 70,4 milliards d’euros, témoigne d’une belle embellie

par rapport à 2013 (+28,9%), due en bonne partie aux excellentes

performances de 2015 (+9,9 %) et de 2014 (+7 %). Plus

limité mais néanmoins appréciable, le rythme de la croissance

a été de +4,5 % en 2017. Le secteur a un impact toujours plus

important au niveau national : il représentait en 2017 1,3 %

du PIB italien contre 1,1 % en 2013. Au niveau des différentes

branches, l’habillement domine avec 40,5 % des recettes. Le

chiffre d’affaires à l’étranger, toujours essentiel dans les bilans

des entreprises analysées, a été en 2017 de 63 % des ventes

totales (+22,9% par rapport à 2013), une part supérieure à

celle enregistrée par les principales entreprises du secondaire

italiennes (56,7 %). Les excellentes performances du secteur

de la mode en Italie et à l’étranger sont à l’origine d’une hausse

de l’emploi dans le secteur. Les effectifs ont augmenté de 59

800 en 2017 (+19,7% par rapport à 2013 et +4 % par rapport

à 2016) et atteignent désormais 363 000 personnes. La distribution

(+26,8 %, +8000 unités), la maroquinerie (+26,7 %,

+11 000 unités) et l’habillement (+22,4 %, +28 000 unités)

sont les branches dont les effectifs ont le plus augmenté.

LES ACHETEURS AIMENT LE MADE IN ITALY

Les acheteurs internationaux sont à la recherche d’articles

qui répondent à trois impératifs : mode, qualité et créativité.

Trois éléments qu’ils trouvent facilement dans les collections

« made in Italy », présentées sur les salons, notamment à Immagine

Italia à Florence et au Salon de la Lingerie de Paris.

NICOLA ADAMS

TALLULAH - ROYAUME-UNI

Nicola Adams, qui a ouvert sa boutique Tallulah à Londres en

2003, a toujours choisi des collections et des modèles qui lui

plaisaient, comme elle l’explique :

« Pour moi, vendre des dessous c’est avant tout une passion.

Je ne suis ni les tendances, ni les modes saisonnières. Je suis


TRADUCTION FRANÇAISE

toujours à la recherche de nouvelles marques, souvent peu

connues. Mais quand je trouve une marque qui me plaît et

qui ne déçoit pas mes attentes saison après saison, je lui reste

fidèle. Nombreuses des marques que je vends sont présentes

dans ma boutique depuis l’ouverture.

Pour moi, il est important de soutenir des marques qui travaillent

bien, il est DONC rare que je les abandonne au boUt

D’UNE saison ou deux.

Nous vendons bien sûr des collections « Made in Italy »,

comme Cosabella et Clara Rossi, une entreprise familiale qui

crée des pièces caractérisées par un grand soin artisanal. Je

fais toujours mes choix en me basant sur trois éléments qui

sont le style, la qualité et le rapport qui se crée avec le producteur,

par exemple sa disponibilité à me réapprovisionner

en cours de saison ».

CHRISTELLE MONTIGNY

TOCADE LINGERIE - FRANCE

Christelle Montigny est la propriétaire de la boutique Tocade

de Cagnes-sur-Mer. Elle nous raconte son expérience du

« made in Italy » :

« Je suis allée au salon florentin Immagine Italia exprès pour

une marque italienne avec laquelle je travaille depuis quelques

saisons, mais aussi pour visionner les nouvelles collections

comme celles de Luna di Giorno et Liu Jo, et me faire une idée

des tendances. Je fais très attention aux must-have de la saison

et, dans une collection, je cherche toujours à repérer les

modèles qui ont un grand potentiel de développement.

Même si la conjoncture n’est pas encore particulièrement

brillante, les clientes sont à la recherche de produits qui se

démarquent de la masse au niveau du style et qui leur donnent

envie d’acheter, tout de suite, de manière spontanée.

Ce genre d’articles est toujours plus difficile à trouver. Dans

ma boutique qui est sur la Côte d’azur, je propose Simone

Pérèle, PrimaDonna, Rosa Faia, Wacoal, Empreinte, Marie Jo

pour la lingerie et, pour la lingerie de nuit, Fi.Da, Canat, Senoretta,

Ringella, Iora, Le Chat, Coemi, Clara Rossi, Oscalito,

Artimaglia, Moretta. En particulier, j’ai choisi la marque Fi.Da

pour son bon rapport qualité-prix, mais aussi parce que ses

propositions de homewear sont adaptées aux exigences des

consommatrices françaises. J’aime les collections italiennes

pour leurs détails féminins dont mes clientes raffolent. »

GEERTJE MILIS

D UNDERWEAR - BELGIQUE

Geertje Milis a créé à Bruxelles une boutique de 70 mètres

carrés, qui se complète d’un site de vente de dessous en ligne.

Trente ans d’expérience dans le secteur et une grande passion

pour la lingerie et le beachwear lui ont permis de créer un

point de vente qui unit style, mode et professionnalisme, et de

former du personnel (les « Underwear Girls ») extrêmement

compétent, en mesure de fournir des conseils personnalisés

aux clients de la boutique et du site. Côté lingerie, la marque

propose Hanro, Paul Smith, Olaf Benz, La Fille d’O, Eres, Grazia’lliani,

Laura Urbinati, Albertine, Wacoal, Wolford, Gerbe,

Pierre Mantoux, Yasmine Eslami, Pluto on the Moon. Geertje

Milis raconte :

« Cela fait déjà plusieurs saisons que je vais au salon de Florence,

je fais les deux éditions,

celle d’hiver (Immagine Italia) et celle d’été (Maredamare).

Je travaille depuis des années avec des marques italiennes

comme Laura Urbinati, dont j’aime le style et le choix de couleurs,

ou encore Grazia’lliani, que j’aime pour sa féminité et

ses tissus. Pour ma boutique, j’ai toujours acheté exclusivement

des collections qui me plaisaient. Au moment de décider

et de passer commande, j’implique aussi mes collaboratrices.

Nous avons beaucoup de clientes fidèles qui, grâce au

bouche-à-oreille, nous font de la publicité. Pour ma part, je

suis fidèle à des marques que j’apprécie et qui dans le temps

n’ont jamais déçu mes attentes. Je travaille, par exemple, avec

Grazia’lliani depuis près de 21 ans, avec Laura Urbinati depuis

30. Les propositions du magasin sont très diversifiées. Nous

passons des collections de niche et recherchées aux tailles

fortes. De manière générale, en Belgique, les consommateurs

sont plutôt conservateurs, mais ceux et celles qui fréquentent

ma boutique en apprécient le goût mode, les choix pointus, les

propositions tendance, mais aussi la possibilité de trouver le

soutien-gorge idéal. Mes «Underwear Girls» comme je les ai

baptisées travaillent avec nous depuis plus de dix ans, elles

fournissent aux clientes un service impeccable, et s’amusent

aussi beaucoup. Nous vendons aussi très bien les collections

masculines, car cela fait déjà un bon moment que les hommes

ont commencé à venir acheter seuls, pour eux, mais aussi pour

leurs femmes. »

MARC GENIAR

SEGRETO DE LUXE - BELGIQUE

Marc Geniar a commencé à travailler en 2000 avec les bas et

collants Gerbe, puis a ajouté à ses propositions Exilia et Cotton

Club pour sa collection très vaste et ses maillots de bain. Il

nous parle de ses choix :

« À cette époque, Cotton Club lançait la collection Roberto

Crescentini, qui ajoutait aux modèles plus basics un style

sexy. Les consommateurs sont prêts à dépenser des sommes

importantes pour la lingerie et le balnéaire, à condition que

le produit soit confortable, mode et de très haute qualité. Ils

tiennent à ce que tout soit parfait, voire si possible fait main.

Je suis 20 boutiques en Belgique et 50 en Hollande. Pour moi,

il est très important de choisir des marques qui présentent les

bonnes caractéristiques. En Hollande, les consommateurs

dépensent plus et plus facilement qu’en Belgique où ils sont,

en règle générale, plus conservateurs. Au moment de choisir

une nouvelle collection pour l’introduire dans les magasins,

je contrôle d’abord qu’elle soit vendable et commerciale, elle

doit avoir un prix juste en relation avec sa qualité. Le confort

et le bien-aller doivent être optimaux. Pour les soutiens-gorge

comme pour les hauts de maillot, il faut qu’une collection propose

un vaste choix de bonnets. Les délais de livraison et le

transport ont aussi un poids important. Parmi mes collections

best-sellers « made in Italy », il y a la lingerie de nuit Clara

Rossi, une marque spécialisée dans les pièces en soie, d’une

grande maestria artisanale.

Je suis à la recherche ( je ne l’ai pas encore trouvée) d’une

marque qui soit sexy sans être vulgaire, parce que presque tous

les fabricants de lingerie privilégient les choix classiques qui

conviennent à la plupart des femmes. Comme dans d’autres

pays, en Belgique et en Hollande, la concurrence d’Internet

est bien présente. Les clients essaient un article en magasin

puis l’achètent sur Internet. Les fabricants devraient arrêter

de vendre sur les places de marché électroniques ou sur leurs

sites pour protéger le travail des magasins clients. »


TRADUCTION FRANÇAISE

INGRID ANNA LOLA

VANDELOO

LE BOUDOIR DE LOLA - BELGIQUE

Ingrid Anna Lola Vandeloo vit à Diest où se trouve sa boutique

Le Boudoir de Lola, qui a ouvert ses portes en 2006.

Elle propose aussi à ses clientes une assistance en ligne grâce

à son site de conseils et d’échange. Elle nous parle de son expérience

:

« Je suis toujours allée sur les foires pour découvrir de nouvelles

collections. Aujourd’hui, les possibilités de choix se sont

multipliées grâce aux réseaux sociaux et, surtout, à Instagram.

Si je trouve une marque intéressante, avant de l’introduire en

boutique, je regarde aussi les collections précédentes, en plus

de celles en cour.

Si son parcours stylistique me convainc, je prends contact

pour faire entrer cette nouvelle marque dans le Boudoir di

Lola. Il y a de nombreuses marques qui font partie de la sélection

du Boudoir depuis des années.

Si une marque conserve inaltérés dans le temps le standard de

qualité et les codes stylistiques de ses collections, je suis fidèle.

Un motif qui peut m’amener à abandonner une marque est sa

présence en ligne. Si les collections d’une marque donnée se

trouvent facilement en ligne (et tant que vous y êtes avec un

grand choix de modèles, couleurs et tailles, ainsi que des prix

concurrentiels) j’arrête de travailler avec cette marque. À la

fin, il ne faut jamais oublier que ce sont les clientes qui entrent,

regardent les collections, les essaient et décident d’acheter qui

décident quelles sont les marques qui continuent à être présentes

en magasin. Naturellement, parmi les propositions du

Boudoir de Lola, il ne peut pas ne pas y avoir les plus belles

collections italiennes comme Parah et Ritratti, pour citer

quelques noms.

Le « made in Italy » est encore une garantie de qualité. Il faut

aussi ajouter les collections qui portent la marque de ma boutique,

Le Boudoir de Lola, qui sont dessinées et fabriquées à

Florence. Je suis aussi particulièrement fière et heureuse de

pouvoir travailler en étroite collaboration avec l’atelier de Clara

Rossi. Ils savent écouter et tenir compte des désirs et des

suggestions de la clientèle concernant les modèles, les lignes,

les couleurs. Ceux et celles qui comme moi travaillent en boutique,

écoutent et voient les clientes, qui essayent les différents

modèles en cabine, et offrent au fabricant la possibilité de

personnaliser, de perfectionner et d’adapter le plus possible

ses collections, qui sont de très haute qualité et faites main

en Italie avec grande maestria et passion. Le choix de lancer

une collection au nom de la boutique est aussi une façon de

me démarquer des achats sur Internet. En tant que commerçants

au détail, nous ne pouvons pas être concurrentiels au

niveau des prix ni offrir l’assortiment que les consommateurs

trouvent en ligne et, malheureusement, nos magasins servent

de cabine d’essayage pour Internet. La seule issue est d’offrir

des marques qui ne se trouvent pas sur en ligne et de créer

des situations qui diffèrent totalement de l’achat en ligne. Par

exemple, dans mon Boudoir, nous recevons uniquement sur

rendez-vous des clients dans un salon où ils peuvent boire du

champagne ou un café, grignoter des biscuits, des chocolats,

de gâteaux.

Toutes les retouches sont gratuites et nos clientes bénéficient

toutes d’une remise de 10 %. La collection Le Boudoir de Lola

est disponible exclusivement en boutique et peut être personnalisée

au maximum ».

KATHRIN HÖPTNER

HÖPTNER - ALLEMAGNE

Kathrin Höptner dirige avec sa mère Ingrid la boutique qui

porte son nom à Kirchheim/Teck. Elles ont elles aussi un site

Internet particulièrement riche et à jour où elles présentent

les nouveautés et signalent les tendances de la saison :

« Notre source d’inspiration numéro un est constituée par les

salons spécialisés d’Europe, Paris en tête. Mais les premières

idées arrivent des revues professionnelles du secteur Die

Linie et Textilwirtschaft. Du coup, avant même d’arriver sur

un salon, nous savons quelles seront les nouvelles couleurs, les

tendances et les marques du moment.

Nous avons une série de marques qui constituent l’offre principale

de notre boutique, puis nous introduisons chaque saison

quelques nouveautés, pour attirer toujours l’attention

des consommatrices. pour l’été 2019, nous avons découvert à

maredamare plusieurs marques italiennes de swimwear vraIment

intÉressantES. Pour ce qui est des marques italiennes

qui étaient déjà présentes en boutique avant que nous n’allions

au salon de Florence, il y a U&B Twin-Set, Pepita/Táta

et Iconique.

Les aspects qui comptent le plus à nos yeux sont la qualité

et les tissus, viennent ensuite le choix de tailles, les prix et le

côté mode, qui dans les collections italiennes est toujours présent.

C’est encore mieux si la marque a aussi de bons agents et

des personnes de référence pour résoudre les éventuels problèmes

».

GEORGIOS LESSIS

ELLE UNDERWEAR - GRÈCE

Georgios Lessis a commencé à travailler dans le secteur de la

lingerie en ouvrant une première boutique à Athènes en 1996.

La seconde a suivi en 2002. Depuis 2012, il est aussi le distributeur

de diverses marques italiennes, espagnoles, hollandaises

et françaises :

« Je suis allé plusieurs fois au salon de Florence en hiver et

en été, principalement pour trouver des nouveautés. Je recherche

en particulier du nightwear et des pyjamas, mais de

nombreuses collections ont des modèles trop chauds pour le

climat grec. Ici, le tissu idéal pour les pyjamas est le micromodal.

Actuellement, je vends les collants Osé, les pyjamas Gary,

le balnéaire Antigel et Lise Charmel, PrimaDonna, Moontide

et Anita. Je suis spécialisé dans les collections tailles fortes et

présentant différentes tailles et formes de bonnets. Les collections

italiennes sont très mode, mais souvent n’ont pas un

grand choix de tailles fortes.

ce que j’apprÉcie des collections italiennes ? leur style et leur

côté mode.

La saison la plus importante chez nous est évidemment l’été

et de nombreux magasins de vêtements vendent aussi des

maillots sans avoir les compétences d’une boutique spécialisée.

Une de mes deux boutiques est proche d’une localité balnéaire

où beaucoup d’athéniens ont leur maison secondaire et

passent l’été.

C’est la première des boutiques que j’ai ouvertes, mais en fait

elles ont toutes les deux les mêmes marques. J’ai des clients

fidèles, mais si autrefois ils dépensaient plus et ne se souciaient

pas du prix, ce n’est plus le cas aujourd’hui. À l’heure

actuelle, je ne peux pas acheter tout ce qu’ils voudraient, ils

recherchent toujours des produits de qualité et stylés, mais

veulent des prix plus bas ».


TRADUCTION FRANÇAISE

ELENA ANTONIADES

FOGAL- CHYPRE

Elena Antoniades est la propriétaire de la boutique Fogal de

Nicosie. Son magasin, qui existe depuis 1995, vend des collants,

de la lingerie et du beachwear, signés Maryan Mehlhorn,

Charmline, Lidea, Watercult, Furstenberg, Banana Moon,

Eniqua, Agua Bendita, Solosole, Pholya, Luna di Giorno,

Antica Sartoria, Milk&Honey, Camomilla, Club Voltaire,

Maryplaid, Rebell et Pastunette, du nightwear Fi.Da et Marjolaine.

Il se trouve dans la rue Stasikratous, entre les boutiques

de marques de renom comme Max Mara, Zegna, Mont Blanc,

Dolce & Gabbana, Longchamp ou encore Cartier.

Elle explique : « j’ai toujours cherché à conserver en boutique

des collections de marques haut de gamme et à être fidèle à

celles qui ne m’ont jamais déçue. La majeure partie de mes

propositions sont estivales car à Chypre l’été est long et nous

vendons beaucoup de swimwear. Toutes ces années, il a été

fondamental de trouver et de choisir pour la boutique des collections

de grande qualité. Quand j’achète une collection pour

la boutique, j’observe attentivement les finitions, l’emballage,

les techniques employées. Nous soignons aussi beaucoup le

service après-vente. Par exemple, nous acceptons même longtemps

après l’achat les échanges, les retouches, les demandes

de customisation d’articles. Le service et la qualité sont nos

points forts. Nous sommes dans le quartier des marques de

luxe, nos clientes ont donc l’habitude d’acheter ce type de

marques. Je tiens à maintenir un certain niveau d’exclusivité.

Pour cela, je ne prends souvent qu’un article par ligne pour

que la personne qui achète ait une pièce unique. Cela fait des

années que je vais au salon de Florence (Maredamare en été

et Immagine Italia en hiver). J’ai aussi fréquenté le salon de

Paris, mais aujourd’hui je suis plus orientée sur les marques

italiennes. J’apprécie leur qualité élevée, leurs finitions soignées,

l’élégance qui est indissociable du style italien. Chaque

saison, toutes les collections sont coordonnées à des accessoires

comme des plaids en cachemire, des collants et des

tops, des écharpes et des étoles. En été, le magasin est plein

de couleurs qui se reflètent dans les collections de maillots

et d’accessoires. Les détails sont très importants et rien n’est

laissé au hasard.

Nos clientes sont attentives à tous ces éléments. Elles sont fidèles,

informées, au courant des dernières tendances. Ce sont

des amies, nous nous connaissons. Avant tout, il est essentiel

de créer une bonne relation de confiance. Quand elles franchissent

la porte du magasin, je veux qu’elles s’y sentent bien

et passent un bon moment pour qu’elles reviennent avec plaisir.

Vendre n’est pas mon premier objectif. Je fais des cadeaux,

j’organise des événements et je suis toujours à la recherche de

nouveautés intéressantes à proposer en magasin, la condition

sine qua non étant qu’elles doivent toujours être de très haute

qualité. »

MARIA NEMIROVCHENKO

PIJAMA - RUSSIE

À la tête d’un site, d’un bureau, d’un show-room et d’un stock

à Moscou, Maria Nemirovchenko réussit depuis 14 ans à couvrir

un territoire très vaste. Elle raconte :

« La vente en ligne me permet d’atteindre d’autres villes. Vu

les distances et les différents fuseaux horaires, c’est très pratique.

Je suis allée plusieurs fois sur le salon de Florence. Mes

fournisseurs exposent à Immagine Italia tous les ans. Ce salon

n’a pas la taille de celui de Paris et il est donc plus facile de travailler

et de parler avec les entreprises, sans perdre des heures

à parcourir les allées de pavillons gigantesques. Je ne suis pas

allée souvent à Maredamare, parce que je suis spécialisée dans

les vêtements d’intérieur, les pyjamas, les peignoirs et les bas

et collants, ainsi que dans la lingerie classique, quotidienne,

pour la femme et l’homme. Je compte parmi mes fournisseurs

plusieurs marques italiennes très diversifiées, du moyen-bas

de gamme au haut de gamme. J’ai essayé de travailler avec des

marques plus luxe, mais elles n’ont pas très bien marché. Je

choisis toujours des collections «made in Italy». Je suis, en

général, fidèle aux marques que je choisis. Presque toutes les

marques que je vends sont mes fournisseurs depuis longtemps,

comme Bisbigli, Verdiani, Diben, Manam, Happy People.

le style et la qualité italiens font que ces collections se vendent

toutes bien. En Russie, les consommateurs s’intéressent beaucoup

au «made in Italy» car ils apprécient aussi la culture, la

cuisine et la qualité de ce pays. Je suis bien organisée et j’ai

plusieurs collaborateurs et des coursiers qui livrent les articles.

Je choisis en toute autonomie les collections et je vais

sur les salons spécialisés.

Nous avons été parmi les premiers en Russie à avoir aussi

un site Internet, même si aujourd’hui nous avons plusieurs

concurrents. La situation générale n’est pas favorable, en

particulier la concurrence est rude. J’essaie d’amener en Russie

des marques moins connues, des entreprises qui ont des

collections intéressantes de par leur rapport qualité-prix, qui

font souffler un vent neuf, ont des produits originaux comme

Happy People, pour citer un exemple. Il y a des typologies de

produits qui ont disparu comme les articles en éponge de qualité

à un prix accessible. J’ai aussi du mal à trouver des pantoufles

pour la maison.

Nous vendons beaucoup les modèles et les coloris classiques.

Les joggings d’intérieur en chenille marchent bien car ils

peuvent aussi se porter à l’extérieur. Beaucoup de gens ont

une maison secondaire à la campagne et aiment les articles

confortables. L’homme aussi se vend bien, en particulier les

pyjamas qui se portent aussi de jour à la maison, les vêtements

d’intérieur. Pour nous, la qualité est très importante et ceux

qui choisissent de fabriquer à l’étranger et non plus en Italie

la perdent souvent un peu de vue. Pour nous, il est fondamental

que le contrôle qualité soit absolument fait en Italie. Sur

Instagram, je cherche à promouvoir le «Made in Italy» que je

vends ».

VAIVA TYLIENĖ

SILUETA - LITUANIE

Vaiva Tylienė a commencé à travailler comme distributeur

de lingerie, balnéaire et chaussant il y a neuf ans en créant la

société Silueta à Vilnius, avant d’ouvrir il y a quatre ans un magasin.

Elle a aussi une boutique en ligne qui marche très bien,

tellement bien même qu’elle a représenté l’an dernier 50 %

des ventes. Elle explique :

« Avec cette année, 2019, c’est la troisième fois que je viens au

salon de Florence. Je vends les bas et collants Solidea et les

collections Control Body, Chantelle, Wacoal, Anita et Spanx.

Je cherche des collections de vêtements d’intérieur et de nuit

et sur Immagine Italia j’ai vu des choses intéressantes comme

Artimaglia, Pepita et Bisbigli. Le style et le design italiens sont

les caractéristiques que les clientes de notre magasin appré-


TRADUCTION FRANÇAISE

cient le plus. Le lieu de fabrication n’a pas d’importance, mais

il est fondamental que le produit soit de bonne qualité. Les

conseils et le professionnalisme comptent aussi, nous sommes

en mesure d’aider nos clientes à trouver leur taille. Nous avons

des clients un peu partout, pas seulement en Lituanie, car

notre site est en cinq langues. Nous l’avons publicisé sur Facebook,

mais beaucoup de clients y sont arrivés en faisant des

recherches sur Google. Notre site contient toutes les informations

nécessaires pour trouver la bonne taille. Pour l’homme,

nous ne proposons pour le moment que des chaussettes, mais

nous sommes à la recherche de collections qui se vendent aussi

bien en ligne. Nos clientes ont toutes plus de 35 ans. Leurs

priorités sont le confort, le bien-aller et des articles qui soient

le plus invisibles possible ».

BRAND PROJECT (à la page 84)

PIERRE MANTOUX

NOUVELLE APPROCHE CRÉATIVE

La marque continue son parcours de croissance grâce au projet

Research & Innovation axé sur le beachwear du futur

Évolution de style continue pour PIERRE MANTOUX.

L’héritage de la maison spécialisée dans la bonneterie haut

de gamme et le beachwear est au centre d’un projet collectif

aux étapes duquel sont conviés différents créateurs, que rapproche

un ADN commun. Patrizia Giangrossi, administratrice

unique de la société Pierre Mantoux, nous en a dit un peu plus.

Comment est né le projet Research & Innovation ?

Notre nouveau projet s’inscrit dans le sillage de l’évolution

de la marque, qui poursuit son parcours de croissance dans

lequel patrimoine et innovation dialoguent pour écrire des

chapitres toujours nouveaux. L’objectif est de donner des

interprétations toujours nouvelles de l’ADN de Pierre Mantoux

grâce à un mix de recherche et d’innovation, qui naît de

la tradition et la décline en fonction des nouvelles exigences

des consommateurs et des tendances du futur immédiat. Un

parcours dont l’origine est, par ailleurs, une vision précise du

marché et de ses mutations : les consommateurs changent de

manière extrêmement rapide leurs habitudes car les modes

de vie ont changé. Il est donc nécessaire d’anticiper les temps

et, de cette façon, de parvenir à satisfaire immédiatement les

différentes exigences.

Quelle est l’origine de la nouvelle équipe en charge de la création

?

Ce sont des stylistes d’exception, que rapproche une vision

commune de la mode et du style, qui est aussi proche de la

nôtre. Ils ont tous une grande capacité d’interpréter les tendances

en les personnalisant en fonction des exigences de la

marque. L’important est de savoir observer la réalité avec un

œil attentif et de l’enrichir avec quelque chose de novateur et

d’original, en mesure d’apporter de nouvelles nuances et d’inspirer

le consommateur sans pour autant dénaturer l’essence

de la marque.

Avez-vous un ou une styliste à la tête de l’équipe ? Quelles sont

ses expériences précédentes ?

Le styliste qui prendra la direction du pôle créatif changera

à chaque saison, en fonction de nos objectifs. Dans l’optique

précise, justement, d’offrir à chaque fois quelque chose de

nouveau et de différent, qui reflète l’essence du créateur du

moment tout en respectant l’essence de la marque. Raffaela

D’Angelo est la styliste choisie pour accompagner cette première

étape du projet.

Quelles sont les caractéristiques du beachwear du futur pour

Pierre Mantoux ?

Le futur est écrit dans le langage d’un passé qui doit être réélaboré

avec des rappels continus et toujours définis, avec l’envie

de créer quelque chose de spécial en mesure de laisser une

trace. Le futur ce sont les pièces uniques, presque couture,

caractérisées par une richesse de décorations et l’excellence

de la réalisation qui font la valeur du «made in Italy» de Pierre

Mantoux et constituent son patrimoine créatif et esthétique.

Quels sont les changements fondamentaux concernant la

marque ?

Je ne parlerais pas de changements, mais plutôt d’une évolution

de la marque qui, avec ce projet, permettra à différentes

visions de son essence de s’exprimer dans un esprit en mesure

de refléter le futur.

Avez-vous de nouvelles lignes et/ou des collections capsules

en vue ?

Pour ce qui est de la création des collections de beachwear, un

nouveau créateur prendra chaque saison les rênes des collections,

c’est pour cela que nous parlons d’un projet collectif qui

impliquera différentes personnes que rapprochera un ADN

commun.

Quelles seront les prochaines étapes ?

Nous avons prévu tout au long de la saison des projets spéciaux

et des collaborations variées, que nous dévoilerons au

fur et à mesure.

ANNIVERSAIRES (à la page 94)

SCHIESSER

UNE FORMULE GAGNANTE

Le bien-être et la qualité sont les leitmotivs de cette entreprise

allemande qui a réussi à évoluer tout en conservant ses fondamentaux

Fondée en 1875 par Jacques Schiesser à Radolfzell sur le lac

de Constance, SCHIESSER fête 145 ans voués au bien-être

Schiesser


TRADUCTION FRANÇAISE

quotidien. Utilisant des matières de très haute qualité issues

d’une recherche constante dans ce domaine, les collections

femme, homme et enfant de l’entreprise se sont imposées en

référence dans le secteur de la lingerie grâce notamment à une

offre exhaustive et toujours bien calée dans son époque. À l’occasion

de cet anniversaire important, nous avons interviewé

le nouveau DG Andreas Lindemann, arrivé chez Schiesser en

juin 2018.

Comment l’entreprise a-t-elle évolué au cours de ces 145

ans ? « Pendant sa longue histoire, Schiesser a été confrontée

à de nombreux changements économiques et sociaux. C’est

grâce à des inventions constantes, à un développement continu

et à un engagement de tous les instants, que l’entreprise est

parvenue à toujours rester à l’avant-garde du secteur.

Depuis 1875, Schiesser est synonyme de naturel et de qualité

(ce que dénote la présence du mot allemand Zeitgeist qui

signifie « l’esprit du temps » dans la signature de la marque),

et garantit à ses clients une qualité éprouvée. L’entreprise a

influencé de manière considérable l’industrie de la lingerie du

XXème siècle avec ses innovations comme la maille fine, les

côtes fines 2:2 et le Feinripp (côtes 1:1). La tradition d’une part

et l’actualité, la modernité et la force de l’innovation de l’autre

sont à l’origine de compétences exceptionnelles, qui sont à la

base d’un développement permanent, indispensable pour un

futur à l’enseigne de la croissance continue.»

Quels sont les fondamentaux de Schiesser en termes de style

et de qualité ?

« Les valeurs de notre marque, véhiculer la force de la marque

au travers de messages clairs est un aspect essentiel, y compris

sur le marché de la lingerie.

La marque Schiesser est une garantie pour ses clients et

constitue la base de toutes les initiatives de l’entreprise. Vivre

avec son temps est une des valeurs-clés de la marque et un des

principaux éléments du développement et de la conception

de nos collections. Nous évoluons avec notre temps et nous

concentrons constamment sur les exigences du consommateur

final.

Schiesser est synonyme d’une part de qualité d’exception et,

d’autre part, d’une culture caractérisée par un profond respect

des hommes et de l’environnement. La durabilité et la qualité

sont notre image et un élément de différenciation important ».

Quelles sont vos stratégies dans le domaine du commerce de

détail ?

« Pour commencer, nous devons offrir de bons produits qui

satisfassent les exigences des consommateurs finaux et soutiennent

le commerce en fonction des besoins. Nous avons

étudié en détail les différents canaux de distribution pour faire

en sorte que les utilisateurs finals aient accès à nos produits

au niveau national, en particulier dans les pays où la vente au

détail n’existe plus. Les canaux traditionnels et ceux du futur

doivent être connectés entre eux de manière intelligente et

efficace. Une croissance et un succès durables ne sont possibles

que si les divers composants d’une distribution bien

pensée pour sa cible de consommateurs se complètent les uns

les autres.

Pour résumer, tous les canaux de distribution sont d’égale

importance pour nous. Chaque canal a sa clientèle et, donc,

se justifie. D’un canal à l’autre, ce sont les chevauchements

qui changent dans le processus d’achat, à condition bien sûr

d’offrir la bonne option d’achat ».

Vous distribuez vos produits dans le monde entier : quels sont

les marchés les plus prometteurs ? « Nous nous concentrons

actuellement principalement sur les marchés européens où

nous avons encore un gros potentiel, d’expansion ».

Quelles sont vos dernières nouveautés en termes de produits/

collections ?

« Pour ce qui est des produits, nous avons développé pour le

printemps-été 2020 des collections capsules spécialement

conçues pour fêter nos 145 ans d’activité, qui reflètent toutes

les valeurs de notre marque. Les concepts toujours nouveaux

avec des codes appropriés et des styles-clés sont les piliers de

nos collections. Nous misons aussi sur des matières nouvelles

et naturelles, et donc sur de nouvelles techniques de fabrication

qui emploient, par exemple, des matériaux recyclés qui

jouent un rôle important dans nos collections et sont au diapason

avec les tendances de la mode et les demandes de notre

clientèle dans les différents segments.

Dans le segment de la lingerie féminine, nous augmentons le

côté féminin des articles pour attirer une clientèle encore plus

vaste.

Les nouveaux produits phares tendance osent des coupes

sophistiquées et comprennent des bustiers à col haut et des

culottes taille haute avec de la dentelle.

Nous proposons aussi des produits novateurs comme la série

Invisible Soft dont la qualité est la quintessence de l’expérience

de Schiesser dans le secteur de la lingerie. Les collections

masculines bouclent la boucle avec leurs représentations

thématiques. Un exemple est la capsule 1875 : de la lingerie et

du loungewear au look simple et épuré, caractérisés par des

contrastes raffinés et la marque contemporaine 1875.

Quels sera selon vous le futur de Schiesser?

« Notre objectif est de renforcer notre position de leader du

marché allemand et de développer encore nos activités internationales.

Nous communiquerons le moment venu les détails

des différents projets et initiatives ».

LE STYLE À L’HONNEUR (à la page 192)

MAAJI

SIRÈNES MODERNES

Les fondatrices de la marque lauréate du prix Créateur de l’Année

2019 racontent la magie qui anime leur travail

La marque de swimwear, d’activewear, de resortwear et d’accessoires

MAAJI naît en Colombie à l’enseigne de la fantaisie

et de la créativité la plus débridée. Elle emprunte à son pays

d’origine ses couleurs et ses atmosphères imprégnées de réalisme

magique, qu’elle revisite à la sauce contemporaine, le

tout créant un style inimitable qui triomphe aujourd’hui dans

53 pays du monde. L’imaginaire onirique du produit est celui

de deux sœurs, Amalia et Manuela Sierra, fondatrices de la

marque.

Pourquoi avez-vous décidé de créer Maaji ?

« En 2002, contaminées si l’on peut dire par l’esprit d’entreprise

familial et désireuses de contribuer au développement

social de notre pays, nous avons décidé de tirer parti de notre

passion pour le design et la mode en créant une marque

unique, caractérisée par un style romantique, éclectique et

rétro. Notre inspiration était alors, et est encore, la magie de

notre pays, la Colombie, qui est un pays à la fois fascinant,

beau et varié ».


TRADUCTION FRANÇAISE

Maaji

Comment décririez-vous l’ADN de votre marque ?

« MAAJI est une entreprise dont la finalité dépasse l’immédiat.

Notre marque existe pour inspirer et surprendre

les #RealMermaids. Chaque collection évoque une histoire

magico-surréelle qui est le résultat d’un processus créatif très

attentif. Les impressions, développées en interne par notre

équipe créative, interprètent le thème de la collection. Mais

c’est l’innovation qui est à la base de ce monde extravagant,

multiforme et plein de caractère.

Toutes les lignes Maaji, Swimwear, Active-wear, Cover-ups,

Kids, Trunks et Accessories, sont un mix unique et savamment

dosé de couleurs, formes, silhouettes à l’avant-garde, textures

et détails. Ces derniers, omniprésents, sont la philosophie de

la marque. Notre engagement, créer des produits de qualité,

novateurs du point de vue de la technique et du design, se lit

dans tous les détails de nos articles. Les maillots Maaji sont

réversibles pour offrir deux looks au prix d’un. »

Quel est l’iter créatif d’une collection Maaji ?

« Après une première phase de recherches et travaux préliminaires,

l’équipe de design et marketing donne libre cours à son

imagination, et transforme en idée l’impensable pour donner

vie à une collection surréelle, pleine de détails et de motifs

uniques. Cette dose de magie passe ensuite à la production :

c’est là que les rêves deviennent réalité. Nous réalisons un

prototype pour chaque pièce. Les prototypes sont ajustés et

revus dans leurs moindres détails. Nous les envoyons ensuite

à quelques détaillants qui les examinent et nous donnent leur

feedback. Ce n’est qu’après que ces œuvres d’art entrent en

production. »

En 2017 Maaji est entrée dans le L Catterton fund. Que

représente pour vous ce partenariat ?

« Faire partie de cette famille signifie avoir accès leurs

énormes ressources, connaissances et meilleures pratiques

pour atteindre nos objectifs d’expansion, de networking, de

positionnement et de distribution au niveau global. »

Pouvez-vous me parler de la collection P-É 2020 de Maaji ?

« Nous sommes conscientes du fait que les sirènes sont une

espèce en voie de disparition, mais ne peut-on pas encore faire

quelque chose ? Elles ne peuvent pas disparaître comme çà

sous nos yeux ! Il est trop difficile pour nous d’imaginer un

monde sans Real Mermaids. C’est pour cela que Thalassophile,

la collection 2020, se développe sous l’eau. Nous voulions

plonger pour suivre un jour de la vie d’une #RealMermaid et

montrer au monde pourquoi il est si important d’agir à temps

pour conserver nos beaux océans et leurs ressources de vie.

La collection se décline en six groupes de couleurs, qui vont

des fluos vifs aux neutres, des pastels aux couleurs primaires :

soyez prête à briller plus que le soleil avec nos hauts à armature,

bandeaux, tops aux épaules nues ou avec le must-have

de la saison : le maillot asymétrique. Les bas taille haute,

hauts dos nu et maillots une pièce profondément décolletés

se renouvellent grâce aux détails uniques de Maaji : ceintures,

lacets, découpes et anneaux en acrylique. Les bikinis

colour-block s’associent aux unis pour créer des tenues audacieuses

et lumineuses. Un mélange de motifs animaliers

(zèbre, crocodile, serpent) et fleuris annonce l’arrivée du printemps

et des rayures de toutes les dimensions, qui vont dans

tous les sens, contribuent à rendre cette collection fashion et

polyvalente.

Le beachwear est devenu une catégorie importante pour la

marque et se distingue par des pièces qui passent facilement

de la plage à la ville sans déchéance de style. Les ensembles

composés de tops et de bas à coordonner aux maillots comme

les sarongs et les paréos sont appelés à créer une nouvelle tendance.

Les caftans, les kimonos décorés de franges et glands,

les surchemises, les robes-chemisiers moulantes aux fentes

sensuelles sont quelques-unes des options proposées pour

passer de la rue à la soirée piscine, du jour à la nuit. »

Quelle est la vision de Maaji pour les 10 prochaines années ?

« Nous voulons continuer à étonner avec les Real Mermaids

de chaque pays en devenant la marque de beachwear et lifestyle

numéro un dans le monde.

Nous voulons être toujours là pour nos Real Mermaids, dans

l’eau et autour de celle-ci. C’est pour cela que nous commercialisons

nos produits dans plus de 53 pays et programmons

de continuer à croître et d’atteindre de nouveaux marchés,

que nous jugeons très prometteurs, en Europe, en Australie

et en Amérique du Nord. De plus, nous sommes engagés

en faveur de la protection de l’environnement et des océans.

C’est d’ailleurs aussi pour cette raison que nous voulons nous

concentrer sur la durabilité des produits et sur notre mission

des Guerriers de la terre, qui consiste à adopter un style de vie

plus conscient, à développer des produits durables, à soutenir

les communautés locales, à continuer à nettoyer nos plages et

à transformer ce que l’on qualifie les «déchets» dans le ateliers

de MAAJI. »


TRADUCTION FRANÇAISE

COMPANY PROFILE (à la page 204)

EUROSTICK

UNE ENTREPRISE EN PERPÉTUELLE ÉVOLUTION

Quand la technique, l’innovation et l’attention pour les ressources

environnementales se mettent au service de la mode

Entreprise familiale fondée il y a près de cinquante ans, EU-

ROSTICK est une PME très inventive. Spécialisée dans les

tissus doublés pour la corseterie et la production de maille

circulaire, souvent réalisés avec des techniques de pointe,

l’entreprise a pour vocation de satisfaire les besoins et les attentes

des professionnels de la mode. Ezio Acerbe, consultant

créatif, nous en dit un peu plus :

« Sur notre territoire, ces dernières années, les grandes multinationales

du secteur avaient besoin de collaborateurs externes

efficaces et compétents. Eurostick faisait partie de ces

collaborateurs externes, mais l’entreprise a vite commencé à

fabriquer sa propre collection de tissus en maille. Pendant des

années, nous nous sommes adressés exclusivement au secteur

de lingerie, mais depuis quelques saisons nous avons élargi

notre gamme de produits aux tissus imprimés et unis pour les

maillots de bain ».

En 1994, Eurostick rachète la teinturerie Goal et réalise son

objectif qui était de devenir une entreprise intégrée verticalement

et autonome. La production d’Eurostick comprend des

tissus en maille de coton, polyamide, polyester et fibres artificielles,

avec et sans élastomère. En plus de la maille et des

tissus doublés, Eurostick offre des tissus imprimés, des plissés

et une gamme d’articles mode complémentaires. Ezio Acerbe

poursuit :

« Nous produisons de la maille circulaire en polyester, polyamide,

coton, viscose et micromodal, avec et sans élastomère,

et offrons aussi des couleurs toujours plus riches et glamour.

Eurostick développe également des produits à la demande

du client pour multiplier les possibilités et rendre chaque

tissu unique, parfaitement adapté à l’article qui sera fabriqué,

et facile à travailler. Nos produits de pointe sont en coton et

en polyester avec un pourcentage d’élastomère, comme le

tissu Amalfi, qui rencontre un joli succès dans le secteur du

balnéaire ou la maille en polyamide élasticisé pour la coupe

à bords francs, pensée pour créer des pièces de lingerie féminine

toujours plus invisibles sous les robes les plus moulantes.

Notre production suit l’évolution du marché et de la demande.

Parmi nos produits les plus récents, les Healthy Fabrics sont

une ligne bien-être brevetée de tissus en coton technologiquement

avancés, qui ont des propriétés antibactériennes testées

en collaboration avec le Département de chimie, matériaux

et ingénierie chimique du Polytechnique de Milan, pensés

surtout pour la lingerie et le sport. Nous proposons aussi des

tissus en maille réalisés avec du polyester issu du recyclage

pour les clients plus exigeants et plus attentifs aux tendances

de la mode d’une part et à la préservation et la protection de

l’environnement de l’autre, qui choisissent d’utiliser des matières

éco-responsables. C’est une niche qui a un gros potentiel.

L’attention pour l’environnement et la préservation des

ressources sont des engagements fondamentaux que chaque

entreprise se doit de prendre ».

Eurostick a su s’actualiser et changer en conservant dans le

temps les dimensions, la solidité et la polyvalence qui la caractérisent

depuis toujours : c’est une entreprise italienne,

familiale, qui s’adresse principalement à un marché européen,

comme l’explique Ezio Acerbe :

« L’Europe représente 40 % de nos exportations. Notre premier

partenaire est la France, mais nous sommes aussi présents

dans les pays du Nord de l’Europe, à commencer par

l’Allemagne qui est pays très prometteur. À l’avenir, nous

comptons développer nos exportations vers les pays où nous

ne sommes pas encore présents, mais aussi augmenter le

nombre de nos clients dans des pays potentiellement intéressants

comme les États-Unis et la Russie ».

Eurostick


ENGLISH TRANSLATION

FOCUS ON (on page 70)

FASHION AND QUALITY

ABSOLUTE VALUES

Foreign buyers are increasingly interested in the sort of quality

and fashion contents regularly featured in Italian collections

Italian fashion is proving to be increasingly synonymous

with quality and creativity, values that enable it to maintain

its leading position on the international economic landscape.

This is demonstrated by the data gathered by various prestigious

research institutes.

«In the upcoming months the Italian fashion manufacturers

will be operating in a more complex global scenario,” explained

Stefania Trenti, head of the Ufficio Industry-Direzione Studi

e Ricerche Intesa Sanpaolo at their most recent meeting regarding

2019 scenarios and forecasts for the Fashion System,

sponsored by Sita Ricerca, the leading institute for marketing

information in the Fashion System. “The world economy

should have passed through the worst of it, the low point, in

the first quarter of the year and gradually improve, but a lot of

unknowns and risks still remain, from the tariff war between

the United States and China, to Brexit. In this scenario, the

Italian GNP once again started growing in the first quarter,

overcoming the difficult phase of the second semester of 2018.

On the average the forecasts, the expectations for 2019 call for

a continuation of roughly the same performance in terms of

consumption, even despite the Italian propensity for saving,

while investments will remain weak, conditioned by the elevated

level of uncertainty in Italy and in the global scenario

in general. The Italian GNP will be sustained by the positive

contribution of net exports. In this context the Italian fashion

industry, the leader in Europe in terms of added value, number

of people employed and trade balance, will continue to augment

its expansion into the international markets, with sales

transacted abroad estimated to reach 70% within the next five

years, as highlighted in the Rapporto Analisi dei Settori Industriali,

put together jointly by Intesa Sanpaolo and Prometeia

and presented just recently. The ISTAT data for exports in the

first quarter of 2019 reveal the robust competitive capacity of

fashion goods that have been made in Italy (+6.1%). The list of

outstanding performers on the part of Italy’s foreign customers

was headed by Switzerland (+48.3%), the United States

(+12.6%) and the United Kingdom (+10.9%). Good showings

were also registered by China (+8.4%) and Japan (+8.2%), by

way of confirming the capacity of Italian exporters when it

comes to reaching ever more distant markets.

According to an analysis recently conducted by the Direzione

Studi e Ricerche di Intesa Sanpaolo, in recent years the

range of action of Italian fashion manufacturers has further

increased, placing Italy in first position among its European

competitors in the fashion industry in terms of distance covered

by exports (in terms of kilometers clocked up relative

to the level of bilateral trade). The capacity to reach distant

markets, in particular the Asian countries, is a strong point

not only for high-end goods, an area in which Italy specializes

and maintains excellent market share, but also for the middle-range

of the market.”

Also according to the fashion focus of the Area Studi Mediobanca,

2017 confirmed the growth trend registered by the

Italian fashion sector. Total sales, amounting to some 70.4

billion euros, highlight a significant increase over what was

recorded in 2013 (+28.9%), due in large part to the excellent

performance turned in for 2015 (+9.9%) and 2014 (+7%).

More modest but still relevant, the rate of growth last year was

also very encouraging (+4.5%). This sector has a growing impact

on our country. As a matter of fact, in 2017 it represented

1.3% of the country’s GNP, compared with 1.1% for 2013. The

leading fashion segment is apparel, accounting for a whopping

40.5% of total revenues. Foreign sales, playing an increasingly

crucial role on the balance sheets of the companies analyzed,

accounted in 2017 for 63% of total sales (+22.9% over 2013),

a much greater share than anything posted by the principal

Italian manufacturing companies (56.7%). The excellent

performance of the Italian fashion sector both in Italy and

abroad served as a driving engine, a major benefit for the work

force which in 2017, thanks to the 59,800 new employees

(+19.7% over 2013 and +4% over 2016), is able to boast nearly

363,000 employees. Distribution (+26.8%, +8,000 units),

leather goods (+26.7%, +11,000 units) and clothing (+22,4%,

+28,000 units) are the the categories that experienced the

greatest growth in terms of additional workforce.

THE BUYERS LOVE MADE IN ITALY

The international buyers are increasingly eager to find products

boasting fashion content, quality and creativity. These

three characteristics are easy to find in the made in Italy collections

being shown by the exhibitors at fairs like Immagine

Italia in Florence and the big Salon de la Lingerie of Paris.

NICOLA ADAMS

TALLULAH-UNITED KINGDOM

Nicola Adams opened her boutique, Tallulah in London in

2003 and has always selected collections and models that appeal

personally to her.

«For me, selling underwear is first and foremost a very personal

passion,” she explained. “I’m not interested in following

trends or seasonal fashions. So I’m constantly on the lookout

for new brands, often little-known, rather obscure ones.

But when I find a brand that I like and doesn’t go on to disappoint

my expectations season after season, I’m faithful to

that brand. Many of the brands I’m selling have been available

in my boutique from the very beginning, since it was opened.

For me it’s important to support the brands that perform well

over time and so only rarely would i abandon one after just one

or two seasons.

Naturally, we sell plenty of collections which have been made

in Italy, like Cosabella and Clara Rossi, a family-run business

that turns out very finely crafted garments. My choices are

based on considerations like the look and quality of the items,

but also the sort of relationship that develops with the manufacturer

and their willingness to restock over the course of

the season.»


ENGLISH TRANSLATION

CHRISTELLE MONTIGNY

TOCADE LINGERIE-FRANCE

Christelle Montigny is the owner of the Tocade boutique in

Cagnes-sur-Mer.

«I went to the Florentine Immagine Italia fair to see a brand

with which I’d been working for several seasons,” she explained.

“I also went to check out new collections like Luna di

Giorno and Liu Jo and get a general sense of the latest trends.

I’m very keen on the must-have items of the season and when

considering a collection I try to locate the models with the

greatest potential in terms of development.

Despite the far from brilliant economic situation, shoppers

are still looking for products that stand out from all the others

in terms of their fashion content, items that promote imulse

purchases.

A combination of qualities that is increasingly hard to find.

In my store on the French Riviera we carry Simone Pérèle,

PrimaDonna, Rosa Faia, Wacoal, Empreinte an Marie Jo per

for the foundation garment categoryl and nighttime lingerie

by Fi.Da, Canat, Senoretta, Ringella, Iora, Le Chat, Coemi,

Clara Rossi, Oscalito, Artimaglia and Moretta. In particular, I

selected the Fi.Da brand thanks to the excellent value for the

money it represents, but also for its homewear selection, right

in keeping with the demands of French shoppers. I love the

Italian collections for all their delightfully feminine details,

the sort of thing my customers are just crazy about.”

GEERTJE MILIS

D UNDERWEAR-BELGIUM

Geertje Milis has opened a 70 square meter boutique called d

underwear in Brussels as well as a website of the same name.

Thirty years of experience in the sector and an unflagging passion

for under- and beachwear have enabled her to create a

business that combines style, fashion and professionalism, as

well as build a staff (the Underwear Girls) distinguished by

great skill and capable of providing customized consulation

serices for the customers of the store and the site. Among the

brands carried by d underwear one finds Hanro, Paul Smith,

Olaf Benz, La Fille d’O, Eres, Grazia’lliani, Laura Urbinati,

Albertine, Wacoal, Wolford, Gerbe, Pierre Mantoux, Yasmine

Eslami and Pluto on the Moon. «For a number of seasons

now I have been attending the Florence fair, both the

winter edition (Immagine Italia) as well as the summer show

(Maredamare),” she was eager to point out. “I have been buying

Italian brands for years, like Laura Urbinati, which I like a

lot for the style and selection of colors, as well as Grazia’lliani,

with its outstanding feminine appeal and lovely fabrics. I have

always purchased collections for my boutique that appeal

to me on a personal level. I buy items for the boutique that I

would also buy for myself. When it’s time to make purchase

decisions and place orders I am, of course, also assisted by

my employees. Many of our customers are quite loyal to the

brands they like and help us advertise by means of word-ofmouth.

As for me, I’m loyal to the brands I consider to be valid,

the ones that have not disappointed me or failed to meet my

expectations over the years. For example, I have been happily

carrying Grazia’lliani for some 21 years and Laura Urbinati

for 30. The products in my shop are highly diversified. One

finds everything from niche collections and sophisticated

lines to the selection of large sizes. In general Belgian woman

shoppers are fairly conservative, but the ones who regularly

come to my shop appreciate more fashion panache, sophisticated

items and trendy models, not to mention the crucial

possibility of finding the ideal top. The Underwear Girls have

been working with me for over ten years, giving the customers

impeccable service and having a lot of fun while doing so. By

now our men’s collections are also selling well thanks to the

way men have started to do their own shopping alone, buying

things for themselves as well as for the women in their lives.”

MARC GENIAR

DELUXE SECRET-BELGIUM

Marc Geniar began working in 2000 with Gerbe hosiery but

then moved on to Exilia and Cotton Club thanks to its very

extensive collection of swimsuits.

«At that time Cotton Club was introducing the Roberto Crescentini

collection which combined basic models with others

boasting a certain sexy flair,” he explained. “Shoppers are

willing to spend, often quite a bit, for under- and beachwear,

but the products have to offer comfort, fashion content and

very high levels of quality. They expect everything to be nothing

less than perfect, even handmade when possible. I serve

20 boutiques in Belgium and 50 in Holland. For me it is very

important to select brands featuring the right combination of

properties. In Holland shoppers spend more and in a more

spontaneous way than in Belgium, where people are generally

more conservative by nature. When it’s time to select a

new collection to introduce into the stores, first of all I decide

whether its sellable, whether it males good business sense

and whether it features the right price points relative to the

quality. Comfort and fit have to be excellent. When it comes

to the bras and tops (in the case of both under- and beachwear)

there has to be a broad selection of differentiated cups.

Prompt delivery and transport considerations also play an

enormous role in these decisions. Among my best-selling collections

of made in Italy products one also finds the nightwear

by Clara Rossi, a brand specializing in silk models featuring

truly extraordinary craftsmanship. I’m looking for (but still

haven’t found it) a collection that’s sexy without being vulgar,

because almost all the manufacturers of foundation garments

offer the sort of classic styling that is perfectly suited to appealing

to the majority of women. Like in other countries, in

Holland and Belgium one is feeling competitive pressure from

the Internet. Shoppers find products in the traditional stores,

but then make their purchases over the Internet. Manufacturers

should stop selling on the open market or on their sites

in order to safeguard the work of the people working to make

ends meet in brick-and-mortar stores.”

INGRID ANNA LOLA

VANDELOO

LE BOUDOIR DE LOLA-BELGIUM

Igrid Anna Lola Vandeloo is located in Diest where she owns a

boutique called, Le Boudoir de Lola, opened in 2006, a retail

outlet she supports with a site for her customers, providing

advice and opportunities for dialogue.

«I have always attended the fairs in order to discover exciting

new collections,” she explained. “Nowadays, there are lots

more choices thanks, first and foremost, to Instagram, as well

as the other social media. If I find a promising brand, before

introducing it into the boutique i take a look at the previous

collections in addition to the ones currenty on the market.


ENGLISH TRANSLATION

If I’m happy with the progress of the design, at that point I

make arrangements for introducing the new brand into the

Boudoir di Lola. There are numerous brands that contribute

to the vast selection that has been featured in the Boudoir for

many years. If a brand manages to maintain its standards of

quality and style in its collection, I remain loyal to it. Another

problem that can lead me to abandon a brand is its availability

online. If the collections of a certain brand are easy to find

over the Internet (typically with an enormous assortment of

models, colors and sizes, in addition to extremely competitive

price points) I discontinue my commercial relationship

with that brand. In the final analysis, however, one must never

forget that the final arbiter, the court of last resort in terms of

which brands should continue to be carried by a boutique is

composed of none other than the shoppers themselves, the

women who come into the store, check out the collections, try

things on an decide what to buy. Naturally, the product selection

of an exclusive store like Boudoir de Lola would not be

complete without the most beautiful Italian collections, such

as Parah and Ritratti, to name just a couple of the most outstanding

representatives. Focusing on products which have

been made in Italy is still a guarantee of quality. These collections

are completed with those bearing my boutiques own

private label, Le Boudoir de Lola, items that are manufactured

in Florence. I am also very proud and delighted to be able to

work in close contact with Clara Rossi, where they listen carefully

and place enormous importance on the desires and comments

expressed by the customers, feedback relative to the

models, styling and colors. People like me who work in retail

stores are able to listen to and observe the customers as they

try on the various models in the dressing rooms and thus relay

the knowledge we have gained in the field, so to speak, to the

manufacturers, giving them an opportunity to customize, improve

and adapt or even completely overhaul their collections,

which display excellent quality and have been made with great

passion by consummate craftsmen. Deciding to launch a collection

bearing the name of the boutique is another way of

countering the strength of the Internet, thwarting purchases

via that channel. For us retailers it’s impossible to compete

with the prices and selection shoppers are able to find online

and, unfortunately, our stores have been relegated to the humiliating

role of serving as dressing rooms for online sites. The

only solution is to offer brands that are not available over the

Internet and create completely different and more stimulating

retail experiences from the sterile conditions experienced

when shopping online. For example, in my Boudoir boutique,

customers are received exclusively on an appointment basis

in a relaxing lounge area where they are invited to enjoy

champagne and coffee, accompanied by delicious cookies,

chocolates and cakes. All alterations are absolutely free and

customers always get a 10% discount. The Le Boudoir de Lola

collection is found exclusively in the store and has been customized

to the hilt.”

KATHRIN HÖPTNER

HÖPTNER-GERMANY

Kathrin Höptner works in the boutique bearing her last name

in Kirchheim/Teck together with he mother, Ingrid. Ms.

Höptner also has a bounteous very up-to-date website featuring

the latest new product developments, trends and advice

for the season.

«Our principal source of inspiration comes from the specialized

fairs in Europe, especially Paris,” she explained. “But the

initial ideas from the trade journals, like Die Linie and Textilwirtschaft.

This way, before even getting to a fair, we already

know what the new colors will be, the trends and the hot new

brands. We have a series of core brands that represents the

principal selection offered by our store, but each new season

we introduce a few new lines, just to keep the shoppers interested

and on their toes. For the summer of 2019 we discovered

at maredamare a number of extremely interesting italian

swimswear brands. The list of Italians already represented in

our boutique even before attending the fair in Florence, included

names like U&B Twin-Set, Pepita/Táta and Iconique.

Outstanding among the distinguishing product characteristics,

the ones that most impress us are, first of all, the quality

and fabrics, then the sizing, the prices and the fashion content,

which in the case of the Italian collection is always conspicuously

present. It’s even better if a brand is handled by good

agents with helpful go-to people available to help solve any

problems.”

GEORGIOS LESSIS

ELLE UNDERWEAR-GREECE

Georgios Lessis began working in the underwear sector with

the opening of an initial store in Athens back in 1996. By 2002

he had opened a second store. In 2012 he began acting as a

distributor of Italian, Spanish, Dutch and French brands.

«I have already attended the fair in Florence several times,

both in the winter and summer, primarily in order to find

something new and exciting,” he explained. “In particular, I’m

looking for nightwear and pajamas, but most of the collections

feature models that are too heavy for the Greek climate. The

ideal fabric for pajamas is micromodal. I am currently selling

Osé hosiery, Gary pajamas and Antigel beachwear as well as

Lise Charmel, PrimaDonna, Moontide and Anita. I specialize

in collections featuring large sizes and differentiated cups.

The Italian collections are very fashionable, but fail to offer

the sort of sizing options (large ones) I’m looking for.”

Regarding the italian collections, though, i do very much admire

their style and fashion content. The most important

season where I’m from is obviously the summer and lots of

clothing stores also carry swimsuits, but without being able to

offer the know-how and skills of a specialized boutique. One

of my two boutiques is near a seaside town where lots of people

have a second home where they spend the entire summer.

This store was the first to be opened, but both boutiques carry

the same brands. I have a loyal customer base, but they used to

spend more and didn’t seem to worry about prices. Now they

can no longer buy everything they want, always very keen on

finding quality and style, but for even lower prices.”

ELENA ANTONIADES

FOGAL-CIPRUS

Elena Antoniades is the owner of Fogal in Nicosia. The store

has been in business since 1995, selling hosiery, lingerie and

beachwear by Maryan Mehlhorn, Charmline, Lidea, Watercult,

Furstenberg, Banana Moon, Eniqua, Agua Bendita, Solosole,

Pholya, Luna di Giorno, Antica Sartoria, Milk&Honey,

Camomilla, Club Voltaire, Maryplaid, Rebell e Pastunette,

Fi.Da nightwear and Marjolaine. It is located on Stasikratous

Street, among the flagship stores of the major brands, big


ENGLISH TRANSLATION

names like Max Mara, Zegna, Mont Blanc, Dolce & Gabbana,

Longchamp and Cartier.

«I have always tried to carry in the boutique the collections of

high-end brands and be loyal to those who have never disappointed

me,” she explained. “The vast majority of my products

are intended for summer because that season is very long on

Cyprus and a lot of swimwear is sold. In recent years it has

been necessary to locate and purchase collections featuring

absolute quality for the boutique. When I purchase a collection

for the store I always carefully examine how it is finished,

the packaging and overall workmanship. We also focus on

providing excellent post-sales service. For example, even after

a lot of time has elapsed since the original purchase, we are

open to exchanges, also still providing alterations and doing

customizing work. Service and quality are our strong points.

We are located in a very exclusive area in the midst of the big

luxury brands, so our customers are the same people who regularly

shop in these prestigious stores. I therefore insist on

maintaining a certain level of exclusivity. This is why I always

select just one garment per line in order that my customers

can be sure of obtaining a unique item. For many years I have

been attending the Florence fair (Maredamare in the summer

and Immagine Italia in the winter). I have also attended the

big Paris fair, but prefer to focus on the Italian brands. I appreciate

their elevated quality, the finely crafted finished work

and, of course, the elegance that identifies that special Italian

flair for style. Each season all the collections are coordinated

with accessories such as cashmere blankets, stockings and

tops, scarves and stoles. During the summer the store if full

of colors that are reflected in the collections of swimwear and

accessories. The details are very important and nothing is left

to chance.

Our customers are keenly aware of these characteristics and

are very loyal, savvy and up-to-date. They are also our friends.

We know one another and before anything else, it’s important

to establish a bond of trust. When they walk into the store I

want them to feel comfortable, completely at ease. It should

be a pleasant experience for them, one they are eager to repeat.

Selling is never the primary objective. I love giving away

presents, organizing events and am always on the lookout for

something new and exciting that I can present in the store, as

long as it meets our uncompromising standards in terms of

quality.”

MARIA NEMIROVCHENKO

PIJAMA-RUSSIA

Maria Nemirovchenko with her website, office and showroom

facility and warehouse in Moscow, has been managing for the

last 14 years to cover an extremely vast territory.

"Online sales enable me to reach other cities,” she explained.

“Given the great distances involved and the number of different

time zones, this simplified way of doing business is very

convenient. I have attended the Florence fairs a number of

times. My suppliers who exhibit at Immagine Italia are on

hand each year. It’s not as big as the Paris fair so there are more

opportunities to work and talk with the manufacturers, without

wasting hours and hours wandering through enormous

pavilions. I haven’t been to Maredamare very often, because

it specializes in homewear, pajamas, bathrobes and hosiery, as

well as classic everyday underwear for men and women. My

roster of suppliers includes Italian firms representing a variety

of different levels of quality, from medium-low to mid-level.

I have tried to carry more high-end brands, but they didn’t sell

very well. Nevertheless, I always opt for collections that have

been made in Italy. I am generally loyal to the brands I select.

Almost all the brands I sell have been supplying me for a long

time, like Bisbigli, Verdiani, Diben, Manam and Happy People.

Italian style and quality ensure that all these fine collections

sell very well. In Russia shoppers are very interested in products

which have been made in Italy because they also admire

the culture and history of the country. I am well organized

thanks to very competent employees in the office and couriers

who deliver the goods promptly. I select the collections myself

and personally attend the relevant specialized trade fairs.

We were the first ones in the Russian market to also work with

a website over the Internet, but by now we have a number of

competitors in this regard. The general situation doesn’t help

us, especially when it comes to the competition. I am trying

to bring less well-known brands into Russia, companies that

have very interesting collections in terms of value for money,

something new, with original products, like Happy People, to

name just one outstanding example. There are also certain

types and even categories of products that have simply disappeared,

like the items in quality terrycloth at affordable prices.

I’m even having a hard time finding house slippers.

We do very well with classic models and colors. The jumpsuits

in chenille are selling very well because they can also be worn

as outerwear. Some people also have homes outside of the cities

and enjoy wearing leisurewear items when away from the

city. We also do a good business in men’s items, especially pajamas

that can also be worn around the house as homewear.

For us quality is very important and those Italian manufacturers

who choose to produce abroad, outside of Italy, often loose

sight of quality. In our opinion it is absolutely essential that

the quality control operations be carried out in Italy. I try to

promote the products I sell which have been made in Italy on

Instagram.”

VAIVA TYLIENĖ

SILUETA-LITHUANIA

Vaiva Tylienė began working as a distributor of underwear,

beachwear and hosiery 9 years ago with the Silueta Company

of Vilnius, then 4 years ago she opened her own store. She also

has an online shop that is doing very well, so well, indeed, that

last year it accounted for fully 50% of her sales.

"The trip in 2019 marked my third visit to the Florentine fair,”

she explained. “I sell Solidea hosiery and the Control Body

collections, plus Chantelle, Wacoal, Anita and Spanx. I’m trying

out collections of home- and nightwear and at Immagine

Italia I was able to see some interesting collections, such as

Artimaglia, Pepita and Bisbigli. That distinctive italian flair for

style and design is the characerisic most admired by the customers

of our store. The place of production is not important,

but it is crucial that the products are distinguished by good

quality. Providing advice and consultation is as important as

is professionalism and we are capable of identifying and promoting

the right sizes for our customers. We sell our products

all over the place, not just in Lithuania, because our website is

in five languages. We advertised it on the Facebook page and

a lot of people also find us through the Google search engine.

The website contains all the information necessary for find-


ENGLISH TRANSLATION

ing the right size. When it comes to the men, so far we only

have socks, but we are looking for collections that would lend

themselves well to online sales. Our customers are all over 35

and looking for comfort, good fit and garments that are as far

as possible invisible.”

BRAND PROJECT (on page 84)

PIERRE MANTOUX

NEW CREATIVE SET-UP

The brand’s process of growth is continuing thanks to the Research

& Innovation project regarding future beachwear

Constant design evolution for PIERRE MANTOUX. The

heritage of this fashion house, known for its haute hosiery and

Pierre Mantoux

beachwear is at the center of a new group project involving a

number of creative minds during the various creative stages,

but all sharing a single DNA. We spoke about this with Patrizia

Giangrossi, the sole director of the Pierre Mantoux Company.

How did the new Research & Innovation project come into

being?

Our new project developed out of the general process of evolution

the brand is going through as it continues to pursue its

course of growth, a process in which heritage and innovation

establish a dynamic dialogue in an effort to write ever new and

important chapters in its ongoing story. The goal is to provide

ever new interpretations of the Pierre Mantoux DNA, thanks

to a mix of research and innovation based on the company’s

tradition and expressed in the new demands of the consumers

and the trends of the immediate future. A process that has also

developed out of a very precise vision of the market and the

changes it is undergoing: consumers are changing their habits

and shopping patterns at a very rapid pace. This is why it is absolutely

essential to anticipate and stay ahead of these changes

in order to be able to more effectively satisfy the individual

demands and requirements of the shoppers.

Where does the new design team come from?

They are extremely gifted designers, all sharing a common

vision of design and style that’s very much in harmony with

our own, all equally capable of interpreting the trends and

customizing them in accordance with the requirements of the

brand. The trick is to know how to look at the reality of the

current fashion landscape with an attentive, observant eye

and enrich it with something innovative and original, something

capable of offering new interpretive nuances and inspiring

the consumer, but without betraying the identity, the spirit

of the brand.

Is there one particular designer who heads the team and, if so,

what sort of experience has he or she had previously?

The head designer changes with each new season, depending

on what we intend to achieve. And there is a simple explanation

for this carefully deliberated practice; we want to be able

to offer something new and different each time, reflecting the

essence of the individual designer in keeping, naturally, with

the essence of the brand. Raffaela D’Angelo is the designer

who has been selected for the first step of this project.

What will be the characteristics of beachwear in the future according

to Pierre Mantoux?

The future is written in the language of the past, which, in

turn, has to be constantly revamped and revised with constant

and always different references, resonancees and evocations,

driven by that desire to always create something special, capable

of leaving its mark, making a difference. The future will

see lots of one-piece models, boasting almost sartorial styling,

distinguished by the richness of decoration and the excellence

of workmanship that so handsomely showcase that legendary

Italian flair for design epitomized by Pierre Mantoux and its

patrimony of creativity and aesthetic sensibility.

What are the basic changes regarding this brand?

I wouldn’t speak so much in terms of change as evolution when

it comes to our brand, which with this exciting new project will

be giving expression to a number of visions of its essence guided

by an overarching spirit capable of reflecting the future.

Can we expect new lines and capsule collections?

When it comes to the creation of beachwear, on an alternating

basis each season will see a different design talent at the helm.


ENGLISH TRANSLATION

This is the defining characteristic of a group project involving

different people, but all united by the fact of sharing a single

common DNA.

What will be the next developments for the near future?

Over the course of the seasons we plan to undertake a number

of special projects and enter into different collaborative arrangements,

which we will be revealing on an individual basis

when the time is right.

ANNIVERSARIES (on page 94)

SCHIESSER

A WINNING FORMULA

Wellness and quality are the cornerstones of the German company

that has managed to evolve over the years without abandoning

or significantly altering its fundamental values

Founded back in 1875 by Jacques Schiesser ain Radolfzell on

Lacke Constance, SCHIESSER is currently celebrating 145

years of professional life, devoted to everyday wellness, thanks

to top quality materials and unflagging research in this field.

The women’s men’s and children’s collection have come to set

the standard for the entire underwear sector thanks to a complete

selection that is always right in step with the times. On

the occasion of this important anniversary we interviewed the

company’s new CEO, Andreas Lindemann, who came aboard

with Schiesser in June of 2018.

How has the company evolved over the course of these 145

years?

«Over the long course of its business history Schiesser has had

to deal with constant economic and social changes. Thanks to

constant innovations, a constant focus on further development

and ironclad determination the company has managed

to stay on the cutting edge in its sector.

Ever since 1875 Schiesser has been synonymous with naturalness

and Zeitgeist, the spirit of the time, ensuring its customers

tried and proven quality. Throughout the nineteenth

century the company influenced the underwear sector in a

significant way with numerous innovations, such as its finely

ribbed 2:2 cotton knit and its Feinripp (1:1 ribbing). Tradition

on the one hand and contemporary spirit, modernity and

innovative capacity on the other, values certified by the company’s

great skill and expertise, assiduously and constantly

fostering future development, oriented toward the constant

growth of the company.”

What are the major hallmarks of Schiesser in terms of style

and quality?

«The values of our brand. The strength of the brand with its

clear messages is an essential aspect, even for the underwear

sector.

The Schiesser brand serves as a guaranty for customers, constituting

the basis, a point of departure for all the company

initiatives. Being in step with the times as a key market value

is clearly one of the principal drivers when it comes to the

development and designing of our collections. We manage to

keep up with the time and are constantly focused on the needs

of the retail customer.

Not only is Schiesser synonymous with exceptionally high

quality, but also a company culture characterized by a deep

respect for people and the environment. Sustainability and

quality are key features of our image and an important element

when it comes to differentiation.”

Schiesser

What are you strategies in terms of retail?

«First and foremost, we have to good products capable of satisfying

the needs of retail customers, products that support

business according to necessity. The individual distribution

channels are designed in such a way as to enable our retail

customers to have access to our products on a national basis,

in particular, in paces where retail facilities no longer exist.

The traditional channels and those oriented toward the future

have to be connected to one another in an intelligent and efficient

way. Enduring growth and success are only possible if

the various components of a distribution process geared to the

needs of the target consumers are mutually complementary.

Stated briefly, all the distribution channels are of equal importance

to us. Each channel has it own particular customers

legitimizing it existence, however, there are overlapping situations

that change in the process of acquisition depending on

the channel, but the important thing is that the selection be

adequate.”

Your distribution network is worldwide: what are the most

promising markets?

«Currently we are focusing primarily on the European markets

where we still have lots of potential for expansion.”

Is there any news in terms of products or collections? «When

it comes to products we have developed so-called capsules for


ENGLISH TRANSLATION

the summer-spring collection of 2020, specifically intended

to celebrate the company’s 145 years of business activity, little

collections that reflect all the values of our brand. Constantly

new concepts with appropriate highlights and key styles are

the basic elements in our collections. We also focus on innovative

and natural materials, including new ways of processing

the products, like the recycled materials that play an important

role in our collection and are right in step with the latest

fashion trends and the demands of our customers in the respective

segments.

In the women’s underwear segment we are intensifying the

degree of femininity in order to appeal to a wider segment of

the public.

These new fashion highlights, featuring sophisticated styling,

include the turtleneck bustiers and high-waisted briefs with

lace.

This also hold for the innovative products, like the Invisible

Soft line, whose quality includes all the experience of Schiesser

in the intimate apparel sector. The men’s collections close

the circle with the thematic representations. An illustrative

example of this would be the 1875 capsule: under- and loungewear

sporting a simple, clean look distinguished by sophisticated

contrast and the contemporary 1875 label.

What does the future hold for Schiesser?

«ur objective is to consolidate our leading position in the German

market and further expand our international activity. In

due time we will be announcing the details regarding the respective

projects and initiatives.”

STYLE NOTES (on page 192)

MAAJI

MODERN MERMAIDS

Winner of the Créateur de l’Année 2019 award, the founder of

the brand describes the magic animating their work

The MAAJI brand of swimwear, activewear, resortwear and

accessories came into being in Colombia, the fruit of wildly

exuberant imagination and creativity. From the South American

country it borrows the colors and moods associated with

magical realism, revamping and imbuing them with a contemporary

flair, giving rise to an unmistakable style that is literally

taking by storm 53 different countries. The motor driving this

imaginative project is the idiosyncratic creative vision of two

very original sisters: Amalia and Manuela Sierra, the founders

of the brand.

Why did you decide to create Maaji?

«In 2002, inspired by the entrepreneurial spirit of our family

and the desire to contribute to the social development of

our country, we decided to harness our passion for design and

fashion and develop a truly unique brand, characterized by a

romantic, eclectic and retro style. From the beginning the inspiration

has remained the magic of our country, Colombia,

brimming with allure, beauty and diversity.”

How would you describe the DNA of the brand?

«MAAJI is a company with the goal of transcending its immediate

reality. Our brand exists for the purpose of inspiring

and surprising the #RealMermaids. Each collection evokes

a surreal-magical story and is the result of a very meticulous

creative process. The prints, developed in-house by our design

team, express the theme of each ew collection as it emerges.

But innovation is the true linchpin of this outrageous, multifarious

world, a realm bursting with character.

All of the Maaji lines, Swimwear, Active-wear, Cover-ups,

Kids, Trunks and Accessories, manage to strike a harmonious

balance between such diverse ingredients as color, form,

avant-garde silhouettes, textures and the omnipresent details

that blend to express the philosophy of the brand. Our commitment

to creating quality products, items that are innovative

technically and in terms of design, is obvious in every

detail of our garments. The Maaji swimsuits are reversible in

order to offer two looks for the price of one.”

What sort of creative process is a Maaji collelction subjected

to? «After long hours of research and preparatory work, the

members of the design and marketing team give free rein to

their imagination, transforming the unthinkable into concrete

concepts, in order to give rise to a surreal collection, brimming

with unique details and motifs. This magically charged energy

and material is then passed on to the production department.

It is here that dreams literally become reality! Samples are

made up for each item, which then go on to become a actual

prototypes which can be finely tuned and revised in terms of

detailing. Next, the prototypes are sent to selected retailers,

who carefully examine them and provide their professional

feedback. Not until all this has been done do these works of

art finally go into production.”

In 2017 Maaji became a member of the L Catterton fund.

What does this partnership represent for you?

«Being part of this family, so to speak, means having access to

their enormous resources, knowledge and best practices. This

all part of an overarching effort to achieve goals we have set

in terms of expansion, brand positioning and distribution on

a global level.”

How would you describe the Maaji s-s 2020 collection?

«Sadly, we are aware that mermaids have become an endangered

species. But, does this have to be? Not on our watch! We

don’t even want to imagine a world without Real Mermaids.

Maaji


ENGLISH TRANSLATION

This is why Thalassophile, the 2020 collection, is being developed

under water, where we want to dive down for a day in the

life of a #RealMermaid in order to show the world why it is

so important to act quickly in order to safeguard and preserve

our magnificent oceans and the vital biological resources they

contain. The collection can be broken down into six color

groups, ranging from the brightest imaginable neon tones to

neutral hues, pale pastels and bold primary colors. Get ready

to shine brighter than the sun itself! Underwired tops, bandeau

models and bare-shouldered tops or absolute must-have

item for this season, the single-shoulder top. High-waisted

bottoms, classic halter-neck styles and gorgeous one-piece

models with plunging necklines have been revamped thanks

to the addition of the unique Maaji details: belts, laces, decorative

openings and acrylic rings. The color-block bikinis will

be combined with plain, sleek accessory beach items to create

luminous, audacious outfits. A playful mix of animalier patterns

(zebra, crocodile and snakeskin) and floral motifs will

announce the arrival of spring and stripes of every size and

running in all sorts of directions will contribute to making this

collection wonderfully versatile and appealing to fashionistas.

Beachwear has become an important category for the brand,

with items that adapt very readily when it comes to transitioning

from the seaside to an urban setting, always remaining the

epitome of style. An important fashion trend is the way top

and bottom outfits are being combined to create exciting coordinated

looks with items like sarongs and pareos. Kaftans,

kimonos adorned with fringe and tassels, oversize dresses,

shirt-dresses or snug-fitting models, sporting sensual sits are

also included as options, making it easy to transition from

street occasions to pool parties, from day situations to glam

evening occasions.”

What is the Maaji vision for the next 10 years?

«We want to continue amazing and enchanting the Real Mermaids

all around the world, establishing ourselves as the best,

the most popular beachwear and lifestyle brand in the world.

We always want to be there for our Real Mermaids, in the water

and surrounding venues, and this is why we are available

in 53 countries and currently planning on continuing with

our program of growth and expansion in order to reach new

markets in Europe, Australia and North America, where we

see practically unlimited potential. In addition, we are wholeheartedly

involved in efforts to safeguard the environment and

our beautiful oceans. As an integral part of this commitment

we are focusing of product sustainability and our mission as

Earth Warriors, a commitment that involves embracing a

more aware lifestyle, developing ever more sustainable products,

supporting the local communities, continuing to clean

up our beaches and transforming that which is referred to as

“garbage” into MAAJIC.»

COMPANY PROFILE (on page 204)

EUROSTICK

A CONSTANTLY EVOLVING BUSINESS

Technology, innovation and concern with environmental resources

in the service of fashion

A family-run business, founded almost fifty years ago, EU-

ROSTICK is a highly innovative medium-size company. Specialized

in laminated fabrics for foundation garments and in

the production of circular knits, often created with new techniques,

the company’s principal goal is to satisfy the needs and

wishes of fashion professionals. «In the early days here in Italy

the large international corporations in this sector needed efficient,

skilled outside collaborators,” explained Ezio Acerbe, a

creative consultant. And Eurostick was one of these external

partners, but it soon began to produce its own collection of

knit fabrics. For many years we focused our efforts almost exclusively

on the intimate apparel sector, but for the last several

seasons now we have been expanding our range of products to

include printed and solid fabrics intended to serve the swimwear

industry.”

In 1994 Eurostick acquired the Goal Dye Works, achieving its

long held ambition of becoming a fully verticalized, autonomous

operation. The Eurostick family of products includes

knit fabrics in cotton, polyamide, polyester and artificial fiber,

with and without elastomer. In addition to the knits and laminated

fabrics, Eurostick also offers printed and pleated fabrics,

as well as a range of complementary fashion items.

«We manufacture circular knits in polyester, polyamide, cotton,

viscose and micromodal with and without elastomer, offering

color ranges that are increasingly rich and glamorous,”

Ezio Acerbe continued. “Eurostick also develops products on

a special request basis, enabling customers to multiply their

possibilities and render each fabric unique, perfectly suited

to the garment into which it will be made, while also ensuring

washing ease. Our best-selling products are made from cotton

and polyester featuring elastomer, like the Amalfi fabric,

which is doing very well in the beachwear sector, and the knits

made from elasticized polyamide for raw-edged work, intended

for women’s intimate apparel items that are increasingly

coming out into the open, so to speak, or designed to invisibly

disappear beneath even the tightest outerwear fashions. Our

products closely follow the latest market developments and

trends, always striving to anticipate customer requests. Our

latest developments in terms of new products include Healthy

Fabrics, a patented wellness line of fabrics in technologically

advanced cotton, boasting antibacterial properties that have

been tested in collaboration with the Department of Chemistry,

Materials and Chemical Engineering of the Milan Polytechnic

Institute, intended primarily for intimate apparel and

athletic wear applications. As well as knit fabrics made from

recycled polyester for our most demanding customers, keenly

alert to the latest fashion trends as well as concerned about

safeguarding and preserving the environment, people who insist

upon eco-responsible materials. This is a niche with enormous

potential. Concern for the environment and he desire to

avoid wasting resources are two fundamental commitments

no company can afford not to shoulder.»

Eurostick has managed to stay up to date and change with the

times, while at the same time maintaining the dimensions,

solidity and versatility that have always characterized it as an

outstanding Italian manufacturer, a family-run business set

up to primarily serve the European market.

«Europe represents fully 40% of our total export volume,”

explained Acerbe. “Our most important customer nation is

France, but we are also already present in the North European

countries, with Germany being our biggest customer in that

part of the continent, a country that is revealing enormous potential

for further development. In the future we intend to expand

our exports to those countreis where we are not yet present,

as well as incresing the number of customer in potentially

promising markets such as the united States and Russia.»


coppe C D E


verdissima.it


Prodotto e distribuito da

S.p.A. Italy - Tel. +39 059 2924911 - info@intimamoda.it - www.verdissima.it

More magazines by this user
Similar magazines