Lippo SETTEMBRE

maiors

Lippo

notizie

SETTEMBRE

2019

Notiziario a diffusione interna della A. S. D. PODISTICA LIPPO CALDERARA

LE API

LE GALLE

LE WILD

I GALLI

CAMPIONATO STAFFETTE UISP 2019


Settembre 2019

Hanno collaborato

a questo numero

Enzo Franchini-

Francesco Comastri

Erio Comastri

Andrea Balboni

Enrico Fiori

Giuseppe Cracchi

Antonio Ramunni

Archivio Foto Lippo

Erio Comastr

Federica Laghi

Cesarina Tugnoli

Impaginazione e Grafica

Claudio Cevenini

La collaborazione al notiziario

è un dovere di tutti i soci,

ogni pensiero scritto

diventa storia

“Un viaggio lungo mille

chilometri

Inizia con un piccolo

passo”

Redazione di LIPPO NOTIZIE

Via Garibaldi 6

40012 CALDERARA DI RENO

Articoli Foto e Redazionali

Sito Web:

http/www. Lippomaratona.com

GLI ARRETRATI DI

LIPPO-NOTIZIE

SONO CONSULTABILI

PRESSO LA

BIBLIOTECA COMUNALE DI

CALDERARA DI RENO

PODISTICA LIPPO CALDERARA

Associazione Sportiva Dilettantistica

Settembre 2019

I giorni di settembre sono qui,

con dell’estate il meglio del tempo,

e dell’autunno il meglio dell’allegria.

(Helen Hunt Jackson)


CONSIGLIO DIRETTIVO di giovedì 11/07/2019 a Calderara di Reno

Consiglieri e soci presenti: Sirti Lino, Franchini Enzo, Bonfiglioli Giuseppe, Sandrolini Lucia, Zucchelli Sergio, Balboni

Andrea, Massimi Alberto, Di Marco Attilio, Faenza Giorgio, Cracchi Giuseppe, Grazia Cesare, Fanti Claudia e Malferrari Anna.

Il presidente Sirti Lino, dopo il cordiale saluto ai presenti, cede la parola a Claudia Fanti che, avendo partecipato

all’ultima riunione del Comitato Podistico, informa i presenti che Perri Francesco contatterà tutti i presidenti delle

società sportive per avere le necessarie indicazioni sulle camminate che si intendono organizzare nel 2020.

Bonfiglioli Giuseppe solleva nuovamente la questione dei camminatori liberi, quelli che in occasione di una

manifestazione si recano ai tavoli dei gruppi presenti ed acquistano un biglietto senza poi farsi più vedere; per

questi camminatori propone un prezzo maggiorato per convincerli ad entrare in qualche società sportiva e pagare

conseguentemente meno; i gruppi si stanno assotigliando, mentre aumentano vertiginosamente i cosiddetti “liberi”.

Andrea Balboni, ideatore e propulsore della “coppa Cobram”, chiede al presidente Sirti Lino qualche premio da

mettere in palio; Sirti, dopo aver apprezzato questa iniziativa, dichiara la disponibilità del gruppo. Conservando

la parola, aggiunge che, una volta chiuso il bilancio dell’ultima nostra manifestazione, possiamo ritenerci

moderatamente soddisfatti; la consueta festa sociale si terrà presumibilmente o all’ultima domenica di settembre o

alla seconda di ottobre; verificheremo la disponibilità del palazzetto. Quest’anno non si organizzerà la camminata

del Lippo, legata alla festa dell’Unità in quanto sarebbe a fine settembre e con costi insostenibili.

Si conferma la partecipazione alla Casaglia S. Luca del 19 luglio come pure alla camminata di Bosco Albergati

del 23 luglio. Sempre in tema di camminate serali, si assegneranno punti ai partecipanti delle seguenti camminate:

Lovoleto venerdì 30 agosto; S. Maria in Strada giovedì 5 settembre; le Colline di Moglio sabato 7 settembre;

Manzolino giovedì 26 settembre alle ore 18,15.

Il prossimo consiglio avrà luogo giovedì 5 settembre 2019.

Il Presidente

Sirti Lino

Il Segretario

Enzo Franchini


ATTENZIONE


Parte di noi soci della Podistica Lippo Calderara è molto interessata a trovare ogni inizio mese

il giornalino appena stampato, alcuni controllano le camminate a seguire altri le classiche e altri

ancora per collezionarli, tutto questo è molto bello ma purtroppo è sempre più difficile poterlo

realizzare perché non pervengono articoli, poesie, pensieri o materiale fotografico.

Ci troviamo a dover considerare valutazioni in merito nel prossimo direttivo di settembre, spero

non me ne vogliate ma anche questa situazione la ritengo importante se vogliamo continuare a

dare visibilità al nostro gruppo.

Fiducioso di trovare una risposta cordialmente vi saluto

Lino


2008 QUINTA PARTE

IN GIRO PER IL MONDO

Erio Comastri

Nel bel mezzo di questo caldo agosto 2008 i fantastici podisti del Lippo sono

protagonisti in giro per il mondo… Sabato 16 Gianluca Di Meo corre la 100 km

di Lipsia in Germania e dopo un finale di gara strepitoso, con tre concorrenti

superati negli ultimi 3 Km di gara, conquista il 7° posto in 8h22’ che gli vale

anche la vittoria di categoria.

Venerdì 22 Fernando Olezzi, in compagnia di altri bolognesi suonati, è al di

là dell’Oceano Atlantico e precisamente in Oregon per partecipare a una maxi

staffetta a 12 atleti di 196 miglia su e giù per le montagne, a suo dire l’esperienza

gli è piaciuta molto.

Sabato 23 Monica Barchetti vince la 12 ore di… (spero di scrivere giusto)

Grieskirchner in Austria, macinando ben 128,018 Km, prestazione che gli vale

il 2° posto assoluto a soli 852 metri dal vincitore, dietro di lei arriva il suo

compagno Andrea Accorsi, sempre alle prese con qualche accidente che lo

limita un po’ e comunque si corre 127,042 Km.

Domenica 24 di buon ora raggiungo, quasi il confine toscano, per correre la

Baragazzina di 18 Km, non è proprio una corsa internazionale, ma comunque

anche Baragazza fa parte del mondo e il percorso è veramente bello.

La regina della montagna cambia data, ma la scelta di disputare la 28 a Fanano-Capanno Tassoni, nel mattino

di Domenica 7 settembre porta sfiga agli organizzatori: gli arrivati sono solo 89, sicuramente di alta qualità,

ma veramente pochini, di buono c’è il fresco e la nebbiolina delle nubi basse, l’ideale per correre. I vincitori

sono la sempre forte Laura Ricci in 1h05’34” e il toscano Massimo Mei con l’ottimo tempo di 50’45”. Il

primo dei quattro matti con la canotta del Calderara è il piccolo, cioè grande Gianluca Di Meo 16° in

1h02’10”, segue il più giovane, Mauro Chiari 21° in 1h04’57”, poi il più vecchio, Romano Pierli, 22° in

1h05’14”, infine il più matto, Erio Comastri, 42° in 1h12’36”. Quali effetti collaterali può provocare una

salita di 11 Km?... Mauro ritornando a casa insieme a Gianluca canta…

Là nella capanna, laggiù nel bosco nero

c’era un cow boy che si chiamava Piero

e la sua cavalla, dormiva nella stalla

mentre lui beveva allegramente il the

il cow boy Arturo, pian pian scavalca il muro

e la sua cavalla gli rubò, ohi bò!

Ma l’indiano bello, col chiodo nel cervello

la cavalla a Piero riportò, ohi bò!

In contemporanea a Bologna si corre la Rune Tune-up e qui ci sono ben 1600 atleti al via, al termine della

suggestiva 21 Km nel centro storico petroniano, sul gradino più alto del podio salgono Vincenza Sicari in

1h14’58”, e il keniano Kiprono Kirwa in 1h02’21”.

Giovedì 11 il tam tam di Govoni e Bonfiglioli raduna sulla piazza centrale di Pieve di Cento ben 12 squadre

del Calderara per partecipare alla Staffetta Settembrina. Si parte con le categorie giovanili dove arriva la

vittoria nella categoria esordienti femminile con Nicol Pasti, Giorgia Cocchi e Diana Pasquini che hanno la

meglio sul Cus Bologna. La gara assoluta di 3 x 1000 mt vede la vittoria del Victoria Sant’Agata fra le donne,


con 3° posto delle nostre, Simona Carletti, Silvia Fasulo e Monica Barchetti. Il Francesco Francia vince la

gara maschile, al 9° posto, Balboni, Abatiello e Manfredini, all’11° Chiari, Fonti e Pini e al 15° i vecchietti,

Ramunni, Comastri e Pierli.

Nel tardo pomeriggio di sabato 13, io, Chiari e Fonti siamo sul colle dell’Osservanza a Bologna, per correre

la tradizionale staffetta 3 x 2000 mt. L’ordine di arrivo è suntuoso con la vittoria dei Carabinieri Bologna

che schierano anche Christian Obrisì, il finalista azzurro nei 1500 mt all’olimpiade di Pechino, al 2° posto le

Fiamme Gialle, al 3° il Castenaso, al 4° l’Atletica Estense Ferrara e al 5° il Sacmi Imola. C’è gloria anche per

noi che otteniamo il 4° posto fra gli amatori, dove primeggia il Castenaso. Dopo le abbondanti premiazioni

procediamo alla spartizione del bottino, ma lo speaker Michele Marescalchi ci richiama prontamente

perché abbiamo vinto un prosciutto a sorteggio, siamo sbigottiti per tanta grazia…ogni tanto ci vuole.

Al calar del sole di martedì 16 sulla grande piazza obliqua di Castel San Pietro si ritrovano le squadre Top

della regione per correre la staffetta 5 x 1250 mt. Noi siamo presenti con la formazione migliore possibile,

con Luca Balboni, Francesco Massimi, Danilo Manfredini, Beppe Abatiello e Mauro Chiari. Vi propongo il

racconto degli ultimi 100 metri di Mauro da lui scritto…”Mi volto velocemente e mi sembra che il concorrente

dietro di me sia a distanza di sicurezza, comunque accelero e sento le urla di Danilo. Sta arrivando! Sta

arrivando!” cavolo mancano 100 metri, ma quanto sono lunghi questi 1250 metri? Devo farcela, non posso

perdere la posizione, penso fra me e me, ma… c’è qualcuno che mi affianca, mi stà superando. Non ci stò,

reagisco, non regge il mio passo e … ho vinto, ce l’ho fatta, siamo quinti e il mio crono si ferma a 3’40”,

miglior tempo di squadra insieme a Luca. Il mio avversario mi viene incontro, mi stringe la mano e mi

dice “complimenti non avevo mai perso una volata”, sono lusingato, poi rifletto, anch’io non ho mai perso

una volata”. Grande 5° posto battuti solo da Sacmi Imola, Castenaso, Atl. 85 Faenza e Polisportiva Arceto.

Nel pomeriggio di sabato 20 ancora staffetta, a Trebbo di Reno si corre l’ecomaratona del Reno con squadre

da sei atleti, cambiano gli interpreti ma il Calderara è sempre competitivo e conquista il 7° posto, la vittoria

và al Castenaso. Per noi in prima frazione c’è Fabione Govoni che ha buttato giù tanti chili e messo su tanti

capelli lunghi bianchi, insomma và forte e in più ha convinto Andrea De Bellis che corre in seconda, poi

parto io che cambio con Giordano Degli Esposti in ottava posizione, Mauro Chiari recupera un posto e

Giancarlo La Giusa lo tiene. Nella categoria veterani vinta dal Pontelungo 4° posto per i nostri: Lino Sirti,

Raffaele Giacchetta, Pasquale Pucciarelli, Fiorenzo Minotti, Marco Zuccheri ed Antonio Ramunni.

Nella gara femminile vinta ancora da Pontelungo bel 2° posto per le nostre ragazze: Silvia Fasulo, Fernanda

Spadacini, Elena Grazzini,

Vanessa Bonfiglioli, Barbara

Wiza e dulcis in fundo

Simona Carletti che secondo

il commento di Fabione…

porta all’arrivo la sua bella

terza abbondante col numero

quattro spillato sopra in

seconda posizione.


CORSE D’ESTATE

OLIVETO, SUVIANA E TIGLIO

Erio Comastri

Venerdì 7 giugno a Crespellano verso sera prende il via la

classica camminata della Festa dell’Unità che si inerpica sulle

colline verso Monteveglio, quest’anno c’è anche la competitiva

col nome di 1° Giro di Oliveto. Il percorso bello ed impegnativo

i 10 Km circa dichiara vincitori, Isabella Morlini

dell’Atletica Reggio in 41’45” ed Arturo Ginosa

della Lolli in 36’04”. Al 13° posto Andrea

Venezia in 41’23”, 22° Francesco Massimi in

42’39”, 60° Marco Puglioli in 46’54” e 69° Andrea Balboni in 48’19”. Nella categoria

HF 3° posto per Barbara Wiza in 54’44”, nella categoria GF 4° posto per Angela

Fosnea in 59’37” e 5° per Cristina Massimi in 59’27”.

Domenica 9 al bacino di Suviana

appuntamento con la Maratona organizzata da Gozzi

che vede classificati 145 atleti con vittoria di Francesco

Lupo dell’Atletica Imola in 2h55’51”, al 2° posto

Matteo Giovannelli della Silvano Fedi in 3h16’53” e

al 3° Claudia Marietta del G.S. Lammari in 3h21’57”

che naturalmente vince la classifica femminile. Nella

21 Km due vittorie targate Pontelungo con Elena Laura Bucur in 1h44’12”

ed Alberto Bonvento in 1h24’21”. Al 49° posto Mirko Zanetti in 1h49’19”,

bella vittoria di categoria per Maria Cambareri in 2h14’13” e 4° posto per

Rocco Jannolo in 2h29’42”.

Sabato sera 15 a Castel Guelfo si corre il 10° Miglio del Tiglio. Vincono

Lara Gualtieri dell’Atletica Faenza in 5’18” e Luis Matteo Ricciardi

dell’Acquadela in 4’23”. Al 3° posto della categoria FF c’è Ilaria Marchesi in

6’23”, vince la categoria MM Enzo Franchini in 6’38”, ancora vittoria nella

categoria GF per Emanuela Sitta in 6’44” e 2° posto per Claudia Fanti in 7’08”.

ZOLA, CASTIGLIONE E BERZANTINA

Alle 20,30 di venerdì 21 giugno a Zola Predosa si disputa un

5000 metri su strada battezzato “HAPPY ENDING RUN” .

Circa 160 i podisti al via con vittoria di Elisa Bortoli del G.S.

Esercito in 17’11” e Rudy Magagnoli del Corriferrara in 15’40”.

Nella categoria FE, 5° posto per Ilaria Marchesi in 22’33” e 9°

per Angela Fosnea in 25’11”. Nella categoria FF 4° posto per

Barbara Wiza in 27’17” e 5° per Claudia Fanti in 24’32”.

Domenica 23 classico appuntamento a Castiglion dei Pepoli con il Salto del Cervo, una gara storica

che da quattro anni è diventata un vero e proprio Trail di 16 Km perché il ritorno dal bacino del

Brasimone avviene nel bosco e non più su strada. Buona la partecipazione con 195 classificati


con vittoria di Silvia Motta del Cittadella Parma

in 1h36’17” e Patric Gaspari dell’Amorotto in

1h20’30”, ottima gara della nostra coppia regina

con Francesco Massimi 12° in 1h31’10” ed Andrea

Venezia14° in 1h33’58”, nella categoria AF 18°

posto per Angela Fosnea in 2h04’13” e 22° per

Cristina Massimi in 2h14’34”, nella categoria BF 8° posto per Barbara Wiza in 2h14’55”.

Domenica 7 luglio si corre la 43a Edizione della Berzantina, al

termine degli impegnativi 12,4 Km si laureano vincitori Giulia Vettor

del CUS Parma in 52’33” e Marco Ercoli della Gabbi in 46’22”. Al 16°

posto per Andrea Venezia in 51’17”, al 25° Francesco Massimi in

53’00”, 59° Marco Puglioli in 58’55” e 62° Andrea Balboni in 59’35”.

Da segnalare due medaglie di legno di categoria per Barbara Wiza e

Fernando Olezzi.

PORTACCIA, CASAGLIA SAN LUCA e ZOCCA

Sabato 13 luglio a Castiglion dei Pepoli si apre il sipario al suggestivo carosello della corsa “Notturna

della Portaccia” giunta alla 7a Edizione. Tanto pubblico sui 3,4 Km del giro, da ripetere 3 volte, tanti

atleti a darsi battaglia, insomma una gara indovinata. Sul gradino più alto del podio salgono Francesca

Ravelli del Pontelungo in 44’31” ed Arturo Ginosa della Lolli in 39’01”, al 15° posto Andrea Venezia

in 44’22”, 37° Francesco Massimi, 68° Andrea Balboni in 51’01”, 4° della categoria veterane Barbara

Wiza in 1h00’17”, fra le senior 24a Angela Fosnea in 1h02’20” e 27a Cristina Massimi in 1h24’33”.

Venerdì 19 è il giorno della 37a Casaglia-San Luca, il ritrovo è in Piazza della Pace con partenza alle

ore 20 all’ombra della Torre di Maratona della Stadio dall’Ara. Grande successo di partecipazione con

ben 443 classificati e vittoria per Isabella Morlini dell’Atletica Reggio in 42’27” e Gianluca Borghesi

dell’Avis Castel San Pietro in 34’40”. Al 32° posto Andrea Venezia in 42’06”, 140° Marco Trebbi in

49’05”, 150° Andrea Balboni in 49’19”, 154° Marco Puglioli in 49’27”, 171° Graziano Falchieri in

50’13”, 195° Andrea Borsari in 51’23” e 17a di categoria SF 40 Cristina Massimi in 1h02’26”.

Dopo un’altra ondata di caldo africano nell’ultimo fine settimana di luglio torna il maltempo con

vento forte pioggia e grandine che riportano il fresco, così domenica 28 i podisti, impegnati nella gara

di 10 km a Monte della Riva a Zocca, non soffrono il caldo, anzi di acqua dal cielo ne scende anche

troppa. Dei 125 arrivati, 10 sono del Lippo, al 15° posto Andrea Venezia in 49’21”, 27° Francesco

Massimi in 52’27”, 51° Marco Puglioli in 58’07”, nella categoria F femminile 11° posto per Angela

Fosnea in 1h09’06” e 13a Cristina Massimi in 1h17’29”. I vincitori sono entrambi del Panaria Group,

Gloria Venturelli in 49’36” e Marco Rocchi in 44’39”.


Ornella Scarsetto 01/09

Augusto Gherardi 05/09

Bruno Pasquali 07/09

Ilario Carletti 13/09

Rocco Iannolo 20/09

Angela Lipparini 23/09

Fabrizio Soldati 26/09


CAMPIONATO DI STAFFETTE

Erio Comastri

Nella calda serata di martedì 11 giugno nel parco adiacente alla

bocciofila di Pianoro si corre la staffetta 3° Memorial Ramon Saavedra,

valevole quale campionato regionale UISP. Il percorso di 1 Km

abbondante è molto bello, ricco di salite e discese e porta decisamente

bene ai nostri colori. Nella categoria E femminile Le Api vincono con

Simona Barchetti, Loretta Rubini e Monica Barchetti, al 2° posto le

Ferrari del San Rafael e al 3° Le Galle con Barbara Wiza, Emanuela

Sitta e Ilaria Marchesi. Nella categoria C maschile vinta dal Gnarro

Jet davanti al Castenaso, bellissimo 3° posto dei Galli con Antonio

Ramunni, Erio Comastri e Fernando Olezzi.

Martedì 18 a San Giorgio di Piano và in scena la staffetta “San Zorz

by night” un giro di 800 mt da ripetere 2 volte a testa alternandosi.

Le Api con Ilaria Marchesi al posto di Loretta Rubini conquistano il

2° posto dietro le Ferrari, al 3° posto Le Galle con Angela Fosnea al

posto di Ilaria. Rivoluzione nella squadra dei Galli causa improrogabili

impegni di mare ed altro, per loro un 7° posto con Fabrizio Soldati, Antonio Ramunni ed Andrea Borsari.

Martedi 25 si corre la staffetta di primavera, anche se è appena iniziata l’estate, a Casalecchio di Reno, un

giro di 900 mt ricavato nei pressi del Tiro a volo. Il percorso prevede anche il passaggio sul prato ricoperto

completamente da milioni di contenitori per pallini in plastica, insomma una roba che stavo bene anche

senza vedere e senza correrci sopra. Le Ferrari sono ancora prime e le Api in formazione tipo, seconde, al 3°

posto le Galle con Angela Fosnea, Claudia Fanti ed Emanuela Sitta. Il Gallo americano Ubaldo è andato al

mare, così nonno Montoya rimane in squadra, proprio all’ultimo metro il Granarolo ci supera e siamo quinti.

Lunedì primo luglio, al calar delle tenebre , a Cà de Fabbri c’è la

staffetta di 1100 metri dell’Otto del Passero. Ancora seconde le Api

dietro le Ferrari e le Galle sono al 4° posto con Ilaria Marchesi, Claudia

Fanti e Barbara Wiza. Ancora 5° posto per i Galli in formazione tipo.

Commovente il minuto di silenzio a ricordo del grande Vito Melito.

Martedì 9 staffetta finale al Parco Cà Bura in una serata uggiosa con

pioggia e vento. Le Api questa sera seconde, vincono la classifica finale

davanti alle Ferrari e alle Galle. Gallo Fernando distratto da misteriosi

impegni di pollaio lascia il posto ad Andrea Borsari, Montoya corre la

prima frazione, Erio la seconda ed Ubaldo la terza. Dopo un’avvincente

duello con il Granarolo riusciamo a tenerlo dietro conquistando un bel

3° posto UISP di serata dietro al Gnarro Jet e ala Castenaso che però

non ci rende sportine di viveri. Nella classifica finale, frutto di calcoli

ostrogoti da mal di testa, vince meritatamente il Gnarro Jet e noi siamo

al 4° posto insieme agli “irriducibili” del San Rafael. Nel dopo corsa ci

ritroviamo tutti sotto il tendone, c’è aria di ultimo giorno di scuola, si

ride, si scherza, Ceffo racconta barzellette, nonno Montoya arriva con le birre, il pasta party è cominciato, ma

c’è qualcosa che non và…Giancarlo non è qui con noi a mangiare i maccheroni.


Coppa COBRAM summer 2019

Andrea Balboni

Anche quest’anno l’estate è passata velocemente, soprattutto le ferie,

portandosi via la prima edizione della Coppa COBRAM.

Si è trattato di un circuito di 11 tappe di montagna dure se non

durissime, corse tra l’Appennino bolognese e modenese.

L’ idea è nata una sera di maggio guardando in tv il film di Fantozzi dove

appunto si svolge la Coppa COBRAM, una estenuante gara di ciclismo.

La coppa è stata un’occasione per conoscerci meglio: la domenica mattina, il sabato o il

venerdì sera ci siamo ritrovati per darci battaglia, per battere il nostro amico rivale, per

ridere, scherzare e bere una birra tutti assieme.

Sono state competizioni emozionanti come il giro di Crespellano all’imbrunire, la Casaglia-

San Luca col fascino 1° COPPA serale COBRAM delle - SUMMER luci di '19 Bologna, oppure per chi l’ha fatta, la scalata finale

POSIZIONE

NUM. GARE

PUNTI GARE

Presentazione a Bersagliera

7/6 Crespellano

9/6 Suviana

23/6 Salto del Cervo

7/7 Berzantina

13/7 Notturna Portaccia

19/7 Casaglia – San Luca

28/7 Zocca

4/8 Alpicella Piandelagotti

15/8 Baigno

18/8 Val Carlina

24/8 Fanano – C.no Tassoni

Premiazioni a Sant'Agostino 31/8

SCARTI

TOTALE

ATLETI

VENEZIA

14 11 19 14 13 13 14 10 12

1 9

0 120

13 12 18 13 12 13 9 11

2 MASSIMI F 8

0 101

11 10 16 12 11 10 10 6

3 BALBONI A 8

0 86

8 15 9 9 12 8 10

4 FALCHIERI 7

0 71

8 7 12 9 8 9 7

5 FRANCHINI G 7

0 60

12 17 10 11

6 PUGLIOLI 4

0 50

7 10 8 6 7 6

7 SOLDATI 6

0 44

9 6 13 10

8 RAMUNNI 4

0 38

7 9 14 7

9 ZANETTI 4

0 37

11 7 7 8

10 OLEZZI 4

0 33

10 11

11 LOMBARDO 2

0 21

11 9

12 COMASTRI 2

20

9 7

13 RODA 2

0 16

12

14 TREBBI 1

0 12

6 6

14 MASSIMI A 2

0 12

6 6

14 ZUCCHERI 2

0 12

8

17 FRANCHINI E 1

8

6 2

17 IANNOLO 2

0 8

8

17 BORSARI 1

0 8

8

17 ROSSI PL 1

0 8

7

21 BRUNO 1

0 7

6

22 VANDELLI 1

0 6

Fanano-Capanno Tassoni.

Corse che si sono svolte con molto

caldo e umidità oppure sotto la

pioggia, come la competitiva di

Zocca.

Una Coppa nata per scherzo con

pochissimi premi e che grazie

agli stessi atleti e alla società si

è arricchita di fama ed ulteriori

riconoscimenti.

Le premiazioni sono avvenute

a Sant’Agostino con la

chiamata dello speaker della

manifestazione.

Per la cronaca fra i maschi ha

vinto Venezia con ben 9 gare su

11 fatte, su Massimi e Balboni,

mentre fra le donne vittoria di

Massimi che ha corso 8 gare su

11, su Fosnea e Wiza.

Un ringraziamento a tutti per

il successo di questa prima

edizione.

POSIZIONE

NUM. GARE

PUNTI GARE

Presentazione a Bersagliera

7/6 Crespellano

9/6 Suviana

23/6 Salto del Cervo

7/7 Berzantina

13/7 Notturna Portaccia

19/7 Casaglia – San Luca

28/7 Zocca

4/8 Alpicella Piandelagotti

15/8 Baigno

18/8 Val Carlina

24/8 Fanano – C.no Tassoni

Premiazioni a Sant'Agostino 31/8

SCARTI

TOTALE

ATLETE

1 MASSIMI C 8

2 FOSNEA 6

3 WIZA 4

6 7 6 6 6 6 6 6

7 8 7 7 7 6

8 6 8 8

0 49

0 42

0 30

4 SITTA 2 9 7 0 16

5 CAMBARERI 2

6 2

0 8


* camminate senza punteggio

SETTEMBRE

LUGLIO

A GEPNNRILAEIO

01-07 01-09 16^Otto Camminata Passero dei 4 campanili Lud.mot.* km. 8,2/4,5/3 11,5/8/3 ore 19,45 09,00 Cà Calderino

Fabbri

05-09

06-01

07-04 Staffetta

8^Maratona

6^ Run Settembrina* for Parkinson 3x1,00/3x0,5

di Crevalcore

km.

km

10/4/1,5

42,195 ore

ore ore

9

9,00 19,45

00

Via Pieve Ponchielli di Cento

01 Staffetta Otto del Passero km 1,080 ore 21,30 Cà de Fabbri (BO)

05-09 Camminata Ultra

revalcorre

Trail Badia Via in Festa*

valcore

degli Dei* km. km. 7/3 125 ore ore 23,00 18,45 Montagnola S.M.Str.Anzola (BO)

04-07 Lungo il fiume Reno* km. 7/3 ore 19,30 Trebbo di Reno

07-09

0606-010101

13-04 9^ Memorial

10000

6^ Camm. Don

della

dei Franco*

Befana

3 Parchi* km. km. 8/5/3

km

7,5

10 ore

ore ore

9,30

16,00 16,30

Crevalcore

Rastignano Borgonuovo S.M.

07-09

07-07

0 14 6- - 0 04 43^

Camminata 4Berzantina Giro dei Bersaglieri* Po d

1 8

3^^Tr S ofeo Cir ċo lo an D L km.

km.

ozza azzaro 12,4/8/1,5

8/2,5

K km m 1 . 0 1 , 0/ 6/ 8/ 5, 3 ore

ore

08,30

15,30

6/2,5 o o re re 8 8, Berzantina

Mercatale

,3 3 0 0 S V a di

ia n O.

08-09 07-07

P L o az nch zar 43^ 18^

ie o Berzantina Run Tune Up Comp. km. 12,4 10 ore 09,00 09,15 Berzantina Bologna

lli

1 14 - 0 04 1

4 C

3 am^ m

Giro Po inata d ėi S P a re n s L e az pi zaro K km m . 10 10 ,6/6,5/2,5 ore e 1 9 0, ,0 00 ’

08-09 13-07 18^ Camminata Run Tune in Rosa* Up Competitiva km. 10/5 21,097 ore 18,30 09,45 Cast. Bologna 0 di S C

a n st

L e

az l

08-09 Serravalle d zar Ar o gile Camminata di Argelato km. 9/5/2 ore 08,30 Argelato

14-09 13-07 20-041 7^ 5^ Notturna Camminata 1427^^GCaalammivernnaata della Don Portaccia Marco* Pro Ant* km. kkm.2. 7,4 3/8 01/1/165./15/0/2.3.55oorre ore 21,00 16,30 159,,000 Castiglione Molinella BPudianrioro d.P.

14-09 13-07

227-041

7^ 5^ Notturna Camminata C8am^ CmaimminatanaNtaicoPlaassqueGrettean

della Don Portaccia Marco km. 11,2 8 Comp.

kmkṃ.10/107/73/6 ore 21,00 17,30 Castiglione Molinella orore 8,9,4500

d.P.

14-09 BBolologognnaa

Ripoli ((BCerarcta)osa)

Trial km. 6/10 ore 15,00 S.Benedetto VS

14-07 Camminata di Montevenere km. 12/7/2,5 ore 08,30 Monzuno

14-09 22-04 Ripoli 8^ Trial Camminata Competitiva Pasquetta km. km. 17 10 ore ore 9,10 16,30 Bologna S.Benedetto (Barca) VS

14-07 25-04 Medicipolla Camm. Le Vecchie Borgate km. 12/7/3 ore ore 9,00 08,30 San Medicina

15-09 Maratonina del Pesco km. 30/20/16/11,5 ore 09,00 S. Venanzio Giovanni P.

21-07 25-04 Camminata Camminata per un della amico Resistenza km. km. 11/7/3 15/7/4 ore ore 9,00 08,45 Ozzano Savigno

15-09 Du Pass par San Zvan km. 9/3 ore 09,00 S. Giovanni Emilia P.

22-09 21-07 28-04 La Centopassi camminata 23^ Camminata di Bevilacqua Cà Bura km. 10/7/3 km.

11,3/6,8/3,8

12/7/3 ore ore

8,30 08,30 09,00

Parco Crevalcore Cento

Cà Bura

28-04 2^ Camm. Libellule in pista* km. 5 ore 9,30 S.G. Persiceto

22-09 28-07 Centopassi Porretta T.-Corno Competitiva alle Scale km. 15,5 11,3 ANNULLATA ore 08,30 09,05 Porretta Cento Terme

30-04 Malacappa* km. 7/3 ore 18,00 Malacappa

29-09 Camminata dall’Eremo km. 12,5/7/3 ore 09,00 Ceretolo

AGOSTO

MAGGIO

29-09 Ecomaratona Montesole km. 10/7/2 ore 09,00 Rioveggio

29-09 01-05 04-08 Camminata Ecomaratona 2^ Camminata per Montesole ricordare Bongustaio km. 11/4 km. 10/21,097/42,195 11/7/2,5 ore ore 09,00 09,00 08,30/9,00 Pianoro S.Benedetto Rioveggio V.S.

02-05 04-08 39^ 19^ Baragazzina Camm.Reno Motor Co.* km. 18/7 km. 7/2,5 ore ore 19,00 09,00 Bologna Castiglione d. P.

05-05 OTTOBRE 46^ Camminata Montanara km. 14 ore 9,00 Vergato

04-10

11-08 Camminata

19 ^Memorial

Parco

Gorenzi

Cavaioni km.

km.

9/5

13/7/3

ore

ore

08,30

09,00

Bologna

Bologna.

05-05 46^ Camminata Montanara km. 20 ore 9,05 Vergato

05-10 15-08 45^ 41^ Camminata Baigno Marconiana* km. 10,350/3 6,5/3 ore 09,00 16,00 Baigno Pontecchio M.

08-05 32^ Camm. Pro Sclerosi* km. 8/2,6 ore 19,30 Castel Maggiore

06-10 12-05 15-08 45^ Camminata 44^ Camminata Campagnola Baigno Castenaso comp. km. 10,350 13/8/3 km. 12/5/2 ore ore 8,30 09,00 08,30 Castenaso Baigno Longara

06-10 12-05 18-08 Corri Camminata 44^ per Camminata Giorgia Parco del Paleotto Castenaso km. 6/4 10/3 km. 5/10 ore ore 9,30 08,30 Castenaso Rastignano S. Giorgio di P.

12-10

15-05 18-08 5

Du

Passi

pas par

SanLazzaRun* in Val

Pianor*

Carlina km.

km.

9/3

9/4,5/2,5

km. 7/3 ore 09,00

ore

ore V 19,00 i d i

16,00

c i a t San i c

Pianoro

o /.Lizzano Lazzaro in B.

13-10 16-05 40^ Camminata Trotterellata di Stiatico* km. 12,5/6,5/2,5 km. 7/3 ore ore

18-08 5 Passi Val Carlina comp. km. 18,5 ore 09,00 V 19,15 09,00

i d i c i a t S. Sala

i c o Giorgio Bolognese

/Lizzano di in P. B.

20-10 17-05 Camminata A la Caldarrosta e mezz*km. 11/7/3 5,30 ore ore 05,30 09,00 S. Montepastore

Giovanni in P.

23-08 Camminata fine estate

19-05 44^ Camminata d w el *

w Li w ppọ km. 7,5/2

lipp km oṁ 1 a 2/ r 7/ a 2 tona.c ore ore

om 8,3 19,00 Pieve di Budrio

20-10 Fira di Sdazz km. 13/7/3,5 ore 09,00 0 Lippo Baricella di Calderara

19-05 20-10 25-08 51^ 27^ 44^ Camminata Giro dei Tre degli Monti nata

Alpini del

Lippo

km. 13/7,5/9 15,3/5/varie 5 miglia

o

ore 9,15 08,30 09,00 - Ozzano Imola Lippo nell’E. di

-

email

pr

s

d n

@ up alderara.

27-10 30-08 Calderara 23^ Du Pas Camminata per Calderara Sagra Lovoleto* km. 7,7/4,7/2,3 12/7/3 ore 18,30 08,30 Lovoleto Calderara di R.

27-10 Du Pas per Calderara Compet. km. 21,097 ore 09,30 Calderara di R.

19-05 Run Midnight* km. 5 ore 21,30 Bologna

27-10 Ghost Run km. 6 ore 02,00 Pianoro

More magazines by this user
Similar magazines