Lippo NOVEMBRE

maiors

STAFFETTA SETTEMBRINA

Erio Comastri

Nel tardo pomeriggio di giovedì 5 settembre nel cuore di Pieve di Cento il G.P, Cagnon organizza

la 27a Staffetta Settembrina 3 x 1000 mt.. Dopo le categorie giovanili è la volta delle ragazze assolute

con 12 squadre sulla linea di partenza. Vincono le Belle Bimbe in 10’18”, al 2° posto il Castenaso in

10’46”, al 3° le Api del Lippo, con Ilaria Marchesi, Monica Barchetti e Loretta Rubini, al 6° posto le

Galle del Lippo con Angela Fosnea, Barbara Wiza ed Emanuela Sitta in 11’48”. Infine la gara maschile

con ben 25 squadre al via, vengono disputate due batterie e le nostre due squadre, ribattezzate per

presenza di cavalli di altre scuderie, corrono nella prima frazione quella dei più forti, così io e Balboni

primi frazionisti navighiamo nelle basse retrovie.

Come quasi sempre, vince il Castenaso in 8’53”, al 9°

posto arriva il Lippo San Pietro con Andrea Balboni,

Francesco Massimi e Federico Mezzetti, al 12° il

Lippolatero, con Erio Comastri, Francesco Comastri

e Danilo Manfredini, tutto bene benissimo infatti,

premiano le prime 13 squadre e dopo un bicchiere di

tè, una crescentina al salame e una sosta al bar per una

birra andiamo anche noi sul palco delle premiazioni.

RUN TUNE UP

Nel mattino uggioso di domenica 8 settembre, sotto i portici del centro di Bologna, in lista per

diventare patrimonio dell’umanità , c’è grande ressa di podisti in attesa della partenza della Run Tune

Up , la mezza maratona che si sviluppa sui cubetti di porfido del cuore storico. Manca un quarto d’ora

alla partenza e per strada non c’è quasi nessuno, piove che Dio la manda e tutti scalpitano al coperto.

Però nonostante il tempaccio tutti all’ora stabilita si fanno la loro bella doccia mattutina e nell’ordine

di arrivo entrano ben 2408 atleti. Anche quest’anno il vincitore è l’ucraino Vasil Matviychuk del

G.S. Gabbi col tempo di 1h10’13” imitato dalla compagna di squadra Beatrice Boccolini prima in

1h15’53”.Ottime notizie per il Lippo, rispunta fuori il buon Luca Setti che si piazza 32° assoluto in

1h21’15”, 58° Andrea Venezia in 1h25’23”, 327° Graziano Falchieri in 1h35’33”, 413° Marco Trebbi in

1h37’56”, 450° Mirko Zanetti in 1h38’36”, 656° Andrea Borsari in 1h42’42”… già, nonno Montoya è

un pò giù di corda e nel finale viene abbandonato al suo destino anche dal figliolo Paolo che gli rifila

ben 56”, 40° posto di categoria per Angela Fosnea in 1h57’23”. Più agevole il post gara infatti finita la

corsa, finisce anche la pioggia.

CENTOPASSI

Il direttore del meteo con precisione quasi chirurgica

si diverte ad annaffiare i podisti e anche domenica 22

settembre è una giornata piovosa che non risparmia

i partecipanti alla 42a edizione della Centopassi di

11,3 km organizzata dalla Polisportiva Centese . La

competitiva vede inseriti in classifica 204 atleti con

vittoria del magrebino Moslim Labouti del CSI Bologna

More magazines by this user
Similar magazines