febbraio 2020 pdf

ysmagazine



Sommario

5 Lettera del Direttore

20 22 Sun & Moon JD

Sicily

6 Copertina

Martina Dogà

26 31 30 Un’icona senza compromessi

Illian Rachov

11 Mr.Jp

I consigli COol Baffo

Pitti Uomo

32 38 36 Fashion Lady Eventi

16 Sogni in viaggio

Agrigento

36 42 40 Uno sguardo al al cinema

Anteprima la la notte degli Oscar


I Gioielli del Corso

Corso Vittorio Emanuele 83

Adria Rovigo

Hair Style e Mua

Angellook


Lettera del Direttore

Scusate il disturbo….

Buongiorno cari lettori, sono Andrea Rigon, fotografo

professionista e direttore di questo magazine.

Come è nato YS Magazine?

E’

Buongiorno

nato quasi

cari

per

lettori,

gioco,

sono

per soddisfare

Andrea Rigon,

il desiderio

fotografo

di

creare

professionista

una rivista

e direttore

in grado

di

di

questo

coniugare

magazine.

relax, curiosità

ed

Come

emozioni

è nato

attraverso

YS Magazine?

letture che ci permettono di

aprire

E’ nato

preziose

quasi per

pagine

gioco,

della

per soddisfare

vita di personaggi

il desiderio

che

di

ruotano

creare una

attorno

rivista

allo

in

sfaccettato

grado di coniugare

mondo della

relax,

moda

curiosità

e del

glamour.

ed emozioni attraverso letture che ci permettono di

Interviste

aprire preziose

inedite,

pagine

aneddoti

della

e

vita

rivelazioni

di personaggi

inattese

che

ci

addentrano

ruotano attorno

nel mondo

allo sfaccettato

della persona

mondo

che si

della

cela dietro

moda

al

e

personaggio:

del glamour.

questione di stile.

Tengo

Interviste

a precisare

inedite,

che

aneddoti

siete

e

voi

rivelazioni

lettori ad

inattese

ispirare

ci

i

contenuti

addentrano

del

nel

mensile:

mondo

con

della

i vostri

persona

spunti

che

e

si

segnalazioni

cela dietro

ci

al

permettete

personaggio:

di architettare

questione di

“il

stile.

viaggio del mese”… Quel

viaggio

Tengo

che

a precisare

attraverso

che

foto,

siete

articoli

voi lettori

e pubblicità

ad ispirare

va a

i

caratterizzare

contenuti del

il numero

mensile:

della

con

rivista:

i vostri

eventi

spunti

culturali,

e

film

segnalazioni

in uscita,

ci

luoghi

permettete

da visitare,

di architettare

modelle

“il

emergenti

viaggio del

affermate,

mese”… Quel

professionisti

viaggio che

e

attraverso

icone della

foto,

moda

articoli

che

e

raccontano

pubblicità va

se stessi,

a caratterizzare

i propri desideri,

il numero

i successi

della rivista:

ed i

percorsi

eventi culturali,

talvolta impervi

film in

che

uscita,

hanno

luoghi

dovuto

da

affrontare

visitare,

per

modelle

emergere:

emergenti

tutto questo

e affermate,

è YS Magazine.

professionisti e icone

A

della

noi piace

moda

raccontare

che raccontano

la vita,

se

e

stessi,

la vita,

i propri

se la si

desideri,

ascolta,

i

si

successi

fa raccontare

ed i

come

percorsi

solo lei

talvolta

sa fare.

impervi che hanno

“Entrate

dovuto

a

affrontare

far parte del

per

mondo

emergere:

YS inviandoci

tutto questo

spunti

è

per

YS

creare

Magazine.

articoli in sintonia con i contenuti e lo stile di

questa

A noi piace

rivista;

raccontare

scrivete all’indirizzo

la vita, e la

rigon74@gmail.com

vita, se la si ascolta,

Auguro

si fa raccontare

a tutti

come

voi una

solo

piacevole

lei sa fare.

lettura in nostra

compagnia.

Entrate a far parte del mondo YS inviandoci spunti per

Il

creare

direttore

articoli

che punta

in sintonia

dritto all’obiettivo:

con i contenuti

Andrea

e lo

Rigon

stile di

questa rivista; scrivete all’indirizzo rigon74@gmail.com

Auguro a tutti voi una piacevole lettura in nostra

compagnia.

Il direttore che punta dritto all’obiettivo: Andrea Rigon



Ed è per questo motivo che la stilista, Floriana Alletto, della casa di moda Sun & Moon JD ha voluto

fortemente Martina per il photoshooting dell’abito la “Fenice”.

“Appena ho indossato l’abito”, racconta Martina, “tutto ha preso forma. Le mie braccia erano ali, il mio

corpo si trasformava e diventava tutt’uno con l’abito. La sensazione di leggerezza ma allo stesso tempo

di potenza mi hanno reso libera…in quel momento ero la fenice”.

Che dire… dalle foto (pubblicate nel numero di Gennaio 2020) traspare esattamente ciò che lei ci ha

descritto: la personificazione del famoso animale mitologico.

Martina è l’essenza della creatività, una donna capace di trasmettere tutto il suo essere. Chi incontra

Martina non può non” innamorarsene”… è energia pura.

Martina indossa Sun & Moon JD








KARL MOMMOO HOMME


KARL MOMMOO HOMME







MIX S.r.l.

Via Fontebranda 25

52100 Arezzo

www.mix-jewels.com







Modella Nadia Fucà



Noale

Piazzetta del Grano 7

041-5800849















Via La fonda 6 -Noale Ve

Via Romanina 7/F - Castelfranco Veneto Tv



CAFE’ COLLANT

Via Roma 72 Padova

Piazza delle Erbe 21 Padova


Via La fonda 6 -Noale Ve

Via Romanina 7/F - Castelfranco Veneto Tv


Ecologicamente dolce

Anita Fissore



Via Roma 72 Padova

Piazza delle Erbe 21 Padova




La storia di Tesla Motors è poco più che decennale: la

fondazione risale al 2003 a San Carlos in California, Il

nome è un chiaro omaggio all'inventore Nikola Tesla;

l'obiettivo dichiarato, la creazione di veicoli elettrici ad

alte prestazioni per il mercato di massa.

Nasce la Tesla Model S, un’avveniristica berlina made

in USA, lunga quasi 5 metri e alta soli 145 cm,

speciale per la trazione elettrica: si tratta di una

vettura a emissioni zero, che si ricarica alla presa di

corrente. Dotata di trasmissione a rapporto fisso

(i motori elettrici erogano la coppia in modo uniforme

per l’intero arco di giri, eliminando la necessità del

cambio), la Model S accelera come una vera GT; di

alto livello la tenuta di strada e - nonostante gli oltre

2000 kg di massa - la maneggevolezza. L’autonomia

dichiarata è notevole, ma difficile da ottenere nell’uso

reale, perché calcolata a velocità costante di 105 km/

h. Il pacco batterie nel pianale non toglie spazio

all’abitacolo, davvero ampio: i posti omologati sono

5+2, poiché il bagagliaio (con portellone) può essere

dotato di due strapuntini contromarcia (optional) adatti

a due bimbi. Ben rifinito e avveniristico l’abitacolo: il

cruscotto è digitale, e le funzioni di bordo sono gestibili

da uno schermo tattile di 17”. La Tesla Model S offre

di serie anche ciò che, per altre vetture, spesso si

paga a parte: dai fari bixeno alla frenata d’emergenza

automatica, alla telecamera che legge i limiti di

velocità, per finire alle poltrone riscaldate e regolabili

elettricamente con memoria dal lato guida.

More magazines by this user
Similar magazines