Istruzioni d'uso Tm III piattaforma di linea aerea Refit - Vers. 15.08.2019

stauffer8500

Istruzioni d'uso

locomotiva

Tm III piattaforma di linea aerea

Refit

Stauffer

Schienen- und Spezialfahrzeuge

Langdorfstrasse 16

8500 Frauenfeld

Tel 052 / 723 00 30

Fax 052 / 723 00 38

stauffer@schienenfahrzeuge.ch

Ultima modificazione: 15.08.2019

Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 1 di 64 15.08.2019


Indice del contenuto

_____________________________________________________________________

Oggetto

pagina

1. Lato veicolo ...................................................................................................................................... 3

2. Su questo documento ..................................................................................................................... 4

3. Controlle periodico.......................................................................................................................... 4

3.1 Controllo giornaliero, prima dell'entrata in servizio ....................................................................... 4

3.2 Controllo settimanale durante la pulizia ........................................................................................ 5

4. Messa in servizio ............................................................................................................................. 6

5. Parco macchine ............................................................................................................................... 7

6. Fermata ............................................................................................................................................. 9

7. Cambio di direzione di marcia ....................................................................................................... 9

8. Filtro antiparticolato diesel / Display Deutz ................................................................................ 10

9. Piattaforma di sollevamento ........................................................................................................ 11

10. Disattivazione ................................................................................................................................ 22

11. Impostazione per il rimorchio ...................................................................................................... 23

12. Precauzione in caso di problemi ................................................................................................. 24

12.1 Misure di sicurezza .......................................................................................................................... 24

12.2 Scoppio d'incendio ........................................................................................................................... 24

12.3 Arresto di emergenza mediante protezione da sovravelocità durante il funzionamento ................. 25

12.3.1 Arresto di emergenza mediante protezione da sovravelocità durante il rimorchio....................... 25

12.4 Elenco errori per la piattaforma ....................................................................................................... 26

13. Immagini utili ................................................................................................................................. 28

Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 2 di 64 15.08.2019


1. Lato veicolo

_____________________________________________________________________

Lato posteriore

Lato anteriore

Lato sinistro

Lato destro

Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 3 di 64 15.08.2019


2. Su questo documento

_____________________________________________________________________

Per una migliore comprensione, le descrizioni includono numeri di pagina

che illustrano l'argomento con immagini. Nella versione elettronica sono

elencati come link (con CTRL e click si arriva direttamente alla rispettiva

immagine).

3. Controlle periodico

_____________________________________________________________________

3.1 Controllo giornaliero, prima dell'entrata in servizio

a) Controllare il livello dell'olio lubrificante sul motore diesel (pagina 38)

[SAE 10W40, originale Deutz].

b) Eseguire un controllo generale sul motore diesel e sotto il veicolo

(controllo di perdite d'olio, acqua di raffreddamento).

c) Controllare il livello dell'acqua di raffreddamento (pagina 44). Nel

gambo posteriore da destra, sotto il tappo del radiatore, il livello deve

essere tattile o visibile.

Inoltre, il livello dell'acqua di raffreddamento diventa monitorato

elettricamente.

d) Controllare l'alimentazione del carburante (pagina 52), vetro di visione

a sinistra e a destra nella cabina anteriore.

e) Controllare il livello dell'olio lubrificante sul compressore, (pagina 57)

[SAE 10W40].

Scaricare l'acqua di condensa dai serbatoi d'aria (pagina 52), il punto

di drenaggio della linea del compressore viene drenato con una

valvola di scarico automatica.

f) Controllare l'alimentazione della sabbia nelle sabbiere (pagina 50).

g) Controllare il funzionamento del dispositivo di spargimento della

sabbia in entrambi i sensi di marcia (funzionamento manuale).

h) Controllare l'impianto elettrico [illuminazione (pagina 42) e i comandi].

i) Controllare il carico del filtro antiparticolato.

Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 4 di 64 15.08.2019


3.2 Controllo settimanale durante la pulizia

a) Controllare le sale montate, compreso la visibilità e la conformità delle

marcature, gli elementi delle molle a rullo, il collegamento dei freni, le

pastiglie dei freni, i tamponi e il dispositivo di accoppiamento.

Verificare la presenza di difetti, danni e usura.

b) Controllare il livello d'acido nelle batterie (pagina 37), eventualmente

rabboccare con acqua distillata. Le piastre devono essere sempre

ricoperte di liquido (pagina 37).

c) Controllare i collegamenti della batteria (pagina 37), pulire e

ingrassare nuovamente, se necessario.

d) Controllare il posizionamento e la tensione della cinghia trapezoidale

nella parte posteriore del motore diesel sul lato della ventola [ciò è

possibile solo attraverso lo sportello di manutenzione laterale

dell'involucro del motore diesel, nella parte posteriore sinistra]. La

tensione della cinghia trapezoidale è assicurata da una puleggia di

tensione. Una cinghia trapezoidale allentata deve essere segnalata al

reparto manutenzione.

e) Controllare che la piattaforma non presenti difetti e perdite di fluido.

f) Esame visivo della cinghia di trasmissione della pompa idraulica

(pagina 55) e (pagina 56) davanti alla cabina (la cinghia deve essere

ben stretta). La cinghia dentata allentata deve essere segnalata al

reparto manutenzione.

Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 5 di 64 15.08.2019


4. Messa in servizio

_____________________________________________________________________

Ciò è consentito solo a persone che conoscono e sono istruite nel

veicolo.

Qualsiasi altra azione è grave negligenza!!!

a) Eseguire tutti i controlli secondo il punto 3.1 e, se necessario, secondo

il punto 3.2.

b) Accendere il commutatore rotante (che è anche l'interruttore

principale, vedi pagina 28) e attendere fino all'avvio del computer.

Questo è il momento in cui la lampada di guasto della gru si spegne.

c) Aprire il rubinetto dell'aria principale (pagina 39) (in cabina a destra,

porta).

d) Aprire i due rubinett di trascinamento collegati, (pagina 39) nello

stesso armadio, sinistra (aperto è, quando la maniglia è rivolta verso

l'alto e la spia luminosa (pagina 28) non è più accesa).

e) Avviare il motore con lo stesso interruttore a chiave "0, I, N".

Quando si lavora in cantiere, soprattutto nelle stagioni fredde e

nebbiose, far girare il motore fino a quando il filtro antiparticolato

e l'ingranaggio si sono un po' riscaldati. Per fare ciò, è possibile

selezionare una direzione di marcia sul cambio e il veicolo può

essere guidato moderatamente contro il freno a velocità del

motore aumentata.

f) Controllo delle unità di visualizzazione rimanenti (pagina 28).

g) Gonfiare la pressione nel serbatoio principale dell'aria ad almeno 5bar.

Il compressore funziona già a piena potenza, quando il motore è al

minimo. Pertanto il regime del motore non deve essere aumentato.

h) Rilasciare il freno di stazionamento (pagina 31).

i) Eseguire le prove di frenatura secondo il regolamento.

j) Accendere e controllare i proiettori secondo il regolamento.

Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 6 di 64 15.08.2019


5. Parco macchine

____________________________________________________________________

Il presupposto è, che la locomotiva sia stata messa in funzione

secondo il punto 4.

a) Controllo delle pressioni: pressione d'alimentazione 10bar, pressione

della linea principale 5bar.

b) Prova del freno ad aria compressa. Aumentare la pressione del

cilindro del freno a 3.6bar, la pressione della linea principale deve

scendere sotto di 3.5bar.

c) Prova di tenuta del tubo dell'aria principale, controllando allo stesso

tempo se i dispositivi di frenatura sono riempiti con un carico del

rimorchio.

d) Rilasciare il freno a mano.

e) Attenzione! La locomotiva e i carri possono essere avviati solo con

una sufficiente pressione del freno.

Ignorare significa grave negligenza e pericolo

di vita umana!!!

f) Tenere il veicolo, se necessario, frenato con il freno centrifugo,

azionando il pulsante del freno centrifugo sulla leva di comando e

freno (pagina 29). Impostare l'interruttore di direzione (pagina 29) dalla

posizione verticale "0" alla direzione di marcia desiderata. Aumentare

la forza di trazione, spingendo la leva di commando e freno (pagina

29) verso sinistra.

g) In caso di guida pesante, ad es. in condizioni di umidità, la sabbiatura

può essere attivato premendo i tasti "Sa" a destra o sinistra sulla

scrivania del conducente (pagina 29).

Se possibile, lo slittamento deve essere evitato.

Se la locomotiva slitta, ridurre la potenza e poi sabbiare.

h) Durante la guida, gli strumenti di visualizzazione, sul pannello di

controllo del conducente, devono essere letti a intervalli regolari.

Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 7 di 64 15.08.2019


i) Testare il controllo di sicurezza, secondo i disposizioni di legge.

È presente un tasto di prova, sulla scrivania del conducente (vedi

immagine descrizione in basso a sinistra, leggenda, punto 2),

(pagina 28).

Ripristinare il controllo di sicurezza, dopo l'azionamento della

frenata rapida : Premere il pedale o il pulsante giallo di reset sul

pannello di controllo del conducente, contemporaneamente deve

essere premuto il doppio reset (rosso) sul lato destro della scrivania

del conducente, leggenda 2 (pagina 28). La frenata rapida può essere

sbloccato solo premendo contemporaneamente entrambi i tasti.

j) Quietanzare il controllo di sicurezza durante la guida (pagina 34):

Spostare i pedali o premere il pulsante di reset giallo, a sinistra e a

destra sulla scrivania del conducente.

Se si preme uno dei comandi, si attiva il cambio basso del controllo di

sicurezza. Se non è premuto nessuno, si attiva il cambio rapido.

Per un funzionamento confortevole, è meglio di stare sempre sul

pedale (pagina 35) e rilasciarlo di tanto in tanto. Al più tardi quando

suona il segnale acustico di avvertimento, che viene attivato dopo il

segnale ottico.

Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 8 di 64 15.08.2019


6. Fermata

_____________________________________________________________________

a) Tirare leggeremente indietro la leva comando e freno in posizione

"Freno" fino a quando il freno idraulico diventa effettivo. Il freno

idraulico agisce attraverso l'ingranaggio di traslazione. La forza

frenante può essere regolata con la leva di comando e freno, il regime

del motore cambia linearmente alla forza frenante.

Se questo tipo di fernatura non è sufficiente, tirare ulteriormente la

leva comando e freno nella posizione "Freno", fino a quando il freno

diretto diventa effettivo. Mo' tutti i vagoni, che sono attaccati, diventano

pure frenati.

Va notato che solo la locomotiva (Tm) viene frenata durante un

processo di frenatura idraulica. Il carico del rimorchio continua a

scorrere senza freni sul veicolo. Se la leva comando e freno viene

tirata ulteriormente, il carico del rimorchio frena solo, se l'interruttore

"linea area principale disinserita" è in posizione "1"!

(vedi anche pagina 29)

7. Cambio di direzione di marcia

_____________________________________________________________________

a) Fermare il trattore come descritto sopra.

b) Impostare l'interruttore di direzone (pagina 29) sulla direzione di

marcia desiderata. Aumentare la forza di trazione con la leva comando

e freno (premere in avanti).

Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 9 di 64 15.08.2019


8. Filtro antiparticolato diesel / Display Deutz

_____________________________________________________________________

a) Il veicolo può essere utilizzato normalmente.

b) Il processo di rigenerazione si avvia automaticamente e funziona in

modo indipendente, in base al tempo o alla contropressione. Questo

viene visualizzato nel display Deutz (pagina 31). Tuttavia, dovrebbe

essere rigenerato il più presto possibile!

c) Il motore diesel non deve essere spento durante il processo di

rigenerazione. In caso contrario sono inevitabili danni o almeno

malfunzionamenti del filtro antiparticolato diesel.

d) Alla fine dello scarico esce gas con una temperatura di oltre 500°C,

durante la rigenerazione. Se il trattore si trova in un luogo pericoloso

(pericolo d'incendio), la masterizzazione può essere interrotta

manualmente con il pulsante "spia di guasto / rigenerazione /

avvio,stop" (Seite 28).

Il display Deutz mostra le funzioni e gli stati di funzionamento del

filtro antiparticolato e del motore diesel. La descrizione di questi display

e le funzioni si trovano nel manuale d'uso di Deutz, "Electronic

Display", allegato al presente manuale in un file separato.

Si prega di notare:

Il veicolo è dotato di un filtro antiparticolato diesel, ma non una riduzione

"SCR" (riduzioni degli ossidi d'azoto). Pertanto non osservare le

informazioni sulla rigenerazione "SCR" nella descrizione Deutz.

Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 10 di 64 15.08.2019


9. Piattaforma di sollevamento

_____________________________________________________________________

La piattaforma è azionato dal motore diesel del veicolo. In caso di guasto

del motore, o dell'impianto idraulico, la piattaforma può essere portata in

posizione di base con una pompa manuale d'emergenza.

a) Funzionamento con motore diesel del veicolo:

Dopo la messa in servizio del veicolo

- Nella cabina di guida, impostare l'interruttore "accendere piattaforma"

(pagina 28) su "Acceso" e rimuovere la chiave. Il bloccaggio a molla

dell'assale posteriore si attiva automaticamente.

Questo allo scopo di rendere il veicolo molto più resistente al

deragliamento quando si muove nella pista contorta.

- La chiave è dotata di un ciondolo con il colori di "messa a terra".

Questo per sottolineare ancora una volta, l'attenzione sul fatto che

esiste la certezza che la linea aerea di contatto sia realmente "messa a

terra".

- Inserire quindi questa chiave nella serratura fornita nel supporto della

gru (pagina 59) e utilizzarla per accendere l'impianto elettrico di

sollevamento. La piattaforma può ora essere messa in funzione e

utilizzata.

- C'è una chiave di riserva: questa è nella cabina a sinistra (scatola dei

fusibili), fornita e sigillata in alto a destra.

b) Funzionamento con la pompa a mano:

- L'impianto elettrico può essere acceso o spento. È l'intero impianto

elettrico ancora intatto, l'operatore della piattaforma può azionare i

segnali dal cestino. Una seconda persona deve generare la pressione

idraulica con la pompa a mano (pagina 47), che si trova sul lato sinistro

del veicolo.

Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 11 di 64 15.08.2019


- In caso di guasto completo, è necessaria una persona in più per

azionare manualmente le leve idrauliche, sotto il piede della gru del

veicolo, sotto il coperchio della piasta di controllo (pagina 54). Questa

persona deve monitorare contemporaneamente i movimenti, in quanto

ciò non è possibile per la persona che aziona la pompa. Per questo

motivo, le leve manuali e la pompa sono state montate lontano l'una

dall'altra.

- A tale scopo, la valvola d'arresto d'emergenza sul piede della gru (lato

destro del veicolo) deve prima essere commutata in funzionamento

d'emergenza. A tal fine, rimuovere il coperchio blu e allentare

completamente a mano la vite di bloccaggio rossa. In questa posizione

non è più possibile montare le coperture blu con le vite distanziatrice

incorporate. Questo serve come controllo visivo, che la valvola sia in

posizione d'emergenza.

Tutti i coperchi senza vite distanziatrice possono essere montati anche in

modalità d'emergenza, cosa che non deve essere fatta in nessun caso.

Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 12 di 64 15.08.2019


Inizio dei lavori:

Sbloccare le serrature della gru sul lato sinistro e destro

(pagina 53), sollevando la lea e girandola verso la cabina (il chiavistello di

bloccaggio non è più visibile). Poi estrarre sempre prima la piattaforma dal

suo ancoraggio, poi può essere sollevato e ruotato. Pulsante d'arresto

d'emergenza: alla prima estensione della piattaforma, controllare sempre

la funzione d'arresto d'emergenza. La piattaforma deve fermarsi. Se non

ferma, controllare che la manopola di controllo d'emergenza della

piattaforma sia aperta, deve essere serrata, solo cosi la funzione d'arresto

d'emergenza funzioni correttamente (pagina 48)

Fine del lavoro:

Cenrare la piattaforma e spingerla nell'acoraggio. Sul lato sinistro e destro

della gru, bloccare le serrature della gru (il chiavistello di bloccaggio è

visibile).

Posizionare l'interruttore a chiave (pagina 59) su "0" e reinserire la chiave

nella cabina nella serratura dell'unità di controllo della gru. Poi spegnere.

Guida con i comandi della piattaforma:

a) Motore del veicolo avviato e funzionante, impianto idraulico acceso.

b) Premere la leva di comando "Guida, avanti, indietro" (pagina 59)

nella direzione di marcia desiderata, finché il motore non aumenta la

velocità e la forza di trazione.

c) Premere il tasto "Rilascio del freno" (pagina 59), il freno ad aria

compressa risolve.

d) In seguito rilasciare nuovamente il tasto "Rilascio del freno". Il freno

rimane sbloccato, fintanto che la leva di comando non viene spostata.

Se la leva di comando viene spostata in posizione centrale, il freno

s'attiva immediatamente.

e) Entro 2 secondi la leva di comando può essere rilasciata ed il freno si

sblocca di nuovo. Se la leva di comando rimane in posizione centrale

per più di 2 secondi, è necessario azionare nuovamente il tasto

"Freno di servizio". Procedere come descritto ai punti b) e c).

f) In caso di rotolamento senza alimentazione, la leva di comando viene

spostata in posizione centrale e il tasto "Rilascio del freno" viene

premuto in modo continuo. Il freno viene rilasciato finchè il pulsante

rimane premuto.

Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 13 di 64 15.08.2019


Bloccaggio a molla:

a) Come descritto sopra, solo l'asse posteriore è bloccato. L'assale

anteriore può essere bloccato manualmente, secondo le preferenze

dell'operatore. Per fare ciò, l'interruttore sul supporto della gru deve

essere azionato con la O in posizione orizzontale. Dopodiché non è

più possibile di guidare dal supporto della gru. Ciò è indicato dal

segnale acustico d'avvertimento, quando lo joystick d'azionamento

viene spostato.

b) Se il blocco a molla deve agire di nuovo su un asse e quindi abilitare

l'uso dal supporto della gru, il pulsante di reset C e il pulsante di

blocco a molla O devono essere premuti insieme.

È importante sapere che la chiusura a molla non ha alcuna influenza sulla

stabilità del veicolo. Il blocco a molla è una funzione di puro comfort per

ridurre al minimo l'oscillazione del veicolo.

Le molle bloccate sono indicate da anelli indicatori rossi. Molle libere con

anelli verdi.

Guasti e generatore d'illuminazione:

a) Il generatore d'illuminazione può essere acceso e spento nella cabina

di guida della locomotiva. È responsabile del fatto che le prese nel

cestino e una in cabina siano alimentate o meno con tensione. Se si

verifica un guasto di isolamento, la spia verde dell'interruttore

"generator acceso/spento" diventa rossa (pagina 28).

Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 14 di 64 15.08.2019


b) In questo caso, prima di tutto scollegare tutto, spegnere il generatore,

attendere un minuto e poi riaccenderlo.

Il monitoraggio dell'isolamento si trova nella cabina di guida, nella

scatola sul lato destro, (pagina 39). In seguito i consumatori possono

essere nuovamente collegati. L'oggetto che ha attivato il

monitoraggio dell'isolamento deve essere inviato al reparto

riparazioni e non può più essere utilizzato. Il monitoraggio

dell'isolamento agisce come un interruttore differenziale in un edificio,

cioè controlla il corretto funzionamento della messa a terra

(interruttore di protezione personale).

Se c'è un malfunzionamento della piattaforma, viene indicato da un

codice lampeggiante sul keypad (vedi elenco errori per la

piattaforma, pagina 26 e pagina 27). Inoltre, il cicalino "Buzzer"

suona. Il cicalino può essere disattivato con il tasto 0 sul keypad.

È importante notare che le istruzioni per l'uso originali delle FFS

valgono sia per la piattaforma sia per la guida dal cestino. Poiché né

tecnicamente né staticamente è stato modificato qual cosa. Le regole

esistenti e diagrammi ecc. sono ancora valide. Le istruzioni per l'uso

originali delle FFS si trovano alla pagina seguente. Particolare

attenzione deve essere prestata alla guida dal cestino quando la

pista è sollevata!

L'uso della piattaforma è consentito solo a persone che

conoscono e sono istruite nel veicolo.

Qualsiasi altra azione è grave negligenza!

Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 15 di 64 15.08.2019


Istruzioni per l'uso originali delle FFS

Al "Refit" i 10 km/h sono monitorati elettronicamente. La potenza di

trazione viene fermata a 10 km/h e viene emesso un segnale

acustico. A 12 km/h viene azionato il freno d' emergenza.

La guida è anche impedita se entrambi gli assi sono bloccati,

cioè tutti quattro i cilindri sono attivi.

Al "Refit" questa funzione è stata rimossa per motivi di sicurezza.

Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 16 di 64 15.08.2019


Tra i due cilindri sopra descritti, più o meno sempre lo stesso olio viene

pompato avanti e indietro.

A temperature molto fredde (sotto lo zero), quando la piattaforma viene

abbassata, la pressione nel sistema di compensazione del livello può

aumentare a tal punto che l'olio viene drenato attraverso la valvola di

sicurezza. Ciò significa che quando il braccio principale viene abbassato, il

cestino si inclina simultaneamente in avanti (leggero ribaltamento). Per

evitare che ciò avvenga, il movimento di abbassamento deve essere

rallentato fino a quando la regolazione della piattaforma non è veloce come

il movimento di abbassamento. L'inclinazione del cestino rimane per il

momento fuori livello.

Per ripristinare il corretto livello del cestino, spostarlo nella posizione di

trasporto. In modo tale che il braccio principale poggi completamente sugli

stop. Poi, anche se il telescopio è già completamente retratto, premere

questa funzione per circa 5 secondi. In questa posizione si effettua la

regolazione di base del livellamento del cestino.

I fermi devono

essere a

contatto,

poi ritirare.

Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 17 di 64 15.08.2019


Se il cestino è talmente fuori livello che non si adatta più alla posizione di

trasporto, può essere spinto indietro con un supporto (legno o simile).

Normalmente questo non dovrebbe accadere se si fa attenzione a che il

cestino sia livellato regolarmente in posizione di trasporto e che la velocità

di lavoro sia rallentata quando il cestino viene abbassato o sollevato.

Supporto

Immagine sotto:

Peggiore inclinazione del cestino che può accadere, meccanicamente di

più non è possibile.

Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 18 di 64 15.08.2019


Al "Refit" il gruppo ausiliario è stato sostituito da un generatore ad

azionamento idraulico, alimentato dal motore del veicolo.

Al "Refit" la pompa idraulica allegata è stata sostituita da una

pompa a mano.

Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 19 di 64 15.08.2019


Particolare attenzione deve essere prestata all'operazione in

sopraelevazione e, soprattutto, al viaggio tra la pista di livello e la

sopraelevazione. In caso di cambio con l'impianto idraulico acceso (blocco

a molla attivato) sussiste un notevole pericolo di deragliamento! Se

possibile, questa procedura dovrebbe essere eseguita con l'impianto

idraulico spento dalla cabina. La posizione del cestino dovrebbe essere

possibilmente nella posizione centrale, ma in nessun caso contro l'interno

della curva (inclinazione verso il basso)!

Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 20 di 64 15.08.2019


Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 21 di 64 15.08.2019


10. Disattivazione

___________________________________________________________

a) Mettere fuori servizio la piattaforma e bloccarla secondo la descrizione

precedente.

b) Aggiungere la pressione dell'aria nel serbatoio principale a 10bar.

c) Azionare il freno di stazionamento (pagina 31).

d) Il motore può essere spento con l'interruttore a chiave o con il

pulsante.

Se il motore viene spento con l'interruttore a chiave, l'intero veicolo

viene disarmato elettricamente. L'intero sistema elettrico è diseccitato

e tutti i computer sono spenti. In questo modo si spengono anche le

luci interne ed esterne. L'accensione immediata dell'interruttore a

chiave porta a malfunzionamenti perché i computer vengono riattivati

durante lo spegnimento.

Se il veicolo deve rimanere (elettricamente) attivo, il motore deve

essere spento con il pulsante.

e) Chiudere il rubinetto dell'aria principale.

f) Se necessario, chiudere il rubinetto di trascinamento.

g) Chiudere le finestre.

h) Controllare l'alimentazione diesel.

i) Eliminare, per quanto possibile, i difetti e guasti minori.

Ogni conducente che lascia la macchina è responsabile di garantire

che sia lasciata in ordine di marcia. I lavori di servizio necessari

devono essere segnalati in tempo utile!

j) Tenere aggiornato il giornale di bordo.

k) Se necessario, mettere delle staffe e il quadro di sicurezza.

Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 22 di 64 15.08.2019


11. Impostazione per il rimorchio

_____________________________________________________________________

a) Mettere fuori servizio secondo il punto 10.

Mettere il rubinetto di trascinamento su "rimorchio", abbassare la leva.

b) Posizionare la piccola leva in posizione „1“ [scrivania del conducente,

lato sinistro verso il basso, (pagina 33)].

c) Posizionare la leva grande, per la manvora e il carello, in posizione

„N“. Controllare che sia davvero bloccata. [scrivania del conducente a

sinistra, in alto (pagina 29)].

d) Controllare che il bloccaggio dell'assale sia disinserito e che la

deflessione delle molle siano libere.

e) Compilare il protocollo per il rimorchio.

f) Rimorchiare:

- Accoppiamento con l'unità di trazione.

- Rilasciare il freno di stazionamento (pagina 31).

- Eseguire una prova di frenata [i post-freni].

- Il veicolo può essere rimorchiato a Vmax 100 km/h.

Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 23 di 64 15.08.2019


12. Precauzione in caso di problemi

_____________________________________________________________________

12.1 Misure di sicurezza

In caso di malfunzionamenti, e se per la riparazione è necessario di

eseguire dei manipolazioni del motore diesel o delle apparecchiature

elettriche, spegnere sempre prima il motore diesel utilizzando

l'interruttore a chiave.

12.2 Scoppio d'incendio

a) Se possibile, portare il veicolo all'esterno.

b) Fermarsi subito nel modo sicuro.

c) Portare le persone dal cestino a terra.

d) Spegnere il motore Diesel.

e) Combattere gli incendi con l'estintore o secondo le norme locali.

L'estintore è montato nella cabina, sul lato destro al coperchio

del motore (vedi anche immagine a pagina 40).

f) Durante tutti i tentativi di estinzione, la sicurezza del personale ha la

massima priorità. Questo significa:

Non dimenticate in caso d'incendio, linee aeree e binari vicini!!

g) Chiamare i soccorsi e mettere in sicurezza l'area degli incendi.

Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 24 di 64 15.08.2019


12.3 Arresto di emergenza mediante protezione da sovravelocità durante il

funzionamento

Se un arresto d'emergenza viene attivato dalla protezione da

sovraverlocità, dopo l'arresto deve essere premuto il pulsante "N" sulla leva

"per la manvora e il carello" (vedi figure sulla pagina 29 e 30). Il guasto poi

può essere confermato con il pulsante "Reset controllo di sicurezza"

(pagina 28).

Se il reset come descritto sopra non dovesse funzionare, il veicolo deve

essere spento completamente e messo in rimorchio, compresa la posizione

neutra dell'ingranaggio. Dopo un periodo d'attesa di circa 2 minuti, il veicolo

può essere rimesso in funzione come descritto al punto 1. La linea dell'aria

principale può essere riempita solo quando è innestata la marcia veloce o

lenta (pagina 29).

12.3.1 Arresto di emergenza mediante protezione da sovravelocità durante

il rimorchio

Se l'arresto di emergenza viene attivato dalla protezione da sovravelocità

durante il rimorchio, viene automaticamente ripristinato quando la velocità

torna alla normalità.

Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 25 di 64 15.08.2019


12.4 Elenco errori per la piattaforma

Tutti gli errori vengono visualizzati sul LED rosso del regolatore SC050 e sulla spia di errore nel

pannello di controllo. Inoltre, in determinate condizioni, il codice lampeggiante viene visualizzato

sul keypad (tasti illuminati in giallo) e il cicalino "Buzzer" sul pannello di controllo del cestino

suona. Il cicalino può essere riconosciuto premendo un tasto, il che significa che non suonerà

più fino al prossimo errore. L'errore attualmente in attesa con il numero di errore più piccolo

viene emesso come codice lampeggiante. Esempio di codice lampeggiante per un guasto attivo,

n. 23:

Due lunghe, tre corte. Sequenza di lampeggio molto

veloce per indicare la fine del codice di lampeggio.

Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 26 di 64 15.08.2019


Elenco errori per la piattaforma (Continuazione)

Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 27 di 64 15.08.2019


13. Immagini utili

______________________________________________________________________

Pressione del

cilindro freno

Alimentazione del serbatoio dell'aria

Condotto aria principale

Spia di guasto / Rigenerazione /

Invio, Stop

l'illuminazione

di segnale

Spia di guasto

piattaforma

Accendi

piattaforma

Temperatura

dell'olio dell

ingranaggio

Guasto motore

Tachimetro

Interruttore dimmer

strumento

Generatore acceso/spento +

spia di guasto (s'illumina di rosso

in caso di malfunzionamento e

verde se è tutto ok)

Ventilazione

cabina

Fari

Illuminazione

cabina

Leggenda illuminazione

di segnale

Chiusura della linea

dell'aria principale

Illuminazione vano motore

rubinetto di trascinamento

in posizione "rimorchio"

Presa di

corrente

24V

Riscaldamento cabina

Lampada di controllo carica

Stop motore

Interruttore rotante

Accensione Avvio motore

(Interruttore principale)

Leggenda 1, 2. 3

1. Reset controllo di sicurezza e piattaforma

2. Tasto di prova per il controllo di sicurezza

3. Memoria dati viaggio RAG

Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 28 di 64 15.08.2019


Modalità manovra

(30 km/h)

Posizione neutra (N)

Modalità percorso

(60 km/h)

Pulsante freno a

slittamento

Interruttore

di direzione

Leggenda illuminazione

di segnale

Leva di

comando e

freno

Macrofono

Tasto sabbiatura

Reset controllo di

sicurezza

Manovra/Neutrale/Percorso

Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 29 di 64 15.08.2019


Lampada d'emergenza

bianca/rossa

Scatola dei documenti

Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 30 di 64 15.08.2019


Diagramma della portata

della piattaforma

Display Deutz

Freno di

stazionamento

Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 31 di 64 15.08.2019


Lampada portatile

bianca/rossa

Blocco dell'ingranaggio

durante il rimorchio

Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 32 di 64 15.08.2019


Bloccaggio dell' ingranaggio

Blocco dell'ingranaggio

durante il rimorchio

Blocco aperto,

Posizione di funzionamento

Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 33 di 64 15.08.2019


Reset controllo di

sicurezza

Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 34 di 64 15.08.2019


Reset controllo di sicurezza,

pedale

Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 35 di 64 15.08.2019


Box batterie

(posteriore sinistra)

Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 36 di 64 15.08.2019


Box batterie aperto

Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 37 di 64 15.08.2019


Filtro aria

Riempitore olio motore

Asta di livello olio

Filtro diesel

Pompa manuale di

alimentazione

Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 38 di 64 15.08.2019


Rubinetto dell'aria principale

Rubinetto macrofono

acceso/spento

Pulsante

diagnosi Deutz

Rubinetto per il rimorchio

Monitoraggio

dell'isolamento

Fusibile 220V

Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 39 di 64 15.08.2019


Estintore

Leva manuale per

pompa di comando

d'emergenza

Fari e parti

di ricambio

Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 40 di 64 15.08.2019


Tubo di scarico orientabile

(può essere montato sopra o sotto)

Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 41 di 64 15.08.2019


Lampade di segnalazione

Lampade di segnalazione

Fermata d'emergenza

Lampade di

segnalazione

Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 42 di 64 15.08.2019


Cilindro di

supporto dell'asse

Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 43 di 64 15.08.2019


Bloccaggio del tappo del

radiatore

Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 44 di 64 15.08.2019


Bloccaggio del tappo del

radiatore

Tappo del radiatore

Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 45 di 64 15.08.2019


Pompa del carburante del riscaldatore

della cabina

Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 46 di 64 15.08.2019


Riempitore idraulico

Pompa a mano d'emergenza

Riempitore diesel

Livello dell'olio idraulico

Controllo manuale di

emergenza della gru

(vedi anche le immagini a

pagina 48)

Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 47 di 64 15.08.2019


Coperchio del bloccaggio meccanico

della valvola d'arresto d'emergenza

Arresto per garantire che il coperchio

possa essere chiuso solo quando la

valvola è in posizione di

funzionamento

La valvola d'arresto d'emergenza è

commutata in emergenza per il

funzionamento manuale della

piattaforma.

Dopo l'uso, chiuderlo sempre,

altrimenti la funzione d'arresto

d'emergenza del cestino non è

garantita!

Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 48 di 64 15.08.2019


Commutazione

d'emergenza:

Accendere il generatore

Generatore 250V

Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 49 di 64 15.08.2019


Sabbiera,

cassetta per la sabbia

Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 50 di 64 15.08.2019


Commutazione

d'emergenza

del compressore

Radiatore olio idraulico

Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 51 di 64 15.08.2019


Indicatore di livello diesel

Rubinetto di scarico per

il serbatoio dell'aria

Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 52 di 64 15.08.2019


Blocco gru (a destra) in

modalità "rimorchio"

Bullone in posizione

"bloccato" (visibile)

Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 53 di 64 15.08.2019


Scatola "comando

manuale d'emergenza

gru" (coperchio chiuso)

Scatola "comando manuale

d'emergenza della gru"

(coperchio rimosso per

l'accesso)

Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 54 di 64 15.08.2019


Copertura d'ispezione,

cinghia dentata pompa idraulica

Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 55 di 64 15.08.2019


Cinghia dentata pompa idraulica,

copertura d'ispezione aperta

Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 56 di 64 15.08.2019


Compressore

Vista coperchio aperto:

Qui l'olio viene riempito

Allontanare la copertura

d'accesso

Vetro spia:

Questo deve essere

almeno mezzo pieno.

Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 57 di 64 15.08.2019


Azionamento della gru

Prese 250V

Girare il

cestino

Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 58 di 64 15.08.2019


Funzionamento della gru nel cestino

Leva di

comando

Sollevamento/

Abbassamento

Leva di comando

Ritirare/Espellere

Leva di comando

Girevole a

sinistra/destra

Leva di comando

Guida in

avanti/indietro

Cicalino

"Buzzer"

2° asse 2. Achse bloccaggio a

molla Federblockierung

acceso, con

"Reset": ein, mit spento Reset:

aus.

Interruttore

a chiave

Rilascio dei

freni

Reset del controllo

della gru

Macrofono

Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 59 di 64 15.08.2019


Rullo di guida

Prese 220V

Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 60 di 64 15.08.2019


Riserva

Memoria dati

In caso di evento, rimuovere la

memoria dati allentando le due

viti zigrinate.

Etichettare la memoria dati e

inviarlo secondo le regole

operative. Montare la memoria

dati di riserva nel supporto della

memoria dati attiva.

Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 61 di 64 15.08.2019


Attrezzature di salvataggio

Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 62 di 64 15.08.2019


Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 63 di 64 15.08.2019


L'adesivo: livello dell'olio idraulico

Il livello dell'olio deve essere visibile nella

spia di controllo, quando la piattaforma è

chiusa.

Se questo si trova sul fondo del mirino,

i tecnici devono essere informati.

Attenzione!!

Solo il

Panolin HLP SYNTH 46

può essere ricaricato

Questo è un riempimento a vita.

Il cambio dell'olio non deve essere

eseguito senza incidenti tecnici!

Istruzioni d'uso Tm III Refit pagina 64 di 64 15.08.2019


DEUTZ Electronic Display

DEUTZ Electronic Display

Italiano

Manuale d’istruzione

Manuale d’istruzione


DEUTZ Electronic Display

Copyright © 2008 Deutz AG

Avviso: Questo documento è di proprietà della Deutz AG. Un utilizzo diverso o l’inoltro a terzi può essere fatto solo

dietro espressa autorizzazione della Deutz AG.

Codice:

Versione:

Data di

pubblicazione:

0312 2023

1.0.0

21.07.2008

Editore

DEUTZ AG

Responsabile dei contenuti

Application Engineering

Autori

Ko


Contenuto

1 Istruzione 1

2 Introduzione 2

3 Istuzioni per l’installazione 2

3.1 Montaggio sul cruscotto

3.2 Connessione

................................................................................................................................... 2

................................................................................................................................... 4

4 Descrizione generale 5

5 Fase iniziale 5

6 Manuale di utilizzo 6

6.1 Informazione generali

6.2 Impostazione contrasto e luminosità

6.3 Bloccaggio tastiera

6.4 Utilizzo dei tasti di funzione

6.5 Principali dati motore

6.6 Display quadruplo

................................................................................................................................... 6

................................................................................................................................... 6

................................................................................................................................... 8

................................................................................................................................... 8

................................................................................................................................... 9

................................................................................................................................... 11

6.6.1 Quadro ......................................................................................................................................................... 1

13

6.6.2 Quadro ......................................................................................................................................................... 2

13

6.6.3 Quadro ......................................................................................................................................................... 3

13

6.6.4 Quadro ......................................................................................................................................................... 4

14

................................................................................................................................... 15

6.7 Il display grafico

6.8 I parametri quadrupli e grafici

................................................................................................................................... 16

7 Messaggi d’allarme 17

8 Messagi pop-up e messaggi di pericolo 18

9 Configurazione del display 19

9.1 Impostazioni di sicurezza e PIN

9.2 Configurazione

................................................................................................................................... 19

................................................................................................................................... 20

9.2.1 Menù ......................................................................................................................................................... "IMPOST"

21

9.2.2 Menù ......................................................................................................................................................... "SISTEMA"

23

10 Dati Tecnici 25

10.1 Attrezzi ................................................................................................................................... per l’installazione

27

11 Manutenzione 28

12 Glossario 29

Copyright © 2008 Deutz AG

V.1.0.0


Indice 30

V.1.0.0

Copyright © 2008 Deutz AG


Premessa

Il nostro fine è quello di ottimizzare continuamente il contenuto di questo documento, per questo le

esperienze pratiche e i suggerimenti degli utilizzatori sono apprezzate. Se avete delle migliorie, cambiamenti

o estensioni da suggerire, siete pregati di notificarle al seguente indirizzo mail: Application.de@deutz.com.

Prenderemo attentamente in considerazione tutti i messaggi e pubblicheremo nuove edizioni non appena i il

contenuto del manuale sarà aggiornato.

Vi ringraziano anticipatamente per la vostra cortese collaborazione.

Our aim is to continuously optimise the contents of this document, whereby practical experience from the

circle of SERDIA users is very valuable. So, if you want any changes, extensions or improvements made,

please notify us accordingly (E-mail: Mr. Finken, finken.h@deutz.com). We will examine all messages

carefully and publish new editions of this document as soon as its content is changed.

Thank you in advance for your kind support.

Copyright © 2008 Deutz AG

V.1.0.0


1

DEUTZ Electronic Display

1 Istruzione

Figura1.1: Display

V.1.0.0

Copyright © 2008 Deutz AG


5

DEUTZ Electronic Display

4 Descrizione generale

Il display Deutz è un display compatto e robusto che permette all’utente di richiedere e visualizzare

dei dati motore. L’unità utilizza per connettersi al motore il protocollo SAE J1939 CAN Data Link.

Taste 1 Taste 5

Figura 5.1: Tasti di funzione

Il Display Deutz è composto da uno schermo LCD con 5 tasti di funzione posizionati alla base

dello schermo (Vedi fig..5.1).

Il Display offre un menù grafico con icone facilmente intuitive. Questo permette all’operatore di

selezionare facilmente i dati del motore e di visualizzarli nel formato seguente:

• Misurazioni analogiche

• Dati digitali

• Grafici

• Multi-data (una combinazione delle misurazioni precedenti.)

• Messaggi di allarmi attivi

Inoltre ci sono varie schermate aggiuntive che permettono investigazioni dettagliate sui dati

motori.

5 Fase iniziale

• Installare l’unità in base alle istruzioni di montaggio descritte nel capitolo precedente.

• Dopo l’avviamento si aprirà una schermata iniziale per circa 7 secondi (vedi figura 6.1).

Se l’unità emette un segnale acustico di bassa tonalità significa che l’autodiagnostica è fallita .

Consultate il manuale d’istruzione per ulteriori dettagli.

• Una volta terminata l’autodiagnostica, il display cambierà e mostrerà una schermata con i dati

motori predefiniti

• Se lo schermo necessita di aggiustamenti per migliorare la leggibilità, premere il tasto 5 per

accedere al menù del contrasto e luminosità. L’impostazione della luminosità e del contrasto

è descritto con maggiori dettagli in un capitolo specifico di questo manuale.

• Se il Display Deutz è collegato ad un flusso attivo di dati provenienti da un motore Deutz,

la schermata iniziale mostrerà i dati motore sullo schermo LCD. Per ulteriori istruzioni operative,

fate riferimento alla seguente sezione di questo manuale.

V.1.0.0

Copyright © 2008 Deutz AG


Fase iniziale 6

Figura 6.1: Schermata iniziale

Per garantire una comunicazione senza eventuali errori provenienti dal CAN-Bus, è

essenziale che tutti i cavi del CAN siano correttamente connessi. Questo è

necessario anche per un corretto collegamento del Deutz Electronic Display. Se la

comunicazione tra il display e la ECU fallisce, bisogna verificare la corretta

connessione dei cavi.

6 Manuale di utilizzo

La disponibilità di tutti i dati mostrati nel seguente manuale dipende dalla ECU

collegata, dalla configurazione della ECU e dalla versione del suo sistema operativo.

Al fine di mostrare le diverse opzioni del Deutz Electronic Display , sono state

inserite tutte le tipologie di messaggi che il CAN può fornire.

6.1 Informazione generali

All’accensione il Deutz Display esegue una serie di operazioni di autodiagnostica.

L’andamento di questa operazione viene mostrato nell’angolo destro del display, in caso di errori

verrà emesso un segnale acustico di bassa tonalità.

L’utente può cercare di correggere l’errore ripristinando le impostazioni iniziali,

(vedi "Configurazione”) Se l’errore permane siete pregati di contattare il Service Deutz della vostra

zona per ulteriore assistenza.

• A seguito dell’autodiagnostica il Display Deutz comincerà a mostrare i dati in base alle

configurazioni iniziali contenute in una memoria non cancellabile.

• Premere uno dei tasti di funzione dall’1 al 4 per far apparire la barra del menù sul display

Premere il tasto in corrispondenza dell’icona per selezionare una funzione.

• Il simbolo di una pagina piegata con una freccia indica che premendo il tasto associato si può

passare per le varie schermate del display.

• La barra del menù scompare dopo circa cinque secondi di inattività

6.2 Impostazione contrasto e luminosità

• Premendo il tasto di funzione 5, quando le icone del menù non sono visibili sul display,

comparirà il menù per la luminosità e il contrasto.

• Il monitor LCD ha quattro livelli di retroilluminazione, che permettono di leggere il display anche

Copyright © 2008 Deutz AG

V.1.0.0


7

DEUTZ Electronic Display

al buio. Per selezionare il livello appropriato di luminosità premere il tasto 1 per diminuire la

luminosità e il tasto 2 per aumentarla (Vedi Figura 7.1).

Figura 7.1: Impostazione della luminosità

• Il contrasto ottimale del monitor LCD permette una visione chiara e leggibile del Display

Il contrasto si riduce premendo il tasto 3 (che aumenterà la luminosità del display)

(vedi figura 7.2).

• Per uscire dal menù contrasto e illuminazione premere il tasto 5.

• Le impostazioni scelte vengono memorizzate in una memoria e verranno automaticamente

applicate ogni volta che si utilizza il Display.

Figura 7.2: Impostazione contrasto

REIMPOSTAZIONE DEL CONTRASTO Se il cotrasto del display è da settare e il

display è illeggibile , premere tutti 4 i tasti contemporaneamente. Questa operazione

imposterà il contrasto ad un valore medio e la luminosità al massimo. Tutte le altre

impostazioni non verranno perse.

V.1.0.0

Copyright © 2008 Deutz AG


Manuale di utilizzo 8

6.3 Bloccaggio tastiera

BLOCCAGGIO TASTIERA: La tastiera può essere bloccata premendo

contemporaneamente per 2 secondi i tasti numero #1 e numero #5. Una volta bloccata,

la tastiera può essere sbloccata premendo contemporaneamente i tasti numero #1 e

numero #5.

Se i tasti sono bloccati, una chiave compare dopo aver premuto un tasto qualsiasi.

Figura 7.3: Tastiera bloccatoi

Il simbolo della chiave sparirà dal display dopo 1 secondo dal tocco di un tasto.

Visto che la tastiera è bloccata, nessuna funzione del display verrà lanciata premendo un tasto.

6.4 Utilizzo dei tasti di funzione

• L’uso dei tasti di funzione semplifica l’utilizzo del Display Deutz, mostrando all’operatore solo i

tasti correlati alla funzione corrente. Questo è possibile grazie all’utilizzo delle icone presenti

sullo schermo e correlate ai relativi tasti di funzione. Posizionando le icone sopra i relativi tasti

si permette all’operatore una chiara e sicura comprensione di quale tasto corretto sia da

utilizzare (vedi Figura 7.4).

Figura 7.4: Tasti del menù principale

Copyright © 2008 Deutz AG

V.1.0.0


9

DEUTZ Electronic Display

6.5 Principali dati motore

Questo display contiene tre finestre indipendenti che mostrano i più importanti e più

frequenti dati motore.

Figura 7.5: Sezione dello schermo

• Per selezionare il display dei principali dati motore, premere uno dei 4 tasti funzione per far

apparire le icone del menù superiore e premere il tasto di funzione #1(il tasto sul lato sinistro).

Figura 7.6: Schermo principale

• La finestra principale, sulla parte alta del display, mostra due dati: giri motore sulla sinistra e la

velocità sulla destra. Nota, se il dato della velocità non è disponibile il lato destro dello

schermo mostrerà la pressione olio motore.

Figura 7.7:Schermo principale (senza la velocità)

• La finestra sul lato inferiore destro del display indica la temperatura del liquido refrigerante.

• La finestra sul lato sinistro del display da l’accesso ai dati del carburante ed è molto simile ad

un indicatore carburante di un’autovettura. Vari parametri possono essere visualizzati

tenendo premuto il tasto di funzione #1(il tasto a sinistra) che mostra in sequenza le varie

schermate mostrate qui sotto. Nota: i parametri del gasolio possono essere mostrati solo se

vengono trasmessi dal motore.

• Consumo specifico del carburante

Il consumo specifico viene mostrato come volume per ora.

V.1.0.0

Copyright © 2008 Deutz AG


Manuale di utilizzo 10

Figura 7.8: Consumo del carburante

• Consumo carburante medio per ora

Se il consumo e il fabbisogno carburante vengono trasmessi dal motore verrà calcolato il

consumo medio a partire dall’ultimo reset. Questo verrà mostrato in unità di volume per ora.

Figura 7.9: Consumo medio per ora

• Consumo medio per distanza

Se la velocità viene trasmessa dal motore, la media verrà calcolata a partire dall’ultimo reset

carburante. Questo verrà mostrato in unità di volume per distanza.

Figura 7.10: Consumo medio per distanza

• Consumo per viaggio

Se il consumo totale viene trasmesso dal motore il consumo per ogni viaggio verrà calcolato a

partire dall’ultimo reset.

Figura 7.11: Consumo per viaggio

• Ore motore

Ore totali del motore ricevuti dal motore

Copyright © 2008 Deutz AG

V.1.0.0


11

DEUTZ Electronic Display

Figura 7.12: Ore motore

• Ore motore per viaggio

Ore motore per viaggio a partire dall’ultimo reset calcolate a partire dalle ore totali del motore

Figura 7.13 Ore lavoro per viaggio

Per fare un reset dei parametri consumo carburante premere il tasto #1 per almeno tre secondi.

Attenzione: Se la barra del menù non può essere nascosta, il display passerà al parametro

successivo prima del reset.

6.6 Display quadruplo

Il display da all’utente un rapido accesso a quattro schermi, ognuno dei quali mostra 4 dati.Il primo

schermo mostra 4 dati digitali, mentre il secondo e il terzo schermo mostrano dati analogici. L’

esempio dei display è mostrato di seguito

Figura 7.14 Esempio della prima schermata, che mostra 4 dati digitali.

• Per scegliere il display quadruplo, premere uno dei quattro tasti di funzione per far apparire le

icone del menù superiore e poi premere il tasto #2.

• Le schermate vengono mostrate in sequenza in base alla sequenza di pressione del tasto # 2.

V.1.0.0

Copyright © 2008 Deutz AG


Manuale di utilizzo 12

• Attraverso l’utilizzo della modalità installazione, ogni dato mostrato sullo schermo puo essere

configurato dall’utente per mostrare un diverso dato motore selezionato da una lista . La

modalità di installazione si attiva premendo il tasto #5 mentre il display mostra la schermata

quadrupla e il menù è visibile.( se il menù non è visibile premere semplicemente uno dei tasti di

funzione per farlo riapparire.

Figura 7.15:Esempio della seconda schermata che mostra 4 dati analogici

• In modalità d’installazione il menù comparirà come da figura 7.16.

• Premendo il tasto #1 il display superiore sinistro inizierà a mostrare tutti i parametri motori

disponibili, il tasto #2 aprirà il display superiore destro etc.

Per uscire dalla modalità d’installazione premere il tasto # 5.

• Per una lista completa dei parametri del motore vedere il capitolo “I parametri quadrupli e grafici

”.

Figura 7.16 Schermate

Copyright © 2008 Deutz AG

V.1.0.0


13

DEUTZ Electronic Display

6.6.1 Quadro 1

Partendo dall’alto a sinistra in senso orario : giri al minuto, temperatura del liquido refrigerante,

percentuale della coppia/giri motori, pressione dell’olio.

6.6.2 Quadro 2

Partendo dall’alto a sinistra in senso orario: giri al minuto, temperatura del liquido refrigerante, ore

motore, voltaggio della batteria.

6.6.3 Quadro 3

Partendo dall’alto a sinistra in senso orario: giri al minuto, percentuale dell’accelleratore a pedale,

consumo carburante, percentuale della coppia giri/motori.

V.1.0.0

Copyright © 2008 Deutz AG


Manuale di utilizzo 14

6.6.4 Quadro 4

Partendo dall’alto a sinistra in senso orario :temperatura del liquido refrigerante, temperatura dell’

aria, pressione ambientale e pressione dell’aria.

Copyright © 2008 Deutz AG

V.1.0.0


15

DEUTZ Electronic Display

6.7 Il display grafico

Il display grafico mostra l’andamento dei dati in una finestra più grande simile ad un rilevatore

tradizionale di dati.

Figura 7.17:Esempio del display grafico che mostra la temperatura del liquido refrigerante.

• Questa modalità si seleziona premendo una dei quattro tasti di funzione per accedere alle icone

del menù superiore e poi premendo il tasto #3.

• I dati vengono visualizzati sotto forma di grafico,con i dati più recenti che vengono visualizzati

dalla destra del display verso la sinistra. La durata dei dati visionati può essere variata nel menù

di configurazione passando da 2,10 o 30 minuti a 1,2,4 o 8 ore. Vedere altri capitoli del manuale

per ulteriori dettagli.

• I valori massimi e minimi dell’asse asse Y (che definiscono la durata dei dati mostrati) vengono

automaticamente impostati per dare una visione ottimale dei dati visualizzati.

• I dati che si vogliono vedere sul display possono essere selezionati premendo il tasto #3 mentre

si è nella modalità grafico.

• Per una lista completa dei parametri motori visibili vedere il capitolo “Parametri quadrupli e

grafici”.

V.1.0.0

Copyright © 2008 Deutz AG


6.8 I parametri quadrupli e grafici

Manuale di utilizzo 16

Di seguito una lista dei parametri motore che possono essere visualizzati in modalità quadrupla

o grafica:

Parameter Quadro Grafico Symbolo

a)

Velocità motore (min -1 )

b) Temperatura liquido refrigerante √ √

c) Voltaggio della batteria √ √

d) Pressione dell’aria √ √

e) Pressione del liquido refrigerante √ √

f) Pressione del carburante √ √

g) Pressione dell’olio motore √ √

h) Pressione dell’olio trasmissione √ √

i)

Temperatura dell’olio

trasmissione √ √

j) Temperatura del gas di scarico √ √

k) Temperatura dell’olio motore √ √

l)

Temperatura collettore di

aspirazione √ √

m) Coppia del motore √ -

n)

Posizione dell’acceleratore a

pedale √ -

o) Livello del carburante - √

I sopramenzionati parametri motore possono essere visualizzati solo

se iI corrispondente messaggio CAN viene trasmesso dall’unità di

controllo del motore nella stessa modalità.

Copyright © 2008 Deutz AG

V.1.0.0


17

DEUTZ Electronic Display

7 Messaggi d’allarme

Il Display Deutz riconosce i messaggi di errore ricevuti dal motore tramite il data link. Quando

arriva un nuovo allarme il Display Deutz emetterà un suono , e una finestra lampeggiante

comparirà con l’ultimo messaggio di allarme.

Figura 8.1: Esempio di un messaggio di errore attivo (errore CANBUS TSC1)

Premendo un tasto funzione qualsiasi ,verrà visualizzata una schermata degli allarmi che contiene

tutti i precedenti messaggi di allarme. Quelli già visualizzati vengono mostrati con una scritta nera

su sfondo grigio. I nuovi allarmi, non ancora visionati, vengono mostrati con una scritta grigia su

sfondo nero. Se le ore motore sono disponibili, la lista mostrerà anche l’esatta ora motore di

quando è stato ricevuto il messaggio di errore. Quando si consulta la pagina dei messaggi di

errore, viene visualizzato automaticamente la lista degli errori più recenti. Se la lista è più lunga

della misura dello schermo , si può scorrere la lista usando i tasti #1 e #2.

Figura 8.2: Schermata degli allarmi, allarmi non ancora visionati

Gli allarmi non possono essere cancellati fino a quando sono stati visionati premendo il tasto di

funzione #3.

I messaggi di allarme vengono automaticamente eliminati dalla lista se non più segnalati.

La schermata della lista allarmi può essere vista ogni volta premendo il tasto #4.

V.1.0.0

Copyright © 2008 Deutz AG


Messaggi d’allarme 18

Figura 8.3: Schermata degli allarmi, allarmi visionati. Attenzione il tasto di uscita #5 è ora attivo

8 Messagi pop-up e messaggi di pericolo

Nel menù di configurazione (vedi capitolo "Configurationi") impostare gli intervalli della

manutenzione.Quando il Display Deutz indica che una manutenzione deve essere fatta, apparirà il

seguente messaggio “MANUTENZIONE RICHIESTA” per circa sette secondi dopo l’accensione

dello schermo. Se il Display Deutz non trova dei dati motori validi, una finestra di avviso

lampeggiante con la scritta “Errore di Comunicazione” comparirà per segnalare questa condizione

di errore. Una volta trovati dei dati motore validi, la finestra di avviso scomparirà e comparira il

display.

Figura 9.1: L’icona dell’errore di comunicazione

Per garantire una comunicazione libera da errori del CAN-bus è necessario che i cavi

del CAN siano collegati correttamente. Questo è anche necessario quando si

connette il Deutz Electronic Display. Se la comunicazione tra il Display e la ECU

fallisce, bisogna controllare la corretta installazione delle connessioni.

Copyright © 2008 Deutz AG

V.1.0.0


19

DEUTZ Electronic Display

9 Configurazione del display

La modalità di configurazione permette all’utente di impostare i vari parametri operativi e modalità

del Deutz Display come ad esempio gli intervalli di manutenzione, ed altre impostazioni.

9.1 Impostazioni di sicurezza e PIN

Al fine di rendere più sicure le impostazioni del Deutz Electronic display,si raccomanda vivamente

di inserire un codice PIN per entrare nel menù configurazione(si attiva tenendo premuto per più di

tre secondi il tasto #5). Si tratta di un codice di 4 numeri che va inserito quando si accede al menù

configurazione.Il meccanismo per l’inserimento del PIN è il seguente :

Aprire la schermata del menù configurazione

Figura 10.1: Schermata per inserire il PIN

Per immettere il codice bisogna premere il tasto fino a che il numero che si vuole immettere viene

visualizzato sullo schermo.(Per immettere il 2 bisogna premere 2 volte, per immettere il 5 premere

5 volte)Questo dovrà essere ripetuto ogni volta che si vorrà inserire un codice. Il numero di default

impostato è lo 0. Il PIN impostato è 1111 a meno che non ci siano altre specifiche da Deutz..

Inserimento non corretto del PIN

Figura 10.2: Schermata del PIN non corretto

Se il PIN è immesso in maniera non corretta comparirà una schermata (vedi figura 10.2).

Dopo 3 secondi la schermata scomparirà e ritornerà alla schermata precedente.

Apertura involontaria della schermata PIN

Può accadere di aprire la schermata del PIN involontariamente (premendo per più di 5 secondi il

tasto #5)) l’utente può uscire da questa schermata premendo nuovamente il tasto # 5. Se l’utente

preme un tasto qualsiasi e poi il tasto #5, la schermata del PIN non corretto comparirà per tre

secondi prima di tornare alla schermata precedente.

Cambio del PIN

V.1.0.0

Copyright © 2008 Deutz AG


Configurazione del display 20

Una volta che l’utente ha immesso il PIN correttamente, il menù di configurazione comparirà. Da

qui l’utente può cambiare il PIN seguendo il seguente menù:

SISTEMA -> PIN-INSTALLAZIONE

Figura 10.3: Schermata cambio PIN e immissione vecchio PIN

L’utente può ora inserire il PIN attuale, se non viene immesso correttamente la schermata di

errore immissione PIN(come mostrato precedentemente) verrà visualizzata per tre secondi dopo

di che lo schermo tornerà alla schermata di configurazione.

Figura 10.4: Schermata cambio PIN e immissione Nuovo PIN

L’utente può ora inserire un nuovo PIN. Una volta immesso(premendo il tasto #5)verrà visualizzata

la seguente schermata:

Figura10. 5:”Schermata cambio PIN e conferma

Il nuovo PIN deve essere immesso di nuovo . Completata questa operazione comparirà per tre

secondi la schermata di immissione corretta o incorretta del PIN prima di passare nuovamente alla

schermata di configurazione.

9.2 Configurazione

Per entrare nel menù di configurazione ("MENU CONFIG") premere e rilasciare il tasto #5 per un

minimo di tre secondi quando il Deutz Display è nella normale modalità operativa. Il menù del

livello superiore si aprirà sullo schermo LCD, come mostrato di seguito.

Copyright © 2008 Deutz AG

V.1.0.0


21

DEUTZ Electronic Display

Figura10. 6: Configurazione del menù superiore e sotto menù "IMPOST" e "SISTEMA"

I tasti #1 e #2 permettono all’operatore di muoversi su e giù per il menù, mentre il tasto #4 apre l’

icona evidenziata. Il tasto #5 chiude il menù di configurazione e salva tutti i dati di configurazione in

una memoria non cancellabile. Il sub-menù "IMPOST" permette permette all’utente di configurare

il Deutz Display in base alle proprie preferenze, mentre “SISTEMA “ da l’accesso alla

manutenzione e sottomenù delle impostazioni di sistema.

9.2.1 Menù "IMPOST"

Figura 10.7: Menù "UNITA"

Scegliendo "UNITA" dal sottomenù "IMPOST", si ha accesso a 5 parametri che possono essere

visionati in unità, selezionati da una lista. Utilizzare i tasti su e giù (Tasto # 1 und #2) per

selezionare i parametri richiesti, poi premere il tasto #4 per passare tra le unità di misurazioni.

Premendo il tasto #5 si ritorna al menù principale "IMPOST"

Figura 10.8: Menù "LINGUA“

V.1.0.0

Copyright © 2008 Deutz AG


Configurazione del display 22

Il sub menù "LINGUA" permette all’utente di scegliere la lingua del Deutz Display . Utilizzare i tasti

su e giù(tasto #1 e tasto #2)per muoversi tra le varie lingue disponibili e premere il tasto #4 per

selezionare la lingua prescelta. Premendo il tasto #5 si ritorna al menù principale "IMPOST".

La funzione "BIP" seleziona, la possibilità di collegare ad ogni tasto un segnale udibile.

Attenzione: anche con la funzione "BIP" disattivata, in caso di allarme il sistema emetterà

ugualmente un suono.

Figura 10.9: Menù DISPLAY

Il sotto menù "DISPLAY" permette all’utente di definire il massimo numero giri motore da mostrare

sul contagiri,la massima velocità mostrata sul tachimetro, e la velocità di passaggio da un menù

all’altro, quando si usa il Display Deutz nella modalità grafico. (vedi capitolo "Il display grafico"per

ulteriori informazioni per la modalità grafico).

Figura 10.10: Menù "SERVIZIO"

"SERVIZIO" permette di impostare gli intervalli del tagliando, in modo tale che all’accensione del

Display l’utente viene avvisato di quando il tagliando deve essere fatto. Vedi il capitolo “Messaggi

di avviso e pericolo” per ulteriori dettagli sul messaggio di avviso che segnala questa funzione.

Copyright © 2008 Deutz AG

V.1.0.0


23

DEUTZ Electronic Display

9.2.2 Menù "SISTEMA"

"DEMO",è la prima opzione del menù "SISTEMA", il Deutz Display partirà in modalità demo, dando

una dimostrazione delle varie funzioni, anche se non connesso con un motore. Ci sono tre diverse

modalità demo. DEMO 1 simula i dati sulla velocità, DEMO 2 non simula i dati della velocità,

DEMO 3 simula vari messaggi di errore. Per un uso normale la modalità demo deve essere

impostata su OFF.

"RESTORE DEFAULTS" permette all’utente di riportare tutte le configurazioni alle impostazioni

standard. L’utente può selezionare anche unità metriche o imperiali: i valori iniziali sono mostrati

nella tabella seguente.

Impostazione metrico imperial

Lunga

Tedesco

Max giri motore 3000

Max velocità 110 Km/h 70 MPH

Range grafico

2 min

Velocità Km/h MPH

Distanza Km Meilen

Pressione bar PSI

Volume L Gal

Temperatura ºC ºF

Figura 10.11: Menù " VISUAL COM"

Selezionando "VISUAL COM" l’utente può esaminare i più recenti dati del CAN BUS. Questa è

solo una funzione diagnostica.

Figura 10.12: Schermata "RIF A"

La schermata INFO mostra le seguenti informazioni sul Deutz Display:

V.1.0.0

Copyright © 2008 Deutz AG


Configurazione del display 24

ID/Build:

EEPROM:

PART No:

VERS:

CHK:

SOURCE:

LIB:

Codice di identificazione del display

EEPROM

Codice del Software

Versione del Software

Memoria flash

Mostra la sorgente dei dati ricevuti

Data

Copyright © 2008 Deutz AG

V.1.0.0


25

DEUTZ Electronic Display

10 Dati Tecnici

Dati Tecnici:

Display

Risoluzione

Voltaggio

Consumo

Protezione contro

Allarme acustico

Connessione

Specifica

60529

55022

Corpo

Dimensioni

Peso

grafico

160 x 128 Pixel

10 – 32 V DC

140 mA senza, 160 mA con unità connessa

Sovratensione

80 dB, a 4 kHz

Connettore del tipo Deutsch DT04-12PA il connettore di

accoppiamento

DT06-12SA, Wedgelock W12S,

Prese PIN 0462-201-1631

Apparecchiatura di montaggio: Deutsch-codice HDT-48-00

Apparecchiatura di smontaggio:Deutsch-codice DT/RT1 per

DT -contatti

CE- Codice

Range d’uso:

da –25°C a +75°C

Temperatura :

da –40°C a +80°C

Sistema di protezione: IP 67

Controlli ambientali : SAE J 1810, IEC 60068, IEC

EMV dopo:

IEC 610000, ISO 7637, EN

Batteria protetta, resistente al sovravoltaggio

ABS materiale plastico colore grigio antracite

110 mm x 110 mm x 38,5 mm montato frontalmente

250g

V.1.0.0

Copyright © 2008 Deutz AG


29

DEUTZ Electronic Display

12 Glossario

CAN

Controller Area Network (comunemente chiamato CAN BUS)

Un protocollo di comunicazione seriale creato dalla Bosch per l’automotive.

Deutz Display Modulo del motore

HMI

J1587

Human-Machine Interface

SAE protocollo di trasmissioni dati motori che utilizza J1708 (simile RS-485)

J1939 SAE protocollo di trasmissioni dati motori che utilizza CAN 2.0B

LCD

Liquid Crystal Display (Display a cristalli liquidi)

RS-232

RS-485

SAE

Soft Keys

Standard che definisce un interfaccia elettrica per le comunicazioni seriali

Standard che definisce una diversa interfaccia elettrica per le comunicazioni

seriali

Associazione ingegneri automotive (Society of Automotive Engineers Inc)

Tasto multifunzione la cui funzione cambia in base all’uso. La funzione associata

è sempre mostrata sopra il tasto sotto forma di icona.

V.1.0.0

Copyright © 2008 Deutz AG


Index 30

Stichwortverzeichnis

- A -

allarme 17

Apparecchiatura di montaggio 25

Apparecchiatura di smontaggio 25

Attrezzi per l’installazione 27

autodiagnostica 5

icone del menù 6

- B -

barra del menù 6, 9

BIP 21

BLOCCAGGIO TASTIERA 8

bloccata 8

- C -

Cambio del PIN 19

CAN 29

cavi 5, 18

CE- Codice 25

chiave 8

CHK 23

circolazione d’aria 2

compresa 4

Configurazione 18, 19, 20

Configurazione del display 19

configurazioni 23

Connessione 4, 25

Connettore 4, 25

Consumo 25

contrasto 5, 6

- D -

dati digitali 11

Dati Tecnici 25

DEMO 23

Deutsch 4, 25

Deutsch compresa 4

Deutz Display 29

Dimensioni 25

display grafico 15

display quadruplo 11

- E -

EEPROM 23

errore di comunicazione 18

- F -

fissarlo 2

- H -

HMI 29

- I -

icone del menù 6, 9

ID/Build 23

imperiali 23

IMPOST 20, 21

Impostazione 23

Impostazione contrasto 6

Impostazione della luminosità 6

Impostazioni di sicurezza e PIN 19

inserire il PIN 19

intervalli della manutenzione 18

intervalli di manutenzione 19

- J -

J1587 29

J1939 29

- L -

LCD 29

LIB 23

LINGUA 21

livelli di retroilluminazione 6

luminosità 5, 6

- M -

Manutenzione 28

materiale per il fissaggio 2

Menù "IMPOST" 21

Menù "LINGUA“ 21

Menù "SERVIZIO" 21

Menù "UNITA" 21

menù configurazione 19

Copyright © 2008 Deutz AG

V.1.0.0


31

DEUTZ Electronic Display

menù di configurazione 18

Menù DISPLAY 21

menù grafico 5

menù superiore 20

Messaggi d’allarme 17

messaggi di errore 17

messaggi di pericolo 18

Messagi pop-up 18

metriche 23

modalità demo 23

modalità grafico 21

modalità installazione 11

- P -

parametri 16, 21

parametri motore 16

parametri operativi 19

PART No 23

piastra di fissaggio 2

PIN non corretto 19

principali dati motore 9

- R -

standard 23

- T -

Tasti del menù principale 8

tasti di funzione 5, 8

tipologie di messaggi 6

- U -

UNITA 21

- V -

VERS 23

VISUAL COM 23

viti 2

Voltaggio 25

REIMPOSTAZIONE DEL CONTRASTO 6

reset dei parametri 9

RESTORE DEFAULTS 23

Risoluzione 25

RS-232 29

RS-485 29

- S -

SAE 29

schermata con i dati motori predefiniti 5

schermata degli allarmi 17

Schermata iniziale 5

schermate aggiuntive 5

schermate sequenza 11

Schermo principale 9

SERVIZIO 21

simbolo 6

simbolo della chiave 8

SISTEMA 20, 23

Sistema di protezione 25

Soft Keys 29

SOURCE 23

spina 2

V.1.0.0

Copyright © 2008 Deutz AG


DEUTZ AG

Application Engineering

Ottostr. 1

51149 KÖLN

Telefono: +49 (0) 2 21 - 822 - 0

Fax: +49 (0) 2 21 - 822 - 5358

Internet: www.deutz.com

Email:

Application.de@deutz.com

Stampato in Germania

Tutti i diritti sono riservati

1. Edizione, 05/2008

Pezzo Nr.: 0312 2023

More magazines by this user
Similar magazines