Birba#8_poster

felix.la.pli

ORM STOROLFSSON

IL FORTE

1000 anni fa - ISLANDA

Secondo la leggenda, per posizionare

sulle sue spalle un albero della nave

lungo 10 metri e pesante 650 kg,

ci sono voluti circa 50 uomini.

ANGUS MÒR

MACASKILL

1825–1863 CANADA

Probabilmente, grazie

alla sua altezza di 2,36 m,

è stato l’uomo più alto

di tutti i tempi. Sollevò

un’ancora pesante 2800

pounds (1300 kg)

all’altezza del petto.

VULCANA

1875–1946 REGNO UNITO

Era in grado di sostenere

sulla sua pancia due

cavalli posti su una

pesante piattaforma.

KATIE

BRUMBACH

1884–1952 AUSTRIA

Soprannominata Lady Hercules,

sollevava il marito sopra la sua

testa con un solo braccio.

THOMAS TOPHAM

1710-1749 REGNO UNITO

Usando solo il suo collo, ha sollevato

tre barili pieni d’acqua in cima ad una

piattaforma.

LOUIS CYR

1863–1912 CANADA

Grazie alla sua forza era

capace di sollevare un

cavallo da terra, di alzare

un peso di oltre 227 kg

con un solo dito e di

spingere sopra una

collina, un vagone del

treno.

MINERVA

1869–1923 U.S.A.

Il suo vero nome

era Josephine

Blatt. Ha sollevato

23 uomini, per

un totale di circa

1360 kg, su una

piattaforma.

MARIJAN

MATIJEVIĆ

1878-1951 CROAZIA

Due dei suoi spettacoli

lo hanno reso

famoso negli Stati

Uniti: il primo quando

ha trascinato due

navi mercantili con

le mani attraverso

il porto di New York

e il secondo quando

ha impedito il decollo

di un aereo tirandolo

per una corda.

GIOVANNI

BATTISTA

BELZONI

1778–1823 ITALIA

È stato esploratore,

ingegnere e pioniere

dell’archeologia italiano.

Arrivava a sostenere

da solo una piramide

umana costituita da

dieci persone.

LOUIS UNI

1862–1928 FRANCIA

Detto Apollon, era

capace di alzare

sopra alla testa

un asse ferroviario

completo di ruote,

del peso di 166kg!

EUGEN SANDOW

1867–1925 GERMANIA

È stato un culturista

prussiano, tra i maggiori

pionieri della pratica

sportiva del bodybuilding.

DONNE E

UOMINI FORZUTI

D’ALTRI TEMPI

MILONE DI

CROTONE

VI secolo a.C. GRECIA

Si narra che portò in

spalla un toro. Durante

un terremoto si sostituì

a una colonna

spezzata per sostenere

un edificio e mettere

in salvo le persone.

More magazines by this user