11.12.2020 Views

Intimo più Mare 15 | n. 10 | 15 Dicembre 2020

Il magazine digitale quindicinale per comunicare con rapidità le novità delle collezioni Intimo e Mare.

Il magazine digitale quindicinale per comunicare con rapidità le novità delle collezioni Intimo e Mare.

SHOW MORE
SHOW LESS

You also want an ePaper? Increase the reach of your titles

YUMPU automatically turns print PDFs into web optimized ePapers that Google loves.

intimopiumare.com<br />

N. <strong>10</strong> | <strong>15</strong> DICEMBRE <strong>2020</strong><br />

<strong>15</strong><br />

IL QUINDICINALE DIGITALE<br />

FOCUS<br />

Dove sta andando<br />

il retail?<br />

SGUARDI SUL<br />

FUTURO<br />

Gilberto Giuliotti<br />

Elena De La Llave<br />

RETAIL<br />

world:<br />

Dimensione <strong>Intimo</strong><br />

Ripani <strong>Intimo</strong><br />

Strategie<br />

Amadine: Qualità e<br />

stile made in Italy<br />

Capsule<br />

Karl Lagerfeld x Aubade<br />

collezioni<br />

P-E 2021<br />

Cherry Beach,<br />

Lise Charmel, Clara,<br />

Promise, Hanro


GILBERTO GIULIOTTI | tel. +39 348 0119318 | gilberto.giuliotti@lacelier.com | www.lacelier.com


focus<br />

di Mariacristina Righi<br />

BISBIGLI<br />

Dove sta andando<br />

il retail?<br />

Semplificazione e<br />

precisione. Sostenibilità<br />

a 360 gradi che prevede<br />

trasparenza e informazione.<br />

Ma soprattutto l’importanza<br />

della loyalty e del fattore<br />

umano. Le previsioni di<br />

Luigi Rubinelli, direttore di<br />

RetailWtch per il workshop<br />

del Future Concept Lab<br />

indicano le strade del futuro<br />

per il retail<br />

Gli Stati Generali della Moda, Ecomm<br />

Fashion, la prima digital convention<br />

dedicata alla moda italiana, organizzata<br />

da Velvet Media con oltre 2mila interventi,<br />

aveva già messo a fuoco la direzione e la<br />

trasformazione digitale che c’è nel futuro del<br />

settore. Bisogna fare molta attenzione però<br />

perché i numeri ci dicono chiaramente che nel<br />

futuro non ci sarà solo il retail digitale.<br />

“Nello shopping online abbiamo il 75% di<br />

carrelli abbandonati e il 25% di utenti fidelizzati<br />

- dice Emanuele Caccamo (Velvet Media) - Altro<br />

dato significativo: 3 e-commerce su 5 chiudono<br />

nei primi 24 mesi. Le abitudini d’acquisto sono<br />

certamente cambiate. Il customer journey sta<br />

evolvendo in continuazione. Si tratta di un<br />

processo complesso e frammentato perché ha<br />

molteplici touch point. L’approccio vincente<br />

è l’omnicanalità, cioè coordinare lo stesso<br />

messaggio su tutti i canali. È sempre <strong>più</strong><br />

necessario coinvolgere l’utente”.<br />

Dove va il retail?<br />

Partendo da queste premesse, vediamo quali<br />

saranno i trend per il prossimo futuro, usciti<br />

dal workshp sul reatil, consueto appuntamento<br />

annuale del Future Concept Lab. Come<br />

sempre, l’analisi lungimirante di Luigi Rubinelli,<br />

6<br />

<strong>15</strong>


LISCA CHEEK LIMITLESS<br />

HANRO<br />

direttore dell’osservatorio RetailWatch, appoggiata<br />

dai dati e dalle previsioni, indica le strade da<br />

seguire.<br />

“I due contendenti dell’online, Amazon e Walmart,<br />

non si giocano la partita sul retail fisico o l’online,<br />

ma sugli ecosistemi complessi che riguardano<br />

logistica, entertainment, servizi, alimentare e<br />

non alimentare - spiega Rubinelli - Non stiamo<br />

parlando di un solo canale o di multicanalità, ma di<br />

omnicanalità, una complessità che va studiata da<br />

chi lavora nel retail. I nativi digitali hanno tracciato<br />

la strada degli ecosistemi e alcuni tradizionali ne<br />

hanno già seguito le orme”.<br />

La dura realtà<br />

Ogni giorno ci sono proposte di sconti e<br />

promozioni.<br />

“Dopo l’ingresso nel secondo lockdown i dati<br />

Nielsen ci dicono che le promozioni sono in<br />

aumento - continua Rubnelli - L’Istat rileva invece<br />

che i prezzi sono aumentati. In Italia la percentuale<br />

di vendite promozionali di beni di largo consumo<br />

supera il 31%: il livello <strong>più</strong> alto del <strong>2020</strong>. Non<br />

capisco la necessità di fare promozioni e non ha<br />

senso fare battaglie sugli sconti”.<br />

L’importanza della loyalty<br />

Walmart, il vero leader del retail fisico a livello<br />

mondiale, è passato dal concept di subscription a<br />

quello di membership.<br />

“Lo scorso settembre ha iniziato a testare il modello<br />

abbonamento per le consegne - spiega Rubinelli -<br />

Dietro la fee (mensile o annuale) della membership<br />

7<br />

non c’è solo l’azzeramento del costo della singola<br />

consegna, ma anche tanti servizi aggiuntivi. Il salto<br />

non è solo di etichetta, ma sostanziale. E aumenta<br />

la loyalty. Un passaggio epocale che sta giocando<br />

tutto sulla fedeltà del cliente. Ci deve impegnare<br />

tutti a studiare i nuovi sistemi di loyalty on e offline.<br />

È sulla loyalty, la fedeltà, che si vinceranno le<br />

battaglie del futuro”.<br />

Sostenibilità a 360 gradi<br />

Guardare alla sostenibilità a 360 gradi è una scelta<br />

scomoda perché non si possono fare promesse<br />

verbali. Qualche esempio illuminante. Il Museum<br />

of Fine Arts a Miami in Florida ha piazzato 32<br />

arnie sul tetto e vende il miele nello shop del<br />

museo. Far vivere le api dimostra attenzione vera<br />

all’ambiente. Il concept store Backlash nel visual<br />

richiama l’attenzione del cliente sul concetto di<br />

sostenibilità, e anche i capi sono prodotti con filati<br />

ecosostenibili. Nespresso continua a spiegare e<br />

informare i clienti sul perché consumare quel tipo<br />

di caffè, come viene prodotto, con quali tecniche,<br />

come viene confezionato e proposto nei momenti<br />

di degustazione.<br />

“Questo è un passaggio chiave per tutti i retailer -<br />

commenta Rubinelli - Informazione e certificazione<br />

del prodotto sono fondamentali. E lo showroom La<br />

Redoute di Parigi (che vende su catalogo) mostra<br />

le materie prime utilizzate: è un esempio di grande<br />

apertura e trasparenza. Penny Market in Germania<br />

espone sulla destra del prezzo i costi nascosti della<br />

carne bio. Cosa sono i costi nascosti? Quelli della<br />

filiera che c’è dietro il prodotto e non compare mai.<br />

<strong>15</strong>


focus<br />

Tutta la filiera sta lavorando ed è determinante per<br />

la qualità di un prodotto. Questo significa lavorare<br />

nell’etica, nella significanza del prodotto, nella<br />

trasparenza. A Tolosa Comme en Avant punta sul<br />

consumare meno ma meglio, poco ma di valore.<br />

Spendiamo di <strong>più</strong> ma per prodotti certificati e<br />

garantiti a difesa dell’ambiente e delle persone”.<br />

Il fattore umano<br />

Quando si parla di sostenibilità a 360 gradi, non<br />

bisogna dimenticare il rispetto per le persone. I<br />

clienti, ma anche quelli che lavorano in azienda,<br />

dalla produzione fino al magazzino.<br />

“In futuro sarà sempre <strong>più</strong> necessario guardare alle<br />

persone con attenzione - aggiunge Rubinelli - Sono<br />

loro il vero petrolio del retail fisico (e non solo).<br />

Due retailer in Francia hanno introdotto le casse<br />

blablabla: chi le sceglie per pagare può chieder<br />

quello che vuole alla cassiera e lei può rispondere<br />

senza fretta. C’è il valore umano della cassiera,<br />

altro che casse automatiche! La richiesta va verso<br />

la cassiera abilitata a parlare con il cliente. Si deve<br />

tener presente che gli anziani reclamano questo<br />

servizio. Ma non solo loro.<br />

Lidl in Irlanda ha rilevato 32 pub e li ha messi<br />

all’interno del discount trasformandosi in retail che<br />

vende prodotti, servizi e fa somministrazione. Il pub<br />

in Irlanda è un luogo di ritrovo, socialità, spirito,<br />

comunità. Questi sono tutti cambiamenti che<br />

partono in sordina, ma poi molti retailer li adottano.<br />

Sono importanti e interessanti dal punto di vista<br />

sociale e del consumo”.<br />

Previsioni future<br />

McKinsey Global Institute ha fatto previsioni fino<br />

al 2026. Dai dati si vede crescere il discount che<br />

rappresenta la semplificazione del processo<br />

d’acquisto.<br />

“Semplificazione è una delle parole chiave del<br />

futuro - spiega Rubinelli - Iper e supemercati<br />

mantengono le loro posizioni, anche rispetto<br />

all’online e cresce il convenience, il punto vendita<br />

vicino a casa che offre prodotti e servizi. Anche<br />

noi abbiamo fatto un sondaggio su RetailWatch,<br />

chiedendo ai lettori cosa pensano del futuro e<br />

quali saranno le tipologie di organizzazione. Molti<br />

dicono che saranno i discount, prima dei pure<br />

player e dell’e-commerce”.<br />

Le previsioni Nielsen, con molte variabili in gioco,<br />

nell’ipotesi della fine dell’emergenza a fine gennaio<br />

2021, vedono la crescita esponenziale dell’online<br />

per il <strong>2020</strong> (+ 130%) scendere poi nel 2021 (+ 60%)<br />

per poi stabilizzarsi nel 2022 (+ 30%). Il canale<br />

supermercato vede una crescita del 7,7% nel <strong>2020</strong>,<br />

un calo del 2,4% nel 2021 e una ripresa (+ 2,6%) nel<br />

2022 . Più o meno la stessa situazione per i punti<br />

8<br />

MARIE JO L’AVENTURE<br />

vendita di vicinato (convenience). Una crescita<br />

del 6,8% nel <strong>2020</strong>, un calo del 3,4% nel 2021 e<br />

una crescita dell’1,9% nel 2022. Questi due canali<br />

avranno una battuta d’arresto l’anno prossimo<br />

perché nel <strong>2020</strong> hanno aumentato in maniera<br />

considerevole le loro quote di mercato, ma si<br />

riprenderanno nel 2022.<br />

“Secondo McKinsey Global Institute la tecnologia<br />

è un mezzo (non un fine) che aumenta la<br />

profittabilità in tutta la filiera e nell’organizzazione<br />

del rretai - spiega Rubinelli - Lavoro, punto vendita,<br />

cura degli inventari, back office, esperienza. La<br />

profittabilità è superiore nel retail fisico rispetto<br />

all’online perché questo canale ha una serie di<br />

costi che il negozio fisico non ha. Per esempio<br />

costi di consegna e di ritorno del prodotto (il 30%,<br />

soprattutto nell’abbigliamento)”.<br />

Semplificazione e precisione<br />

Sono le due parole chiave del prossimo futuro.<br />

“Il discount avanza perché ha semplificato<br />

il negozio (<strong>più</strong> piccolo) e ridotto lo scaffale<br />

(meno referenze) - spiega Rubinelli - Poi ci sono<br />

esperimenti dappertutto, come la superette<br />

automatica di Monop’ in Francia: negozi di 30 metri<br />

quadrati, 600 referenze, pagamento automatico,<br />

ma soprattutto grande servizio di vicinato (per<br />

esempio, sotto i condomini). Ci sarà un’esplosione<br />

di questi format. Poi ci vuole precisione nel retail<br />

fisico ma anche online per dare effettivamente il<br />

servizio che il consumatore reclama. Concludo con<br />

una frase dell’attore Karl Valenin: una volta il futuro<br />

era migliore perché sapevamo cos’era. Adesso va<br />

immaginato. E lo facciamo con i dati degli istituti di<br />

ricerca, i workshop come quelli del Future Concept<br />

Lab, le analisi, gli studi, gli esperti ma soprattutto<br />

con un’attenzione che sarà superiore rispetto al<br />

passato”.<br />

<strong>15</strong>


GILBERTO GIULIOTTI | tel. +39 348 0119318 | gilberto.giuliotti@lacelier.com | www.lacelier.com


capsule<br />

KARL LAGERFELD X<br />

AUBADE<br />

UN OMAGGIO AL KAISER<br />

Una nuova<br />

collaborazione per<br />

il brand francese<br />

di lingerie, ispirata<br />

ai simboli classici<br />

della Maison,<br />

dallo smoking al<br />

colletto<br />

Continuano le fruttuose collaborazioni<br />

in casa Aubade che coinvolgono stilisti<br />

famosi e artisti. Per quanto riguarda gli<br />

stilisti, Christian Lacroix ha fatto da apripista e la<br />

sua collezione è stata seguita molti anni dopo da<br />

quella firmata da Viktor&Rolf. Ora è il momento<br />

di Karl Lagerfeld X Aubade, con una capsule<br />

proposta per l'autunno-inverno 2021/22 e che<br />

unisce due marchi iconici francesi. Composta da<br />

capi di lingerie e corsetteria, adotta lo stile rock<br />

chic che caratterizza i codici classici parigini.<br />

I modelli combinano l'eredità creativa di Karl<br />

Lagerfeld con il grande know-how di Aubade nella<br />

creazione di lingerie e corsetteria. Per l'ideazione<br />

della collezione, i due marchi sono stati ispirati<br />

dalle loro passioni per la fotografia, l'eleganza,<br />

l'audacia e, naturalmente, dalla loro comune<br />

eredità parigina. La collezione propone modelli<br />

di lingerie e corsetteria, ispirati alla giacca da<br />

smoking, che è un po' il simbolo del grande Karl<br />

e possono vestire tutte le silhouette. Ogni capo è<br />

realizzato con materiali di qualità e di pregio, come<br />

ricami effetto guipure e con dettagli eleganti come<br />

i bottoni rivestiti in raso. I modelli sono disponibili<br />

nei classici nero smoking e rosso rubino, in<br />

coppe dalla A alla F per i reggiseni e dalla prima<br />

alla sesta per slip, culotte e perizoma. Un colletto e<br />

uno stringivita completano il look.<br />

Aubade Paris<br />

tel. +33 1 70992000 - www.aubade.com<br />

<strong>10</strong><br />

<strong>15</strong>


SPECIALISTI IN COPPE DIFFERENZIATE FINO ALLA H<br />

Studio 50 s.r.l. | Tel. 051 825887 | Mob. 333 3357713 | studio50srl@hotmail.it


strategie<br />

Francesca Lorizzo, responsabile del brand Amadine, e<br />

Rosa Lattanzio, stilista del brand.<br />

AMADINE<br />

QUALITÀ E<br />

STILE MADE<br />

IN ITALY<br />

Q<br />

uella di Andra Lingerie è una storia fatta di passione,<br />

ricerca, impegno e creatività, iniziata nel 1963 in<br />

una piccola bottega di artigiani. Oggi, con il brand<br />

Amadine, l'azienda pugliese offre pigiami e lingerie disegnati<br />

da un team di giovani creativi e realizzati con maestria da sarti<br />

esperti: il tutto rigorosamente made in Italy. Il punto di forza<br />

del brand è nella capacità di individuare, grazie agli anni di<br />

esperienza e al duro lavoro, le necessità reali delle donne<br />

contemporanee.<br />

"Il debutto di Amadine avviene durante l’estate del 2016 con<br />

un evento privato in una calda ma altrettanto splendida Firenze<br />

- racconta Francesca Lorizzo, responsabile del brand - Io<br />

sono una delle ultime arrivate nel mondo di Amadine. Il mio<br />

background mi ha dato l’opportunità di inserirmi in azienda in<br />

un modo alquanto poliedrico. Sono il filo conduttore del brand<br />

con il resto del mondo, passo dal creare contenuti sui social,<br />

ad avere corrispondenze con clienti e rappresentanti, monitoro<br />

l’evoluzione di Amadine in Italia e all’estero".<br />

Fiore all'occhiello<br />

di Andra Lingerie, il<br />

brand si adegua alla<br />

società che cambia,<br />

con particolare<br />

attenzione alle<br />

esigenze delle<br />

nuove generazioni e<br />

all'eco-sostenibilità<br />

12<br />

<strong>15</strong>


In queste<br />

pagine,<br />

alcune<br />

proposte di<br />

Amadine per<br />

la primaveraestate<br />

2021.<br />

Alla domanda su cosa rende uniche le collezioni<br />

Amadine, Francesca Lorizzo risponde: "Il brand<br />

è sicuramente caratterizzato da una forte dose<br />

di pragmatismo. Amadine è per donne concrete,<br />

in cerca di cose semplici e sofisticate: un brand<br />

pensato per chi è sempre in movimento."<br />

Amadine ha infatti una linea di pigiameria per<br />

vivere i luoghi domestici nel comfort <strong>più</strong> totale<br />

ma con carattere, e una linea Urban Chic, con<br />

una proposta <strong>più</strong> esternabile, composta da<br />

outfit di tendenza, comodi e versatili.<br />

"Amadine è pensato per una donna che entra<br />

nel magico mondo dei 30 e oltre! Una donna<br />

che deve dividersi tra casa, lavoro, commissioni<br />

e viaggi. Una donna impegnata che non rinuncia<br />

ad apparire ok in ogni situazione, quotidiana e<br />

non", sottolinea Francesca Lorizzo.<br />

Nonostante la crisi, conseguenza della<br />

pandemia, le vendite della collezione estiva<br />

sono andate molto bene. Voleva essere infatti<br />

una risposta ai momenti complicati che stiamo<br />

vivendo: una proposta rivolta a una donna<br />

forte, che reagisce alle difficoltà con una carica<br />

di colori e modelli che fanno tornare sorriso e<br />

serenità. Il tutto senza rinunciare alla versatilità,<br />

qualità chiave di questi tempi, che consente di<br />

adeguarsi volta per volta alle circostanze senza<br />

rinunciare allo stile e alla femminilità.<br />

La linea classica impiega viscosa, costina e<br />

jersey in cotone in delicate nuance pastello con<br />

una predominanza delle tinte verdi, sinonimo di<br />

quiete, rinascita e speranza ritrovata. All’interno<br />

di questa linea, spiccano le texture floreali con<br />

pizzi e ricami in tulle stile anni 20’; mentre i tagli<br />

restano sobri e puliti, esaltati da dettagli <strong>più</strong><br />

ricercati.<br />

Il segmento Urban Chic offre svariate proposte<br />

tra abiti e completi passepartout. Le linee sono<br />

morbide, oversize e la modellistica moderna e<br />

destrutturata, con un focus su dettagli come la<br />

costruzione della manica e del décolleté.<br />

La linea A nice day è la new entry di stagione.<br />

Dedicata al segmento giovane del brand,<br />

propone un’ampia gamma di top, crop e<br />

T-shirt impreziosite da inserti, volant, stampe<br />

e bottoni gioiello. Alle serie in micromodal e<br />

jersey si affianca un'intera linea ecosostenibile,<br />

realizzata con l'impiego di cotone organico. La<br />

palette colori è romantica, ideale per esaltare<br />

motivi floreali e Vichy.<br />

Tante le proposte mix & match tra pois e<br />

millerighe, ma anche tra stampe dedicate<br />

agli amici a quattro zampe e alle coccinelle<br />

portafortuna.<br />

Infine, non poteva mancare la lingerie in raso,<br />

con abiti notte, kimono e babydoll impreziositi<br />

da trasparenze, inserti in pizzo e ricami su tulle<br />

in stile un po’ rétro.<br />

13<br />

<strong>15</strong>


strategie AMADINE<br />

Ma quali sono i prodotti <strong>più</strong> richiesti? "Sicuramente<br />

il segmento Urban Chic, per la sua praticità unita<br />

al contenuto moda. Anche se in realtà siamo molto<br />

apprezzati per la gamma di pigiameria a lingerie.<br />

La linea A nice day è la nostra nuova scommessa,<br />

dedicata alla Gen-Z (i nati fra il 1997 e il 2012). Se<br />

è vero che durante i momenti difficili nascono le<br />

intuizioni migliori beh, questa è la nostra risposta.<br />

Abbiamo scelto di curare il segmento giovane con<br />

grafiche, colori e modelli completamente diversi dai<br />

nostri soliti. Ne vedrete delle belle!"<br />

Al momento, l'azienda si prepara al lancio della<br />

collezione autunno-inverno <strong>2020</strong>/21: "Il modo<br />

di fare shopping, come anche la coscienza dei<br />

nostri clienti, sta inevitabilmente cambiando. Non<br />

possiamo fare a meno di essere <strong>più</strong> coscienti<br />

nell’utilizzo di materie prime ecosostenibili e capire<br />

che bisogna fare acquisti pensando alla qualità<br />

e non alla quantità, senza però demolire il valore<br />

estetico della nostra produzione".<br />

Ci sarà infatti, fra le proposte FW <strong>2020</strong>-21, una<br />

capsule di abiti ecosostenibili, in cotone <strong>10</strong>0%<br />

rigenerato, e con un design minimalista.<br />

Nella nuova collezione cambia inoltre il concetto di<br />

pigiama: "Si avvicina sempre di <strong>più</strong> all’homewear,<br />

quindi il pigiama come abbigliamento non <strong>più</strong> da<br />

nascondere ma da esternare. Quest’evoluzione<br />

è evidente se si osserva la nostra palette colori e<br />

i nostri modelli, tutto è stato studiato e pensato<br />

seguendo i nuovi trend e unendoli poi, al mondo<br />

sempre <strong>più</strong> versatile della pigiameria".<br />

Amadine è in crescita. Nonostante la crisi, i<br />

negozianti hanno infatti venduto molto bene i<br />

prodotti del brand, chiedendo all'azienda dei<br />

riassortimenti anche dopo la chiusura della<br />

campagna vendita: "Amadine è un prodotto made<br />

in Italy, garantisce attenzione alle esigenze del<br />

mercato ed ha sicuramente un contatto <strong>più</strong> diretto e<br />

celere con i rivenditori. Certo, abbiamo collaborato<br />

con i nostri clienti e compreso le loro esigenze,<br />

offrendo ai nostri clienti fidelizzati delle dilazioni nei<br />

pagamenti".<br />

Per quanto riguarda la cosiddetta “nuova<br />

normalità”, Francesca Lorizzo nota uno sguardo <strong>più</strong><br />

attento su chi produce in Italia, nonché il bisogno di<br />

adeguarsi ai cambiamenti in atto implementando<br />

nuove strategie: "Il primo cambiamento è avvenuto<br />

durante la selezione dei fornitori. Abbiamo<br />

realizzato che il nostro modus operandi stava<br />

mutando verso una nuova ricerca, capace di unire<br />

qualità\prezzo\servizio. In questo scenario, abbiamo<br />

intuito che anche il cliente finale ricerca <strong>più</strong> qualità<br />

e garanzia in quello che acquista".<br />

Andra Lingerie srl<br />

tel. +39 0883543739 - info@amadine.it<br />

14<br />

<strong>15</strong>


In quest apagina<br />

e nella pagina<br />

accanto. Alcune<br />

proposte della<br />

nuova serie A<br />

Nice Day, per la<br />

primavera-estate<br />

2021.<br />

<strong>15</strong><br />

<strong>15</strong>


ON BEHALF OF WOMEN<br />

WACOALLINGERIE.COM<br />

ON BEHALF OF WOMEN<br />

WACOALLINGERIE.COM<br />

PICIEMME SRL<br />

Agente Generale in Italia - Tel: 0039 0573705254<br />

Showroom Wacoal<br />

PICIEMME<br />

– Officina 14<br />

SRL<br />

– Via Tortona 14 Milano<br />

Agente Generale in Italia - Tel: 0039 0573705254


sguardi sul futuro<br />

Il domani<br />

che ci aspetta<br />

CHANTAL THOMASS<br />

Da qualche mese, attraverso la rivista online<br />

abbiamo iniziato a mettere a fuoco le priorità<br />

e i cambiamenti che interesseranno anche<br />

il settore intimo, mare e calze. Continuano<br />

quindi le interviste ai protagonisti del<br />

mercato italiano, ma non solo, per cercare<br />

di comprendere cosa ci aspetta nel prossimo<br />

futuro, quali saranno le mutazioni che<br />

riguarderanno il nostro settore e come<br />

affrontare le inevitabili sfide. In questo<br />

numero incontriamo l'area manager di un<br />

grande gruppo francese e ci spostiamo in<br />

Spagna, per avere un panorama <strong>più</strong> ampio<br />

della situazione a livello europeo.<br />

17<br />

<strong>15</strong>


sguardi sul futuro<br />

GILBERTO GIULIOTTI<br />

LACELIER ITALIA<br />

Partendo dalla lettera di Giorgio Armani al<br />

mondo della moda che indica sicuramente<br />

un percorso, cosa pensa succederà nel<br />

nostro settore nel prossimo futuro?<br />

Sicuramente ci aspettano notevoli cambiamenti<br />

rispetto a quanto siamo stati abituati a fare negli<br />

ultimi venti-trent'anni. La corsa ad arrivare prima<br />

di tutti gli altri e a tutti i costi per presentare le<br />

nuove collezioni, è una scelta che sta pagando<br />

sempre meno.<br />

Come si modificheranno i consumi?<br />

I consumatori e le consumatrici, visti gli eventi<br />

di quest'ultimo anno, tenderanno sempre<br />

<strong>più</strong> ad acquistare nel momento dell’effettivo<br />

bisogno articoli sempre <strong>più</strong> funzionali rispetto<br />

a quelli prettamente modaioli. I commercianti,<br />

di conseguenza, sono e diventeranno sempre<br />

meno propensi ad acquistare con largo anticipo,<br />

soprattutto collezioni similari a quanto già<br />

proposto in precedenza.<br />

Cambierà il concetto di stagione?<br />

Negli ultimi anni il clima in Italia si è modificato<br />

e con esso le stagioni. La primavera e l’autunno<br />

stagioni che facevano da cuscinetto nel<br />

precedere il cambiamento di temperatura, sono<br />

18<br />

quasi scomparse cedendo il posto all’inverno<br />

e all’estate. Questo sta determinando acquisti<br />

in periodi diversi da parte dei consumatori ed<br />

esigenze differenti da parte dei commercianti.<br />

Per far fronte a ciò e aiutare il mercato credo sia<br />

opportuno agire in due modi: spostare il periodo<br />

dei saldi (estivo dal <strong>15</strong> agosto e invernale dal <strong>15</strong><br />

gennaio) e sviluppare una maggiore interazione<br />

tra aziende e commercianti.<br />

Le collezioni saranno meno numerose e <strong>più</strong><br />

ridotte?<br />

Alla luce di quanto ho già detto nelle precedenti<br />

risposte, ritengo andremo sempre di <strong>più</strong> verso<br />

un assortimento e una proposta di articoli<br />

continuativi vendibili tutto l’anno, proposte<br />

di collezioni mirate e con contenuti di forte<br />

innovazione, consacrazione e stabilizzazione<br />

dell’online market.<br />

Il made in Italy o in Europe torneranno ad avere<br />

importanza?<br />

Oltre alle tre tendenze già espresse prima, ci<br />

sarà senz'altro il ritorno del made in Italy dove<br />

possibile, con tempi di presentazione e di<br />

realizzazione delle collezioni sicuramente ridotti.<br />

Il negozio fisico che ruolo avrà?<br />

Il negozio fisico rimarrà sempre ma con un ruolo<br />

diverso. Sarà sempre <strong>più</strong> necessaria una grande<br />

specializzazione, ma anche l'abbinamento<br />

della vendita online a quella tradizionale e una<br />

notevole presenza e promozione sui social<br />

network. Il negozio fisico si troverà in un mercato<br />

molto social e con un business online sempre<br />

maggiore ma nel contempo il commerciante<br />

dovrà puntare su una ricerca di qualità<br />

elevatissima e su proposte ad hoc che saranno la<br />

sua arma vincente per il futuro.<br />

Lacelier Italia<br />

tel +39 348 0119318<br />

ww.lacelier.com<br />

<strong>15</strong>


BESTFORM<br />

VARIANCE<br />

LOU<br />

19<br />

<strong>15</strong>


sguardi sul futuro<br />

ELENA DE LA LLAVE<br />

YSABEL MORA<br />

Partendo dalla lettera di Giorgio Armani al<br />

mondo della moda che indica sicuramente<br />

un percorso, cosa pensa succederà nel<br />

nostro settore nel prossimo futuro?<br />

Ci attende un periodo di contrazione nel mondo<br />

della moda in generale, anche se credo che la<br />

lingerie e l'abbigliamento intimo ne risentiranno<br />

meno. I due segmenti del settore vanno intesi<br />

come i beni di prima necessità, quindi il calo<br />

della domanda sarà senz'altro minore. E i dati<br />

economici lo confermano.<br />

Nel caso dei costumi da bagno, invece, dove<br />

la rotazione è minore e comunque legata<br />

prevalentemente alla stagione estiva, rimarranno<br />

in primo piano quei modelli dove il rapporto<br />

qualità-prezzo è migliore e <strong>più</strong> allineato alla<br />

domanda.<br />

Come si modificheranno i consumi?<br />

La ricerca del comfort, in un ampio spettro, sarà<br />

costante. La vecchia idea che per essere bella<br />

sia necessario soffrire, sarà relegata in secondo<br />

piano, perché è stato dimostrato che la comodità<br />

può tranquillamente accompagnarsi al contenuto<br />

moda e alla tendenza. I modelli di consumo<br />

domestico si consolideranno.<br />

Cambierà il concetto di stagione?<br />

20<br />

Nel breve periodo non cambierà molto e<br />

continueremo con collezioni differenziate per<br />

stagione, ma è un elemento che alla lunga<br />

guadagnerà spazio ed è strettamente legato<br />

anche al cambiamento climatico che porterà<br />

sempre <strong>più</strong> a un'omologazione tra le stagioni. Le<br />

due stagioni canoniche delle collezioni saranno a<br />

grandi linee mantenute, ma sempre <strong>più</strong> integrate<br />

da modelli continuativi o dal design senza<br />

tempo, non strettamente legato alla stagione.<br />

Le collezioni saranno meno numerose e <strong>più</strong><br />

ridotte?<br />

Molte aziende stanno già cercando di ridurre la<br />

loro offerta, ma questo approccio le costringe<br />

a scommettere su determinati segmenti o<br />

tendenze. Cercare di soddisfare una tipologia di<br />

gusti ed esigenze sempre <strong>più</strong> ampia, non porta a<br />

ridurre le collezioni, ma piuttosto il loro volume.<br />

Il made in Italy o in Europe torneranno ad avere<br />

importanza?<br />

In termini generali, tutto il prodotto locale e<br />

di prossimità avrà un valore aggiunto per il<br />

consumatore, che presenterà il desiderio di<br />

supportare la produzione nazionale.<br />

Il negozio fisico che ruolo avrà?<br />

Il negozio fisico da sempre rafforza la brand<br />

experience. Mantiene un ruolo fondamentale<br />

di consulenza e guida nell'acquisto, sebbene la<br />

transazione possa essere poi effettuata anche<br />

online.<br />

Ysabel Mora - tel. +34 962243217<br />

www.ysabelmora.com<br />

<strong>15</strong>


YSABEL MORA<br />

21<br />

<strong>15</strong>


GILBERTO GIULIOTTI | tel. +39 348 0119318 | gilberto.giuliotti@lacelier.com | www.lacelier.com


www.lacelier.com


usiness news<br />

1<br />

1. CHIARA FERRAGNI<br />

ACCORDO DI LICENZA CON VELMAR<br />

Velmar, società del Gruppo AEFFE specializzata<br />

nella produzione e distribuzione globale di collezioni<br />

intimo e beachwear, ha siglato un accordo con Chiara<br />

Ferragni per far crescere a livello internazionale, nel<br />

segmento intimo e beachwear, il brand fondato dalla<br />

nota influencer, imprenditrice e designer lombarda.<br />

La prima collezione, autunno-inverno 2021/22, sarà<br />

disponibile in negozi selezionati e department store<br />

internazionali, anche con spazi personalizzati, oltre<br />

all’inserimento dei prodotti nelle boutique ad insegna<br />

Chiara Ferragni, compresa la boutique online.<br />

Velmar - tel. +39 0541965494<br />

www.chiaraferragnicollection.com<br />

2. RAFFAELA D’ANGELO<br />

IN PARTNERSHIP CON STEFANELLI<br />

Dopo <strong>10</strong> anni di collaborazione con Valery S.p.A,<br />

Raffaela D’Angelo ha deciso di inaugurare una nuova<br />

era nella produzione e distribuzione delle sue collezioni.<br />

Nel corso degli ultimi mesi, difficili e molto particolari<br />

per tutti, la stilista ha deciso di aprire una riflessione e<br />

analizzare nuove strategie per far crescere il brand che<br />

porta il suo nome, soprattutto all’estero, innalzando<br />

ulteriormente la qualità della proposta.<br />

“Ho capito di aver bisogno, in questa fase, di un<br />

partner diverso. Ho scelto quindi un’azienda solida<br />

economicamente e dinamica, esperta nel settore<br />

dell’abbigliamento di alta gamma e con una storia<br />

importante alle spalle.”<br />

La scelta è ricaduta infatti sulla famiglia Stefanelli,<br />

proprietaria di un’azienda nel Salento, ed erede della<br />

migliore tradizione della moda made in Italy.<br />

Come molte altre realtà straniere e nazionali, Raffaela<br />

D’Angelo ha deciso quindi di trasferire la produzione<br />

in Puglia, in una zona con molte aziende che sanno bene cosa significa manifattura italiana.<br />

“È una terra che mi piace e che mi ispira moltissimo – spiega la stilista - La famiglia Stefanelli<br />

conosce mercati in cui io ancora non sono presente e ai quali vorrei aprirmi. C’è stato subito un<br />

grande feeling: sono in grado di realizzare le mie richieste e i miei sogni, sia che si tratti di abiti<br />

che di costumi”. La nuova partnership avrà inizio già con la capsule autunno-inverno 2021/20 e<br />

proseguirà con le consuete uscite Cruise e Summer.<br />

“È un periodo difficile e complicato, ma ho pensato che non fosse giusto fermarsi, anzi, trovo<br />

giusto impiegare questo tempo un po’ sospeso per fare tutto con <strong>più</strong> calma e con <strong>più</strong> attenzione.<br />

Anche la capsule invernale l’ho fatta dopo attenta riflessione: sarà una proposta snella, fatta<br />

di pochi pezzi facili da indossare, in modo da essere venduta facilmente sia nei negozi di<br />

abbigliamento sia in quelli specializzati in intimo". Abiti e capi in maglia resteranno in linea con lo<br />

stile estivo proprio del brand, con molte stampe, ricami e pizzi.<br />

“Non possiamo lamentarci della campagna vendita p-e 2021, per questo guardiamo avanti<br />

fiduciosi. Credo che presto ci sarà voglia, quasi euforia, di ripresa: è questo quello che mi auguro”.<br />

Raffaela D'Angelo - tel. +39 0238233558 - raffaeladangelo@raffaeladangelo.com<br />

24<br />

<strong>15</strong>


Prodotto e distribuito da S.p.A. Italy - Tel. +39 059 2924911 - info@intimamoda.it - www.verdissima.it<br />

PURE<br />

basic luxury<br />

morbida microfibra . cuciture invisibili . finiture gold


news<br />

1. LA FABBRICA DEL LINO<br />

FIRMA I GREMBIULI DI CRACCO<br />

Per i suoi grembiuli personalizzati in <strong>10</strong>0% lino,<br />

lo chef Carlo Cracco ha deciso di affidarsi alla<br />

qualità e all'esperienza di La Fabbrica del Lino.<br />

Si tratta di un modello con pettorina, bottoni<br />

in madreperla, tasche e ricamo a filo dorato<br />

con il nome dello chef, realizzato – come tutti<br />

i prodotti del brand - in lino di alta qualità,<br />

con un trattamento soft touch che li rende<br />

soffici, dall'aspetto naturale e senza bisogno di<br />

stiratura.<br />

I bottoni logati in madreperla sono sostenibili,<br />

in quanto realizzati senza sfruttare gli esseri<br />

viventi, e consentono di agganciare un<br />

canovaccio con asola.<br />

Ipoallergenico e antibatterico, il lino è perfetto<br />

per lavorare in cucina. Inoltre, dura nel tempo<br />

ed è di facile manutenzione. A questo si<br />

aggiunge l’impiego da parte di La Fabbrica<br />

del Lino di tinture esclusivamente naturali e<br />

anallergiche.<br />

I grembiuli si possono personalizzare con logo<br />

o inziali ricamate.<br />

Bergianti & Pagliani srl<br />

tel. +39 059 686818<br />

info@lafabbricadellino.com<br />

1<br />

2<br />

2. CLARA AESTAS<br />

IN VERSIONE BOUDOIR<br />

Il brand Clara Aestas, noto per il<br />

suo beachwear “alato” e dallo spirito<br />

couture, arricchisce la sua proposta<br />

con nuovo linee per la notte e per lo<br />

sport.<br />

La prima è una linea di pigiami<br />

glamour, ideale come regalo<br />

natalizio, declinata nelle nuance<br />

iconiche della maison. Il modello<br />

Sleeping Angel sceglie una casacca<br />

strizzata in vita e pantapalazzo, con<br />

un resultato classico ed elegante,<br />

mentre Sleeping Swan, con maniche<br />

a sbuffo e pantaloncino pinocchietto,<br />

ha un piglio <strong>più</strong> sbarazzino.<br />

Completa la proposta notte una serie<br />

di mascherine in seta con le iconiche<br />

ali del brand ricamate tono su tono o<br />

a contrasto.<br />

La seconda proposta si chiama Sporty<br />

Angel ed è composta da leggings e<br />

crop top in tessuto stretch, disponibili<br />

in colorazioni che vanno dalle nuance<br />

pastello a quelle <strong>più</strong> intense e<br />

dall'animo rock.<br />

Clara Aestas - info@claraestas.com<br />

www.claraestas.com<br />

26<br />

<strong>15</strong>


ELOMI.COM<br />

PICIEMME SRL<br />

Agente Generale in Italia - Tel: 0039 0573705254<br />

Showroom Wacoal – Officina 14 – Via Tortona 14 Milano


etail world<br />

Dimensione <strong>Intimo</strong> nasce<br />

nel 1989 come negozio<br />

di intimo e biancheria<br />

per la casa, ma si evolve negli<br />

anni come boutique di moda<br />

intima e abbigliamento. "L’idea di<br />

aprire un negozio è nata quando<br />

avevo 24 anni in una cena tra<br />

amici quando, parlando con un<br />

commensale, agente di vendita<br />

di biancheria per la casa, mi si è<br />

accesa la lampadina. Così da lì<br />

a poco ho preso la decisione di<br />

cimentarmi in questo mondo",<br />

racconta Lucia Pieri, titolare del<br />

negozio.<br />

Il locale si trova nella via<br />

principale di Casteldepiano<br />

(GR), vicino alla rinomata piazza<br />

Garibaldi, che a settembre<br />

ospita un rinomato Palio. Il<br />

negozio si sviluppa su una<br />

superficie di circa 50mq, con<br />

due grandi vetrine all’entrata e<br />

una <strong>più</strong> piccola vicino alla porta<br />

di ingresso. "L’ arredamento è<br />

cambiato diverse volte nell’arco<br />

degli anni per dare sempre un<br />

aspetto nuovo al locale e per<br />

essere sempre al passo con i<br />

tempi", spiega Lucia.<br />

Fra i marchi presenti nella<br />

boutique spiccano Emporio<br />

Armani, U&B Twinset, Chantelle<br />

DIMENSIONE<br />

INTIMO<br />

NOTIZIE DALLA<br />

TOSCANA<br />

e Verdissima per l'intimo,<br />

e Seventy 1970, Nenette,<br />

Justmine e LiuJo Sport nella<br />

sezione abbigliamento. "Ho<br />

selezionato i brand in base alla<br />

loro alta qualità, in modo tale da<br />

differenziarmi dagli altri negozi<br />

presenti in paese".<br />

Abbiamo chiesto a Lucia Pieri<br />

che effetti ha avuto sulla sua<br />

attività la crisi legata al Covid-19.<br />

"L’estate è andata piuttosto<br />

bene, perché dopo il lockdown<br />

le persone avevano voglia di fare<br />

acquisti. Inoltre il nostro paese<br />

è considerato un “porto felice”<br />

anche a livello di contagi ed è<br />

stato quindi preso d’assalto dai<br />

turisti italiani".<br />

Durante il lockdown alcune<br />

aziende partner le sono<br />

venute incontro dilazionando i<br />

pagamenti o facendo uno sconto<br />

merce per il ritiro dei capi.<br />

"Nel momento del passaggio<br />

a zona rossa le cose sono<br />

cambiate. Abbiamo avuto un calo<br />

della vendita dell’abbigliamento<br />

(consegnato a domicilio) e un<br />

aumento esponenziale della<br />

vendita di pigiami vista la<br />

situazione in cui tutti, bene o<br />

male, sono stati costretti a stare<br />

a casa. Ci ha aiutato molto nella<br />

vendita l’uso dei social e il nostro<br />

shop online www.dimensione2.<br />

com."<br />

DIMENSIONE INTIMO<br />

Viale Vittorio Veneto 5/a<br />

58033 Casteldelpiano (GR)<br />

tel. +39 0564 957<strong>15</strong>8<br />

dimensione2intimo@gmail.com<br />

www.dimension2.com<br />

28<br />

<strong>15</strong>


etail world<br />

Ripani <strong>Intimo</strong> nasce nel<br />

1987 dalla voglia della<br />

sua fondatrice, Francesca<br />

Ripani, di offrire moda e qualità<br />

in materia di intimo e mare.<br />

"Scelgo le ditte e i capi in base<br />

alla qualità e ai miei gusti -<br />

racconta Francesca Ripani - Nella<br />

prima vetrina del mio negozio<br />

c’erano capi di Versace, Missoni,<br />

Valentino, Verde Veronica e Yves<br />

Saint Laurent. I miei slogan sono<br />

sempre stati: Ripani, l’intimo<br />

delle migliori marche; Ripani, la<br />

moda sotto la moda e Scopriti<br />

Ripani."<br />

Inizialmente, la boutique si<br />

trovava vicino alla stazione, una<br />

zona con molto passaggio, poi<br />

nel 2006 si è trasferito in una<br />

via del centro, dietro al Duomo,<br />

in uno spazio con due piani di<br />

vendita e un magazzino.<br />

"La vetrina è unica, ma divisa<br />

in due: donna e uomo. Al<br />

primo piano c’è l'intimo e<br />

abbigliamento, al secondo<br />

la pigiameria e il beachwear.<br />

Nell’ingresso c’è l’uomo con capi<br />

di Armani, Julipet, Calvin Klein,<br />

Dolce&Gabbana e Gallo. Poi<br />

vari espositori con tanti articoli<br />

RIPANI INTIMO<br />

OTTIMISMO<br />

SUL FUTURO<br />

donna di ditte come Armani, U&B<br />

Twinset, Calvin Klein, Wolford,<br />

Paladini, Verdissima, Pin Up Stars,<br />

Miss Bikini, Cosabella, Ritratti,<br />

Lisanza, Felina, Simone Pérèle,<br />

Fraly, Clara, Lejaby e le calze di<br />

Matignon e Oroblù.<br />

In fondo sui lati ci sono due<br />

camerini prova", spiega<br />

Francesca.<br />

Durante il primo lockdown,<br />

Ripani <strong>Intimo</strong> ha continuato a<br />

lavorare grazie a Whatsapp,<br />

effettuando consegne a<br />

domicilio.<br />

"Alcune ditte ci sono venute<br />

incontro dilazionando i termini<br />

per pagamenti. Dopo la<br />

riapertura, nel periodo estivo, le<br />

vendite hanno avuto una buona<br />

ripresa, ma in questo momento,<br />

a causa delle restrizioni, le<br />

clienti stanno rallentando gli<br />

acquisti. Stiamo comunque<br />

vendendo bene pigiamoni, tute<br />

e abiti casa - spiega Francesca<br />

Ripani - Qualcuno pensa già ai<br />

regali di Natale, ma molti sono<br />

un po’ incerti. Presto si passerà<br />

in zona gialla e speriamo si<br />

torni alla normalità. I miei clienti<br />

sono sempre soddisfatti degli<br />

acquisti e spesso mi ringraziano<br />

loro per ciò che gli ho venduto<br />

e consigliato. Sono ottimista e<br />

spero in un buon Natale".<br />

RIPANI INTIMO<br />

Corso Vittorio Emanuele, 23/A<br />

63<strong>10</strong>0 Ascoli Piceno<br />

tel. +39 0736 240<strong>10</strong>8<br />

ripani.intimo@libero.it<br />

29<br />

<strong>15</strong>


L.A. VIBES<br />

Costumi colorati, dalle stampe<br />

vibranti e vivaci, si ispirano all’isola di<br />

Bali e alla sua natura lussureggiante<br />

per trasmettere semplicità, libertà e<br />

spontaneità. Estate 2021<br />

30<br />

<strong>15</strong>


BIKINI A TRIANGOLO CON<br />

UN COLORATISSIMO<br />

MOTIVO MACULATO<br />

ESALTATO DALLE<br />

FASCETTE IN VERDE NEON.<br />

NELLA PAGINA A FIANCO.<br />

STAMPA MURRINE PER<br />

IL BIKINI COMPOSTO<br />

DA SLIP E REGGISENO<br />

PREFORMATO CON<br />

CORDONCINO FRA LE<br />

COPPE.<br />

31<br />

<strong>15</strong>


LINEE SPORTIVE PER<br />

IL BIKINI CON STAMPA<br />

TROPICAL E PROFILI<br />

NERI A CONTRASTO.<br />

NELLA PAGINA A<br />

FIANCO. FERRETTO<br />

CON STAMPA PAISLEY E<br />

DETTAGLIO DI NAPPINE.<br />

32<br />

<strong>15</strong>


Gilberto Giuliotti | tel. +39 348 0119318 | gilberto.giuliotti@lacelier.com | www.lacelier.com<br />

33<br />

<strong>15</strong>


LISE CHARMEL<br />

Joie de vivre<br />

LA CORSETTERIA P-E 2021 DL BRAND FRANCESE<br />

NASCE ALL’INSEGNA DELLA VITALITÀ E DEL<br />

COLORE, SENZA SCENDERE A COMPROMESSI IN<br />

TERMINI E DI VESTIBILITÀ E COMFORT.<br />

34<br />

<strong>15</strong>


SERIE FLEURS DE<br />

NUIT: BALCONCINO<br />

CARATTERIZZATO DA UN<br />

SOFISTICATO RICAMO<br />

MULTIFILO IN NOVE<br />

COLORI DIVERSI SU<br />

TULLE TRASPARENTE E<br />

VESTAGLIA IN VISCOSA<br />

CON STAMPA FLOREALE E<br />

INSERTI DI PIZZO LEAVERS<br />

SULLE MANICHE.<br />

NELLA PAGINA A FIANCO.<br />

COORDINATO DELLA<br />

SERIE FLEURS DE NUIT<br />

IN TULLE CON INSERTI<br />

DI PIZZO E COLORATO<br />

RICAMO FLOREALE.<br />

35<br />

<strong>15</strong>


LISE CHARMEL<br />

36<br />

<strong>15</strong>


COORDINATO DI<br />

SLIP, BALCONCINO E<br />

REGGICALZE DELLA<br />

SERIE EMOTION BEAUTÉ,<br />

IN SETA E TULLE CON UN<br />

MOTIVO DI ORCHIDEE<br />

RICAMATO E ILLUMINATO<br />

DA FILI IN ORO ROSA,<br />

APPLICAZIONI GUIPURE<br />

E FESTONI DI DELICATO<br />

PIZZO SFRANGIATO.<br />

NELLA PAGINA A<br />

FIANCO. COORDINATO<br />

DELLA SERIE ORCHIDEE<br />

BEAUTÉ, CON UN<br />

LUMINOSO RICAMO<br />

FLOREALE APPLICATO<br />

SU TULLE E FESTONI DI<br />

PIZZO SFRANGIATO.<br />

37<br />

<strong>15</strong>


LISE CHARMEL<br />

SPECIALE<br />

SAN VALENTINO:<br />

COORDINATO DI<br />

REGGISENO A FASCIA E<br />

SLIP CON UN MOTIVO<br />

FLOREALE IN STILE ART<br />

DÈCO RICAMATO A<br />

CONTRASTO SU TULLE.<br />

NELLA PAGINA A FIANCO.<br />

NUOVO REGGISENO<br />

INVISIBILE SPACER 3D<br />

DOUBLE FACE DELLA<br />

SERIE DRESSING FLORAL,<br />

CON RICAMO EFFETTO<br />

GUIPURE, NELLA NUOVA<br />

TONALITÀ MAGENTA.<br />

38<br />

<strong>15</strong>


PARISSIMO ITALIA SRL - tel. 0173281337 - www.lisecharmel.com<br />

39<br />

<strong>15</strong>


40<br />

<strong>15</strong>


CLARA SRL - tel. +39 0818918070 - info@clara-intimo.it<br />

CLARA<br />

Lusso quotidiano<br />

LA SERIE<br />

CINEROMANZO<br />

CONIUGA TRADIZIONE<br />

E INNOVAZIONE,<br />

ESTETICA E COMFORT,<br />

CON UNA PERFETTA<br />

AZIONE MODELLANTE.<br />

P-E 2021<br />

DALL’ALTO. REGGISENO CAROL,<br />

DAL FIT PERFETTO E CON UN<br />

SENSUALE EFFETTO VEDO NON<br />

VEDO, ABBINATO ALLO SLIP<br />

MODELLANTE CLELIA. BODY DI<br />

MEDIA CONTENZIONE CELINE,<br />

CON INSERTO DI PIZZO SUL<br />

DÉCOLLETÉ.<br />

NELL’ALTRA PAGINA. MORBIDO<br />

BODY MODELLANTE CHLOÉ,<br />

CON INSERTI DI PIZZO,<br />

SPALLINA RICAMATA, TAGLIO<br />

CLEAN CUT E ASSENZA DI<br />

CUCITURE SULLA SCHIENA.<br />

41<br />

<strong>15</strong>


Modellistica<br />

contemporanea,<br />

colori di<br />

tendenza e un<br />

mood romantico<br />

e molto<br />

femminile<br />

caratterizzano<br />

la proposta del<br />

brand spagnolo.<br />

P-E 2021<br />

42<br />

<strong>15</strong>


FERRETTO CON PRINT<br />

FLOREALE ACQUERELLATO<br />

E INSERTI DI PIZZO.<br />

NELL’ALTRA PAGINA<br />

DALL’ALTO. COORDINATO<br />

DI REGGISENO A FASCIA E<br />

SLIP CON APPLICAZIONE<br />

DI PIZZO FLOREALE TONO<br />

SU TONO, IDEALE PER<br />

LE SPOSE. MOTIVO DI<br />

MARGHERITINE ALLOVER<br />

PER IL COORDINATO DI<br />

BRALETTE E SLIP IN PIZZO.<br />

PROMISE<br />

Cheerful undies<br />

43 <strong>15</strong>


PROMISE<br />

REGGISENO IN TULLE<br />

CON APPLICAZIONI DI<br />

PIZZO TONO SU TONO.<br />

NELL’ALTRA PAGINA<br />

DALL’ALTO.<br />

44<br />

<strong>15</strong>


STAMPA FLOREALE PER<br />

IL COORDINATO DI SLIP<br />

E REGGISENO CON<br />

CINTURINO E FASCIA<br />

ELASTICA SOTTOSENO<br />

A CONTRASTO. IN ALTO.<br />

MOTIVO DI FIORI BLU SU<br />

SFONDO BIANCO PER IL<br />

PIGIAMA COMPOSTO DA<br />

TOP E PANTALONCINO<br />

E PER IL COORDINATO<br />

DI FERRETTO E SLIP CON<br />

INSERTI DI PIZZO.<br />

45<br />

<strong>15</strong>


PROMISE<br />

DALL’ALTO. TOTAL WHITE<br />

PER IL COORDINATO<br />

DI FERRETTO E<br />

SLIP IN FRESCO<br />

TESSUTO TRAFORATO<br />

IMPREZIOSITO DA<br />

INSERTI IN PIZZO<br />

CON MOTIVO DI<br />

MARGHERITINE.<br />

NUANCE ESTIVA PER<br />

IL COORDINATO DI<br />

REGGISENO E SLIP<br />

IN PIZZO CON UN<br />

GIOCOSO MOTIVO DI<br />

MARGHERITE.<br />

46<br />

<strong>15</strong>


BODY CON<br />

STAMPA FLOREALE<br />

E INSERTI DI PIZZO.<br />

Promise S.A. - tel. +34 937604920 marisa@promise.es<br />

47<br />

<strong>15</strong>


HANRO<br />

LUXURIOUS<br />

EASE<br />

Design senza tempo, lavorazioni<br />

all’avanguardia e fibre naturali di alta<br />

qualità sono al centro della proposta<br />

P-E 2021 del brand.<br />

48<br />

<strong>15</strong>


49<br />

<strong>15</strong>


HANRO<br />

50<br />

<strong>15</strong>


Tutti i prodotti HANRO hanno la certificazione<br />

Oeko-Tex® Standard <strong>10</strong>0, la <strong>più</strong> importante per<br />

i tessuti indossati a contatto con la pelle.<br />

51<br />

<strong>15</strong>


HANRO<br />

52<br />

<strong>15</strong>


Lingerie, pigiameria e loungewear sono tutti<br />

incredibilmente morbidi, leggeri e delicati,<br />

con tante proposte da abbinare in libertà per<br />

creare outfit personalizzati, che accompagnino<br />

i momenti di relax dentro o fuori casa.<br />

HANRO ITALIA SRL - tel. 051226398 - www.hanro.com<br />

53<br />

<strong>15</strong>


<strong>15</strong><br />

i nostri quindicinali digitali<br />

N. 1 | 3 GIUGNO <strong>2020</strong> N. 2 | <strong>15</strong> GIUGNO <strong>2020</strong> N. 3 | 1 LUGLIO <strong>2020</strong> N. 4 | <strong>15</strong> LUGLIO <strong>2020</strong> N. 5 | <strong>15</strong> SETTEMBRE <strong>2020</strong><br />

N. 6 | <strong>15</strong> OTTOBRE <strong>2020</strong> N. 7 | 30 OTTOBRE <strong>2020</strong> N. 8 | 16 NOVEMBRE <strong>2020</strong> N. 9 | 30 NOVEMBRE <strong>2020</strong> N. <strong>10</strong> | <strong>15</strong> DICEMBRE <strong>2020</strong><br />

Il nuovo MAGAZINE DIGITALE quindicinale<br />

di <strong>Intimo</strong> <strong>più</strong> <strong>Mare</strong> per comunicare con<br />

rapidità le novità del settore e le nuove collezioni.<br />

il <strong>15</strong> gennaio<br />

il NUOVO numero<br />

Iscriviti alla nostra<br />

Newsletter per riceverlo in omaggio<br />

intimopiumare.com


le nostre riviste del <strong>2020</strong><br />

N. 218 | GENNAIO <strong>2020</strong> intimopiumare.com English Text | Texte Français<br />

N. 219 | MARZO <strong>2020</strong> intimopiumare.com English Text<br />

00218<br />

00219<br />

intimo<br />

<strong>più</strong><br />

mare<br />

9 771127 049005<br />

under<br />

wear<br />

trend<br />

preview<br />

A-I 20/21<br />

Brick Red, Golden<br />

Era, Urban Look,<br />

Silky Prints, Leisure<br />

Flair<br />

SCENARI<br />

Una moda <strong>più</strong><br />

sostenibile<br />

STILISTI<br />

MSGM<br />

RETAIL<br />

WORLD<br />

Scenari di<br />

cambiamento<br />

intimo <strong>più</strong> mare<br />

UNDER<br />

WEAR<br />

trend<br />

preview<br />

A-I 20/21<br />

Skin Decor, Body<br />

Cult, Silk Road,<br />

Check It Out, Soft<br />

Cocoon<br />

SCENARI<br />

MONDO<br />

curvy<br />

Inclusività e<br />

body positive<br />

RETAIL<br />

WORLD<br />

9 771127 049005<br />

COPERTINA 218.indd 1 09/01/20 11:06<br />

COPERTINA 219.indd 1 24/02/20 <strong>10</strong>:40<br />

N. 220 | LUGLIO <strong>2020</strong> English Text<br />

N. 221 | SETTEMBRE <strong>2020</strong> intimopiumare.com<br />

English Text<br />

intimopiumare.com<br />

intimo <strong>più</strong> mare<br />

9 771127 049005<br />

00220<br />

intimo<br />

<strong>più</strong><br />

mare<br />

9 771127 049005<br />

00221<br />

BEACH<br />

WEAR<br />

trend<br />

preview<br />

summer<br />

2021<br />

Bora Bora, Zebra Love,<br />

Tropical Pop, Jungle<br />

Fever, Savana Life, Spring<br />

Flowers, Fusion, Pottery<br />

INCHIESTA<br />

Un'estate al mare<br />

APPUNTI DI STILE<br />

Zimmermann<br />

RETAIL<br />

WORLD<br />

Strategie per<br />

ripartire<br />

trend<br />

2021<br />

UNDER&<br />

BEACH<br />

wear<br />

FOCUS<br />

Il mondo che verrà<br />

I numeri della ripresa<br />

Veloci, astuti ed<br />

eleganti<br />

world<br />

RETAIL<br />

Miss Bikini Luxe<br />

NUOVE STRATEGIE<br />

collezioni<br />

MARE 2021<br />

ABBONATI<br />

QUI<br />

COPERTINA 220.indd 1 31/07/20 12:09<br />

COPERTINA 221.indd 1 23/09/20 12:02<br />

il 28 gennaio<br />

il NUOVO numero<br />

collezioni A-I 2021/22


THE SUPREME GROUP BY MUNICHFASHION.COMPANY<br />

INFO@THESUPREMEGROUP.DE · WWW.THESUPREMEGROUP.DE<br />

FALL/W INTER 21/22<br />

SEDUCTIVE LINGERIE AND BEACHWEAR<br />

MÜNCHEN<br />

06 FEB – 08 FEB 2021<br />

MTC / HAUS 1<br />

INGOLSTÄDTER STR. 45<br />

TAUNUSSTR. 45

Hooray! Your file is uploaded and ready to be published.

Saved successfully!

Ooh no, something went wrong!