Giornale dei Navigli n. 7 - 19 febbraio 2021

digitalGiDiEnne
  • No tags were found...

Giornale dei Navigli n. 7 - 19 febbraio 2021

Anno 9 •numero 07 • 19 Febbraio 2021

gior naledeinavigli.it

Le nostre sedi e i nostri orari

FARMACIA COMUNALE 1

Via Caboto 3 02.45100179

SEMPRE APERTA 365G/24H

FARMACIA COMUNALE 3

Via Cavour 94 02.4470724

LUN-VEN 8,30-12,30 15,30-19,30

SAB 8,30-12,30

FARMACIA COMUNALE 2

Via Curiel 2/H 02.4582945

LUN-VEN 8,30-12,30 15,30-19,30

FARMACIA COMUNALE 4

Via Magellano 5 02.4405148

LUN-VEN 8,30-12,30 15,30-19,30

v


2

Venerdì 19 Febbraio 2021

v


Venerdì 19 Febbraio 2021 L'ALTRA COPERTINA 3

I PUNTI SALIENTI DEL DISCORSO IN SENATO

Mario Draghi detta la linea di Governo

(ces) Dopo più di un mese di totale

paralisi al governo, proprio quello che

serviva di questi tempi, alle 10 del

mattino del 17 febbraio, poco prima di

andare in stampa, il presidente del

consiglio Mario Draghi ha chiesto in

senato la fiducia al suo nuovo governo.

Per la prima volta ha spiegato il

programma che intende seguire per

affrontare la pandemia di coronavirus

e le sue conseguenze economiche e

sociali. Ecco i principali punti del discorso

del presidente del consiglio:

Europeismo ed euro. “L’euro è

irreversibile (…) Fuori dall’Eu ro pa

c’è meno Italia. Non c’è sovranità

nella solitudine”.

Il piano di vaccinazione. “La nostra

prima sfida è distribuirlo rapidamente

ed efficientemente”. Per

questo bisogna ricorrere “alla protezione

civile, alle forze armate, ai

tanti volontari. Non dobbiamo limitare

le vaccinazioni all’interno di

luoghi specifici, spesso ancora non

pronti: abbiamo il dovere di renderle

possibili in tutte le strutture disponibili,

pubbliche e private”.

Riforma della sanità. Bisogna

“rafforzare e realizzare una forte rete

di servizi di base (case della comunità,

ospedali di comunità, consultori,

centri di salute mentale, centri

di prossimità contro la povertà sanitar

ia)”. Agli ospedali saranno affidate

“le esigenze sanitarie acute,

post acute e riabilitative”. Mentre la

casa va trasformata nel “pr incipale

luogo di cura” attraverso la telemed

i c i na.

S cuola. Tornare rapidamente a un

orario normale; recuperare le ore di

didattica in presenza perse nel 2020;

investire nella formazione del personale

docente. “Particolare attenzione

va riservata agli istituti tecnici”

perché ci sarà un gran bisogno dei

loro diplomati nell’area digitale e

a mb i e nt a l e.

Parità di genere. “Il divario di

genere nei tassi di occupazione in

Italia rimane tra i più alti di Europa

(…) Una vera parità non significa un

farisaico rispetto di quote rosa richieste

dalla legge”. Il governo punterà

su “un sistema di welfare che

permetta alle donne di dedicare alla

loro carriera le stesse energie dei

loro colleghi uomini, superando la

scelta tra famiglia o lavoro”.

Il sud. “Aumento dell’o ccupazione,

in primis femminile”, creando

“un ambiente dove legalità e sicurezza

siano sempre garantite”, attraverso

“strumenti specifici quali il

credito d’imposta e altri interventi

da concordare in sede europea”.

Next Generation EU. “Avremo a

disposizione circa 210 miliardi lungo

un periodo di sei anni”. Gli obiettivi

strategici saranno: “La produzione

di energia da fonti rinnovabili, l’inquinamento

dell’aria e delle acque,

la rete ferroviaria veloce, le reti di

distribuzione dell’energia per i veicoli

a propulsione elettrica, la produzione

e distribuzione di idrogeno,

la digitalizzazione, la banda larga e le

reti di comunicazione 5g”.

Crisi climatica. C’è bisogno

“di politiche strutturali

che facilitino l’innovazione,

l’accesso delle imprese

capaci di crescere al

capitale e al credito e di

politiche monetarie e fiscali espansive

che agevolino gli investimenti e

creino domanda per le nuove attività

sostenibili che sono state create”.

Turism o. “Alcuni modelli di crescita

dovranno cambiare. Imprese e

lavoratori del settore turistico vanno

aiutati ad uscire dal disastro creato

dalla pandemia”, ma bisogna “p re -

servare, cioè almeno non sciupare,

città d’arte, luoghi e tradizioni”.

Politiche del lavoro. “È necessario

migliorare gli strumenti esistenti,

come l’assegno di riallocazione,

rafforzando le politiche di formazione

dei lavoratori occupati e

disoccupati. Vanno anche rafforzate

le dotazioni di personale e digitali

dei centri per l’impie g o”.

Riforma del fisco. “Non è una

buona idea cambiare le tasse una

alla volta. Un intervento complessivo

rende anche più difficile che

specifici gruppi di pressione riescano

a spingere il governo ad adottare

misure scritte per avvantaggiarli”.

Nei piani del governo c’è “una revisione

profonda dell’Irpef (…) riducendo

gradualmente il carico fiscale

e preservando la progressività”.

Pubblica amministrazione e giustiz

ia. Vanno recuperate le pratiche

arretrate accumulate durante la

pandemia e predisposte “p iatt a f o r -

me efficienti e di facile utilizzo da

parte dei cittadini”, così come un

“aggiornamento continuo delle

competenze dei dipendenti pubblic

i”. Nel campo della giustizia bisogna

andare verso “norme procedurali

più semplici, coprendo i posti

vacanti del personale amministrativo,

riducendo le differenze che sussistono

nella gestione dei casi da

tribunale a tribunale e infine favorendo

la repressione della corruzion

e”.

Immigrazion e. “Altra sfida sarà il

negoziato sul nuovo Patto per le migrazioni

e l’asilo, nel quale perseguiremo

un deciso rafforzamento

d e l l’equilibrio tra responsabilità dei

paesi di primo ingresso e solidarietà

effettiva. Cruciale sarà anche la costruzione

di una politica europea dei

rimpatri dei non aventi diritto alla

protezione internazionale, accanto

al pieno rispetto dei diritti dei rif

u g iat i”.

Tutti contenti, tutti scontenti. Come

sempre. Alla prossima puntata...

AD

(da internazionale.it)

€ 3,19

SCONTO50 %

€ 1,59

al l € 0,14

Acqua minerale naturale 1,5 l x8

SANT’ANNA

57 %

€ 1,38

SCONTO57

€ 0,59

Latte UHT parzialmente

scremato Bontà e Linea 1 l

PARMALAT

€ 4,99

SCONTO60 %

€ 1,99

Olio extra vergine

di oliva 1 l

PIETRO CORICELLI

Per orari e indirizzi visita il sito iper.it

seguici su

Promozione valida anche da Iper MONZA MAESTOSO

ma solo su una selezione di prodotti

v


4

Venerdì 19 Febbraio 2021

Per partecipare attivamente alla rubrica scrivi a: renato.comunicazione@gmail.com

PRIMA DEL FILO SPINATO SI RIPARTE DALL'EDUCAZIONE - A CURA DI PAOLA BONACINA

Prevenire oltre che Curare, con Luisa Colombo ArteTerapeuta: tra

scuola e carcere nasce l'Associazione Xsperienza

(rec) Tre giorni di laboratorio

con l’Ar teTerapeuta

Luisa Colombo, con il sostegno

di Xsperienza, associazione

nata per sostenere

quel “prevenire oltre

che curare”.

L’esperienza a scuola di

alcuni detenuti, testimoni

di un cambiamento. La

prima settimana: i tre giorni

di laboratorio è toccato

alle seconde superiori di

Scienze Umane del Liceo

Leonardo da Vinci. Un cumulo

di emozioni pieno di

desiderio e anche contagiosi

sorrisi. Intervento alla

conferenza stampa

d e l l’Assessore all’istr uzione

Dania Perego e di G raziella

Ercoli dirigente scolastico

del Leonardo Da

Vinci sulle ragioni di una

scelta. Chi non ha vissuto

l’esperienza del carcere

non sa cosa c’è oltre a

quelle sbarre, la storia

scritta negli occhi dei detenuti,

la disperazione di

un passato ormai perduto.

Ci si limita al giudizio e

soprattutto al pregiudizio,

basandosi unicamente sui

fatti accaduti e sulle colpe.

Tutto questo si può riscontrare

nell’intervista fatta a

L, nell’incontro con la classe

seconda A di Scienze

umane della Scuola Superiore

Leonardo da Vinci

di Cologno Monzese: “I m-

maginate il peggio di Napoli,

Scampia, e moltiplicate

per 100. Io ho vissuto

in un ambiente del genere,

dove comandava la legge

del più forte e chi aveva

coraggio di fare più male

fisicamente. Le persone mi

volevano bene soltanto

perchè avevano paura”.

Raccontaci della tua famiglia

di origine,

qu a l’era il tuo rapporto

con i tuoi genitori?

Eravamo una grande famiglia

di undici figli, quattro

sorelle e sette fratelli. In

paese eravamo molto rispettati

e conosciuti. Il

rapporto con mio padre

era molto burrascoso e io

non accettavo la sua “f i-

gu ra” perchè era molto autoritario

e non mi lasciava

libero di fare quello che

vole vo.

Mi sentivo soffocato,

chiuso, dovevo andare a

scuola, tornare da scuola,

fare una vita normale, non

uscire con gli amici e non

voleva assolutamente che

altri genitori venissero a

lamentarsi con lui delle

mie azioni sugli altri ragazzi.

Essendo il penultimo

figlio, subivo l’au torità

anche da parte dei

miei fratelli, le regole non

le ho mai sopportate perfino

dentro il carcere.

Nel 1990 in Albania è

caduto il comunismo,

come hai reagito a questo

periodo turbolento

?

Avevo 14 anni quando

cadde il comunismo e potevamo

fare quello che volevamo.

Io sfruttai la situazione

e scappai in Grec

ia.

In Grecia cosa hai

fa tto ?

Non conoscendo l’a m-

biente, fui affidato, con

l’aiuto di mio fratello, ad

una famiglia greca. Feci il

bravo due o tre mesi e poi

ricominciai con furti, rapine

e pestaggi. Nel 97

scoppiò la guerra civile ed

io ero pieno di rabbia e di

voglia di affermarmi nel

mondo. Così andai in Italia

con 2 amici.

Che cosa facevi in Italia

per vivere?

Ho continuato con i furti,

le rapine, ho costretto

ragazze a prostituirsi, e

non c’erano limiti al male

che potevo fare. Se ci ripenso

lo facevo per rabbia,

perchè volevo essere qualcuno

in questo Mondo come

mio padre, che era

rispettato nel mio paese

d’or igine.

Cronista in Libertà

v


Venerdì 19 Febbraio 2021 C RO N AC A 5

EMERGENZA CORONAVIRUS

Numeri in leggera crescita. Focus sulle varianti e come affrontarle.

La situazione nel sud Milano aggiornata al 17 febbraio

SUD MILANO (dad) Non sarò

mai grato abbastanza alla

lucida analisi quasi quotidiana

che il dott. Spada ci

offre sulla pagina Facebook

Pillole di Ottimismo. In giorni

in cui siamo tempestati e

spaventati dalla nuova parola

chiave, varianti, vediamo

di capire e analizzare a

polso fermo la situazione:

“...si fa davvero fatica a trovare

informazione sulla situazione

attuale, travolta al

momento da un vero e proprio

panico generalizzato

sul previsto arrivo delle varianti

virali. Il timore di quel

che succederà domani o a

breve, a prescindere dalla

fondatezza della previsione,

provoca innanzitutto confusione

sulla interpretazione

d e ll’oggi, che qui almeno

vorrei mantenere ferma, per

quanto i numeri ci possono

dire. E dunque ribadisco, a

favore di chi avesse incautamente

acceso il televisore

o letto qualche giornale, che

i numeri di oggi (16 febbraio,

ndr) sono del tutto stabili, e

tali rimangono ormai da settimane.

Siamo fermi a quota

140 casi ogni 100.000 abitanti

in sette giorni, su base

nazionale, le regioni recentemente

interessate da movimenti

più importanti (Bolzano,

Umbria, Friuli VG,

Trento, tra le altre) stanno

rientrando, e quelle che

muovono in salita lo fanno

ancora in modo tutto sommato

contenuto. La situazione

dei carichi negli ospedali

è pure stabile e semmai tendente

ancora alla riduzione,

e pure la curva dei decessi

scende, vivaddio.

Come questo quadro possa

sposarsi con la maggiore

contagiosità delle varianti,

già diffuse in Italia in percentuali

consistenti –e verosimilmente

non da giorni,

ma da settimane o mesi –

non è facile da spiegare, ma

io nemmeno ci provo. Pare

certo che tali varianti prevarranno

sempre di più, aumentando

in modo drammatico

il contagio, e che

quindi ci si debba barricare

per tempo. Anche su questo,

personalmente, non ho modo

di esprimermi, e immagino

che chi si dice certo

abbia in mano qualcosa di

più solido che il solo esempio

dell’ultima ondata in Regno

Unito, peraltro già in

gran parte passata. [...] Invito

però tutti, da chirurgo, a

mantenere la calma, a dosare

prudenza e coraggio, e a

preservare il più possibile la

propria serenità. Con il panico

si combinano solo guai.

Teniamo d’occhio i numeri,

ma non perdiamo la testa”.

I numeri nel sud Milano,

Comune per Comune, secondo

le comunicazioni ufficiali

dei sindaci:

Assag o: 21 positivi a domicilio,

10 decessi.

Basig lio: 8 positivi a domicilio,

1 ricoverato, 19 dec

e ssi .

Binas co: 32 positivi di cui

4 ricoverati, 7 decessi.

Buccinas co: 47 positivi, di

cui 1 ricoverato, 57 decessi.

Cas arile: 11 casi accertati

di cui 1 ricoverato (ultimo

aggiornamento 20 gennaio)

Cesano Boscone: 62 positivi,

27 decessi da settemb

re.

Corsic o: 80 attualmente

positivi di cui 7 ricoverati,

146 decessi.

Cusag o: 162 contagi (148

guariti), 1 ricoverato, 5 dec

e ssi .

Gagg iano: 20 contagiati,

12 ricoverati, 26 decessi (ultimo

aggiornamento 12 genna

i o ) .

Lac chiarella: 12 positivi.

Locate di Triulzi: 40 positivi

(ultimo aggiornamento

27 gennaio).

Meleg nano: 938 positivi

(dal 15 ottobre), 40 ricoverati,

49 decessi.

Nov ig lio: 14 positivi di cui

1 ricoverato.

Op era: 44 positivi di cui 5

ricoverati, 42 decessi (ultimo

aggiornamento 22 genna

i o ) .

Pieve Emanuele: 43 positivi,

28 decessi da inizio

pandemia (ultimo aggiornamento:

dicembre).

Rozz ano: 65 contagiati, 6

r icoverati

San Donato Milanese: 41

in cura o in quarantena al

domicilio, 10 ricoverati, 59

decessi nella seconda ondat

a.

San Giuliano Milanese:

68 attualmente positivi di

cui 8 ricoverati, 126 decessi.

Trezzano sul Naviglio: 36

positivi , 8 ricoverati, 29 decessi

(ultimo aggiornamento

31 gennaio).

Zibido San Giacomo: 18

positivi, 5 ricoverati.

AD

v


6

CRONACA Venerdì 19 Febbraio 2021

CORSICO

Intitolare la sala consiliare a Pietro Sanua,

la Lega dice no: “Fate un referendum”

CORSICO (dfg) Davanti al volto

di Pietro Sanua, rappresentato

nel manifesto

d e l l’iniziativa per commemorarlo,

era stato il figlio

Lorenzo ad annunciare

l’idea: intitolare la sala consiliare

a Pierino, ucciso dalla

mafia a Corsico il 4 febbraio

del 1995 in via Di Vittorio,

perché aveva trovato il coraggio

di denunciare il racket

delle postazioni degli

ambulanti dei fiori fuori dai

cimiter i.

La proposta annunciata

tra gli applausi

Lo aveva fatto vestendo i

panni del sindacalista, del

co mm erciante

ambulante,

ma soprattutto

di cittadino

onesto che

non ha chiuso

gli occhi davanti

al malaffare.

Di fianco

alla sua immagine,

a un

volto che

sempre di più

assomiglia a

quello del figlio Lorenzo, era

stata annunciata la proposta,

tra gli applausi. L’intitolazione

della sala consiliare

a Pietro Sanua era

stata accolta con favore anche

dal sindaco Stefan o

Ve ntu ra che si era detto

“d’accordo, la proposta sarà

comunque discussa in sede

di consiglio comunale per

condividerla con gli altri

gruppi politici”.

Ma c’è già chi non è d’accor -

do sull’intitolazione a Sanua

L’argomento è venuto

fuori nell’ultimo consiglio

comunale, una seduta fiume

per parlare dei progetti

d e l l’Amministrazione, del

futuro di Corsico. È stata la

consigliera in quota Lega

Maria Riggio a esprimersi

sulla proposta: “Per me non

va bene – ha detto durante

un intervento –, non è che il

primo pincopalla che arriva

decide a chi intitolare la sala

c o n si l ia re.

Riggio: “Irrispettoso decidere

così. Bisogna fare un referendum”

E gli altri allora? Non è

morto solo Sanua, conta solo

lui? Non ci sono cittadini

di serie A e di serie B – ha

continuato la consigliera leghista

–, è irrispettoso decidere

così. Bisogna fare un

referendum, non c’è solo

lui. C’è tanto da fare in città,

come i lavori pubblici, e con

tutto quello che c’è da fare ci

occupiamo di queste cose?

Giusto trattarle, ma fino a

un certo punto. E comunque

non possono decidere

quattro gatti”.

I “quattro gatti” a cui si

riferisce la consigliera sono i

componenti della Commissione

comunale antimafia

che raduna diverse forze

politiche: i consiglieri Ja -

copo Bosi (Pd), Luig ina

Spac cini (Pd), Marco Gesmun

do (Corsico torna

grande) e, per l’opp osizione,

Gianluca Vitali (M5S) e

Francesco Magisano ( Co r -

sico ideale). Tutti hanno votato

all’unanimità la proposta

presentata dal presidente

Vitali sull’i nt i to laz i o -

ne alla vittima di mafia. Proposta

che, come precisato

dal sindaco, dovrà essere discussa

in consiglio comuna

l e.

Vitali: “Atteggiamento

della Riggio inaccettabile

e pericoloso”

“Mi addolora sentire certe

considerazioni che sminuiscono

il lavoro importante

di una Commissione comunale

– ha replicato Vitali –.

La proposta dell’i nt i to laz i o -

ne a Pietro Sanua è stata

condivisa da tutti i componenti

della Commissione,

come riportato da un verbale

ufficiale. L’atte ggiamento

della consigliera Riggio

è discutibile, una tendenza

a sminuire la lotta

alla mafia che in territori

come il nostro, ancora penetrato

dalla ‘ndrangheta, è

inaccettabile e pericoloso”.

Il comunicato della Lega fa

seguito a quanto accaduto in

Consiglio

“Suona alquanto grottesco

che il Presidente della

commissione antimafia locale,

ex candidato sindaco

grillino, Vitali, che di fatto è

chiaramente passato in

maggioranza dopo aver dichiarato

apertamente il suo

appoggio alla stessa, invece

di preoccuparsi del gravissimo

episodio del subappalto

occorso sotto l’amministrazione

Ventura si

preoccupi di più di fare il

maestrino scagliandosi contro

la consigliera della Lega,

Riggio, rea di avere chiesto

un atto trasparente e democratico

come quello di

fare un referendum, sensibilizzando

cittadini e magari

anche le scuole, per

decidere a chi intitolare

un ’aula importante come

quella consigliare [...]”.

PROGETTAZIONE,

REALIZZAZIONE

ED INSTALLAZIONE

Infissi in alluminio, alluminio/legno e pvc,

Tapparelle, Persiane, Inferriate,

Corrimani in acciaio e alluminio,

Tende da sole, Pensiline e tettoie,

Porte per interni e blindate,

Zanzariere, Box doccia

Cassi Serramenti Srls - Laboratorio ed Esposizione

Via Dei Lavoratori, 3 - 20090 BUCCINASCO - MI

Tel. +39.02.48843039 Cell. +39.340.3478871

www.cassiserramenti.com

PRATICA

GRATUITA

PER

DETRAZIONE

FISCALE

v


Venerdì 19 Febbraio 2021 C RO N AC A 7

VIA ALLA FASE 1 BIS

Vaccini Covid: in Lombardia dal 18 febbraio iniziano gli

over 80 COME PRENOTARE (spaventano le varianti?)

MILANO (ces) Ha preso il via

giovedì 18 febbraio in Lombardia

la vaccinazione anti

Covid per le persone over

80. A partire da lunedì 15

febbraio, le cittadine e i cittadini

che appartengono a

questa categoria possono

comunicare al proprio medico

o in farmacia la volontà

a essere vaccinate. Sarà

sufficiente avere con sé la

tessera sanitaria, un numero

di cellulare o telefono fisso.

In alternativa, sarà possibile

manifestare la propria

adesione attraverso la piattaforma

online dedicata alla

campagna: vaccinazionicovid.servizirl.it

anche attraverso

il supporto di un

familiare. In seguito all’adesione

il cittadino riceverà,

telefonicamente o tramite

sms, l’appuntamento per la

s omministrazione.

Vaccini, via con gli over 80

L’annuncio dell’avvio della

fase 1bis è arrivato dal

presidente di Regione Lombardia,

Attilio Fontana, e

dalla vicepresidente e assessore

regionale al Welfare,

Letizia Moratti, in una lettera

aperta alle cittadine e

cittadini lombardi che sarà

veicolata su tutti i canali di

informazione, video, radio,

tv, social, Farmacie, catene

della grande distribuzione,

affinché il messaggio raggiunga

tutta la popolazione

over 80.

Il numero verde

Per maggiori informazioni

è attivo (dalle 13 di sabato

13 febbraio) il numero verde

gratuito 800.89.45.45. Vi invitiamo

inoltre, a consultare

la pagina dedicata del portale

di Regione Lombardia

ww w. vac ci naz ion ic ovi d. regione.lombardia.it

per rimanere

sempre aggiornati

sulle fasi della campagna”.

Raccolta adesioni

“L’avvento del vaccino –

scrivono Fontana e Moratti –

rappresenta per il nostro

Paese una vera e propria

conquista. Si tratta di uno

dei più grandi programmi di

vaccinazione intrapresi dal

Servizio Sanitario. Regione

Lombardia grazie alla collaborazione

degli enti sanitari,

sta lavorando a pieno

ritmo per garantire la somministrazione

del vaccino.

Per portare a termine, quanto

prima, questo importante

obiettivo abbiamo messo a

disposizione dei nostri cittadini

un sistema di raccolta

delle adesioni che ci consentirà

di gestire al meglio la

pianificazione degli appuntamenti

e la programmazione

delle dosi”.

“Oggi più che mai – conclude

la missiva – serve il

contributo di tutti per affrontare,

con successo, questa

fase di transizione e riscossa.

Più persone si vaccineranno,

maggiore sarà la

nostra capacità di combattere

il Covid. La vostra adesione

è fondamentale per la

salute di tutti. Più siamo,

prima vinciamo”.

Vaccini e varianti:

l’approfondimento del

dott. Guido Silvestri

su Pillole di Ottimismo

“Sulle nuove varianti di

COVID e sulla loro sensibilità

(o resistenza) ai vaccini

si parla molto in questi

giorni, e purtroppo, come

succede ormai da un anno a

questa parte, nel chiacchiericcio

social e mediatico

della pandemia impazzano

le "parole in libertà" (per

usare un eufemismo) di

gente che, in tempi normali,

parlerebbe di virus al massimo

con il proprio barbiere

o parrucchiera. Transeat.

Gli studi sperimentali

Per fare un pochino di

ordine ed a beneficio di

quelli che fossero interessati

ad approfondire i dati sperimentali,

sono disponibili

sulla pagina Pillole di Ottimismo

i link ai due studi,

uno condotto in collaborazione

da Moderna con il

Vaccine Research Center

della NIH, e l'altro del gruppo

di David Ho, alla Columbia

University, in cui si

esamina questa tematica in

sperimentalmente ed in

modo serio. Importante notare

che entrambi gli studi

sono stati postati su BioRxiv

e quindi non sono ancora

stati formalmente pubblicati

dopo peer review. I dati

però sembrano solidi ed i

gruppi hanno ottima reput

az i o n e.

Variante inglese non ti temiamo

(con i vaccini)

Il messaggio in sintesi, è

che la variante inglese, benché

molto interessante dal

punto di vista virologico, ha

un impatto antigenico piuttosto

limitato (e questo vale

anche in termini di resistenza

ai monoclonali); la

variante sudafricana invece

viene neutralizzata dai sieri

dei vaccinati con una efficacia

ridotta di 6-10 volte.

Qui bisogna notare che detta

variante viene pur sempre

neutralizzata con titoli

~1/300 -- il che equivale a

dire che uno scarafaggio

può essere dieci volte più

resistente alla pressione della

scarpa, ma alla fine viene

schiacciato comunque. Sulla

variante brasiliana ancora

sappiamo molto poco, ma la

mutazione E484K nella Spike

fa pensare che abbia anch'essa

un certo grado di

resistenza alla neutralizzaz

i o n e.

Le varianti presenti da mesi: la

novità è solo mediatica

Un ’altra cosa che approfitto

per sottolineare è che le

due varianti di cui trattano

questi studi sono in circolazione

da diversi mesi

(quella sudafricana sicuramente

da agosto e quella

inglese sicuramente da settembre).

L'esplosione mediatica

su queste varianti riflette

il fatto che sono state

caratterizzate di recente,

non che la loro emergenza

sia recente. Da notare anche

che la 7DMA dei casi nel

Regno Unito, dove la variante

inglese predomina,

sono scesi del ~77% dal picco

del 9 gennaio scorso, e

quella in Sudafrica è scesa

del ~87% dal picco dell’11

gennaio scorso (sulle cause

di questi cali si può discutere,

ma i numeri sono quest

i ).”

v


8

Venerdì 19 Febbraio 2021

I NOSTRI DISPENSER

PUOI TROVARE LA TUA INFORMAZIONE SETTIMANALE A:

ASSAGO

SALUMERIA MASCHERPA

Via Duccio di Boninsegna, 11

EDICOLA

Via Matteotti

BAR CAPRICCIO

Via Matteotti, 10/A

BAR TABACCHI GERANIO

Via Duccio di Boninsegna, 11

TRATTORIA BAR F2

Via Roma, 22

BAR JOLLY

Via Roma, 29

PANIFICIO NITA

Via Roma, 17

BAR TABACCHI STORY

Via Roma, 7

KISS BAR

Via Roma, 2

BAR TRATTORIA ANNA E GIULIO

Via dei Caduti, 8

D&D PAN CAFFÈ

Via Matteotti, 10

FARMACIA SANT’AGOSTINO

Via Roma, 2

FONDAZ. PONTIROLO ONLUS

Via A. Volta, 4

BUCCINASCO

IMMOBILIARE ROSSIN

Via Vittorio Emanuele,1

CARTOLERIA MERCERIA IL BOZZOLO

P.zza Cav. di V. Veneto, 8

LA GRIGLIA SUL FUOCO

Via Lomellina, 26

CASA IDEALE

Via Emilia, 5/B

MC2 SPORTWAY

Via Aldo Moro, 1

EDICOLA LA CHIESETTA

Via Emilia, 2

EDICOLA RECCHIMUZZI

Via Romagna, 1

FARMACIA EMILIA

Via Romagna, 1

EDICOLA MILANO PIÙ

Via Aldo Moro

FARMACIA COMUNALE

Via Marzabotto, 1

BAR SODA

Via degli Alpini, 46/48

BAR SMILE

Via Vittorio Emanuele, 3

EDICOLA ROMANO BANCO

Via Vittorio Emanuele

CENTRO CIVICO ANZIANI

Via Marzabotto, 3

GYM & FUN

Via Indipendenza, 3

RISTORANTE ANSELMO’S

Via Indipendenza, 3

PANIFICIO BEDON

Via Palermo, 9

PANIFICIO BEDON

Via Emilia, 1

LA FABBRICA DEI SAPORI

Viale Lombardia, 31

PIZZERIA SAN TOMMASO

Via dei Mille, 20

FARMACIA DOTT. CARNELLI

Via Lomellina, 5

CARREFOUR EXPRESS

Via Romagna, 1

FARMACIA S. ADELE

Via Carlo Porta, 4

PORTINERIA

Villaggio Rovido

NATURALIA

Via Manzoni, 10

BAR LA CHIESETTA

Viale Lombardia, 1

SAMY’S BAR

Via Gobetti, 2

FABIOTTICO

Via dei Mille, 4

FARMACIA COMUNALE 2

Via Don Minzoni, 5

FARMACIA TRIESTE

Via Trieste, 24

FOOD HOUSE

Via Lomellina, 1

COLORIFICIO MARINI

Via Petrarca, 1

ALEXIS BAR

P.zza Cav. Vittorio Veneto

SHUN FA STORE

Via Emilia, 5/c

CENTRO SERVIZI SICUREZZA

Via Emilia, 5/c

CAFFÈ DE LA PLAZA

Via Emilia, 3/a

LAVANDERIA NORDESTWASH

Via don Minzoni, 24

BAR PIÙ

Centro Comm. Milano Più

SUPERMERCATO SIGMA

Via Lomellina, 23

NATURALMENTE GELATO

Via degli Alpini 48/b

BAR GELATERIA IL SORRISO

Via dei Gelsi 1/c

DOCTOR BUCCINASCO

Via della Resistenza, 121

L’ATTIMO FUGGENTE CAFFETTERIA

Via Don Minzoni, 10

BAR TRATTORIA IL BUCCINO

Via Roma

PALESTRA G MOVE

Via Modena, 5

CESANO BOSCONE

CINEMA TEATRO CRISTALLO

Via Mons. Pogliani

CAFÉ DE MARIE

Via Grandi, 13

ARTE E SAPONE LAVANDERIA SELF SERVICE

P.zza Mons. Moneta, 42

COMITATO DI QUARTIERE “PASUBIO VIVE”

Via Libertà, 9

MARZORATI CAMERETTE

Via B. Croce, 13

C’È UN PELO DI TROPPO

Via Turati, 22

IL BAR DEL FUTURO

Via Libertà, 22

CAFFÈ SOPHIA

Via Pasubio, 15

BAR BETULLE

Via delle Betulle, 1

FARMACIA TESSERA

Via Fratelli Rosselli, 1

EDICOLA

Via Benedetto Croce, 10

CREM

Via Milano, 5

PANIFICIO UGGERI

Via Milano 8

PANCAFFÈ

Via Repubblica, 35

PANIFICIO SAPORI DI PANE E NON SOLO...

Via Dante, 3

CIRCOLO ARCI

Via Kuliscioff,8

ASSOCIAZIONE SPIGHE D’ORO

Via Don Sturzo,8

LA SALA DELLA TRASPARENZA

Via Libertà

ASSOCIAZIONE SOCIO CULTURALE

Via Turati,18

EDICOLA

Via Libertà

FARMACIA PASUBIO

Via Pasubio,1

FARMACIA DEL GIARDINO

Via Delle Betulle, 3

CAFFETTERIA COLOMBO

Via Cristoforo Colombo

PANIFICIO L’ANGOLO DEL PANE

Via De Amicis, 16

PANIFICIO

Via Diaz

SPACCIO AGRICOLO

Via Roma, 46

FARMACIA DR. CAMERA

Via Mons. Pogliani, 16

POLIAMBULATORIO

Via Mons. Pogliani, 16

PASTICCERIA MERLINI

Via Mons. Pogliani, 56

BAR AL BUS

Via Roma 51

PANE E DOLCI

Via Libertà

EDICOLA

Via Garibaldi

FARMACIA

Via Roma, 76

FARMACIA S. SPIRITO

Via Repubblica, 2

CHOCO PAN CAFFÈ

Via Dante, 16

EDICOLA

Via Fermi ang. Via Roma

PANE DOLCI E SFIZI

Via Roma, 96

PANETTERIA ANTICHI SAPORI

Via E. Fermi, 6

PANIFICIO PASTICCERIA

Via Pasubio, 47

MAGIA BAR

P.zza Mons. Moneta, 6

PREGIATA PIZZERIA

Via Roma, 19

CARTOLERIA-MERCERIA PAILLON

Via della Repubblica, 5

CALONGHI RIPARAZIONI

Via delle Betulle, 7

UFFICI COMUNALI

Via Vespucci, 5

MORO IL FIORAIO

Via Mons. Pogliani, 42

PIZZERIA TABISCA

Via Libertà, 16

FATTORIA DEL CASARO

Via Pasubio, 61

IMPRONTE DI COLORE

Via Roma, 97

MADAME LA CREPE

Via Dante, 12

OROLOGERIA TIME OUT

Via Roma, 36

XIER3 RIS TORANTE

Via Isonzo, 26

IL CALZOLAIO

Via Roma, 73

CAFFETTERIA “STUZZICHERIA”

Via Dante, 28

BAR PRINCIPE

Via Roma, 108

CENTRO TIM

Via Pasubio, 4

SHOP BARBER

Via Betulle

CESANO RUGBY

Via Don Sturzo

CAFFETTERIA DELLE STELLE

Via Roma, 52

FRANCESCHI (MATERIALE EDILE)

Via dei Mandorli, 22

AUSER

Via Dante, 47 (Villa Marazzi)

CONDOMINIO GIRASOLE

Via Vespucci, 23

CAFFÈ TERRA

Via Mons. Pogliani, 50

AUTOSCUOLA SAN MARCO

Via Betulle, 5

ABBIGLIAMENTO BOZZATO

Via Roma, 65

EL CAFFERIN

Via Dante, 26

PANIFICIO RINALDI

Via Manzoni, 6

CORSICO

NOTO CAFÈ

Via V. Emanuele II, 23

DISTRIBUTORE ENI

Via Vigevanese

EDICOLA

P.zza Libertà, 10

BAR TABACCHI COMMERCIO

Via Cavour, 1

CSG IMPIANTI

Via Ugo Foscolo, 44

VOGLIA DI FRUTTA

Via Cavour, 8

ORTOFRUTTA DANILO

Via S. Adele, 8

SUPERMERCATO CRAI

GAGGIANO

Via Cavour, 76

EDICOLA DI TITO

RIPARO QUOTIDIANO

Via Carroccio

Via Cavour, 3

FARMACIA CAROLI

CARTOLERIA NON SOLO SCUOLA

Via Carroccio, 19

Via Copernico, 47

PANIFICIO

PIZZERIA SMERALDO

Via Carroccio, 19/c

Via Copernico, 77

PANIFICIO TARANTOLA

GESPAN

Via Roma, 36

Via Leonardo da Vinci, 19

FARMACIA D.SA ROUMELIOTOU

CARTOLIBRERIA

P.za Cav. Vittorio Veneto, 2

Via Curiel, 2

LE CARTOIDEE DI MONICA

MERCATINO DELL’USATO

Via al Cornicione, 12

P.zza Europa, 39

LA ZAMPA

PANETTERIA CURIEL

Via al Cornicione, 48

Via Curiel, 2

MACELLERIA - SALUMERIA

BAR DAMATRA’

Via Matteotti, 46

Via Vecchia Vigevanese, 7

FRUTTA VERDURA MIRACCA-CIMA

FARMACIA COMUNALE

Via Liberazione, 1

Via XXIV Maggio, 2

BAR EDEN

I MAESTRI DEL PANE

Via Gramsci, 7

Via XXIV Maggio, 2

PIZZERIA SAN GIORGIO

TREZZANO S/N

Via Ugo Foscolo, 50

CAFFÈ ROMA

SARTORIA LAVANDERIA S. GIORGIO Via Roma

Via Salma, 21

THAT’S AMORE

PANIFICIO IL FORNO DI VIA MONTI Largo Risorgimento, 12

Via Monti, 55/A

LA PIAZZETTA

FARMACIA PRATI

Largo Risorgimento, 3/5

P.zza F.lli Cervi, 8

BAR DEL CENTRO

ABC SERVICE

Via Rimembranze

P.zza F.lli Cervi, 6

LA BOUTIQUE DEL PANE

FARMACIA INTERNAZIONALE

Via E. Fermi, 34

Via Milano, 17

BAR TENCONI

BAR TABACCHI CLAYTON

Via L. da Vinci 58

Via Volta, 22

QUEEN CAFÈ

PANIFICIO IL PANE... IL DOLCE

Via Garibaldi, 20

Via Sant’Adele, 46

80 VOGLIA DI...

BAR SCOOBY DOO

P.zza San Lorenzo, 5

Via Parini, 15

PICASSO CAFFÈ

CALDO AMBIENTE

P.zza San Lorenzo, 5

Via Garibaldi, 42

ROXY BAR

FARMACIA MUTTINI

Via Leonardo da Vinci, 102

Via Copernico, 4

COSTANZA’S BAR

L’ANGOLO DEL PANE

Via Leonardo da Vinci, 154

Via Copernico, 12

MI MANDARINO

FARMACIA EUROPA

Via Leonardo da Vinci, 129

P.zza Europa, 37

PANE CIOCCOLATO

PROFUMERIA PIÙ BELLA

Via Morona, 62

Via Cavour, 43

BAR TABACCHI MORONA

PANZEROTTO MIO

Via Morona, 80

Via della Resistenza, 8

PANIFICIO FIBRE DI GRANO

TOYS CENTER

Via Indipendenza, 21

Viale Italia

FARMACIA MORONA

NEW COFFEE TIME

Via Morona, 62/A

Viale Italia, 12

FARMACIA D.SSA BORSARI

PANIFICIO

Via Toscanini, 17

Via Montello, 14/A

PANETTERIA TOSCANINI

CAFFETTERIA-BAR-TABACCHI

Via Toscanini, 19

Viale della Liberazione, 30/c

FARMACIA D.SSA GERARDIS

ERBORISTERIA SANATANA

Via Matteotti, 13

Via Roma, 9

PANETTERIA

SHUN FA STORE

Via Roma, 2

Viale Italia, 48

FARMACIA COMUNALE 1

MILANO FASHION

Viale Indipendenza, 14

Via V. Monti, 49

PANETTERIA UGGERI

Via Leonardo da Vinci, 66

CUSAGO

EDICOLA SCARAVELLA

FARMACIA DR.SSA DALMAZIO

Via Leonardo da Vinci, 209

Via IV Novembre, 8

BAR TRATTORIA TREZZANESE

PANIFICIO ANTICO FORNO

Via San Cristoforo, 50

Via Casati, 4

ARIEL CAFÉ

CAFFÈ DELLA POSTERIA

Via L. Da Vinci, 191

Via Libertà, 24

SELF-RESTAURANT ZIME’

BAR GELATERIA-OSTERIA RAVELLI

Via Leonardo da Vinci, 97

Via Libertà, 25

NAT&BIO

CENTRO SPORTIVO AQUADOLCE

Via C. Colombo, 37

Via F.lli Cervi, 5

RISTO GRILL AQUADOLCE

MILANO

Via F.lli Cervi, 5

FAUNAFOOD

RISTORANTE PIZZERIA TOURLÉ

Via Lodovico il Moro, 147

Viale Europa, 30/c10

PANCAFFÈ

IL PARADISO DEL DOLCE

Via Lodovico il Moro, 159

C/o parcheggio VIRIDEA

CARTOLIBRERIA GIOCATTOLI

RISTORANTE PIZZERIA VISCONTEA

Piazzale Negrelli, 4

Via per Bareggio

CLINICA VETERINARIA CA’ BIANCA

Via Parenzo, 2

PORTA A CASA LA TUA COPIA!

v


N

on lo diciamo… ma lo diciamo. Può essere che alcuni

di noi, nelle prossime settimane, si troveranno

più ore davanti alla tv. Non voglio fare il gufo, ma

una certa preoccupazione per colori che tendono allo scuro

c’è, magari con tinte a pois, come (finalmente) si vede già

in questi giorni. Di certo l’allarme sulle varianti deve essere

tenuto in considerazione; ma per chi, molti di noi, già

viveva con tutte le accortezze del caso, non credo cambi

poi molto. E allora, come ci si prepara prima di scendere al

fronte, per la nostra rubrica serve altrettanta cura. Facciamo

un piano di guerra per cancellare la frase più brutta di ogni

serata: “Ma stasera non c’è un cavolo in tv…”

Venerdì 19 Febbraio 2021 9

questo Piccolo grande schermo

Tra piccole gioie, in un mondo di #mainagioia

UN SOGNO DIVENUTO REALTÀ

No, non è il titolo di una nuova serie tv. È semplicemente

pura gioia in un periodo in cui di solito viviamo con #mainagioia…

Finalmente, il ritorno! L’annuncio è di qualche

giorno fa, dobbiamo pazientare ancora un po’, ma ora è ufficiale:

la stagione 4 di Boris si farà!

Andrà in onda su Disney+ Star (la nuova sezione dedicata

all’intrattenimento per un pubblico adulto di cui vi abbiamo

parlato proprio poche righe sopra). I lavori sono già iniziati

ma la data d’uscita resta ancora un mistero anche se parte

del cast storico sembra confermato (con qualche prima anticipazione

sulla trama).

Per domande

e suggerimenti:

digital@keydea.net

THE GOOD MOTHERS

Ispirata al libro scritto dal giornalista Alex Perry, la serie

TV affronta il mondo della criminalità organizzata dal punto

di vista delle donne che ne sono coinvolte. La trama racconta

infatti la storia vera di tre donne, nate all’interno dei

più ricchi e spietati clan della ‘ndrangheta, che decidono

di regalare ai loro figli un futuro diverso e di conseguenza

iniziano a collaborare con una coraggiosa magistrata nel

tentativo di smantellare le organizzazioni malavitose e fare

trionfare la giustizia.

The Good Mothers sarà composta da sei episodi che durano

sessanta minuti l’uno.

FOR ALL MANKIND – stagione 2, dal 19 febbraio su

Apple Tv+

La serie For All Mankind, di casa Apple, racconta come

gli Stati Uniti avrebbero reagito se fossero stati i sovietici a

mettere piede per primi sul suolo lunare. Nei nuovi episodi,

ambientati una decina d’anni dopo, Ronald Reagan è Presidente

e le missioni spaziali americane sono sempre più in

pericolo, mentre la Nasa viene via via militarizzata.

FOCUS: FILM CONSIGLIATI SU NETFLIX

A FEBBRAIO

MALCOLM & MARIE – dal 5 febbraio

Una storia d’amore drammatica e un omaggio al grande

cinema, è stato anche il primo film ad essere girato e completato

dopo lo scoppio della pandemia.

EL INTERNADO: LAS CUMBRES – stagione 1, dal 19

febbraio su Amazon Prime Video

Lo spin-off della serie originale spagnola di Amazon El

Internado, che ha raggiunto un successo sorprendente in

tutto il mondo, è ambientato anch’esso in un collegio. Questa

volta all’interno di un antico monastero dove i ragazzi

ribelli e problematici sono costretti a una severissima disciplina.

Intorno a loro, poi, si manifestano strani pericoli che

rievocano antiche leggende.

HAUSEN – stagione 1, dal 20 febbraio su Sky

Nuova produzione originale Sky, questa volta in arrivo dalla

Germania. Una fiaba dark in otto episodi che combina

horror, mistero e dramma. Protagonista: il sedicenne Juri.

Orfano di madre, deve trasferirsi con il padre in una nuova

dimora, ovvero un complesso residenziale maledetto che si

nutre della sofferenza degli inquilini.

LOVE, VICTOR – stagione 1, dal 23 febbraio su Disney+

(e altre novità dalla piattaforma)

Il 23 di questo mese debutta su Disney+ una nuova sezione

che si chiama Star, di certo votata ad un intrattenimento più

adulto e generalista. Oltre ad ospitare produzioni cult come

Lost, Desperate Housewives, 24, Prison Break, Atlanta e

I Griffin, ci sono tanti film e altrettante serie inedite, fra le

quali, tornando “a bomba”, Love, Victor, tratta dalla pellicola

Tuo, Simon: il protagonista deve confrontarsi con una

nuova scuola e con la scoperta della sessualità.

L’ultima stagione di Boris lasciava René Ferretti lontano

dal mondo della TV, ritiratosi come regista per entrare a far

parte del corpo della Guardia Forestale. Dopo la parentesi

cinematografica, che si interrogava sui cinepanettoni, torna

l’interrogativo: un’altra televisione è possibile?

Da questa domanda partirà la quarta stagione di Boris che

vedrà la storica crew di Ferretti (senza Itala, Roberta Fiorentini,

purtroppo scomparsa di recente) affrontare l’era

dello streaming e dei social network (vedremo una Corinna

(Carolina Crescentini) influencer con un “Gli occhi

del cuore” (o un’altra, nuova produzione) pensato per una

piattaforma streaming.

Nel cast sono confermati Francesco Pannofino, Caterina

Guzzanti, Alessandro Tiberi, Alberto Di Stasio, Pietro

Sermonti.

Disney+ ha confermato l’esclusiva sulla quarta stagione

che approderà all’interno della sezione Star con sei nuove

puntate, dalla durata di 30 minuti ciascuna, tutte scritte e

dirette da Giacomo Ciarrapico e Luca Vendruscolo, due

degli sceneggiatori delle prime tre stagioni (il terzo, Mattia

Torre, è purtroppo morto a luglio del 2019, a soli 47 anni

d’età).

Le puntate dovrebbero debuttare entro fine 2021 con cadenza

settimanale. Attualmente le prime tre stagioni (per

chi ancora non le avesse viste, peccato quasi mortale) sono

presenti su Netflix.

Ma non finisce qui, per quanto riguarda la nuova sezione di

Disney+. Altre due serie originali italiane si aggiungeranno

al catalogo della piattaforma:

LE FATE IGNORANTI

Ferzan Ozpetek, regista e co-sceneggiatore del film Le

fate ignoranti, torna a rivestire questo doppio ruolo anche

nell’omonima serie TV. Composta da otto episodi di cinquanta

minuti l’uno, riprende lo spunto narrativo che aveva

nutrito il lungometraggio uscito nel 2001. La storia è infatti

quella di una donna di nome Antonia che rimane vedova

del marito, morto in un incidente d’auto, e scopre che lui

aveva una relazione omosessuale con Michele. Devastata

dalla notizia e desiderosa di capire meglio, incontra Michele

e la sua cerchia di amici e amiche, ritrovandosi a stringere

un’inaspettata amicizia con loro e trovando un nuovo

equilibrio emotivo.

L’ULTIMO PARADISO – dal 5 febbraio

Un film tratto da una storia vera, in cui Riccardo Scamarcio

è protagonista, co-sceneggiatore e produttore.

NOTIZIE DAL MONDO – dal 14 febbraio

Un veterano della guerra civile (Tom Hanks) che legge le

notizie di città in città affronta un pericoloso viaggio attraverso

il Texas per portare un’orfana in una nuova casa.

A STAR IS BORN – dal 14 febbraio

Film che agli Oscar 2019 si è aggiudicato la statuetta per

la miglior canzone grazie a Shallow e alla magica alchimia

tra i due protagonisti, Bradley Cooper e Lady Gaga.

Andrea Demarchi

v


10

Venerdì 19 Febbraio 2021

IO•CI•SONO•ANNO SCOLASTICO 1983 - SCUOLA VIA DANTE

L

a vita di ciascuno di noi crea la “storia”. Perché possa rimanere nella memoria occorre che ogni nome sia indicato.

Una foto senza i nomi è come un libro senza un titolo.

Aiutaci a custodire la “memoria della nostra città”. Se riconosci te o un tuo conoscente nella foto contattaci inviando

una mail.

Chi per primo, ogni settimana, ci contatterà riceverà in omaggio una pubblicazione edita dall’associazione.

Noi di Corsico

A cura di Noi di Corsico - Via L. Salma 37

20094 Corsico - noidicorsico@yahoo.it

v


Venerdì 19 Febbraio 2021 C RO N AC A 11

BUCCINASCO

A folle velocità in moto per le vie della

città: bloccato dalla polizia locale

BUCCINASCO (dfg) Gli agenti

della polizia locale di Buccinasco

hanno notato che il

46enne di Assago, pregiudicato,

stava compiendo

manovre pericolose in sella

alla sua moto, mettendo in

pericolo guidatori e pedoni.

Quando lo hanno fermato, il

centauro ha subito palesato

insofferenza per il provvedimento

nato dal suo comportamento

incosciente: ritiro

della patente e sospensione.

Gli agenti gli hanno

quindi ordinato di guidare

solo per raggiungere la propria

residenza, ma il 46enne

si è rimesso in sella a folle

velocità sulle strade di Buccinas

co.

Per lui è scattata la denuncia

per resistenza a pubblico

u f f i c ia l e.

Un altro intervento: ubriaco

alla guida causa incidente

Gli agenti guidati dal comandante

Gianluca Sivieri

hanno proceduto anche con

u n’altra denuncia, questa

volta per un cittadino rumeno

sorpreso ubriaco alla

guida di un suv Mercedes.

Le pattuglie sono intervenute

per i rilievi di un incidente

stradale in viale

Lombardia, notando che il

guidatore del suv era alterato

e confuso. Hanno

quindi proceduto con l’accertamento

del tasso alcol

e m i c o.

L’intuizione era corretta:

l’uomo si era messo alla

Inseguimento per diversi

chilometri

Un ’altra pattuglia, poco

più avanti, ha intimato l’alt

al motociclista che invece di

fermarsi ha accelerato facendo

lo slalom tra le macchine.

È partito un inse-

troppo. L’alcoltest è risultato

guida dopo aver bevuto

guimento durato alcuni chilometri.

Il centauro, che ha al limite consentito per leg-

tre volte superiore rispetto

rischiato più volte di provocare

incidenti e investire ciato per guida in stato di

ge. L’uomo è stato denun-

pedoni, ha poi tentato di ebbrezza e la patente ritirata

abbandonare la moto e di per procedere con la sospensione.

L’auto è stata

scappare a piedi. Gli agenti,

che non l’hanno mai perso sottoposta a sequestro amministrativo

per la confi-

di vista, lo hanno raggiunto

e sono riusciti a bloccarlo. s ca.

ASSAGO

Rsa Pontirolo covid free,

riaprono le visite ai parenti

ASSAGO (ces) Riprendono le

visite in presenza alla rsa

Pontirolo: la struttura è stata

dichiarata covid free. Nessun

contagio all’interno della rsa

di Assago dove è in corso da

giorni la campagna vaccinale

per ospiti e operatori. Mercoledì

17 sarà l’ultimo giorno

di vaccinazioni, poi tutti si

saranno sottoposti alla somministrazione.

Riaprono le porte alle visite parenti

Dopo un altro periodo di

necessaria chiusura, la rsa

riapre le porte alle visite dei

parenti che potranno andare

a salutare gli ospiti dentro la

struttura, non più separati

dal vetro all’ingresso che teneva

lontano il rischio covid.

Protocolli di sicurezza a garanzia

di ospiti e operatori

“Le visite – precisa il presidente

di Pontirolo Alessan -

dro Quarta –, si terranno comunque

rispettando i rigidi

protocolli di sicurezza, con

divisori e protezioni. Non bisogna

abbassare la guardia.

Ringrazio tutto il personale

di Elleuno e il direttore sanitario

Roberto Comazzi per

la gestione della rsa per tutto

il corso dell’emergenza sanitaria.

Continueremo a garantire

per personale e ospiti

le massime condizioni di sicurezza

e, da martedì, anche

la possibilità tanto attesa dai

parenti e dagli ospiti di ricevere

visite”.

v


12

CRONACA Venerdì 19 Febbraio 2021

Cinema Teatro CRISTALLO

dove il cinema costa meno e il prezzo è dinamico

“Vita Nuova. Dove c’è pericolo

cresce anche ciò che salva”

È il titolo della XXIV edizione del Tertio Millennio

Film Fest, il festival cinematografico del

dialogo interreligioso della Fondazione Ente dello

Spettacolo. «Un titolo che rimanda a Dante Alighieri

nel 700° anniversario della sua morte, muovendo

dall’idea di rinascita, che diventa oggi un invito a guardare

oltre la pandemia, a costruire un orizzonte ampio

che superi, comprendendola, l’esperienza della perdita,

della lacerazione individuale e sociale, della crisi»

dichiarano Marina Sanna e Gianluca Arnone, direttori

artistici del festival.

Attraverso i film in concorso, una selezione ampia di

pellicole provenienti da tutto il mondo, verrà affrontato

un percorso di “vita nuova” alla ricerca di “ciò che salva”

individui e comunità nel caos e nello smarrimento

di questo tempo.

Nato per volere di Papa Giovanni Paolo II,

il festival si svolgerà dal 23 febbraio al 2 marzo 2021

online sulla piattaforma MYmovies.

Tutte le info:

www.tertiomillenniofilmfest.org

Per qualsiasi informazione inviare una mail a: info@cristallo.net

PRENOTAZIONI E ACQUISTI ON LINE SUL SITO www.cristallo.net

Prenotazioni telefoniche e info:

Call Center 199 208002

tutti i giorni dalle ore 10.00 alle ore 21.00

Via Mons. Pogliani cesano b. - Tel. 02 4580242

CORSICO/BUCCINASCO/MILANO

Feste in casa la sera di San

Valentino a Buccinasco

e Corsico: 20 giovani sanzionati

CORSICO (dfg) Proseguono i controlli

da parte dei carabinieri, a Milano e

Provincia, finalizzati al rispetto delle

normative anti covid da parte di

cittadini e gestori di esercizi pubblici

come bar e ristoranti.

La chiamata ai carabinieri

A Corsico e Buccinasco sono state

segnalate due feste private. A chiamare

i carabinieri, sono stati i vicini

di casa, disturbati da musica alta e

rumori che provenivano da due appar

tamenti.

L’intervento presso due abitazioni private

I carabinieri della Compagnia di

Corsico, guidati dal maggiore D o-

menico La Padula, sono intervenuti

presso le abitazioni private,

scoprendo che erano in corso due

feste a cui avevano preso parte numerosi

partecipanti, tutti non conviventi

tra loro.

Nove giovani nell’appartamento di

Buccinasco e 11 in quello di Corsico

A Buccinasco, in via Guido Rossa,

sono state trovate all’i nte r n o

d e l l’appartamento nove persone,

tutte italiane, mentre a Corsico, in

via Copernico, erano 11 i partecipanti,

tutti peruviani. I presenti

alle rispettive feste, tutti giovani tra i

20 e i 25 anni, e i padroni di casa

sono stati sanzionati per la violazione

delle disposizioni sanitarie.

Controlli anche a Milano e hinterland

Controlli anche a Milano e hinterland:

ad Abbiategrasso, i carabinieri

della locale Stazione, sono

intervenuti presso un pub in via

Gaetano Negri: era stato segnalato

un assembramento all’esterno del

lo cale.

Multa e chiusura per un pub

di Abbiategrasso

Giunti sul posto, i militari hanno

accertato che il locale era ancora

aperto oltre l’orario consentito e

a l l’interno c’erano due clienti che

nel frattempo avevano tentato di

eludere i controlli uscendo dalla

porta di servizio del locale cucina.

Il titolare, un 41enne del posto, è

stato quindi sanzionato ed è stata

disposta la chiusura provvisoria del

locale per 5 giorni.

Un locale è stato chiuso a Milano

A Milano, a seguito di segnalazione

pervenuta al 112, i carabinieri

della Stazione di Milano Porta

Monforte, sono intervenuti in via

Colombo, constatando che all’e ste r -

no di un esercizio pubblico c’e ra n o

molte persone assembrate e intente

a consumare alcolici.

Alla vista dei carabinieri i clienti

hanno cercato di scappare

Appena hanno visto i carabinieri,

hanno cercato di scappare. Il locale

è stato chiuso per 2 giorni mentre il

titolare 42enne italiano è stato sanzionato

per non aver adottato tutti

gli accorgimenti necessari a far rispettare

ai clienti le previste misure

di distanziamento.

Festa privata in appartamento: studenti

universitari sanzionati

Sabato, il personale del Nucleo

Radiomobile è invece intervenuto in

via Termopili a Milano dove erano

stati segnalati schiamazzi. Sul posto

hanno verificato che all’interno di

un appartamento, il cui locatario è

risultato essere un 19enne ecuadoregno,

si stava svolgendo una festa

privata alla presenza di altri 8

giovani, dei quali un ragazzo italiano

20enne, un ragazzo messicano

18enne e 6 ragazze messicane, ecuadoregne

e peruviane tutte tra i 18 e i

19 anni. Tutti i giovani, studenti

universitari, sono stati sanzionati.

9 persone consumavano alcolici oltre

l’orario di chiusura

Nella serata dello stesso giorno,

sempre a Milano, sono stati invece i

carabinieri della Stazione Milano

Crescenzago a effettuare un controllo

d’iniziativa presso un bar tabacchi

in via Cesarotti, sorprendendo

all’interno 9 persone intente

a consumare alcolici ben oltre l’o ra -

rio di chiusura, motivo per il quale il

titolare è stato sanzionato e il locale

chiuso per 3 giorni.

A Melzo secondo controllo in un ristorante-disco

pub

Infine, nella notte tra il 13 e il 14

febbraio, i carabinieri della Compagnia

di Cassano d’Adda hanno

proceduto a un nuovo controllo di

un ristorante-disco pub sito a Melzo,

in via I Maggio, concluso con la

sanzione della titolare per il divieto

di organizzare feste in luoghi aperti

al pubblico e la sospensione provvisoria

dell’attività per la durata di 5

giorni.

Segnalati rumori assordanti

intorno alla mezzanotte

A mezzanotte circa, ricevuta la

segnalazione al 112 di rumori assordanti,

i militari hanno predisposto

uno specifico servizio con numerosi

equipaggi all’esterno del disco

pub, registrando l’effettivo svolgimento

di una festa, con musica e

schiamazzi di adulti e bambini.

Nonostante le continue richieste

di consentire l’accesso al locale, soltanto

dopo oltre un’ora la titolare ha

aperto le porte ai carabinieri, consentendo

quindi di accertare all’interno

la presenza di più famiglie di

cittadini rumeni residenti a Milano

che stavano festeggiando il compleanno

di un parente, con musica e

servizio di ristorazione al tavolo.

All’interno una festa di compleanno

con 18 minorenni e 35 adulti

Al termine dei controlli, i militari

hanno identificato 18 minorenni e

35 adulti, quest’ultimi sanzionati

per il divieto di assembramento in

luoghi aperti al pubblico, per spostamenti

e violazione del coprifuoco.

Per il locale si tratta della seconda

sospensione in un mese: il 16

gennaio era stato già chiuso dai

carabinieri della Compagnia di Cassano

d’Adda per la durata di 5

giorni, avendo organizzato una festa

di compleanno alla quale avevano

partecipato 17 ragazzi albanesi.

v


Venerdì 19 Febbraio 2021 C RO N AC A 13

OFFRO LAVORO

CERCASI

assistente alla poltrona

con esperienza, per assunzione (oppure prima

esperienza con stage),

per Studio Dentistico sito a Corsico.

Tel. 02 45103419

CERCO per mese di gennaio

2021 DOG SITTER a

Buccinasco affidabilissimo/a.

Ovviamente amanti cani,

per domicilio e passeggiate

mattino e pomeriggio.

Cell. 334 3630740

ROZZANO

Due ragazzini di 15 e 16 anni beccati

dalla polizia locale con dosi di hashish

minorenni, ha fatto scattare

una perquisizione personal

e.

La perquisizione

Due di loro sono stati trovati

in possesso di dosi di

hashish. I due giovani, di 15 e

16 anni, sono stati immediatamente

segnalati alla

Prefettura per i provvedimenti

di competenza mentre

la sostanza rinvenuta è stata

sottoposta a sequestro. Nell’a m-

bito dello stesso servizio che riguarda

i controlli a tappetto sul

territorio comunale, sono state verificate

anche altre situazioni sosp

ette.

“Continua così l’incessante azione

preventiva e repressiva allo

spaccio e al consumo di sostanze

stupefacenti condotta dal corpo

ROZZANO (ces) Si intensificano i

controlli antispaccio della polizia

locale per contrastare le attività

illecite legate al fenomeno del consumo

di stupefacenti, soprattutto

da parte dei giovanissimi.

Durante un servizio di pattugliamento

nelle vie del centro cittadino,

gli agenti hanno notato un

gruppo di giovani appartati con

fare sospetto. La scena ha attirato della polizia locale, quotidianamente

impegnato per garantire si-

l’attenzione degli agenti in servizio

che si sono avvicinati ai ragazzi curezza e rispetto della legalità –

mentre tentavano furtivamente di commentano dal Comune –. A tale

allontanarsi. Una volta fermati per proposito, la polizia locale si doterà

un controllo, l’atteggiamento del presto anche di un’unità cinofila

gruppo di ragazzi, tra cui anche un antidroga come supporto all’at -

giovane con precedenti e alcuni tività di controllo”.

www. casefunerariedomuspacis.it

SIGNORA cerca lavoro di pulizia e stiro.

Zona Buccinasco e limitrofi. Serietà

e puntualità e competenza pluriennale.

Se interessati contattatemi Lucia, cell

3387548982 o mail sdf_79@hotmail.

com

IMPIEGATA amministrativa commerciale,

gestione banca cassa fatturazione,

offerte ordini clienti fornitori e relativi pagamenti,

recupero crediti, gestione personale,

gestione amministrazione stabili

offresi. Cell. 339.5042645

DOCENTE di pianoforte offre lezioni private

a Trezzano s/N presso il proprio domicilio

o eventualmente online ad allievi di

qualsiasi livello. Cell. 328.8216061

SIGNORA 56enne offresi come baby

sitter pomeriggio per ritiro bambini a

scuola, compiti, portarli e riprenderli in palestra.

Milano Romolo/Famagosta, Milano

Lorenteggio, Corsico, Cesano Boscone.

Cell. 333 6607491

SIGNORA referenziata offresi per stiro al

proprio domicilio. Cell. 339 5870473

OPERATORE Socio Sanitario (OSS)

italiano offresi per assistenza ad anziani,

malati e disabili. Part-time o notturno,

sia a domicilio che presso strutture ospedaliere.

Massima serietà. Roberto Cell.

392.5233213

SIGNORA italiana referenziata offresi

come collaboratrice domestica. Cell.

338.2834015

SEMPRE TANTI VESTITI DA STI-

RARE? Servizio di stiro con possibilità di

ritiro e consegna a domicilio. Zone Assago,

Buccinasco, Corsico e limitrofi. Serietà

e puntualità. Competenza pluriennale

Cell. 338.7548982 o mail: sdf_79@

hotmail.com

IMPIEGATA commerciale 52enne cerca

lavoro come addetta al back office.

Esperienza ultraventennale nella gestione

ufficio acquisti, centralino, collaborazione

con ufficio tecnico. Bella presenza,

automunita, disponibilità immediata.

Cell. 331.3810837

CONTABILE pluriennale esperienza

banche e tesoreria, adempimenti Iva, Coge

fino a bilancio, cerca lavoro Corsico

e comuni limitrofi. Cell. 333 9457466

Amelia.

MAGAZZINIERE 48enne con esperienza

gestione autonoma della logistica,

gestione lotti/scadenze, utilizzo

muletto e principali gestionali offresi.

Cell. 347.4332180

52 ANNI, ex soccorritore 118 attestati regionali

Areu Milano, Niguarda riqualificazione

urgenza emergenza, compreso defibrillatore.

Antincendio, cerco lavoro anche notturno.

CERCO LAVORO

Patente B, buona conoscenza Milano e periferia.

Cell 347.1410994

RAGAZZA 30 anni, diplomata, disponibile

da subito, esperienza pluriennale nella

GDO e addetta al call center front end

e/o Back Office cerco lavoro, Lucia Cell.

348.7967801.

SIGNORA italiana referenziata offresi

come collaboratrice domestica.

Cell. 338.2834015

50ENNE con referenze, lunga esperienza

coi bambini, disponibile a Buccinasco

come baby-sitter. Anche lavori domestici.

Cell. 388.1281829

RAGIONIERA 49 anni, bella presenza,

esperienza in segreteria contabilità e gare

appalto con Pubblica Amministrazione,

attualmente impiegata, cerca preferibilmente

part-time. Cell. 334.3973015

chiamare al pomeriggio.

IMPIEGATA amministrativa esperienza

pluriventennale, ottima conoscenza

AS400 e Zucchetti, preventivi, recupero

crediti, banche/cassa, co/ge, offresi

come aiuto contabile zona Corsico.

Daniela, Cell. 339.2838548

ITALIANO 52 anni dinamico, sveglio,

serio cerca lavoro part-time o full-time

per pulizie domestiche e stiro (referenziato,

esperto e responsabile presso società),

imbianchino, lavapiatti, tuttofare.

Disponibile da subito tutti giorni al mattino

(festivi e domenica compresi). Massima

serietà e disponibilità immediata.

Cell. 351.5920058 - 348.1986819

IMPIEGATA commerciale 51enne offresi

come addetta al back office. Esperienza

ultraventennale nella gestione

ufficio acquisti, centralino, collaborazione

con ufficio tecnico. Bella presenza, automunita,

disponibilità immediata. Cell

331.3810837

SIGNORA con referenze esperta gestione

bambini disponibile come babysitter

(Assago-Buccinasco-Corsico) Cell

339.2987799

46ENNE residente a Trezzano s/N, ragioniera

con pluriennale esperienza in

ambito contabile, disponibile sia full-time

che part-time (30 ore), conoscenza programmi

contabilità, seria, abituata al lavoro

in team, prima nota, banche, clienti

e fornitori, personale, F24, riconciliazioni.

Cell. 347.7008572 oppure scrivere a

e.losciale@libero.it.

SIGNORA brasiliana con permesso

di soggiorno, 50 anni, cerca lavoro

come baby sitter, pulizie. Zona

Corsico, Cesano, Buccinasco, Assago.

Maria Cell. 350 0247425

Per le tue inserzioni CERCO/OFFRO LAVORO

segreteria@keydea.net

Esclusivamente per le inserzioni CERCO LAVORO il limite max è stabilito in 25 parole

Aut. Tribunale di Milano n. 478 del 14/09/2011

Fabio Fagnani

direttore responsabile

direttoresiono@hotmail.it

Condirettore

Andrea Demarchi

Direttore sviluppo

Luca Brunello

Editore

Keydea! s.r.l. Tel. 02.83553315

In compagnia della storia

di Fulvio Scova

Pubblicità Commerciale

Andrea Demarchi

cell. 392.9733588

a.demarchi@keydea.net

Stampa

Litosud

Pessano con Bornago (MI)

E’ fatto divieto a chiunque anche ai sensi della legge sul diritto d’autore,

di riprodurre - in qualsiasi modo e con qualsiasi mezzo - le opere

giornalistiche contenute e pubblicate sul presente giornale. La proprietà ed

i diritti di sfruttamento delle opere ivi contenute sono riservate all’editore.

v


14

A CURA DI FRANCESCO LEONARDI Venerdì 19 Febbraio 2021

ENIGMISTICA E NON SOLO

cruciverba

doppio

Le parole si leggeranno sia orizzontalmente

sia verticalmente.

1

2

3

4

5

1 2 3 4 5

DEFINIZIONI: 1. Mino della canzone italiana

- 2. Si può fare sparando - 3. King, celebre autore

di horror, thriller e fantasy - 4. Ha una lama

affilatissima - 5. La fa chi accaparra.

Hollywood... e dintorni

Giochiamo con... Brian De Palma

Qui sotto sono raffigurate in ordine cronologico le locandine di tre

capolavori del cineasta americano: sapete riconoscere di quali film si

tratta e in che anno sono usciti al cinema?

1) Titolo ................

...............................

...............................

Anno .....................

2) Titolo ................

...............................

...............................

Anno .....................

3) Titolo ................

...............................

...............................

Anno .....................

Risposte: 1) Scarface (1983) - 2) The Untouchables - Gli Intoccabili (1987) - 3) Il falò delle vanità(1990).

film confusi

“Sono sempre stato

un ragazzo sveglio: una

volta ho finito un puzzle

in meno di quattro

giorni. E pensare che

sulla scatola c’era scritto

“Dai 2 ai 5 anni”.

Un uomo entra in un

caffe. Ma nota che

manca l’accento, così

con un pennarello gigante

aggiunge l’accento

mancante. E se

ne va… Caffè corretto.

Mia moglie e io siamo

stati felici per vent’anni.

Poi ci siamo incontrati.

Nel trascrivere il titolo di alcuni famosi film ho fatto un po’ di

confusione... sapreste aiutarmi a rimettere a posto le cose?

1) PULP MISSION

2) LE INTERAZIONI PERICOLOSE

3) KRAMER CONTRO KRAPFEN

4) 007 - DALLA SPAGNA CON AMORE

5) I 100 PAZZI

6) FIORI DI ALLUMINIO

7) IL SILENZIO DEGLI INDECENTI

8) ULTIMO VALZER A PARIGI

Soluzioni: 1) Pulp fiction - 2) Le relazioni pericolose - 3) Kramer contro

Kramer - 4) 007 - Dalla Russia con amore - 5) I 100 passi - 6) Fiori d’acciaio

- 7) Il silenzio degli innocenti - 8) Ultimo tango a Parigi.

STELLE A META

Queste tre attrici... a metà hanno il cognome che inizia con la

stessa lettera: sapete riconoscerle?

Vuoi sponsorizzare la nostra

PAGINA GIOCHI? Contattaci!

.......................

.......................

.......................

.......................

Andrea Demarchi

392 9733588 - a.demarchi@keydea.net

.......................

.......................

Soluzioni: 1) Margherita Buy - 2) Sandra Bullock - 3) Barbara Bouchet.

v


Venerdì 19 Febbraio 2021 C RO N AC A 15

CORSICO

Le tecniche di orticoltura da applicare nelle

nostre case: gli “incontri” con Nicoletta Caccia

CORSICO (ces) L egambiente

Lombardia insieme all'Associazione

Fata organizzano

Vitamina Natura, un

ciclo di incontri gratuiti

rivolti a tutti coloro che

vogliono approfondire la

conoscenza delle tecniche

della coltivazione orticola

da fare anche sul balcone

di casa!

È possibile seguire i seguenti

incontri:

martedì 9 marzo ore 18 -

"Il giardino che cura"

martedì 23 marzo ore 18

- "L'orto del benessere"

martedì 6 aprile ore 18 -

"Il giardino segreto: la cassetta

emotiva"

Per partecipare agli

eventi occorre dare l'adesione

on-line:

https ://www.eventbrite.i

t / e/ b ig li e tt i-v i ta m i-

na - natu ra - i l -ve rd e - c o-

me- alleato-nella-cura -delle-c

omunita- urbane-141256051653.

All'iniziativa aderiscono

anche numerose associazioni

di Corsico, promuovendone

la diffusione e

par tecipazione.

BUCCINASCO

Furto alla farmacia Marzabotto,

ladri messi in fuga dal farmacista

BUCCINASCO (dfg) Il ladro si è

infilato sotto la serranda,

dopo averla alzata pensando

che dentro non ci fosse

nessuno. Poi si è diretto, in

meno di un minuto, verso il

registratore di cassa e ha

portato via circa 400 euro,

parte dell’incasso del neg

ozio.

Le urla del farmacista

Ma prima di poter completare

il colpo, è stato messo

in fuga dal farmacista,

che si trovava nella sua postazione

serale, distante rispetto

all’altro ingresso. Appena

ha sentito rumori provenire

dall’interno del negozio,

ha iniziato a urlare,

facendo scappare il ladro.

La fuga con il complice

Fuori dalla farmacia comunale

Marzabotto c’era il

complice, pronto ad aspettarlo

con il motore dell’au to

acceso. Insieme, sono scappati

facendo perdere le proprie

tracce. Tracce su cui

sono già i carabinieri che

hanno raccolto la testimonianza

del farmacista e le

immagini dell’impianto di

videosorveglianza, per cercare

di individuare i responsab

i l i .

v


16

Venerdì 19 Febbraio 2021

v

More magazines by this user
Similar magazines