excelsamagazine 2021

online.magazines

MAGAZINE

LUOGHI

D’ITALIA

simbologia siciliana

TENDENZE

patchwork

ecosostenibilità del riuso

JOKER

nascita di un cattivo

ARTE

alla scoperta di Frida

PRIMAVERA/ESTATE 2021

www.excelsa.it

Edizione Italiana - N. 01

EXCÉLSA - 1


FORME ESSENZIALI

perfetti sempre

NEW YORK

ADV

2 - EXCÉLSA


BIANCO CANDIDO

forme che affascinano

SHINY

ADV

EXCÉLSA - 3


ATMOSFERA DA RELAX

con sinuosi riflessi

HERITAGE

ADV

4 - EXCÉLSA


ditoriale

a cura della redazione

di É Magazine

Siamo entrati nel 2021. Il marchio Excélsa quest’anno

compie 23 anni e fa parte di un’azienda che lavora nel settore dei casalinghi

da più di cento anni; un’azienda fatta di esperienza, di persone che danno

sempre il massimo, di ricerca, di creatività e di passione. L’anno concluso

e quello attuale sono pieni di incertezze per tutti, in tutti i settori. Per noi

di Excélsa questo periodo si è rivelato importante perché ci ha reso un

gruppo ancora più affiatato, capace di superare i nostri limiti e spingerci

verso nuovi ed inesplorati traguardi. Proprio questi nuovi obiettivi hanno

dato vita al progetto É Magazine; una rivista che non parla solo di prodotti

ma di argomenti differenti e contemporanei, che affronta tematiche

artistiche, scientifiche, culturali ma anche moda, tendenze e cucina. É

Magazine è fresco e scorrevole, adatto a tutti perché racconta aneddoti

in maniera semplice ed essenziale, chiara ed immediata. É Magazine

è comodo, lo si può sfogliare sul treno, mentre si è sdraiati sul divano,

quando si necessi-ta di qualche spunto per la casa o di una ricetta, quando

si ha voglia di conoscere qualche curiosità o semplicemente di staccare

la mente dai problemi della giornata. É Magazine l’abbiamo immaginato

ricco di foto e colori che narrano anche loro una storia, quella di Excélsa,

di cui ne riflette la personalità: eclettica, vivace, colorata e sempre piena

di cambiamenti e nuove idee. Con questo nuovo progetto cerchiamo di

trasmettervi le nostre passioni, le nostre creazioni, le nostre esperienze

e le nostre conoscenze perché, a parer nostro, condividere è davvero

importante per crescere e migliorare. É Magazine per noi è tutto questo

ed è già parte essenziale di Excélsa.

La redazione

EXCÉLSA - 5


ELEGANZA IN TAVOLA

impeccabile sempre

SHADOWS

ADV

6 - EXCÉLSA


SIMPATIA

piccoli, tondi, allegri

WHITE HOME

ADV


SOMMARIO

05 EDITORIALE

12 ARTE - FRIDA KAHLO

segno indelebile di un’epoca

12

14 CULTURA - CALAVERA

simbolismo messicano

16 TENDENZA - LEMON GREY

il 2021 si colora di giallo e grigio

18 INTERNI - POUF E TELE

come personalizzare casa

22 FOCUS - BLACK&WHITE

eleganza senza tempo

24 TENDENZA - INDIAN STYLE

anima dai mille colori

16

26 FOCUS - PASSIONE COLORE

la psicologia dei colori

30 MATERIALE - BAMBÙ

dalla pianta alla tavola

31 MATERIALE - ACACIA

affascinanti venature

32 CULTURA - GIPSY

il folklore dei popoli erranti

8 - EXCÉLSA

24


34 ITALIA - TRINACRIA

tradizioni d’Italia

36 NATURA - PSITTACIFORMES

varietà di specie e di colori

38 COME É FATTO - VETRO

la colorazione in pasta

40 TENDENZA - PATCHWORK

trend ecosostenibile

42 SPECIALE BAMBINI - THE MOONSTER

34

44 TENDENZA - ORIENTE

tradizioni da scoprire

48 ESTATE - CALDO ESTIVO

come rinfrescarsi con una gita in barca

50 MONDO - BARRIERE CORALLINE

il fascino del mondo sottomarino

52 ANIMAZIONE - CATTIVISSIMO ME

minion

54 ANIMAZIONE - THE JOKER

nascita di un cattivo

50

56 ITALIA - COSTIERA AMALFITANA

paesaggi da cartolina

58 CUCINA - LIMONCELLO

l’originale

56

EXCÉLSA - 9


MAGAZINE

Amministratore delegato

ENRICO VIMERCATI

Caporedattore

RAFFAELLO BACCEGA

Progetto grafico & copy

SABRINA CITARELLA

Fotografia

NICOLE GENONI

Design prodotto:

PAOLO METALDI, ELEONORA FOGATO.

Ricerca e sviluppo:

MARCO SALVATI, MARCO BUGA.

Marketing, digital e comunicazione:

ELISA BALDON, LUCREZIA MORANDI.

Store Excélsa:

Excélsa Mondovicino Outlet Village

Excélsa Vicolungo The Style Outlets

Excélsa Torino Garibaldi

Excélsa City Life Shopping District

Excélsa Scalo Milano

Excélsa Milano Stradivari

Excélsa Milano C.so Genova

Excélsa Milano c.so XXII Marzo

Excélsa Franciacorta Outlet Village

Excélsa Orio Center

Excélsa Palmanova Outlet Village

Excélsa Brugnato 5 Terre Outlet Village

Excélsa Sanremo

Excélsa Castel Guelfo The Style Outlets

Excélsa Valmontone Outlet

Excélsa Market Central Da Vinci

Excélsa Maximo Shopping Center

Excélsa Città Sant’Angelo

Excélsa Puglia Outlet Village

per scoprire le nuove aperture seguici su

BOLERO

10 - EXCÉLSA

ADV

www.excelsa.it


SEMPLICITÀ

KYOTO

la parola d’ordine per il successo

ADV

EXCÉLSA - 11


ARTE

“Dipingo i fiori

per non farli

morire”

Frida Kahlo

collection Fiori Frida

12 - EXCÉLSA


Frida

Kahlo

segno indelebile di un’epoca

Frida Kahlo è stata ed è tuttora una delle figure

femminili più significative e tormentate del

Novecento. Nata nel 1907 a Città del Messico,

Frida è stata accompagnata durante tutta la sua

vita da gravi problemi fisici e sofferenze. Durante

un lungo periodo di degenza scoprì l’arte, la quale

diventò la sua passione e la sua forza. Il rapporto

ossessivo con il suo corpo, infatti, è stata una

caratteristica essenziale della sua arte, così come

il suo rapporto d’amore tormentato con Diego

Rivera. Frida Kahlo non dipingeva sogni ma la sua

realtà. Autoritratto dopo autoritratto, il mondo di

Frida veniva fuori in tutte le sue emozioni.

Questa collection è un omaggio alla pittrice

messicana, artista rivoluzionaria e icona pop, che

amava vestirsi di colori e fiori per dimenticare

dolore e solitudine. Boccioli selvatici, ranuncoli e

frutti estivi prendono vita nei decori in stile naif

di piatti, tazzine da caffè e molto altro. Il folklore

messicano delle opere di Frida Kahlo si riflette in

tavola per una mise en place dalla personalità forte

e originale, così come l’unicità di questa grande

pittrice.

“Dipingo autoritratti

perché sono spesso sola,

perché sono la persona

che conosco meglio”

Frida Kahlo

EXCÉLSA - 13


CULTURA

simbolismo

messicano

Le Calaveras sono teschi dai mille colori legati alla tradizione

funebre messicana, il Día de Muertos. Tale simbolo, diversamente

dalla cultura europea, assume connotazioni allegre e festose.

Inizialmente era un prodotto dolciario fatto di zucchero che pian

piano si è evoluto in maschere per adornare gli altari e da portare

in processione. In Messico, la morte assume una connotazione

positiva guardando al trapasso come una rinascita.

Fu anche grazie al vignettista José Guadalupe Posada, la cui

opera più famosa, la Calavera Catrina (Il teschio della Gran

Dama), raffigura lo scheletro di una donna vestita con abiti che

ricordano l’aristocrazia europea ottocentesca e con un grosso

cappello di piume di struzzo in testa, che la cultura messicana è

arrivata in Europa. Le Calaveras sono ormai sempre più presenti

anche qui in Italia e di recente la Disney ha anche prodotto un

nuovo cartone animato, Coco, che racconta il Dia de Muertos

attraverso gli occhi di un bambino.

Questo simbolo messicano che, adornato dai fiori Merigold,

simboleggia voglia di vivere e un forte legame con l’aldilà, è il

protagonista assoluto della collection Calavera. Un portafortuna

atipico in grado di dare gioia e colore alle cene. Piatti, bicchieri

e tazze che renderanno speciale ogni momento della giornata;

anche un pranzo in ufficio potrà essere spensierato e allegro

grazie al lunch box Calavera e alle altre funzioni coordinate.

collection Calavera

14 - EXCÉLSA


“Ripensa a me, non dimentircarlo mai,

ricordami dovunque tu sarai”

Remember me - colonna sonora di Coco

EXCÉLSA - 15


TENDENZA

collection

Lemon Grey

LEMON GREY

il 2021 si colora di giallo e grigio

16 - EXCÉLSA


icchieri Happy Color

calici Color Wine

“ULTIMATE GREY”

un grigio deciso e brillante

“ILLUMINATING”

un giallo carico e squillante

posate Trendy

calici Noble Wine

“Una combinazione di colori concreta e salda, calorosa

e ottimista. Un connubio stabile nel tempo e incoraggiante,

che trasmette un messaggio di forza e speranza”

Leatrice Eiseman - executive director di Pantone

EXCÉLSA - 17


INTERNI

Pouf e tele

come personalizzare casa

in maniera semplice, veloce

e con stile

18 - EXCÉLSA


Questi ultimi mesi sono stati perfetti per rivoluzionare

casa. Guardare cosa non piaceva più, cosa era diventato

obsoleto, buttare il superfluo, riprogettare una

tinteggiatura completa e poi ecco che manca solo il

tocco finale: personalizzare qualche piccolo angolo di

casa con qualcosa di colorato e alla moda.

Pouf e tele: ecco un’idea facile, economica e capiente!

Eh si, perché oltre a rendere originale e colorata la casa, i

pouf sono anche contenitori ed al loro interno si possono

racchiudere tante piccole cose che non si sa mai dove

mettere oppure, togliendo il coperchio si possono usare

come originali porta piante.

EXCÉLSA - 19


INTERNI

Collezione Gipsy

Pouf contenitore con piedini

Collezione Havana

Pouf contenitore con piedini

20 - EXCÉLSA


Collezione Pop

Tele cm 45x45

Collezione Havana

Tele cm 45x45

EXCÉLSA - 21


FOCUS

Black

&White

eleganza senza tempo

Il contrasto perfetto che ha sempre affascinato

tutti, in particolare il mondo della moda.

collection

Emily

collection

Florence

Un abbinamento che si è poi diffuso in molti

altri ambiti compreso quello dei casalinghi.

Vedere una tavola apparecchiata con piatti

fantasia black&white è sempre più comune

e capace di ricreare un’atmopsfera delicata,

elegante e raffinata, ideale in ogni occasione.

collection Monochrome

In principio era tutto

in bianco e nero.

Maureen O’Hara

22 - EXCÉLSA


mood minimal

NORDIC STYLE

effetto “mat”

ADV

EXCÉLSA - 23


TENDENZA

collection

Ghana

disponibile

da settembre

collection New Delhi

Indian Style

anima dai mille colori

24 - EXCÉLSA


Soprattutto nei momenti più tristi c’è bisogno di energia e

vitalità e questo è l’inconfondibile stile indiano che mette in

primo piano il potere dei colori. Vivacità e cromie accese,

tipiche indiane, pervadono tutti gli ambienti, dal design, alla

moda, dagli interni, alla tavola, fino a raggiungere la mente,

donando pensieri positivi per affrontare anche le giornate più

buie. In India l’abito caratteristico, il Sari, è tipicamente molto

colorato, decorato ed abbellito con perline e ciondoli a seconda

della religione. Osservando la cultura indiana si percepisce

una spiccata vivacità, tanto che una delle loro tradizioni è

l’Holi Festival, cioè la festa dei colori. L’evento si svogle ogni

anno in India e rappresenta la rinascita interiore dell’uomo. è

un inno alla gioia dove ogni persona, seguendo il ritmo della

musica, lancia in aria polveri colorate in segno di liberazione

dalle costrizioni della vita.

collection Etnico

collection

Afrika

CURIOSITÀ

Lo stile indiano è stato anche rivisitato in versione back&white,

dove la caratteristica principale che lo contraddistingue è la

geometricità dei suoi decori. Texture fitte e variegate racchiuse

in motivi concentrici, si adattano perfettamente a chi desidera

una tavola di tendenza ma allo stesso tempo la elegante, adatta

anche alle occasioni più formali.

EXCÉLSA - 25


FOCUS

PASSIONE

COLORE

la psicologia dei colori

nella quotidianità di casa

26 - EXCÉLSA

concept Passione Colore


La cromoterapia osserva come i colori influenzino le persone e

conseguentemente li utilizza per infonderne benefici. Il colore

più affine ai propri gusti può svelare diversi aspetti del proprio

carattere. Inoltre la predilezione per un determinato colore può

corrispondere ad un ben preciso stato d’animo o momento della

vita di una persona. Anche temperamento, carattere ed attitudini

di un individuo possono essere svelati dalla scelta cromatica.

Negli ultimi decenni le ricerche sull’argomento si sono ampliate

in maniera esponenziale, soprattutto a seguito della nascita

della pubblicità a colori e successivamente dei siti web. Anche

nell’ambito dell’interior design ci sono state molte evoluzioni

in tal senso. La casa è un luogo in cui ci si passa buona parte

della giornata, dove si compiono azioni che influiscono molto

sul nostro stato psico-fisico come dormire e mangiare, ma un

colore rispetto ad un altro può cambiare anche la percezione

dello spazio, far sembrare più grande di ciò che realmente è e

viceversa.

EXCÉLSA - 27


Il colore è un mezzo

per esercitare un influsso

diretto sull’Anima.

Il colore è il tasto.

L’occhio è il martelletto.

L’Anima è un pianoforte

con molte corde.

L’artista è la mano

che con questo o quel tasto

porta l’anima a vibrare.

Wassily Kandinsky

28 - EXCÉLSA

collection

Trendy


ROSSO

Stimola la creatività.

Agevola la meditazione.

Infonde quiete e pace.

IDEALE IN SALOTTO

E CAMERA DA LETTO

NERO

Aiuta la concentrazione.

Troppo nero rischia

però di deprimere.

ARANCIONE

Riscalda l’ambiente.

Energizzante.

Predispone all’ottimismo

e alla comunicazione.

IDEALE IN CAMERETTA E

SOGGIORNO

GIALLO

Illumina gli spazi.

Agevola la digestione.

Permette di vedere

chiaramente il colore naturale

dei cibo.

È stimolante.

Aiuta la memoria.

IDEALE IN CUCINA

E ZONA STUDIO

BIANCO

Senso di pace.

IDEALE OVUNQUE

MARRONE

Stabilità.

Senso di appetito.

IDEALE IN SALA

DA PRANZO

VIOLA

Stimola la creatività.

Agevola la meditazione.

Infonde quiete e pace.

IDEALE IN SALOTTO

E CAMERA DA LETTO

BLU

Abbassa la pressione.

Regola la respirazione.

Blu scuro aumenta la tristezza.

IDEALE IN CAMERA

DA LETTO E BAGNO

VERDE

Distende e rasserena.

Agevola la riflessione.

Favorisce la calma.

IDEALE NELLE ZONE

DI RELAX

EXCÉLSA - 29


MATERIALE

Bambù

dalla pianta alla tavola

Il bambù è una pianta originaria dell’Estremo

Oriente, una pianta ecosostenibile che si

diffonde molto rapidamente ed aiuta a

mantenere pulito e verde il nostro pianeta.

Il legno di bambù è molto resistente e duraturo

nel tempo, per questo si sta diffondendo in

Italia come ottimo materiale in molti ambiti,

dall’edilizia, all’editoria, fino alla tavola, sia

come tessili ed utensili per la preparazione, sia

come cibo dal gusto croccante e delicato.

Un classico piatto della cucina tradizionale

cinese è il pollo bambù e funghi, cremoso

e stuzzicante grazie al mix di ingredienti

perfettamente dosati tra loro.

Ma in internet ormai si trovano tantissime idee

e varianti da poter sperimentare a casa propria

anche con l’ausilio degli utensili resistentissimi,

sempre realizzati in bambù.

Cercare per credere!

Ecoliving:

la linea di prodotti

dai toni caldi

che profumano

d’Oriente,

tutti realizzati

in bambù.

30 - EXCÉLSA


Acacia

affascinanti venature

Il legno di acacia è un materiale molto resistente

ma allo stesso tempo flessibile ed elastico.

Queste sue caratteristiche lo rendono perfetto

sia in ambito edilizio, sia per la realizzazione di

sculture e torniture, sia per produrre utensili

da cucina. Ha il pregio di rimanere inalterato

per anni. Inoltre, il legno d’acacia ha venature

particolari e molto variegate che spaziano dai

toni chiari del crema fino a quelli scuri del

marrone intenso, creando contrasti e giochi di

cromie davvero spettacolari.

Queste sue caratteristiche lo rendono perfetto

per produrre anche pezzi di arredo di pregio e

di design molto suggestivi.

In ambito cucina invece, il legno di acacia è

perfetto per la realizzazione di taglieri anche

ad uso professionale in quanto sono ottimi

anche per battere la carne dove, grazie alla

sua flessibilità, assorbe perfettamente i colpi

inferti dal batticarne.

Natural Life e Real Wood sono le linee che

contengono prodotti realizzati in legno di

acacia. Ogni pezzo è unico, con una sua

venatura suggestiva, ideale anche per portare

in tavola affettati e formaggi con la sicurezza

di fare sempre un’ottima figura con gli ospiti.

EXCÉLSA - 31


CULTURA

collection

Gipsy

Gipsy

il folklore dei popoli erranti

32 - EXCÉLSA


Il termine Gipsy deriva dall’inglese e la sua

traduzione letterale è “zingaro” o “zingara”.

I Gipsy sono comunità erranti, formate da

differenti etnie ed uniti dall’uso della stessa

lingua. Le comunità Gipsy hanno caratteristiche

e tradizioni diverse l’una dall’altra, influenzate

dai popoli che incontrano durante i loro viaggi.

Sono però accomunati dall’attaccamento molto

forte alle tradizioni e alla famiglia; tutte le

conoscenze infatti si tramandano di padre in

figlio esclusivamente a voce.

Le feste Gipsy, soprattutto i matrimoni, devono

essere molto allegre, folkloristiche ed esagerate,

corredate da fuochi d’artificio, danze e canti

che durano tutta la notte.In questi ultimi anni,

è nato il trend Gipsy, ispirato appunto dai

gitani e trainato dal settore della moda. Questa

tendenza sta pian piano facendo capolino anche

nell’arredo, nel desogn e negli accessori per la

casa. Lo stile Gipsy è caratterizzato da colori

accesi e stampe divertenti con molti motivi

floreali e naturalistici.

EXCÉLSA - 33


ITALIA

collection Trinacria

Trinacria

tradizioni d’Italia

34 - EXCÉLSA


La Trinacria è un simbolo araldico divenuto

stemma ufficiale della Sicilia in epoca romana.

Esso raffigura una testa femminile da cui

partono 3 gambe piegate che simboleggiano i

tre promontori dell’isola, Capo Passero, Capo

Peloro e Capo Boeo. Il capo è adornato da spighe

di grano che tributavano alla Sicilia il suo ruolo

di granaio durante l’antico Impero Romano. I

colori di sfondo sono il rosso con riferimento a

Palermo ed il giallo con riferimento a Corleone,

le due città che per prime si sollevarono contro i

francesi nel 1282 durante i vespri siciliani.

Trinacria come talismano portafortuna

La cultura popolare siciliana identifica la

Trinacria come un potente talismano in grado

di scacciare gli spiriti maligni e portare fortuna

alla famiglia che lo espone. Per questo si usa

ancora oggi decorare oggetti d’uso comune ed

abitazioni con la Trinacria.

Sono molte le ceramiche che adornano balconi,

giardi e muri di casa dipinte con questo simbolo.

Di buon auspicio, la Trinacria incarna fertilità,

rinascita e purificazione e viene spesso regalata

nella sua accezione propiziatoria.

scalinata di Caltagirone

CURIOSITÀ

Esiste un mito secondo cui la Sicilia sia nata

da tre ninfe. Esse giravano il mondo danzando

e raccogliendo le cose più belle e fertili che

incontravano durante il loro cammino. Un

giorno decisero di fermarsi in una zona

bellissima e, danzando in maniera sempre

più allegra, spersero il loro raccolto nel

mare vicino a loro. In quei tre punti sorsero

all’improvviso tre monti e la zona tra di essi

venne riempita di terra fertile e splendida

dalla forma triangolare. Nacque così la Sicilia.

EXCÉLSA - 35


NATURA

“Quello che vidi

fu [...] tanti

pappagalli

e di tante diverse

specie che era

una meraviglia;

alcuni colorati

di verde, altri

di uno splendido

giallo limone

e altri neri

e ben in carne;

e il canto degli altri

uccelli che stavano

negli alberi

era cosa

così soave

e melodica,

che [...] pensammo

di trovarci

nel paradiso

terrestre.”

Amerigo Vespucci

36 - EXCÉLSA


Psittaciformes

varietà di specie e di colori

I psittaciformes, più comunemente chiamati

pappagalli, sono uccelli esotici i cui tratti comuni

sono il becco ricurvo e le zampe zigodattili,

composte cioè da quattro dita ciascuna, due

davanti e due dietro. Originari dei paesi tropicali e

subtropicali, i pappagalli presentano un’infinità di

varianti; la specie più pesante è il Kakapo che può

arrivare fino a 4 kg mentre quella più piccola è il

Pappagallo Pigmeo Facciacamoscio, lungo appena

8 cm e con un peso di 10 gr. La bellezza di questi

uccelli è soprattutto dovuta alla grande varietà di

colori del loro piumaggio; si va dal bianco candido

ai colori più accesi, quasi fluorescenti. Inoltre sono

tra i volatili più intelligenti ed la loro capacità di

ripetere le frasi ha aumentato la loro popolarità

rendendoli uno tra i più diffusi animali domestici.

I pappagalli sono animali socievoli e, quelli liberi,

si organizzano in stormi che comunicano tra loro

starnazzando e muovendo le piume della coda.

La maggior parte delle specie sono monogame ed

adorano la compagnia del loro compagno tanto da

lasciarsi morire una volta che esso viene a mancare.

collection Havana

EXCÉLSA - 37


COME

FATTO

Vetro

come sono fatti i bicchieri

collection Gipsy - vetro colorato in pasta

Il vetro è un materiale tipicamente trasparente non

cristallizzato, cioè gli atomi al suo interno sono disposti in

maniera disordinata tra loro, composto principalmente da

silicio. Le sue caratteristiche principali sono la trasparenza,

la durezza e l’inalterabilità nel tempo. Inoltre il vetro è

ecologico perché riciclabile per un’infinità di volte. Il vetro

viene utilizzato in tantissimi ambiti che vanno dall’edilizia,

all’elettronica fino addirittura all’ambito spaziale. Uno

degli usi più comuni però è sicuramente in tavola con la

produzione di bottiglie, bicchieri, piatti, insalatiere e molto

altro. Tutti questi prodotti vengono realizzati attraverso

soffiaggio (a macchina o a bocca) o pressatura (per forme

semplici e lineari). Durante questi processi, il vetro può

rimanere trasparente, ed essere colorato successivamente,

oppure cambiare cromia attraverso l’aggiunta all’impasto

base di sostanze apposite. Proprio quest’ultimo metodo

conferisce al prodotto una resistenza maggiore rispetto a

quello la cui colorazione è stata ottenuta tramite spruzzatura

in superficie. I bicchieri spruzzati o decorati possono avere

molte più varianti cromatice e decorazioni ma sono anche

più delicati. Essi vanno lavati con cura, a mano e senza l’uso

di spugne abrasive. Infatti anche il più delicato dei lavaggi in

lavastoviglie, unito all’uso delle pastiglie in commercio, crea

delle micro abrasioni che oltre ad opacizzare il prodotto, ne

elimina la colorazione. Per coloro i quali non possano fare a

meno della lavastoviglie o siano di fretta o abbiano ospiti a

cena, i bicchieri colorati in pasta sono ideali: il colore non ne

ricopre solo la superficie ma fa parte di tutto il materiale ed

in questo modo non rischia di essere levigato via nel tempo.

collection Aurora - vetro colorato in pasta

38 - EXCÉLSA


TECNICHE DI PRODUZIONE

Come già anticipato, una delle tecniche di produzione dei

bicchieri è la pressatura dove il vetro fluido viene spinto

contro le pareti di uno stampo attraverso l’uso di una pressa.

La pressatura è generalmente usata per forme più semplici

e lineari.

L’altra tecnica produttiva è la soffiatura che può essere a

macchina o a bocca. Quella industriale, o a macchina, si

avvale di uno stampo dentro il quale si inserisce il materiale

fuso e vi si insuffla aria ad alta pressione che spinge il vetro

fino a renderlo aderente allo stampo. Con questa tecnica

è possibile realizzare forme esteticamente più eleganti e

particolareggiate.

ARTIGIANALITÀ: IL VETRO SOFFIATO A BOCCA

Una menzione speciale va sicuramente fatta all’abilità dei

mastri vetrai quando si parla di vetro soffiato a bocca. Questa

espressione artistica ha origini antichissime; i primi manufatti

risalgono ai tempi dei fenici. Da allora questa tradizione si è

sviluppata, affinata e tramandata fino ad oggi ed è simbolo

indiscusso di artigianalità. La bottega italiana più famosa

d’Italia è l’isola di Murano a Venezia, dove solitamente è

possibile assistere alla creazione in tempo reale di piccole

opere d’arte in vetro. La tecnica del vetro soffiato si pratica

soffiando all’interno di una palla di vetro fuso attraverso la

“canna da soffio”. L’oggetto viene poi staccato e finito di

modellare manualmente con l’uso di pinze ed altri oggetti

specifici. Questa tecnica viene tramandata di generazione in

generazione e ad oggi l’abilità dei mastri vetrai è indiscussa

e capace di affascinare chiunque assista alla creazione di

una loro opera d’arte.

PERSONALIZZAZIONI

Le personalizzazioni di un bicchiere in vetro consistono

generalmente nell’aggiungere degli elementi all’impasto

base come coloranti oppure nell’applicare pellicole o

decorazioni colorate a stampo raffreddato. Il vetro colorato

in pasta è vetro al cui impasto base è stato aggiunto del

colorante affinché tutto il materiale, anche internamente,

abbia la stessa cromia.

Il vetro spruzzato invece ha la superficie esterna interamente

rivestita da un sottile strato di colore uniforme applicato

tramite spruzzatura. Il colore è più delicato e necessita di

maggiori accortezze nel lavaggio affinché si mantanga.

Il vetro decorato, in ultimo, è realizzato attraverso lla

creazione di telai serigrafici che stampano una decorazione

su di esso. La tecnica serigrafica è personalizzabile con

decori pensati ad hoc per ogni singola creazione. Le

decorazioni sono una personalizzazione leggermente più

resistente rispetto alla spruzzatura ma necessita comunque

di accortezze nel lavaggio.

collection Oslo - vetro pressato

collection L’Avana - vetro soffiato a macchina

collection Corinto - vetro spruzzato

collection Tropical - vetro decorato

EXCÉLSA - 39


TENDENZA

collection Maiolica Yellow

Patchwork

trend ecosostenibile

40 - EXCÉLSA


collection

Maiolica Blue

In questo 2021, complici i frequenti lockdown,

lo stile patchwork è stato proposto dai grandi

stilisti di moda e rappresenta un ritorno al

passato, un ritorno agli anni in cui non si buttava

via nulla ma si riutilizzava tutto, in maniera

nuova e originale. Una volta c’erano le coperte

ad essere realizzate con tanti scampoli di stoffe

avanzare, ora sono i grandi marchi a trarre

spunto per i loro vestiti, accessori ed utensili.

Patchwork oggi è sinonimo di ecosostenibilità,

contro la lotta allo spreco, perché per poter dare

un futuro migliori alle prossime generazioni

bisogna imparare a riciclare per preservare il

pianeta. Questo nuovo stile per molti vuol dire

anche artigianalità, sia per l’uso di antiche

lavorazioni, sia per quei negozi al cui interno

vi si scorge una lunga storia di passione e

tradizione. Perché è proprio questo mettere

insieme piccoli pezzi che rende il prodotto

finito come se stesse raccontando una storia

unica, irripetibile.

Così come nella moda, anche molti altri ambiti

hanno tratto spunto e sono stati ispirati nel

creare collezioni atipiche che rispecchino questo

nuovo stile di vita più consapevole e rispettoso

nei confronti del pianeta che ci ospita.

CURIOSITÀ

Il patchwork è un lavoro in cui c’è bisogno

di molta precisione ed un chiaro disegno,

per lo più a grandezza reale, dei pezzi

che si vogliono mettere assieme. Ciò serve

sia per vedere accostate tra loro texture e

cromie, sia per verificare che tutto combaci

al millimetro. Gli strumenti principali, oltre

a macchina da cucire e fili, sono squadre,

gessetto e taglierino.

collection Maiolica Green

EXCÉLSA - 41


SPECIALE BAMBINI

Pallidino

Giallorenzo

Rossano

Marino

42 - EXCÉLSA


THE

MOONSTER

collection

Antonello

stiamo

arrivandooooo!!!

EXCÉLSA - 43


TENDENZA

collection Kimono

Oriente

tradizioni da scoprire

44 - EXCÉLSA


collection Zen

L’Oriente afffascina sempre di più. Stile e cultura

molto differenti rispetto a quelli dei popoli

occidentali rendono questi Paesi misteriosi

e da scoprire. Lo stile orientale è un trend in

continua crescita caratterizzato da linee pulite

ed essenziali, colori neutri o che richiamano

l’ambiente e soprattutto la stilizzazione di

elementi naturali. Molto importanti sono i

richiami alle tele giapponesi, realizzate con pochi

elementi essenziali utili a capire il soggetto e

dipinte con colori sapientemente dosati tra loro

senza eccedere in opulescenze. Ma per poter far

proprio lo stile orientale ecco alcune curiosità

che possono essere d’aiuto.

I KIMONO

I kimono, letteralmente “cosa da indossare” sono

i tradizionali abiti giapponesi. Nati quasi 1300 anni

fa, si sono evoluti fino ad oggi. Per realizzare un

Kimono ci sono delle regole ben precise: i pezzi,

tutti rettangolari, vengono ricavati da un unico

rotolo di stoffa chiamato “tan” con larghezza

di 35 cm per una lunghezza di 11,5 m. Una delle

particolarità è che il Kimono da donna non ha

taglia ma viene regolato attraverso una piega

sulla vita chiamata “ohashori”, coperta poi dalla

cintura detta “Obi”. Le decorazioni sono apposte

successivamente a seconda della finalità e del

prestigio dell’abito. Un’altra particolarità è che

esiste l’Arte della Vestizione del Kimono - detta

Kitsuke - il cui obiettivo è fare in modo che il

Kimono sia indossato nel modo migliore per far

risaltare al meglio la sua bellezza e la maestria

del realizzatore.

EXCÉLSA - 45


TENDENZA

HANAMI

Aprile è il mese in cui in Giappone le strade ed

il cielo si tingono di rosa e bianco; è il tempo

della fioritura dei ciliegi chiamato Hanami.

Questo evento tradizionale consiste in una

festa all’aperto sotto gli alberi di ciliegio della

durata di un paio di settimane, i quali aprono

al cielo i loro boccioli. Un inno alla rinascita e

alla bellezza anche se breve e fragile come molti

capolavori della natura.

ZEN

La meditazione Zen è una pratica molto diffusa

ormai anche in Occidente ma è altresì molto

complessa da comprendere ed attuare in maniera

ottimale. Essa è strettamente collegata con il

proprio stato mentale nel momento presente. Il

suo scopo è connettere la persona al suo spirito,

eliminando distrazioni inutili per vedere solo i

fondamenti essenziali della propria vita.

46 - EXCÉLSA


collection Hokkaido

“La forza

di volontà

attraversa

anche

le rocce.”

Proverbio giapponese

collection Hanami

CURIOSITÀ

La carpa Koi oggi simboleggia la perseveranza. Inizialmente

però le carpe importate dalla Cina erano carpe comuni senza

alcun segno distintivo. Venivano usate per tenere puliti stagni,

risaie ed acquitrini. Solo dopo diversi anni, alcuni contadini si

accorsero della presenza di alcune macchie colorate sul dorso

e cominciarono a dar vita alle numerose varietà tutt’oggi

conosciute.

EXCÉLSA - 47


ESTATE

Caldo estivo

48 - EXCÉLSA

come rinfrescarsi con una gita in barca

La bella stagione è alle porte, il sole si fa via via più caldo e la voglia di tintarella comincia a farsi

sentire. L’Italia è piena di posti bellissimi da visitare con l’arrivo della primavera ma più ci avviciniamo

all’estate più il caldo si fa afoso e opprimente. Perché allora non organizzare una gita al lago o al

mare, magari noleggiando un’imbarcazione a motore per poter visitare la costa in totale relax e

tranquillità? In Italia è possibile noleggiare una barca a motore anche per chi non è in possesso di

una patente nautica, prestando attenzione però a qualche piccolo accorgimento.

Il Codice della Nautica

riconosce 3 tipologie di

unità atte a solcare le acque:

“natante da diporto” con

lunghezza inferiore a 10 m,

“imbarcazioni da diporto” con

lunghezza compresa tra i 10 ed

i 24 m, “navi da diporto” con

lunghezza superiore ai 24 m.

In Italia i maggiorenni possono

guidare senza patente sia i

natanti che le imbarcazioni

da diporto ma a patto che

abbiano una bassa potenza.

Per sapere esattamente quali

cilindrate è possibile guidare

senza patente è sempre

meglio chiedere al centro

noleggio che è a conoscenza

delle normative in vigore

al momento della richiesta.

Scelta la barca, il noleggiante

provvederà a spiegarvi come

si guida e vi mostrerà le

dotazioni di sicurezza. Una

volta imbarcati, bisogna sapere

che la guida senza patente è

consentita non oltre le 6 miglia

dalla costa, poco più di 11 km.

Tutto pronto allora per solcare

le acque, sferzare le onde e

nuotare in totale relax.


“Quando si varca

l’arco di ingresso

al tempio dei sogni,

lì, proprio lì,

c’è il mare…”

Luis Sepulveda

collection Nautical

EXCÉLSA - 49


MONDO

“Metterei la paura

dentro le conchiglie

e il rumore del mare

dentro i cuscini.”

Alda Merini

50 - EXCÉLSA

collection Nautilus


Barriere coralline

il fascino del mondo sottomarino

Sono tra gli spettacoli più belli della natura ed al loro interno ospitano una ricchissima biodiversità

di specie marine, si tratta delle barriere coralline. Esse sono formazioni calcaree di origine animale

estremamente variegate, sia come colorazioni che come organismi presenti al loro interno. Le

barriere coralline sono veri e propri ecosistemi in continua crescita ed in grado di svilupparsi

in presenza di tre caratteristiche fondamentali: la temperatura media dell’acqua non deve mai

scendere al di sotto dei 20° C, la salinità deve essere costante e necessita di molta luce. La barriera

corallina più grande al mondo è quella australiana, che si estende per ben 2300 km nell’Australia

nord-orientale ed è visibile dallo spazio.

Diventata nel 1981 Patrimonio

dell’Umanità, essa ospita

migliaia di pesci, crostacei,

molluschi ed echinodermi

(come le stelle marine

ed i ricci di mare). Squali,

tartarughe verdi e mante si

aggirano per i coralli in totale

tranquillità. Altre bellissime

barriere coralline si possono

visitare anche nelle Filippine,

alle Bahamas, alle isole Fiji,

in Indonesia, alle Maldive e

nel mar Rosso. Quando si

pensa al paradiso subacqueo,

si figurano tutti questi posti

lontani ma nel marzo 2019 è

stata pubblicata la scoperta

di una barriera corallina anche

in Italia, in Puglia, a circa 20

km dalle coste di Monopoli.

I coralli in questo caso sono

più in profondità, tra i 40 ed

i 50 km sotto la superficie. I

colori sono un po’ più spenti

perché ricevono meno luce

e per questo si definiscono

“mesofotiche”. I ricercatori

stanno ancora approfondendo

e tante saranno le scoperte che

faranno sulla barriera corallina

del mediterraneo nei prossimi

anni.

EXCÉLSA - 51


ANIMAZIONE

Piccoli, irriverenti ma soprattutto simpaticissimi!

Queste sono le caratteristiche distintive dei

Minions; misteriosi umanoidi gialli, amanti di

banane e dal linguaggio non sempre comprensibile.

I minions esistono sin dalla nascita della terra ed

il loro scopo è servire i supercattivi ed aiutarli

nelle loro missioni malefiche. Combinaguai per

definizione, dalla loro prima uscita nei cinema i

Minions hanno attratto ampi consensi da parte

del pubblico, facendo ridere intere generazioni.

Nonostante il loro linguaggio si faccia fatica a

comprendere, le loro espressioni fanno capire

benissimo il messaggio ed è impossibile resistergli.

In attesa di una loro nuova avventura, è possono

trovare tantissimi prodotti per rallegrare le

giornate, dai peluche per abbellire le camerette,

ai lego per far giocare i bambini, fino agli accessori

per la casa e la tavola per rendere spensierata

tutta la famiglia.

52 - EXCÉLSA


collection Minions

EXCÉLSA - 53


ANIMAZIONE

Sono tantissimi i supereroi conosciuti e che

regalano emozioni ad ogni film o cartone

animato. Ma per essere un vero supereroe c’è

sempre bisogno di almeno un supercattivo da

sconfiggere. Tra i supercriminali più conosciuti c’è

certamente theJoker, nemesi di Batman, nato nel

1940 per terrorizzare Gotham City. Il principe del

crimine è rappresentato da un clown psicopatico,

dai risvolti sadici ed eccentrici e caratterizzato

da un carisma ineguagliabile. Rappresentato nei

vari film di Batman da attori di altissimo livello,

come Jack Nicholson e Heath Ledger per citarne

solo alcuni, Joker ha avuto un’evoluzione tale da

diventare lui stesso protagonista dell’omonimo

film del 2019 interpretato dal magnifico Joaquin

Phoenix. Complice il suo passato misterioso ed il

trauma psicologico che caratterizza la sua lucida

follia anche prima dell’incidente che lo trasformò,

il Joker dell’omonimo film ha saputo dare vita e

storia ad uno dei cattivi più eccentrici, caotici ed

irriverenti dei fumetti. Un personaggio che evolve

di minuto in minuto, tra drammaticità ed alcuni

piccoli sprazzi di comicità; una follia che cresce in

maniera graduale e fa emergere la parte umana

del cambiamento.

collection Joker

54 - EXCÉLSA


BATMAN and all related

characters and elements

© & DC. (s18) 21

EXCÉLSA - 55


ITALIA

Costiera

Amalfitana

paesaggi da cartolina

Dichiarata Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’Unesco,

la Costiera Amalfitana è tra le mete più ambite dai

turisti, sia italiani che stranieri. Prende il nome da uno

dei paesi che ospita al suo interno, Amalfi, e si estende

dalla città di Positano fino a Vietri, a picco sul golfo di

Salerno, capoluogo campano. Il fascino di questo luogo

è sicuramente dato dai meravigliosi scorci di paesaggio

che si hanno dietro ad ogni angolo, ogni curva, ogni

anfratto. Strade che si inerpicano sui monti e viste

mozzafiato sul mare blu cobalto. Città luminose e dai

tipici colori marittimi ospitano i turisti e li inebriano con

il loro folklore, le loro tradizioni ed i loro sapori. Aranceti,

limonaie, vitigni ed uliveti rappresentano la coltivazione

tipica amalfitana, sprigionando i loro profumi freschi e

frizzanti. La Costiera Amalfitana è un posto capace di

lasciare un segno indelebile, tanto da volersi portare a

casa un ricordo tangibile da lasciare come soprammobile

o da vivere in tavola tutti i giorni.

56 - EXCÉLSA


collection Amalfi

“La costiera amalfitana è un Paradiso,

fatto di scale che risuonano come tasti

di un vecchio pianoforte.”

Corrado Alvaro

EXCÉLSA - 57


RICETTA

Limoncello l’originale

Liquore tipico della campania per antonomasia, il limoncello è rinfrescante, digestivo e con un grado

alcolico che oscilla tra il 20% ed il 32% vol. Ecco la ricetta per prepararlo anche in casa.

1 -

Lavare bene i limoni,

asciugarli e sbucciarli

con il pelapatate

stando attenti

a togliere solo

la parte gialla

della buccia.

INGREDIENTI (per 2 lt):

- 10 limoni non trattati

- 1 lt alcol puro a 95°

- 600 gr zucchero

- 1 lt acqua

2 -

Inserire le scorze

in un barattolo

ermetico di vetro

e lasciarle macerare

nell’alcol puro per 7

giorni in luogo fresco

e al riparo dalla luce.

3 -

Scuotere il barattolo

tutti i giorni

per amalgamare

il contenuto.

Al termine dei giorni

di riposo, filtrare

con un colino.

4 -

Preparare lo sciroppo

portando

ad ebollizione acqua

e zucchero fino

a scioglimento. Far

raffreddare ed unire

il liquore aromatizzato.

collection Limoncello

5 - Mescolare bene e versare in bottiglie di vetro sterilizzate con chiusura ermetica. Conservare

al fresco e al buio per almeno 30 giorni prima di consumare. Si mantiene a lungo in frigo o in freezer.

58 - EXCÉLSA


COLLECTION

Le collections presenti:

AMALFI p.56-57

AURORA p.38

CALAVERA p.14-18

ECO LIVING p.30-31

EMILY p.22

ETNICO p.25

FIORI FRIDA p.12

FLORENCE p.22

GIPSY p.18-20-32-38

HANAMI p.46

HAVANA p.18-19-20-21-36-37

HOKKAIDO p.47

JOKER p.54-55

KIMONO p.44

LEMONGREY p.16

LIMONCELLO p.58

MAIOLICA BLUE p.41

MAIOLICA GREEN p.41

MAIOLICA YELLOW p.40

MINIONS p.53

MONOCHROME p.22

NAUTICAL p.48-49

NAUTILUS p.50-51

NEW DELHI p.24

POP p.18-21

THE MOONSTER p.42-43

TRENDY p.28

TRINACRIA p.34-35

ZEN p.45

...nel prossimo numero

Profumi e colori di Provenza

New office: in ufficio con allegria

Artigianalità indonesiana

Advertising collections:

BOLERO p.10

ECLIPSE p.23

HERITAGE p.4

KYOTO p.11

NEW YORK p.2

NORDIC p.23

SHADOWS p.6

SHINY p.3

WHITE HOME p.7

EXCÉLSA - 59


60 - EXCÉLSA

MAGAZINE

www.excelsa.it

More magazines by this user
Similar magazines