28.02.2022 Views

BresciaStadio 27 giornata

You also want an ePaper? Increase the reach of your titles

YUMPU automatically turns print PDFs into web optimized ePapers that Google loves.

Brescia Stadio

IL MAGAZINE DEL BRESCIA CALCIO

PERIODICO SPORTIVO ANNO 2021 - COPIA OMAGGIO I.P.

27 a

Giornata

GIRONE DI RITORNO

BRESCIA - PERUGIA

01.03.2022


Brescia Stadio

IL MAGAZINE DEL BRESCIA CALCIO

E NON SOLO...

INDICE

04 IL CAMMINO DEL BRESCIA

07 IL GIOCATORE DELLA SETTIMANA

08 LA ROSA DEL BRESCIA

09 LA ROSA AVVERSARIA

10 I MARCATORI

13 GIORNATA ODIERNA E PROSSIMO TURNO

14 L’ANGOLO DELL’AMARCORD

15 LA RAGAZZA BIANCO AZZURRA

17 A TUTTO SPORT

28 CLASSIFICA

29 L’ANGOLO DEL TIFOSO

• BRESCIA STADIO since 2003

Periodico sportivo Autoriz. Trib. Brescia 25 / 2003

• RESPONSABILE

Mauro Bonometti

• PROGETTO GRAFICO & IMPAGINAZIONE

ESSEZETA ADV

• INSERZIONI

Cell. 366 152 4078

Cell. 339 683 6770

Email. info@essezetaadv.it

Ideato ed in ricordo di

EMANUELE ZARCONE

SUPPLEMENTO DI


IL CAMMINO DEL BRESCIA

2021 - 2022

ANDATA

RITORNO

1 21 / 08 / 21 0 - 2 TERNANA - BRESCIA 1 - 1 22 / 01 / 22 20

2 28 / 08 / 21 5 - 1 BRESCIA - COSENZA 0 - 0 05 / 02 / 22 21

3 11 / 09 / 21 1 - 3 ALESSANDRIA - BRESCIA 1 - 1 13 / 02 / 22 22

4 18 / 09 / 21 2 - 2 BRESCIA - CROTONE 1 - 0 16 / 02 / 22 23

5 21 / 09 / 21 2 - 2 FROSINONE - BRESCIA 2 - 2 20 / 02 / 22 24

6 25 / 09 / 21 2 - 3 ASCOLI - BRESCIA 0 - 2 23 / 02 / 22 25

7 02 / 10 / 21 2 - 4 BRESCIA - COMO 1 - 1 26 / 02 / 22 26

8 16 / 10 / 21 1 - 0 PERUGIA - BRESCIA 01 / 03 / 22 27

9 23 / 10 / 21 1 - 0 BRESCIA - CREMONESE 05 / 03 / 22 28

10 28 / 10 / 21 1 - 1 BRESCIA - LECCE 12 / 03 / 22 29

11 01 / 11 / 21 0 - 1 BENEVENTO - BRESCIA 15 / 03 / 22 30

12 06 / 11 / 21 1 - 0 BRESCIA - PORDENONE 19 / 03 / 22 31

13 20 / 11 / 21 2 - 3 L.R.VICENZA - BRESCIA 02 / 04 / 22 32

14 27 / 11 / 21 0 - 1 BRESCIA - PISA 05 / 04 / 22 33

15 30 / 11 / 21 0 - 1 PARMA - BRESCIA 09 / 04 / 22 34

16 04 / 12 / 21 0 - 2 BRESCIA - MONZA 18 / 04 / 22 35

17 11 / 12 / 21 0 - 2 SPAL - BRESCIA 25 / 04 / 22 36

18 19 / 12 / 21 1 - 1 BRESCIA - CITTADELLA 30 / 04 / 22 37

19 15 / 01 / 22 0 - 2 REGGINA - BRESCIA 06 / 05 / 22 38

DELIZIE DA LECCARSI I BAFFI

Via Cassala, 8, 25126 BRESCIA (BS)

Tel 030 3759060


6

Brescia Stadio


IL GIOCATORE

DELLA SETTIMANA

#20

FLORIAN AYÉ

Attaccante

Autoriparazioni Badia di Bono

N.L. & C. S.n.c.

Via Val Davio, 11, 25132 Brescia

030.313412

info@autoriparazionibadia.com

www.autoriparazionibadia.com

7

Brescia Stadio


LA ROSA

SERIE B 2021 - 2022

del Brescia

Allenatore FILIPPO INZAGHI

01

- JORONEN -

PORTIERE

12

- PERILLI -

PORTIERE

33

- PRANDINI -

PORTIERE

21

- ANDRENACCI -

PORTIERE

03

- SABELLI -

DIFENSORE

06

- ADORNI -

DIFENSORE

04

- CHANCELLOR -

DIFENSORE

14

- MANGRAVITI -

DIFENSORE

15 19

- CISTANA -

DIFENSORE

- HUARD -

DIFENSORE

02

- KARAČIĆ -

DIFENSORE

29

- PAJAČ -

DIFENSORE

32

24

- PAPETTI -

DIFENSORE

37

- LERIS -

CENTROCAMPISTA

05

- VAN DE LOOI-

CENTROCAMPISTA

23

- PROIA -

CENTROCAMPISTA

07

- SPALEK -

CENTROCAMPISTA

- JAGIELLO -

CENTROCAMPISTA

31

- ANDREOLI -

CENTROCAMPISTA

25

- BISOLI -

CENTROCAMPISTA

27

- TRAMONI -

CENTROCAMPISTA

28

- OLZER -

CENTROCAMPISTA

30

- BEHRAMI -

CENTROCAMPISTA

26

- BERTAGNOLI -

CENTROCAMPISTA

08

- PALACIO -

ATTACCANTE

09

- MOREO -

ATTACCANTE

20

- AYÉ -

ATTACCANTE

11

- BAJIĆ -

ATTACCANTE

18

- BIANCHI -

ATTACCANTE


LA ROSA

AVVERSARIA

PERUGIA CALCIO

ALLENATORE MASSIMILIANO ALVINI

PORTIERI

1 Andrea Fulignati

22 Leonardo Chichizola

31 Gábor Megyeri

DIFENSORI

13 Andrea Beghetto

2 Aleandro Rosi

5 Gabriele Angella

15 Cristian Dell’Orco

21 Marcos Curado

30 Gabriele Ferrarini

32 Gianmaria Zanandrea

39 Filippo Lorenzo Sgarbi

44 Francesco Lisi

CENTROCAMPISTI

4 Emmanuel Gyabuaa

6 Jacopo Segre

8 Salvatore Burrai

18 Christian D’Urso

14 Alessandro Murgia

16 Andrea Ghion

23 Marcello Falzerano

25 Simone Santoro

28 Christian Oulai Kouan

ATTACCANTI

11 Marco Olivieri

7 Mirko Carretta

9 Manuel De Luca

10 Ryder Matos

9

Brescia Stadio


I MARCATORI

14 GOAL

M. CODA

Lecce

11 GOAL

G. STREFEZZA

Lecce

Via Malta 16/A - Brescia

Zona Cavalcavia Kennedy

10 GOAL

G. LAPADULA

Benevento

03/05/18 10:25


11

Brescia Stadio


LA GIORNATA

ODIERNA

27^ GIORNATA, GIRONE DI RITORNO

PROSSIMO TURNO

28^ GIORNATA, GIRONE DI RITORNO

IL TUO

INTEGRATORE

CONTRO LA

STANCHEZZA

FISICA E MENTALE

WWW. ARGIVIT.IT

BRESCIAUP 57


L’ANGOLO DELL’AMARCORD

ANNO SPORTIVO:

2010/11

SPONSOR TECNICO:

MASS

Il 17 luglio 1911, dalla fusione di 3 squadre già

note in città, ovvero la Società Ginnastica Victoria,

l’Unione Sportiva Bresciana e la Gimnasium,

nasce il Foot-Ball Club Brescia.

In ricordo di questo significativo evento nella

stagione 2010/11, coincisa con il ritorno in serie

A grazie alla vittoria nei play-off di serie B contro

il Torino (andata 0-0 e ritorno al Rigamonti

con vittoria per 2-1 delle rondinelle grazie alle

reti della coppia gol Caracciolo-Possanzini), il

Brescia Calcio decise di produrre una divisa

speciale per festeggiare i 100 anni di storia.

La divisa venne utilizzata a partire da gennaio

2011 e venne indossata esclusivamente nelle

partite casalinghe. L’idea di fondo che guidò la

società nella realizzazione fu quella di ispirarsi

ad una fotografia dell’epoca in cui una squadra

di calciatori bresciani indossava divise di colore

bianco blu a strisce verticali: tale fotografia

si scoprì poi che in realtà faceva riferimento

ad una formazione calcistica della Società

Ginnastica Victoria (una delle 3 società da cui

appunto nascerà poi il Foot-ball Club Brescia)

e non ad una formazione del Brescia Calcio.

Fotografie successive infatti dimostrano come

la prima maglia indossata dal Foot-ball Club

Brescia, poco tempo dopo la sua fondazione,

fu arancio e blu a strisce verticali.

Questo “compromesso” storico determinò

quindi la scelta di festeggiare il centenario

proponendo una divisa con gli attuali colori

sociali del Brescia (il blu royal ed il bianco)

COMPETIZIONE:

CAMPIONATO DI SERIE A

SPONSOR MAGLIA:

UBI BANCO BRESCIA E

TESCONA

14

Brescia Stadio

GIOCATORE:

MICHELE ARCARI

NUMERO MAGLIA:

1

CARATTERISTICHE MAGLIA: 1^ maglia portiere colore granata, maglia realizzata per il centenario

a maniche lunghe con colletto a V alto, stemma Brescia Calcio rinnovato e cucito al centro del

petto con contorno di alloro, nome/numero e toppa lega A termo-applicati, scritta Century sotto al

numero, ricamo Brescia Calcio 1911-2011 sul retro del colletto con filo oro.

disposti sulla maglia in tre grandi bande verticali,

abbandonando la V. Per il portiere vennero

invece proposte 2 mute, una amaranto

(ovvero quella proposta in foto) ed una grigia:

entrambe richiamavano la stessa struttura di

maglia dei giocatori di movimento con le 3

bande verticali di colore alternato di cui la striscia

al centro era sempre bianca.

La maglia qui proposta è quindi il modello indossato

da Michele Arcari proprio in quella

stagione.

Il portiere di origini cremonesi, arrivato al Brescia

per svolgere il ruolo di affidabile secondo

nel 2006, col tempo ebbe la possibilità di dimostrare

tutto il suo valore tanto da scendere

in campo per 221 volte (di cui 22 nel massimo

campionato italiano). Di Arcari si ricorda il duplice

storico record di imbattibilità raggiunto

nella stagione 2011/12: con 907 minuti consecutivi

senza subire reti divenne infatti il miglior

portiere bresciano all time (superando l’ex

portiere Peruchetti fermo a 750 minuti); inoltre

riuscì ad ottenere anche il record stagionale

d’imbattibilità nei campionati professionistici

d’Europa superando Manuel Neuer del Bayern

Monaco. Oggi Arcari è ancora nel Brescia Calcio:

svolge infatti il ruolo di preparatore dei

portieri per la squadra Primavera.

A cura di Luca Gennari


PH CESARE PALAZZO - LOCATION REVERSO TOWER

Sofia Forlani

LA RAGAZZA

BIANCO AZZURRA

IL TUO SHOPPING IN CITTÀ

www.ghelfiboutique.com

BRESCIA VIA MILANO 43

TEL. 030 3737192

15

Brescia Stadio


e

HOTEL

APARTAMENTS

RESTAURANT

www.lakegardaresort.it

G

16

Brescia Stadio


A TUTTO SPORT

GIOVANISSIME UNDER 15

LUMEZZANE - PROSSIME AL

CAMPIONATO REGIONALE

ALESSANDRA AMICI E

ALESSANDRA MIHAI

MARCIATRICI JUNIORES ITALIANE ATLETICA

BRESCIA SPONSORIZZATE DA BMT SPORT

WWW.STOCCHETTIBEVANDE.IT

17

Brescia Stadio

RICAMBI PER AUTOCARRI

BRESCIA - PALAZZOLO - GAVARDO


INTERVISTA A

ELIA MACCHERINI

TONINI

DIFENSORE CENTRALE DEL BRESCIA CALCIO

Tra i diversi talenti che abbiamo fortuna di

avere qua a Brescia, spicca il giovanissimo

Elia Maccherini Tonini, nato il 19 ottobre

2003, difensore centrale del Brescia Calcio.

Abbiamo avuto il piacere di potergli chiedere

un paio di domande sulla sua esperienza.

Dove hai iniziato la tua promettente

carriera?

«Ho iniziato a giocare a calcio a 7 anni nei

Pulcini di Brescia, nei quali sono rimasto

fino alla seconda media, essendo Under 13.

Dopo il Brescia Calcio ho fatto metà anno alla

Pavoniana e l’anno seguente ho fatto l’ultimo

alla Voluntas di Mister Clerici. La stagione

successiva sono rientrato nel Brescia Calcio

negli Under 16. Questo è il mio secondo anno

da capitano della primavera».

Chi è il tuo allenatore preferito?

«Il mio allenatore preferito in primis è mister

Clerici perché, se non fosse per lui, non sarei

dove sono ora. Se però sono diventato quello

che sono, dal punto di vista di giocatore in

campo, devo molto a mister Aragolaza, che

è come un padre per me. Questo è il mio

quarto anno con lui».

Come ti senti a giocare per il Brescia?

«Essere nel Brescia è un onore; giochi nella

squadra della tua città, la rappresenti ed

è una cosa che non tutti possono avere la

fortuna di fare».

Grazie ancora a Elia per questa chiaccherata

e continueremo a tifare per te!

18

Brescia Stadio


LA VIGNETTA

di Riky Modena

21

Brescia Stadio


VITTORIA DELLA PRIMAVERA 2

SU PORDENONE

Rondinella d’Oro 2022

ore 22:00 su WELLTV

Streaming web e social

Col il patrocinio e patronato di

Colour your city

Famiglia Valenza

BAR - TABACCHI

PRANZI DI LAVORO

Tutte le partite del Brescia Calcio

Serie A Serie B Champions League

www.rondinelladoro.com

22

Brescia Stadio

Via San Bartolomeo 50 Brescia Tel. 030 300482


STORIA DI UN TIFOSO

LAURA FOGAZZI

Mi chiamo Laura ho 36 anni e da più di 20

anni seguo il Brescia; la mia è una tradizione di

famiglia, sia mio papà che mio fratello erano e

sono ancora grandi tifosi delle Rondinelle

La prima partita vista al Rigamonti è datata

il 15 giugno del 1997 del campionato 1996-

97, quando avevo 11 anni: campo Brescia-

Venezia 3-1, un’annata splendida e immediata

promozione. Al pensarci oggi, sono stata

fortunata: promossa al primo colpo! Anche se

il ricordo della mia prima al Rigamonti non è

poi cosi “entusiasmante” mio padre insistette

non poco per portarmi alla partita quel dì... non

sapeva cosa stava “rischiando”, non sapeva

cosa stava scatenando in me .

Da li in poi ricordo gli anni del Brescia di

Dario Hubner, anche se non li ho vissuti

completamente, ma dalla stagione 2000/01

tutto è cambiato e l’amore incondizionato per il

Brescia è esploso.

Sarà il destino ma la mia prima trasferta è stata

il 29 febbraio 2004 in Inter-Brescia 1-3, prima

ed unica vittoria delle Rondinelle a S. Siro.

Tra l’altro con nevicata finale entusiasmante

anche l’ultima di Baggio al Rigamonti con la

Lazio e Roberto che fece il giro del campo.

Meno entusiasmante invece il ricordo del 16

maggio 2004 quando Roberto Baggio sempre a

S. Siro diede l’addio al calcio. Quel giorno per la

sottoscritta un misto di lacrime e emozioni .

La delusioni più grandi da tifosa sono due: la

prima nel campionato 2004-05 dove all’ultima

giornata a Firenze quando abbiamo perso

e siamo retrocessi in Serie B; la seconda

nella stagione 2008-09 quando perdendo

3-0 a Livorno nel ritorno della finale Play-Off

perdemmo anche la promozione in Serie A.

In questi 20 anni ne ho viste molte di partite e

ne ho fatte di trasferte da Verona a Lanciano

per citarne alcune ma le migliori sono quelle al

sud dove condividi tutto dal panino alla birra e

dal caffè alle brioches, ma dove con orgoglio

porti in giro per l’ Italia i tuoi colori. Ricordo

con tristezza la tragica notte del 27 maggio

2013 quando tornando da Livorno il pullman ha

sbandato ed è uscito di strada ed un ragazzo

uno di noi perse la vita…mai dimenticherò/

dimenticheremo quella tragedia !!

Che dire, in questi 20 anni e più ho incontrato

tante persone; con alcune ho stretto un’amicizia

vera ma più che altro ho conosciuto nel

settembre 2013 a Travagliato, ad una delle

feste Biancoblu, colui che è diventato il mio

compagno di vita ed il papà del nostro bambino

indimenticabile la nostra prima trasferta

assieme a Palermo nel Marzo 2014. Posso

con fierezza dire aver vissuto anni stupendi.

Ad oggi, causa Covid e maternità, sono due

anni che non metto piede al Rigamonti. Di

sicurò mi prenderò ancora qualche tempo per

accudire al meglio il mio/nostro bimbo che ha

appena compiuto 3 mesi al quale insegnerò/

insegneremo i valori della condivisione e

della fiera appartenenza alla sua Città. Di una

cosa sono certa: presto con lui torneremo in

quel posto magico (il Rigamonti) che ha fatto

innamorare mamma e papà … perché al cuor

non si comanda !!

A cura di Mauro Agretti


QUALCHE CURIOSITÀ RIGUARDO

ALESSANDRO LANZONE

DIRETTORE SPORTIVO DELL’ ATLETICO DOR

Il Real Dor Sant’Eufemia è una società

nata a Brescia nel 1999. Attualmente milita

nel Girone D di Promozione. Da due anni ha

anche un settore femminile che si chiama

Atletico Dor Calcio Femminile, e partecipa

al Girone B di Promozione Lombardia. A

coadiuvare le pantere c’è il Direttore Sportivo

Alessandro Lanzone.

Alessandro quando ha deciso il Real Dor

di sbarcare nel calcio in rosa?

«Tre anni fa abbiamo avuto

nel nostro Centro Sportivo il

Brescia Calcio Femminile, e

quando il nostro presidente ha

visto le biancoblù allenarsi da

noi ha pensato di creare una

squadra femminile».

Come ti sei approcciato in

questo nuovo mondo?

«L’anno scorso ho sentito

alcune giocatrici, e a fine luglio avevo solo

quattro giocatrici. Nel frattempo il presidente

aveva iscritto la squadra. Questa cosa mi ha

stimolato tanto, perché grazie al passaparola

delle calciatrici ne sono arrivate, qualcuna

che aveva lasciato il pallone, altre provenienti

da altri sport, come quello di Alice Bonacini

che proveniva dal basket e ha deciso di

immergersi nel calcio a undici rivelandosi

di essere una buona giocatrice. Per non

scontentare nessuno la società ha deciso di

creare una squadra di calcio a cinque».

L’anno scorso l’Atletico Dor ha debuttato

nel campionato dei grandi: com’è andato?

«Dovevamo creare da subito il gruppo. Nelle

prime partite le più esperte hanno trascinato

le compagne a fare bene, poi siamo stati

penalizzati da tanti infortuni, ma allo stesso

tempo ho visto determinazione e voglia di

impegnarsi. Al primo anno di vita abbiamo

fatto nove punti, battendo

il Montorfano, la capolista

Leon e centrando qualche

pareggio».

Com’è stata costruita la

squadra?

«Ho preso alcune che hanno

fatto parte dell’Under-19 della

Feralpisalò, e con l’aiuto della

ragazze dello scorso anno

hanno accolto le nuove: posso

essere più che soddisfatto».

Il Covid-19 ha fermato ancora i campionati:

come state gestendo la situazione?

«Quando ci siamo fermati per la prima volta a

marzo abbiamo fatto qualche videochiamata

e fare qualche programma di allenamento

per mantenere una buona forma fisica. Poi

col secondo stop il mister ha chiesto alle

giocatrici qualche indicazione e qualche

scheda di lavoro per tenere le ragazze in

forma, perché sarebbe stato brutto perdere

la preparazione precampionato».

24

Via G.Falcone, 101 / 103 - 25062 Concesio (BS) - Tel. 030 2753254 - 030 2180066 - Fax. 0302752071 Mail.servizi@ecovalecologia.com - logistica@ecobbsrl.it

Brescia Stadio


Quali sono gli obiettivi a lungo termine

dell’Atletico Dor?

«Vogliamo coinvolgere numerose ragazzine

per mettere le basi nelle stagioni successive,

e provare a salire di categoria. Ho la fortuna

di avere persone come Nicola Don, Mara

Filippini e Davide Ferrari, arrivate con l’intento

di creare un Settore Giovanile Femminile: a

luglio abbiamo avuto un Open Day che ha

avuto buon riscontro, a settembre abbiamo

raccolto un gruppo di sedici bambine che va

dal 2013 al 2017, e volevamo far partecipare

al campionato ANSPI a sette coi maschietti

Scarabocchi Big. Vogliamo creare un vivaio

per avere giocatrici da inserire in prima

squadra».

Cosa pensi del calcio femminile bresciano?

«La mancanza di quest’anno della Feralpisalò

è una sconfitta per il movimento bresciano

che già ha poche squadre e poche atlete, col

rischio di vederle nel calcio a sette dei paesi

vicini. Altre zone della provincia non sono

coperte dal calcio femminile».

Che opinione hai sul professionismo nello

sport femminile?

«Secondo me deve essere equiparato a

quello maschile, ma il mio timore è che

alla fine rimarranno in piedi solo società

professionistiche, mentre quelle piccole

rischiano di sparire o avere minore

competizione».


COMO - BRESCIA

(26/02/2022)

26

Brescia Stadio


CLASSIFICA

STAGIONE 2021 - 2022

ONORANZE FUNEBRI

www.lacattolica.org

28

Brescia Stadio


L’ANGOLO DEL TIFOSO

Inviateci le vostre foto scattate allo stadio (anche in trasferta) a:

ufficiografico@bresciaup.it o maurob.bresciaup@gmail.com

LE FOTO MIGLIORI VERRANNO PUBBLICATE SUL MAGAZINE

E LA PIÙ SIMPATICA VINCERÀ DUE BIGLIETTI ALLO STADIO

Oppure invia i tuoi messaggi in posta privata su Facebook @bresciastadio


IL PERSONAGGIO

ANDREA CARACCIOLO

Andrea Caracciolo, soprannominato

“l’Airone” dal giornale sportivo di Perugia per

il suo particolare modo di esultare, è l’attuale

capitano del Lumezzane.

Il quarantenne milanese, che inoltre è il primo

calciatore per maggior numero di gol al

Brescia, è stato legato a numerose squadre

nel corso della sua carriera.

Notato nel 2001 dal Brescia, nel 2002

Caraccioli esordì ventenne in Serie A – sotto

gestione di Carlo Mazzone – e lo stesso anno

venne tesserato dal Perugia.

Negli anni successivi giocò per il Palermo,

Sampdoria, Genoa, Novara e Feralpisalò.

Durante l’esperienza in Sicilia, Caracciolo ha

trovato le prime marcature in ambito europeo

realizzandone due: la prima in Coppa UEFA

2005-2006 all’Anorthosis e la seconda nel

2006-2007 contro il West Ham. Nel mentre

ritornò al Brescia più volte, assumendo

sempre il ruolo di attaccante e capitano.

Nel 2020 viene tesserato dal Lumezzane, nel

quale continua ancora a sbattere le sue ali.

30

Brescia Stadio


Da oltre 20 anni

ci occupiamo di

- revisioni legali

- contabilità/fiscale

- 730

- praache telemaache

- tenute paghe

- modello ISEE

- assegno unico

- consulenze aziendali

ERMES CORSINI

IL TUO STUDIO COMMERCIALISTA SEMPRE A DISPOSIZIONE

RICHIEDI LA TUA CONSULENZA/PREVENTIVO SU

Whatsapp

345 1268997

Via Bell’Italia 29/d, Peschera del Garda (VR) 37019

32

Brescia Stadio

Hooray! Your file is uploaded and ready to be published.

Saved successfully!

Ooh no, something went wrong!