13.07.2022 Views

ESTETICA Magazine ITALIA (3/2022)

Estetica Magazine è la rivista leader mondiale nella modacapelli. Fondata in Italia nel 1946 e pubblicato oggi in oltre 60 paesi in tutto il mondo, è il punto di riferimento globale per i parrucchieri e per tutti i professionisti nel campo dell’hair-beauty. Tecnica, moda, formazione e tendenze sono al centro di ogni uscita di Estetica Magazine. Tutte le informazioni sulla rivista, nella versione stampata o digitale, sono disponibili a partire dal sito https://magazines.esteticanetwork.com/.

Estetica Magazine è la rivista leader mondiale nella modacapelli. Fondata in Italia nel 1946 e pubblicato oggi in oltre 60 paesi in tutto il mondo, è il punto di riferimento globale per i parrucchieri e per tutti i professionisti nel campo dell’hair-beauty. Tecnica, moda, formazione e tendenze sono al centro di ogni uscita di Estetica Magazine. Tutte le informazioni sulla rivista, nella versione stampata o digitale, sono disponibili a partire dal sito https://magazines.esteticanetwork.com/.

SHOW MORE
SHOW LESS

Create successful ePaper yourself

Turn your PDF publications into a flip-book with our unique Google optimized e-Paper software.

<strong>ITALIA</strong><br />

the Hair<strong>Magazine</strong><br />

SOSTENIBILITÀ<br />

Nuove sfide<br />

per il packaging!<br />

HAIRNEWS<br />

Stylish&Short<br />

Coiffure al Senato<br />

COVER<br />

Fashion look by<br />

Tom Connell


Harmony Synergy Lovely<br />

Fermati. Ascolta.<br />

Dona e fai la differenza.<br />

Fermati a raccogliere l’energia dell’Acqua Termale Bioattiva<br />

ascolta le esigenze di ogni tua cliente<br />

e donale i gesti esperti dedicati a cute e capelli con le cerimonie di Thermal.<br />

Il futuro del salone è nell’AQVA.<br />

Emsibeth SpA - Verona - Italy<br />

Ascolta<br />

la voce<br />

dell’Aqva<br />

Scopri perché il<br />

futuro del salone<br />

è nell’Aqva


TIENI SOTTO CONTROLLO IL TUO SENO.<br />

OGNI. SINGOLO. MESE.<br />

La collezione ghd pink Take Control Now in edizione<br />

limitata, è stata pensata per includere un promemoria di<br />

autocontrollo e ricordare alle donne di tutto il mondo di<br />

dedicare del tempo al loro seno davanti allo specchio e<br />

di effettuare l’autopalpazione.<br />

FIERA DEL TUO CORPO<br />

E FIERA DEL TUO SENO<br />

È il messaggio chiave di questa campagna.<br />

Grandi, sodi, cadenti, piccoli, due seni?<br />

Niente seni? Controlla comunque, controlla sempre.<br />

Dobbiamo far sì che le donne inizino a parlare della<br />

sicurezza del loro seno e non della dimensione della<br />

loro taglia, e che si sentano consapevoli e istruite su<br />

come effettuare tutti i controlli ogni singolo mese.


PER OGNI VENDITA DELLA<br />

COLLEZIONE PINK DONEREMO 10€<br />

PER OGNI STYLER E 5€ PER OGNI<br />

ASCIUGACAPELLI E GLIDE<br />

AL PROGETTO PINK IS GOOD DI<br />

FONDAZIONE UMBERTO VERONESI<br />

A SOSTEGNO DELLA RICERCA<br />

SCIENTIFICA SUL CANCRO AL SENO.<br />

Unisciti a noi nella lotta contro il tumore al seno,<br />

con l’edizione limitata ghd Take Control Now.<br />

Per informazioni contatta il tuo agente di zona<br />

ghd oppure lo 055.49811<br />

Scopri di più e impara ad effettuare<br />

l’autopalpazione su ghdhair.com<br />

#takecontrolnow #ghdpink


Davines Hair Art Director:<br />

Tom Connell<br />

Davines Colour Ambassador:<br />

Ashleigh Hodges<br />

Photo: Jon Gorrigan<br />

Products: Davines<br />

in questo numero<br />

i<br />

COME TROVARCI<br />

Edizioni Esav<br />

Via Cavour, 50 10123 Torino (Italy)<br />

Tel.: +39 011 83921111<br />

Fax: +39 011 8125661<br />

ABBONAMENTI<br />

Posta: Edizioni Esav<br />

via Cavour, 50 - 10123 Torino<br />

ONLINE<br />

abbonamenti@estetica.it<br />

pec@pec.estetica.it - www.estetica.it<br />

numero verde<br />

800-803016<br />

Catwalks All Summer Long 10<br />

Collection La sposa degli Scacchi 15<br />

Mostra Sguardo surreale 21<br />

Exhibition Cercasi miracolo 24<br />

Exhibition Maschi ribelli 26<br />

Evento L’Ultimo Avamposto 28<br />

Tendenze Japan rocks! 31<br />

Modacapelli Summer Trends 33<br />

Stylish & short<br />

Speciale Sustainable packaging 89<br />

Book Sul filo delle emozioni 104<br />

Curlytips La bellezza dei capelli ricci 107<br />

News 113-115<br />

Products Novità prodotti 116<br />

Events 119<br />

EDITORE E DIRETTORE RESPONSABILE<br />

Roberto Pissimiglia<br />

CAPOREDATTRICE <strong>ESTETICA</strong>NETWORK<br />

Laura Castelli - l.castelli@estetica.it<br />

GRAFICA<br />

Manuela Artosi<br />

Davide Cardente<br />

EDITORIAL STAFF<br />

<strong>ITALIA</strong><br />

Barbara Ferrero, Daniela Giambrone, Giancarlo Rapetti,<br />

Lucia Preziosi, Glorianna Vaschetto, Emanuela Vaser<br />

UK<br />

Gary Kelly<br />

DEUTSCHE AUSGABE<br />

Michaela Dee<br />

FRANCE<br />

Marie Coccoluto<br />

USA<br />

Marie Scarano<br />

ESPAÑA<br />

Cristina Hernández, Elisabet Parra<br />

DIGITAL<br />

Erica Balduini, Erika Marchese,<br />

Stefania Rao, Alessandro Zanetti


Catwalks Photos: IMAXtree.com<br />

David Koma<br />

Chanel<br />

Osman<br />

Missoni<br />

All Summer Long<br />

Ci attende un’estate superglam. Perché tutto ritrova<br />

il gusto del particolare, la voglia di dettagli curati,<br />

di accessori imprevedibili. Così i bikini si affiancano<br />

ai trench e gli interi si travestono da abiti.<br />

E il tradizionale sporty-chic? Tiene botta! Laura Castelli<br />

Victor Glemaud<br />

Roberto Cavalli Missoni


SUMMER<br />

TRENDS<br />

<strong>2022</strong><br />

Balmain<br />

Marco Rambaldi<br />

Versace<br />

Courrèges<br />

Genny<br />

Genny<br />

Bronx&Banco<br />

Blumarine<br />

Bronx&Banco<br />

Alberta Ferretti Giambattista Valli<br />

Monot<br />

Chanel<br />

Genny<br />

fashion catwalks<br />

125 11


SUMMER<br />

TRENDS<br />

<strong>2022</strong><br />

Paul & Joe<br />

Acne<br />

Daykeyla<br />

Laura Biagiotti<br />

Etro<br />

Coperni<br />

12 catwalks<br />

Luisa Spagnoli<br />

Salvatore Ferragamo<br />

Refreshing!<br />

Frizzantine il giusto. Devote<br />

al mix&match. Frange e stetson<br />

onnipotenti, sabot gommati<br />

a tallonare. Idee estive tutte<br />

da bere. Dissetanti e saporite.<br />

Isabel Marant<br />

Isabel Marant<br />

Collina Strada Kim Shui<br />

fashion<br />

125


Ottolinger<br />

Catwalks Photos: IMAXtree.com<br />

Versace<br />

Versace<br />

Versace<br />

Blumarine<br />

Anna Sui<br />

Hui<br />

Bronx&Banco<br />

Anna Sui<br />

Giorgio Armani


WWW.MYORGANICS.COM<br />

QUALITÀ PROFESSIONALE HAIR CARE 100% MADE IN ITALY


La sposa degli<br />

SCACCHI<br />

Gioco, partita, incontro. Dalla mente creativa<br />

dell’hair designer Salvo Filetti, un nuovo modo<br />

d’intendere il Wedding Look. Sposa e stilista,<br />

bianco e nero. Strategie da scegliere... Laura Castelli<br />

collection<br />

15


Una sfida, che entrambi devono vincere. Scegliere le mosse, studiare il percorso, arrivare all’obiettivo: nella<br />

scacchiera virtuale del Wedding Day, stilista e sposa giocano una partita di bellezza. “Un vero maestro di<br />

scacchi non cerca la mossa migliore, la prevede - racconta Salvo Filetti - e gli scacchi richiedono strategie,<br />

tempo e conoscenza delle figure, proprio come accade in salone. La sposa decide chi vuole essere e siamo<br />

noi hairstylist a consigliare le mosse vincenti. Troppe volte vedo case che rappresentano l’architetto che<br />

le ha progettate, non il cliente: per questo - alla fine - chiedo sempre alla sposa se quello che ho fatto<br />

‘le assomiglia dentro’. Noi scacchisti di spose dobbiamo saper tradurre l’emozione che la donna sceglie di<br />

vivere, dandole anche la possibilità di cambiare nei diversi momenti dell’evento”.<br />

Accessori per Millennial<br />

I must irrinunciabili per le spose nate dagli anni ’80 a metà dei ’90? Secondo il portale Matrimonio.com sono:<br />

GIOIELLI: il 66.2% delle intervistate dichiara che non immagina il suo outfit da sposa se non corredato da orecchini,<br />

collane o bracciali. Nel 25% dei casi si tratta di gioielli speciali: di famiglia o prestati.<br />

ACCESSORI PER CAPELLI: il 59.5% li reputa imprescindibili per il proprio look e prevede di completare la propria<br />

acconciatura con diademi, coroncine di fiori, cerchietti o altri come fermagli e strass.<br />

VELO: a sorpresa, anche il 57,7% delle giovanissime non è disposto a rinunciarvi. La maggioranza lo desidera lungo<br />

con strascico, il 22.3% lo sceglie medio-lungo, solo il 4.5% dei casi opta per una veletta o un velo corto.<br />

16 collection


Nella collezione, teste essenziali, volumi semplici e contenuti, soprattutto “convertibili”:<br />

reinterpretabili su una struttura di base perché la sposa possa vivere appieno il diagramma<br />

emozionale dell’evento. Dalla sposa Alfiere alla Torre, al Cavallo per arrivare alla Regina: un ventaglio<br />

di stili che evocano eleganza, morbidezza, bon-ton minimal e romanticismo contemporaneo. Code<br />

strutturate e architettoniche come lunghezze sinuose, ricamate di fiori a liane.<br />

Echi vintage e dettagli luminosi si alternano a nastri che sublimano volumi delicati. Imperfezioni<br />

ricercate e punte libere. Fioriscono sbuffi e twist, tocchi traditional e modernismo bucolico. Tutto<br />

anticonvenzionale perché imprevedibile, da impreziosire ad hoc. Artigianalità ed equilibrio<br />

dominano la partita...


“Il servizio Sposa è la<br />

nostra Haute Couture,<br />

un’oasi esclusiva che<br />

dedichiamo alle donne<br />

che ci scelgono”, dice<br />

Salvo Filetti, che ogni<br />

anno tiene a Milano il<br />

Master Hair Couture<br />

per la community<br />

Compagnia della<br />

Bellezza.<br />

Vision & Concept Creator:<br />

Salvo Filetti for Compagnia<br />

della Bellezza Academy<br />

Photo: Antonio Di Maria<br />

Make-up: G. Bellanova, T. Musarra<br />

Alta Moda Sposa: Annagemma<br />

Lascari Milano; Marco Strano<br />

ANTONIO RIVA<br />

Crea il tuo profumo<br />

Non sapete che regalo fare agli sposi? Le liste di nozze vi annoiano?<br />

Un’idea originale arriva da Diletta Tonatto: un percorso di attivazione sensoriale<br />

della durata di un’ora e mezza alla ricerca delle proprie note rappresentative.<br />

Crea il tuo Profumo è un’esperienza di scoperta del ritratto olfattivo personale:<br />

attraverso un dialogo tra profumiere e cliente si vivono in prima persona le fasi<br />

della creazione di un profumo, lasciandosi travolgere da ricordi ed emozioni,<br />

tradotte in una esclusiva Eau de Parfum da 100 ml. www.tonatto.com<br />

collection<br />

19


2<br />

1<br />

Sguardo<br />

surreale<br />

Gamberi per bottoni, cassetti per tasche e molto altro<br />

nell’immaginario moda di Elsa Schiaparelli. Daniela Giambrone<br />

Uno sguardo al femminile sul surrealismo. È quello che ha portato Elsa Schiaparelli con le sue creazioni<br />

a metà fra moda e arte. Alla sua estrosità porta omaggio la mostra Shocking! The surreal world of<br />

Elsa Schiaparelli dal 6 luglio <strong>2022</strong> presso gli spazi del Musée des Arts Decoratifs di Parigi. Un’esposizione<br />

di 520 opere in cui perdersi fra dipinti, sculture, gioielli, profumi, ceramiche, locandine e fotografie con<br />

gli amici più cari: figure del calibro di Man Ray, Salvador Dalí, Jean Cocteau, Meret Oppenheim e<br />

Elsa Trioletto. Da non perdere, c’è tempo fino al 22 gennaio 2023.<br />

3<br />

4<br />

5<br />

1. Elsa Schiaparelli – Details of the<br />

“Phoebus” Cloak Winter 1937-1938<br />

Wool, silk and embroidery<br />

Musée des Arts décoratifs © Valérie Belin<br />

2. Elsa Schiaparelli in collaboration with<br />

Salvador Dalí – Evening gown, 1937 Silk<br />

© Philadelphia Museum of Art<br />

3. Elsa Schiaparelli<br />

Horst P Horst, Vogue USA, 1937<br />

4. Marcel Vertès – Schiaparelli,<br />

21 place Vendôme, 1953<br />

Gluing and painting on panel<br />

© Schiaparelli Archives<br />

5. Leonor Fini & Fernand Guéry-Colas –<br />

Shocking perfume bottle, 1937<br />

Crystal and glass © Schiaparelli Archives<br />

© Adagp, Paris, <strong>2022</strong><br />

6. Elsa Schiaparelli – Evening coat<br />

Winter 1938-1939 Wool, silk and china<br />

Musée des Arts décoratifs<br />

© Les Arts Décoratifs /Christophe Dellière<br />

7. Elsa Schiaparelli – Evening gown,<br />

Summer 1939 Silk<br />

Musée des Arts décoratifs<br />

© Les Arts Décoratifs / Christophe Dellière<br />

6<br />

7<br />

mostra<br />

21


Il primo evento a Torino dedicato<br />

al mondo hair, dell’estetica e della cosmetica


Cercasi<br />

miracolo<br />

Spirito iconoclasta o artista del sacro, modernamente<br />

inteso? David LaChapelle è in mostra a Milano con la sua<br />

personalissima idea di... miracolo.<br />

Giancarlo Rapetti<br />

Giancarlo Rapetti<br />

The Holy Family with S. Francis, 2019 Hawaii ©David LaChapelle<br />

Our Lady of the Flowers, 2019 Hawaii ©David LaChapelle<br />

24 exhibition<br />

LaChapelle è uno di quegli artisti che... diffidate delle imitazioni, esigete l’originale: se avete già visto<br />

qualcosa di simile al suo stile pop e iconoclasta, probabilmente si tratta di un suo discepolo, più o meno<br />

riuscito, più o meno dichiarato. Ma è lui l’originale, l’autore di una fotografia che ha fatto epoca a partire<br />

dagli anni ‘80, quando Andy Warhol gli offrì il primo lavoro da professionista per la rivista Interview<br />

<strong>Magazine</strong>, per cui LaChapelle curò una copertina. Da allora, ogni tipo di genere fotografico, con scatti<br />

originali da sembrare veri e propri quadri. Nel 2006 visita la Cappella Sistina e decide di lasciare la<br />

pubblicità per dedicarsi interamente all’arte.


Heliconia No. 1, 2020 Hawaii ©David LaChapelle<br />

Mary Magdalene: Abiding Lamentation, 2019<br />

Courtesy of Reflex Amsterdam ©David LaChapelle<br />

After the Deluge: Statue, 2007<br />

Los Angeles ©David LaChapelle<br />

Spree, 2020 Los Angeles ©David LaChapelle<br />

Una svolta che ha lasciato il segno anche (o soprattutto) in una mostra come I Believe in Miracles,<br />

al Mudec di Milano fino all’11 settembre. L’exhibition – oltre 90 opere, tra grandi formati,<br />

installazioni e nuove produzioni – è un invito alla ricerca di un altro mondo, fatto di nuove relazioni<br />

con le persone, con il consumo e la spiritualità. Lo stile è il solito marchio di fabbrica di LaChapelle,<br />

tra sogno e surrealismo. E il percorso della mostra, una serie di contraddizioni tipiche delle nostre<br />

vite, divise tra la speranza di un inatteso miracolo e l’inferno della realtà contemporanea.<br />

Revelations, 2020 Los Angeles ©David LaChapelle<br />

Annunciation, 2019 Hawaii ©David LaChapelle


Installation view of Fashioning Masculinities at V&A, featuring looks by Harris Reed,<br />

Thom Browne and Pronounce (c) Victoria and Albert Museum, London<br />

Maschi<br />

ribelli<br />

A Londra vanno in mostra secoli di moda al maschile,<br />

fra archetipi e stereotipi, in un percorso verso<br />

un’identità di genere più consapevole e più libera. Daniela Giambrone<br />

“In una società patriarcale, l’identità di genere maschile è spesso modellata da stereotipi violentemente<br />

tossici. È tempo di celebrare un uomo libero, senza vincoli sociali, senza stereotipi soffocanti”. La citazione<br />

di Alessandro Michele, direttore creativo di Gucci, introduce la mostra Fashioning Masculinities:<br />

The Art of Menswear, in corso al V&A di Londra fino al 6 novembre e ben ne sintetizza l’intento. Attraverso<br />

100 look e 100 opere d’arte la mostra ripercorre la moda maschile nei secoli, inclusi tre pezzi sovversivi<br />

della nostra epoca: l’abito smoking di Christian Siriano indossato da Billy Porter sul red carpet degli Oscar<br />

nel 2019; abito lungo e giacca di Alessandro Michele per Gucci indossati da Harry Styles come prima star<br />

maschile sulla copertina di Vogue USA nel 2020; l’abito da sposa di Ella Lynch indossato da Bimini Bon<br />

Boulash per il finale della seconda stagione di Ru Paul’s Drag Race UK.


Sx: Craig Green SS21,<br />

photography by Amy Gwatkin<br />

Dx: Wales Bonner<br />

Spring Summer 2015 Afrique.<br />

Photo: Dexter Lander<br />

Al centro:<br />

Harris Reed Fluid Romanticism 001.<br />

Courtesy Harris Reed. Photo: Giovanni Corabi<br />

Joshua Reynolds<br />

Portrait of Charles Coote, 1st Earl of Bellamont<br />

(1738-1800), in Robes of the Order of the Bath,<br />

1773-1774<br />

Photo: © National Gallery of Ireland<br />

Installation view of Fashioning Masculinities at<br />

Victoria and Albert Museum, London<br />

Cassils Tiresias, Video Still No. 4<br />

(Performance for Camera), 2013.<br />

Photo: Cassils with Clover Leary<br />

Courtesy of the artist<br />

Sx: Omar Victor Diop,<br />

Jean-Baptiste Belley, 2014,<br />

Pigment inkjet print on<br />

Harman by Hahnemühle paper<br />

Courtesy Magnin-A Gallery,<br />

Paris © Omar Victor Diop<br />

Centro: Nicholas Hilliard,<br />

Young Man among Roses, c.1587<br />

© Victoria and Albert Museum,<br />

London<br />

Dx: Alessandro Michele for<br />

Gucci, SS 2017, Look 13.<br />

Courtesy of Gucci<br />

exhibition<br />

27


L’Ultimo<br />

Avamposto<br />

Ovvero, cosa succede quando due mondi apparentemente<br />

lontanissimi, la fantascienza e i saloni, entrano<br />

in collisione provocando effetti... meravigliosi. Giancarlo Rapetti<br />

Daniela Giambrone


In quarant’anni di attenzione ai cambiamenti, alle mutazioni estetiche, la missione di Orea<br />

Malià, non è mai cambiata: tagli estremi, iconici, che hanno interpretato ogni volta lo spirito<br />

di un’epoca, lasciando impronte indelebili nella timeline dello stile. E dopo aver esplorato le<br />

infinite galassie di Andy Warhol, Keith Haring, Cracking Art, e tante alte frontiere dell’arte, è<br />

ora la volta dell’Universo Star Trek, con il progetto Ultimo Avamposto, la nuova mostraevento<br />

per il ritorno di Arte Fiera <strong>2022</strong>.<br />

Nel cuore di Bologna, all’interno dello spazio-museo di Massimo Romani - che conserva<br />

reperti originali e la ricostruzione della mitica astronave Enterprise - Ultimo Avamposto ha<br />

accolto più di tremila visitatori per la serata dell’inaugurazione, avvenuta lo scorso maggio.<br />

Un luogo pieno di magia in cui Orea Malià ha realizzato diversi shooting, dando così vita alla<br />

sua ultima... missione interplanetaria.<br />

Unione di mondi<br />

Ideato e prodotto da OreaArt, e ispirato liberamente alla nota saga spaziale, il progetto è stato<br />

possibile grazie a un’unione di mondi a cui hanno partecipato: il fotografo d’arte Andrea<br />

Bononi, Massimo Romani, ideatore dell’unico spazio-museo italiano per appassionati Sci-Fi,<br />

l’artista visuale e musicista Fabrizio Passarella e il designer internazionale Weili Zheng, che ha<br />

“mixato” i suoi abiti con quelli originali di Ultimo Avamposto.<br />

evento<br />

29


Nella natura abbiamo visto tutto.<br />

Abbiamo visto una compagna, per chi<br />

ogni giorno guardandosi allo specchio<br />

si dedica alla propria bellezza.<br />

Abbiamo visto una promessa, per<br />

chi in salone propone un prodotto<br />

sostenibile: dal contenuto, ai componenti,<br />

al contenitore.<br />

Abbiamo visto una possibilità: per unire<br />

dolcezza ed efficacia, cura di sè e rispetto<br />

per l’ambiente. Perché il segreto è vedere<br />

la bellezza dove altri vedono solo la realtà.<br />

www.nevitaly.com


Japan rocks!<br />

.<br />

Una new wave coiffure in Giappone osa<br />

i colori più arditi. E Shigenari Kimura<br />

sicuramente non si risparmia... Daniela Giambrone<br />

“I giapponesi sono sempre stati affascinati dai colori trasparenti e dalle<br />

schiariture tipiche della coiffure occidentale ma, con il progresso della<br />

tecnologia, la decolorazione è diventata sempre più comune anche qui<br />

e oggi molti preferiscono indossare colori saturi dagli effetti design”.<br />

Sono le parole dell’hairstylist Shigenari Kimura, che racconta a Estetica la<br />

new wave che sta attraversando l’acconciatura nel Paese del Sol Levante.<br />

“Il trend del momento è usare colori primari molto brillanti, proprio<br />

come si vedono nei manga”. E i risultati sono pura ispirazione creativa!<br />

Shigenari Kimura è un hairstylist giapponese con la passione<br />

della fotografia. “Ho cominciato a fare foto dei miei lavori per<br />

osservarne meglio il risultato finito, ma poi ci ho preso la mano<br />

e ho cominciato a ricevere anche richieste per shooting.<br />

Oggi porto avanti entrambe le mie passioni con orgoglio!”.<br />

tendenze<br />

31


MODA<br />

INT’L<br />

STYLISH<br />

& SHORT<br />

SUMMER<br />

TRENDS<br />

SUMMER<br />

CARRÉ


SUMMER<br />

TRENDS<br />

Hair: Encarna Moreno & María Gómez - Photo: David Arnal - Make-up: Anastasia - Styling: Fabiola Ricci


Hair: Encarna Moreno & María Gómez - Photo: David Arnal - Make-up: Anastasia - Styling: Fabiola Ricci


Left - Hair: Team Twins Hair & Beauty - Photo: Petra Holland - Make-up: Darien Touma - Styling: Annet Veerbeek - Products: Goldwell - Right -Catwalks photo: IMAXTREE.com - Fashion East


Hair: Jamie Wiley - Photo: Anna Chernobaeva - Make-up: Phiphi Liang - Styling: Anica Buckson<br />

SUMMER<br />

TRENDS


SUMMER<br />

TRENDS<br />

Hair: Elise Antoine - Photo: Pawel Wilag - Make-up: Izabela Szelagowska - Styling: Joanna Wolff


Top & bottom - Hair & styling: Christian Ríos Hair Couture - Photo: Esteban Roca - Make-up: Josep López - Products: Revlon Professional<br />

Hair: Daniele Dragotta Artistic Team - Photo: Sascha (Heks) Haubold - Make-up: Janine Bohn - Styling: Doreen Kipping<br />

For this summer, guys are<br />

going for combinations in<br />

length, but the tendency is<br />

still towards cropping or<br />

clipping the back and sides.<br />

Quest’estate, i giovani<br />

sceglieranno lunghezze<br />

combinate, ma la tendenza<br />

è ancora a definire o rasare<br />

la nuca e i lati.<br />

Cet été, la jeunesse opte<br />

pour de la longueur. Avec une<br />

tendance qui oscille entre<br />

un undercut au niveau de la<br />

nuque ou sur les côtés.<br />

In diesem Sommer<br />

entscheiden sich Männer<br />

für diverse Längen, aber<br />

nach wie vor geben Crop<br />

oder kurze Seiten und<br />

Nacken den Ton an.<br />

Para este verano, los jóvenes<br />

apuestan por combinaciones<br />

en largo, pero la tendencia<br />

sigue siendo definir o rapar<br />

la nuca y los laterales.


Catwalks photo: IMAXTREE.com - Kronthaler Westwood<br />

SUMMER<br />

TRENDS


Hair: Toni&Guy Italia


Hair: David Corbett - Photo: Michael Young - Make-up: Maddie Austin - Styling: Claire Frith<br />

Who said an ultra<br />

skinhead can’t<br />

be super-chic!?


Hair: Michelle Griffin - Photo: Michael Young - Make-up: Natasha De Cazalet - Styling: Bernard Connolly<br />

SUMMER<br />

TRENDS


SUMMER<br />

TRENDS<br />

Hair: Bernadette Beswick - Colour: Stevie English - Photo: Andrew O’Toole - Make-up: Chereine Waddell - Styling: Jessica Jade


Hair: Caterina Di Biase - Photo: A. O’Toole - Make-up: Shella Ruby Martin - Styling: Anthony Capon


Left - Catwalks photo: IMAXTREE.com - Valentino - Right - Hair: Marcus Giamattei - Photo: Jamie Blanshard - Make-up: Sabrina Ruth Nicholson - Styling: Ellen Spiller


Hair: Rafael Bueno Peluqueros - Photo: Alberto Zaldívar - Make-up: Lulú Pérez - Styling: Álvaro Calafat - Products: Revlon Professional<br />

SUMMER<br />

TRENDS


Hair: HC Artistic team - Colour: F. Maggi & K. Scorrano - Photo: D. Cirillo & A. Gennusa - Make-up: M. Basiglio - Styling: M. Burin<br />

SUMMER<br />

TRENDS


A sensational flouro-splash<br />

takes short hair to a whole<br />

new level. Vibrancy is the<br />

name of the game, so go for<br />

it with your colour palette!<br />

Esplosivi lampi fluo<br />

innalzano il corto a un<br />

livello completamente<br />

nuovo. ll gioco si chiama<br />

intensità, quindi via con<br />

la vostra palette di colori!<br />

Des flashs explosifs de<br />

tonalités fluos qui donnent<br />

aux coupes courtes une<br />

nouvelle dimension.<br />

La règle du jeu est l’intensité.<br />

Alors, à vos palettes !<br />

Hair & colour: Léna Lepetit - Photo: Pascal Latil - Make-up: Ambre Thomas<br />

Top & bottom - Hair & styling: Cristina Mihutiu - Photo: Adrian Zaharia - Make-up: Inesa Damaschin - Products: Revlon Professional<br />

Ein sensationeller<br />

Fluoreszenz-Splash bringt<br />

kurzes Haar auf ein ganz<br />

neues Level. Lebendigkeit<br />

ist das Spiel, also legen Sie<br />

los mit Ihrer Farbpalette!<br />

Los destellos de neón<br />

explosivos llevan el estilo<br />

corto a un nivel completamente<br />

nuevo. El juego se llama<br />

intensidad, ¡así que disfruta<br />

con tu paleta de colores!


Catwalks photo: IMAXTREE.com - Kronthaler Westwood


Hair: Robby Osselaer & Sophie Sofie Schrauwen @ Bobhead - Photo: Richard Monsieurs - Products: Joico<br />

SUMMER<br />

TRENDS


Hair: Mark van Westerop @ Wella Professional & ghd - Photo: Studio IvodeKok - Make-up: Angelique Stapelbroek - Styling: Ed Noijons


SUMMER<br />

TRENDS<br />

Hair: Robby Osselaer @ Bobhead - Colour & styling: Sofie Schrauwen - Photo: Richard Monsieurs - Make-up: Tom van de Walle - Products: Joico<br />

Fringes can go<br />

from supersweep<br />

to mini-micro


Hair: Mark van Westerop @ Wella Professional & ghd - Colour: Louise Vlaar - Photo: Studio IvodeKok - Make-up: A. Stapelbroek - Styling: Ed Noijons


SUMMER<br />

TRENDS<br />

Hair: Dee Parker Attwood - Colour: Dee Parker Attwood & Casey Ryman - Photo: Andrew O’Toole - Make-up: Kylie O’Toole - Styling: Ella Murphy


Hair: Diana Carson @ Rainbow Room International - Photo: Michael Young - Make-up: Kirsten Baillie - Styling: Detroit Law<br />

SUMMER<br />

TRENDS


Left - Hair: David Barron - Photo: John Rawson - Make-up: Maddie Austin - Styling: Magdalena Jacobs - Right - Catwalks photo: IMAXTREE.com - N 21


Top & bottom - Hair: Adam Ciaccia @ Axis Hairdressing - Photo: David Mannah - Make-up: Sanaz Fakhra - Styling: Emma Cotterill<br />

In short, take on that laidback<br />

air and stay cool in the<br />

sun. Yes you can dig your<br />

designer shades, or just<br />

naturally be summer fresh.<br />

Con un hairlook corto, potete<br />

avere l’aria superglam e<br />

restare fresche sotto il sole.<br />

Potete sfoggiare i vostri<br />

occhiali da diva o essere<br />

naturalmente estive.<br />

Un court, et voilà un style<br />

superglam et frais sous<br />

les sunlights de l’été. Avec<br />

une paire de lunettes de<br />

diva ou en mode naturel.<br />

Mit kurzen Haaren bleiben<br />

Sie auch in der Sonne cool.<br />

Ja, Sie können Ihre Designer-<br />

Sunnies rausholen oder ganz<br />

natürlich in den Sommer<br />

starten.<br />

Con un estilo de cabello<br />

corto, puedes lucir súper<br />

glamorosa y mantenerte<br />

fresca bajo el sol. Puedes<br />

lucir tus gafas de diva o<br />

lucir el look más veraniego<br />

y natural.<br />

Hair & make-up: J. den Ouden - Photo: M. van Dijk - Styling: F. Wekker


SUMMER<br />

TRENDS<br />

Hair: Italian Style Energy by Framesi - Photo: Karel Losenicky - Make-up: Silvia Dell’Orto & Giuseppe Giarratana


Hair: Hooker & Young - Photo: Michael Young - Make-up: Megumi - Styling: Clare Frith<br />

SUMMER<br />

TRENDS


Hair & make-up: Juliette den Ouden - Photo: Michelle van Dijk - Styling: Anat Dychtwald


Hair: Sevda Durukan - Photo: Giel Domen & Kenneth Vandevelde - Make-up: Yvonne Nussdorfer - Styling: Julia Muller<br />

Bobs come in all<br />

lengths; who can<br />

resist letting it grow?


STYLISH<br />

& SHORT<br />

Hair: Antonio Palladino - Photo: D. Murray - Make-up: B. Bonjour - Styling: J. Russell


Hair: Charlie Taylor - Photo: Michael Young - Make-up: Kirsten Baillie<br />

STYLISH<br />

& SHORT


Hair: Laetitia Guenaou - Photo: Przemysław Choła - Make-up: Karolina Supernak - Styling: Weronika Wysoczyńska<br />

A classically stunning ‘Coco’<br />

bob is certain to turn heads,<br />

especially in the coolest part<br />

of summer, when the sun<br />

goes down and you shine!<br />

Un caschetto mozzafiato alla<br />

“Coco” farà girare la testa a<br />

tutti, soprattutto nei momenti<br />

più cool dell’estate, quando il<br />

sole tramonta e siete voi a<br />

splendere!<br />

Un carré à couper le souffle,<br />

dans un esprit Coco Chanel.<br />

Un style à faire tourner<br />

la tête, surtout lors des<br />

moments les plus cool de<br />

l’été. Lorsque le soleil décline<br />

et que c’est vous qui brillez !<br />

Ein klassisch atemberaubender<br />

„Coco“-Bob wird<br />

mit Sicherheit die Blicke<br />

auf sich ziehen, besonders<br />

dann, wenn die Sonne<br />

untergeht und Sie strahlen!<br />

Un clásico y deslumbrante<br />

bob “Coco” seguramente<br />

llamará la atención,<br />

especialmente en los<br />

momentos más frescos del<br />

verano, cuando el sol se<br />

pone y tú brillas.


STYLISH<br />

& SHORT<br />

Hair & colour: Mikelah-Jayde Riley - Photo & styling: Aaron McPolin - Make-up: Nadia Duca<br />

From runway to<br />

club scene, keep<br />

a swish in your hair


Left - Hair: R. Osselaer & S. Schrauwen @ Bobhead - Photo: R. Monsieurs - Make-up: J. den Ouden - Styling: R. van der Hulst - Products: Joico - Right - Catwalks photo: IMAXTREE.com - Versace


Hair: F. Debruxelles, G.Tentillier & A. Dieu @ Vog Group - Photo: P. Wylag - Make-up: I. Szelagowska - Styling: P. Gajewski<br />

Soft, cool and synonymously<br />

summer, just think Hollywood<br />

blonde and the fantasy of<br />

the dreamscape becomes a<br />

sensual hair reality.<br />

Morbido e cool, i due sinonimi<br />

per estate. Basta pensare al<br />

biondo hollywoodiano e la<br />

fantasia di una fuga da sogno<br />

diventa sensuale realtà.<br />

Nonchalant et cool, les deux<br />

synonymes de l’été. On<br />

pense à un blond hollywoodien<br />

et on imagine une escapade<br />

de rêve qui devient réalité<br />

Soft, cool und gleichbedeutend<br />

mit Sommer. Man denke nur<br />

an Hollywoodblond und die<br />

Fantasie der Träume wird zur<br />

sinnlichen Haarrealität.<br />

Suave, fresca y también<br />

veraniega, solo piensa en la<br />

rubia de Hollywood y la<br />

fantasía del paisaje onírico<br />

se convierte en una sensual<br />

realidad capilar.


Hair: Now Progressional Team for Alfaparf Milano<br />

STYLISH<br />

& SHORT


Left - Hair: TylerJohnston & Lesley @ Essential Looks22 - Products: Schwarzkopf Professional - Right - Catwalks photo: IMAXTREE.com - Missoni


STYLISH<br />

& SHORT<br />

Hair & make-up: Juliette den Ouden - Photo: Michelle van Dijk - Styling: Anat Dychtwald<br />

Every style can be<br />

an expression<br />

of who you really are


STYLISH<br />

& SHORT<br />

Hair: Elise Antoine - Photo: Pawel Wylag - Make-up: Izabela Szelagowska - Styling: Joanna Wolff<br />

Tune into texture. Not every<br />

short style needs to be shiny<br />

and slick! Loosen up and<br />

let your fingers take care of<br />

that on-the-spot restyle.<br />

Sintonizzatevi sulla texture.<br />

Non tutti i corti devono<br />

essere lisci e brillanti!<br />

Lasciatevi andare e lasciate<br />

alle vostre dita il compito<br />

di un restyling immediato.<br />

Déclinaison de textures.<br />

Les courts ne se portent<br />

pas seulement en mode lisse<br />

et brillant. Laissez libre cours<br />

à vos inspirations et votre<br />

style trouvera une nouvelle<br />

dimension.<br />

Setzen Sie auf Textur.<br />

Nicht jede Kurzhaarfrisur<br />

muss glänzend und glatt<br />

sein! Machen Sie sich<br />

locker und restylen Sie Ihren<br />

Look mit den Fingern.<br />

Sintoniza con la textura.<br />

¡No todos los estilos cortos<br />

tienen que ser lisos y<br />

brillantes! Déjate llevar y<br />

deja en tus dedos la tarea<br />

de un restyling inmediato.


Hair: Carla Bergamaschi & Artistic Team Inebrya - Photo: Filippo Fortis


STYLISH<br />

& SHORT<br />

Hair: Gandini Team - Photo: Paulo Renftle - Make-up: Monica Ricciardi - Products: Wella Professionals<br />

Carré by design:<br />

style with a mood<br />

all its own


Left - Catwalks photo: IMAXTREE.com - Yves Saint Laurent - Right - Hair: Laurie Cesari & Team Justhair - Photo: Pascal Latil


Hair: Lucca & Yvan Estatoff - Colour: Laetitia Bonnand - Photo: Bruno Estatoff - Make-up: Morgane Guillet<br />

We’re loving the Seventies<br />

trend revival for waves and<br />

curls. Men are embracing it<br />

too - and why not, when this<br />

is the final result!?<br />

Adoriamo questo revival anni<br />

‘70 di onde e ricci. Piace<br />

anche agli uomini e perché<br />

no, se i risultati sono questi!?<br />

On adore ce revival des<br />

années 70 avec ces boucles<br />

et ces ondulations. Les<br />

hommes aussi en raffolent.<br />

Et le résultat est là !<br />

Wir lieben das Revival der<br />

Siebziger Wellen und Locken.<br />

Auch an ihm geht dieser Trend<br />

nicht vorbei - warum nicht,<br />

wenn dies das Resultat ist!?<br />

Nos encanta este renacimiento<br />

de las ondas y los rizos de<br />

los años 70. Los hombres<br />

también lo están adoptando<br />

y ¿por qué no, si estos son<br />

los resultados?


Hair: HC Artistic team - Colour: F. Maggi & K. Scorrano - Photo: D. Cirillo & A. Gennusa - Make-up: M. Basiglio - Styling: M. Burin<br />

STYLISH<br />

& SHORT


STYLISH<br />

& SHORT<br />

Hair: Bernadette Beswick - Colour: Stevie English - Photo: A. O’Toole - Make-up: C. Waddell - Styling: J. Jade<br />

And finally... who<br />

ever said ‘bob’<br />

& didn’t say ‘shine’?


Left - Catwalks photo: IMAXTREE.com - Ottolinger - Right - Hair: Toni&Guy Italia


DISCOVER<br />

<strong>ESTETICA</strong>EXPORT.COM<br />

A new digital way to enhance<br />

international business is<br />

now available!<br />

An editorial and digital<br />

service supporting hair & beauty<br />

product manufacturers entering<br />

new international markets.<br />

JOIN US TODAY!<br />

www.esteticaexport.com


Probabilmente il miglior<br />

phon professionale al mondo.<br />

Fino al prossimo Parlux.<br />

Parlux DIGITALYON ® con il nuovo motore digitale professionale<br />

è più potente, ancora più caldo e sempre più leggero.<br />

WWW.PARLUX.IT


NEW<br />

COLORCARE<br />

SUNCARE<br />

Per capelli morbidi, idratati,<br />

disciplinati e protetti anche in estate.<br />

Con una special edition dedicata al<br />

corpo per lenire e rinfrescare la pelle.<br />

Contiene estratto emolliente<br />

di Cactus da fermentazione<br />

biotecnologica e Filtro UV.


Scopri la<br />

Maison


Born in Paris.<br />

Made in<br />

Foresta Nera.<br />

Origine<br />

naturale<br />

al 90%<br />

Botanique<br />

vegan<br />

al 100%<br />

No test sugli<br />

animali<br />

al 100%<br />

Olio di palma<br />

sostenibile<br />

al 100%<br />

Energia<br />

ecologica<br />

al 100%<br />

Testati derma–<br />

tologicamente<br />

al 100%<br />

Confezioni a<br />

zero impatto<br />

sul clima<br />

Spedizioni a<br />

zero impatto<br />

sul clima<br />

Prodotti a<br />

regola d’arte<br />

al 100%


NUOVO CENTRO DI FORMAZIONE<br />

MARCAPAR A TORINO.<br />

Diventa parrucchiere<br />

colorista vegetale, preparati<br />

per la professione del futuro.<br />

Aumenta la tua clientela del<br />

20% grazie ai prodotti vegetali.<br />

Adotta un approccio innovativo ed<br />

ecologico nel rispetto della salute tua e<br />

delle tue clienti.<br />

UMBRELLA<br />

Via Maria Vittoria 41/bis, 10123 Torino<br />

info@marcapar.com


Sustainable<br />

Packaging<br />

Il mondo del pack rifiuta sempre di più il modello<br />

‘usa e getta’ e risponde alle sfide della sostenibilità<br />

scegliendo materiali rinnovabili ed eco-friendly, tanto<br />

nel settore del food quanto in quello della bellezza.<br />

Perché il futuro va ‘confezionato’ con attenzione,<br />

nel rispetto delle persone e dell’ambiente. Lucia Preziosi<br />

speciale<br />

89


Il pack è il primo biglietto da visita di un brand. L’elemento che rende immediatamente riconoscibile<br />

una linea, il dettaglio che attira l’attenzione del consumatore e rende quel prodotto desiderabile. E se<br />

la sua funzione primaria è sempre stata quella di proteggere il prodotto, oggi è chiamato a un nuovo<br />

ruolo etico e sociale: proteggere anche l’ambiente.<br />

Quando si parla di packaging e sostenibilità non si può non parlare di plastica, ritenuto uno dei<br />

materiali più inquinanti al mondo e protagonista, con caratteristiche sempre diverse, nei processi di<br />

confezionamento e imballaggio. Secondo uno studio recente condotto dall’Università della Georgia e<br />

pubblicato sulla rivista Science, ogni anno finiscono in mare circa 13 milioni di tonnellate di plastica:<br />

quantità che potrebbe aumentare dieci volte tanto entro il 2025. “Se continuiamo di questo passo,<br />

entro trent’anni nel mare ci saranno più rifiuti che pesci. Diventa dunque prioritario ridurre gli<br />

sprechi, gestire meglio i rifiuti e costruire degli ecosistemi etici di riciclaggio nelle comunità costiere”,<br />

ha dichiarato Andrea Bovero, fondatore di Lifexcellence, durante la web conference Plastic Bank: la<br />

nuova sfida della sostenibilità. Ed è proprio questa la missione del progetto Plastic Bank, fermare<br />

l’avanzamento dell’oceano di plastica con un progetto che affronta l’inquinamento in maniera davvero<br />

innovativa, ovvero convertendo i rifiuti di plastica in denaro per aiutare le comunità più povere.<br />

L’idea nasce da David Katz, fondatore e Ceo della società, che ha pensato di realizzare una catena di<br />

negozi (presenti a Haiti, nelle Filippine e in Brasile) nei quali è possibile acquistare beni e servizi di<br />

prima necessità, ma anche pagare le rette scolastiche o attivare forme di assistenza sanitaria, usando<br />

come moneta di scambio la plastica raccolta lungo le coste. Un sistema in grado di ridurre<br />

l’inquinamento ambientale e fornire il giusto compenso a chi si impegna a raccoglierla, evitando che<br />

si trasformi in rifiuto.<br />

Guida in pillole!<br />

Un breve glossario sui termini più comuni utilizzati nel descrivere prodotti e<br />

packaging. Termini che il parrucchiere più sensibile al tema green<br />

sicuramente conosce, ma utile anche ai lettori che si stanno avvicinando, o<br />

si vogliono avvicinare, alle linee professionali dal basso impatto ambientale.<br />

BIO-BASED<br />

Indica materiali interamente o<br />

parzialmente derivati da risorse<br />

rinnovabili. Le bioplastiche<br />

utilizzano come materia prima<br />

biomasse derivate dalle piante come<br />

il mais, la canna da zucchero o la<br />

cellulosa invece che da fonti fossili<br />

come il carbone o il petrolio.<br />

CARBON NEUTRAL O NET<br />

ZERO EMISSIONS<br />

Significa che le emissioni totali nette<br />

sono zero, in quanto i gas serra<br />

prodotti da un’attività sono<br />

bilanciate dalla rimozione di CO2,<br />

oppure da azioni che compensano i<br />

gas climalteranti emessi.<br />

FSC MISTO<br />

L’etichetta FSC Misto - la stessa che<br />

trovate sulla rivista Estetica - indica<br />

che il legno o la carta all'interno del<br />

prodotto provengono da materiale<br />

certificato FSC, materiale riciclato<br />

e/o legno controllato.<br />

FSC 100%<br />

Etichetta apposta su prodotti<br />

costituiti esclusivamente da input<br />

provenienti da foreste certificate FSC.<br />

FSC RICICLATO<br />

L’etichetta FSC Riciclato indica che<br />

il legno o la carta di cui è composto<br />

il prodotto provengono da materiale<br />

da riciclo e recupero.<br />

GREEN PE<br />

Materiale derivato al 100% da<br />

canna da zucchero, quindi da una<br />

fonte vegetale e rinnovabile.<br />

PCR<br />

Post-consumer recycling, ovvero<br />

materia polimerica rigenerata da<br />

rifiuti plastici che normalmente<br />

sarebbero destinati a smaltimento<br />

in discarica.<br />

PPD<br />

La parafenilendiammina è una<br />

sostanza chimica usata come<br />

colorante. Può causare dermatiti<br />

da contatto e reazioni allergiche<br />

e di ipersensibilità.<br />

PLASTIC NEUTRAL<br />

Se un prodotto ha questa etichetta<br />

significa per ogni referenza venduta<br />

verrà rimossa dall’ambiente<br />

un’uguale quantità di plastica.<br />

PP05<br />

PP è il simbolo del Polipropilene<br />

(o Moplen), può essere indicato dal<br />

numero 5 (o 05) e viene riciclato<br />

dopo essere stato smaltito con la<br />

differenziata della plastica.<br />

R-PET<br />

Recycled PET fa riferimento a un<br />

nuovo polimero ottenuto attraverso<br />

processi di recupero e riciclaggio<br />

del comune PET che prevedono<br />

lo smistamento, il lavaggio, il<br />

tritamento e la fusione dei materiali<br />

plastici.


Secondo recenti studi scientifici però, il vero problema non è la plastica in sé, ma il<br />

LA PLASTICA<br />

suo utilizzo. La plastica è una risorsa ingegneristica importante, che ha portato<br />

NON È IL PROBLEMA...<br />

immensi vantaggi all’umanità nel campo della medicina e della tecnologia e per<br />

questo va tutelata, migliorata, ma soprattutto gestita meglio. La soluzione più auspicabile è quella di<br />

sostituire il modello di economia lineare (estrazione, produzione, consumo e smaltimento) in un<br />

modello circolare che implica il riutilizzo, la riparazione e il riciclo dei materiali il più a lungo possibile.<br />

In questo modo si estende il ciclo di vita dei prodotti, contribuendo a ridurre i rifiuti al minimo. Come<br />

si legge nell’articolo La plastica non è un problema pubblicato da Il Bo Live, piattaforma comunicativa<br />

multimediale dell’Università di Padova, “Si stima che aumentando il consumo post vita della plastica al<br />

55% e riducendo le discariche al 10% solo in Nord America ed Europa si potrebbe ridurre il costo<br />

ambientale di 7.9 miliardi di dollari. Nel caso del packaging, le aziende della manifattura potrebbero,<br />

per esempio, trovare accordi con le aziende che riciclano la plastica per ottimizzare il processo, come<br />

per esempio standardizzare i formati di packaging per renderli più facili da maneggiare in fase di riciclo.<br />

Ovviamente il passaggio da un’economia lineare ad una circolare è una soluzione che dovrebbe nascere<br />

dalla politica, e dovrebbe essere incentivata, anche perché si prospettano guadagni ambientali e sociali<br />

reali. La politica dovrebbe porsi inoltre l’obiettivo di combattere il vero problema della plastica, ovvero<br />

l’usa e getta. L’idea stessa di produrre oggetti di plastica che usiamo per pochissimo ma che possono<br />

restare nell’ambiente per mezzo millennio, è un abuso di tecnologia che non possiamo permetterci.”<br />

Ad oggi, il Gruppo Davines utilizza per i packaging principalmente quattro tipi di materiali diversi:<br />

carta, vetro, alluminio e... plastica. Sì, plastica. Soprattutto per le formule liquide come shampoo e<br />

balsamo, la plastica consente di avere packaging più leggeri, una sostanziale riduzione delle materie<br />

prime utilizzate, del peso e quindi anche delle emissioni di CO2. Inoltre, il brand agisce su due fronti: da<br />

un lato la qualità della plastica scelta - dando cioè priorità alla plastica riciclata o alla plastica bio-based<br />

- dall'altro la quantità utilizzata, impegnandosi a progettare packaging più leggeri, garantendone<br />

Rispettare l’ambiente ridefinendo il pack<br />

“Da quasi 15 anni, L’Oréal è impegnata nel migliorare l’impronta ambientale dei propri packaging:<br />

grazie al programma “L’Oréal for the Future” abbiamo rafforzato questo approccio globale sui prodotti<br />

– ha dichiarato Brice André, Global Director of Sustainable Packaging & Development - definendo<br />

gli impegni volti a minimizzare i packaging: riducendone peso e volume, sostituendo i materiali con<br />

alternative derivanti da processi circolari, ideando confezioni riutilizzabili e promuovendo l’uso di<br />

ricariche. Un esempio straordinario? La creazione dello shampoo solido, dove il cartoncino sostituisce<br />

il flacone in plastica”. Per migliorare l’impatto sociale e ambientale dei prodotti, incluso il packaging,<br />

il brand ha sviluppato SPOT (Sustainable Product Optimization Tool), strumento totalmente<br />

integrato nel processo di progettazione e lancio dei prodotti che simula varie opzioni di progettazione,<br />

verificandone l’impatto sull’ambiente e possibili aree di miglioramento, monitorandone i progressi.<br />

speciale<br />

91


comunque la sicurezza e la funzionalità: meno peso si traduce in una minore quantità di materiale<br />

utilizzato, quindi meno risorse consumate. Puntano inoltre alla semplificazione, riducendo il più<br />

possibile i componenti del packaging, eliminando gli elementi di plastica non necessari. E tra le<br />

iniziative legate alla plastica, non dimentichiamo la partnership del brand con Plastic Bank.<br />

I RIFIUTI DIVENTANO RISORSE<br />

In un’ottica di economia circolare, dunque il packaging non può più essere un rifiuto ma deve<br />

trasformarsi in una risorsa. E lo fa attraverso soluzioni che:<br />

riducono l’utilizzo della plastica scegliendo invece materiali riciclabili, compostabili o biodegradabili<br />

vengono realizzate attraverso processi produttivi sostenibili<br />

riducono al minimo le emissioni di CO2<br />

limitano il peso e il volume degli imballaggi al minimo necessario per garantire il livello di sicurezza<br />

e igiene a tutela del consumatore<br />

semplici da smaltire o addirittura progettate per avere una “seconda vita”.<br />

Anche l’industria della coiffure si unisce alla lotta all’inquinamento investendo in ricerca e sviluppo<br />

per rendere flaconi, tubi e scatole più sostenibili. Shampoo, maschere, ristrutturanti e colorazioni<br />

professionali non solo presentano formulazioni sempre più green, ma si vestono di sostenibilità<br />

utilizzando materiali alternativi e meno inquinanti.<br />

The Culture of Total Responsibility è il principio ispiratore de La Biosthétique, un insieme di valori<br />

che coinvolge tutti i settori: dalla scelta consapevole e l’ottenimento sostenibile delle materie prime<br />

naturali alla compensazione completa delle emissioni di CO2, alle confezioni ed imballaggi a zero<br />

impatto climatico. “Parlare di confezioni non è mai facile perché esistono svariate necessità da<br />

soddisfare e molteplici considerazioni da fare - spiega Christian Ader, Research & Development<br />

Director del brand - Innanzitutto la confezione gioca un ruolo fondamentale per garantire la massima<br />

sicurezza del prodotto e la sua conservazione che, se non aperto, dura mediamente 30 mesi. È<br />

altrettanto importante sviluppare pack nell’ottica della sostenibilità e la strada più semplice è<br />

risparmiare quanto più materiale possibile evitando al massimo la produzione di rifiuti. Il design<br />

lineare dei nostri prodotti non è solo esteticamente bello ma anche più sostenibile: solo quando è<br />

Neo-materiali per Green First Maletti<br />

La collezione Green First di Maletti Group - disegnata dall’art director<br />

dell’azienda Elisa Giovannoni - è stata ripresentata all’ultimo Cosmoprof<br />

di Bologna con nuovi materiali ed elementi ecosostenibili e certificati.<br />

I rivestimenti proposti sono in materiali riciclati, come il tessuto<br />

ignifugo ed idrorepellente dalle bottiglie in Pet, mentre per l’ecopelle la<br />

componente in PVC è stata ridotta e sostituita da scarti biologici come<br />

soia, buccia di arancia o fondi di caffè. Le parti metalliche, come le<br />

basi, sono rifinite con vernici ad acqua ad altissima resistenza, mentre<br />

l’illuminazione utilizza led di nuovissima generazione a risparmio<br />

energetico.<br />

92 speciale


Davines<br />

rigenera il futuro!<br />

Un viaggio verso la sostenibilità, quello di Davines, iniziato da subito con formule professionali<br />

dagli ingredienti di origine naturale e l’obiettivo di minimizzare l’impatto sul pianeta e celebrato<br />

negli anni da tappe importanti: il pay off “Sustainable Beauty” nel 2006; l’inizio della<br />

collaborazione con Slow Food, per proteggere la biodiversità sostenendo piccole aziende e colture<br />

a rischio di estinzione nel 2014 e due anni dopo la Certificazione B Corp, il riconoscimento<br />

ufficiale come azienda che soddisfa i più alti standard di sostenibilità.<br />

Nel 2021 Davines Group intraprende un’ulteriore iniziativa pionieristica: la partnership con<br />

Rodale Institute, l’organizzazione senza scopo di lucro creata in Pennsylvania nel 1947 a sostegno<br />

dell’agricoltura biologica rigenerativa. Attorno al Village, 16 ettari di terreno costituiscono il<br />

Davines Group-Rodale Institute European Regenerative Organic Center, primo centro<br />

europeo dedicato a questo metodo di coltivazione rigenerativa con il potenziale di mitigare il<br />

cambiamento climatico sequestrando anidride carbonica, tutelare la biodiversità e assicurare<br />

formazione specifica agli agricoltori che vogliono intraprendere nuovi metodi di agricoltura<br />

sostenibile. Priorità assoluta: rigenerare la terra, le radici che nutrono e assicurano la salute del<br />

pianeta, per creare buon cibo e quindi maggiore benessere per l’uomo.<br />

Il Rodale Institute con il laboratorio di Ricerca&Sviluppo Davines studieranno insieme modalità<br />

di applicazione dell’agricoltura biologica rigenerativa per influenzare la supply chain dei prodotti<br />

di bellezza, incentivando l’approvvigionamento di ingredienti più sostenibili che possano<br />

prendersi cura della terra e promuovere al contempo la particolare visione di bellezza del brand.<br />

Nel <strong>2022</strong> da questa collaborazione nasce un’iniziativa globale: “We Sustain Beauty”:<br />

una campagna che vuole supportare le azioni per clima attraverso l’agricoltura rigenerativa.<br />

We Stand/for regeneration è il prodotto-manifesto in edizione limitata appena nato. Questo<br />

hair&body wash è realizzato con ingredienti attivisti: anice verde da Presidio Slow Food e estratto<br />

di vinaccia da uva barbera da agricoltura rigenerativa. Ma c’è altro: un prodotto carbon neutral e<br />

plastic neutral realizzato in plastica di origine vegetale e la sua formulazione ha alte percentuali di<br />

naturalità e biodegradabilità. L’esempio più concreto e attuale dell’impegno del gruppo verso un<br />

futuro più sostenibile, volto a coinvolgere saloni e consumatori di tutto il mondo... a fronte<br />

dell’acquisto di questo prodotto Davines contribuirà con una donazione fino a 50.000€ a Rodale<br />

Institute e Fondazione Slow Food per sostenere il loro lavoro con l'agricoltura biologica<br />

rigenerativa e la biodiversità.<br />

www.wesustainbeauty.com


strettamente necessario usiamo le scatole pieghevoli come secondo involucro interno alla confezione e<br />

abbiamo eliminato la pellicola trasparente attorno alle scatole. Facciamo inoltre testare tutti i nostri<br />

imballi secondo la metodologia prevista dall’istituto per l’ambiente Bifa e li sottoponiamo ad una<br />

valutazione di riciclabilità. Già oggi, la parte riciclabile dei nostri imballaggi è significativamente alta ma<br />

la miglioreremo ancora in futuro: un approccio non facile da percorrere perché i materiali che<br />

presentano una qualità sufficiente per essere impiegati in campo alimentare e cosmetico sono<br />

disponibili in quantità ancora limitata. Ma un primo passo avanti è stato fatto, per esempio le confezioni<br />

della nostra linea Botanique sono composte per gran parte da materiale riciclato. Il cartone che<br />

utilizziamo proviene da una gestione sostenibile delle foreste e da ormai vent'anni utilizziamo come<br />

riempimento delle scatole d’imballo chips di mais compostabili. Infine, alla luce di un bilancio completo<br />

per la CO2 di tutti i nostri imballi, siamo orgogliosi di poter affermare che viene completamente<br />

compensata”.<br />

Se parlare di sustainable packaging significa far bene all’ambiente non si possono tralasciare i benefici<br />

dal punto di vista del marketing: secondo un sondaggio effettuato dalla European Consumer Packaging<br />

Perceptions, e pubblicato da Green Planner <strong>Magazine</strong>, per il 41% dei consumatori il packaging è il primo<br />

fattore di sostenibilità su cui viene valutato un marchio. Questo significa che l’imballaggio diventa<br />

l’elemento fondamentale a cui prestare attenzione per valutare la brand reputation e il ritorno<br />

d’immagine. Non solo, il 94% dei consumatori italiani ritiene importante emanare una normativa che<br />

obblighi le aziende ad indicare la percentuale di ecosostenibilità di un imballaggio ed è favorevole<br />

all’introduzione di una tassa sui materiali non riciclabili utilizzati dalle aziende, per forzare l’adozione di<br />

soluzioni di imballaggio più ecologiche.<br />

Insomma, sotto la pressione delle normative europee, che impongono ambiziosi obiettivi di riciclabilità<br />

degli imballaggi, e dei consumatori sempre più attenti ad acquistare prodotti a basso impatto<br />

ambientale, le aziende del packaging sono sempre più impegnate a studiare confezioni eco-sostenibili,<br />

responsabili, compostabili. Per il food ma anche per i cosmetici e i prodotti per capelli.<br />

L’eco-nuotata contro le microplastiche<br />

Un’impresa sportiva con un forte messaggio ambientale. Questo il duplice e virtuoso<br />

obiettivo del giro dell’Elba a nuoto, che l’istruttore Giorgio Riva ha affrontato in solitaria<br />

circumnavigando la terza isola d’Italia per dimensioni. Un’iniziativa che ha voluto<br />

sensibilizzare all’importanza di un ecosistema seducente e allo stesso tempo fragile come<br />

quello marino, sempre più soggetto all’inquinamento pervasivo delle microplastiche e dei<br />

rifiuti plastici in generale, che compongono circa l’80 per cento dell’immondizia marina.<br />

Green Evolution<br />

Alfaparf Group ha di recente ritirato il 1° premio al concorso “The Procurement Awards 2021”, categoria Acquisti Etici e Sostenibili,<br />

grazie al progetto “Evolution of the Green” sviluppato dal Dipartimento Acquisti Global. Presso lo stabilimento produttivo<br />

Beauty&Business (Italia) il gruppo ha messo in atto un progetto di sostenibilità legato al packaging della colorazione professionale<br />

per capelli. Scegliendo di utilizzare materie prime che rispettano l’ambiente, Alfaparf Group ha ridotto l’impatto ambientale<br />

del pack: dal tubo in alluminio 100% riciclato al tappo realizzato in plastica 100% riciclata; dall'astuccio in carta 100% riciclata<br />

all’imballaggio in cartone ondulato FSC e a breve in cartone 100% riciclato, fino alla sostituzione del foglio istruzioni in carta con<br />

il QR code. Grazie a questa iniziativa sono stati ottenuti una maggior efficienza delle linee produttive ed un significativo risparmio<br />

economico. Prossimo obiettivo? Esportare e replicare il progetto “Evolution of the Green” in tutti gli stabilimenti produttivi.<br />

Ceriotti lancia la linea Natura<br />

Anche Ceriotti vuole fare la sua parte nel contribuire ad adottare uno stile di vita sostenibile più green,<br />

senza rinunciare alla qualità. Oltre a lanciare un programma di sostenibilità atto a ridurre i consumi<br />

energetici nel suo stabilimento e ad avvalersi di fornitori di energia proveniente solo da fonti rinnovabili, ha<br />

presentato a Bologna la linea Natura; una gamma di carrelli green senza coloranti e tutti in plastica riciclata<br />

e certificata al 99%. “La plastica è uno dei materiali che più comunemente entra nelle nostre case. Può<br />

essere di origine naturale ma più spesso è frutto di una sintesi a partire da derivati del petrolio - ha spiegato<br />

ad Estetica Guido Dell’Acqua, product manager Ceriotti - Noi, dove è possibile, ci stiamo impegnando ad<br />

utilizzare plastiche certificate riciclate EN 15343:2007 secondo elevati standard, trattate con le migliori<br />

pratiche di riciclaggio. Utilizziamo inoltre solo imballi riciclati derivati da una gestione forestale rispettosa<br />

dell’ambiente, socialmente utile ed economicamente sostenibile”.


Il “vero green”<br />

Intervista a Christian<br />

Roche, presidente<br />

Marcapar, incontrato<br />

da Estetica nel salone<br />

di Aldo Ravarotto<br />

- testimonial italiano<br />

della colorazione<br />

vegetale - inaugurato<br />

un anno fa nel cuore<br />

di Torino...<br />

Come si riconosce un parrucchiere green?<br />

L’etichetta non imbroglia: bisogna imparare a leggere l’INCI e in latino i nomi delle piante, mentre i<br />

numeri o le sigle che iniziano per C, ad esempio, indicano componenti chimici. Sul vegetale occorre<br />

rispetto sin dall’inizio, dalla coltivazione della pianta fino al prodotto finito: Marcapar esegue 280<br />

analisi su tutte le piante che acquista perché il terreno potrebbe essere contaminato da rame,<br />

piombo, metalli pesanti. Inoltre abbiamo avviato un progetto pilota per la coltivazione<br />

dell'Indigofera tinctoria in Guadalupe. Costruiremo sistemi di irrigazione e vorrei trasformare in<br />

loco le piante con un laboratorio di produzione di oli essenziali, per offrire lavoro alle famiglie...<br />

Qual è il tallone d’Achille della colorazione green?<br />

Non esiste. Per questo ci sono tantissimi parrucchieri che si avvicinano al mondo del vegetale,<br />

nonostante il fatto che spesso se ne faccia pessima pubblicità, dicendo che i prodotti naturali non<br />

colorano e rovinano i capelli: una falsità! Il vegetale è magico, perché avvolge il capello come una<br />

guaina, proteggendolo, mentre le colorazioni chimiche ne aprono le squame per favorire la presa del<br />

colore, rovinandolo. Certo bisogna parlare con la cliente, farle capire che si può arrivare al risultato<br />

che desidera per gradi. Si punta alla salute del capello, non solo all’obiettivo immediato... In questo<br />

modo facciamo il 30% di rivendita dei prodotti in salone, contro una media del 3-4%: è il migliore<br />

feedback che il prodotto funziona.<br />

Cosa risponde a chi dice che con i colori vegetali non si ottengono effetti “moda”?<br />

Oggi, grazie alla ricerca, conosciamo davvero le piante e le loro reazioni e possiamo realizzare molte<br />

sfumature diverse. Il mondo dell’acconciatura evolve, la cliente è attenta al benessere dei propri<br />

capelli, alla qualità: è questa la moda! Se si pensa che il 35% dei professionisti del capello deve<br />

abbandonare il mestiere a causa di reazioni allergiche e che il 60% delle donne dopo il covid ha<br />

sviluppato allergie, bisogna mettersi in discussione. Oggi la moda è la donna, con la sua bellezza<br />

naturale, che noi possiamo valorizzare con le colorazioni vegetali: questa è l’arte dell’acconciatura.<br />

Qual è il fattore determinante per Marcapar?<br />

Lo studio: ho un team di chimici che lavorano sui colori, ma anche su un prodotto nuovo che possa<br />

modificare il ph del capello e di conseguenza le reazioni. Quest’anno inoltre abbiamo cambiato tutti<br />

i nostri flaconi, passando all’alluminio e risparmiando 5 tonnellate di plastica. Ma ci siamo accorti<br />

che si bolla e stiamo studiando un’altra soluzione innovativa, magari una busta gonfiabile protettiva<br />

per il trasporto della confezioni... siamo sempre alla ricerca, in tutto!


vetrina!<br />

Spazio-<br />

I prodotti tricologici professionali parlano di formule green ma<br />

anche di tubetti in alluminio riciclato, astucci in carta certificata,<br />

imballi ridotti al minimo, pack parlanti e sostenibili.<br />

ALTER EGO ITALY (1) Fast Color 10’ è una crema colorante permanente per capelli, vegan friendly, che in dieci minuti garantisce<br />

un colore brillante e una copertura dei capelli bianchi fino al 100%. La formula, senza PPD e resorcina, è arricchita con l’estratto di malva,<br />

potente antiossidante, e l’estratto di orchidea, agente rinvigorente ed illuminante. Il packaging sceglie materiali riciclati, compostabili e<br />

responsabili. I tubi sono in alluminio riciclato, i tappi sono prodotti con il minimo utilizzo di plastica e gli astucci sono realizzati con carta<br />

certificata FSC e compostabile.<br />

AVEDA (2) Nutriplenish Hydrating Shampoo Deep Moisture fa parte di una linea di idratazione super nutriente formulata con oli<br />

omega 5 di melograno biologico, per capelli luminosi e visibilmente più sani. Non solo, Nutriplenish è pioniere per quanto riguarda l’uso di<br />

un colore corallo vibrante in pack sostenibili in 100% PCR HDPE. Aveda è stata infatti la prima azienda beauty ad utilizzare100% postconsumer<br />

recycled PET (PCR).<br />

BEE IT (3) Shampoo, maschera a bagnodoccia con un pack dal messaggio sostenibile: Save The Bees. Attraverso la vendita di prodotti<br />

attenti all’ambiente, Bee It realizza oasi apistiche, libere da pesticidi, con fiori e piante che rigenerano la terra, assorbono CO2, abbassano il<br />

riscaldamento terreste e ripopolano le api impollinatori. Il pack è realizzato con il -70% di plastica rispetto a un normale prodotto, riciclato e<br />

riciclabile 100% (certificato PP05). Le formule bio-eco hanno ingredienti dal 90 al 100% naturali, certificate Icea.<br />

BIOBOTANIC CARE (4) Shampoo Bellezza è conosciuto anche come lo shampoo “che vive”. Formulato con ingredienti provenienti da<br />

agricoltura biologica, si adatta al bisogno dei capelli di ogni donna attraverso l’aggiunta di uno o più Essential Mix, soluzioni a base alcolica<br />

contenenti oli essenziali purissimi con funzioni specifiche che si attivano nel momento stesso in cui vengono miscelate con la soluzione<br />

lavante, dando così vita a uno shampoo “su misura”. Come ogni contenitore Biobotanic Care, è “made in PET” per uso cosmetico e adatto<br />

anche ad uso e contatto alimentare, garantendo un elevato standard qualitativo a basso impatto ambientale.<br />

DAVINES (5) Formulato con ingredienti activist provenienti da un Presidio Slow Food e da un’azienda vitivinicola biologica rigenerativa,<br />

We Stand/for regeneration consolida la missione di Davines volta ad aiutare il mondo attraverso la bellezza, l’etica e la sostenibilità. Uno<br />

shampoo/bagno doccia che contribuisce alla tutela della biodiversità. In più, è certificato 100% Plastic Neutral, ha un contenitore di origine<br />

biologica in plastica riciclata ottenuto da fonti rinnovabili e vegetali, il 94,2% di ingredienti biodegradabili e l’81,8% di ingredienti di origine<br />

naturale. Carbon neutral e vegan-friendly.<br />

DOTT. SOLARI COSMETICS (6) Un approccio etico e responsabile nei confronti di ciò che ci circonda è un paradigma<br />

irrinunciabile della linea Phitocomplex. Le sue confezioni riciclabili sono in PET riciclato e vetro, la carta certificata FSC®, le etichette<br />

bio-based in materiale naturale proveniente dalla canna da zucchero. Tra i prodotti presentati, Lozione Absolute della linea Energizing<br />

(a sinistra, nella foto della linea) per capelli fragili e indeboliti, tendenti alla caduta. Contiene pepe nero, cannella, zenzero, ginseng,<br />

rosmarino e Redensyl.<br />

ECHOSLINE (7) Cavalcando e anticipando i trend di mercato, Echosline ha lanciato Echos Color, la linea di creme coloranti professionali<br />

per capelli 100% vegan, senza PPD e senza resorcina, con una formula e un pack totalmente rinnovati. Le materie prime che compongono il<br />

packaging consistono in materiali biodegradabili e riciclabili: una menzione speciale merita il nuovo tappo dei tubi che, ridotto al 50% delle<br />

sue dimensioni precedenti, genera un considerevole impatto in termini di riduzione di plastica utilizzata, considerando la sua distribuzione in<br />

oltre 60 Paesi in tutto il mondo.<br />

ELGON (8) Colorcare Suncare è pensata per proteggere i capelli, mantenerli idratati e con un colore splendido anche in estate.<br />

Una nuova gamma che si presenta con flaconi in PET riciclato 100% e con un'innovativa formulazione a base di estratto di cactus da<br />

fermentazione biotecnologica e filtri UV. I tre prodotti della linea - Aftersun Hair&Body Shampoo, Aftersun Shine Mask e Leave-In Hydra<br />

Milk - hanno formule vegan e sono senza solfati, parabeni e coloranti artificiali.<br />

EMSIBETH COMPANY (9) Cromakey-in Multibenefit è da sempre vegan friendly e, grazie alle innovative tecnologie Intense Color<br />

System e Reflex, garantisce una formulazione dall’elevata performance. Il pack è green e riciclabile: i tubi sono realizzati al 100% in alluminio<br />

riciclato, i tappi al 95% in plastica riciclata, gli astucci con cartone FSC 100% riciclato, bugiardini e imballo di confezionamento riciclabili e<br />

realizzati con carta FSC 100% anch’essa riciclata.<br />

FANOLA (10) Sinonimo di colore, creatività e condivisione, ColorZoom di Fanola strizza l’occhio alla sostenibilità. Si tratta di una linea<br />

di creme coloranti professionali - ammonia, PPD e resorcinol free - che assicura un colore brillante e una copertura dei capelli bianchi fino<br />

al 100% in soli 10 minuti. I tubi sono prodotti in alluminio PCR 100% riciclato e gli astucci sono in carta FSC riciclata proveniente da foreste<br />

coltivate in maniera sostenibile.<br />

HELEN SEWARD (11) Olio in Crema Nutridratazione lunghezze e punte che ha il 71% di ingredienti di origine naturale, tra cui olio di<br />

argan e mandorla bio attivati + Sheerlight. Come per tutti i prodotti della linea Seward Mediter, il packaging è antispreco: grazie allo speciale<br />

design del tappo che sostiene il flacone capovolto, permette un utilizzo del prodotto pari al 98%. I materiali sono 100% riciclabili, la carta è<br />

certificata FSC, gli inchiostri sono a base di oli vegetali che utilizzano materie prime naturali rinnovabili. Sul packaging sono presenti i<br />

qr-code per una comunicazione prodotto completa senza stampare alcun materiale aggiuntivo.<br />

INDOLA (12) La linea Act Now! è la gamma di Indola vegana, senza siliconi, senza solfati, senza parabeni, oli minerali e coloranti e dalle<br />

formule all’avanguardia, che si distingue non solo per i suoi colori vivaci, ma anche per la sua coraggiosa mission: spingere i suoi consumatori<br />

ad agire e intraprendere insieme al brand un percorso per fare insieme la differenza. La linea è sostenibile già a partire dal packaging,<br />

riciclato fino al 97%. Grazie alla collaborazione con Plastic Bank, per ogni prodotto venduto si evita che due bottiglie di plastica finiscano<br />

nell’ambiente. Da oggi, la linea include anche due nuovi prodotti: Purify Shampoo e Solid Shampoo.


1 2<br />

4 5<br />

6<br />

7<br />

3<br />

8 9<br />

10<br />

11 12<br />

speciale<br />

97


14 15<br />

13<br />

16 17 18<br />

19 20<br />

21 22<br />

25<br />

23<br />

24<br />

98 speciale


Spazio<br />

INEBRYA (13) La linea Inebrya Color è realizzata con un packaging innovativo e compostabile, in armonia con l’ambiente. Oltre a<br />

dissolversi al 90% in 6 mesi, il pack secondario è confezionato senza superare le percentuali di metalli pesanti e fluoro ed è certificato PFC e<br />

PFSC. Inoltre è composto da materiali prodotti da un processo di riciclo sostenibile forestale, mentre il tubo è realizzato con alluminio riciclato<br />

al 100% (PCR). Nella foto, Color Perfect Locker, spray protettivo del colore da usare in salone, formulato con alghe rosse e gluconato di sodio.<br />

JEAN PAUL MYNÈ (14) Color Juice è il colore in crema che rivive in un pouch, il rivoluzionario packaging ergonomico, pratico,<br />

sicuro ed attento alla sostenibilità che rispetta i rigidi standard del baby food. L’imballaggio flessibile è sostenibile per sua stessa natura.<br />

La sua peculiarità principale, la leggerezza, lo rende più sostenibile rispetto ad altri tipi di imballaggi perché è necessaria una minor quantità<br />

di energia e risorse rispetto a un imballaggio con la stessa funzionalità, e di conseguenza sono inferiori le emissioni di gas serra connesse;<br />

è minore il peso dell’imballo, e quindi del prodotto finito, in fase di trasporto e stoccaggio; sono minori il peso e il volume in fase di<br />

smaltimento, qualora diventi rifiuto.<br />

KEMON (15) Certificata Icea Vegan, Love Nature e I’m green, la linea Actyva è caratterizzata da nuovi packaging, flaconi e tubi realizzati<br />

in Green PE, un innovativo materiale non originato dal petrolio ma da canna da zucchero, allo scopo di contribuire a ridurre le emissioni di<br />

gas serra. Un pack parlante: in verde gli ingredienti di origine naturale e gli estratti di piante, con un asterisco quelli provenienti da agricoltura<br />

biologica. Il resto degli ingredienti, riportati in etichetta con il colore nero a rappresentare la ricerca scientifica, sono stati selezionati per<br />

creare dei blend di principi attivi sinergici e massimizzare così l’efficacia della formula. Nella foto, Bellessere Oil.<br />

MARIA NILA (16) Eco Therapy Revive è la prima linea organica basata su ingredienti approvati e certificati Ecocert. Una routine in tre<br />

step - shampoo, conditioner e maschera - basata su tecnologia micellare unica nel suo genere e proteine botaniche di kale, carota e limone.<br />

Le emissioni derivanti dalla produzione dei packaging sono neutralizzate grazie ad un progetto di riforestazione, ma con Revive si è fatto un<br />

ulteriore passo avanti: viene utilizzata solo plastica riciclata recuperata dagli oceani.<br />

MIDHARA (17) Nasce un nuovo brand che mira ad offrire ai consumatori una gamma completa di prodotti per capelli, viso e corpo<br />

basata sul concetto di bellezza sostenibile. Midhara ha una produzione alimentata 100% da energia verde e per il packaging utilizza materiali<br />

al 100% riciclati per la plastica in R-PET e carta dalla filiera FSC; per l’eshop la CO2 è compensata per le spedizioni. Qui, Hydra Shampoo<br />

per uso frequente, dalla formula vegan friendly, 0% SLES, SLS, parabeni, EDTA, e con il 98% di ingredienti di origine naturale.<br />

MY.ORGANICS (18) La nuova linea tricologica My.Scalp è nata da formule innovative a base di ingredienti organici e certificati<br />

che migliorano la salute del cuoio capelluto e la bellezza dei capelli rispondendo a specifiche esigenze. Il pack è riciclabile, l’utilizzo della<br />

plastica ridotto al minimo con i flaconi in vetro e il pack esterno in cartoncino. Nella foto, The Organic Hair Radiance Antipollution Spray,<br />

trattamento specifico illuminante e purificante con ingredienti attivi di origine naturale: basilico, rinvigorente; moringa, equilibrante del<br />

cuoio capelluto; vite, per stimolare la microcircolazione.<br />

NEVITALY (19) Color_Sublime è uno shampoo sublime specifico per capelli colorati che fa parte della linea Nat.Infusion. La sua formula<br />

vegan contiene il 94% di ingredienti di origine naturale e il 96% di ingredienti biodegradabili. Il packaging è composto di plastica riciclata<br />

fino al 96% e carta FSC 100% riciclata che sposa perfettamente il concetto di economia circolare. Ricco e cremoso, deterge delicatamente<br />

apportando idratazione ai capelli che risultano setosi e morbidi, con un colore brillante, intenso e duraturo.<br />

NOOK (20) Organic Beauty Bar è la nuova mini linea vegan-friendly di cosmetici solidi naturali, plastic-free e zero-sprechi, che si prende<br />

cura dell’ambiente e della bellezza quotidiana di capelli e corpo. Lanciata da Nook (brand prodotto e distribuito da Maxima) è una linea<br />

composta da 7 prodotti smart - dagli shampoo all’hair and body conditioner - in formato solido e realizzati con materie prime eco-friendly<br />

biodegradabili al 90-100%, tensioattivi naturali derivati dal cocco, coloranti di origine naturale, conservanti di grado e uso alimentare e<br />

profumazioni ipoallergeniche. Il packaging plastic-free è realizzato in cartoncino ecologico e riciclabile certificato FSC. Per asciugare il<br />

cosmetico solido basta riporlo nel pratico sacchettino in rete di cotone naturale in modo che si disidrati correttamente.<br />

RICA (21) 100% vegan, cruelty-free e dermatologicamente testata, Chromoplus Colorica di Rica ha fino al 94% di ingredienti di origine<br />

naturale. Vero elisir di bellezza è l’Acqua Vulcanica, proveniente dalle profondità dell’Etna, ricca di preziosi minerali (rame, selenio e zinco) e<br />

oligoelementi che rafforzano e fortificano i capelli. I tubetti sono stati realizzati utilizzando alluminio >95% riciclato.<br />

SCHWARZKOPF PROFESSIONAL (22) Volume Boost fa parte della linea Bonacure Clean Performance di Schwarzkopf<br />

Professional: shampoo, conditioner e perfect foam con creatina che donano un maggiore volume e corpo ai capelli sottili fino a 48 ore. Grazie<br />

alle nuove formule professionali 100% vegane, sono prive di solfati, siliconi, parabeni, oli minerali, microplastiche e coloranti artificiali, ad<br />

alto livello di biodegradabilità ed abbinate a tecnologie altamente performanti. Il nuovo packaging è ecologico, completamente riciclabile e<br />

composto dal 97% di plastica riciclata.<br />

SENS.ÙS (23) La formula di Colorgrace utilizza tecnologie di ultima generazione etica e sostenibile, offrendo tutti i vantaggi di una<br />

colorazione ad ossidazione permanente professionale, senza parafenilendiammina (PPD) e senza resorcina. Il packaging dell’astuccio e il<br />

kit presentoir utilizzano carta certificata FSC Recycled, realizzata riciclando al 100% scarti di carte da fonti certificate FSC; il tubetto è in<br />

alluminio 100% riciclato. Il banner per immagini in salone è realizzato in cotone anziché in PVC mentre i materiali della brochure e della<br />

Technical Guide non vengono stampati su carta ma resi disponibili digitalmente dal sito ufficiale tramite la scansione del qr code.<br />

SINESIA (24) I prodotti Sinesia sono doppiamente certificati: certificazione Veganok per packaging e formule; certificazione Lifegate<br />

Impatto Zero® per il pack, a ridotto impatto ambientale già a partire dalla scelta produttiva di filiera. L’impronta ambientale residua non<br />

eliminabile viene compensata attraverso la tutela di un’area forestale e boschiva del Madagascar. Tra le tante referenze proposte dal brand,<br />

abbiamo scelto un prodotto della linea Take a Nap, ispirata alla cronocosmesi: Hydra-Remedy Chrono Mask, maschera nutriente e idratante<br />

intensiva ideale per capelli medio-grossi.<br />

VITALITY’S (25) Chroma Silk è un gel-maschera per capelli colorati che esalta la lucentezza e il colore, idrata, rivitalizza, dona<br />

districabilità e morbidezza. Come tuti i prodotti della linea Care&Style Colore, contiene il Veg Mix (V.Itality’s E.Xclusive G.Reen Mix), un<br />

complesso di materie prime vegetali ricavate con uno specifico metodo estrattivo che consente di ottenere principi attivi concentrati, senza<br />

l’utilizzo di solventi chimici. I flaconi e i vasi sono in PET riciclato al 100%, le bombole sono in alluminio, materiale riciclabile al 100% e<br />

all’infinito.<br />

-vetrina!


Scopri<br />

le certificazioni<br />

Actyva<br />

kemon.com<br />

UP TO<br />

98<br />

NATURAL<br />

ORIGIN<br />

limitless<br />

Actyva è la “linea sottile tra scienza e natura”: formule perfette e incredibilmente efficaci<br />

studiate per prendersi cura della bellezza dei capelli.<br />

Tutti i prodotti sono certificati “Green&Clean Cosmetics”, un disciplinare che si basa su:<br />

trasparenza, formulazioni Green&Clean, sostenibilità e sicurezza del consumatore.<br />

Per una cosmesi professionale sempre più evoluta, efficace e sostenibile.


I Love Nature<br />

Le tematiche ambientali e le possibili<br />

azioni di salvaguardia del pianeta sono un<br />

tema imprescindibile per ogni acconciatore.<br />

Ce ne parla Mauro Galzignato.<br />

La filosofia verde e il rispetto delle buone regole di sostenibilità sono tematiche sempre più presenti in vari<br />

settori, compreso quello della coiffure, ultimo importante anello di un’industria che impatta in modo determinante<br />

sul mondo e sulla sua salvaguardia. Per questo è necessario che anche gli hairstylist imparino a tutelare<br />

il futuro del pianeta adottando stili di vita (e di lavoro) più ecologici, da una scelta oculata dei prodotti alla<br />

gestione quotidiana del locale. A raccontarci l’importanza del vivere green oriented anche in salone è Mauro<br />

Galzignato, direttore artistico Kemon: “Credo che l’acconciatore, come molti altri rappresentanti di categorie<br />

professionali, oggi debba essere (e lo sta diventando!) molto più sensibile ai temi dell'ecologia, riducendo il<br />

proprio impatto ambientale e affidandosi ad aziende come Kemon, già da tempo attenta a sviluppare la<br />

propria attività d’impresa in modo etico e sostenibile attraverso la riduzione delle materie plastiche utilizzate,<br />

la diminuzione di emissioni di CO2, il rispetto di piccole azioni quotidiane volte al risparmio energetico e ad<br />

un minor consumo di acqua”. E continua: “D’altro canto ci troviamo di fronte a consumatrici sempre più<br />

informate sulle tematiche green, clienti che prestano attenzione alle scelte di noi acconciatori e cercano<br />

risposte concrete alle loro esigenze attraverso una richiesta sempre più frequente di servizi/prodotti che in<br />

qualche modo possano contribuire alla causa”.<br />

Quanto impattano queste nuove esigenze sul tema colorazione?<br />

“Il mondo della colorazione si sta sempre più spostando verso il “Love Nature”, formulazioni delicate che<br />

rispettano la cute e i capelli ma allo stesso tempo anche la madre terra. Discorso molto simile anche nel<br />

mondo dello styling, il “no gas” sta diventando ormai una necessità imprescindibie, così come la ricerca di<br />

prodotti che non lascino residui e che utilizzino un packaging a basso impatto ambientale. Per i trattamenti, il<br />

focus si trova nella formulazione del prodotto stesso, funzionale e gradevole nell’utilizzo e con ingredienti il<br />

più naturali possibili”.<br />

Riguardo al tema packaging, cosa può fare l’acconciatore in salone?<br />

“Nel mondo del “pack” si sta parlando molto del concetto refill. Tutto ciò che può far diminuire l’utilizzo della<br />

plastica e rendere il futuro del mondo più eco-friendly è percepito ed accolto con molto interesse da noi<br />

professionisti della bellezza, sempre pronti a dare il benvenuto a quelle nuove idee che ci permetteranno di<br />

preservare il pianeta continuando a svolgere questa splendida professione”.<br />

adloremter focus<br />

125 101


LA RIVOLUZIONE<br />

PARTE DALLA TESTA.<br />

LA PRIMA LINEA PER IL SALONE,<br />

DAL COLLO IN SU.<br />

Sinesia è la rivoluzionaria linea professionale<br />

che abbina hair care a skin care per<br />

riconnettere corpo e mente. Una linea<br />

di prodotti innovativi in cui ogni gesto è<br />

connesso al tempo, e dove ogni momento<br />

dedicato alla bellezza si trasforma in una<br />

preziosa esperienza di benessere.


Sul filo delle<br />

emozioni<br />

Il libro “James Longagnani Emotionhair “guarda al futuro<br />

della professione attraverso il tributo a un grande<br />

protagonista dell’hairstyle contemporaneo. Barbara Ferrero<br />

Carismatico, visionario, instancabile nel condividere esperienza e conoscenze con le nuove generazioni<br />

di hairstylist: “Ho sempre creduto profondamente nella trasmissione del sapere. Nel trasferimento di<br />

tecniche e teorie ma anche di emozioni” dice James. E infatti il libro “Emotionhair”, progetto nato anche<br />

grazie alla collaborazione con Wella Professionals, non è solamente un susseguirsi delle più belle<br />

creazioni stilistiche della sua lunga carriera ma “il racconto di una vita attraverso le fotografie. Perché<br />

un’immagine può raccontare una vita.” Ogni scatto è in grado non solo di emozionare, ma di restituire<br />

con verità l’essenza di un ineguagliabile percorso professionale e umano, sostenuto dal costante desiderio<br />

di trasmettere la tecnica della bellezza con uno sguardo sempre positivo verso il futuro della professione.<br />

104 book


700<br />

Stile senza tempo<br />

Sfogliando il libro si rimane colpiti dalla grande attualità di ogni<br />

acconciatura, dalla capacità di superare le mode per offrire una<br />

rappresentazione contemporanea e un’ispirazione per la donna di oggi:<br />

“Una donna cosmopolita, più esigente e informata attraverso i social e<br />

più attenta alla sua crescita personale, nella quale il parrucchiere la può<br />

affiancare” sottolinea James. Proprio per questo le nuove generazioni di<br />

hairstylist dovranno misurarsi con una dimensione professionale in cui<br />

non ci sarà, a suo parere, spazio per la mediocrità: “Il parrucchiere sarà<br />

sempre più informato e preparato riguardo alle esigenze di mercato, i<br />

saloni saranno sempre più organizzati e con competenze a 360°”.


Hair: Lucca & Yvan Estatoff/Photo: Bruno Estatoff/Make-up: M. Guillet<br />

La bellezza dei<br />

capelli ricci<br />

I capelli ricci hanno un fascino unico, se si sanno trattare<br />

in modo adeguato. Anche e soprattutto scegliendo i<br />

prodotti giusti per la routine quotidiana con l'aiuto del<br />

parrucchiere di fiducia... Glorianna Vaschetto<br />

La regola d’oro? Trattarli con massimo rispetto. Stiamo parlando dei capelli ricci: gioia e dolore per<br />

ogni donna ma anche per il parrucchiere, perché a quanto pare le ricce sono le clienti più difficili da<br />

accontentare. Dal lavaggio all’asciugatura, passando per taglio e styling, dobbiamo insegnare alle<br />

clienti ad amarli e coccolarli. Parlare di ricci in realtà è molto generico, motivo per cui, prima di<br />

impostare qualsiasi hair routine, bisognerebbe conoscere più da vicino il proprio tipo di capello.<br />

adloremter curlytips 125 107


Il capello riccio in salute trattiene dentro di sé più acqua rispetto ad altri tipi di capelli, l’acqua infatti è<br />

sorgente di idratazione, permette al capello sia internamente che esternamente di avere un tono elastico<br />

capace di assecondare la forma. Ma chi è che detta la forma del capello riccio? Sono i ‘legami’ che si<br />

suddividono in legami distruttibili e legami indistruttibili. Questi ultimi sono i più importanti e non<br />

basta l’utilizzo saltuario di prodotti ad hoc per mantenerli ma serve una cura costante ed un’applicazione<br />

quotidiana. Qui infatti entrano in gioco i prodotti professionali per ricci: esistono intere linee dedicate a<br />

questo tipo di capelli, con prodotti ad hoc che agiscono proprio sulla ricostruzione progressiva ed<br />

effettiva dei legami indistruttibili, i cosiddetti ponti disolfuro dei capelli.<br />

QUANTI RICCI CI SONO?<br />

Si fa presto a dire ricci, ma poi se li guardi bene si scopre che ci sono ricci e ricci, quelli morbidi e quelli<br />

afro... e nel mezzo un mondo di ‘diversamente ricci’. Quanti tipi ne esistono? Almeno nove: a stabilirlo è<br />

stato Andre Walker, hairstylist americano - naturalmente riccio! - che da oltre 25 anni cura i capelli di<br />

Oprah Winfrey oltre ad aver messo le mani anche in altre due chiome ricce non da poco, come quella di<br />

Halle Berry e di Michelle Obama. Uno che di capelli dalle mille onde se ne intende. Tanto da avere<br />

ideato l’Hair Typing System, una classificazione di tutte le texture dei capelli, dai lisci spaghetto ai ricci<br />

più indomabili. Se i lisci possono essere al massimo di tre tipi (gruppo 1), nella categoria mossi e ricci ne<br />

rientrano ben nove tipologie. E a ognuna corrisponde un tipo di taglio e una determinata hair routine.<br />

Queste nove categorie sono poi raggruppate in tre gruppi. Il 2 è quello dei mossi, il 3 dei capelli ricci veri<br />

e propri e il 4 comprende i capelli afro. Ogni gruppo poi ha tre sottocategorie (A, B e C), che si<br />

differenziano principalmente per il tipo di onde che disegna il capello: A indica le spirali più ampie,<br />

mentre C quelle più strette. Andre Walker non è l’unico ad essersi occupato dello studio dei ricci. Anche<br />

Il Curly Girl Method - nato dalla pubblicazione del libro Curly Girl The Handbook della stilista americana<br />

Lorraine Massey - è un approccio per la cura dei capelli progettato per capelli naturalmente ricci che<br />

non sono stati modificati chimicamente con la stiratura.<br />

108 curlytips I LEGAMI INDISTRUTTIBILI<br />

Hair: Candice McKay/Photo: Jack Eames/Products: Davines<br />

Hair: Essensuals Italian Team


ALFAPARF MILANO PROFESSIONAL<br />

Semi di Lino Curls è la linea di prodotti per<br />

capelli ricci e ondulati volta a valorizzarne la<br />

texture, favorirne l’idratazione ed impedire<br />

che l’inquinamento e gli agenti atmosferici<br />

ne danneggino la naturale bellezza.<br />

Caratterizzata dall’innovativa tecnologia<br />

Climate-Proof che - oltre a mantenere il<br />

livello di idratazione ottimale fino a 7 giorni<br />

consecutivi - protegge il capello nelle diverse<br />

condizioni climatiche e ne controlla l’effetto<br />

crespo fino a 72 ore: anche con il 98% di<br />

umidità. La linea si compone di 7 prodotti da<br />

utilizzare secondo i consigli dell’hairstylist.<br />

ALTER EGO ITALY<br />

Curly Hair Mousse è una mousse no gas che aiuta lo<br />

styling dei capelli ricci apportando la giusta definizione<br />

e idratazione senza appesantire. Il crespo è totalmente<br />

eliminato e i capelli risultano morbidi, leggeri, lucenti<br />

ed elastici. La sua texture in mousse è arricchita con<br />

un complesso di resine che crea una barriera invisibile<br />

proteggendo il capello dalle aggressioni esterne.<br />

L'estratto di mandorla e di castagna consentono di<br />

apportare elasticità, brillantezza e nutrimento al riccio<br />

per un'azione cashmere di lunga durata. La technologia<br />

Urban Shield, infine, agisce da scudo anti-inquinamento.<br />

COTRIL<br />

Grazie alle sue formulazioni arricchite con raffinati<br />

principi attivi come estratto di bamboo, olio di<br />

avocado e olio di oliva, alla sua tecnologia innovativa<br />

e fragranza particolare, Curl è la risposta per chi<br />

desidera riccioli elastici e onde morbide dall’aspetto<br />

sano, definito e glamour. La linea è costituita da<br />

4 prodotti specifici, tra cui l’innovativa Maschera<br />

in tessuto per capelli ricci. Questa cuffia monouso<br />

specifica per capelli ricci e mossi dona un boost<br />

di nutrimento e idratazione per le onde e i ricci<br />

mantenendo e modellandone la forma naturale.<br />

Hair: David Barron/Photo: John Rawson/Make-up: Maddie Austin<br />

DOTT.SOLARI COSMETICS<br />

Nella gamma Glam c’è la linea Capelli Ricci<br />

dedicata a questa tipologia di capelli e che<br />

risponde all’esigenza di avere ricci definiti e<br />

voluminosi. Dalla crema disciplinante alla<br />

maschera, passando per lo shampoo. Con<br />

questi tre prodotti hero - anche in versione<br />

kit da avere sempre a portata di mano - è<br />

possibile ottenere a casa il giusto volume<br />

per il proprio desiderio di riccio.<br />

EMSIBETH COMPANY<br />

Ethé Curls ha quattro prodotti idratanti,<br />

districanti ed elasticizzanti: Shampoo<br />

e Maschera per Capelli Ricci o Mossi,<br />

Riattivatore Ricci e Siero Ricci creati con<br />

ingredienti altamente performanti (burro<br />

di mango, olio di cocco e zuccheri di alga<br />

oceanica) e formule professionali. Il Siero<br />

Ricci si applica a capelli umidi, mentre il<br />

Riattivatore Ricci può essere utilizzato sia<br />

a capelli asciutti che bagnati. Entrambi<br />

sono dei leave-in, ovvero non necessitano<br />

di risciacquo dopo l’applicazione. A capelli<br />

asciutti, il Riattivatore può essere applicato<br />

anche più volte al giorno.


FRAMESI<br />

La gamma Curl & Volume For-me è dedicata ai capelli ricci per avere<br />

un risultato finale ben definito, capelli corposi con un volume extra e<br />

movimento naturale. I tre prodotti must have per una curly beauty routine<br />

sono: 326 Shine Me Brightly Curl Spray (spray che dona definizione al<br />

riccio, offre un’idratazione prolungata e combatte l’umidità contrastando<br />

l’effetto crespo), 227 Wake Me Up Curl Spray (per rivitalizzare il riccio<br />

ed avere capelli morbidi e voluminosi), 308 Elevate Me Curl Cream (per<br />

una definizione e idratazione intensa, ha un’azione volumizzante, super<br />

condizionante ed effetto anti-crespo).<br />

IT&LY HAIRFASHION<br />

Alta tecnologia per la linea Perfect<br />

Curls; 3 prodotti che contengono lo<br />

speciale complesso progettato per<br />

fornire protezione e ottimizzare<br />

l'integrità del ricciolo, rafforzando<br />

nel contempo la forma del boccolo.<br />

La formula contiene un blend<br />

unico di aminoacidi di riso,<br />

Stearoil CoA-desaturasi (SCD-<br />

1), biofermenti di pomodoro e<br />

aminoacidi di cheratina. Questi<br />

ingredienti agiscono in sinergia per<br />

migliorare e proteggere i capelli.<br />

KMS<br />

Curlup Twisting Style Balm è l’ultimo nato della<br />

linea dedicata ai ricci. Si tratta di un attiva ricci<br />

che fornisce un'idratazione profonda per una<br />

torsione del capello naturalmente più compatta,<br />

senza effetto crespo e nel contempo protegge<br />

dall'umidità. Ideale per uomo o donna, aiuta<br />

l’asciugatura naturale ad aria, dando forma,<br />

definizione e controllo al riccio naturale.<br />

LA BIOSTHÉTIQUE<br />

Le formulazioni della linea Curl rivitalizzano le strutture<br />

stanche e tengono sotto controllo i capelli ribelli.<br />

I ricci sciupati vengono rigenerati dall’interno e protetti<br />

dall’esterno. Il polimero Bounce Back, particolarmente<br />

elastico, avvolge delicatamente il capello e lo mette nelle<br />

condizioni di tornare alla sua forma di partenza. Fattori<br />

idratanti naturali proteggono in profondità, impedendo<br />

che diventi arido e venga attaccato dall’effetto crespo.<br />

La linea Curl comprende quattro prodotti: Shampoo,<br />

Conditioning Spray, Repair Mask e Styling Fluid che<br />

aiutano le strutture ricce dal lavaggio fino allo styling.<br />

L’ORÉAL PROFESSIONNEL<br />

Curl Expression è un’ampia gamma per capelli<br />

naturalmente ricci che si suddivide in detersione e<br />

trattamento, style e reviver per una rivitalizzazione<br />

giornaliera ed istantanea. I prodotti offrono così,<br />

a seconda della tipologia di capello (riccio mosso,<br />

ampio o stretto), idratazione profonda perfetta,<br />

uniforme e una definizione controllata. Per l’uso a<br />

casa bastano invece Shampoo, Maschera, Mousse e<br />

Reviver, con la tecnologia combinata di glicerina,<br />

semi di ibiscus e urea H.<br />

Hair: Elise Antoine/Photo: Pawel Wylag/Makeup: I. Szelagowska


Ecco i punti chiave del metodo Curly Girl:<br />

- evitare gli shampoo con tensioattivi aggressivi, preferendo quelli con tensioattivi di origine vegetale e<br />

metodi di lavaggio alternativi come i CoWash<br />

- evitare i prodotti contenenti siliconi e petrolati, scegliere prodotti ecobio certificati<br />

- evitare i prodotti contenenti alcool, preferire formule idratanti che non tendano a seccare il capello<br />

- evitare l’uso di piastre e di phon troppo caldo, adottare l’asciugatura naturale oppure con diffusore a<br />

getto d’aria tiepido e non forte<br />

- evitare di spazzolare i capelli da asciutti, sciogliere i nodi a capelli umidi e protetti da prodotti<br />

condizionanti come balsami o maschere dall’azione nutriente-elasticizzante, oppure inumidire e poi<br />

spazzolare.<br />

LA PAROLA ALL’HAIRSTYLIST<br />

Di capelli ne ha visti tanti, anzi tantissimi! Ha coccolato, acconciato e reso fantastici i capelli delle<br />

modelle più quotate, anche quelle iper ricce: Elia Piatto, giovane hairstylist protagonista negli eventi che<br />

segnano il mondo dello spettacolo, della pubblicità, dello sport e della moda. A Torino come a Milano, in<br />

giro per l’Italia o all’estero. A lui abbiamo chiesto qualche consiglio su come gestire i capelli ricci, in<br />

particolare nel periodo estivo. “Primo errore da non fare - per tutti i capelli - e in particolare sui ricci:<br />

non sbagliare shampoo e conditioner perché in questo periodo le detersioni sono maggiori e ripetute.<br />

Quindi anche i danni risultano maggiori. Al fine di evitare alterazioni sia al mantello idrolipidico che alla<br />

struttura del capello bisogna orientarsi su prodotti idratanti/nutrienti specifici per i ricci. Più il capello e<br />

la capigliatura sono consistenti più il prodotto deve essere nutriente. Se il capello riccio non è in salute<br />

risulterà sempre crespo, ma grazie ai nostri suggerimenti e ai prodotti professionali adatti possiamo<br />

aiutarlo a restare in forma”.<br />

Capelli ricci: quali prodotti di styling assolutamente no e quali assolutamente sì? “Sì a tutti i prodotti a ph<br />

balancer e moisturizzanti. No ai prodotti che contengono alcool. Dobbiamo fare in modo che le clienti si<br />

affidino con fiducia e seguano i nostri consigli. Una chicca per le ricce-ricce? Dopo lo shampoo non<br />

risciacquare completamente il conditioner: non è peccato e il risultato sarà sicuramente migliore”.<br />

Elia Piatto, hairstylist<br />

impegnato nei backstage<br />

più prestigiosi, ha un<br />

salone nel cuore di Torino.<br />

SO ONE<br />

Curly ha debuttato con Shampoo e<br />

Condizionante Ravviva Ricci arricchiti<br />

da burro di karité, amido di mais, bacche<br />

di goji e cheratina, due prodotti pensati<br />

per ravvivare, donare morbidezza e<br />

controllo ai capelli ricci, conferendo<br />

elasticità e sostegno al capello, eliminando<br />

l’effetto crespo. A loro si aggiunge la<br />

Mousse Ravviva Ricci Curly Effervescente<br />

Frizzante Modellante che esalta lo stile<br />

naturale o artificiale dei capelli ricci e crea<br />

effetti unici e sorprendenti. Ideale per<br />

rendere corposi e definiti i ricci donando<br />

lucentezza e morbidezza.<br />

Hair: Alexander Dinter, Creative Director La Biosthétique<br />

adloremter curlytips<br />

125 111


▲<br />

▲<br />

NEWS<br />

Il futuro del brand<br />

di extension più<br />

conosciuto al mondo<br />

è genderless.<br />

L’importante investimento<br />

evidenzia l’impegno nel creare<br />

business e sostenibilità,<br />

puntando su processi e<br />

tecnologie all’avanguardia.<br />

▲ ▲<br />

30° Anniversario Great<br />

Lengths<br />

In occasione del suo trentennale,<br />

Great Lengths lancia una nuova<br />

campagna che include cinque<br />

hairstyle eterogenei ed inclusivi<br />

che rappresentano l’eccellente<br />

qualità dei prodotti fondendo<br />

armoniosamente i tratti distintivi<br />

del brand con una visione<br />

orientata al futuro.<br />

Nuova brand ambassador<br />

Capelli turchesi, attrice e<br />

cantautrice dallo stile non<br />

convenzionale, Charlotte<br />

Lawrence è la nuova brand<br />

ambassador Kérastase.<br />

Il suo carattere anticonformista<br />

e la sua musica incarnano alla<br />

perfezione lo spirito “YouDare,<br />

WeCare” della marca.<br />

Nuovo centro produttivo<br />

Gama Italy Professional ha<br />

un nuovo sito produttivo, a<br />

Gossolengo (PC), dedicato a tutti<br />

i motori ultraleggeri made in Italy<br />

per il mercato della beauty hair<br />

technology e che si aggiunge alla<br />

storica sede di San Pietro in<br />

Casale (BO), in cui rimarranno<br />

concentrate tutte le attività<br />

commerciali, di logistica, di<br />

finance e service post-vendita.<br />

A Londra per AHS<br />

Alfaparf Milano Professional<br />

è main sponsor del prestigioso<br />

Alternative Hair Show che si<br />

svolgerà a Londra il 9 ottobre<br />

<strong>2022</strong>. Un’occasione unica per<br />

i clienti del brand di assistere<br />

all’evento che da 40 anni segna<br />

la modacapelli internazionale.<br />

“Sono onorata di accogliere nella famiglia<br />

Kérastase Charlotte, un esempio di<br />

perseveranza e audacia per le giovani<br />

generazioni”, ha dichiarato Rosa Carriço,<br />

Global President Kérastase.<br />

Show e magica atmosfera ma<br />

anche un party by night per i<br />

clienti esclusivi Alfaparf Milano<br />

Professional.<br />

news<br />

113


▲<br />

▲<br />

NEWS<br />

“L’amore è la spiegazione<br />

di tutto” è il titolo che ha<br />

celebrato il sentimento in<br />

tutte le sue forme.<br />

▲ ▲<br />

Magna Grecia Awards<br />

Gli hairstylist del team Arpège<br />

Opera by Marco Todaro, coordinati<br />

da Lorena Grieco, sono stati<br />

protagonisti nel backstage del<br />

25esimo Magna Grecia Awards,<br />

l’evento artistico che si è tenuto<br />

nella storica location del Teatro<br />

Kursaal Santalucia di Bari.<br />

We Create<br />

Wella Professionals annuncia il<br />

ritorno dell’evento virtuale We<br />

Create, il 18 settembre <strong>2022</strong>. L’ evento<br />

virtuale quest’anno si concentrerà<br />

sul potere della trasformazione,<br />

grazie all’intervento di esperti Wella<br />

e figure di spicco del settore, che<br />

attraverso la condivisione delle loro<br />

competenze motiveranno gli stilisti<br />

a creare un cambiamento positivo<br />

per sé stessi, i loro clienti e le loro<br />

comunità.<br />

Take Control Now<br />

Continua la sensibilizzazione di<br />

ghd per la prevenzione dei tumori<br />

al seno con la limited edition Take<br />

Control Now, ovvero l’invito ad<br />

ogni donna ad effettuare l’autopalpazione<br />

del seno. Per ogni set<br />

venduto, ghd dona fino a 10 euro<br />

a Pink is good, il progetto di<br />

Fondazione Umberto Veronesi.<br />

Parola d’ordine dell’evento sarà “Shine On”,<br />

ovvero la voglia di sublimare luce e brillantezza<br />

dei capelli, mantenendoli sani, naturali e vitali.<br />

Una collaborazione<br />

quella fra ghd e la<br />

Fondazione Umberto<br />

Veronesi che si protrae<br />

ormai da anni, con<br />

notevole successo.<br />

100 anni per Keune<br />

Grandi festeggiamenti per i 100 di<br />

Keune, passerelle con ospiti da<br />

tutto il mondo e il riconoscimento<br />

da parte del re Guglielmo<br />

Alessandro, del Predicato Reale,<br />

onorificenza riservata alle aziende<br />

che esistono da almeno un secolo<br />

e che hanno contribuito allo<br />

sviluppo economico del paese.<br />

Era il 1922 quando Jean Keune fondò<br />

Keune Haircosmetics. Nasceva dalla<br />

passione di dare il meglio ogni giorno.<br />

Oggi questo è ancora lo scopo di Keune.<br />

news<br />

115


Redken<br />

Alfaparf Milano Professional<br />

Novità prodotti<br />

Una vetrina con tante news per gli hairstylist che vogliono<br />

restare aggiornati sui lanci più recenti delle aziende tricologiche.<br />

Nuovi ingredienti, nuovi pack e tanta innovazione tecnologica.<br />

Glorianna Vaschetto<br />

1. REDKEN Extreme Length è il sistema professionale per capelli lunghi e fragili, che tendono a spezzarsi. La tecnologia di<br />

Extreme Length aiuta a fortificare e a proteggere le lunghezze riducendo il rischio di rottura e la comparsa delle doppie punte.<br />

2. ALFAPARF MILANO PROFESSIONAL Keratin Therapy Lisse Design per ottenere il liscio perfetto, eliminare il crespo,<br />

valorizzare la forma naturale del capello e renderlo luminoso con il servizio di laminazione. 3. DOTT. SOLARI COSMETICS<br />

Si rinnova l’offerta dedicata all’uomo. I primi tre prodotti soggetti al restyling sono: Balsamo multifunzione, Styling gel e Gel<br />

in black. Un design minimal e pulito ispirato al mondo shaving e barber. 4. COMPAGNIA DELLA BELLEZZA Lucetherapy<br />

Shampoo volumizzante e detossinante: purifica delicatamente la cute e solleva i capelli alla radice, lasciandoli vaporosi, vitali<br />

e luminosi. 5. JOICO Defy Damage Sleepover è un vero e proprio ‘elisir’ rafforzante che nutre i capelli in profondità durante<br />

la notte. Attraverso una formula brillante che fortifica la fibra capillare, permette di ottenere al risveglio una chioma più sana,<br />

tutto senza risciacquo. 6. EMSIBETH COSMETICS Uno Shampoo Solido arricchito con burro di karité, estratto di calendula<br />

e olio di oliva bio, deterge delicatamente tutti i tipi di capelli, anche colorati e trattati, donando morbidezza, lucentezza e<br />

setosità. Adatto anche per i lavaggi frequenti. 7. MONACELLI ITALY Una linea solare completa per corpo e capelli, grazie al<br />

suo sistema innovativo FlexProtection System, nasce per far vivere i colori più belli dell’estate prima, durante e dopo l’esposizione<br />

solare. 8. CUTTERFLY Evorive Evo è la forbice professionale che permette performance di alta precisione sia su capello asciutto<br />

che bagnato, ideali per bob, carré e frange. 9. WAHL Una nuova clipper Cordless Legend a batteria potente che permette di<br />

realizzare sfumature perfette e di rimuovere massa senza intoppi, anche in presenza di capelli particolarmente spessi e folti.<br />

10. KEMON Yo Cond è un condizionante riflessante a pH acido che colora e nutre i capelli in un unico gesto, chiudendo<br />

perfettamente la cuticola. Intensifica il riflesso e dona ai capelli la massima luminosità e un colore pieno di vita. 11. FRAMESI<br />

Framcolor Glamour è il colore perfetto per dare armonia al viso, ma anche per esaltare le particolarità del taglio con lampi<br />

cromatici in contrasto. 12. FANOLA Per le amanti dei capelli colorati: i nuovi Fiber Fix sono la risposta perfetta per inseguire<br />

il proprio stile, senza rinunciare a morbidezza ed elasticità. 13. BIOBOTANIC CARE Purify Color Plus ha un Inci con una<br />

formulazione naturale a base di aloe, magnolia rosa mosqueta, olio di macadamia.<br />

116 products


1 2<br />

3<br />

4<br />

I capelli hanno<br />

bisogno di attenzioni<br />

e cure costanti<br />

per risplendere in<br />

ogni occasione<br />

8<br />

5<br />

6<br />

7<br />

9<br />

Elchim<br />

12 13<br />

10<br />

11


OMC GLOBAL CERTIFICATION<br />

HAIR - AESTHETICS - NAILS<br />

THE WORLD’S BEST TRAVELLING ACADEMY<br />

Masterclasses presented online and in your city from 2023<br />

www.omchairworld.com


EVENTS<br />

Top-coiffure ON STAGE<br />

www.estetica.it/events


Cagliari 9/12 Mag<br />

Filming Italy Sardegna Festival<br />

Per il quarto anno consecutivo, Cotril<br />

è stata official hair partner di Filming<br />

Italy Sardegna Festival, diretto da<br />

Tiziana Rocca al Forte Village di<br />

Cagliari. Una manifestazione che<br />

quest’anno ha visto l’attrice Donatella<br />

Finocchiaro come madrina e presentato<br />

oltre 60 titoli tra film, anteprime,<br />

serie TV, documentari, docu-film<br />

e cortometraggi. Tante le celebrities<br />

pettinate dal team Cotril, da Nina Zilli<br />

alla duchessa di York Sarah Ferguson.<br />

Cesenatico 23 Mag<br />

Carla Amaducci per l’Ucraina<br />

Un lunedì speciale quello vissuto il 23<br />

maggio nel salone di Carla Amaducci,<br />

co-fondatrice insieme ad altre colleghe<br />

del network 505 Parrucchiere è donna.<br />

Il personale del salone, compresa Carla,<br />

si è messo a disposizione per tagliare<br />

e acconciare i capelli di donne e bambini<br />

ucraini domiciliati nel comune<br />

di Cesenatico. L’iniziativa, dal titolo<br />

“Una piega per la solidarietà”, è stata<br />

organizzata dalla Consulta del<br />

Volontariato con le associazione del<br />

terzo settore di Cesenatico, in collaborazione<br />

con Generazione Ziz Aps.<br />

Milano 6/8 Giu<br />

Un’estate all’insegna<br />

della musica,<br />

del cinema, del<br />

design e della<br />

solidarietà. Protagonisti?<br />

Sempre<br />

loro, i professionisti<br />

della bellezza.<br />

Italia 28 Mag<br />

Orea Malià su Videomusic<br />

È uscito il libro sulla prima televisione<br />

musicale italiana: Videomusic.<br />

I nostri anni ’80 di Clive Griffiths.<br />

Un commovente percorso per rivivere<br />

gli anni della Lira italiana, di<br />

Simon Le Bon, dei video musicali,<br />

delle cassette registrate e dei capelli<br />

cotonati. E a proposito, tra i protagonisti<br />

del libro anche Orea Malià,<br />

che ha così commentato: “Sono stati<br />

anni di grande collaborazione<br />

con Videomusic, molti video sono<br />

firmati da me e tanti erano gli artisti<br />

che passavano nel mio salone a<br />

Bologna. Siamo onorati di far parte<br />

di questo volume”.<br />

Milano 15 Mag<br />

Viaggio nella bellezza autentica<br />

Positività, rinascita e rinnovamento: è il messaggio che Takara Belmont e Toni&Guy Italia hanno voluto<br />

esprimere durante la Milano Design Week ’22 con un’installazione realizzata nel salone di Toni&Guy<br />

Brera. Ispirandosi alla filosofia giapponese del Kintsugi, tre erano i punti principali di questo cammino:<br />

la vita simboleggiata dall’albero in vetrina, la rinascita rappresentata dall’acqua nella postazione Head Spa<br />

Yume, l’invito ad uno sguardo interiore attraverso parole chiave riprodotte sugli specchi e nell’ambiente.<br />

Toni&Guy & Essensuals<br />

Collection Show<br />

È stato uno degli eventi coiffure più<br />

attesi dell'anno il Toni&Guy & Essensuals<br />

Collection Show. L’ occasione ideale<br />

per lanciare la collezione internazionale<br />

Toni&Guy e “Just You” di Essensuals<br />

Educated by Toni&Guy, per presentare<br />

le tecniche esclusive di “Co-Lab”, scoprire<br />

gli ultimi trend uomo. Non sono<br />

mancati momenti di divertimento, con<br />

lo speciale Cocktail Party & DJ Set, e la<br />

promessa di un nuovo evento: Marketing<br />

Soiree, il 3 ottobre <strong>2022</strong>. Save the date!<br />

Torino 28 Mag<br />

Buon compleanno Umbrella<br />

Umbrella, il salone-accademia voluto<br />

da Aldo Ravarotto nel cuore di Torino,<br />

compie un anno. Duecento metri quadri<br />

di naturalità a tutto tondo: a partire dagli<br />

arredi fino ad arrivare ai decotti delle<br />

erbe tintorie preparati nel blocco cucina.<br />

Unico formatore Marcapar in Italia,<br />

Aldo sentiva l’esigenza di avere uno<br />

spazio accademico dedicato ai corsi<br />

per colorista vegetale, adottando nel<br />

suo salone un approccio innovativo ed<br />

ecologico. A festeggiare l’anniversario,<br />

c'era anche Christian Roche, presidente<br />

Marcapar, intervistato da Estetica<br />

proprio sul tema del green (vedi pag. 95).


Rosolini 8 Giu<br />

Toni<br />

Pellegrino<br />

incontra<br />

gli allievi<br />

dell’Ars<br />

Un appuntamento<br />

motivazionale per 450 studenti che<br />

hanno avuto la possibilità di ascoltare<br />

una storia di successo e sacrifici,<br />

quella di Toni Pellegrino. Su invito<br />

dell’A.R.S. - scuola professionale di<br />

Arti e Mestieri - l’hairstylist è salito<br />

sul palco dell’Auditorium “G. La Pira”<br />

di Rosolini (SR), per raccontare la<br />

propria esperienza personale e professionale,<br />

dalla nascita in Svizzera al rientro<br />

in Sicilia, fino alla fondazione del marchio<br />

che porta il suo nome. “Raccontare<br />

il mio percorso - ha commentato -<br />

è sempre un’emozione. Farlo davanti<br />

a 450 giovanissimi aspiranti parrucchieri<br />

mi ha dato una scarica di adrenalina<br />

fortissima”.<br />

Torino/Aosta 2 Lug<br />

Miss Italia <strong>2022</strong><br />

Marco Todaro e il team Arpège Opera<br />

hanno curato il look delle concorrenti<br />

a Miss Italia nelle selezioni di Piemonte,<br />

Valle D’Aosta e Liguria. “Abbiamo optato<br />

per look minimal ma con dettagli<br />

curati - ha spiegato lo stilista - si tratta<br />

di un backstage piuttosto serrato, con<br />

circa 30 ragazze. Per la tappa torinese<br />

abbiamo scelto onde parallele al suolo<br />

da metà lunghezza e appena accennate,<br />

extra-liscio invece per la finale di Pont<br />

Canavese”. Da sempre protagonista nel<br />

backstage dei fashion events, Marco<br />

Todaro ha dimostrato anche grande<br />

intuito nella scelta della sua ultima<br />

testimonial Arpège Opera, la torinese<br />

Rebecca Arnone, che si è appena<br />

aggiudicata la finale nazionale a Gallipoli<br />

e rappresenterà l’Italia alla kermesse<br />

internazionale di Miss Mondo.<br />

Italia 13 Giu<br />

L’Oréal Italia Per le Donne e la Scienza<br />

Giunto alla sua ventesima edizione il premio “L’Oréal<br />

Italia Per le Donne e la Scienza” - nato con la collaborazione<br />

della Commissione Nazionale Italiana per<br />

l’UNESCO - ha conferito sei borse di studio del valore<br />

di 20.000 euro ad altrettante giovani ricercatrici: Chiara Borsari, chimica farmaceutica;<br />

Marisa Brienza, astrofisica; Martina Cecchetti, biologa; Agnese Chiatti, robotica<br />

cognitiva; Vittoria Laghi, ingegnere civile; Sara Moccia, bioingengere.<br />

Italia 22 Giu<br />

Look alla Elvis<br />

Da sempre presente agli eventi che fanno<br />

tendenza, Estetica non si è fatta mancare<br />

la prima italiana di Elvis, la nuova pellicola<br />

di Baz Luhrmann, al cinema dal 22 giugno. Ed è stato amore a prima vista per<br />

un film che, oltre ad approfondire vent’anni di vita del re del rock, ha riportato<br />

in auge i mitici look alla Elvis, come quelli proposti in chiave contemporanea da<br />

Bullfrog Barbershop, che per l’occasione ha collaborato con Warner Bros Pictures.<br />

Milano 30 Giu<br />

Matrix al Milano Pride <strong>2022</strong><br />

L’Oréal ha scelto di sostenere Milano Pride <strong>2022</strong> con Matrix,<br />

il brand professionale i cui valori fondanti risiedono nell’inclusività<br />

e nella diversità. Anche quest’anno, la città si è<br />

colorata di bandiere arcobaleno per dire no ad ogni forma<br />

di discriminazione e violenza. Una grande festa della libertà<br />

ma anche di progetti sociali come il sostegno degli attivisti<br />

LGBTQIA+ in Ucraina, il sostegno ai richiedenti asilo per<br />

motivi legati al proprio orientamento sessuale, l’assistenza legale per le vittime di<br />

violenza omotransfobica.<br />

Roma 11/12 Lug<br />

Phygital Sustainability Expo<br />

Un evento dedicato alla moda sostenibile.<br />

È Phygital Sustainability Expo<br />

- ideato e realizzato dalla Sustainable<br />

Fashion Innovation Society a Roma -<br />

che ha visto Emsibeth Cosmetics<br />

partecipare in qualità di partner tecnico<br />

con il direttore artistico Alta Moda<br />

Paolo Di Pofi e il gruppo di hairstylist.<br />

Questi ultimi sono stati protagonisti<br />

dell’image making dell’iconica sfilata,<br />

che il brand ha aperto con una modella<br />

in rappresentanza del mondo Thermal.<br />

NEXT➜ Amsterdam 2 Ott<br />

Global<br />

Creative<br />

Awards <strong>2022</strong><br />

Kao Salon è lieta<br />

di annunciare<br />

il grande ritorno<br />

Live del Global<br />

Creative Awards<br />

<strong>2022</strong> con tutte<br />

le categorie in gara. I vincitori saranno<br />

infatti annunciati durante la Kao<br />

Salon Gobal Experience il 2 ottobre<br />

ad Amsterdam.<br />

Leggi di piú su<br />

<strong>ESTETICA</strong>.IT!


MADRID<br />

16<br />

Mag<br />

IHA: gli Oscar<br />

dell’acconciatura<br />

Madrid capitale mondiale<br />

dell’acconciatura con<br />

l’International Hairdressing<br />

Awards <strong>2022</strong>. Una notte<br />

indimenticabile...<br />

Duemila professionisti provenienti<br />

da 30 paesi hanno partecipato<br />

alla grande notte internazionale<br />

dell’acconciatura, gli International<br />

Hairdressing Awards <strong>2022</strong>, tenutasi<br />

presso l’hotel Marriott Auditorium<br />

di Madrid con una cerimonia in<br />

live streaming condotta da Mikel<br />

Luzea, direttore e fondatore del<br />

contest, e Sergi Bancells, global<br />

ambassador. Una notte da<br />

Oscar, con tanto di tappeto viola<br />

(il tappeto rosso dell’acconciatura),<br />

la sfilata dei team partecipanti<br />

e delle loro collezioni e una<br />

cerimonia di premiazione seguita<br />

in tutto il mondo. Annunciati già<br />

durante il tour mondiale degli<br />

International Hairdressing Awards<br />

che si sono tenuti a marzo, ecco i<br />

vincitori di questa edizione: Siëro<br />

(Spagna), Best International Men’s<br />

Commercial Collection; Candice<br />

122 events


McKay (Sud Africa), Best International<br />

Women’s Commercial Collection;<br />

Sylvestre Finold (UK), Best<br />

International Avant-Garde<br />

Collection; X-presion (Spagna),<br />

Best International Artistic Team<br />

of the Year, per il terzo anno<br />

consecutivo; Cos Sakkas (UK),<br />

Best International Hairdresser of<br />

the Year. Premio International<br />

Hair Legend <strong>2022</strong> a Robert Lobetta:<br />

per la sua incredibile carriera e per<br />

essere un riferimento indiscutibile<br />

per i professionisti del settore,<br />

nonché un’icona dei media.<br />

Il premio è stato consegnato da<br />

Charles Waters, presidente di<br />

Revlon Europa, Medio Oriente<br />

e Africa. L’International Hair<br />

Influencer of the Year è stato invece<br />

assegnato a Mustafa Avci, per il<br />

suo apporto e impatto positivo sui<br />

social network. La cerimonia di<br />

premiazione è stata accompagnata<br />

da una sfilata che ha visto on stage<br />

grandi nomi della coiffure:<br />

Trevor Sorbie Art Team, Toni&Guy<br />

Artistic Team, Pierre Ginsburg,<br />

Danilo Giangreco, X-presion,<br />

Experiment No Name. Inoltre,<br />

alcune delle icone dell’acconciatura<br />

mondiale - come Tony Rizzo,<br />

Anthony Mascolo ed Errol Douglas<br />

- hanno partecipato come star guest.<br />

Supportata sin dalla sua nascita<br />

da Revlon Professional e da<br />

EsteticaNetwork, la manifestazione<br />

ha registrato per il suo quarto anno<br />

grandi cifre: quasi 500 collezioni<br />

provenienti da 38 paesi diversi sono<br />

state candidate nelle cinque categorie<br />

del concorso.<br />

Presentati da Mikel Luzea e Sergi Bancells, gli International Hairdressing Awards hanno Revlon Professional come<br />

sponsor principale, Estetica come media partner globale, Salon Look e The Hair MBA come sponsor.<br />

Gli International Hairdressing Awards <strong>2022</strong><br />

hanno organizzato anche una grande sfilata<br />

con team internazionali di spicco: Danilo<br />

Giangreco, Pierre Ginsburg, Experimento No<br />

Name, Toni&Guy, Trevor Sorbie e X-presion.


BRESCIA<br />

29/31<br />

Mag<br />

505 Cultural Tour<br />

Lasciare il segno come ambasciatrici di<br />

bellezza. Arricchirsi di cultura per arricchire<br />

gli altri. Le 505 protagoniste a Brescia.<br />

Donne-icona della coiffure: unite<br />

insieme per un progetto che va al<br />

di là del solito, fortemente radicato<br />

nella cultura e nella concretezza al<br />

femminile. L’idea? Ricerca continua, che<br />

le 505 portano avanti con tour culturali<br />

nelle città italiane, promossi a turno da<br />

chi tra loro vi abita, nel puro spirito di<br />

sorellanza e contaminazione reciproca<br />

proprio dell’associazione. L’ultima<br />

tappa, dopo la meravigliosa Bologna<br />

interpretata da Elena Kotadinis, è stata<br />

Brescia, dove ad organizzare il tour<br />

sono state Marta e Maria Cò, originarie<br />

di Capriano. Dopo la visita dei luoghiemblema:<br />

il Vittoriale di Gabriele<br />

D’Annunzio, il parco archeologico<br />

e la mostra Donne nell’arte a Palazzo<br />

Martinengo - le protagoniste del<br />

network al femminile sono andate<br />

dritte al cuore della città, per vivere<br />

un momento emozionante: l’incontro<br />

a Palazzo della Loggia con Laura<br />

Castelletti, vicesindaca e assessora alla<br />

cultura. “È stato un incontro da noi<br />

fortemente voluto per dire a tutto il<br />

mondo che Bergamo e Brescia saranno<br />

Capitali italiane della Cultura 2023 -<br />

racconta ad Estetica Maria Cò - Brescia<br />

è conosciuta soprattutto per le sue<br />

industrie, pochi sanno che è invece<br />

una città ricca di cultura, di vita, di<br />

monumenti. Questi tour culturali per<br />

il nostro network ‘505: parrucchiere è<br />

donna’ significano conoscenza, bellezza<br />

oltre il salone. La stessa vicesindaca è<br />

rimasta colpita dal nostro gruppo, da<br />

queste donne interessate a far crescere<br />

il proprio settore portando nei saloni<br />

qualcosa di diverso”. Il viaggio si è<br />

concluso con il terzo incontro di un<br />

percorso di scoperta e team building<br />

iniziato mesi fa con Anna Guarnieri,<br />

specializzata in psicologia di gruppo.<br />

Il tour delle 505 a settembre arriverà<br />

a Modena, città di Carla Bergamaschi,<br />

ma loro non si fermeranno qui.<br />

La voglia di scoprire e di farsi ambasciatrici<br />

di bellezza - magari allargando il gruppo<br />

alle clienti e a tutti coloro che vorranno<br />

crescere viaggiando - le porterà sempre<br />

più in giro per il mondo...<br />

A sinistra, le protagoniste di 505 Parrucchiere è donna con<br />

la vicesindaca e assessora alla cultura Laura Castelletti<br />

durante l'incontro a Palazzo della Loggia di Brescia.<br />

Nella foto in alto a destra, il gruppo è insieme a Roberto<br />

Pissimiglia, editore di EsteticaNetwork.<br />

events<br />

125


ROMA<br />

27<br />

Giu<br />

HairLobby<br />

al Senato<br />

“Il mercato dell’acconciatura oggi:<br />

scenari, istanze e nuove opportunità”.<br />

Ecco il titolo dell’incontro organizzato<br />

dall’associazione nazionale di categoria<br />

HairLobby a Roma, presso Palazzo<br />

Madama, al fine di discutere le problematiche<br />

dei parrucchieri e presentare<br />

le proprie proposte in merito.<br />

Presenti in Senato il consiglio direttivo<br />

HairLobby guidato dal presidente Luca<br />

Piattelli - e composto da Roberto<br />

Troncone, Alberta Balestra, Morena<br />

Rossi, Gino Donnarumma, Davide<br />

Persico, Gabrio Giunti, Egidio Borri<br />

- insieme al senatore Manuel Vescovi,<br />

al deputato Graziano Musella, a<br />

Roberto Capobianco, presidente<br />

nazionale Conflavoro Pmi, Fausto<br />

Vuolo, esperto in certificazione della<br />

formazione, Roberto Pissimiglia,<br />

editore EsteticaNetwork.<br />

Il dibattito è stato moderato da Marco<br />

Vurro di Wella Company.<br />

Lo scopo della tavola rotonda è stato<br />

quello di delineare il quadro complessivo<br />

della situazione del comparto, ma anche<br />

illustrare tre proposte di legge presentate<br />

in Parlamento proprio con il contributo<br />

e la sinergia determinanti di HairLobby<br />

e Conflavoro:<br />

• Riduzione della aliquota Iva:<br />

gli acconciatori sono l’unica categoria<br />

artigianale che paga quanto i commercianti,<br />

ovvero il 22%, è dunque<br />

necessario un adeguamento e una riduzione<br />

che riporti questa aliquota in un’area<br />

omogenea rispetto agli altri artigiani<br />

• Una migliore qualità nella formazione:<br />

sia degli aspiranti acconciatori che nelle<br />

varie fasi di aggiornamento necessarie<br />

per chi svolge questo lavoro, per stare<br />

al passo con i tempi sotto ogni profilo<br />

• La creazione di un albo professionale:<br />

indispensabile per regolamentare e<br />

seguire nel migliore dei modi chi svolge<br />

questo mestiere.<br />

Non sono mancati focus di ordine<br />

generale come il caro energia e i costi<br />

crescenti delle materie prime e dei<br />

prodotti, problematiche che riguardano<br />

tanto gli acconciatori quanto altri<br />

comparti professionali.<br />

Dopo i due difficili anni dovuti<br />

all’emergenza sanitaria, l’augurio è che<br />

si possa arrivare ad una soluzione che<br />

infonda fiducia, ma soprattutto concretezza,<br />

ad un settore artigianale che<br />

regala da sempre benessere e bellezza.<br />

Sopra, Luca e Carla Piattelli con il senatore Manuel<br />

Vescovi (al centro). Sotto, il gruppo HairLobby,<br />

l’associazione nazionale che fa capo a Conflavoro<br />

che ha portato in Senato importanti istanze per la<br />

categoria degli acconciatori.<br />

events<br />

127


MCB by<br />

BS <strong>2022</strong><br />

Scopriamo in anteprima i momenti<br />

da non perdere della nuova edizione<br />

MCB by BS che si terrà<br />

a Parigi il 10,11 e 12 settembre,<br />

Porte de Versailles.<br />

NEXT➜PARIGI<br />

10-12 Set<br />

GLI SHOW ON<br />

MAIN STAGE<br />

Il Main Stage è lo spazio di creatività,<br />

eccellenza e ispirazione dedicato alle<br />

nuove collezioni e alle grandi tendenze<br />

della stagione. Domenica 11 e lunedì<br />

12 settembre ospiterà dieci ore di sfilate<br />

e presentazioni artistiche. Si potranno<br />

ammirare le più grandi star del mondo<br />

della bellezza e dell’acconciatura.<br />

Previste, tra gli altri, le esibizioni<br />

di O’Barbershop, Eleven, Fauvert,<br />

Raphaël Perrier per l’Oréal,<br />

Schwarzkopf Professional, Yohan<br />

Menzoyan per Mashiro.


I WORKSHOP SUL<br />

PALCO 360°<br />

Su questo palco, durante tutto l’evento,<br />

acconciatori, truccatori e nail artist<br />

presenteranno le loro novità tecniche,<br />

raccontando i diversi passaggi nel<br />

dettaglio. Il Palco 360° proporrà<br />

uno sguardo incrociato sulle tendenze<br />

e creazioni europee e degli altri<br />

continenti, valorizzando tecniche<br />

e conoscenze a 360 gradi.<br />

Tra i protagonisti: Thierry Bordenave,<br />

Stephane Amaru, Beata Bourillon, Marc<br />

Dugast, Anita Podoba (nail artist<br />

internazionale) e @nto_hair_mugen<br />

TENDENZE COSMETICHE<br />

Questo spazio propone contenuti<br />

esclusivi sulle grandi sfide della filiera<br />

cosmetica, dalla produzione alla<br />

distribuzione, passando per il<br />

confezionamento, il marchio proprio<br />

e i prodotti finiti. Le conferenze<br />

saranno condotte da: La Febea,<br />

Cosmetic Valley e l’agenzia Centdegrés,<br />

partner MCB by BS.<br />

Qualche argomento che verrà trattato:<br />

• I nuovi comportamenti di acquisto<br />

e consumo<br />

• L’impegno ecologico dell’industria<br />

cosmetica<br />

• I punti di forza commerciali e di<br />

marketing di un marchio proprio<br />

• La cosmesi rigenerante<br />

TENDENZE DIGITALI<br />

Le tendenze virtuali esplorano le grandi<br />

sfide della digitalizzazione della filiera<br />

della bellezza. Propongono un ciclo<br />

di conferenze e di interventi da parte<br />

di esperti il 10, 11 e 12 settembre,<br />

che saranno un invito alla riflessione<br />

e alla lungimiranza imprenditoriale.<br />

Esempi di contenuti:<br />

• Nuove aperture: l’importanza degli<br />

studi di mercato<br />

• Gli strumenti digitali al servizio dello<br />

sviluppo del salone<br />

• L’utilizzo dei dati per la fidelizzazione<br />

del cliente<br />

• Come creare l’esperienza di collaboratori<br />

e clienti per generare business<br />

e nuove assunzioni<br />

PREMI E CONCORSI<br />

The Emergent Talent, gli Award dell’innovazione,<br />

il campionato mondiale di<br />

acconciatura dell’OMC, il concorso<br />

internazionale ciglia e unghie, il Best<br />

Salon Award.<br />

L’OMC HAIRWORLD: campionato<br />

mondiale dell’acconciatura<br />

L’OMC ha scelto di organizzare i<br />

Campionati del mondo dell’acconciatura<br />

(OMC World Cup) a Parigi con MCB<br />

By Beauté Sélection. Per due giorni,<br />

si affronteranno più di 1300 talenti<br />

e concorrenti provenienti dai cinque<br />

continenti. Il concorso si compone<br />

di 40 prove dedicate ai diversi temi<br />

dell’acconciatura.<br />

THE EMERGENT TALENT in collaborazione<br />

con Estetica France.<br />

Otto giovani talenti emergenti internazionali<br />

scoperti da quattro mentori<br />

svelano i loro universi e le loro creazioni<br />

realizzando una performance dal vivo<br />

in 30 minuti.<br />

BEST SALON AWARD in collaborazione<br />

con Estetica Design.<br />

IL GRAND PRIX DE L’INNOVATION<br />

in collaborazione con l’Eclaireur<br />

L’ obiettivo di questo premio è valorizzare<br />

le innovazioni del settore, premiare i<br />

progetti che propongono le novità<br />

migliori e trainare tutto il sistema del<br />

settore acconciatura e bellezza in questa<br />

iniziativa di eccellenza.<br />

- Grand Prix de l’Innovation: prodotti<br />

e servizi<br />

Il Grand Prix de l’Innovation premia i<br />

marchi che propongono prodotti<br />

innovativi in 8 categorie: cosmetica<br />

capillare, cosmetica corpo e viso,<br />

unghie e ciglia, arredi e disposizione,<br />

materiali e accessori, packaging,<br />

creazione del marchio, produzione<br />

e digitalizzazione<br />

- Grand Prix de l’Innovation: prestazioni<br />

e servizi presso saloni e istituti<br />

Il Grand Prix de l’Innovation premia i<br />

saloni di acconciatura e istituti di bellezza<br />

che hanno lanciato un’innovazione<br />

negli ultimi 12 mesi in 4 categorie:<br />

innovazione per la clientela, nuove<br />

prestazioni/nuovi servizi, strategia<br />

digitale, impatto sociale, comunitario<br />

e ambientale.<br />

CONCORSO INTERNAZIONALE<br />

CIGLIA E UNGHIE: questo concorso,<br />

organizzato in collaborazione con<br />

l’associazione Nail Art France, riunisce<br />

300 candidati internazionali e 30<br />

marchi leader del settore, con dieci<br />

prove unghie e cinque prove ciglia.<br />

La giuria è composta da esperti internazionali<br />

e da giudici campioni del mondo,<br />

riconosciuti dal settore.<br />

MCB - edizione 2021<br />

Photos ©MCB officiel by Jérémie Leconte<br />

events<br />

129


Dopo due anni<br />

di eventi virtuali,<br />

l’Alternative Hair<br />

Show festeggerà<br />

il suo 40°<br />

anniversario con<br />

uno spettacolo<br />

live al Troxy<br />

Theatre di<br />

Londra.<br />

NEXT➜LONDRA<br />

9 Ott<br />

I 40 anni<br />

dell’Alternative<br />

Hair Show<br />

130 events


Sono stati 40 anni di pura magia. 40<br />

anni d'ispirazione modacapelli. 40 anni<br />

di raccolta fondi per la leucemia. 40<br />

anni di vere leggende della coiffure che<br />

Estetica <strong>Magazine</strong> ha seguito e continua<br />

a seguire sostenendoli sin dall’inizio.<br />

A celebrare questo importante<br />

compleanno, uno spettacolo che<br />

tornerà finalmente dal vivo - Legends -<br />

e che si terrà domenica 9 ottobre al<br />

Troxy Theatre: teatro art-déco a<br />

Stepney, East London, che vanta una<br />

capienza di oltre 3.000 spettatori e una<br />

fantastica vista sul palco. È stata una<br />

storia straordinaria quella<br />

dell’Alternative Hair Show - evento<br />

voluto, fondato e diretto da Tony Rizzo<br />

- una storia messa in scena per la prima<br />

volta al Camden Theatre di Londra<br />

nell’ottobre 1983, proseguita attraverso<br />

gli anni all’ippodromo di Londra, fino<br />

ad arrivare a quella prima, memorabile<br />

notte alla Royal Albert Hall nel 1997.<br />

Anni in cui si sono alternati sul palco<br />

innumerevoli Global Artistic Team e<br />

hairstylist dal talento indiscusso<br />

provenienti da tutto il mondo. I fan<br />

fedeli all’Alternative Hair Show hanno<br />

trovato ispirazione e intrattenimento,<br />

ma soprattutto hanno contribuito a<br />

raccogliere 13 milioni di sterline per<br />

finanziare la ricerca sulla leucemia.<br />

Buon anniversario AHS!<br />

Sin dal 1983, l'Alternative<br />

Hair Show ha ispirato il<br />

mondo della coiffure con<br />

stili all'avanguardia e ad<br />

alta creatività.


PLATINUM<br />

.<br />

S<br />

ALON<br />

ummit


sceglie


LONDON<br />

EXCEL LONDON<br />

8-10 October <strong>2022</strong><br />

#salon22<br />

Will you be there?<br />

Join us in October for the biggest brands, hottest shows,<br />

exclusive offers and unrivalled hair inspiration


#SEEYOUATSALON<br />

UNLOCK SALON INTERNATIONAL <strong>2022</strong><br />

HAIR: JAMES EARNSHAW, PHOTOGRAPHY: JAYDEN FA, STYLING: ELLIS RANSOM, MAKEUP: MEG LINDOW


Save<br />

the color<br />

Nasce la nuova gamma firmata<br />

Sinesia per tonalizzare i capelli<br />

ed eliminare i riflessi indesiderati.<br />

vvicinare la bellezza alla terra, senza<br />

scuse né compromessi. Sinesia<br />

accoglie una sfida importante<br />

conquistando un nuovo<br />

orizzonte con Save The Color,<br />

la gamma di prodotti per<br />

l’haircare per dare colore,<br />

brillantezza e protezione ai capelli<br />

senza dimenticare di proteggere<br />

e preservare l’ambiente che ci<br />

circonda. No Yellow Synergy,<br />

No Orange Synergy, Honey<br />

Synergy, Apricot Synergy e Cocoa<br />

Synergy: 5 famiglie di prodotti per<br />

5 tipologie di capelli, realizzate con<br />

lo scopo di rispettare i valori che<br />

determinano il DNA di Sinesia.<br />

Trattamenti intensivi di nutrizione<br />

e protezione della fibra capillare,<br />

arricchiti di ingredienti superfood<br />

biodegradabili capaci di garantire<br />

un effetto long lasting. Grazie ai<br />

principi attivi ricchi di amminoacidi,<br />

Save The Color è il programma<br />

2 in 1 di bellezza e<br />

benessere che in soli 3 minuti<br />

restituisce una chioma piena<br />

di energia e riflessi brillanti.<br />

Il Colorvis Complex, naming<br />

che contraddistingue l’insieme<br />

di Chlorella Vulgaris e Lupino<br />

bianco, è un ingrediente coltivato<br />

in modalità biologica e certificato<br />

Carbon Neutral, che sostiene<br />

progetti internazionali per il<br />

Climate Protection.


Save The Color non è soltanto un<br />

trattamento tonalizzante ma un<br />

concentrato di luce e riparazione<br />

che si prende cura dell’intensità del<br />

colore, da utilizzare in salone e a<br />

casa tra un servizio tecnico e l’altro,<br />

con formule a basso risciacquo, alta<br />

biodegradabilità* e una percentuale<br />

di ingredienti di origine naturale che<br />

in media supera il 90%**.<br />

SAVE THE COLOR<br />

• No Yellow Synergy: indicato<br />

per capelli biondi, bianchi o grigi,<br />

naturali o schiariti.<br />

Questo trattamento antigiallo<br />

illuminante e nutriente è perfetto<br />

per neutralizzare i riflessi gialli<br />

indesiderati e svolge un’azione<br />

tonalizzante, per ottenere brillanti<br />

riflessature neutre e fredde.<br />

Composto da Shampoo antigiallo<br />

illuminante e Maschera antigiallo<br />

nutriente con burro di karité, entrambi<br />

arricchiti Colorvis Complex***,<br />

lascia i capelli setosi e lucenti.<br />

• No Orange Synergy: perfetto<br />

per capelli castano chiari, naturali<br />

o colorati. Lo Shampoo anti-arancio<br />

illuminante e la Maschera anti-arancio<br />

nutriente sono la coppia vincente<br />

per contrastare i riflessi arancio-rame<br />

che spesso emergono in fase di colorazione<br />

per ottenere brillanti riflessature<br />

neutre e fredde. Altamente<br />

idratante: i capelli ritrovano il<br />

proprio naturale splendore.<br />

• Honey Synergy: per esaltare il<br />

colore e ritrovare la quintessenza<br />

della luminosità in ogni chioma,<br />

colorata o naturale. Honey Synergy<br />

mantiene i capelli biondi dorati<br />

sempre sani e nutriti. Lo Shampoo<br />

tonalizzante illuminante e la Maschera<br />

colorante nutriente contrastano<br />

gli effetti di secchezza ed opacità.<br />

• Apricot Synergy: una linea<br />

sviluppata ad hoc per chi desidera<br />

una nuance glam rame albicocca<br />

sempre perfetta. Arricchita con<br />

Colorvis Complex*** e principi<br />

“In soli 3 minuti il colore è<br />

di nuovo brillante, vibrante<br />

di riflessi e pieno di energia”<br />

attivi nutrienti, Apricot Synergy si<br />

compone di uno Shampoo e di una<br />

Maschera realizzati per ravvivare<br />

il colore cosmetico, conferendo ai<br />

capelli una texture vellutata.<br />

• Cocoa Synergy: una sinergia<br />

golosa che esalta il colore cosmetico<br />

lasciando i capelli setosi e lucenti.<br />

Le vibrazioni del cioccolato danno<br />

movimento alle chiome castane,<br />

creando delicati multi-riflessi.<br />

Cocoa Shampoo e Cocoa Mask si<br />

prendono cura dei capelli castani<br />

mantenendone nutrimento e intensità.<br />

Ideali per ravvivare le lunghezze<br />

senza creare depositi di colore.<br />

A conferma della sinergia tra le<br />

diverse linee di tutta la produzione<br />

Sinesia, ecco una chicca consigliata<br />

dal brand: aggiungere 3 gocce di<br />

Multivitamin Drops e aumentare<br />

il tempo di posa di 5 minuti.<br />

Un tocco finale per un’azione<br />

antiossidante idratante intensiva<br />

per ogni trattamento, per un colore<br />

ancora più intenso e a lunga durata.<br />

* Secondo OECD 301 o alternativi<br />

** Secondo ISO 16128<br />

*** Naming che contraddistingue l’insieme di<br />

Chlorella Vulgaris e Lupino Bianco<br />

Save the Color<br />

nata per chi ama<br />

la naturalezza in<br />

tutte le sue forme.<br />

Il modo migliore<br />

per occuparsi di<br />

sè e dell’ambiente<br />

che ci circonda.<br />

products<br />

137


25 ANNI DI HAIRCARE TRASFORMATIVO<br />

E LUSSUOSA IDRATAZIONE.<br />

Immergiti nell’essenza dell’acqua con la collezione Alterna<br />

Caviar Anti-Aging Replenishing Moisture.<br />

Porta Alterna nel tuo Salone. Infoline WhatsApp 327 1731411 | 0383 47631<br />

info@adi-srl.com | www.adipro.it<br />

@alterna_haircare_italia


Mantenere a lungo il colore dopo il servizio in salone non<br />

è più un problema. La Biosthétique ha messo a punto un<br />

programma completo di protezione proprio per questo tipo<br />

di servizio cosi amato dalle donne.<br />

Protezione<br />

Colore<br />

Colour Protection de<br />

La Biosthétique tratta<br />

e protegge i capelli<br />

colorati, per risultati<br />

brillanti a lungo.<br />

Le clienti si aspettano che<br />

un bel colore di capelli<br />

fatto in salone rimanga<br />

vitale e pieno di riflessi<br />

il più a lungo possibile,<br />

come se fosse il primo<br />

giorno. Colour Protection<br />

de La Biosthétique è un trattamento<br />

di bellezza per il colore dei capelli<br />

che agisce su più fronti e fornisce<br />

una protezione totale. Trattamento<br />

e protezione pensati appositamente<br />

per i capelli colorati, che garantiscono<br />

risultati brillanti a lungo.<br />

Shine Restoring e Structure<br />

Restoring sono i nomi dei due<br />

concept di principi attivi che,<br />

nel massimo rispetto del capello<br />

e con formulazione efficace,<br />

agiscono in modo tale che l’amore<br />

per il proprio colore di capelli<br />

non svanisca precocemente.<br />

COLOUR PROTECTION<br />

SHINE RESTORING<br />

Affinché i pigmenti colorati possano<br />

depositarsi in maniera duratura<br />

all’interno del capello durante una<br />

colorazione, è necessario che lo<br />

strato cuticolare venga aperto.<br />

Lo shampoo senza solfati Shine<br />

Restoring Shampoo e Shine<br />

Restoring Conditioner, dopo la<br />

colorazione, chiudono e lisciano<br />

lo strato cuticolare del capello,<br />

proteggendone la struttura interna.<br />

Il complesso protettivo a base di<br />

estratto di cavolo di mare e olio di<br />

camelia garantisce una stabilità del<br />

colore significativamente maggiore<br />

e una lucentezza a lunga durata.<br />

I pigmenti colorati rimangono<br />

sigillati all’interno del capello, che<br />

è protetto contro le sollecitazioni<br />

esterne negative, contro i raggi UV<br />

e contro il calore. Il capello colorato,<br />

così, si presenta morbido e molto<br />

luminoso.<br />

COLOUR PROTECTION<br />

STRUCTURE RESTORING<br />

I trattamenti chimici come<br />

decolorazioni, colorazioni o<br />

permanenti per funzionare devono<br />

necessariamente intaccare l’interno<br />

della struttura del capello, cosa che,<br />

anche agendo nella maniera più<br />

delicata possibile, lo indebolisce.<br />

Il potente Structure Restoring<br />

Concentrate, utilizzato in salone,<br />

protegge il capello già durante<br />

il trattamento chimico. Il complesso<br />

di protezione capillare molecolare<br />

ne rinnova la struttura, svolge<br />

un’azione stabilizzante, scientificamente<br />

provata, e impedisce che il<br />

capello si spezzi. A casa, il sistema<br />

Structure Restoring ristruttura<br />

i capelli trattati chimicamente<br />

sia dall’interno che dall’esterno<br />

e garantisce risultati rivoluzionari.<br />

Il complesso di principi attivi<br />

molecolare contenuto in Structure<br />

Restoring Spray ricostruisce la<br />

struttura del capello danneggiata<br />

mentre Structure Restoring Mask,<br />

con olio di camelia e di argan,<br />

la nutre in profondità, sigilla la<br />

superficie del capello, lo protegge<br />

dagli agenti esterni e impedisce<br />

che il colore sbiadisca precocemente.<br />

Grazie al concept<br />

Structure Restoring il capello<br />

rimane forte e sano, setoso, lucido<br />

e pieno di luminosità.<br />

products<br />

139


Nuovi<br />

Orizzonti<br />

Roverhair, la farfalla<br />

come simbolo della<br />

trasformazione<br />

e dell’evoluzione della<br />

bellezza.<br />

Tre i valori-principe:<br />

valorizzazione del<br />

personale e rispetto<br />

dell’individuo,<br />

programmi ‘Tailor<br />

made in salon’,<br />

partnership con<br />

brand gestiti ancora<br />

in modo familiare.<br />

C<br />

Hair by Franco Greco<br />

on l’importante operazione<br />

di acquisizione<br />

portata avanti da<br />

Vitalfarco Hair Cosmetics,<br />

la famiglia Morando<br />

ha rilevato la proprietà<br />

dello storico brand italiano<br />

Roverhair e del marchio Midhara,<br />

nuovo consumer brand che<br />

coniugando consapevolmente<br />

haircare e skincare si rivolge al<br />

mercato selettivo.<br />

“La nuova realtà si è costituita<br />

grazie all’intuizione di un gruppo<br />

di persone appassionate del settore,<br />

che ha deciso di consolidare una<br />

vision in grado di valorizzare la<br />

storia del brand, riscrivendone<br />

il futuro per farlo rinascere sotto<br />

il marchio della farfalla come<br />

simbolo della trasformazione<br />

e dell’evoluzione della bellezza”:<br />

insieme alla famiglia Morando<br />

(Giorgio ed Emanuele) e a Luca<br />

Messinese (Ceo di Vitalfarco),<br />

Manuela Prestia porterà avanti<br />

la storica tradizione di famiglia<br />

contribuendo nel suo ruolo di<br />

direttore commerciale per il<br />

marchio Roverhair. A coordinare<br />

le operazioni del marchio con<br />

il ruolo di Brand Manager è stato<br />

chiamato Maurizio Surace, manager<br />

con pluriennale esperienza<br />

nell’ambito della creazione del<br />

concept prodotto e della comunicazione<br />

per un ampio portfolio<br />

di cosmetici settore haircare<br />

professionale. “L’autenticità che<br />

incontra l’eleganza è il fondamento<br />

dello stile che ci differenzia.<br />

Il nostro obiettivo è quello di<br />

incrementare la notorietà di un<br />

brand con quasi 50 anni di storia.<br />

Primi segnali volti a raccontare la<br />

nuova partenza sono il restyling<br />

del brand fortemente caratterizzato<br />

da un’identità moderna e contemporanea”.<br />

Oltre che da una nuova<br />

interpretazione dello stile, la<br />

strategia di sviluppo del brand<br />

passa da un ambizioso piano di<br />

manufacturing innovativo e sostenibile<br />

ad un laboratorio ricerca<br />

e sviluppo all’avanguardia, che si<br />

avvale di un ampio know-how<br />

relativo all’haircare professio-nale.<br />

Sotto il coordinamento di Maurizio<br />

Falzetta, attuale direttore generale<br />

Roverhair, la squadra torinese<br />

è pronta a lavorare allo sviluppo<br />

del brand sul fronte prodotto,<br />

comunicazione e distribuzione.<br />

L’acquisizione da parte di Vitalfarco,<br />

spiega Falzetta “assicurerà una<br />

consolidata produzione e distribuzione<br />

sul territorio, coerente con<br />

il posizionamento premium del<br />

brand”. Il 2023, conclude Manuela<br />

Prestia “vedrà il marchio attivare<br />

leve finalizzate a lavorare<br />

all’ampliamento della presenza<br />

globale dei brand Roverhair e<br />

Midhara nei mercati europei<br />

e internazionali, già attualmente<br />

presenti in oltre 30 Paesi e 4<br />

continenti con un export pari<br />

al 70% del fatturato. Aspetto<br />

fondamentale sarà la formazione<br />

attiva, attraverso la partnership<br />

con la V-Academy di Vitalfarco,<br />

con sede a Corsico (Milano),<br />

e la nuova accademia Roverhair<br />

a San Benigno Canavese (Torino).<br />

Infine, il progetto Roverhair<br />

Worldwide Academy vedrà, entro<br />

fine <strong>2022</strong> la nascita di nuove sedi<br />

a Dubai, in Germania e in Spagna”.<br />

company<br />

141


Capelli<br />

più forti<br />

Egobond di Alter Ego<br />

Italy si arricchisce<br />

con prodotti per la<br />

protezione della<br />

struttura del capello<br />

anche a casa.<br />

opo aver affidato i capelli<br />

all’hairstylist di fiducia,<br />

capace di rinnovarli e<br />

curarli con trattamenti<br />

professionali specifici,<br />

le donne desiderano<br />

proteggere i propri capelli<br />

anche a casa, in modo da<br />

mantenerli raggianti più a lungo.<br />

Come fare? Con Egobond, la linea<br />

specifica di Alter Ego Italy dedicata<br />

alla protezione durante i servizi<br />

tecnici, che amplia la sua gamma<br />

per il mantenimento a casa.<br />

La sua innovativa tecnologia,<br />

Keravis Bond Technology, è dotata<br />

di un attivo composto da amminoacidi<br />

e proteine di derivazione<br />

vegetale che agisce sia internamente,<br />

(penetrando in profondità<br />

nella corteccia grazie al basso peso<br />

molecolare dei componenti) che<br />

esternamente, avvolgendo lo stelo<br />

dei capelli in una barriera invisibile<br />

e donando elasticità e lucentezza,<br />

prolungando la durata dello styling.<br />

Sono quattro i prodotti bondbuilder<br />

per il mantenimento a casa,<br />

che proteggono e fortificano la<br />

struttura durante e dopo i servizi<br />

chimici: Egobond Shampoo, Mask,<br />

Leave-in e Oil.<br />

EGOBOND SHAMPOO<br />

Shampoo per capelli danneggiati,<br />

protegge e ripara i capelli colorati,<br />

decolorati e trattati. Da applicare<br />

sui capelli umidi, emulsionare bene<br />

e risciacquare.<br />

EGOBOND MASK<br />

Maschera riparatrice arricchita con<br />

Keravis Bond Technology, districa<br />

e nutre in profondità i capelli<br />

colorati, decolorati e trattati. Da<br />

usare sui capelli tamponati, lasciare<br />

in posa 3 minuti e risciacquare.<br />

EGOBOND LEAVE-IN<br />

Crema riparatrice senza risciacquo<br />

arricchita con Keravis Bond<br />

Technology, ideale per capelli<br />

colorati, decolorati e trattati,<br />

avvolge e sigilla il capello. Basta<br />

applicare una piccola dose di<br />

prodotto sui capelli umidi e<br />

tamponati concentrandosi su<br />

lunghezze e punte. Non sciacquare<br />

e procedere con lo styling.<br />

EGOBOND OIL<br />

Olio nutriente per capelli colorati,<br />

decolorati e trattati. Arricchito con<br />

olio di abyssinica che nutre e ristruttura<br />

in profondità. È sufficiente<br />

una piccola quantità di prodotto<br />

sui capelli umidi o asciutti concentrandosi<br />

su lunghezze e punte<br />

prima di procedere con lo styling.<br />

Per avere capelli sani, forti, protetti<br />

e vederli sempre lucenti come quando<br />

si esce dal salone.<br />

products<br />

143


Protezione<br />

& stile<br />

New Fiber Fix di Fanola: la nuova linea<br />

di prodotti progettata per la protezione<br />

e la ristrutturazione dei capelli.<br />

L<br />

ibertà di scegliere hairlook<br />

diversi senza per questo<br />

sottoporre i propri capelli<br />

a stress troppo intensi?<br />

Fanola ha saputo mettere<br />

a punto formule professionali<br />

per garantire la protezione<br />

necessaria ai capelli che<br />

subiscono colorazioni o trattamenti<br />

chimici. Come la nuova linea Fiber<br />

Fix, un aiuto prezioso per chi<br />

desidera cambiare il proprio look,<br />

in totale sicurezza.<br />

Per una home haircare routine,<br />

Fiber Fix propone tre prodotti di<br />

qualità professionale che richiedono<br />

una gestualità semplice e<br />

immediata: Bond Shampoo, ideale<br />

per capelli danneggiati, che protegge<br />

e ripara quelli colorati, decolorati e<br />

trattati. I capelli risultano più facili<br />

da gestire, più luminosi e sani subito<br />

dopo il primo utilizzo. Bond Mask,<br />

una maschera per districare e nutrire<br />

in profondità la fibra capillare.<br />

Protegge dall'effetto crespo e dalla<br />

formazione di doppie punte:<br />

i capelli diventano perfettamente<br />

lucidi, setosi e pronti per la fase<br />

successiva. Bond Leave-In è invece<br />

il trattamento sigillante che crea un<br />

film protettivo in grado di proteggere<br />

i capelli dagli agenti esterni.<br />

Per i professionisti del settore:<br />

• Pre-Treatment, per ripristinare<br />

la struttura del capello prima dei<br />

servizi tecnici;<br />

Per tutte le amanti dei capelli colorati: i nuovi<br />

prodotti Fiber Fix sono la risposta perfetta<br />

per inseguire il proprio stile, senza rinunciare<br />

a morbidezza ed elasticità.<br />

• Bond Fixer, uno speciale<br />

complesso proteico da miscelare<br />

con il prodotto tecnico per<br />

migliorare la resistenza della<br />

struttura capillare;<br />

• Bond Connector, un trattamento<br />

acido sigillante perfetto da usare<br />

dopo i servizi tecnici, capace<br />

di nutrire e districare lasciando<br />

i capelli sani e rivitalizzati<br />

• Bond Shampoo, shampoo acido<br />

sviluppato per sigillare le squame<br />

e ottenere un colore più brillante,<br />

intenso e duraturo.<br />

COSA CONTIENE<br />

Adatta sia al salone sia da tenere<br />

sempre nel proprio bagno di casa<br />

per lavaggi day by day, la nuova<br />

linea Fiber Fix di Fanola è stata<br />

realizzata secondo un complesso<br />

a base di proteine che ripristina<br />

forza, brillantezza e idratazione.<br />

Il basso peso molecolare delle<br />

formule consente di penetrare la<br />

corteccia del capello per ripristinarne<br />

forza e resistenza, mentre<br />

un’azione esterna crea un film<br />

protettivo invisibile che avvolge<br />

tutta la chioma.<br />

Fiber Fix ripara i legami danneggiati<br />

donando elasticità e brillantezza,<br />

rispettando l’equilibrio del<br />

cuoio capelluto all’insegna della<br />

sostenibilità: tutte le formulazioni<br />

hanno l’85% di naturalità* e una<br />

biodegradabilità che in media supera<br />

l’85%** e sono custodite in packaging<br />

di materiale riciclato da rifiuti<br />

post-consumo.<br />

*Secondo ISO 16128<br />

**Secondo OECD 301 o alternativi<br />

products<br />

145


divapro.co.uk<br />

NUOVA SCATOLA DI<br />

STOCCAGGIO DI LUSSO IN<br />

METALLO RICICLATO<br />

Manicotti a colori aggiuntivi<br />

disponibili separatamente


Estetica Italia, n. 498 - Anno 76° - Luglio/Agosto <strong>2022</strong>- € 10,00 la copia<br />

indice inserzionisti<br />

<strong>ESTETICA</strong> <strong>ITALIA</strong><br />

EDIZIONI ESAV<br />

Via Cavour, 50<br />

10123 Torino (Italy)<br />

Tel.: +39 011 83921111<br />

Fax: +39 011 8125661<br />

www.estetica.it<br />

TRAFFICO ADV<br />

MonicaTessari<br />

m.tessari@estetica.it<br />

Tel: 011 83921234<br />

Autorizzazione del Tribunale di<br />

Torino n. 435 del 7/4/49. Tutti i diritti<br />

sono riservati: è vietata la<br />

riproduzione anche parziale di testi e<br />

fotografie. Articoli, foto e disegni<br />

vengono scelti a giudizio dell’editore e<br />

pubblicati gratuitamente (se non<br />

pubblicitari); anche se non pubblicati<br />

non possono venire restituiti e restano<br />

di proprietà della casa editrice, che ne<br />

potrà fare l’uso che riterrà più<br />

opportuno, compresa la cessione dei<br />

diritti di pubblicazione ad altri editori.<br />

Per la pubblicazione delle foto è<br />

richiesta la loro “esclusiva”<br />

limitatamente alle riviste tecniche del<br />

settore pubblicate in Italia.<br />

AVVISO PER GLI ABBONATI<br />

art. 13 del Regolamento UE 679/2016)<br />

Ai sensi dell'art. 13 del Regolamento UE<br />

679/2016, la nostra società procederà al<br />

trattamento dei dati personali da Lei<br />

forniti nel rispetto della normativa in<br />

materia di tutela del trattamento dei dati<br />

personali e nel rispetto degli obblighi e<br />

delle garanzie delle norme di legge,<br />

contrattuali e regolamentari.<br />

I dati dell’abbonato potranno essere<br />

conosciuti solo da soggetti<br />

specificatamente autorizzati e istruiti<br />

dalla nostra Società e da soggetti terzi per<br />

lo svolgimento delle attività organizzative<br />

ed economiche connesse all’abbonamento<br />

(es. gestione della spedizione,<br />

imbustamento, invio corrispondenza) e<br />

non saranno comunicati a terzi per scopi<br />

non consentiti dalla legge o senza<br />

espresso consenso; saranno conservati ai<br />

fini dell’invio delle nostre pubblicazioni e<br />

per il tempo necessario a conseguire gli<br />

scopi di aggiornamento professionale<br />

per cui sono stati raccolti.<br />

Titolare del trattamento è la società<br />

Edizioni Esav S.r.l. - Via Cavour 50,<br />

10123 Torino. L’interessato potrà in<br />

qualsiasi momento esercitare i diritti<br />

previsti dal Regolamento UE<br />

(art. 15 Diritto di accesso; art.16<br />

Rettifica; art. 17 Cancellazione) scrivendo<br />

a Edizioni Esav - edizioniesav@pec.it.<br />

Printed by Tipostampa<br />

Moncalieri (TO)<br />

Alfaparf Milano www.alfaparfmilano.com 2-3<br />

Alter Ego Italy - Pettenon www.alteregoitaly.com/ +39 049 9988800 142-143<br />

Alterna www.alternahaircare.eu 138<br />

Alternative Hair www.alternativehair.org 106<br />

Class Parrucchieri www.progettoclass.it/ +39 0574 607871 132-133<br />

Davines www.davines.it/ +39 0521 965611 C-IIC-1-83<br />

Diva/Salon Europe www.divapro.co.uk 146<br />

Echosline www.echosline.it/ +39 049 9988800 114<br />

Elgon - Pidielle www.elgoncosmetic.com/ +39 0331 580166 82-83<br />

Emsibeth www.emsibeth.it/ +39 045 502773 4-5<br />

Fanola www.fanola.it/ +39 049 9988990 144-145<br />

Framesi www.framesi.it 8<br />

Ga.Ma Srl www.gamaprofessional.com/ +39 051 6668811 112<br />

Ghd www.ghdhair.com/ +39 055 49811 6-7<br />

Inebrya www.inebrya.it /+39 049 9988800 22<br />

Kemon www.kemon.it/ +39 8000 15496 100<br />

La Biosthetique www.labiosthetique.com/ +39 045 9696900 84-85-139<br />

Marcapar www.marcapar.it/ +39 011 6604898 88-95<br />

Maxima www.maximacosmetics.com/ +39 045 8601074 86-87<br />

Monacelli Italy www.monacelliitaly.it/ +39 075 927 7974 126<br />

My.Organics www.myorganics.com 14<br />

Nevita www.nevita.it/ +39 0444 751309 30<br />

Nexi www.nexi.it 124<br />

Olaplex-Adi Srl www.adiflagstore.it/ +39 0383 47631 148-IIIC-IVC<br />

Omc International Beauty Expo www.omchairworld.com 118<br />

Parlux www.parlux.it/ +39 02 48402600 81<br />

Profeel www.profeeltorino.com 23<br />

Roverhair www.roverhair.it/ +39 011 9170623 140-141<br />

Salon International Uk www.salonexhibitions.co.uk 134-135<br />

Schwarzkopf Professional www.schwarzkopf-professional.it 32<br />

Sinesia www.sinesia.com 102-103-136-137<br />

Tuft/Remind Group info@rimindhair.com+/ 39 055 959547 20<br />

ABBONAMENTI O INFORMAZIONI<br />

• Chiama il 800-803016 • scrivi a abbonamenti@estetica.it<br />

• Approfitta dei prezzi speciali sottoscrivendo il tuo abbonamento su:<br />

estetica.it - sezione abbonamenti<br />

Copie singole: € 10,00 caduna, in vendita presso i migliori grossisti del settore. Copie arretrate: € 11,00 caduna. Torino


TECNOLOGIA<br />

COLLAUDATA<br />

OLAPLEX<br />

Bond Building Technology ripara ogni<br />

tipo di danno capillare.<br />

Utilizzato in salone, migliora l’aspetto dei<br />

capelli dopo l’applicazione.<br />

Scopri come OLAPLEX può aiutare<br />

il tuo salone.<br />

www.it.olaplex.com


@OLAPLEX<br />

WWW.IT.OLAPLEX.COM

Hooray! Your file is uploaded and ready to be published.

Saved successfully!

Ooh no, something went wrong!