Testi inediti di antiche rime volgari

booksnow2.scholarsportal.info

Testi inediti di antiche rime volgari

81

defendi flne amorte, e nongia poco forte,

pugni anco auro acquistando, come

tutta ualensa. uerta liberta sciensa. alma

e dio defendendo, pregio eamor reggendo,

edegnita dumanitate enome, nonpugni

acerbe pome, mizero fugge enon uenen

gustando.

XXV.

(61 a) GUITTONE CHAN80NE DAMORE.

SE(d)deuoi donna gente, maprezo

amor noe già merauiglia. mamiracol

semiglia, come aciascuno noa lanima

preza. Chedecosa plagente. sauen deui-

rita chenato amore, ordauoi chedelflore.

delplager desto mondo sete appreza.

Compo lomo far defeza. chenatura en-

teza. fo diformare uoi col bon pintore,

polocrito fo delasua pentura. chenon pò

cor pensare, ne lingua deuizare. clie-

coza in uoi potesse esser più bella, aideo

consi nouella. potè aesto mondo

dimorar figura, chede soura natura,

che ciò chellom diuoi conosce euede. se-

6

More magazines by this user
Similar magazines