Testi inediti di antiche rime volgari

booksnow2.scholarsportal.info

Testi inediti di antiche rime volgari

89

adorno bene, louizo esser conuene linde

ua^liessa. Dotino amore cria, tutto ciò

inuoi soffiorna. eproessa adorna, uè for

paraggio ecio mansignoria.

Per mante guize elamistansa iina.

fina donna franoi. clietranbi sen dun

tenpo. faite chabiam pertenpo uno co-

raggio. Che laprimera mia speransa

sete, e serete lapoi. clie uoi mamiate

onoe. mai altro me non poe dar allegraggio.

[Amar cliiuama tanto, amor

già non fallate, ma se uoi nollo amate,

che deo chillama merta incento tanto.]

Ora considerate amor per deo. sedelomeo

seruire. deggiesser meritato.

cheseo nonsonuzato (62 e) laue sete, per

poco amor noe ma per temere, calo-

nore ealpiacere. de uoi nonfosse reo.

male deben per deo nonmirendete. Ne-

stia pernii temensa. chenon midiate

aiuto, cardimento conpiutu. ista bene

adonna deuostra ualensa.

Ubertin dolce amico, oragio [eo]

ben prouato. camar troppo celato, ten

lom degioi damor senpre mendiche.

More magazines by this user
Similar magazines