Testi inediti di antiche rime volgari

booksnow2.scholarsportal.info

Testi inediti di antiche rime volgari

90

XXIX.

G. DARESSO.

Gioia eallegransa. tanta nel meo cor

data fina amore, clie pezansa non credo

mai sentire. Pero tanta aboudansa. che

dei fin beni auansala tuttore. che de

ciascun por[i]a soura p-ioire. Enolo po-

rca dire, disi ^rran guiza come in cor

lasento. pero mitegnio aessere tacente,

chenologuida fln conoscimento, chicon-

tra ilsuo forsor mostra rapente.

Rapente diziansa. inme adimorata

eper iuantore. caron amore dete repreno

gire. Amor percaltra uzansa. menon

porca far degno prenditore, dei-

gran riccore che aggio almeo dizire.

Auegna chenalbire. melodonasse grande

fallimento, orloprezo eposseggio almeo

paruente. standone degno cheforcio non-

sento. chelcore meo sofrisselo neente.

Neente senauansa. homo chaquista

lautrui confollore. maperta (62 cZ) fa se-

gondo elmeo parire. Esofferir pezansa.

per acquistare pregio eualore. ecosa ca

1

More magazines by this user
Similar magazines