Testi inediti di antiche rime volgari

booksnow2.scholarsportal.info

Testi inediti di antiche rime volgari

102

pur non prendan molla, defar lor ulta

croia, ede parlar denoia, eacquistar

desprigio.

Prenda lamia parola, ciascun sicomo

uole. chedicio chesser sole, eo per

lor nonmi stanco, che non miposson

manco, far duna cosa sola.

XXXV.

G. DARESSO.

Tuctor seo ueglio odormo. di lei

pensar non canpo. camor encor ma

taccha. Etal uoler odormo. con disappar

incanpo. odicredera tacca. Ebon sapemi

comò, eo nacquistasse comò, macho di-

ritto no. percheo non dico no. dilei ser-

uir maidi. dicha chiuol maidi.

Bono diritto soma, senamar lei ma-

ducho. delcor tutte dellalma. Per che

diualor soma, eche piacerà ducho. data

amor dellalma. Che pio mama chesse.

ciò dia sauer chesse. torna suo pre-

gio magnio. perme on(65a)tano magnio.

(chesi ben mama debbio, me aicerto

che dobbio).

1

More magazines by this user
Similar magazines