Testi inediti di antiche rime volgari

booksnow2.scholarsportal.info

Testi inediti di antiche rime volgari

185

Cora uostraltesse. blasmo seria paruen-

te. poi sete si plagente. samoren uoi

falisse.

Lxxm.

PAGANINO DASERZANA.

Contra lomeo uolere. amor mi face

amare, donna digrandafare troppaltera.

Pero chel meo seruere. non mi pota-

iutare. per losu disdegnare tante fera.

Che lasua fresca cera, già damar non

sadotta, negiorno non anotta la ouap-

pare. donqua saggio prouato. lafanno

elomartire. camor face sentire achigle

dato, damor prendo cumiato euoi par-

tire.

Lopartir non minale, chadesso mi

riprende, amor cliinonmofende poi li-

piace. Catutto lomi male, digran gioì

siriprende. sellan uerme sarrende edamar

face. Purun poco inpace, lamia

piacente donna, camor di bona donna

nondiscende. dunqua sallei piacesse, damar

io lameria. con meco parteria lo-

More magazines by this user
Similar magazines