Testi inediti di antiche rime volgari

booksnow2.scholarsportal.info

Testi inediti di antiche rime volgari

233

tera edilettoza ^rioia. uia maggiormente

in noia, son dolorozo engraue pena. (90 a)

Che partire nomenpo. isperansa dital

gioia passata. ch[ejchi agioi portata,

partendo della pena amorte mena. Pero

clielmale auante benenansa. nongreuas-

simiglansa. quazi nente uer bene auer

sentito. Chepoilbene fallito, appresso

pena daconfuzione. emaggiormente gra-

ue per ragione.

Ladoloroza pena, ouo sono distretto

interamente, la qual mida souente. morte

passionai tuttor uiuendo. Ecunor non

mallena. daquella chiamo inme prò

scende, che ciascunora accende, grauozi

inme languire lasso dolendo. Checru-

delta mimostra insua senbiansa. econ-

ferorgogliansa. seruendo lei disdegna

ilmeo seruire. Vnden fero languire, più

chalcunaltro sene dolorozo. sostenendo

tormento ogni grauozo.

Fera ragion mapporta. disigraue

tormento tal chagione. poi sensa offen-

sione. talo comizalcuna lei doglensa.

Masenpre stata corta, eppreza diuoler

lanima mia. seruir poinsignoria. dilei

fui seruo intero asua potensa. Vnde che-

More magazines by this user
Similar magazines