bike 2011

ktm

bike 2011

© 2011, KTM-Sportmotorcycle AG

KTM-Sportmotorcycle AG

5230 Mattighofen , Austria

www.ktm.com

Eccezionale: le giornate TNT (“Track ’n Test”) sui migliori tracciati d’Europa.

Uomini e donne con mezzi di qualsiasi marca possono girare in pista sulle

loro moto fino a quando non sentiranno più la mano sull’acceleratore. Per i

principianti che vogliono semplicemente fare un giro e per coloro che vogliono

trovare la linea perfetta e testare le loro moto spingendole al limite. Sessioni

di allenamento con istruttori professionisti, tantissime prove sui modelli KTM

di punta e un sacco di tempo a disposizione per guidare. Perché meglio si

guida e maggiore è il divertimento. Iscriviti adesso: www.raceorange.com

ARE

YOU»

READY?

Le motociclette pubblicizzate nel presente catalogo sono ammesse

alla circolazione stradale solo nella versione omologata.

Prima di utilizzare la motocicletta prendere assolutamente nota

delle avvertenze di sicurezza e di pericolo contenute nel manuale

d’uso. Le moto ritratte sono in parte equipaggiate con attrezzature

speciali disponibili come optional e quotate a parte. Tutte le indicazioni

su componenti, estetica, prestazioni, dimensioni e pesi

dei veicoli corrispondono al programma vendite di KTM Austria al

momento della messa in stampa e non sono vincolanti. Con riserva

di modifiche successive. Alcuni modelli potranno avere specifiche

diverse a seconda del Paese di destinazione.

Esclusione di responsabilità

– le scene qui riprodotte non devono essere imitate. I motociclisti

raffigurati sono piloti professionisti. Le foto sono state scattate

in circuito, o su strade chiuse al traffico. KTM avvisa tutti i

motociclisti di osservare sempre le norme del codice stradale,

di indossare gli indumenti protettivi prescritti e di adottare uno

stile di guida responsabile e riguardoso nei confronti degli altri

e dell’ambiente.

»www.ktm.com

www.kiska.com

ArT.Nr.: 3.212.331IT Photo: A. Barbanti, r. Schedl, H. Mitterbauer www.kiska.com

naked

bike

2011

»www.ktm.com

990 SUPER dUkE R / 990 SUPER dUkE / 690 dUkE R / 690 dUkE

It


attenzione:

traversi in corso!

02 03


WHITE 690 Duke R

Precisione

chirurgica

Tecnologia motociclistica di qualità superiore senza compromessi per motociclisti che pretendono il

massimo: una sofisticata ciclistica di precisione per la serie di monocilindriche più potenti del mondo, un

motore aggiornato con 690 cc, un albero motore con una corsa maggiore, nuova mappatura e l’ottimizzazione

dei dettagli danno vita a una potenza straordinaria di 70 CV / 51,5 kW e una coppia massima di

70 Nm. Cerchi Marchesini in alluminio con bordino del cerchio arancione, piastre della forcella anodizzate

nere, telaio a traliccio arancione e un’intera gamma di componenti aggiuntivi verniciati di nero: un susseguirsi

di elementi raffinati che sottolineano come la 690 Duke R sia una moto eccezionale.

Scarico

Il risultato è ciò che conta: la posizione di montaggio della marmitta

assicura un baricentro basso, ottimale dal punto di vista della guida, e

il catalizzatore regolato assicura il rispetto dei valori delle emissioni

secondo le norme Euro III.

COMBAT LEATHERSUIT>>>>

Parafango

Parafango in carbonio laminato manualmente di serie. Il parafango in fibra di

carbonio realizzato in Germania presso WEtHJE, azienda specializzata nella

lavorazione del carbonio, è più leggero del 60 % e riduce le masse non sospese

sulla ruota anteriore di oltre 300 g.

690 Duke R 04 05


La cicListica

in cornice

Primo riempimento

di tutti i motori KTM.

Il motore LC4 è il punto di riferimento mondiale dei monocilindrici quattro tempi di grossa cilindrata.

Tuttavia, il propulsore è solo una parte della Duke. Esattamente come le viti Torx rivestite.

Solo la somma di tutti gli elementi, per quanto piccoli, rende la Duke così eccezionale.

Forcellone – Il forcellone monopezzo in lega di alluminio garantisce

un’ottima resistenza alla torsione e alla piegatura grazie alle nervature

della sua struttura a parete variabile. L’elemento offre massima leggerezza,

solo 4 kg, estetica accattivante e funzionalità eccellente.

Freno posteriore – La pinza

freno flottante a 1 pistoncino

è fissata al forcellone

insieme all’alloggiamento: in

questo modo per sostituire

la ruota non è necessario

rimuovere tutto, i componenti

restano esattamente al loro

posto.

Motore

Senza fatica non si ottiene nulla: ricavare 70 CV / 51,5 kW stabili,

precisi e affidabili da un motore monocilindrico (nel caso della 690 Duke

65 CV / 48 kW) richiede un certo sforzo. Pochi concetti fondamentali per

un design superbo dal punto di vista tecnico: di serie un costoso pistone

forgiato leggero, valvole a stelo cavo, rivestimento in carbonio estremamente

robusto su molte parti di scorrimento, ventilazione attiva nell’alloggiamento

motore, profili dentati pallinati ... Questa dotazione di serie non soltanto rende il

motore LC4 molto potente e in grado di raggiungere regimi elevati, ma lo rende anche così

affidabile da consentire di prolungare del 50 % gli intervalli di manutenzione per i modelli 2011.

Telaio – questo telaio è così

straordinario da essere stato

anche verniciato in arancione per

il modello R. Il design intelligente,

che utilizza acciaio al cromo-molibdeno

a parete sottile, garantisce la

massima resistenza alla torsione

e stabilità con un peso di

appena 9 kg.

Electronic Power Throttle (EPT)

– Il sistema di gestione del motore

controlla i comandi di accelerazione

del pilota. Se questo gira

troppo velocemente la manopola del

gas, la velocità di apertura della

valvola a farfalla viene regolata per

assicurare che la moto continui a

spingere con potenza in avanti, ma

mai a scatti.

Manubrio – Manubrio in

alluminio saldato fornito di

serie. Piastre della forcella

anodizzate nere.

APTC – La frizione antisaltellamento fornita di

serie previene vibrazioni indesiderate in frenata.

Freno anteriore

– Impianto Brembo

con un disco da

320 mm, pompa freno

radiale e pinza freno a

4 pistoncini montata

radialmente con 4

pastiglie. Tubazioni

freni flessibili in

acciaio di serie.

690 Duke R

Forcella – Forcella rovesciata completamente regolabile,

140 mm di escursione e con un setting sportivo speciale.

I tubi interni resistenti alla torsione della versione da 48 mm

sono accuratamente lucidati, sottoposti a cromatura dura

e in seguito rivestiti con nitruro di titanio e alluminio circa

2,5 volte più duro del cromo duro, che garantisce un attrito

particolarmente ridotto.

06 07

Ruote – Cerchi speciali in alluminio

realizzati da Marchesini con bordino

del cerchio arancione.


Leggerezza

estrema

La Duke 690 offre quanto di meglio si possa cercare in un monociclindrico:

per esempio una guida tranquilla e la possibilità di trasportare un passeggero,

è adatta al touring e anche ai viaggi. Oltre a presentare questi vantaggi,

certamente non ha perso la sua innata ed intrinseca dinamica di guida che

non si trova in nessun’altra moto al mondo e non si può descrivere a parole.

Basta una prova su strada di 10 minuti per spiegare tutto ...

Mascherina portafaro

Siamo davvero orgogliosi che questi due

occhi ellissoidali vengano utilizzati per le

Streetfighter da quasi tutti gli artisti del

tuning più rinomati...

Gli originali però sono solo sulla duke:

sguardo cattivo e autoritario nei sorpassi

Sella

La Supermoto incontra l’ergonomia:

la sella straordinariamente comoda della duke

fornisce un ottimo feedback sulle condizioni

di guida, ma anche tenuta e grip in tutte, ma

proprio tutte, le manovre!

BLACK 690 Duke

690 Duke 08 09


sLim Fast

»990superduke.com

10 11


WHITE 990 SUPER DUKE R

chiLi con

arancione

Sella monoposto

Senza mezzi termini: un codone monoposto leggero con un sedile che intenzionalmente

non definiamo “imbottito” è la soluzione che i piloti della versione R sanno

apprezzare, anche nelle discussioni famigliari. Tra le possibili lamentele: “il sedile è

così duro che non ti ci vorresti sedere in nessun caso” e “saranno dolori con quello”.

990 super Duke r 12 13

Avvertenza: questa non è una moto “saggia”. Questa moto è

la concretizzazione in forma meccanica e motorizzata

di concetti come assenza di compromessi, voracità e

coerenza. Le moto “sagge” sono completamente diverse.

E si fanno anche sentire in modo completamente diverso.

Impianto di scarico

Ci sono ottime ragioni per produrre la ktM in Austria, ad esempio gli artisti della

saldatura di Mattighofen. Nelle loro mani, bastano pochi cordoni realizzati con una

perizia straordinaria per far diventare un pezzo di lamiera di acciaio forgiata per

fusione un silenziatore capolavoro, come sulla Super duke. Catalizzatore compreso,

ovviamente, come pure una sonorità adeguata.


Telaio

Questo telaio pesa all’incirca quanto una mountain bike leggera.

Tuttavia, con i suoi soli 9 kg, la struttura realizzata in acciaio al cromo-molibdeno

a parete sottile con telaietto posteriore in lega leggera

avvitato è in grado di controllare oltre 130 cavalli di potenza. Per la

versione R la ciclistica è stata adattata per usi estremi: per esempio

attraverso una maggiore altezza libera dal suolo, un’inclinazione del

canotto di sterzo modificata e un angolo di incidenza ridotto.

sPeciaLitá

deLLa casa

Ammortizzatore di sterzo

Un’altra esclusiva per la Super Duke R: ammortizzatore

di sterzo WP completamente regolabile, piastre della

forcella lavorate con fresa a controllo numerico e

anodizzate nere, raccordi radiali e collettore Akrapovic.

Forcella

tecnologia da gara di prima qualità direttamente

dalla fabbrica: forcella rovesciata da 48 mm interamente

regolabile con messa a punto supersportiva per la

versione R. I tubi interni sono accuratamente rivestiti

in nitruro di titanio e alluminio mediante un processo

che comprende sostanzialmente le seguenti fasi: la

superficie di scorrimento è innanzitutto lucidata accuratamente,

sottoposta a cromatura dura e infine rivestita

con TiAIN. Il risultato è una durezza pari a circa 2,5 volte

quella del cromo duro e una superficie così uniforme e

liscia da rendere la forcella estremamente sensibile.

Primo riempimento

di tutti i motori KTM.

Motore

Il motore LC8 è stato completamente rivisitato per

la versione R: pistone più leggero, imbiellaggio modificato,

valvole di aspirazione in titanio maggiorate, circuito

di raffreddamento ottimizzato, nuova mappatura R e corpo

farfallato della 1190 RC8 sono soltanto alcune caratteristiche

del nuovo modello. Con 132 CV / 97 kW il motore LC8 nella versione

R ha circa il 10 % in più di potenza rispetto al modello base. La coppia

massima di 110 Nm si attesta a circa 1.000 giri/min dopo. Tuttavia le

cifre da sole non rendono giustizia a questo motore. Ecco una grande

affermazione che abbiamo sentito una volta in proposito: “I cavalli di KTM sono

come i gol fuori casa in Champions League: valgono doppio”.

990 super Duke r 14 15


da gustare anche

con gLi occhi

La 990 Super Duke ha regalato un nuovo

significato a parole come guidabilità, agilità,

leggerezza e temperamento nel segmento

delle naked sportive. Si è fatta notare da

subito durante vari test comparativi a livello

internazionale ed è davvero degna di portare

il nome Duke. Se questa moto non esistesse

già, la si dovrebbe inventare. Magari lo

potremmo fare noi ...

GOLD 990 SUPER DUKE

990 super Duke

Tachimetro

In tempi in cui i nostri sensi sono sopraffatti dagli

stimoli esterni, contemplare l’essenziale può avere un

effetto calmante. Quadro strumenti rivisitato

(per tutti i modelli LC4 e LC8).

Il volto

I volti importanti hanno lineamenti marcati. Proprio

come la Super duke. Non c’è un grammo di troppo

che possa frenare la dinamica di marcia. L’identità

inconfondibile di un avversario di tutto rispetto. Un

volto vincente.

16 17


0 % di grassi

Primo riempimento

di tutti i motori KTM.

Motore

Il cuore della Super Duke è il bicilindrico LC8 a V da 75°, considerato

una pietra di paragone tra le moto bicilindriche che raggiungono

regimi elevati. Il design intelligente con un bilanciere multifunzio nale

lo rende il V2 più leggero e compatto della sua categoria. Il propulsore

sofisticato colpisce per la sua potenza esplosiva con una risposta

dell’acceleratore molto morbida e uniforme. L’unicità di questo

motore è evidente anche prima di aver percorso un solo metro.

Basta semplicemente premere il pulsante di avviamento

per vedere come il motore reagisce al minimo tocco

dell’acceleratore. L’LC8 della 990 Super Duke è particolarmente

potente ai regimi medi. Potenza massima:

120 CV / 88 kW Coppia massima: 100 Nm.

Forcellone – con una lunghezza di 575 mm

il forcellone è il maggior responsabile

dell’aderenza della 990 Super Duke. I profili

conici del forcellone lo rendono particolarmente

leggero e stabile ... e costano un

piccolo patrimonio.

Ciclistica – potremmo parlare per ore del particolare

design della ciclistica della 990 Super Duke,

della guidabilità, della stabilità e dell’aderenza,

ma preferiamo essere brevi: crediamo che questa

sia la migliore ciclistica per naked sul mercato.

Tutto qui.

Ammortizzatore – l’ammortizzatore è collegato direttamente al

forcellone per ottenere la massima sensibilità. Ammortizzamento

in compressione completamente regolabile in modo indipendente

per alte e basse velocità ed ammortizzamento in estensione

regolabile, escursione di 160 mm.

990 super Duke 18 19

Forcella – Forcella rovesciata WP con

diametro di 48 mm. L’ampio margine di

regolazione consente una messa a punto

ottimale. Ammortizzamento in compressione

e in estensione completamente

regolabile, escursione di 135 mm.

Freno – Impianto frenante Brembo

con pompa freno radiale, due pinze a

4 pistoncini montate radialmente e dischi

freno da 320 mm all’anteriore. Pinza freno

a 1 pistoncino flottante e disco freno da

240 mm al posteriore.


made in aus tria

robot saldatore

Sa perfettamente quale punto mettere per primo.

Realizza cordoni perfetti scegliendo la sequenza

migliore possibile. Salda pochi chili di acciaio tubolare

CrMo per formare uno dei telai più leggeri, stabili e

precisi della storia del motociclismo. Un telaio ktM.

Ogni telaio ktM.

Made in Austria – dai piloti per i piloti. In KTM, è difficile trovare un addetto

alla costruzione che non abbia esperienza in pista. Ogni KTM segue quindi

la logica ti stanchi, l’ergonomia sia perfetta, non ci sia zavorra inutile ad

aumentare il peso, ogni intervento di manutenzione sia facile da eseguire e

possa superare anche le prove più dure e dimostrare proprio lì il vantaggio

decisivo.

Sofisticate simulazioni al computer oppure bussole distanziali in alluminio,

leve montate su cuscinetti volventi o tubolari tagliati al laser, un bilanciamento

meticoloso, saldature robotizzate sempre uguali e prive di tensione:

nessun altro costruttore si profonde in un simile sforzo. Le qualità nascoste

emergono non appena la si guida.

Perfezione

Made in Austria – chi fa tutto da sé, è l’artefice della

qualità di ciò che realizza. Per i gruppi principali, ktM si

affida alla propria competenza: telaio, scarico, motore,

perfino le sospensioni di WP sono costruite, calcolate e

testate ad Orange County.

Garanzia di qualità

Non c’è niente di meglio per garantire la qualità che il

lavoro magistrale di mani esperte. Ogni parte di una ktM

è sottoposta a controlli minuziosi da specialisti esperti,

che sanno molto bene cosa è importante per la guida.

qualità 20 21

Taglio al laser

Macchine di taglio al laser estremamente precise

dimensionano esattamente il materiale tubolare con

linee di taglio perfette. Insieme alla perfezione delle

saldature, questo sistema fa sì che i telai KTM siano praticamente

privi di tensione, agevolando il montaggio finale

grazie ad una precisione dimensionale senza eguali.


combat Leathersuit

r2r heLmet White

vector gLoves

imPianto di scarico

in titanio akraPovic

Il vestito su misura più veloce al mondo:

PowerParts per la moto e PowerWear per il pilota.

Tessuti e accessori high-tech: niente di confezionato,

tutto per la strada. Puoi trovare il catalogo aggiornato

dai concessionari KTM. Tutte le novità sono

disponibili su

www.ktm.com » PowerParts

www.ktm.com » PowerWear

Piastre

ForceLLa cnc

dati tecnici

MOTOrE

TIPOLOGIA MOTOrE

CILINDRATA

ALESAggIo / CoRSA

POTENzA

COPPIA

RAPP. DI CoMPRESSIoNE

AVVIAMENTo / bATTERIA

TrASMISSIONE

ALIMENTAzIONE

DISTRIbUZIoNE

LUBrIFICAzIONE

OLIO MOTOrE

TrASMISSIONE PrIMArIA

TrASMISSIONE FINALE

RAffREDDAMENTo

FrIzIONE

ACCENSIONE

Monocilindrico, 4 tempi

654 cc

102 / 80 mm

48 kW (65 cv) @ 7.500 rpm

67 Nm @ 5.500 rpm

11,8 : 1

Elettrico / 12 V 8,6 Ah

6 rapporti

Keihin iniezione elettronica con EPT (Electr. Power Throttle)

4 V / OHC con bilanceri

Forzata con due pompe Eaton

Motorex, SAE 10W-60

36 : 79

16 : 40

A liquido

Frizione antisaltellamento APTCTM, azionamento idraulico

Keihin EMS

CICLISTICA

TELAIO

Cromo-Molibdeno a traliccio, verniciato a polvere

TELAIETTO POSTErIOrE Alluminio

MANUBrIO

Alluminio, Ø 28 / 22 mm

SOSPENSIONE ANTErIOrE WP-USD Ø 48 mm

SOSPENSIONE POSTErIOrE WP Monoshock con leveraggio Pro-Lever

CoRSA SoSP. ANT. / PoST. 140 / 140 mm

FrENO ANTErIOrE

Pinza radiale Brembo 4 pistoncini, disco Ø 320 mm

FrENO POSTErIOrE Pinza Brembo a pistoncino singolo, disco Ø 240 mm

RUoTE ANT. / PoST.

Alluminio 3,50 x 17" / 5,00 x 17"

PNEUMATICI ANT. / PoST 120 / 70 R 17"; 160 / 60 R 17"

CATENA

X-Ring 5 / 8 x 1 / 4"

SILENzIATOrE

In acciao inox con catalizzatore

ANgoLo DI STERZo

63,5°

AVANCoRSA

115 mm

INTErASSE

1,472 ± 15 mm

ALTEZZA MINIMA DA TERRA 155 mm

ALTEzzA SELLA

865 mm

CAPACITà SErBATOIO 13,5 litri ca. / 2,5 litri di riserva

PESO (IN oRDINE DI MARCIA) 148,5 kg ca. (senza carburante)

Monocilindrico, 4 tempi

690 cc

102 / 84,5 mm

51,5 kW (70 cv) @ 7.500 rpm

70 Nm @ 5.500 rpm

12,5 : 1

Elettrico / 12 V 8,6 Ah

6 rapporti

Keihin iniezione elettronica con EPT (Electr. Power Throttle)

4 V / OHC con bilanceri

Forzata con due pompe Eaton

Motorex, SAE 10W-60

36 : 79

16 : 40

A liquido

Frizione antisaltellamento APTCTM, azionamento idraulico

Keihin EMS

Cromo-Molibdeno a traliccio, verniciato a polvere

Alluminio

Alluminio, Ø 28 / 22 mm

WP-USD Ø 48 mm

WP Monoshock con leveraggio Pro-Lever

140 / 140 mm

Pinza radiale Brembo 4 pistoncini, disco Ø 320 mm

Pinza Brembo a pistoncino singolo, disco Ø 240 mm

Alluminio 3,50 x 17" / 5,00 x 17"

120 / 70 R 17"; 160 / 60 R 17"

X-Ring 5 / 8 x 1 / 4"

In acciao inox con catalizzatore

63,5°

115 mm

1,472 ± 15 mm

155 mm

865 mm

13,5 litri ca. / 2,5 litri di riserva

148 kg ca. (senza carburante)

Bicilindrico, 4 tempi, V 75°

999 cc

101 / 62,4 mm

88 kW (120 cv) @ 9.000 rpm

100 Nm @ 7.000 rpm

11,5 : 1

Elettrico / 12 V 11,2 Ah

6 rapporti

Keihin iniezione elettronica

4 V / DOHC

Forzata con due pompe Eaton

Motorex, SAE 10W-50

35 : 67

16 : 38

A liquido

Multidisco in bagno d’olio, azionamento idraulico

Keihin EMS

Cromo-Molibdeno a traliccio, verniciato a polvere

Alluminio

Alluminio, Ø 28 / 22 mm

WP-USD Ø 48 mm

Monoammortizzatore WP

135 / 160 mm

2 Pinze radiali Brembo 4 pistoncini, disco Ø 320 mm

Pinza Brembo a pistoncino singolo, disco Ø 240 mm

Alluminio 3,50 x 17" / 5,50 x 17"

120 / 70 ZR 17"; 180 / 55 ZR 17"

X-Ring 5 / 8 x 5 / 16"

In acciao inox con catalizzatore

66,1°

100,7 mm

1.450 ± 10 mm

140mm

850 mm

18,5 litri ca. / 3,5 litri di riserva

186 kg ca. (senza carburante)

Dati tecnici

BLACK 690 Duke WHITE 690 Duke R BLACK 990 SUPER Duke BLACK 990 SUPER Duke R

Bicilindrico, 4 tempi, V 75°

999 cc

101 / 62,4 mm

97 kW (132 cv) @ 10.000 rpm

102 Nm @ 8.000 rpm

12,2 : 1

Elettrico / 12 V 11,2 Ah

6 rapporti

Keihin iniezione elettronica

4 V / DOHC

Forzata con due pompe Eaton

Motorex, SAE 10W-50

35 : 67

16 : 38

A liquido

Multidisco in bagno d’olio, azionamento idraulico

Keihin EMS

22 23

Cromo-Molibdeno a traliccio, verniciato a polvere

Alluminio

Alluminio, Ø 28 / 22 mm

WP-USD Ø 48 mm

Monoammortizzatore WP

135 / 150 mm

2 Pinze radiali Brembo 4 pistoncini, disco Ø 320 mm

Pinza Brembo a pistoncino singolo, disco Ø 240 mm

Alluminio 3,50 x 17" / 5,50 x 17"

120 / 70 ZR 17"; 180 / 55 ZR 17"

X-Ring 5 / 8 x 5 / 16"

In acciao inox con catalizzatore

67,3°

93,9 mm

1.450 ± 10 mm

150mm

865 mm

18,5 litri ca. / 3,5 litri di riserva

184,5 kg ca. (senza carburante)

More magazines by this user
Similar magazines